Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



gruppo Italia Canora

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


_____________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________

_____________________



___________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks

_____________________

< ho la sclerosi multipla >


Condividiamo tutto sulla malattia

____________________________



________________________


________________________


________________________


________________________

Chi è online?
In totale ci sono 52 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 52 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 2089 il Gio Mar 11, 2021 12:16 am





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classifica
sito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
Partner



Motori ricerca


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

3 partecipanti

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
LE CANZONI DELLE NOSTRE BELLE CITTA'
 :: I CANTANTI E LE CANZONI ROMANE

 :: RENATO RASCEL

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1966 - SE PASSERAI DA ROMA/SOLO CON LE STELLE (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Gio Ott 07, 2021 5:42 pm

1. TITOLO:
 
1966 - SE PASSERAI DA ROMA/SOLO CON LE STELLE
 
# Etichetta: CAROSELLO # Catalogo: 20176 # Data pubblicazione: 1965 # Matrici: CL 445/CL 446 # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
SE PASSERAI DA ROMA

 
   Lato B:
SOLO CON LE STELLE

 
   

Autori: Vito Pallavicini, Renato Rascel
Orchestra: Roberto Pregadio
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
   
Autori: Renato Rascel, Dino Verde
Orchestra: Angelo Giacomazzi
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1966 - BAMBINO BEAT (45 giri EP)

Messaggio  admin_italiacanora Gio Ott 07, 2021 8:15 pm

1. TITOLO:
 
1966 - BAMBINO BEAT
 
# Etichetta: CAROSELLO # Catalogo: LC 4008 # Data pubblicazione: 1954 # Matrici: LC 4008 A/LC 4008 B # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 10", 78 RPM (25,4 cm.) 7", 45 RPM (17,5 cm.) 12", 78 RPM (30,2 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 27 Ottobre 1966
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   

   

 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A1:
BAMBINO BEAT

 
   Lato A2:
QUANDO LA MAMMA RACCONTA

 
   

Autori: Antonio Amurri, Stefano Jurgens, Renato Rascel
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
   
Autori: Antonio Amurri, Stefano Jurgens, Renato Rascel
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato B1:
BAMBINO GESU'

 
   Lato B2:
FACCIAMO I BAFFI AL SOLE

 
   

Autori: Antonio Amurri, Stefano Jurgens, Renato Rascel
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
   
Autori: Antonio Amurri, Stefano Jurgens, Renato Rascel
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 
Bambino Beat è anche una favola per bambini scritta da Renato Rascel

Edizioni Mursia - Illustrazioni di AD VANDER ELST - Cartonato 27,5x22; pp.62

Alcune tavole:

   

   

   

   
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Ott 09, 2021 7:18 pm - modificato 2 volte.
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1966 RENATINO (L.P. 33⅓ giri)

Messaggio  admin_italiacanora Ven Ott 08, 2021 1:36 pm

1. TITOLO:
 
1966 RENATINO
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: S 9 # Data pubblicazione: 1966 # Matrici: RKAP 23390/RKAP 23391 # Genere: Pop, Folk, World, & Country # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 33 giri # Dimensioni: 12", 78 RPM (30,2 cm.) # Facciate: 2

Note: Serie Special # Copertina di Maulini # "Attanasio cavallo vanesio", "Con un po' di fantasia", "Alvaro piuttosto corsaro", "E' arrivata la bufera", "Gaucho appassionato", "Il piccolo corazziere" registrate durante lo spettacolo "Rascelinaria" al Teatro Sistina di Roma # Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST
 
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Button.png?t=n.b
 
 
 
RENATINO è anche una favola per bambini scritta da Renato Rascel

Ugo Mursia - Milano - Renatino non vola alla domenica - cartonato, 21x27,5 vm ca., 73pp., illustrazioni a colori di Ennio Di Majo

Alcune tavole:

   

   

   

   
 

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1967 - ROMA IN ALLEGRIA/CONOSCO 'NA PIAZZA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Dom Ott 10, 2021 12:27 pm

1. TITOLO:
 
1967 - ROMA IN ALLEGRIA/CONOSCO 'NA PIAZZA
 
# Etichetta: CAROSELLO # Catalogo: 20183 # Data pubblicazione: 1967 # Matrici: CL 459/CL 460 # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Orchestra Angelo Giacomazzi
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
ROMA IN ALLEGRIA

 
   Lato B:
CONOSCO 'NA PIAZZA

 
   

Autori: Ugo Calise, Vittorio Catalani
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
   
Autori: Ugo Calise, Vittorio Catalani
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10


Ultima modifica di admin_italiacanora il Dom Ott 10, 2021 2:35 pm - modificato 1 volta.
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1967 - SAPESSI COM'È FACILE/SCIROCCO (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Dom Ott 10, 2021 2:34 pm

1. TITOLO:
 
1967 - SAPESSI COM'È FACILE/SCIROCCO
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3427 # Data pubblicazione: 1967 # Matrici: SKAW 23878/SKAW 23879 # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A: Sigla della trasmissione radiofonica "Gran Varietà" # Orchestra: Ennio Morricone # Musicisti: Cantori Moderni di Alessandroni # Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
SAPESSI COM'È FACILE

 
   Lato B:
SCIROCCO

 
   

Autori: Antonio Amurri, Renato Rascel
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
   
Autori: Ghigo De Chiara
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10


Ultima modifica di admin_italiacanora il Mer Ott 13, 2021 1:02 pm - modificato 1 volta.
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1968 - IL RAGAZZO D'ARGILLA/UN AMORE COME DICO IO (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Dom Ott 10, 2021 3:04 pm

1. TITOLO:
 
1968 - IL RAGAZZO D'ARGILLA/UN AMORE COME DICO IO
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3445 # Data pubblicazione: 1967 # Matrici: TKAW 24042/TKAW 24043 # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Choir – "4+4" Di Nora Orlandi # Orchestra: Berto Pisano # Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
IL RAGAZZO D'ARGILLA (CHILD OF CLAY - Jimmie Rodgers )

 
   Lato B:
UN AMORE COME DICO IO

 
   

Autori: Jimmy Curtiss, Ernie Maresca, Mogol
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
   
Autori: Bruno Canfora, Pietro Garinei, Sandro Giovannini
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1969 - CON LO ZIGO ZIGO ZZA'/ARRIVEDERCI ROMA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Dom Ott 10, 2021 4:33 pm

