Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



gruppo Italia Canora

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


_____________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________

_____________________



___________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks

_____________________

< ho la sclerosi multipla >


Condividiamo tutto sulla malattia

____________________________



________________________


________________________


________________________


________________________

Chi è online?
In totale ci sono 60 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 59 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

mauro piffero

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 2089 il Gio Mar 11, 2021 12:16 am





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classifica
sito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
Partner



Motori ricerca


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

GIANNI NAZZARO - BIOGRAFIA

2 partecipanti

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: GIANNI NAZZARO

Andare in basso

GIANNI NAZZARO - BIOGRAFIA Empty GIANNI NAZZARO - BIOGRAFIA

Messaggio  VIOLONE 1950 Gio Dic 27, 2012 10:55 am



Giovanni Nazzaro (Napoli, 27 ottobre 1948) è un cantante e attore italiano.

Il debutto artistico avviene nel 1965, con lo pseudonimo di Buddy, imitando con successo le voci di Bobby Solo, Adriano Celentano, Gianni Morandi e altri artisti in incisioni discografiche di secondo piano. Nel 1967 partecipa al Festival di Napoli con il brano "Sulo ppe mme e ppe te", non accedendo però alla finale.

Finito questo periodo pionieristico si fa notare ad Un disco per l'estate 1968 con il brano Solo noi.
L'anno successivo partecipa con Incontri d'estate al Cantagiro.
Vince il Festival di Napoli 1970 con Me chiamme ammore, mentre si classifica al primo posto ad Un disco per l'estate 1972 con Quanto è bella lei e due anni dopo Questo sì che è amore.

Tra i suoi successi, concentrati soprattutto negli anni settanta: L'amore è una colomba (1970), Bianchi cristalli sereni (1971), Non voglio innamorarmi mai (1972), A modo mio (1974, scritta da Claudio Baglioni ed Antonio Coggio), tutte presentate al Festival di Sanremo, ed In fondo all'anima.
Partecipa al Festival di Sanremo 1983 con il brano Mi sono innamorato di mia moglie, scritto da Daniele Pace, ottenendo un buon esito commerciale.

Nel 1987 tenta nuovamente di partecipare al Festival ma il brano da lui proposto, Perdere l'amore, viene scartato alle selezioni. Ironia della sorte, lo stesso brano viene ripresentato l'anno successivo da Massimo Ranieri, e questa volta non solo viene selezionato, ma addirittura vincerà la manifestazione. In seguito a questo fatto Nazzaro polemizzerà a lungo con gli organizzatori, manifestando la propria rabbia in numerose trasmissioni televisive.[senza fonte]
In occasione del Festival di Sanremo 1994 fa parte del gruppo Squadra Italia, costituito per l'occasione, cantando il brano Una vecchia canzone italiana.
Nel 1998 ha ricoperto il ruolo del padre di Sara De Vito (Serena Autieri) nella soap opera Un posto al sole.
Nel 2007 ha anche recitato nella soap Incantesimo.
Nel 2009 è nel cast principale di Un posto al sole d'estate.
Il 27 ottobre 2010 partecipa come ospite alla trasmissione su Rai Uno 'I soliti ignoti'.
Nel 2010 partecipa come ospite a tutte le puntate dalla trasmissione 'MilleVoci', in onda su oltre 200 emittenti locali e satellitari (Sky). per la copertura nazionale e internazionale.

Nel 2011 conduce la trasmissione 'MilleVoci' e canta il suo intero repertorio.
Dal 16 novembre 2011 è impegnato nella commedia musicale Noi che, gli anni migliori di Carlo Conti al Teatro Salone Margherita (Roma).
Nel (1 Ottobre 2011) conduce la finale del 'Cantafestivalgiro new generation' edizione 2011, programma televisivo prodotto dalla Serafino Music Production di Roberto e Mario Serafino su canale 890 SKY e in differita su altri 70 canali TV nazionali e internazionali (conduttore televisivo ufficiale).
Nel 2012, pur essendo impegnato con un lavoro teatrale, riesce anche a trovare tempo per ripetere l'esperienza di conduttore della trasmissione 'MilleVoci'... naturalmente canta anche il suo repertorio.
Fonte: QUI
VIOLONE 1950
VIOLONE 1950
Admin

Messaggi : 537
Punti : 1583
Data d'iscrizione : 29.11.12
Età : 71
Località : PISTOIA

Torna in alto Andare in basso

GIANNI NAZZARO - BIOGRAFIA Empty GIANNI NAZZARO: Morto a 72 anni il grande cantante

Messaggio  admin_italiacanora Mer Lug 28, 2021 9:29 pm



Gianni Nazzaro, morto a 72 anni il grande cantante: da Quanto è bella Lei al mancato successo di Perdere l’amore

Quanto è bella lei, L’amore è una colomba, Non voglio innamorarmi mai, A modo mio, In fondo all’anima: sono solo alcuni dei brani che ha cantato conquistando classifiche e cuori dell’Italia anni ’70.
Gianni Nazzaro è morto la sera del 27 luglio all’età di 72 anni a Roma, al Policlinico Gemelli, dove era ricoverato per una grave malattia.
Si è spento poco dopo le 19, assistito dalla compagna Nada Ovcina e dal cappellano dell’ospedale.
Nato a Napoli il 27 ottobre 1948, Nazzaro debutta nel mondo dello spettacolo nel 1965 con lo pseudonimo di Buddy, imitando artisti sulla cresta dell’onda come Bobby Solo, Adriano Celentano, Gianni Morandi.
Nel 1967 si affaccia al festival di Napoli con Sulo ppe mme e ppe te, l’anno successivo è a Un disco per l’estate con il brano Solo noi.
Nel 1970 arriva il successo al Festival di Napoli con Me chiamme ammore, in coppia con Peppino Di Capri.
L’anno dopo Nazzaro partecipa a Canzonissima con Far l’amor con te e Miracolo d’amore, nel 1972 domina Un disco per l’estate con Quanto è bella lei, che resterà tra i suoi più grandi successi.
Nel 1974 è ancora sugli scudi a Un disco per l’estate, con Questo sì che è amore.
Tra le sue hit degli anni ’70, portate sul palco di Sanremo, L’amore è una colomba, Bianchi cristalli sereni, Non voglio innamorarmi mai, A modo mio, ma anche In fondo all’anima.
All’Ariston tornerà nel 1983 con il brano Mi sono innamorato di mia moglie.
Nel 1987 proverà a tornare al festival con Perdere l’amore, brano che non supera le selezioni ma che l’anno successivo sarà portato alla vittoria da Massimo Ranieri: un episodio che segnerà la carriera di Nazzaro, alimentando le voci su una rivalità tra i due artisti.
Al festival tornerà pero’ nel 1994, con Squadra Italia, per presentare Una vecchia canzone italiana.
Nazzaro è stato anche attore, nei film musicali anni ’70 Ma che musica, Maestro e Venga a fare il soldato da noi e in tempi più recenti nelle soap Un posto al sole e Incantesimo.
È stato nel cast di Tale e quale show, condotto da Carlo Conti su Rai1, edizione 2014, vincendo una puntata proprio con “Perdere l’amore”.
Negli ultimi anni ha recitato nei musical Hello Dolly (con Loretta Goggi e Paolo Ferrari) e Victor Victoria (con Matilde Brandi e Paolo Ferrari).
Nel 2016 è rimasto coinvolto con la Ovcina in un grave incidente stradale in Francia: ha perso un rene e ha rischiato di rimanere paralizzato.
 
Fonte: QUI


admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2403
Punti : 4919
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: GIANNI NAZZARO

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.