Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



gruppo Italia Canora

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


_____________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________

_____________________



___________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks

_____________________

< ho la sclerosi multipla >


Condividiamo tutto sulla malattia

____________________________



________________________


________________________


________________________


________________________

Chi è online?
In totale ci sono 42 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 42 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 2089 il Gio Mar 11, 2021 12:16 am





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classifica
sito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
Partner



Motori ricerca


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

MATIA BAZAR - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

2 partecipanti

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 70
 :: MATIA BAZAR

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  admin_italiacanora Mar Lug 12, 2011 10:44 am



Di seguito viene riportata la discografia completa di Matia Bazar

INDICE



45 giri

1975 - Stasera... che sera!/Io, Matia (Ariston AR 00669)
1975 - Per un'ora d'amore/Cavallo bianco (Ariston Records AR 00720)
1976 - Che male fa/Un domani sempre pieno di te ( Ariston Records AR 00754)
1977 - Ma perché?/Se... (Ariston Records AR 00772)
1977 - Solo tu/Per un minuto e poi... (Ariston Records AR 00793)
1977 - Ma perché/Che male fa (Ariston ARX 16003) (Mix 12")
1978 - Mister Mandarino/Limericks (AR 00819) (realizzato con 2 copertine diverse)
1978 - ...e dirsi ciao/Ma che giornata strana (AR 00823)
1978 - Tu semplicità/È così (AR 00838)
1979 - Raggio di luna/Però che bello (AR 00853)
1979 - C'è tutto un mondo intorno/Per amare cosa vuoi (AR 00875)
1979 - C'è tutto un mondo intorno/Ragazzo in blue jeans/Tram/Non è poi tanto male (ARX 16018) (Mix 12")[4]
1980 - Italian sinfonia/Non mi fermare (AR 00897)
1980 - Il tempo del sole/Mio bel Pierrot (AR 00905)
1982 - Fantasia/Io ti voglio adesso (AR 00923)
1982 - Fantasia/Lili Marleen (ARX 16022) (LP con brani di artisti diversi)
1983 - Vacanze romane/Palestina (AR 00943)
1983 - Elettrochoc (remix)/Elettrochoc (strumentale) (ARX 16027) (Mix 12")
1984 - Aristocratica/Milady (AR 00958)
1985 - Souvenir/Sulla scia (AR 00963)
1985 - Ti sento/Fiumi di parole (AR 00969)
1985 - I Feel You/Ti sento (ARX 16040) (Mix 12")
1987 - Noi/Ai confini della realtà (Compagnia Generale del Disco CGD 10740)
1987 - Life (ext. remix)/Noi (remix)/Noi (strumentale) (CGD 15318) (Mix 12")
1988 - La prima stella della sera/Mi manchi ancora (CGD 10790)
1989 - Stringimi/Il mare (CGD 10840)
1989 - Stringimi (ext. remix)/Stringimi (remix strumentale) (CGD 15441) (Mix 12")
1991 - Volo anch'io/Si può ricominciare (La Drogueria di Drugolo DDD 114 303)
1991 - Fantasmi dell'Opera/Sei come me (DDD 114 926)
1992 - Piccoli giganti/C'era una volta (DDD 115 233)
1992 - Piccoli giganti (remix) (DDD 007) (Mix 12")
1993 - Dedicato a te/Soldi soldissimi (DDD 432 1 13561 2) (CD singolo)
1993 - Svegli nella notte (Knock e single new remix version)/Dove le canzoni si avverano (DDD ???) (CD singolo)
1995 - La scuola dei serpenti (Polydor 5002 189) (CD singolo)
1997 - Quando non ci sei (Polydor 5002 348) (CD singolo)
1997 - Parola magica (Polydor 5002 378) (CD singolo)
1997 - Sotto il cielo del destino (Polydor 5002 ???) (CD singolo)
2000 - Brivido caldo (Columbia COL 6 69025 1) (CD singolo)
2000 - Non abbassare gli occhi (Sony Music SAMPCS 8674)
2001 - Questa nostra grande storia d'amore/Via da me (COL 6 70847 1) (CD singolo)
2002 - Messaggio d'amore (Bazar Music BZR 6 72472 1) (CD singolo)
2005 - Grido d'amore (BZR 6 75764 2) (CD singolo)
2007 - Ho in mente te (You Were on My Mind) (MBO)
2010 - Gli occhi caldi di Sylvie (BZR) (download digitale)
2011 - Conseguenza logica
2012 - Sei tu (BZR) (download digitale)


Album

1976 - Matia Bazar 1
1977 - Gran Bazar
1978 - Semplicità
1979 - Tournée
1980 - Il tempo del sole
1982 - Berlino, Parigi, Londra
1983 - Tango
1984 - Aristocratica
1985 - Melanchólia
1987 - Melò
1989 - Red Corner
1991 - Anime pigre
1993 - Dove le canzoni si avverano, 1995 - Piccoli giganti (ristampa tedesca, ZYX 20347-2)[1][2]
1995 - Radiomatia
1997 - Benvenuti a Sausalito
2000 - Brivido caldo
2001 - Dolce canto
2005 - Profili svelati
2007 - One1 Two2 Three3 Four4
2008 - One1 Two2 Three3 Four4 - Volume due
2011 - Conseguenza logica
2012 - Conseguenza logica (Sanremo Edition) (ristampa del precedente con due brani in più)


Raccolte

1977 - L'oro dei Matia Bazar - Solo tu (Ariston AR LP 12326)
1982 - Matia Bazar (Profili musicali) (Dischi Ricordi SRIC 025) venduta solo in edicola
1987 - * Stasera che sera (CGD LSM 1267), su CD nel 1988 (CDLSM 100024)
1987 - Solo tu (CGD LSM 1268), su CD nel 1988 (CDLSM 100025)
1987 - * C'è tutto un mondo intorno (CGD LSM 1269), su CD nel 1988 (CDLSM 100062)
1988 - 10 grandi successi oppure Matia Bazar - Best[3] (CGD 20750, 30 CGD 20750, CDS 6085)
1992 - * Tutto il mondo dei Matia Bazar (Virgin, su etichetta Fonit-Cetra, VDI 133, VDICD 133, VDIK 7133)
1994 - * Gold (La Drogueria di Drugolo DDD) ristampa di Tutto il mondo dei Matia Bazar
1996 - Tutto il meglio dei Matia Bazar (Virgin 8 41405 2) rimasterizzato
1998 - Souvenir: The Very Best of Matia Bazar (Virgin 8 45699 2) rimasterizzazione digitale
1999 - * Vacanze romane e altri successi (Polydor 5 59778 2); 2008 - * Ristampa, copertina diversa (DDD)
2001 - Sentimentale: le più belle canzoni d'amore... (Virgin 8 50970 2)
2002 - Studio Collection (Virgin 8 13078 2); 2005 - Ristampa, copertina diversa (EMI 4 77219 2); 2006 - Ristampa, copertina diversa
2002 - * I grandi successi distribuita con TV Sorrisi e Canzoni, ristampa di un' * omonima raccolta Virgin del 1991
2004 - Made in Italy (collana EMI 5 98206 2)
2006 - * Le più belle canzoni di Matia Bazar (collana EMI 3 48126 2)
2006 - Collezione Italiana (collana EMI 3 63191 2) ristampa di Studio Collection
2006 - * DOC - Disco di Origine Controllata (collana EMI 3 73044 2)
2007 - * The Best Platinum Colection (collana EMI 3 92134 2)
2007 - Solo grandi successi (collana EMI 3 97822 2)
2007 - The Platinum Collection (collana EMI 5 10598 2)
2008 - Per un'ora d'amore: The Virgin Collection (EMI 2 08182 2)
2011 - * Fantasia - Best & Rarities (EMI 0 29274 2)
2012 - * Essential (collana EMI 6 24114 2)


Album dal vivo

2002 - Messaggi dal vivo
2002 - Live@RTSI - 20 maggio 1981 (ristampato nel 2006 e nel 2013) CD, VHS e DVD
2015 - Matia Bazar 40th Anniversary Celebration (CD + 2 DVD)


FORMAZIONE

Attuale
  • Silvia Mezzanotte - voce (1999 - 2004, 2010 - presente)
  • Piero Cassano - voce, tastiere, chitarra (1975 - 1981, 1999 - presente)
  • Fabio Perversi - pianoforte, violino, cori (1999 - presente)
  • Giancarlo Golzi - batteria, percussioni, cori (1975 - presente)
Ex componenti
  • Antonella Ruggiero - voce (1975 - 1989)
  • Laura Valente - voce (1990 - 1998)
  • Roberta Faccani - voce (2004 - 2010)
  • Aldo Stellita - basso (1975 - 1998 anno della sua morte)
  • Carlo Marrale - chitarra, voce e cori (1975 - 1994)
  • Mauro Sabbione - tastiere (1981 - 1984)
  • Sergio Cossu - tastiere (1984 - 1998)
Fonte: QUI


Ultima modifica di admin_italiacanora il Lun Nov 12, 2018 10:52 am - modificato 5 volte.
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1975 - STASERA... CHE SERA!/IO, MATIA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Mar Mag 08, 2012 10:49 pm

1. TITOLO:
 
1975 - STASERA... CHE SERA!/IO, MATIA
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: AR00669 # Data pubblicazione: Marzo 1975 # Matrici: AR 00669 A/AR 00669 B # Genere: Rock, Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Side A: "Un Disco per l'Estate 1975".
 
 
2. RECENSIONE:
 
Stasera... che sera!/Io, Matia è il primo 45 giri del gruppo italiano Matia Bazar, pubblicato dalla Ariston (catalogo AR 00669) nel 1975, che anticipa l'album d'esordio Matia Bazar 1 (1976).
 
STASERA... CHE SERA
A novembre raggiunge la 17ª posizione nella classifica delle vendite dei singoli italiani del 1975.
Il titolo è spesso riportato, anche ufficialmente, con la grafia semplificata Stasera che sera.
Con questo pezzo il gruppo partecipa alla 12ª edizione della manifestazione canora radiotelevisiva Un disco per l'estate 1975 senza riuscire ad accedere alla fase finale di Saint Vincent. Tuttavia il brano, pur proposto da una compagine nuova sul panorama della canzone italiana, riscuote un grande successo.
Di questo primo successo non esiste un videoclip ufficiale, tuttavia, il gruppo apparve, per farsi conoscere e promuovere il disco, nel corso del 1976, alla trasmissione televisiva del Programma Nazionale della RAI Adesso musica classica, leggera e pop.

Il video di questa esibizione in playback, in cui intervengono anche i conduttori della trasmissione Vanna Brosio e Nino Fuscagni (solo voce) per la presentazione, è pubblicato sul sito Rai Teche e visibile su quelli ufficiali di Antonella Ruggiero.
Di notevole rilievo l'apparizione del gruppo nel 1988 alla trasmissione di Rai 2 D.O.C. : Musica e altro a denominazione d'origine controllata, con un'esecuzione dal vivo del brano (Sergio Cossu alle tastiere e Jacopo Jacopetti al sassofono tenore), arrangiato in stile jazz, rimasta inedita. Tuttavia una versione dal vivo molto simile e con identica formazione, registrata ad Olbia in Sardegna nel 1987, è stata inserita prima nella raccolta 10 grandi successi del 1988 e poi, rimasterizzata, nell'antologia Souvenir: The Very Best of Matia Bazar (1998).
 
IO MATIA
Brano strumentale, originariamente lato A (titolo senza virgola) del singolo d'esordio come solista di Antonella Ruggiero (lato B: La strada del perdono), inciso dalla cantante genovese nel 1974 con lo pseudonimo Matia (che in lingua ligure significa 'persona matta'[8]), con la collaborazione di Salvatore Stellita e Piero Cassano, già membri del gruppo dei Jet, di cui la stessa Ruggiero era corista non accreditata dall'album Fede, speranza, carità del 1973.
Nel 1975, tre dei quattro componenti dei Jet: Cassano, Stellita e Carlo Marrale, fondano, con Antonella, i Matia Bazar.
Subito dopo Giancarlo Golzi, uscente dal gruppo Museo Rosenbach, completerà la prima formazione del gruppo.
Nel 1976, il brano è inserito nell'LP d'esordio del gruppo Matia Bazar 1 nella versione originale (durata 3:15) del 1974.
 
Fonte: QUI
 
 
[youtube]VkTBXP537Hk?fs=1&hl=it_IT&rel=0&color1=0x006699&color2=0x54abd6;border=1[/flash]
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
STASERA... CHE SERA!

 
^^LATO B:
IO, MATIA (strumentale)

 
   

Testo: Aldo Stellita
Musica: Piero Cassano, Carlo Marrale)
 
Testo:
Stasera che sera
restare tutto il tempo con te
di notte l'amore l'amore
e' sempre una sorpresa per me
poi respirare il profumo del mare
mentre dal vento tu ti lasci cullare
fare il signore o il mendicante
non scordarsi mai pero'
di essere anche amante
stasera che sera
restare tutto il tempo con te
di notte l'amore l'amore
e' sempre una sorpresa per me
stringere il sole nelle mie mani
toglierti i raggi
come ad un albero i rami
per circondare il tuo viso in calore
non per fare un petalo intorno
al suo fiore
Na a ria na na na ria na na na
na na na na na na na na na na na na a
stasera che sera
restare tutto il tempo con te
di notte l'amore l'amore
e' sempre una sorpresa per me
spegnere il germe del nostro gioco
sazi d'amore ma contenti di poco
chiedere all'aria i suoi tesori
e cosi' nel chiuso
puoi sentirti sempre fuori
stasera "stasera" che sera "che sera"
restare tutto il tempo con te
di notte l'amore l'amore
e' sempre una sorpresa per me
fare il conteggio dei giorni passati
sapere adesso
che non sono sciupati
e che tu sei sempre viva e presente
ora come allora
tu sei mia nella mia mente
Na a ria na na na ria na na na
na na na na na na na na na na na na a
stasera che sera
restare tutto il tempo con te
di notte l'amore l'amore
e' sempre una sorpresa per me
stasera che sera
restare tutto il tempo con te
di notte l'amore l'amore
e' sempre una sorpresa per me....
 
Fonte: QUI
   
Musica: Aldo Stellita, Piero Cassano
 
Note: "Io, Matia" è solamente instrumental... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10


Ultima modifica di admin_italiacanora il Dom Nov 11, 2018 11:05 pm - modificato 5 volte.
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1975 - PER UN'ORA D'AMORE/CAVALLO BIANCO (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Mer Mar 04, 2015 8:44 am

1. TITOLO:
 
1975 - PER UN'ORA D'AMORE/CAVALLO BIANCO
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: AR 00720 # Data pubblicazione: Novembre 1975 # Matrici: AR 00720-A/AR 00720-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Distribuito da: Dischi Ricorsi SpA # Pubblicato da: Ariston Edizioni Discografiche e Musicali Srl # Produttore: Aldo Stellita
 
Note: Aldo Stellita è il nome d'arte di Salvatore Stellita # Distribuito da Dischi Ricordi - Milano
Formazione: Piero Cassano - tastiere, chitarra, voce; Giancarlo Golzi - batteria; Carlo Marrale - chitarra, voce; Antonella Ruggiero - voce; Aldo Stellita - basso
 
Fonte: QUI
 
 
2. RECENSIONE:
 
IL DISCO
Per un'ora d'amore/Cavallo Bianco è il secondo 45 giri dei Matia Bazar, pubblicato dalla Ariston (catalogo AR 00720) nel 1975, che, come il primo singolo, anticipa l'album d'esordio Matia Bazar 1 (1976).
Raggiunge la 20ª posizione nella classifica delle vendite dei singoli italiani del 1976.

Nel 1976 i due brani sono inseriti nell'LP d'esordio Matia Bazar 1, entrambi con una durata maggiore.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
PER UN'ORA D'AMORE - 3:36

 
   Lato B:
CAVALLO BIANCO - 4:40

 
   

Autori: Piero Cassano, Carlo Marrale, Salvatore Stellita
 
Testo:
Per un'ora d'amore non so cosa farei
per poterti sfiorare non so cosa darei
chiudo gli occhi senza te
le serate non finiscono mai
sole giallo mare blu
non vorrei farti restare così
un ricordo d'estate di più
e per un'ora d'amore venderei anche il cuore
e per un'ora d'amore venderei anche il cuore

Per un'ora d'amore non so cosa farei
per poterti sfiorare non so cosa darei
chiudo gli occhi, ti vorrei
non nei sogni ma così come sei
sole giallo mare blu
mi risveglio ora che manchi tu
aspettarti e sapere che ormai
io per un'ora d'amore venderei anche il cuore
io per un'ora d'amore venderei anche il cuore

Chiudo gli occhi penso a te
i ricordi non finiscono mai
sole giallo mare blu
come il vento sei volata anche tu
non rimane che dire vorrei
e per un'ora d'amore venderei anche il cuore
e per un'ora d'amore venderei anche il cuore

Per un'ora d'amore non so cosa farei
per poterti sfiorare non so cosa darei
Per un'ora d'amore non so cosa farei
per poterti sfiorare non so cosa darei
Per un'ora d'amore non so cosa farei
per poterti sfiorare non so cosa darei
 
Fonte: QUI
   
Autori: Piero Cassano, Carlo Marrale, Salvatore Stellita
 
Testo:
In silenzio muore il sole in cielo,
un nuovo giorno se ne va,
passa e va per la sua strada.

Un cavallo bianco,
bianco come un velo,
via da qui ci porterà,
ci insegnerà la nuova strada;
anche il canto dell'aurora è muto ormai,
tace il mare, il vento è tutto intorno a noi,
ma nel risveglio come un'eco corre e va
un dolce canto di emozioni e libertà.

Corre quel cavallo bianco in cielo,
guarda dove arriverà,
se arriverà alla sua meta;
tra le nuvole del cielo porterà
il calore delle stelle su di noi,
ma nel risveglio la mia mente corre e va
per strade arcane e infinite, senza età,
e le tue mani suonano dolci note per me
seguendo un canto che ormai limiti non ha
 
Fonte: QUI
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10


Ultima modifica di admin_italiacanora il Lun Apr 12, 2021 12:48 pm - modificato 4 volte.
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1976 - MATIA BAZAR 1 (L.P./33 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Lun Gen 22, 2018 4:06 pm

1. TITOLO:
 
1976 - MATIA BAZAR 1
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: AR/LP-12283 # Data pubblicazione: Marzo 1976 # Matrici: AR-LP-12283-A/AR-LP-12283-B # Genere: Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 33 giri # Dimensioni: 12", 33 RPM (30,2 cm.) # Facciate: 2 # Tracce: 10
 
Note: Distribuito da: Dischi Ricorsi SpA # Pubblicato da: Edizioni Musicali Ariston, S. Cecilia # Registrato: Ariston Studios # Produttore: Salvatore Stellita
 
 
2. RECENSIONE:
 
Matia Bazar 1 è l'album d'esordio del gruppo italiano Matia Bazar, pubblicato su vinile dall'etichetta discografica Ariston Records nel 1976 e dalla Oxford (catalogo OX 3067) nel 1977, anticipato dal singolo Stasera... che sera!/Io, Matia (1975).

Il disco
Registrato negli Studi Ariston, di proprietà di Alfredo Rossi, titolare dell'etichetta; tecnico del suono Roberto Di Muro Villicich.
I brani sono tutti delle Edizioni musicali Ariston, eccetto Suffering from Memories edita dalle Edizioni musicali Santa Cecilia.
Tutte le canzoni, eccetto Gente d'ogni età ed i due brani in inglese Suffering from memories e Blue, sono state inserite in singoli pubblicati tra il 1975 e il 1978.
Nel 1991 è stato ristampato su CD e rimasterizzato dalla Virgin Dischi (catalogo MPICD 1009 - 777 7 86615 2), dopo il fallimento della Ariston nel 1989.
Reso disponibile per il download digitale nel 2011 dalla EMI Italiana.

Limericks
Il testo è costituito dallo spelling del titolo secondo la fonetica inglese. Il brano è stato usato come sigla di un programma della Tv dei ragazzi; per questo motivo il testo è stato co-firmato da Cino Tortorella e dal regista della trasmissione Davide Rampello.

Io, Matia
È il lato A del primo 45 giri da solista di Antonella Ruggiero, Io Matia/La strada del perdono.
La registrazione inserita nell'album è quella del singolo originale del 1974, ancorché il titolo sia indicato con la virgola.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



 
 
Lato A3:
MA CHE GIORNATA STRANA

 
      Lato A4:
BLUE

 
   

Autori: testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale
 
Testo:
Aspetterò che il giorno al tempo si ribelli
per dimenticare poco a poco gli occhi tuoi
poi cancellare dalla mente ogni ricordo
e nel silenzio un'altra volta nascere

mani protese più che mai
per invocare il nome tuo
sfiorare il cielo come puoi
senza arrivarci

Ma che giornata strana
può fare solo male
e un gioco che non vale la pena di risolvere
ma che giornata strana
l'amore è un'avventura
che piace finché dura
e fino a quando non diventa
una giornata strana

pallidi amanti siamo ormai
senza valore
in questa incontro senza storia e senza età
ed ogni cosa intorno a me perde importanza
mentre il tramonto chiude il giorno su di noi

amare è tutto ciò
e lamentarmi è usuale ormai
ed aspettare serve poi solo al domani

Ma che giornata strana
può fare solo male
e un gioco che non vale la pena di risolvere
ma che giornata strana
l'amore è un'avventura
che piace finché dura
e fino a quando non diventa
una giornata strana
 
Fonte: QUI
     
Autori: Graham Johnson, Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale
 
Note: "Blue" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:

 
 
 
Lato A5:
UN DOMANI SEMPRE PIENO DI TE

 
      Lato B2:
SUFFERING FROM MEMORIES

 
   

testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale
 
Testo:
Un domani sempre pieno di te,
con le ore che si inseguono a stento,
può durare nel tempo ogni giorno chissà.
Tieni strette le mie mani perché ho ancora voglia
e tanto bisogno di te, bisogno di te

Gira spesso il sentimento,
cambia come gira il tempo, on conosce età.
Dubbio che si insinua piano,
mentre il cuore grida "t'amo", limite non ha.
Ma se stringi le mie mani tanto forte
da gridare senza aver pietà
Se ci credi che male fa cancellare quel che non va.

Ma sapere che tu sei qui,
che forse ancora ci sarà
un domani sempre pieno di te.
Come un giorno d'autunno che muore,
di colpo un amore può finire cosi.

Non avere più tempo di dire
che e stato un piacere restare con te, restare con te.
Cambia spesso il sentimento,
cambia come gira il tempo, non conosce età.
Dubbio che si insinua piano,
mentre il cuore grida "t'amo", limite non ha.

Ma se stringi le mie mani tanto forte
da gridare senza aver pietà
Se ci credi che male fa cancellare quel che non va.
Ma sapere che tu sei qui,
che forse ancora ci sarà un domani sempre pieno di te.
 
Fonte: QUI
     
Autori: testo: Graham Johnson, Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale
 
 
Note: "Suffering from memories" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:

 
 
 
Lato B3:
LIMERICKS

 
      Lato B5:
GENTE D'OGNI ETA’

 
   

Autori: testo: Cino Tortorella, Davide Rampello, Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale
 
Note: "Limericks" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:

 
     
Autori: testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale
 
Testo:
Mille ragioni valide per non restare mai,
quante parole inutili che non ascolto più
non ha importanza cosa pensi tu
mai saprai le ore intere dedicate a chi
io sognavo e poi di giorno non scordavo mai
può capirare a gente di ogni eta.

Ribelle fino all'ultimo dispiace perdere
ma basta ancora un cenno tuo per farmi scegliere
coi tuoi sorrisi non mi incanterai mai e poi mai
nemmeno un tipo ingenuo come me che non vedevo la realtà
un po' più in là del naso mio
può capitare a gente di ogni età

Credi tu ancora
che io sia
ancora
legato al mondo tuo
alle tue strane fantasie

Ma non sai
che ora
non sarò
più come allora
schiavo dei tuoi sogni
schiavo delle tue manie

Un burattino inanime è questo corpo mio
dimenticato all'ombra delle mie malinconie
a cosa serve torturarsi se poi manchi tu
ci sono mille strade e mille vie per stare qui a pensarci su
col nodo in gola come me
 
Fonte: QUI
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10


Ultima modifica di admin_italiacanora il Mer Feb 13, 2019 7:22 pm - modificato 3 volte.
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1976 - CHE MALE FA/UN DOMANI SEMPRE PIENO DI TE (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Lun Gen 22, 2018 5:31 pm

1. TITOLO:
 
1976 - CHE MALE FA/UN DOMANI SEMPRE PIENO DI TE
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: AR/00754 # Data pubblicazione: 1976 # Matrici: AR-00754-A/AR-00754-B # Genere:
Funk, Soul, Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da Dischi Ricordi - Milano
Formazione: Piero Cassano - tastiere, chitarra, voce; Giancarlo Golzi - batteria; Carlo Marrale - chitarra, voce; Antonella Ruggiero - voce; Aldo Stellita - basso
 
Fonte: QUI
 
 
2. RECENSIONE:
 
Che male fa/Un domani sempre pieno di te è il terzo 45 giri dei Matia Bazar, pubblicato dalla Ariston nel 1976, che anticipa l'album Gran Bazar (1977).

Il disco
Rimane nella classifica dei singoli più venduti in Italia tra la fine del 1976 e del 1977, raggiungendo la 17ª posizione della hit parade settimanale e risultando fra i primi 80 del 1976.

Che male fa
Il brano sarà poi ripreso da Mina nel 1986 e incluso nel disco Sì, buana.

Un domani sempre pieno di te
Estratto dall'album Matia Bazar 1 del 1976.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST di:
 
Lato A:
CHE MALE FA

 
      Lato B:
UN DOMANI SEMPRE PIENO DI TE

 
     

Autori: Piero Cassano, Carlo Marrale, Aldo Stellita
 
Testo:
Che male fa
stringere i denti
per una volta
anche se so
che del mio cuore
poco t'importa?

Vorrei rubarti un po' d'amore vero
tutto per me
e se tra me e te c'è un mondo intero,
che male c'è?

Tu,
per gioco, ma sei stata un po' anche mia
e con te
vale la pena di tentarla un'avventura.

Che male fa
credermi amica
per una sera,
fingere ma
anche così
darti tutto di me?
E non capire più
tra falso e vero
che spazio c'è.

Tu,
un gioco che può essere pazzia,
e con te
mi sembra ancor più bella e strana l'avventura.

Tu,
per gioco, ma sei stata un po' anche mia
e con te
valeva sì la pena di tentarla
un'avventura
e dopo non avrai di me mai nostalgia.

Tu…
 
Fonte: QUI
     

 
Testo:

 
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10


Ultima modifica di admin_italiacanora il Mar Apr 14, 2020 7:52 pm - modificato 1 volta.
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1977 - MA PERCHÉ?/SE... (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Mar Apr 14, 2020 12:27 pm

1. TITOLO:
 
1977 - MA PERCHÉ?/SE...
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: AR 00772 # Data pubblicazione: 1977 # Matrici: AR-00772-A/AR-00772-B # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A: "Festival di Sanremo 1977" # Distribuito da Dischi Ricordi - Milano # Arrangiatore: Matia Bazar # Edizioni Musicali: Ariston
 
Fonte: QUI
 
 
2. RECENSIONE:
 
Ma perché?/Se... è il quarto 45 giri dei Matia Bazar, pubblicato dalla Ariston (catalogo AR 00772) nel 1977, che, come il singolo precedente (uscito l'anno prima), anticipa l'album Gran Bazar.

Il disco
Raggiunge la 7ª posizione nella classifica delle vendite dei singoli italiani del 1977.
Subito dopo, i due brani vengono inseriti nell'LP Gran Bazar (sempre dello stesso anno).

Ma perché?
Ma perché? è il brano presente sul lato A del disco.
Sovente riportato col titolo privo del "?", è stato presentato al Festival di Sanremo 1977 e, nella serata finale, subito eliminato per effetto della votazione negli scontri diretti.

Se...
Se... è il brano presente sul lato B del disco.

Entrambi i brani sono di Carlo Marrale, Piero Cassano e, per i testi, Aldo Stellita.

Formazione
Antonella Ruggiero - voce solista, vocalizzi, armonica; Piero Cassano - tastiere, chitarra, voce; Carlo Marrale - chitarra, voce;
Aldo Stellita - basso; Giancarlo Golzi - batteria
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
MA PERCHE'?

 
   Lato B:
SE...

 
   

Autori: Piero Cassano, Carlo Marrale, Salvatore Stellita

Testo:
Se tu la notte non mi vieni a trovare
Non è importante per me
Non è l'amore che mi fa un po' sognare
Ma la pazza voglia di te
Ma perché, ma perché, ma perché
Ma perché, ma perché, ma perché
Le strade vuote non mi fanno paura
Da sola camminerò
E per avere solo qualche avventura
Nel mio silenzio vivrò
Ma perché, ma perché, ma perché
Ma perché, ma perché, ma perché
Domani avremo cose nuove da fare
Di ieri niente però
Nei bei ricordi non mi va di buttare
Di oggi il mito farò
Ma perché, ma perché, ma perché
Ma perché, ma perché, ma perché
E tutti i miei problemi del cuore
Da oggi cancellerò
E se tu insisti a venirmi a cercare
Soltanto amata sarò
Ma perché, ma perché, ma perché
Ma perché, ma perché, ma perché?
 
Fonte: QUI
   
Autori: Piero Cassano, Carlo Marrale, Salvatore Stellita

Testo:
Il testo è momentaneamente non disponibile in rete.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti ammitaliacanora@hotmail.it
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10


Ultima modifica di admin_italiacanora il Lun Apr 12, 2021 2:56 pm - modificato 3 volte.
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1977 - GRAN BAZAR (L.P. 33½ giri + MC)

Messaggio  admin_italiacanora Mar Apr 14, 2020 9:22 pm

1. TITOLO:
 
1977 - GRAN BAZAR
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: AR/LP/12320 # Data pubblicazione: 1977 # Matrici: AR-LP-12320-A/AR-LP-12320-B # Genere: Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 33 giri # Dimensioni: 12", 33 RPM (30,2 cm.) # Facciate: 2 # Tracce: 8
 
Note: Distribuito da: Dischi Ricordi S.p.A.
 
 
2. RECENSIONE:
 
Gran Bazar è il secondo album dei Matia Bazar, pubblicato su LP e cassetta dalla Ariston (catalogo AR LP 12320 e AR 20320) nel 1977 e, nuovamente in vinile, dalla Oxford (catalogo OX 3091) nel 1978; anticipato dai singoli Che male fa/Un domani sempre pieno di te (1976) e Ma perché?/Se....

Il disco
Raggiunge la 8ª posizione nella classifica italiana degli album più venduti del 1977.
Nel 1991 è stato ristampato su CD e rimasterizzato dalla Virgin Dischi (catalogo MPICD 1010 - 777 7 88072 2).

I brani
Gran Bazar
Esiste anche un singolo promozionale che contiene questo brano dal vivo diviso in due parti.
Su una base strumentale si inseriscono i vocalizzi di Matia; entrambi richiamano le melodie e i ritornelli di Stasera... che sera, Per un'ora d'amore, Cavallo bianco e Che male fa quasi in un medley.

Yesterday
Cover dal vivo dell'omonimo brano dei Beatles.

Noi...
Versione dal vivo del brano strumentale Io, Matia, al termine del quale Matia presenta tutto il gruppo. La durata di questa versione è di 4m:48s.

La strada del perdono
Lo stesso argomento in dettaglio: La_strada_del_perdono/Io,_Matia § La_strada_del_perdono.

Originariamente lato A del singolo d'esordio come solista di Antonella Ruggiero (lato B: Io, Matia), inciso dalla cantante nel 1974 con lo pseudonimo Matia.

Tracce
Tutti i brani sono di Carlo Marrale, Piero Cassano e, per i testi, Salvatore Stellita; eccetto dove indicato.
Lato A dal vivo, registrato negli studi: Picchio Rosso (Formigine, MO), Picchio (Carpi, MO) e Caravel (MN).
Lato B in studio, registrato negli studi Ariston.

Formazione
Antonella Ruggiero - voce, vocalizzi (A1, A3, B2), armonica (A1, A3, B3), percussioni; Piero Cassano - tastiere, voce; Carlo Marrale - chitarre, voce; Aldo Stellita - basso; Giancarlo Golzi - batteria (eccetto B4)

Altri musicisti
Renzo Cochis - batteria (B4)
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   

   

   
 
 
Versione musicassetta
 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B

  • A1. GRAN BAZAR - 10:03
  • A2. YESTERDAY - 4:44
  • A3. NOI - 4:38


 
 
Lato A1:
GRAN BAZAR

 
      Lato A2:
YESTERDAY

 
   

 
Testo:
Stasera che sera
Di notte l'amore, l'amore...

Stasera che sera
Di notte l'amore, l'amore...

Per un'ora d'amore non so cosa farei
Per poterti sfiorare non so cosa darei...
E per un'ora d'amore venderei anche il cuore
E per un'ora d'amore...

Che male fa...
 
Fonte: QUI
     
Note: "Yesterday" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Yesterday,
All my troubles seemed so far away,
Now it looks as though they're here to stay,
Oh I believe in yesterday.

Suddenly,
I'm not half the man I used to be,
There's a shadow hanging over me.
Oh yesterday came suddenly.

Why she had to go?
I don't know she wouldn't say.
I said something wrong,
Now I long for yesterday.

Yesterday,
Love was such an easy game to play,
Now I need a place to hide away,
Oh I believe in yesterday.

Why she had to go?
I don't know she wouldn't say.
I said something wrong,
Now I long for yesterday.

Yesterday,
Love was such an easy game to play,
Now I need a place to hide away,
Oh I believe in yesterday.
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A3:
NOI

 
      Lato B2:
PER UN MINUTO E POI

 
   

 
Testo:
Rimango fermo a pensare
Parole giuste da dire
Un modo per non far male, sì
Non è più giusto capire
Non ha più senso sbagliare
Devi soffrire per me
E se doveva arrivare
Non serve a niente aspettare
Non puoi cambiare il finale, ormai
È così che va
E non c'è niente che non va in te, ma
Se vuoi non c'è niente che va, che va
(Non c'è niente che non va, niente che non va)
E non c'è niente che non va in te, no
La cosa finisce qua
Rit.
Sei tutto quel che hai perché
Una volta ancora
Sei rimasta sola
Sei tutto quel che hai perché
Vivi la tua vita
Non è mai finita
Forse non sono poi così speciale
Ora sai
Forse è meglio così
Presto lo capirai
Ora prendi la tua storia e vai via di qui
Forse è meglio così
È meglio così
Ed è sicuro che mi mancherai
Sarà la fine dei tuoi
L'inizio dei miei guai, lo sai
Momenti che non dimenticherai
Che non dimenticherò mai
Sono scritti dentro noi
Ora sei tutto quello che hai
Oh baby, baby
Non odiarmi se puoi
Questo è qualcosa di noi
Rit.
Ora dimmi dove sei, ehi
Cosa vuoi da me?
Adesso che non ci sei
Tutto il mondo là fuori
Aspetta me
Ora che tu te ne vai
E tu ricordati chi sei
E non lasciare andare mai
Prometti che non piangerai
Questo è qualcosa di noi
E tu ricordati chi sei
E non lasciare andare mai
Guardando indietro riderai
Questo è qualcosa di noi
Rit. X 2
Ora dimmi dove sei, ehi
Ora dimmi dove sei, ehi
Ora dimmi dove sei, ehi
Ora dimmi dove sei, ehi
 
Fonte: QUI
     
 
Testo:
Forse c'è chi sa amare per metà
Solo con il cuore e poi non va più in là
Per un minuto e poi
Per un minuto e poi
Anch'io ti amavo
Con gli occhi ti accarezzavo
Ma nel silenzio tra di noi
Rubavo adagio i sogni tuoi
Per non svegliarti in fretta e tu
No non chiedevi mai di più
Soffrivo ma non capivo
Speravo
Per un minuto e poi
Non mi basta il mondo dei miei sogni ormai
Anke un giorno avrò te
Dura poco sai
Solo un minuto e poi
Capire
Volere
Nel buio desiderare
Che l'orizzonte voli via
Se resta sempre poesia
La tenerezza dolce tua
Ancora fra le mani mie
Gabbia non lasciarmi andare
Fermarsi
Solo un minuto e poi...
Ah ah ah ah ah ah ah
 
 
Fonte: QUI
 
 
Lato B4:
LA STRADA DEL PERDONO

 

 
Testo:
La storia dei ricordi è troppo lunga per tornare indietro
Indietro a ripensare se si è agito bene o male
Ma c'è una strada aperta nel mondo di ognuno
Che porta più lontano

La strada del perdono
Che rincorro ogni giorno, lo so
Ma rincorro invano

E per carità
Non mi guardare più così
Con gli occhi tuoi
Io cerco ma lasciarti, sai
Non è possibile per me

Viene poi il giorno
La notte
Col tempo
Che batte
Ed ore
D'amore
Paura
Terrore...

...Piacere
Sapere
Di amare
Di odiare
Lasciar trasportare
La mente
Dal cuore
Per ore
Ed ore
D'amore

La verità
È tra noi il più debole sei tu
E proprio tu
Lo so, vuoi farmi credere che
L'errore non è tuo ma mio!

Resta solo un momento importante nel mondo di ognuno
Che porta più lontano, è il momento del perdono
Che rincorro ogni giorno, lo so
Ma rincorro invano

Viene poi il giorno
La notte
Col tempo
Che batte
Ed ore
D'amore
Paura
Terrore...

...Piacere
Sapere
Di amare
Di odiare
Lasciar trasportare
La mente
Dal cuore
Per ore
Ed ore
D'amore

Per carità!
Per carità!
Per carità!
Per carità!
Per carità!
Per carità!
Per carità!
Per carità!
 
Fonte: QUI
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1977 - SOLO TU/PER UN MINUTO E POI... (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora Mer Apr 15, 2020 4:25 pm

1. TITOLO:
 
1977 - SOLO TU/PER UN MINUTO E POI...
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: AR 00793 # Data pubblicazione: 1977 # Matrici: AR 00793-A/AR 00793-B # Genere: Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da Dischi Ricordi - Milano # Produttore: Paolo Cattaneo # Arrangiatore: Matia Bazar # Edizioni MusicalI: Ariston
 
Fonte: QUI
 
 
2. RECENSIONE:
 
Solo tu/Per un minuto e poi... è il quinto 45 giri dei Matia Bazar, pubblicato dalla Ariston (catalogo AR 00793) nel 1977, che anticipa la raccolta L'oro dei Matia Bazar - Solo tu (1977).

Il disco
Raggiunge il primo posto nella classifica dei singoli italiana (novembre 1977) e poi francese.

Solo tu
Viene usato nella pubblicità televisiva per la Tanara, nota marca di gelati. Una sua parodia si sente in una pubblicità dell'epoca della Fiat 126.

Con questo brano i Matia Bazar vincono il concorso Vota la voce del 1977 come 'Miglior gruppo'.

Per un minuto e poi...
Estratto dall'album Gran Bazar del 1977.

Formazione
Antonella Ruggiero - voce solista; Piero Cassano - tastiere, chitarra, voce; Carlo Marrale - chitarra, voce; Aldo Stellita - basso; Giancarlo Golzi - batteria
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
SOLO TU

 
   Lato B:
PER UN MINUTO E POI...

 
   

Testo:
Mamma ti ricordi quando ero piccoletto,
che mi ci voleva la scaletta accanto al letto,
come son cresciuto mamma mia devi vedere...
figurati che faccio il corazziere
 
Fonte: QUI
   

Testo:
Il testo è momentaneamente non disponibile in rete.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti ammitaliacanora@hotmail.it
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2433
Punti : 4959
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 70
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1977 - MA PERCHE'?/CHE MALE FA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero Dom Set 05, 2021 11:19 pm

1. TITOLO:
 
1977 - MA PERCHE'?/CHE MALE FA
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: ARX 16003 # Data pubblicazione: 1977 # Matrici: ARX 16003-1/ARX 16003-2 # Genere: Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 12", 45 RPM # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da Dischi Ricordi - Milano # Produttore: Paolo Cattaneo # Arrangiatore: Matia Bazar # Edizioni MusicalI: Ariston
 
 
2. COVER:
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
MA PERCHE'?

 
      Lato B:
CHE MALE FA

 
     

 
Testo:
     
 
Testo:
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Set 06, 2021 10:43 pm - modificato 3 volte.
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1978 - MISTER MANDARINO/LIMERICKS (45 giri)

Messaggio  mauro piffero Lun Set 06, 2021 12:02 am

1. TITOLO:
 
1978 - MISTER MANDARINO/LIMERICKS
 
# Etichetta: Ariston # Catalogo: AR/00819 # Data pubblicazione: Anno 1978 # Matrici: AR/00819-A/AR/00819-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: sigla della trasmissione televisiva "Domenica In" (Lino Procacci, 1977) / Pubblicato con due copertine diverse / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano / Formazione: Piero Cassano - tastiere, chitarra, voce; Giancarlo Golzi - batteria; Carlo Marrale - chitarra, voce; Antonella Ruggiero - voce; Aldo Stellita - basso
 
 
2. RECENSIONE:
 
1. Mister Mandarino
2. Lomericks


Viene considerato a tutti gli effetti un brano per bambini (come del resto chiaramente riportato dalla dedica che compare su una delle due copertine con le quali verrà editato il disco) ma Mister Mandarino è stata anche la sigla di Domenica in... edizione 1978. Il brano ha un grandissimo successo ed i Matia lo incideranno anche in spagnolo per il mercato estero. Il singolo, nella sua elementarità, è comunque un esempio della bravura artistica raggiunta dai Matia.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
MISTER MANDARINO

 
      Lato B:
LIMERICKS

 
 
   

Autori: C. Marrale, S. Stellita

 
Testo:
Oeh oeh
mister mandarino
dimmi tu chi sei
dimmi cosa fai
oeh oeh
mister mandarino
ma di dove sei
dove te ne vai

sono venuto da
sono venuto da
molto lontano
nel caso eccomi qua
io sono l’anima dell’amole
che passa e se ne va

e polto sempre con me
la voglia di sognale
distese veldi pel chi
e’ tliste e non sa amale

oeh oeh
mister mandarino
che sorprese dai
quando parli tu

oeh oeh
mister mandarino
calda estate sai
danno gli occhi tuoi
un glan paese giallo di limoni
il succo eccolo qua
e senza voce nella plimavera
col vento non se ne andla’

oh la la la la la
oh la la la la la
la la la la la la la
la la la la la la la

impalelete tutto a poco a poco
domani io me ne andlo’
e se pel voi non e’ soltanto un gioco
limpianti non lascelo’
a molti ancola dalo’
l’azzullo dei miei mali
pel non vedele piu’
che e’ tliste e non sa amale

oeh oeh
mister mandarino
vai ma in fondo a noi
tu non morirai

oeh oeh
mister mandarino
c’e’ chi aspetta vai
non fermarti mai

oeh oeh
mister mandarino
non pensare a noi
tutto e’ chiaro vai

oeh oeh
mister mandarino
c’e’ chi aspetta sai
non fermarti mai

oeh oeh
mister mandarino
 
Fonte: QUI
     
Autori: C. Marrale, C. Tortorella, D. Rampello

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Set 06, 2021 10:41 pm - modificato 2 volte.
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1978 - ...E DIRSI CIAO/MA CHE GIORNATA STRANA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero Lun Set 06, 2021 10:56 am

1. TITOLO:
 
1978 - ...E DIRSI CIAO/MA CHE GIORNATA STRANA
 
# Etichetta: Ariston # Catalogo: AR/00823 # Data pubblicazione: Anno 1978 # Matrici: AR/00823-A/AR/00823-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A "Festival di Sanremo 1978" / Fotografia di Salvatore Vitale - Grafica di Mario Flora / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano / Formazione: Piero Cassano - tastiere, chitarra, voce; Giancarlo Golzi - batteria; Carlo Marrale - chitarra, voce; Antonella Ruggiero - voce; Aldo Stellita - basso / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
1. ...E dirsi ciao
2. Ma che giornata strana


L'anno prima con Ma perchè? la gara non era andata molto bene, anche se poi le vendite del 45 giri furono comunque alte. Nel 1978, invece, la canzone dei Matia Bazar, non solo si comporta assai bene anche in gara, ma addirittura (con merito) vince una delle edizioni meglio riuscite del grande Festival. ...E dirsi ciao conquisterà, cosa non sempre assodata per le canzoni che vincono il Festival, anche la prima posizione della hit parade e per una volta giurie ed acquirenti di dischi sono pienamente in sintonia. Bellissima anche la canzone incisa sul lato b) del singolo.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
...E DIRSI CIAO

 
      Lato B:
MA CHE GIORNATA STRANA

 
 
   

Autori: Piero Cassano, Giancarlo Golzi, Carlo Marrale, Antonella Ruggiero

 
Testo:
Se il sole da lassù di colpo tinge il blu di buio e se ne va,
e se il mare azzurro ritmo non ha più e onda dopo onda
ruberà la spiaggia della mia felicità…
E poi, se il vento che cantava insieme a noi
stonate, queste note soffierà
vuol dire separarci e dirsi…
ciao, ciao, ciao…
Ma se I’alba spunta poi,
anticipando in noi il giorno che verrà.
E se una rondine dispersa e sola avrà
la forza della sua comunità
per continuare il viaggio fino al Sud.
E poi se il fuoco nel camino brillerà
per sempre con amore e senza età
vuol dire ritrovarci e dirsi
ciao, ciao, ciao…
 
Fonte: QUI
     
Autori: C. Marrale, C. Tortorella, D. Rampello

 
Testo:
Aspetterò che il giorno al tempo si ribelli
Per dimenticare poco a poco gli occhi tuoi
Poi cancellare dalla mente ogni ricordo
E nel silenzio un'altra volta nascere
Mani protese più che mai
Per invocare il nome tuo
Sfiorare il cielo come puoi
Senza arrivarci
Ma che giornata strana
Può fare solo male
E un gioco che non vale la pena di risolvere
Ma che giornata strana
L'amore è un'avventura
Che piace finché dura
E fino a quando non diventa
Una giornata strana
Pallidi amanti siamo ormai
Senza valore
In questa incontro senza storia e senza età
Ed ogni cosa intorno a me perde importanza
Mentre il tramonto chiude il giorno su di noi
Amare è tutto ciò
E lamentarmi è usuale ormai
Ed aspettare serve poi solo al domani
Ma che giornata strana
Può fare solo male
E un gioco che non vale la pena di risolvere
Ma che giornata strana
L'amore è un'avventura
Che piace finché dura
E fino a quando non diventa
Una giornata strana
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Set 06, 2021 10:40 pm - modificato 1 volta.
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1978 - TU SEMPLICITA'/E' COSI' (45 giri)

Messaggio  mauro piffero Lun Set 06, 2021 12:21 pm

1. TITOLO:
 
1978 - TU SEMPLICITA'/E' COSI'
 
# Etichetta: Ariston # Catalogo: AR/00838 # Data pubblicazione: Anno 1978 # Matrici: AR/00838-A/AR/00838-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da Dischi Ricordi - Milano / Formazione: Piero Cassano - tastiere, chitarra, voce; Giancarlo Golzi - batteria; Carlo Marrale - chitarra, voce; Antonella Ruggiero - voce; Aldo Stellita - basso
 
 
2. RECENSIONE:
 
1. Tu semplicità
2. E' Così


Dopo la vittoria all'ultimo Festival di Sanremo, i Matia Bazar escono con il loro nuovo 33 giri Semplicità, nel quale - stranamente - non compare il brano ...E dirsi ciao. Insieme all'album, viene invece distribuito un nuovo singolo con il quale il gruppo partecipa al Festivalbar e sul quale sono incise due caznzoni provenienti dall'album. Anche in questo caso i risultati commerciali dell'opera saranno più che buoni.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
TU SEMPLICITA'

 
      Lato B:
E' COSI'

 
 
   

Autori: Piero Cassano, Giancarlo Golzi, Carlo Marrale, Antonella Ruggiero, Aldo Stellita

 
Testo:
Guardo su nel cielo
e con ansia aspetto che
cadano le gocce
di rugiada su di me
poi cercare il sole
per convincerlo se puo’
darmi coi suoi raggi
la sua luce ancora un po’
tu oh semplicita’
sei la mia felicita’
tu oh semplicita’
sei la mia felicita’
correre correre correre su un prato
e raccogliere un bel fiore
farne dolce omaggio a
chi crede nell’amore
poi vedere un fiume
che rincorre la sua meta
come perla rara
scintillare come seta
tu oh semplicita’
sei la mia felicita’
tu oh semplicita’
sei la mia felicita’
iatta teira
iattateira rara
iatta teira
iattateira rara
iatta teira
iattateira uiah uiah
ritornare a casa
per trovare un focolare
che mi sappia al fine
che mi sappia al fine tutto quanto
riscaldare
poi le tue carezze no
quelle non devono mancare
per finire il giorno e
potermi addormentare
tu oh semplicita’
sei la mia felicita’
tu oh semplicita’
sei la mia felicita’
iatta teira
iattataira raraah
iatta taira
iattataira rara uh ah ah aah
 
Fonte: QUI
     
Autori: Piero Cassano, Giancarlo Golzi, Carlo Marrale, Antonella Ruggiero, Aldo Stellita

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Set 06, 2021 10:39 pm - modificato 1 volta.
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR - 1978 - SEMPLICITA' (33½ Giri L.P. + M.C.)

Messaggio  mauro piffero Lun Set 06, 2021 2:56 pm

1. TITOLO:
 
1978 - SEMPLICITA'
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: AR/LP/12345 # Data pubblicazione: 1978 # Matrici: AR-LP-12345-A/AR-LP-12345-B # Genere: Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 33½ giri # Dimensioni: 12", 33 RPM (30,2 cm.) # Facciate: 2 # Tracce:10
 
Note: Formazione: Antonella Ruggiero - voce; Piero Cassano - tastiere, voce; Carlo Marrale - chitarre, voce; Aldo Stellita - basso; Giancarlo Golzi - batteria / Distribuito da: Dischi Ricordi S.p.A.
 
 
2. RECENSIONE:
 
Semplicità è il terzo album dei Matia Bazar, pubblicato su vinile dalla Ariston Records (catalogo AR LP 12345) nel 1978

Il disco

Raggiunge la 17ª posizione nella classifica italiana degli album più venduti del 1978[3].

L'album, pubblicato alcuni mesi dopo la vittoria del gruppo al Festival di Sanremo 1978, NON contiene la canzone vincitrice ...e dirsi ciao presentata alla manifestazione.

La versione dell'album in vinile per il mercato tedesco (Polydor Records catalogo 2374 145) del 1979 ha come seconda traccia del lato B, il brano Raggio di luna al posto di Ancora un po' di te.

Nel 1991 è stato ristampato su CD e rimasterizzato dalla Virgin Dischi (catalogo MPICD 1011 - 777 7 88071 2)

I brani in spagnolo

Nel 1978, le versioni in spagnolo di Tu semplicità (intitolata Tu o la sencillez) e Playboy (stesso titolo) sono state inserite nell'album Sencillez insieme a traduzioni di altri successi precedenti. Quest'album è quindi una raccolta di canzoni destinate al mercato latino, non una versione spagnola dell'LP Semplicità.

Entrambi i brani saranno poi inclusi rimasterizzati nella raccolta in CD e LP Grandes éxitos (1996), e, soltanto il primo, nel doppio CD Fantasia - Best & Rarities (2011).
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Versione musicassetta
 
                 
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



  • B1. PLAYBOY
  • B2. ANCORA UN PO DI TE
  • B3. GUARDA UN PO'
  • B4. E' MAGIA
  • B5. OCCHI GRANDI COME IL MARE
 
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button.png?t=n.b

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button
 
Lato A: 2
SOLI... A VOLTE INSIEME

 
      Lato B: 1
PLAYBOY

 
   

Autori: S. Stellita, P. Cassano, C. Marrale, G. Colzi, A. Ruggero
 
Testo:
Se la notte che muore
Impedire al mio cuore di fermarsi non può
Ricordarti è un poco morire
È guardare nel tempo con la mente
Distante e un po' malata, fuori da ogni realtà
Per non vedere più
Tu che, senza tanti rimpianti, te ne vai in un momento, ma...
Vedi, questo ti appartiene
È solo un po' di bene che ha scaldato i giorni tuoi
E credi, questo sentimento
No, non conosce il tempo di morire come accade a noi
Soli... a volte insieme

Poi ritrovarti e scoprire
Che era più bello sognare questo incontro tra noi
Ma non lasciarti più
Tu che, se anche a volte distante, riempi sempre la mia mente
Ma vedi, questo ti appartiene
È solo un po' di bene che ha scaldato i giorni tuoi
E credi, questo sentimento
No, non conosce il tempo di morire come accade a noi
Soli... soli... a volte insieme
 
Fonte: QUI
     
Autori: S. Stellita, P. Cassano, C. Marrale, G. Colzi, A. Ruggero
 
Testo:
Ma che fai con l′aria da playboy?

(Ma che fai? Che fai?)

Di un'idea che resta solo un po′ tu

(Che fai, playboy?)

Di una carezza mia

... fantasia

Ma che fai nel tempo senza amore?

Se non c'è amore

In fondo al cuore

Se non c'è amore

Ma che fai vestito da playboy?

(Ma che fai? Che fai?)

Giacca blu, sai sempre ciò che vuoi.

Di stare soli poi

O stare in compagnia

Ma che fai, la mano nella mia...

...Se non c′è amore

In fondo al cuore

Se non c′è amore?

E tu che fai, playboy

Quando, solo, pensi ai fatti tuoi?

Di tanta nostalgia

Di tutta l'allegria

Ma che fai di oggi e di domani...

...Se non c′è amore

In fondo al cuore

Se non c'è amore?
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 3
ACCIPICCHIA CHE NOSTALGIA

 
      Lato B: 2
ANCORA UN PO DI TE

 
   

Autori: S. Stellita, P. Cassano, C. Marrale, G. Colzi, A. Ruggero
 
Testo:
In paese si sa che la vita non va su e giù
Resta sempre così, tanto è uguale per chi ci sta
Cambia solo l'età che hai
Mentre il resto non cambia mai
E ti vedo ancora qui, bella come sei

Mi ricordo di te con le calze di lana blu
Non so bene perché mi piacevi soltanto tu
Arrossivo per dirti ciao
Ti incontravo e scappavo via
E ora tremo ancora un po' a vederti qui

Accipicchia che nostalgia
I sogni di casa mia
Ma la cosa più cara è che adesso rimani qui

Accipicchia che nostalgia
La mia età che non torna mai
Accipicchia che nostalgia!

In paese si sa che la vita non va su e giù
Canta il gallo però quando il giorno è di nuovo qua
Solo tu non cambi mai, dolce come sei

Accipicchia che nostalgia
I sogni di casa mia
Ma la cosa più cara è che adesso rimani tu


Accipicchia che nostalgia
La mia età che non tornerà

In paese si sa che la vita non va su e giù
Ma che felicità ritornarci anche solo un po'
Rivedere la lunga via che portava in periferia
Così i nostri sogni, sai, sono ancora là
 
Fonte: QUI
     
Autori: S. Stellita, P. Cassano, C. Marrale, G. Colzi, A. Ruggero
 
Testo:
C′è nel fumo di tanti ricordi

Una luce più chiara

Ma che ancora una siepe di marmo

Dal giorno separa

Nelle storie che hai scritto nel buio

Io vedo una resa

E una lampada al neon incerta

S'è spenta o accesa?

Ancora un po′ di te

All'improvviso la tua mano

Sarà fatalità

Ma poi

Chissà...

Perché di colpo se ne va

E ancora un po' di te

E inutilmente non respiro

Per trattenere in me

Se ancora c′è

Quel po′ che ho di te

Ancora un po' di te

Incantesimo

Forse soltanto

La voglia di amare

Mi colpisce ogni volta

Ma poi...

Di nuovo scompare

Il mio volto, il tuo volto

Pianeti troppo lontani

Ma tu stringi più forte che puoi

Tra le tue, le mie mani

E ancora un po′ di te

Un'altra volta ancora insieme

Sarà fatalità

Ma poi

Chissà...

Se un fuoco spento brucerà

E ancora un po′ di te

Intensamente sulla pelle

Come un tatuaggio blu

Che mai e poi mai

Tu lo cancellerai

Ancora un po' di te
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 4
PERO' CHE BELLO

 
      Lato B: 3
GUARDA UN PO'

 
   

Autori: S. Stellita, P. Cassano, C. Marrale, G. Colzi, A. Ruggero
 
Testo:
Sai, niente vale ormai più di te

Mai sono stata bene così

Anche quando tu non ci sei

Però che bello andare a spasso soli io e te

Se il resto conta poco, anche quando non c′è

Però che bello stare in casa soli io e te

A far l'amore anche quando amore non è

Però che bello andare a cena soli io e te

Guardare film in piedi con la gente tra noi

Però che bello al bar soltanto per un caffè

Con gli occhi dentro agli occhi per il casino c′è

Sai, che io non ti lascerò mai

Tu qualche dubbio a volte lo hai

Forse un giorno tu cambierai

Però è lo stesso bello andare in gita per me

Su un prato verde a fare i pazzi soli io e te

E poi giurarsi amore vero in eternità

Può esser bello anche se finire potrà
 
Fonte: QUI
     
Autori: S. Stellita, P. Cassano, C. Marrale, G. Colzi, A. Ruggero
 
Testo:
Guarda un po' che strana idea
Io da un'altra a far l'amore
(Mettere a prova il cuore)

Guarda un po' che situazione
Stessa scusa anche stasera
(Come una storia vera)

Ma se poi tra il dire e il fare
C'è di mezzo sempre il mare
Resta solo un'intenzione
Questa voglia di emozione

Ma, la la la la...

...Tu
Vali molto di più
Di un sorriso a metà
Di un lenzuolo sciupato
E abbandonato in fretta

Poi
Metti pure se vuoi
Un tramonto tra noi
Gira il sole
Ma torna sempre da chi aspetta


Guarda un po' non c'è decoro
Tu la casa, io il lavoro
Giorno per giorno uguale

Guarda un po' l'estate al mare
Tanta voglia di ballare
Ma poi dover tornare

Ma che grande confusione
Tradimento o tradizione?
Ti vien voglia di scappare
Di provare, di cambiare

Ma, la la la la...

...Tu
Vali molto di più
Di un sorriso a metà
Di un lenzuolo sciupato
E abbandonato in fretta

Poi
Metti pure se vuoi
Un tramonto tra noi
Gira il sole
Ma torna sempre da chi aspetta

Poi
Metti pure se vuoi
Un tramonto tra noi
Gira il sole
Ma torna sempre da chi aspetta
 
Fonte: QUI
 
Lato B: 4
E' MAGIA

 
      Lato B: 5
OCCHI GRANDI COME IL MARE

 
   

Autori: S. Stellita, P. Cassano, C. Marrale, G. Colzi, A. Ruggero
 
Testo:
Immagina una nuvola bianchissima

Ma cos′è, ma cos'è, ma cos′è?

È un'astronave nata nella fantasia

Che in un momento corre via.

Ma dove va?

Dove mi porterà mai?

Quale sarà la nuova meta?

Dimenticare o ricordare?

Ma che sarà?

Ma che sarà?

È magia di un abbraccio

Le tue mani, le mie mani

È magia di un sorriso.

I capelli sul tuo viso

La magia di un momento

Oltre i limiti del tempo.

La magia dell'amore

Non è più

Non è più così

La magia dell′amore.

Addormentarsi ...

Nelle nuvole

Ma perché?

Per continuare il gioco

All′infinito e poi,

Così sognare ancora un po' di noi.

E intanto va

A folle velocità

La mente mia

Nave spaziale ormai

Per atterrare senza capire

Ma che sarà?

Ma che sarà?

È magia di un abbraccio

Le tue mani, le mie mani

È magia di un sorriso.

I capelli sul tuo viso

La magia di un momento

Oltre i limiti del tempo.

La magia dell′amore

Non è più,

Non è più così...

La magia, le carezze

(...), tenerezze

Con la rabbia, l'incoscienza.

La magia, l′esistenza,

Puoi scappare e ritornare,

Io vorrei ricominciare.
 
Fonte: QUI
     
Autori: S. Stellita, P. Cassano, C. Marrale, G. Colzi, A. Ruggero
 
Testo:
Acqua pulita che dall′alto vien giù

Sul mio corpo scenderà.

Brividi intensi di una nuova realtà

Fatta di semplicità.

Respirare l'odore che c′è,

Profumo di te.

A parlare come i matti tra sé

Un po' fuori di me.

Fuggire via lontano

E chiedersi perché

Non cercare nuove strade

Nuovi amori, sensazioni

Riscoprire antichi sogni

E gli occhi grandi, lì a guardare

Il giorno che se ne va

Le avventure sono fiamme di un momento.

Stringi forte le mie mani

Non lasciarle mai

Non lasciarmi solo

A chiedere nel vento

Chissà dove sei

Chissà cosa fai...

È un ritratto d'autore il tuo viso

L′amore gioca con la verità.

È un ritratto d′autore

E le sue sfumature ai confini dell'irrealtà.

Desideri lontani per me

Vanno oltre di te,

Come ombre che inseguono il blu

Mentre il sole va giù.

Fuggire via lontano

E chiedersi perché

Non tornare indietro

E poi il viso tuo, le mani tue

Ancora tra le mani mie.

E gli occhi grandi come il mare

Che non scorderò.

Le avventure sono fiamme di un momento.

E gli occhi grandi come il mare

Che non scorderò.

Non si butta per due sogni un sentimento.

Occhi grandi come il mare

Che non scorderò...

E tu stringi forte le mie mani...

Ancora, stringi forte le mie mani...
 
 
Fonte: QUI
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Set 07, 2021 9:56 pm - modificato 3 volte.
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1979 - RAGGIO DI LUNA/PERO' CHE BELLO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero Lun Set 06, 2021 3:46 pm

1. TITOLO:
 
1979 - RAGGIO DI LUNA/PERO' CHE BELLO
 
# Etichetta: Ariston # Catalogo: AR/00853 # Data pubblicazione: Anno 1979 # Matrici: AR/00853-A/AR/00853-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: «"Raggio Di Luna" rappresenta l'Italia all'Eurofestival '79» / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano / Formazione: Piero Cassano - tastiere, chitarra, voce; Giancarlo Golzi - batteria; Carlo Marrale - chitarra, voce; Antonella Ruggiero - voce; Aldo Stellita - basso
 
 
2. RECENSIONE:
 
1. Raggio di luna
2. Però che bello


I Matia Bazar vengono chiamati, nel '79 a rappresentare l'Italia all'Eurofestival. In gara presentano la piacevolissima Raggio di luna che, come quasi sempre era successo in quella manifestazione per le canzoni italiane, verrà trattata malissimo e relegata al quart'ultimo posto della classifica finale. Vincerà quell'edizione Israele (?) che, se andiamo a stringere, geograficamente non si trova nemmeno in Europa e che quell'anno organizzava la manifestazione. Raggio di luna verrà registrata anche in tedesco, inglese e spagnolo. Particolarmente bella la copertina, proprio della versione per il mercato iberico con una splendida foto del gruppo.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
RAGGIO DI LUNA

 
      Lato B:
PERO' CHE BELLO

 
     

Autori: S. Stellita, P. Cassano, C. Marrale, G. Colzi, A. Ruggero

 
Testo:
Se a volte ti sembro bugiardo non sai
C'è un mondo sincero che non mente mai
Quando un raggio di luna
Tra il cielo e le stelle, si accorge di me
Ed un soffio di vento
Fa perdere al tempo la fretta che ha

Quando un raggio di luna
Cancella ogni ombra di dubbio e di falsità
Io più libero e vero, io volo sincero da te

Ti sbagli se pensi che non creda in te
Se a volte, è normale, non vedo che me
Ma c'è un raggio di luna
Che aspetto ogni sera impaziente perché
Mi riporta in un tempio
Innalzato all'amore che è solo per te

Quando un raggio di luna
Sa dare al pensiero
Le ali più grandi che ha
E più libera e vera, io volo sincera da te

Basta un raggio di luna
Per fare del mare una musica jazz
E restare da soli sia in casa che fuori
Ma sempre io e te

Quando un raggio di luna
Improvvisa ogni volta una nota diversa per noi
Che sera per sera la nostra canzone sarà
Che sera per sera la nostra canzone sarà

 
Fonte: QUI
     
 
Testo:
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Set 06, 2021 10:35 pm - modificato 1 volta.
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1979 - C'E' TUTTO UN MONDO INTORNO/PER AMARE COSA VUOI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero Lun Set 06, 2021 10:33 pm

1. TITOLO:
 
1979 - C'E' TUTTO UN MONDO INTORNO/PER AMARE COSA VUOI
 
# Etichetta: Ariston # Catalogo: AR/00875 # Data pubblicazione: Anno 1978 # Matrici: AR/00875-A/AR/00875-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da Dischi Ricordi - Milano / Formazione: Piero Cassano - tastiere, chitarra, voce; Giancarlo Golzi - batteria; Carlo Marrale - chitarra, voce; Antonella Ruggiero - voce; Aldo Stellita - basso
 
 
2. RECENSIONE:
 
1. C'è tutto un mondo intorno
2. Per amare cosa vuoi


Estratto dall'album Tournée, C'è tutto un mondo intorno è un'altra delle grandi perle della produzione dei Matia Bazar. Il brano, già di per se pieno d'atmosfera, è accomagnato da una splendida copertna molto suggestiva. Di sicuro una delle migliori dell'intera produzione del gruppo ligure. Tornando più specificatamente alla musica, anche in questo caso risalta in maniera prorompente la potenza vocale di Antonella Ruggiero.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
C'E' TUTTO UN MONDO INTORNO

 
      Lato B:
PER AMARE COSA VUOI

 
 
   

Autori: Piero Cassano, Giancarlo Golzi, Carlo Marrale, Antonella Ruggiero, Aldo Stellita

 
Testo:
Se per caso un giorno o l’altro
ti trovassi solo sai
senza una compagna che ti aiuta nei tuoi guai
e se poi il cielo blu
si chiude all’improvviso su di te
e ti senti come un ladro che
ha paura anche di sé
guardati allo specchio
e guarda un poco un poco intorno a te
C’è tutto un mondo intorno che
gira ogni giorno e che
fermare non potrai
e viva viva il mondo
tu non girargli intorno
ma entra dentro al mondo dai
Se nel buio che ti avvolge
una fiamma scorgerai
corri corri senza indugi
forse è il sole che tu vuoi
ma se come un fiume in piena poi
il tempo ormai usato se ne va
ed un naufrago ti senti tu
da solo scruta il blu
quella fiamma sconosciuta
è la tua zattera lo sai
dai

C’è tutto un mondo intorno che
gira ogni giorno e che
fermare non potrai
e viva viva il mondo
tu non girargli intorno
ma entra dentro al mondo
dai… (coro)
che gira ogni giorno
e che fermare non potrai
e viva viva il mondo
tu non girargli intorno
ma entra dentro al mondo dai…

C’è tutto un mondo intorno
che gira ogni giorno
e che fermare non potrai
 
Fonte: QUI
     
Autori: Piero Cassano, Giancarlo Golzi, Carlo Marrale, Antonella Ruggiero, Aldo Stellita

 
Testo:
Per amare cosa vuoi?
Posso darti la luna
La porto giù io per te

Per amare scegli poi
Le stelle le accenderò io
Per te

La luna e le stelle
A che servono quelle
Se alla poesia
No, non credi più

Come un libro d'avventure senza eroi
Sei tu

Per amare ti darò
Ogni portafortuna
Filtri e magia
Lo vuoi?
Lo vuoi?
Lo vuoi?

Per amare, piccolo
Ehi tu
D'incantesimi indiani
Io ...
Se lo vuoi, lo vuoi, lo vuoi...


Immagini e streghe
Non danno sorprese se
Se alla poesia
No, non credi più

Come un libro d'avventure senza eroi
Sei tu

Per amare meglio poi
Leggi dentro al mio cuore
L'indice c'è
Se tu vuoi
 
Fonte: QUI
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1979 - TOURNÉE (L.P. 33½ giri + M.C.)

Messaggio  mauro piffero Mar Set 07, 2021 12:18 am

1. TITOLO:
 
1979 - TOURNÉE
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: AR-LP/12359 # Data pubblicazione: 1978 # Matrici: AR-LP-12359-A/AR-LP-12359-B # Genere: Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 33½ giri # Dimensioni: 12", 33 RPM (30,2 cm.) # Facciate: 2 # Tracce: 8
 
Note: Formazione: Antonella Ruggiero - voce; Piero Cassano - tastiere, voce; Carlo Marrale - chitarre, voce; Aldo Stellita - basso; Giancarlo Golzi - batteria / Distribuito da: Dischi Ricordi S.p.A.
 
 
2. RECENSIONE:
 
Tournée è il quarto album dei Matia Bazar, pubblicato su vinile dalla Ariston Records (catalogo AR LP 12359) nel 1979 e dalla Oxford (catalogo OX 3313) nel 1985, anticipato dal singolo C'è tutto un mondo intorno/Per amare cosa vuoi (1979)

Il disco

Raggiunge la 18ª posizione nella classifica italiana degli album più venduti del 1980[3].

Nel 1991 è stato ristampato su LP (catalogo MPIT 1012) e rimasterizzato su CD dalla Virgin Dischi (MPCID 1012).

Reso disponibile per il download digitale nel 2011 dalla EMI Italiana.

Tracce

Tutti i brani sono stati scritti e composti dai componenti del gruppo: testi di Giancarlo Golzi e Aldo Stellita; musiche di Antonella Ruggiero, Piero Cassano e Carlo Marrale
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 

 
 
Versione musicassetta
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



 
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button.png?t=n.b

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button
 
Lato A: 1
TRAM

 
      Lato A: 2
NON E' POI TANTO MALE

 
   

Autori: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita, Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale

 
Testo:
Era tardi, ritornava
Come ogni sera là
Un po' triste, quasi stanco
Della solita tournée
Quando lei per il pendio
Lentamente se ne va
Senza un po' di fantasia

Tanti volti in compagnia
Poche voci in sintonia
È così, no, non è bugia

Le fermate sempre lì
Tanta gente che va su e giù
Due rotaie solo e nulla più

Tanti volti
Poche voci
Le fermate
Due rotaie

Le fermate sempre lì
Tanta gente che va su e giù
Due rotaie solo e nulla più

Il biglietto è timbrato
E una casa attende già


Sguardi spenti, senza senso
E si ferma la tournée
Poi la notte spazza via
Tutto il sonno se ne va
Il pensiero è malattia

Quanti giorni butti via
Quante gioie tu bruci via
È così, no, non è bugia

E le fermate sempre lì
E tanta gente che va su e giù
Stai attento o perderai quel tram

Poi la notte spazza via
Tutto il sonno se ne va
Il pensiero è malattia

Quanti giorni butti via
Quante gioie bruci via
È così, non è bugia

E le fermate ancora lì
Tanta gente che va su e giù
Stai attento o perderai quel tram
 
Fonte: QUI
     
Autori: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita, Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale

 
Testo:
Non è poi tanto male

Ogni tanto un poco soli a tu per tu col mare

Riscaldarsi un poco al fuoco

E come il fuoco poi bruciare

Anche se (...)

Aspettare

Poi la notte no

Non è poi tanto male

Far spuntare nuovi soli

Dietro il sole che scompare.

Poi

Dimenticare che sei stato qualche cosa

E qualche cosa che di domani sa

E dimenticare il fumo nero

E poi la nebbia bianca

E poi scordare la città stanca.

Non è poi tanto

Non è poi tanto male

Come ad un seme dare l′acqua

Poi stare ad aspettare

Che la mia follia in erba

Possa un giorno diventare

Grande forse come il mare.

Poi

Dimenticare i vecchi miti del passato

E tutto quello che ho scordato già

E dimenticar la nostalgia del tempo spento

E poi scordare l'ansia nel vento

L′ansia nel vento.
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 3
RAGAZZO IN BLUE JEANS

 
      Lato B: 2
OGGI PER TE

 
   

Autori: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita, Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale

 
Testo:
Ragazzo in blue jeans, che vai per la tua strada

A piedi nudi e cerchi la tua libertà

Ragazzo in blue jeans tu non puoi tornare indietro

E segui la via in cerca della verità

E segui la via in cerca della verità

Tra i figli dei fiori tra mille colori, nuovi suoni nascono già

Se sei un poco stonato non è molto importante

Sei amico di tutti e padrone di niente, senza scarpe volare si può

Aspetta anche me, aspetta anche me, ...

Io vengo con te

Ragazzo in blue jeans, sei ancora sulla giusta strada

Non hai più chitarre, ma resta il coro della tua volontà

Ragazzo in blue jeans no, non puoi tirarti indietro

Continua la via in cerca della verità

Scoprendo la forza che tu, che tu avevi lasciato là

Ora il figlio del tempo lascia spazio al cemento

Alle cose e a chi non le fa

E il vestito di seta sembra quasi una meta

Se poi solo ti senti, dai un calcio al presente

Suona ancora: c′è chi ballerà

Aspetta anche me, aspetta anche me, ...

Io vengo con te
 
Fonte: QUI
     
Autori: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita, Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale

 
Testo:
Oggi per te

Lascio andare la mia

Follia

Dal cielo blu

Stacco il sole

E lo porto giù

Un fiume azzurro poi

Per legarti ancora un poco a me

Oggi per te

Rubo all′alba

La sua poesia

Rubo roba, sì

Tutto questo per te

Caro amico od amica mia

Guardo per te

Per questa gente che corre e va

Dove non sa

E alla fine si fermerà

Ma io farò per te

Quello che nessuno fa

Oggi per te

Spacco in due la realtà

Questo per te

Caro amico od amica mia

Tutto per te

Anche il tempo si fermerà

Lo spazio in più nella mente mia

Lo prendi tu

I sogni e le manie

Quelli li dedico a te

Tutto perché tu sei qui

Anche se vai via

Questo per te

Caro amico od amica mia

Penso per te

Ad un'isola senza età

Con la marea

Che nessuno arginare sa

Ma non la fantasia

Tutto reale sarà

Se infine tu

Dalla mia mente scendi giù

Solo per te

Caro amico od amica mia
 
Fonte: QUI
 
Lato B: 3
COME UN FIORE

 
      Lato B: 4
TUTTO BENE (all Right)

 
   

Autori: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita, Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale

 
Testo:
C′è nel tempo

Che passò

Una storia vera

È di un fiore

Che spuntò

A maggio, in primavera

E, aperti gli occhi

Un poco si stupì

Ma poi fu contento

Di esser nato lì

Perché eran tanti

Gli amici con lui

Che il prato

Volto e colori cambiò

Lui, fiero, al sole

Il suo sguardo puntò

E il vento lieve, lieve, lieve

Accarezzava tutti i petali suoi

Ma quel tempo poi passò

Come una chimera

Anche il sole

Se ne andò

Solo in una sera

E il fiore chiuse gli occhi e si assopì

E con gli altri amici il gambo suo piegò

Nebbia e freddo lo imprigionarono senza pietà

Per tanti anni rimase così

Finché la neve, neve, neve

Tutto quanto di bianco coprì

Poi, al buio, al gelo

Il fiore si svegliò

Ma in un mondo tutto nuovo si trovò

Di esser solo però si stupì

Di non avere più amici con lui

Così, in silenzio, vestiti cambiò

E dalla neve, neve, neve, neve, neve, neve, neve...
 
Fonte: QUI
     
Autori: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita, Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale
 
Testo:
Era già
Che aspettava da un po'
Ma nessuno di parlargli osò
Che vorrà mai?
Certo, inventa dei guai
Quando invece sembra che qui vada
Sì, tutto bene
All right
Tutto bene
All right
All right
What's american boys!
All right
Povero lui
Vuol guarire tutti noi
Forse è matto, pazzo
O giù di lì
Ma perché mai?
Di malato tra noi
Non c'è nulla
Invece proprio va tutto bene!
All right
Tutto bene
All right
All right
All right
Poi continuò
Sulla strada che va
Sulla rupe della verità
Ma da lassù
Vide mille occhi blu
E gridando poi si buttò giù
Tutto bene!
All right
Tutto bene
All right
All right
All right
What's american boys!
 
