Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



Ultimi argomenti

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!


______________________


_____________________




_____________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________




________________________



________________________



________________________

Chi è online?
In totale ci sono 31 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 29 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

admin_italiacanora, mauro piffero

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 422 il Gio Giu 14, 2018 9:48 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

FESTIVAL DI SANREMO 2012: I CANTANTI - LE CANZONI - I TESTI

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

FESTIVAL DI SANREMO 2012: I CANTANTI - LE CANZONI - I TESTI

Messaggio  settenote il Gio Set 29, 2011 6:37 pm



VOCI E INDISCREZIONI SU I PROBALI CONDUTTORI SANREMO 2012

Sanremo 2012, le ‘Mazze’ già al lavoro

Mentre nel CdA Rai infuria la polemica per Sanremo 2011 (con il consigliere Antonio Verro ormai intenzionato a ottenere la ‘testa’ del dg Mauro Masi su un vassoio d’argento), il direttore di RaiUno Mauro Mazza e il direttore artistico Gianmarco Mazzi – ribattezzati da Luca e Paolo le ‘Mazze’ di Sanremo – promettono di mettersi al lavoro per la 62ma edizione del Festival già da lunedì.
Dopo una meritata settimana di ‘pausa’, seppur agitata dalle rivendicazioni aziendal-azeindaliste di ispirazione politica, i due si rinnovano stima reciproca e si apprestano a costruire la squadra di Sanremo 2012. Lucio Presta ci sarà?


Sanremo 2012 con Gianni Morandi? “Ci vorrebbe una buona idea”

Dopo il meritato riposo dai successi di Sanremo 2011, Gianni Morandi sembra essere ‘pronto’ a bissare l’esperienza sul palco dell’Ariston, come auspicato dal direttore di RaiUno, Mauro Mazza, all’indomani della chiusura del Festival dei Record. Certo, ripetere l’esperienza dopo un risultato così ‘esaltante’ per critica e pubblico ha i suoi rischi e così Morandi, pur confermando l’esistenza di trattative in corso con la Rai, tira un po’ il freno a mano: “Ci vorrebbe un’altra buona idea” dice a Il Messaggero.
Può sembrare prematuro pensare già alla prossima edizione del Festival di Sanremo a meno di un mese dalla conclusione della 61ma, che ha visto di successo di Gianni Morandi, di Luca e Paolo, di Belen Rodriguez (un po’ meno di Elisabetta Canalis) e la vittoria di Roberto Vecchioni. Di fatto, però, il direttore di RaiUno Mauro Mazza e il confermato direttore Aristico Gianmarco Mazzi (le ‘mazze’ di Sanremo 2011) sono già al lavoro.

Sull’organizzazione di Sanremo 2012 pesa ancora lo scontro tra il consigliere di amministrazione Antonio Verro e l’agente Lucio Presta (con il dg Mauro Masi stretto tra i desiderata della maggioranza e la necessità di garantirsi un altro Sanremo di successo), ma inevitabilmente si guarda a un Morandi-Bis.

Già durante la finale di sabato 19 febbraio Mauro Mazza dalla platea dell’Ariston auspicava un duo Morandi-Ranieri, ma prima che possa definirsi un nuovo cast dovranno prima placarsi le acque agitate dei corridoi di Viale Mazzini. Ciò non vieta a Il Messaggero di ‘mettere sotto torchio’ Morandi. “Ci siamo rivisti con i dirigenti Rai, ne abbiamo parlato ancora – ha detto l’eterno ragazzo di Monghodoro -. E’ vero: abbiamo lasciato una buona traccia. Riprovarci? Ci vorrebbe un’altra idea buona“. La partecipazione (e la vittoria) di un cantautore come Roberto Vecchioni una strada l’ha di certo aperta e l’apporto ‘personale’ di Morandi in questo senso è stato determinante: “Certo, si è aperta una strada e bisogna continuare in quella direzione – ha aggiunto Morandi – ma sono ancora confuso, anche se li ringrazio. Diciamo che dobbiamo riflettere tutti: loro (la Rai, n.d.r.) e io“.

Nel frattempo, anche grazie alla deteriminazione e all’energia di Morandi, Vecchioni sta vivendo una vera e propria ‘giovinezza’ televisiva: “E’ stato a Ballando con le Stelle - dice Morandi – e l’ho visto anche ospite ad Amici, una sorta di abbraccio fra due mondi che prima erano lontanissimi. Roberto è in un gran momento e fa bene ad andare in giro più che può con la sua canzone che sta andando fortissimo“.