1. TITOLO:
 
1969 - CON LO ZIGO ZIGO ZZA'/ARRIVEDERCI ROMA
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3487 # Data pubblicazione: 1969 # Matrici: UKAW 24664/UKAW 24665 # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A dal film: "Il segreto di Santa Vittoria" (The Secret of Santa Vittoria, Stanley Kramer, 1969) # "Arrivederci Roma" in nuova registrazione # I Cantori Moderni di Alessandroni # Orchestra: Vito Tommaso e la sua orchestra # Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
CON LO ZIGO ZIGO ZZA'

 
   Lato B:
ARRIVEDERCI ROMA

 
   

Autori: Renato Rascel
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
   
AAutori: Pietro Garinei, Sandro Giovannini, Renato Rascel
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1970 - NEVICAVA A ROMA/PARDON (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Mar Ott 12, 2021 1:24 pm

1. TITOLO:
 
1970 - NEVICAVA A ROMA/PARDON
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3508 # Data pubblicazione: 1970 # Matrici: ZKAW 25060/ZKAW 25061 # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A: "Festival di Sanremo 1970" # Faele è lo pseudonimo di Raffaele Sposito # Orchestra: Vito Tommaso e la sua orchestra # Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
NEVICAVA A ROMA

 
   Lato B:
PARDON

 
   

Autori: Luciano Beretta, Miki Del Prete, Roberto Negri, Giuseppe Verdecchia
Musicisti: I Cantori Moderni di Alessandroni (cori)
Edizioni: Kansas
 
Testo:
Mi sembrava impossibile
e perfino incredibile
eppure questo sogno si avverò
nevicava a Roma e la gente si chiedeva ma cos’è
questa neve a Roma fa impazzire
i romani come me
ogni statua muda si ammalò
l’arco d’ogni ponte si imbiancò
e lo spruzzo d’ogni fontanella
un ghiacciolo diventò
era tutto un pizzo straordinario il granicolo per me
quando tra milioni di farfalle tutte bianche ho visto te
proprio te
nevicava a Roma e fortuna
quella neve mi portò
da te
era tanto freddo il tuo cuore
ma il mio lo riscaldò
nevicava all’imbrunire
quanti baci a non finire
ed il nostro abbraccio
la statua dell’amore diventò
nevicava a Roma e la gente si chiedeva ma cos’è
questa neve a Roma fa impazzire le romane sai perché
era tanto freddo il tuo cuore
ma il mio lo riscaldò
nevicava all’imbrunire
tanti baci a non finire
e quel nostro abbraccio la statua dell’amore diventò
nevicava a Roma
nevicava a Roma
si vestì di bianco il nostro amor.
 
Fonte: QUI
   
Autori: Guido Castaldo, Faele, Renato Rascel, Vito Tommaso
Edizioni: RCA
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1970 - BAMBINA DAGLI OCCHI NERI/RENATINO E LA COSCIENZA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Mar Ott 12, 2021 6:01 pm

1. TITOLO:
 
1970 - BAMBINA DAGLI OCCHI NERI/RENATINO E LA COSCIENZA
 
# Etichetta: ------- # Catalogo: PV 6 # Data pubblicazione: 1970 # Matrici: 2GOKW 16424/2GOKW 16425 # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Sull'etichetta manca l'indicazione della casa discografica, compare soltanto il numero di catalogo # Il retro di copertina riporta la scritta "a cura della SPES-DC", vale a dire del Servizio Propaganda e Stampa della Democrazia Cristiana # Stampato presso: Corporazione Arti Grafiche # Inciso presso: RCA Records Factory, Italy # Orchestra: Gino Conte e la sua Orchestra # Coro: I Cantori Moderni di Alessandroni
 
Fonte: QUI
 
 
2. RECENSIONE:
 
Ritorniamo alla Democrazia Cristiana (e al 1970) con un 45 giri di Renato Rascel pubblicato dalla Spes (parola latina che significa "speranza" e che è l'acronimo di Servizio di Propaganda E Stampa), che era l'Ufficio Stampa della DC.
II disco, datato maggio 1970, è uno dei più diffusi tra quelli di questo tipo, e si trova comunemente in giro; contiene sul lato A una canzone melodica dedicata ad una ragazzina, "Bambina dagli occhi neri"; l'arrangiamento è di Gino Conte (noto direttore d'orchestra di Gaeta), e all'incisione partecipano "I Cantori Moderni" di Alessandro Alessandroni.
Il testo è firmato da Antonietta Pennarola, collaboratrice abituale di Gino Conte, mentre gli altri due autori, L. Perucci e L. De Mari, non risultano iscritti alla Siae (...e peraltro nessuno dei due brani è depositato).
Sul retro vi è un monologo sul dovere di votare, sempre firmato dagli stessi autori.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   

   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
BAMBINA DAGLI OCCHI NERI

 
   Lato B:
RENATINO E LA COSCIENZA

 
   

Autori: L. De Mari, Antonietta Pennarola, L. Perucci
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
   
Autori: L. De Mari, Antonietta Pennarola, L. Perucci
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10


Ultima modifica di admin_italiacanora il Mer Ott 13, 2021 10:50 am - modificato 1 volta.
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1970 - BENISSIMO/GRAZIE PERCHE' (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Mar Ott 12, 2021 8:04 pm

1. TITOLO:
 
1970 - BENISSIMO/GRAZIE PERCHE'
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3537 # Data pubblicazione: 1970 # Matrici: ZKAA 25400/ZKAA 25401 # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Produttore: Vito Tommaso # Orchestra: Vito Tommaso # Edizioni MusicalI: AdD # Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   

   
 
 
Campione non Commerciabile
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
BENISSIMO

 
   Lato B:
GRAZIE PERCHE'

 
   

Autori: Renato Rascel, Alberto Testa
 
Testo:
Quante volte m'ero illuso
D'essere innamorato
Delusioni senza fine
Finché io ho incontrato te

Amore, amore dolcissimo
Ti voglio bene, bene, bene
Più che bene, ti voglio benissimo

Amore, amore incredibile
T'amerò sempre, sempre, sempre
Più che sempre sarà eternamente
Sarà eternamente

Felicità, felicità, che cosa sei?
Il mondo il blu negli occhi tuoi
Felicità, felicità, senza di te
Io non avrei vissuto mai

Amore, amore dolcissimo
Ti sento mia, mia, mia
Dopo te non avrò più nessuna
Mai più nessunissima

Sempre, sempre, sempre
Dopo te non avrò più nessuna
Mai più nessunissima
Amore dolcissimo, ti voglio benissimo
 
Fonte: QUI
   
Autori: Renato Rascel, Vito Tommaso
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1970 - PADRE BROWN/IO NON CHIEDO DI PIU' (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Mer Ott 13, 2021 5:05 pm

1. TITOLO:
 
1970 - PADRE BROWN/IO NON CHIEDO DI PIU'
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3552 # Data pubblicazione: 1970 # Matrici: ZKAS 25496/ZKAS 25497 # Genere: Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A sigla della trasmissione televisiva: "I racconti di Padre Brown" (Vittorio Cottafavi, 1970) # Stampato presso: Stabilimento Tipolitografico U. Pinto # Pubblicato da: AdD # Orchestra: Vito Tommaso e la sua Orchestra # Producer: Vito Tommaso # Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
Fonte: QUI
 
 
2. RECENSIONE:
 
I racconti di padre Brown è uno sceneggiato televisivo prodotto dalla Rai nel 1970 e diretto da Vittorio Cottafavi.
La riduzione televisiva, curata da Edoardo Anton, era tratta dagli omonimi racconti dello scrittore inglese Gilbert Keith Chesterton.

Il formato originario è quello della miniserie televisiva composta da sei puntate, che vennero trasmesse in prima visione dal canale nazionale Rai dal 29 dicembre 1970 al 2 febbraio 1971.
La fiction incontrò un grande successo di pubblico (una puntata totalizzò circa 21 milioni di spettatori) grazie soprattutto alle qualità dei due attori protagonisti: Renato Rascel, perfetto (anche fisicamente) nel ruolo di padre Brown e Arnoldo Foà, nei panni di Flambeau, l'inafferrabile ladro convertito e riportato sulla retta via da padre Brown fino a diventarne il fidato e validissimo compagno di avventure.
Nel 2010 lo sceneggiato è stato trasmesso in replica da TV2000.
Alcuni brani della colonna sonora sono stati utilizzati anche nel film d'animazione "Un burattino di nome Pinocchio", sempre con Renato Rascel nel ruolo di narratore.
 
Fonte: QUI
 
 
   

 
 
3. COVER:
 
   

   
 
 
Campione non Commerciabile
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
PADRE BROWN

 
   Lato B:
IO NON CHIEDO DI PIU

 
   

Autori: Edoardo Anton, Renato Rascel
Musicisti: 4+4 di Nora Orlandi (cori) , I Cantori Moderni di Alessandroni (cori)
 
Testo:
Ho la sottana celebre
E sono un prete celibe
Che si interessa al crimine
Solo per salvar l'anima d'un povero ladro

Il vero crimine è il pessimismo
Di chi non crede nella vita
Si sbaglia per sfiducia
Si sbaglia per pigrizia
Si sbaglia per rancore o per invidia

Giusto, padre Brown
Giusto, padre Brown
Ma la vita è molto spesso faticosa
Dicci, padre Brown
Dicci, padre Brown
Dicci, padre Brown, che cos'è la vita

Spesso ruba la gente
Perché non ha niente
Così crede la gente
D'esser nullatenente

Ma se ciò che hai
Fosse quello che ti resta
Da un naufragio
Sopra un'isola deserta

Grideresti di gioia
D'avere una coperta
Da mettere addosso
Ed un bottone d'osso

E un berrettino rosso
Una cannuccia
Un temperino nelle tue mani

Avresti un piffero dai suoni strani
Per fare il verso ai gabbiani
Sapessi che bellezza
Sapessi che ricchezza
Sapessi che allegria e così sia

Giusto, padre Brown
Giusto, padre Brown
Questa vita è una cosa favolosa
Grazie padre Brown
Grazie padre Brown
Ora noi sappiamo la verità
 
Fonte: QUI
   
Autori: Gepy
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1970 - ARRIVEDERCI ROMA/VOGLIAMOCI TANTO BENE (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Ven Ott 22, 2021 3:08 pm

1. TITOLO:
 
1970 - ARRIVEDERCI ROMA/VOGLIAMOCI TANTO BENE
 
# Etichetta: ODEON # Catalogo: 3C006-17730 M # Data pubblicazione: 1970 # Matrici: 17730 M-A/17730 M-B # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Ristampa di vecchie matrici del periodo Odeon / Distribuito da EMI Italiana - Caronno Pertusella (Varese)
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
ARRIVEDERCI ROMA

 
   Lato B:
VOGLIAMOCI TANTO BENE

 
   

 
Testo:
   
 
Testo:
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1971 - ALLELUJA, BRAVA GENTE/FRA POCO (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Ven Ott 22, 2021 5:46 pm

1. TITOLO:
 
1971 - ALLELUJA, BRAVA GENTE/FRA POCO
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3597 # Data pubblicazione: 1971 # Matrici: AKAS 26072/AKAS 26073 # Genere: Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Dalla commedia musicale "Alleluja, brava gente" (Pietro Garinei, Sandro Giovannini, 1970) # Inciso c/o: RCA Records Factory, Italy # Stampato c/o: Stabilimento Tipolitografico U. Pinto # Pubblicato da: Edizioni RCA # Orchestra: Vito Tommaso e la sua Orchestra # Prodotto: Vito Tommaso # Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
Fonte: QUI
 
 
2. RECENSIONE:
 
Per la prima volta in una commedia musicale della premiata ditta G&G due protagonisti maschili, inizialmente Renato Rascel e Domenico Modugno, autori anche delle musiche.
La storia, studiata su misura per i due mattatori e scritta insieme a Jaja Fiastri, è ambientata nell’anno Mille, in piena psicosi da attesa della fine del mondo.
Ezzelino, finto paralitico (Rascel) e Ademar, finto guaritore (Modugno) sono due truffatori che si approfittano delle paure e della creduloneria della gente per trarne profitto.
Nel cast, con Elio Pandolfi, Enzo Garinei, Daria Nicolodi, debuttò anche Mariangela Melato.

A pochi giorni dalla prima, Modugno cominciò a soffrire per un fastidioso attacco di sciatica che gli permise solo di affrontare l'anteprima dello spettacolo.
La scelta di sostituire Modugno con Gigi Proietti si deve alla grande attenzione che Garinei e Giovannini avevano per i giovani emergenti; infatti già da tempo seguivano l'attività di Proietti, sia come attore di prosa che come cabarettista.
La decisione finale venne lasciata a Rascel, che, prima di dare il suo consenso, lo sottopose alla prova dell'intero spettacolo.
 
Fonte: QUI
 
 
 
 
3. COVER:
 
   

   
 
 
Campione non Commerciabile
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
ALLELUJA, BRAVA GENTE

 
   Lato B:
FRA POCO

 
   

Autori: Pietro Garinei, Sandro Giovannini, Renato Rascel
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 ]
   
Autori: Pietro Garinei, Sandro Giovannini, Renato Rascel
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1971 ALLELUJA, BRAVA GENTE (L.P. 33⅓ giri)

Messaggio  admin_italiacanora Ven Ott 22, 2021 10:06 pm

1. TITOLO:
 
1971 ALLELUJA, BRAVA GENTE
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PSL 10507 # Data pubblicazione: 1971 # Matrici: AKAI 26004/AKAI 260051 # Genere: Musical # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 33 giri # Dimensioni: 12", 78 RPM (30,2 cm.) # Facciate: 2

Note: Dalla commedia musicale omonima (Pietro Garinei/Sandro Giovannini, 1970) # Renato Rascel è lo pseudonimo di Renato Ranucci # Tecnico di registrazione: Ubaldo Consoli # Illustrazione di copertina e grafica di Gigi De Sanctis # Produttore: Vito Tommaso # Orchestra: Vito Tommaso # Edizioni musicali: RCA # Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
Musicisti:
Direzione coro: Pietro Carapellucci
Coro: Angela Abbigliati; Mirella Aguiaro - Stefania Aprile - Mario Baseggio - Angela Beale - Enzo Cesiro - Delio Cioni - J. Robert Crowe; Giancarlo D'Ambrosio - Paolo Di Bella - Marisa Fracci - Hellen Hall - Wendy Jackson - Sergio Japino - Aldo Leoni - Fernando Lizundia - Piero Marini - Celia Southern - Marcello Stramacci - Lidia Turchi
Voce solista: Peter Boom - Margherita Brancucci - Cristina Brancucci - Paolo Campo - Manuela Costantini - Armando Silicrini - Antonio Velardi - Marinella Viri
Chitarra: Silvano Chimenti - Pino Rucher; Tromba: Marcello Sardo - Stelio Subelli; Trombone: Giancarlo Gazzani; Percussioni: Gegè Munari; Batteria: Pierino Munari; Flauto: Salvatore Pirino; Pianoforte: Franco Russo; Oboe: Augusto Sorapaola; Contrabbasso: Giovanni Tommaso; Organo: Antonello Vannucchi
 
Fonte: QUI
 
 
2. RECENSIONE:
 
Quando lo spettacolo era ormai quasi pronto (mancava soltanto il titolo, ma questa era ormai una tradizione) Modugno cominciò a manifestare qualche perplessità; non era convinto della forza del suo personaggio, riteneva lo spettacolo debole dal punto di vista comico, trovava il personaggio di Rascel più simpatico e trascinante del suo.
E, per una tempestiva coincidenza, un attacco di sciatica prese a infastidirlo intensamente.
Per tranquillizzarlo, visto che trasmetteva i suoi dubbi anche a Rascel (i due attori erano coproduttori dello spettacolo, ciascuno al 25 per cento, insieme con G & G), si pensò di allestire una piccola anteprima generale alla quale avrebbero assistito i tecnici e il balletto che, come abitudine di G & G, non avevano ancora ascoltato una battuta del testo.
Il risultato della prova fu travolgente.
Modugno ammise che lo spettacolo funzionava, che era bellissimo, ma aggiunse che le sue condizioni fisiche peggioravano di giorno in giorno mettendo in pericolo, quantomeno, la puntualità del debutto.
G & G cominciarono a capire che Modugno non avrebbe mai partecipato allo spettacolo e, nei frenetici giorni che seguirono, lasciando a tarda notte il teatro Sistina, lanciavano ogni volta uno sguardo preoccupato alla colossale e costosissima scena costruita interamente in legno grezzo, chiedendosi con quale coraggio avrebbero mai potuto ordinare di sbaraccare tutto.
I giornalisti che, nel pomeriggio del 15 dicembre, intervennero alla conferenza stampa al teatro Sistina appresero tre importanti novità: lo spettacolo della compagnia Rascel-Modugno era intitolato Allelula brava gente, sarebbe andato in scena il 23 dicembre e Domenico Modugno non vi avrebbe preso parte, niente male per una banale conferenza stampa!
Al posto di Modugno sarebbe stato un giovane attore romano, alto, prestante e simpatico: Luigi Proietti. G & G, con Rascel, risposero alle domande dei giornalisti che non risparmiarono certo dubbi e scetticismi sulla vera natura della defezione di Modugno.
Ma la versione ufficiale era scritta su due certificati medici firmati dal professor Costanzo nei quali si leggeva che il cantante-attore era afflitto da una sciatalgia acuta e che la guarigione non era prevedibile prima di trenta giorni.
“Non potendo rinviare ancora la data del debutto" spiegò Rascel “siamo stati costretti a ricorrere ad un sostituto e per questo oggi è qui con noi Gigi Proietti, un giovane bravissimo che sa cantare, ballare e suona magnificamente la chitarra”.
“E se Modugno guarisse improvvisamente?" chiese un cronista.
“Proietti è stato cosi cortese e leale che ha accettato la parte senza porre alcuna condizione" rispose Rascel “ma non credo che Modugno possa tornare presto, la sciatica è noiosa”.
A concludere i colpi di scena di quell'incontro con i giornalisti intervenne a quel punto il direttore del Sistina, il colonnello Zambardino, sventolando un telegramma di Modugno che annunciava l'impossibilità di essere presente anche alla conferenza stampa.
“Che vi dicevo?" commentò Rascel con un'espressione che, per chi lo conosceva, la diceva lunga "la sciatica è una brutta bestia...".
Modugno, infatti, che non era in grado di cantare al Sistina, lo fu un mese dopo al Festival di Sanremo.
"Lo confesso soltanto oggi, a G & G non l'ho mai detto" racconta Rascel "ma quante telefonate di nascosto gli ho fatto, a Modugno. Gli dicevo di ripensarci, “guarda che perdi un grosso treno”, di spiegargli quello che veramente pensavo: che era il suo, il personaggio leader, non il mio. Tra Ademar e Ezzelino c'era la stessa differenza che passa fra Don Chisciotte e Sancho Pancia. Ma lui, niente"
La scelta di Proietti fu il frutto di quella che G. & G. hanno sempre calcisticamente definito "l'attenzione della panchina".
Lo seguivano da qualche tempo, Garinei l'aveva visto in una delle sue prime esperienze cabarettistiche al Beat '72, poi l'avevano "controllato" G & G insieme al Quirino ne il Dio Kurt di Moravia e, infine, insieme avevano affrontato anche un viaggio in macchina a L'Aquila per vederlo in scena in una commedia: Operetta.
'Vennero da me G & G e mi chiesero 'Conosci Proietti?"' ricorda Rascel. "'E come no? Ne conosco tanti: uno fa il pugile, uno fa il macellaio, un altro...”No, no” mi dissero loro: “Proietti l'attore, lavora con lo stabile dell'Aquila”.
“E che ci frega”, risposi io "qui ci vuole un cantante..."
Il provino definitivo avvenne nel minuscolo bunker del Sistina, reso ancora più piccolo dalla presenza di un pianoforte.
Per G & G Proietti andava bene, ma cavallerescamente lasciarono l'ultima parola a Rascel che, prima di dire la sua, volle far provare a quel ragazzone tutte le battute e tutte le canzoni.
Dopo due ore e mezza Rascel disse la fatidica frase: "O.K. la può fare lui”.
”Fu un bel rischio" spiega Rascel. "A parte le ragioni economiche, se Proietti non fosse andato bene la gente avrebbe detto: eccolo là il solito Rascel, il presuntuoso. Sostituisce Modugno con uno sconosciuto. Evidentemente pensa che basti lui, pensa di poter fare tutto da solo".
Proietti invece, fu una vera e propria rivelazione. "Per me quel personaggio di Ademar fu una svolta enorme. Ho conosciuto veramente cosa voleva dire il successo. Si, io ero un attore che aveva fatto Shakespeare, che aveva avuto premi e belle critiche, ma un teatro grande come il Sistina e tutto pieno chi l'aveva mai visto? Senza Alleluja brava gente la mia carriera sarebbe stata completamente diversa. Chissà, oggi forse sarei un attore serio, magari con Ronconi, non avrei fatto il cinema, e in TV avrei fatto qualche sceneggiato ma non i miei show da protagonista Eppure quando G & G mi offrirono di debuttare io ci pensai su bene. Ero venuto per fare le prove, sicuro che Modugno tornasse da un momento all'altro, per farmi un' esperienza. Ma debuttare... Temevo quasi di declassarmi, avevo, diciamolo, un po' di puzza al naso. E se dopo, mi chiedevo, non mi fanno più fare l'Amleto? Per fortuna mia accettai di debuttare..."
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   

   
 
 
Campione non Commerciabile
 
   
 
 
Alcune pagine del libretto:


 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Button
 

 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Button
 

 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Button
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A Lato B

  • A1 CERCO UN SOGNO
  • A2 GENTE DELL'ANNO MILLE (PROLOGO)
  • A3 MA CHE DIABULO SARA'
  • A4 LO MUNDO E' FATTO PER NUI
  • A5 CARE SALME
  • A6 LO PARADISO


  • B1 ALLELUJA, BRAVA GENTE>
  • B2 QUESTA PUÒ ESSERE L'ULTIMA NOTTE DEL MONDO
  • B3 FRA POCO
  • B4 AITA! AITA!
  • B5 AMARO FIORE MIO
  • B6 MIRACOLO
  • B7 URRA'! VIVIAMO ANCORA
 
 
 
 
Lato A1:
CERCO UN SOGNO

 
   Lato A2:
GENTE DELL'ANNO MILLE (PROLOGO)

 
   

Interpreti: Luigi Proietti
Autori: Iaia Fiastri, Domenico Modugno
Arrangiatori: Nello Ciangherotti
 
Testo:
ADEMAR (cantando)
Io cerco un sogno
come un ricordo di
di tanto tempo fa
come na ninna-nanna ca nisciuno
nisciuno m'ha cantato mai.
C'era 'na fiata
nu povero bastardo
ma poi se seppe
ch'era figghio d'un re...
Io cerco un sogno
come un ricordo di
di tanto tempo fa...
forse il sapore di lu latte
ca mea matri non m'ha dato mai.
Ma stu sogno
è o cchiù beddu del mondo
è na smania ca sento
ma nun sacciu qual'è.
Nu re
sansa caballo sansa spada né curona
ma nellu core
tanto bene e tante spine
e tanti pecché...
pecché pecché se vivo
ce dev'esse uno motivo
pecché
si un omo nasce ce deve esse
na ragione
ce dev'esse nu pecché.
 
Fonte: QUI
   
Interpreti: Tutta la Compagnia
Autori: Iaia Fiastri, Domenico Modugno
Arrangiatori: Nello Ciangherotti
 
Testo:
ADEMAR ed EZZELINO Gente dell’anno mille!

ADEMAR Vado?

EZZELINO Vai!

ADEMAR Venite... sortite... currite... sentite...
fratelli... sorelle
puelli... puelle
donzelli... donzelle
masculi e fimmine
parguli e pargule
venite... venite... veniiiìte...

EZZELINO ed ADEMAR Gente dell'anno mille
ve salutamo cum amistade
cum reverentia et genuflessio
et v'offeriamo le novitade

de esto anno de magno progressio
et de magnissima civilitade

GLI ABITANTI Ave... ave... ave... ave...
messeri mercanti
donde venite? Che merce tenite?
chi site? chi site? chi site? chi site?

ADEMAR (presentando Ezzelino) Isto è omo grandissimo;
Ezzelino se noma
et sua culla est Roma
De greco sape et de latino
et cum erbe et spezie diverse
la trasformazio de sora acqua
in frate vino scoverse.
Ser Ezzelino, acqua purissima iè.

EZZELINO None, prence Ademar.
E una palletta fenicia
e due pallette fenice
e tre pallette fenice

Est... est... est vino.

ABITANTI Bibiamo... bibiamo...
bibiamoci, gente
lo dolce licore che fa consolà
Bibiamo,.. bibiamo...
bibiamoci, gente
che lieto calore lo vino ce dà!
Lo sanguine nostro diventa più ardente
facimmo l'amore... facimmo l'amore. (2 volte).

EZZELINO (presentando Ademar) Isto è Ademar
Prence d'Oriente
sultano di Zanzibar
ultimo discendente
dello fiero sultano Baiazette
che manducava li cristiani a fette.
et arabo fu il padre
Califfo di Giordania...
et araba la matre
nativa de Catania.
Scienziato enciclopedico,
ha distillato il farmaco
d'eterna iuventute.
Tre gutte postea prandium
in acqua mesculate
lo vecchio torna iuvene
quivi et immediate.

EZZELINO Prence Ademar,la demostrazio, prego.

ADEMAR Vostra Scienza Illustrissima,
bacio le mani e spiego.
Vecchia decrepitissima
nata de Circassia,
bibe de esto farmaco
soltanto gocce tria
et incomincia a scotersi...
a frimere... a trimari
ed è tornata jovene.
Ammirari... tuccari
tuccari ma cumprari
cumprari e poi tuccari
cumprari... cumprari...
cumprari.,. cumprari...
cumprari... cumprari...(7volte)… cumprà

ABITANTI Bibiamo... bibiamo...
bibiamo l'ampolle
de isto licore de felicità.
Bibiamo... bibiamo...
bibiamo l'ampolle
e nuovo vigore
lo corpore avrà.
Lo sanguine nostro
già bolle e ribolle.
Facimmo l'amore...
Facimmo l'amore.

SANTONE Gente dell'anno mille
fili de Sodoma e de Gomorra,
se pentimento nun ve soccorra
nello tremoto de foco et faville
come predixe l'Evangelisto
ecco l'incombere dell'anticristo.
Angelus Gàbriel con lui se tenzona.
Ma l'Anticristo se l'appecorona.

Mille e non più di mille
come il profeta Jovanni predisse
Morte cabalca cum redini rosse
nigro caballo dell'Apocalisse.
De profundis... de profundis
anno mille... finismundi.

CORO Finismundi!
 
Fonte: QUI


Lato A3:
MA CHE DIABULO SARA'

 
   Lato A4:
LO MUNDO E' FATTO PER NUI

 
   

Interpreti: Coro di Coristi e Ballerini, Renato Rascel
Autori: Pietro Garinei, Sandro Giovannini, Renato Rascel
Arrangiatori: Vito Tommaso
 
Testo:
Gente, gente, nun state a guardà
fateve retro, e lassatelo lavorà
mentre cum atto de amore fraterno
caccia lu diabulo nello ninferno
Ergo, invece de stallo a guardà,
lo volemo aiutà.

UN ABITANTE Ma come se fa
a potello aiutà?

ABITANTI Ma come se fa
a potello aiutà?

EZZELINO So millanta e magari de più
li diavolacci compari de Belzebù.
Ogni dimonio cià formula bona
se voi cacciallo da 'na persona.
Ipso facto, bisogna appurà
ma che diabulo sarà.

ABITANTI Ma che diabulo sarà?
Ma che diabulo sarà?

EZZELINO Putàmo er caso ch'è Asmodeo
che con le corna cià fatto un trofeo
zompa tre volte su un piede solo
e strillando chiucchiuparacchiù
daje un calcio e buttalo giù.

CORO Daje un calcio e buttalo giù.

EZZELINO Se fosse Asmodeo

CORO Chiucchiuparacchiù

PERONELLA Chiucchiuparacchiù

CORO Chiucchiuparacchiù

VALVASSORE Se lo gabbio non ristà

TUTTI Ma che diabolo sarà
ma che diabolo diabolo diabolo diabolo sarà

EZZELINO Fosse che fosse Graffiacane
che sulle corna ce tie’ le campane
come scongiuro
sona il tamburo
e facendo barambambambà
daje un calcio e buttalo là

CORO daje un calcio e buttalo là

EZZELINO Se è Graffiacane

CORO barambambambà

PERONELLA barambambambà

TUTTI barambambambà

EZZELINO Se fosse Asmodeo

CORO Chiucchiuparacchiù

PERONELLA Chiucchiuparacchiù

CORO + PERON Chiucchiuparacchiù
se lo gabbio nun ristà
ma che diabulo sarà

EZZELINO ma che diabolo diabolo diabolo

CORO diabolo sarà

EZZELINO Se viceversa è Calabrache
che cià più corna de cento lumache
datte tre pacche
sopra le chiappe
e strillando piricchio picchio picchio chio
daje un calcio e buttalo giò

CORO daje un calcio e buttalo giù

PERONELLA Se è Calabrache

CORO piricchio picchio picchio picchio pù

PERONELLA Se è Graffiacane

CORO Barambambambà

PERONELLA Barambambambà

CORO Barambambambà

PERONELLA Se fosse Asmodeo

CORO Chiucchiuparacchiù

PERONELLA Chiucchiuparacchiù

CORO Chiucchiuparacchiù

PERONELLA Se lu gabbio al vento va

CORO Ma che diabulo sarà?
Ma che diabulo diabulo diabulo diabulo sarà

EZZELINO Ho capito chi sarà
questo diabulo:
è lo dimonio Belzebù!
E' Belzebù lo capintesta
che co' le corna ce fa 'na foresta
salta la quaglia
cresci montone
fa bebè zezezè bububbù
daje un calcio e buttalo giù
Daje un calcio e buttalo giù

ABITANTI Se è Belzebù be-be-bè ze ze zè bu bu bù
Belzebù be-be-bè ze ze zè bu bu bù
Belzebù be-be-bè ze ze zè bu bu bù
Belzebù be-be-bè ze ze zè bu bu bù. Belzebù

VALVASSORE (parlato) Lo gabbio s'è fermato

EZZELlNO (cantando) mò la gabbia non va più

CORO era proprio Belzebù be-be-bè ze ze zè bu bu bù
Belzebù be-be-bè ze ze zè bu bu bù
Belzebù - u - u - u
mò lo gabbio calamolo giù-giù-giù (4 volte)
(rallentando) Viva Ademar!

(La gabbia viene aperta.)
 
Fonte: QUI
   
Interpreti: Luigi Proietti, Renato Rascel
Autori: Iaia Fiastri, Domenico Modugno
Arrangiatori: Nello Ciangherotti
 
Testo:
ADEMAR ED EZZELINO Lo mundo è fatto per nui
per gente come nui
che nello mare dei guai
nun ce s'affoga mai
e se la cava così qualunque sia la luna
perché si dà del tu con la fortuna.
Uillallàrataplan
arriva il gabelliere
E accanto allui chi ci sta?

A DUE Non siamo in due, siamo in tre
Qualunque sia la luna
La terza sai chi è?
E’ la fortuna
io gabello…tu gabelli
da ogni parte… da ogni lato
io gabello.. tu gabelli
egli resta gabellato
Uillallàrataplan

EZZELINO + ADEMAR Uillallàrataplan.
Lo mundo è fatto per nui
per gente come nui
che cerca i comodi sui

EZZELINO nelle scarselle altrui
e vada come che va
nun resta mai digiuna
a pranzo e a cena avrà pane e fortuna

ADEMAR Uillallallàrataplan
arriva il gabelliere
e assieme a lui chi ce sta?

EZZELINO Lo sottogabelliere

EZZELINO + ADEMAR In ogni calamità
non c'è paura alcuna
e a fianco a nui chi c’è
c'è la fortuna
c'è la fortuna
c'è la fortuna!
 
Fonte: QUI
 

Lato A5:
CARE SALME

 
   Lato A6:
LO PARADISO

 
   

Interpreti: Renato Rasce
Autori: Pietro Garinei, Sandro Giovannini, Renato Rascel
Arrangiatori: Vito Tommaso
 
Testo:
EZZELINO Care salme
state calme
et paura non habere
nel sentir lo meo linguaggio
nel vedere lo deambulaggio
in codesto pio recinto.
Io non sono un caro estinto
sono un vivo de passaggio.
Care salme
state calme
dalle tombe non sortite
fuochi fatui non facite
ne rumori de misterio
che se sto allo cemeterio
dopo l'ora de clausura
è perché non ho paura.
Boni,
trapassati state boni,
è questione de minuti.
Pace
requiescate in santa pace
sotto l'alberi pizzuti.
E intanto io canto
spensierato me la canto
canto e ballo
e sghignazzo addirittura
perché non ho paura.
O che è , o che è
ma che succede?
Ma chi parla?
Buono e carino
statte buono
è solo suggestione
E intanto io canto
spensierato me la canto
canto e ballo
e sghignazzo addirittura
perché non ho paura.
Ajo
quasi quasi me la squajo
qui i rumori so’ un fottìo.
(un battere di denti)
Senti,
qualche teschio batte i denti.
Porco Giuda, ma so’ io!
E intanto canto
più ce provo e meno canto
qui me trema tutta quanta l'ossatura
perché ci ho ‘na paura.
Ciò paura come un pollo
quanno sente che è Natale;
ciò paura come er sale
quanno sta pe' cascà a mollo;
ciò paura come er fieno
quanno sta a arrivà er cavallo;
come er Re der Portogallo
quanno vede er Saraceno;
ciò paura come il cane
prima d'esser bastonato;
ciò paura come il pane
quando vede l'affamato;
ciò paura come un dente
quanno sta arrivà er dottore.
(vede sollevarsi lentamente la pietra della tomba accanto alla sua)
Ciò paura, brava gente
so’ invasato dar terrore!...
E intanto io canto
ma che cavolo me canto
ve saluto e me ne torno in sepoltura.
So’ morto de paura. Ciao!
 
Fonte: QUI
   
Interpreti: Luigi Proietti
Autori: Pietro Garinei, Sandro Giovannini, Renato Rascel
Arrangiatori: Vito Tommaso
 
Testo:
ADEMAR Ma che grande fortuna ve tocca
faciteve sotto... stringeteve a mia
come pulcini di attorno alla biocca
per acquistare la mea mercanzia.
Ué... ué... ué... ué
così è scritto, così è deciso.
Ué... ué... ué... ué
io vi vendo lo Paradiso.
Tutto pe' voi...
solo pe' voi
lo Paradiso meo sarà.
Quello che ciai...
quello che poi...
per acquistallo me devi da dà...
Eh…
ADEMAR Le campane scampanano a festa
nessuno le sona e le sento sona’.
È nu concerto che ognuno cià
in testa
se il core è pieno de felicità.

CORO Din don
din don

ADEMAR Così è scritto, così è deciso.

CORO Din don
din don

ADEMAR Io vi vendo lo Paradiso

CORO Quanto lo fai
quanto lo fai
lo Paradiso a quanto sta?

EZZELINO Quello che ciai
Quello che ciai
sicuramente basterà.

ADEMAR Lo Paradiso, lo Paradiso lo Paradiso
ce sta per tutti

CORO tutti tutti tutti tutti

ADEMAR vecchi, malati, poveri, brutti

CORO tutti tutti tutti tutti

ADEMAR Tutti sarete sanati lassù.
Lo Paradiso, lo Paradiso
fateve conto che è come la terra
sanza malanni, sanza la guerra
sanza le pene che soffri quaggiù.
Sanza la fame, sanza lo sete
sanza balzelli, sanza tiranni
sanza paure, sanza l'affanni
non aspettate un minuto de più.
Din din din dirididin.
Dan dan dan daradadan
Guarda, guarda. l'arcobaleno!
sette fiammate de sette colori.
Dappertutto tornò il sereno
dalli triboli ormai semo fori.
Ma quant'è bello lo Paradiso
ce stanno tutti li meglio santi

CORO tanti tanti tanti tanti

ADEMAR Santa Cecilia coi musicanti

CORO tanti tanti tanti tanti

ADEMAR A cielo aperto concerto ve fa
Pe' chi volesse qualche altro svago
c'è santo Giorgio che sfida lo drago.
I cherubini coi serafini
fanno le gare a chi vola de più.
Santo Giuseppe co' legno e pialla
face ‘nu sacco de giocarelli
bambole... trottole... e sonarelli
pe' i picciriddi che arrivano su
Din din din dirididin

CORO Dan dan dan daradadan

ADEMAR Ma che jorno... che jorno speciale
la più gran festa pe' l'umanità.
Meglio de Pasqua... più de Natale
che scorpacciata de felicità.
Din din din dirididin
Dan dan dan daradadan
Non esiste nu posto cchiù bello
ma che affare che state pe' fa
acquistate l'eterno sorriso
acquistate lo Paradiso.

CORO Din din din dirididin.
Dan dan dan daradadan

ADEMAR Lo Paradiso!
 
Fonte: QUI
 
 
Lato B1:
ALLELUJA, BRAVA GENTE

 
   Lato B2:
QUESTA PUÒ ESSERE L'ULTIMA NOTTE DEL MONDO

 
   

Interpreti: Gerry Bruno, Coro di Coristi e Ballerini, Luigi Palchetti, Elio Pandolfi, Renato Rascel, Giuditta Saltarini
Autori: Pietro Garinei, Sandro Giovannini, Renato Rascel
Arrangiatori: Vito Tommaso
 
Testo:
Mamma ti ricordi quando ero piccoletto,
che mi ci voleva la scaletta accanto al letto,
come son cresciuto mamma mia devi vedere...
figurati che faccio il corazziere
 
Fonte: QUI
   
Interpreti: Mariangela Melato, Luigi Proietti
Autori: Iaia Fiastri, Domenico Modugno
Arrangiatori: Nello Ciangherotti
 
Testo:
Mamma ti ricordi quando ero piccoletto,
che mi ci voleva la scaletta accanto al letto,
come son cresciuto mamma mia devi vedere...
figurati che faccio il corazziere
 
Fonte: QUI
 
 
Lato B3:
FRA POCO

 
   Lato B4:
AITA! AITA!