Fonte: QUI
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Set 07, 2021 9:54 pm - modificato 3 volte.
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1979 - C'E' TUTTO IL MONDO INTORNO (E.P. 45 giri)

Messaggio  mauro piffero Mar Set 07, 2021 11:22 am

1. TITOLO:
 
1979 - C'E' TUTTO IL MONDO INTORNO
 
# Etichetta: Ariston # Catalogo: ARX/16018 # Data pubblicazione: 1979 # Matrici: ARX/16018-1/ARX/16018-2 # Genere: Pop  # Supporto: EP # Tipo audio: Mono # Dimensioni: Megadisco 17,8 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: Dischi Ricordi S.p.A. - Milano
 
 
2. COVER:
 
   
 
 
3. TRACKLIST:  
 
 
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button.png?t=n.b

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1980 - ITALIAN SINFONIA/NON MI FERMARE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero Mar Set 07, 2021 12:48 pm

1. TITOLO:
 
1980 - ITALIAN SINFONIA/NON MI FERMARE
 
# Etichetta: Ariston # Catalogo: AR/00897 # Data pubblicazione: Maggio 1980 # Matrici: AR/00897-A/AR/00897-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 27 Maggio / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano / Formazione: Piero Cassano - tastiere, chitarra, voce; Giancarlo Golzi - batteria; Carlo Marrale - chitarra, voce; Antonella Ruggiero - voce; Aldo Stellita - basso
 
 
2. RECENSIONE:
 
1. Italian sinfonia
2. Non mi fermare


Per l'estate del 1980 i Matia scelgono la canzone Italian sinfonia, che racconta un po i vizi e le virtù della gente italica. La splendida voce della Ruggiero la rendono ancora più piacevole con quei vocalizzi che sono ormai una sorta di carta di identità del gruppo. In copertina il gruppo è fotografato sul palco che utilizzano quell'anno per la loro tournè estiva. Italian sinfonia, che verrà incluso nel loro successivo album Il tempo del sole, è iscritta fra i partecipanti del Festivalbar e di altre manifestazioni canore. Immancabile la versione in spagnolo del brano.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
ITALIAN SINFONIA

 
      Lato B:
NON MI FERMARE

 
 
   

Autori: Piero Cassano, Giancarlo Golzi, Carlo Marrale, Antonella Ruggiero, Aldo Stellita

 
Testo:

LUI:
io non so
perche’
non posso stare senza il mio caffe’
che e’ amaro tanto si pero’
ci canto dopo si vedra’
e farei di piu’
le cose pazze che la mia TV
consiglia tanto ma per ora
canto e dopo si vedra’

LEI:
e’ un’italian sinfonia
canto di scaramanzia
cerchi un posto al sole
ma calpesti viole
e’ un’italian sinfonia

coro: E’ UN’ITALIAN SINFONIA

questa nostra nostalgia
di una corsa al mare
per poter vedere
naviga pionere
che non so salpare

(vocalizzo)

io e te
su e giu’

INSIEME:
tra orgasmo e amore non ci prendo piu’
il caso e’ tanto
pero’ ci canto e dopo
si vedra’
e’ un’italian sinfonia
canto di scaramanzia
c’e’ chi cerca casa
e fa scongiuri in chiesa
e’ un’italian sinfonia

coro: E’ UN’ITALIAN SINFONIA

questa nostra gelosia
ma non e’ corretto
tradirti nel tuo letto
e farti poi capire
che non e’ tradire
e’un’italian sinfonia

coro: E’ UN’ITALIAN SINFONIA

questa nostra fantasia
una schedina per sognare
tanto danno per lottare
e’ un’italian sinfonia
 
Fonte: QUI
     
Autori: Piero Cassano, Giancarlo Golzi, Carlo Marrale, Antonella Ruggiero, Aldo Stellita

 
Testo:
Non mi svegliare
Lasciami stare
Voglio sognare ancora cosi'
Non vuoi capire che non è dormire
Io resto qui
Non mi svegliare
Voglio volare dentro ai miei cieli
Piu' azzurri di me
Dolce piacere è naufragare sopra di te
E chissa'se tu lo sai
Vivo due sogni cosi'
Con te
Che sei
Dolce paziente meta'
Ma non mi svegliare
Devo capire
Se devo andare
O fermarmi qui
Voglio scoprire se l'universo è qui con me
Ma quanto è strana la vita
Quando è vissuta
Con emozioni piu' forti di me
Ma questo è il mio sogno
Un grido d'amore
Che mi porta a te
Ma questo è il mio sogno
Un grido d'amore
Che mi porta a te
E lasciami stare
Voglio volare
Voglio morire ancora cosi'
Non c'e' piu' spazio
Non c'e' piu' tempo
Rimango qui
Ma non mi svegliare
Corri veloce
Corri nel sogno
Corri con me
Non mi svegliare
Lasciati andare
Sogna con...
Sogna con me
 
Fonte: QUI
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1980 - IL TEMPO DEL SOLE/MIO BEL PIERROT (45 giri)

Messaggio  mauro piffero Mar Set 07, 2021 2:38 pm

1. TITOLO:
 
1980 - IL TEMPO DEL SOLE/MIO BEL PIERROT
 
# Etichetta: Ariston # Catalogo: AR/00905 # Data pubblicazione: Novembre 1980 # Matrici: AR/00905-A/AR/00905-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 11 Novembre / Lato A: Sigla della trasmissione televisiva "Domenica In" (Lino Procacci, 1980) / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano / Formazione: Piero Cassano - tastiere, chitarra, voce; Giancarlo Golzi - batteria; Carlo Marrale - chitarra, voce; Antonella Ruggiero - voce; Aldo Stellita - basso
 
 
2. RECENSIONE:
 
1. Il tempo del sole
2. Mio bel Pierrot


Secondo grande successo a 45 giri del 1980 per i Matia Bazar che, in occasione della pubblicazione del loro nuovo 33 giri, distribuiscono anche il relativo 45 giri contenente la title-track dell'album. Il tempo del sole verrà utilizzata anche come sigla dell'edizione di quell'anno di Domenica in...
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
IL TEMPO DEL SOLE

 
      Lato B:
MIO BEL PIERROT

 
 
   

Autori: Piero Cassano, Giancarlo Golzi, Carlo Marrale, Antonella Ruggiero, Aldo Stellita

 
Testo:
Uno specchio senza eta'
Non riflette mai la verita'
Ma uccide la fuga del tempo
E mi lascia sognare un po'
Quella scuola non c'è piu'
Era bella ed un miraggio tu
Mille giorni per farmi imparare
Lezioni di felicita'
Era il tempo del sole
Dei grandi perché
Le sere a parlare tra noi
Non finivano mai
Era il tempo del sole
Luna piena cosi
Quella musica nata per strada
Non morira' mai
Quella spiaggia è ancora la'
Sabbia cielo acqua e c'eri tu
E gli amici tanti tanti come le stelle
E ogni notte sempre di piu'
Quella volta c'ero anch'io
Ero come mi volevi tu
Ed il fuoco sulla riva del mare
Per poterci scaldare un po'
Era il tempo del sole
La paura del poi
Ma bastavano poche parole
Per scordarci di lei
Era il tempo del sole
Delle fughe dei se
Quelle candide idee di valore
Di un'orchestra da re
 
Fonte: QUI
     
Autori: Piero Cassano, Giancarlo Golzi, Carlo Marrale, Antonella Ruggiero, Aldo Stellita

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR - 1980 - IL TEMPO DEL SOLE (L.P. 33½ Giri + M.C.)

Messaggio  mauro piffero Mar Set 07, 2021 3:47 pm

1. TITOLO:
 
1980 - IL TEMPO DEL SOLE
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: AR-LP/12383 # Data pubblicazione: 1980 # Matrici: AR-LP-12383-A/AR-LP-12383-B # Genere: Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 33½ giri # Dimensioni: 12", 33 RPM (30,2 cm.) # Facciate: 2 # Tracce: 9
 
Note: Formazione: Antonella Ruggiero - voce; Piero Cassano - tastiere, voce; Carlo Marrale - chitarre, voce; Aldo Stellita - basso; Giancarlo Golzi - batteria / Distribuito da: Dischi Ricordi S.p.A.
 
 
2. RECENSIONE:
 
Il temp del sole è il quinto album dei Matia Bazar, pubblicato su vinile dalla Ariston Records (catalogo AR LP 12383) nel 1980, anticipato dal singolo Italian sinfonia/Non mi fermare (1980)

Il disco

Raggiunge la 18ª posizione nella classifica italiana degli album più venduti del 1980.

È l'ultimo album con Piero Cassano alle tastiere.

Nel 1991 è stato ristampato su CD e rimasterizzato dalla Virgin Dischi (catalogo MPCID 1013 - 777 7 88119 2).
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
   
 
 
Versione musicassetta
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



 
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button.png?t=n.b

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button
 
Lato B: 1
UNA PERSONA NORMALE

 

Autori:Giancarlo Golzi, Aldo Stellita, Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
Lato A: 3
SE LEI

 
      Lato A: 4
SENZAGUAI

 
   

Autori: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita, Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale

 
Testo:
Se lei, si lei la mente mia
Ai giorni porta via
Quel poco di magia che vorrei.
Se lei, si lei la donna mia
Cancella la poesia
Per fare del mio amore follia.
Se lei, si lei la terra mia
Ruba la mia energia
E poi nulla in cambio mi da'.
Se lei, si lei la vita mia
Da sola scorre via
E alla fine non si accorge di me.
Non mi perdo perché...
C'e' quel faro al largo del mare
Che di sera si illumina gia'
E la tempesta non mi fa paura mai...
No non posso fermarmi in un porto
Senza vento non salperei mai
La mia stella sempre quella
Mi guida e senza lei
Piu' luce non avrei...
La mia vela si puo' rovesciare
Ma la rotta non cambiera' mai...
 
Fonte: QUI
     
Autori: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita, Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale

 
Testo:
Senzaguai
Era uno gnomo che
Stava bene come un re.
Senza età
Era alto poco più
Di un bicchiere di frappè.

Dorme di giorno ma
Quando buio si fa
Lui vive.
La foresta per sé
Con la luna lassù che ride.

Senzaguai
Senzaguai
Senzaguai

E gli animali parlano con lui,
Se ne ritorna a casa all'alba e poi...

Senzaguai
Un bel giorno pensò che
Era stanco d'esser re.
Disse poi: "faccio un salto
Giù in città,
Quasi quasi resto là".

Sono un mago e perciò
Un grand'uomo sarò
Che vive.
Il dottore farò, l'avvocato chissà...
L'attore.


Senzaguai
Senzaguai
Senzaguai

Ed una moglie avrò che mi darà
Mille momenti di felicità
E tanti figli proprio uguali a me.

Senzaguai
Senzaguai
Senzaguai

Ed un'amante poi non mancherà
Che mi dia classe, tono ed ambiguità.

Senzaguai
Dove vai?
Resta là!

Ed un'amante poi non ti mancherà
Che ti dia classe, tono ed ambiguità.


E tanti soldi per sentirmi un re
Si fa...
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 5
TI CONOSCO BENE

 
      Lato B: 4
RICORDI

 
   

Autori: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita, Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita, Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Set 07, 2021 9:52 pm - modificato 2 volte.
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1982 - FANTASIA/IO TI VOGLIO ADESSO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero Mar Set 07, 2021 5:02 pm

1. TITOLO:
 
1982 - FANTASIA/IO TI VOGLIO ADESSO
 
# Etichetta: Ariston # Catalogo: AR/00923 # Data pubblicazione: Ottobre 1982 # Matrici: AR/00923-A/AR/00923-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 27 Ottobre / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano / Formazione: Mauro Sabbione - tastiere, chitarra, voce; Giancarlo Golzi - batteria; Carlo Marrale - chitarra, voce; Antonella Ruggiero - voce; Aldo Stellita - basso
 
 
2. RECENSIONE:
 
1. Fantasia
2. Io ti voglio adesso


L'abbandono di Piero Cassano ed il subentro di Mauro Sabbione alle tastiere, imprime al gruppo una sonorità elettropop tipica di quella frazione degli anni '80. Il primo disco che i Matia pubblicano per questa nuova parte della loro carriera è rappresentata da questo 45 giri che anticipa di qualche tempo il loro nuovo album Berlino, Parigi, Londra. In un primo momento i fans più tradizionali del gruppo non sembrano gradire molto la virata che la band ha impresso alla propria produzione, ma presto anche loro inizieranno a gradire questa metamorfosi che si porterà dietro grandissimi successi e brani indimenticabili.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
FANTASIA

 
      Lato B:
IO TI VOGLIO ADESSO

 
 
   

Autori: Giancarlo Golzi, Carlo Marrale, Antonella Ruggiero, Salvatore Stellita

 
Testo:
Una stanza, una casa, una città
Strade vuote e ombre nell'oscurità.
A Berlino soldati stanchi e d'ogni età
Sopra i muri con le donne che gli stanno vicino
Fantasia che tra poco tutto finirà
A Parigi, Londra e in tutte quante le città.

Era un venerdì notti di silenzi e di luna piena
Quanta tensione c'era giù in città
e quanta in quella stanza.

Sulla Senna un barcone solitario va
Champagne a fiumi, munizioni e gente che non sa.
A Parigi tra lampioni spenti la complicità
Sigarette e voci per un'ora di felicità.
Fantasia che tra poco tutto finirà
A Berlino, Londra e in tutte queste città.

Era un venerdì, notti di silenzi e di luna piena
Quanta tensione c'era giù in città
Quanta tensione c'era...

Hei! Rintocchi di campane mute ormai
Radio Londra un messaggio nel Tamigi un'onda.
Lord e Lady un altro whisky cambierà
Ma nei pubs questi inglesi no non stanno più in piedi.
Fantasia che tra poco tutto finirà
A Berlino, a Parigi e in tutte quante le città.

Era un venerdì notte di silenzi e di luna piena
Quanta tensione c'era giù in città
 
Fonte: QUI
     
Autori: Piero Cassano, Salvatore Stellita

 
Testo:
Io ti voglio adesso, adesso
Anche se ho un pochettino, pochettino di paura addosso
Lo confesso
Ma la notte impazzirò
E da sola a casa, sola a casa, sola a casa, sola no
Io ti voglio adesso, adesso
E tu che non mi vuoi per qualche rebus che mi porto addosso
No non posso, averti no
Ma nel buio penso a te
Che sei sveglio ancora e forse sveglio ancora più di me
Io ti voglio adesso, adesso
Per te le mie carezze più profonde da vibrare fino all'osso
Io che posso, io che posso
Ma nel sonno vedo te
Che sei solo a casa, solo a casa, solo a casa come me
Io ti voglio ade-
Io ti voglio adesso, adesso
Ma se non ti va giù la pelle che mi porto addosso
Tu sei pazzo, sì, sei pazzo
Come quelli come te
Che sono tanti e tanti, quanti, tanti più di me
Io ti voglio ade-, io ti voglio ade-
Io ti voglio adesso, adesso
Posso buttare tutto il resto dentro al pozzo
Senza prezzo, senza prezzo
Se sei sveglio come me
Che son troppo sveglia ancora e troppo sveglia penso a te
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Set 07, 2021 8:47 pm - modificato 2 volte.
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1982 - MEGADISCO (E.P. 45 giri)

Messaggio  mauro piffero Mar Set 07, 2021 5:52 pm

1. TITOLO:
 
1982 - MEGADISCO
 
# Etichetta: Ariston Music # Catalogo: ARX / 16022 # Data pubblicazione: 1982 # Matrici: ARX-1622-A/ARX-1622-B # Genere: Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: LP, 45 RPM, Compilation # Facciate: 2 # Tracce: 6
 
Note: Megadisco di Artisti vari / Distribuito da: Dischi Ricordi S.p.A.
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



  • B1. NON STOP TWIST
  • B2. I WANT TO BE FREE
  • B4. JAMAICAN CHILD
 
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button.png?t=n.b

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button
 
Lato B: 1
NON STOP TWIST

 

Autori: Kim & The Cadillacs
Interpreti: Kim & The Cadillacs
 
Note: "NON STOP TWIST" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
Lato A: 2
LILI MARLEEN

 
      Lato B: 2
I WANT TO BE FREE

 
   

Autori: H. Leip, N. Schultze
Interpreti: Matia Bazar
 
Note: "LILI MARLEEN" è cantata in lingua straniera... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Willcox, Bogen
Interpreti: Toyah
 
Note: "I WANT TO BE FREE" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
Lato A: 3
LEI

 
      Lato B: 3
JAMAICAN CHILD

 
   

Autori: M. Piccoli, G. Nuti, D. Barbelivien
Interpreti: Giovanni Nuti

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: E. Grant
Interpreti: Eddy Grant
 
Note: "JAMAICAN CHILD" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR - 1982 - BERLINO, PARIGI, LUNDRA (L.P. 33½ Giri )

Messaggio  mauro piffero Mar Set 07, 2021 8:39 pm

1. TITOLO:
 
1982 - BERLINO, PARIGI, LUNDRA
 
# Etichetta: Ariston # Catalogo: AR-LP/12392 # Data pubblicazione: 1982 # Matrici: AR-LP-12392-A/AR-LP-12392-B # Genere: Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 33½ giri # Dimensioni: 12", 33 RPM (30,2 cm.) # Facciate: 2 # Tracce: 10
 
Note: Distribuito da: Dischi Ricordi S.p.A.
 
 
2. RECENSIONE:
 
Berlino, Parigi, Londra è il sesto album dei Matia Bazar, pubblicato su vinile dalla Ariston Records (catalogo AR LP 12392) nel 1982, anticipato dal singolo Fantasia/Io ti voglio adesso (1982)

Il disco

Primo dei due album con il compositore Mauro Sabbione, che subentra alle tastiere all'uscente Piero Cassano (ancora presente come autore delle musiche de Io ti voglio adesso, Che canzone è e Stella polare) e che segna l'inizio del periodo 'elettronico' del gruppo.

Nel 1991 è stato ristampato su CD e rimasterizzato dalla Virgin Dischi (catalogo 777 7 88111 2).
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



  • B1. FANTASIA
  • B2. STELLA POLARE
  • B3. ZETA
  • B4. FUORI ORARIO
  • B5. ASTRA
 
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button.png?t=n.b

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button
 
Lato B: 2
STELLA POLARE

 

Autori: P. Cassano, S. Stellita

 
Testo:
C'è una stella nel cielo
Che risplende di più
Che guardo sempre, sempre
E invoco da quaggiù

È la guida del carro
Che continua nel tempo
Un viaggio che nessuno sa
Se finirà

Vorrei fossi tu
Quella stella lassù, lassù

Lei è lì
Su di noi
Tu qualche volta qui con me
Fermati, seguimi

Poi lei va
Via ma tu
Quando la notte tornerà
Fermala, prendila

E la stella polare
Splende sempre perché
Deve guidare chi si è perso anche con sé


E la stella polare
Guarda sempre laggiù
Dove fa freddo ma tu sei quel che vuoi tu

Anche se non c'era più
Né sole né cielo blu

Lei è lì
Su di noi
E corre in fretta incontro al nord
E cercala, seguila

Poi lei va
Via ma tu
Quando la notte tornerà
Fermala, prendila
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 3
PASSA LA VOGLIA (Look At The Rain Fall)

 
      Lato B: 3
ZETA

 
   

Autori: N. Laird-Clowes, S. Stellita

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: M. Sabbione

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
Lato A: 4
CHE CANZONE E'

 
      Lato B: 4
FUORI ORARIO

 
   

Autori: P. Cassano, S. Stellita

 
Testo:
È un giorno
Senza g
Senza i
Senza la o
E senza r
Senza la o
Ma che giorno è?

Ma che amore è
Senza a
E senza m né o
Senza la r
Senza la e?
Ma che amore è?

Ma che viaggio è
Senza v
Senza la i
Senza a
La doppia g
Senza la i, o?
Ma che viaggio è?

Che canzone è
Se non ha
Dolci parole per te
Solo per te
Quel non so che?
Che canzone è?

Che morale è
Se non ha
Almeno mille perché
Ma solo "yeah yeah yeah"
Qui non ce n'è
Che canzone è?
 
Fonte: QUI
     
Autori: A. Ruggiero, C. Marrale, G. Golzi, S. Stellita

 
Testo:
Lui fuori orario è sempre giù
In un bicchiere tutta la città
Uno sbadiglio e ancora un giorno in più
Ma così stanco lui
Lo sa
Lei fuori orario è strega ma
Quando lei vuole prende chi le va
In uno sguardo un'altro amore in più ma così stanca lei
Lo sa
Fuori orario lui e lei
Noi
è così anche se non vuoi
Fuori orario non si sa
Ma
Se ti piace poi si farà
Lui fuori orario è sempre su
La luce accesa, il letto, le tivù
Dorme di giorno poi si sveglierà
Ma così stanco lui
Lo sa
Lei fuori orario inventa te
Le sere in casa i fondi di caffè
Tra tante voglie chi la prenderà
Ma così stanca lei
Lo sa
Fuori orario lui e lei
Noi
è così anche se non vuoi
Fuori orario non si sa
Ma
Se ti piace poi si farà
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 5
FORTUNA

 
      Lato B: 5
ASTRA

 
   

Autori: P. Cassano, S. Stellita

 
Testo:
Parlami nel sogno
C'è qualcosa che
C'è qualcosa che non va
Ma dammela in un sogno
La tua verità
Se il pensiero passava lontano
Passa ormai per quel che è
Cerca spazio fa parte
Dei miei perché
E ogni volta che ti perdo sta con me
Per non farmi dormire
Che senso ha
Se sei qui
Il mio sonno non ha età (o tu)
Se sei qui
Chiamami fortuna,
Donna dei tuoi guai.
Chiamami fortuna,
Sono quello che non hai.
Ogni giorno che amore è amore,
Chiamami se tu lo vuoi,
Quando il tempo peggiore
Ti butta giù.
Puoi chiamarmi ed arrivare mi vedrai
Puoi lasciarmi cadere
Buttarmi là
Sono qui
Se mi pensi tu mi avrai
Prendimi
Chiamami Fortuna
Donna come e quando vuoi
Gabbiano di laguna
Se non voli mai
Chiamami Fortuna
Sono il giorno che non hai
Un po' sole e un poco luna
Prendimi
Se tu accendi la radio ascolta
Tra le note sono lì,
Tra le pieghe del mare
Tra chi non c'è
Puoi nuotare in un bicchiere d'acqua blu
Come sei tu
Puoi chiamarmi Fortuna
E sono qua
Prendimi
 
Fonte: QUI
     
Autori: A. Ruggiero, C. Marrale, G. Golzi, S. Stellita

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Set 07, 2021 9:50 pm - modificato 1 volta.
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1983 - VACANZE ROMANE/PALESTINA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero Mar Set 07, 2021 9:32 pm

1. TITOLO:
 
1983 - VACANZE ROMANE/PALESTINA
 
# Etichetta: Ariston # Catalogo: AR/00943 # Data pubblicazione: Febbraio 1983 # Matrici: AR/00943-A/AR/00943-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 10 Gennaio-14 Gennaio / Lato A: "Festival di Sanremo 1983" / Sul retro di copertina il testo di "Vacanze romane" / Produzione esecutiva di Maurizio Salvadori / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano / Formazione: Giancarlo Golzi - batteria; Carlo Marrale - chitarra, voce; Antonella Ruggiero - voce; Mauro Sabbione - tastiere; Aldo Stellita - basso
 
 
2. RECENSIONE:
 
1. Vacanze romane
2. Palestina


Terza partecipazione sanremese per i Matia Bazar che questa volta sono in gara con Vacanze romane, destinata a diventare un classico del loro repertorio. Quarto posto della classifica finale, e vincitrice del Premio della Critica, Vacanze romane è un successo commerciale anche al di fuori dei nostri confini, considerando anche che i Matia Bazar sono popolarissimi in diversi paesi europei.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
VACANZE ROMANE

 
      Lato B:
PALESTINA

 
 
   

Autori: Giancarlo Golzi, Carlo Marrale, Antonella Ruggiero, Salvatore Stellita

 
Testo:
Roma, dove sei? Eri con me
Oggi prigione tu, prigioniera io
Roma, antica città
Ora vecchia realtà
Non ti accorgi di me e non sai che pena mi fai
Ma piove il cielo sulla città
Tu con il cuore nel fango
L'oro e l'argento, le sale da te
Paese che non ha più campanelli
Poi, dolce vita che te ne vai
Sul Lungotevere in festa
Concerto di viole e mondanità
Profumo tuo di vacanze romane

Roma bella, tu, le muse tue
Asfalto lucido, "Arrivederci Roma"
Monetina e voilà
C'è chi torna e chi va
La tua parte la fai, ma non sai che pena mi dai

Ma Greta Garbo di vanità
Tu con il cuore nel fango
L'oro e l'argento, le sale da te
Paese che non ha più campanelli
Poi, dolce vita che te ne vai
Sulle terrazze del Corso
"Vedova allegra", máìtresse dei caffè
Profumo tuo di vacanze romane
 
Fonte: QUI
     
Autori: Mauro Sabbione, Aldo Stellita

 
Testo:

Questo vento nero sa di Africa
L'elefante bianco era già li
Il leone in gabbia vecchia America
Grigia neve sabbia di pop corn

Palestina ah ah
Oh ah ah
Palestina ah ah
Ah ah ah ah

I canguri giù in Australia ballano
Radio Sidney dice "Tutto ok"
La muraglia invecchia e perde fascino
Pietroburgo è il nome del Big Ben

Palestina ah ah
Oh ah ah
Palestina ah ah
Ah ah ah ah

I faraoni di Mercurio affogano
Sorella sfinge nei suoi vecchi quiz
L'antico oracolo non sa rispondere
A quel turista in cerca di un motel
 
Fonte: QUI
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty MATIA BAZAR: 1983 - ELETTROCHOC (remix)/ELETTROCHOC (strumentale) (Maxi 45 giri)

Messaggio  mauro piffero Mar Set 07, 2021 10:19 pm

1. TITOLO:
 
1983 - ELETTROCHOC (remix)/ELETTROCHOC (strumentale)
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: ARX 16027 # Data pubblicazione: 1983 # Matrici: ARX 16027-1/ARX 16027-2 # Genere: Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 12", 45 RPM # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da Dischi Ricordi - Milano # Con la partecipazione di Enzo Jannacci
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
ELETTROCHOC (remix)

 
      Lato B:
ELETTROCHOC (strumentale)

 
 
   

Autori: Carlo Marrale, Giancarlo Golzi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori:
Carlo Marrale, Giancarlo Golzi

 
Testo:
Strumentale
 
MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Set 07, 2021 11:58 pm - modificato 1 volta.
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 9536
Punti : 9534
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 78
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

MATIA BAZAR  - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty Re: MATIA BAZAR - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto


Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 70
 :: MATIA BAZAR

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.