Insomma si stanno ancora raccogliendo i frutti di Sanremo 2011 e per la prossima edizione c’è ancora tempo per riflettere: a chi chiede se sia possibile un ritorno all’Ariston anche per Luca e Paolo, Morandi risponde, pragmaticamente, che “è complicato pensare a un loro bis a Sanremo. Chissà se Mediaset li lascia andare di nuovo. Sono legati da un contratto lunghissimo, altri sei anni“. Insomma, ripetersi è rischioso, anche se immaginiamo che Morandi non abbia certo paura di rimettersi in gioco. Il rischio di deja-vu però è dietro l’angolo: se ne riparlerà.


Sanremo 2012, Lucio Presta ripesca Paolo Bonolis?

Nel giorno indicato da Repubblica per la sostuzione di Mauro Masi alla direzione generale della Rai, il settimanale Oggi riporta alcune dichiarazioni (forse meglio parlare di allusioni) di Lucio Presta. Ospite dell’amico Paolo Bonolis per un’iniziativa di beneficenza (promossa dallo stesso Bonolis) Lucio Presta ha ‘rivelato’ di avere in mente un’idea per il Festival di Sanremo 2012 che coinvolge proprio Bonolis. “Vedremo” la risposta di Paolo, che al momento ha appena avviato la nuova edizione de Il Senso della Vita su Canale 5.
Nonostante la minaccia di abbandonare Sanremo al suo destino dopo gli attacchi ricevuti dal consigliere Rai Antonio Verro, Lucio Presta sembra già proiettato verso la nuova edizione del Festival, cui stanno già lavorando il direttore di RaiUno Mauro Mazzi e il direttore artistico Gianmarco Mazzi.
“Ho un’idea per Sanremo 2012 da sottoporti” ha detto Presta all’amico Bonolis, che ha liquidato la battuta (?) con un saggio “vedremo“. Al momento Bonolis ha un contratto con Mediaset che scade a dicembre 2011 e per di più la situazione della Rai non è proprio tranquillissima.

Stando alle recenti rivelazioni di Repubblica (seccamente smentite, però, dalla Direzione Generale della Rai) Mauro Masi potrebbe essere ‘rimosso’ dall’incarico già oggi per ricoprire poi il ruolo di AD di Snam Rete Gas. Al suo posto potrebbe arrivare proprio Antonio Verro, l”acerrimo nemico’ di Lucio Presta: insomma, è prematuro fare previsioni sulla conduzione di Sanremo 2012, per la quale non si esclude ancora un Morandi Bis o una coppia Morandi-Ranieri.
Molto dipenderà dalla poltrona del DG Rai.


Carlo Conti a Sanremo 2012?

Carlo Conti alla conduzione di Sanremo 2012?
Questa la proposta avanzata dal dg Rai Lorenza Lei, che non dimostra particolare originalità, visto che ogni anno di questi tempi spunta il nome dell’abbronzato conduttore de L’Eredità per guidare il Festival della Canzone Italiana. Il senso della proposta può ricercarsi, piuttosto, nel desiderio di estromettere da Sanremo il deus ex machina delle ultime edizioni, Lucio Presta.
Anche la sua compagna, Paola Perego, rischia di trovarsi senza programmi: la Lei ha suggerito la cancellazione di Se… a Casa di Paola.


Sanremo 2012: fuori Carlo Conti, rumors su Clerici e Morandi

Come da tradizione, in estate iniziano a circolare voci sui conduttori del Festival di Sanremo e, come da tradizione, il primo nome che spunta è quello di Carlo Conti, destinato poi inesorabilmente a svanire come la neve al sole agostano. Ora Dagospia fa saltar fuori una coppia inedita e a occhio poco probabile, formata da Gianni Morandi, gran cerimoniere della scorsa edizione, e Antonella Clerici, che proprio a Morandi ha passato il testimone. Entrambi, però, appartengono alla scuderia di Lucio Presta: possibile che dopo le liti con il consigliere Antonio Verro post-festival e le recenti polemiche con il dg Lorenza Lei la Rai decida di riaffidare Sanremo alla squadra di Presta?

La coerenza non è proprio il punto forte della Rai, ma l’idea di vedere sul palco dell’Ariston Antonella Clerici e Gianni Morandi, conduttori delle ultime due fortunate edizioni del Festival di Sanremo sembra più una boutade estiva che una vera ipotesi. Le frizioni tra Lucio Presta e il CdA Rai, esplose con vigore soprattutto durante e dopo Sanremo 2011, e la campagna ‘ostracista’ denunciata da Presta, che ha mietuto tra le sue vittime anche Antonella Clerici (cui è stata ‘rubata’ la conduzione di Miss Italia 2011, affidata a Fabrizio Frizzi), non sembrano dare molti margini per una nuova edizione di Sanremo firmata Mazzi-Presta. In più Morandi, dopo l’iniziale entusiasmo, aveva frenato su un suo bis. Ma tutto può succedere.