 
   

Interpreti: Mariangela Melato, Luigi Proietti, Renato Rascel, Giuditta Saltarini
Autori: Pietro Garinei, Sandro Giovannini, Renato Rascel
Arrangiatori: Vito Tommaso
 
Testo:
Mamma ti ricordi quando ero piccoletto,
che mi ci voleva la scaletta accanto al letto,
come son cresciuto mamma mia devi vedere...
figurati che faccio il corazziere
 
Fonte: QUI
   
Interpreti: Elio Pandolfi, Renato Rascel
Autori: Iaia Fiastri, Domenico Modugno
Arrangiatori: Nello Ciangherotti
 
Testo:
Mamma ti ricordi quando ero piccoletto,
che mi ci voleva la scaletta accanto al letto,
come son cresciuto mamma mia devi vedere...
figurati che faccio il corazziere
 
Fonte: QUI
 
 
Lato B5:
AMARO FIORE MIO

 
   Lato B6:
MIRACOLO

 
   

Interpreti: Luigi Proietti
Autori: Iaia Fiastri, Domenico Modugno
Arrangiatori: Nello Ciangherotti
 
Testo:
Mamma ti ricordi quando ero piccoletto,
che mi ci voleva la scaletta accanto al letto,
come son cresciuto mamma mia devi vedere...
figurati che faccio il corazziere
 
Fonte: QUI
   
Interpreti: Coro di Coristi e Ballerini, Mariangela Melato, Renato Rascel
Autori: Pietro Garinei, Sandro Giovannini, Renato Rascel
Arrangiatori: Vito Tommaso
 
Testo:
Mamma ti ricordi quando ero piccoletto,
che mi ci voleva la scaletta accanto al letto,
come son cresciuto mamma mia devi vedere...
figurati che faccio il corazziere
 
Fonte: QUI
 
 
Lato B7:
URRA'! VIVIAMO ANCORA



Interpreti: Coro di Coristi e Ballerini
Autori: Pietro Garinei, Sandro Giovannini, Renato Rascel
Arrangiatori: Vito Tommaso
 
Testo:
Se avessi detto sempre a me
la verita'
noi oggi non saremmo a questo
punto qua
Avrei risparmiato a questo cuor
 
Fonte: QUI
 
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty RENATO RASCEL: 1971 - UN BURATTINO DI NOME PINOCCHIO/MIRACOLO DE ROMA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Ieri alle 7:37 pm

1. TITOLO:
 
1971 - UN BURATTINO DI NOME PINOCCHIO/MIRACOLO DE ROMA
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3614 # Data pubblicazione: 1971 # Matrici: AKAS 26124/AKAS 26125 # Genere: Children's # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A: dalla colonna sonora originale del film "Un burattino di nome pinocchio" (Giuliano Cenci, 1972) # Produttore: Vito Tommaso # Orchestra: Vito Tommaso # Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
Fonte: QUI
 
 
2. RECENSIONE:
 
Brano principale di "Un burattino di nome Pinocchio", un lungometraggio di animazione italiano del 1972 tratto dal romanzo Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi.
Il film è l'opera più nota del grande animatore italiano Giuliano Cenci in cui egli tentò di creare una versione del capolavoro di Collodi quanto più possibile vicino all'originale.
Il film fu musicato da Renato Rascel e Vito Tommaso, Rascel fu anche la voce narrante del film.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   

   
 
 
Campione non Commerciabile
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
UN BURATTINO DI NOME PINOCCHIO

 
   Lato B:
MIRACOLO DE ROMA

 
   

Autori: Renato Rascel, Vito Tommaso
Edizioni: RCA
 
Testo:
C’era una volta un pezzo di legno,
mastro Geppetto
Eppure un grilletto, un grillo parlante.
C’erano pure un gatto e una volpe
piuttosto volponi ,con giacche e calzoni.
Un raggio di luce ,la Fata Turchina
e in un batter d’occhio era nato Pinocchio.

Sono un burattino di nome Pinocchio
mi stanco perfino a chiudere un occhio
Tutto mi è dovuto nulla devo dare,
mi piace mangiare, dormire e ancor di più giocare
E dopo stanco morto con le braccia dietro il capo,
Ah, mi devo riposare.

Non dico mai la verità ,non voglio obbedire papà
e faccio tutto quello che è contrario a ciò che si dovrebbe far.
Sono proprio un discolo d’accordo ,sì
però, posso versare lacrime per il mio papà fino a che non guarirà
Poi la Fata apparirà e il miracolo avverrà.

Ero un burattino di nome Pinocchio
facevo fatica a chiudere un occhio
le lacrime versate mi hanno fatto uomo.
Invece c’è gente nel mondo che non sa ancora piangere
non sa che nella vita
l’uomo è nato per provare la gioia ed il dolore.

E’ questa la verità
la favola finisce qua
Pinocchio lascia il regno dei balocchi
e un bambino diverrà.
E così vivrà
tra l’umanità.
 
Fonte: QUI
   
Autori: Bixio Cherubini, Renato Rascel
Musicisti: Cantori Moderni di Alessandroni (coro)
Edizioni: AdD
 
Testo:
A Roma c'è la legge del destino
Che dice "Ve dovete innamorà"
Appena t'accarezza er ponentino
Te viè 'na voglia matta de bacià

Quest'aria che s'indora de tramonti
La senti dentro al core friccicà
Tu poi contà le scale de Trinità dei Monti
Ma i baci nostri nun li poi contà

Pure d'inverno a Roma è primavera
Tutte le strade porteno quaggiù
E tu che te sentivi forestiera
Sei già de Roma e nun me lasci più

Cercavi l'aria e il sole più lucente
Ma Roma 'sto miracolo te fa
Te fa trovà n'amore che dura eternamente
Perciò se chiama "eterna" 'sta città

A Roma c'è la legge del destino
Che dice "Ve dovete innamorà"
Tu poi contà le scale de Trinità dei Monti
Ma i baci nostri nun li poi contà

Pure d'inverno a Roma è primavera
Tutte le strade porteno quaggiù
E tu che te sentivi forestiera
Sei già de Roma e nun me lasci più

Cercavi l'aria e il sole più lucente
Ma Roma 'sto miracolo te fa
Te fa trovà n'amore che dura eternamente
Perciò se chiama "eterna" 'sta città
 
Fonte: QUI
 
 
5. IL FILM D'ANIMAZIONE di Giuliano Cenci
 
 


 
 
RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 6 Empty Re: RENATO RASCEL - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Torna in alto


Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
LE CANZONI DELLE NOSTRE BELLE CITTA'
 :: I CANTANTI E LE CANZONI ROMANE

 :: RENATO RASCEL

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.