Sanremo 2012, la Rai assicura: “Nessun ritardo”

Mentre circolano voci su un tandem Gianni Morandi – Antonella Clerici alla guida di Sanremo 2012, la Rai cerca di spegnere sul nascere le polemiche che vogliono in ritardo l’organizzazione della 62ma edizione del Festival della Canzone Italiana. Di fatto, però, un po’ di preoccupazione c’è, visto che l’argomento deve essere ancora trattato dal CdA.

“La Direzione Generale smentisce tutte le voci che metterebbero in forse l’organizzazione di Sanremo 2012“: così Lorenza Lei, DG della Rai, cerca di mettere a tacere le indiscrezioni che vogliono Sanremo 2012 praticamente ‘disperso’. Che si sia in alto mare di questi tempi è quasi normale, ma considerate le beghe che pullulano in casa Rai di recente il rischio che si arrivi al Festival con l’acqua alla gola non è tanto peregrino.

Va considerato, infatti, che l’argomento non è ancora approdato in CdA Rai: “Nei prossimi Consigli di Amministrazione, e dunque prima della chiusura estiva – precisa la Lei – il Direttore Generale avanzerà (di concerto con la Vice Direzione Generale per l’Offerta, RaiUno e la nuova Direzione Intrattenimento) le proposte per la nuova edizione del Festival della canzone italiana, sulle quali si sta già lavorando“. Garantisce, quindi, “il rispetto dei tempi necessari per la programmazione e la realizzazione di Sanremo 2012“.

In realtà nel CdA previsto per domani tengono banco all’ordine del giorno le nomine ancora in sospeso e la questione di Report, per cui resta davvero poco tempo prima della pausa estiva per ‘imbastire’ la nuova edizione del Festival. E sarà proprio in CdA che emergeranno in tutta la loro chiarezza le ‘eventuali’ possibilità di un ritorno di Lucio Presta nel gruppo artistico. Al momento l’unica certezza (ma in Rai tutto può succedere) è la direzione artistica di Gianmarco Mazzi.


Sanremo 2012 verso un Morandi bis (con o senza Clerici)

Gianni Morandi si avvia a grandi passi verso la conduzione Sanremo 2012: dati gli ascolti dello scorso anno, la Rai (con in testa il direttore artistico Gianmarco Mazzi) sembra intenzionata a rinnovargli la fiducia. Al suo fianco sembra probabile l’arrivo di Antonella Clerici, ma non si esclude che si possa pensare a una nuova ’squadra’ vincente, sul modello di quanto fatto lo scorso anno, quando sul palco dell’Ariston si incrociarono Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e Luca e Paolo. Ma davvero dopo le polemiche dello scorso anno e le liti di luglio il CdA approverebbe una coppia targata Lucio Presta?

Per conoscere i nomi dei conduttori di Sanremo 2012, però, bisognerà aspettare la fine di settembre: prima va rinnovata la convenzione tra la Rai e il Comune di Sanremo, che già tre anni fa rese quanto mai difficile l’avvio della macchina organizzativa. La Rai punta a tagliare costi e durata del Festival, ma il Comune di Sanremo non sarà certo disposta a vedersi ridurre i 9 milioni di euro che Viale Mazzini versa per il marchio ‘Sanremo’ né a cedere sul numero di serate del Festival e degli show annuali da Sanremo che fanno parte del pacchetto. Ogni edizione del Festival costa alla Rai circa 18/20 milioni di euro (comprensivi dei costi per il marchio) e con le serate aggiuntive si arriva a 22-23 milioni di euro. Con la crisi e l’obiettivo di pareggiare il bilancio, Viale Mazzini non può più permettersi spese del genere.


Sanremo 2012, Gianni Morandi: “Difficile dire di no”

“Sanremo 2012? Beh, se arrivasse la proposta dalla Rai sarà difficile scegliere… Dopo l’anno scorso verrebbe da dire di no, ma anche dire di accettare. Però deve arrivare una proposta dalla Rai, che al momento credo non abbia ancora deciso nulla“: Gianni Morandi risponde così a Vincenzo Mollica che l’ha intervistato per il Tg1, aprendo di fatto a una nuova conduzione sanremese.
Dopo il secco no dato nel corso di uno degli ultimi Question Time di Sanremo 2011, ammorbiditosi alla fine del Festival quando prese corpo l’ipotesi di un tandem con Massimo Ranieri e quando più forte si fece sentire la nostalgia per un’avventura adrenalinica e andata benissimo, ora Gianni Morandi non esclude una seconda esperienza sul palco dell’Ariston. “Difficile scegliere” dice Morandi di fronte all’ipotesi di un Sanremo 2012, anche se una formale proposta non è ancora giunta, come confermato anche dalla Rai, che ci ha tenuto a precisare che la conduzione di Sanremo 2011 è ancora in alto mare, visto che bisogna innanzitutto sciogliere il nodo della Convenzione con il Comune di Sanremo.
Le dichiarazioni di Morandi al Tg1: