Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



gruppo Italia Canora

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________

_____________________



___________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks

_____________________

< ho la sclerosi multipla >


Condividiamo tutto sulla malattia

____________________________



________________________


________________________


________________________


________________________

Chi è online?
In totale ci sono 79 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 78 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

mauro piffero

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 1890 il Dom Nov 03, 2019 11:13 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classifica
sito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
Partner



Motori ricerca


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
IL MONDO CANTA IN ITALIANO

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1962 - PICCOLO ELEFANTE/CHI MAI LO SA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mag 06, 2020 7:15 pm

1. TITOLO:
 
1962 - PICCOLO ELEFANTE/CHI MAI LO SA
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 6006 # Data pubblicazione: 1962 # Matrici: NKAW 5532/NKAW 5533 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: Colonna sonora del film "Hatari" con John Wayne, Elsa Martinelli / Distribuzione: RCA Italiana S.p.A. - Roma
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
   
 
 
Locendine originali d'epoca del film "Hatari" con John Wayne, Elsa Martinelli
 

 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
PICCOLO ELEFANTE

 
      Lato B:
CHI MAI LO SA (Where Have All The Flowers Gone)

 
 
   

Autori: Bertret, Mancini, Desbois
Orchestra: Burt Random
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Seeger
Orchestra: Raymond Lefèvre
 
Testo:
Che sarà del nostro amor?
Chi mai può dir?
Che sarà del nostro amor?
Chi mai lo sa?

Come un fiore morirà...
O, chissà, se durerà
Da qui all'eternità?
Chissà, se durerà...

Che sarà dei baci tuoi?
Chi mai può dir?
Che sarà dei baci tuoi?
Chi mai lo sa?

Non vorrai baciarmi più...
O vorrai baciarmi tu –
Nessuno mai saprà,
Nessuno mai saprà...

Che sarà dei sogni tuoi?
Chi mai può dir?
Che sarà dei sogni tuoi?
Chi mai lo sa?

Non vorrai segnarmi più,
O, chissà, se sognerai
La tua felicità,
La mia felicità...

Che sarà di me e di te?
Chi mai può dir?
Che sarà di me e di te?
Chi mai lo sa?

Non vorrai vedermi più –
O vorrai restar con me...
Da qui all'eternità,
Nessuno mai saprà...

 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1962 - LOIN DE MOI/PLUS LOIN QUE LA TERRE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 07, 2020 11:34 am

1. TITOLO:
 
1962 - LOIN DE MOI/PLUS LOIN QUE LA TERRE
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 6039 # Data pubblicazione: 1962 # Matrici: NKAW 55XX/NKAW 55XX # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuzione: RCA Italiana S.p.A. - Roma
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
LOIN DE MOI

 
      Lato B:
PLUS LOIN QUE LA TERRE (Stranger From Durango)

 
 
   

Autori: John Tillotson
Orchestra: Georges Aber, Raymond Lefèvre
 
Note: "LOIN DE MOI" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
L'ennui me g? ne
Je n'y peut rien
Quoi qu'il advienne
L'ennui me tient

Dans la nuit
Je supplie
Je crie et je prie
O? es-tu? Que fais-tu?
Loin de moi

La nuit je traine
Comme une croix
Toute ma peine
N'entends-tu pas
C'est ma voix qui supplie
Qui prie et te crie
O? es-tu? Que fais-tu?
Loin de moi

Je crois toujours
A ton retour
Au fol espoir
De te revoir
Plus que jamais
Je veux t'aimer
Alors j'attends
Viendras-tu?
Mais quand?

L'ennuie me ronge
Tout doucement
Il me replonge
Dans mes tourments
C'est mon coeur qui supplie
Qui prie et te crie
O? es-tu? Que fais-tu?
Loin de moi

O? es-tu? Que fais-tu?
Loin de moi
 
Fonte: QUI
     
Autori: Andrè Salvet, Lucien Morisse, Rchard Polodor
Orchestra: Raymond Lefèvre
 
Note: "PLUS LOIN QUE LA TERRE" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Il vient
De plus loin que la terre
Sa vie est un mystère
Mais il sait me plaire

Jamais
Même dans un sourire
Il n'a voulu me dire
Ce que je désire

C'est lui
Qui vient dans tous mes rêves
Se pencher sur mes lèvres
Quand la nuit s'achève

Malgré
Ses manières étranges
Il est beau comme un ange
Quand il me regarde

Dites-moi
S'il faut que j'aime
D'un grand amour
Celui qui vient de loin
De si loin
Que je ne sais plus rien

Mais
Bien plus loin que la terre
Je voudrais qu'il m'emporte
Comme feuille morte

Un jour
Quand il m'aura comprise
Je voudrais qu'il me dise
Des mots qui me grisent
Des mots qui me grisent
Des mots qui me grisent
Des mots qui me grisent


 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1962 - GLI ZINGARI/L'ARLECCHINO GITANO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 07, 2020 12:36 pm

1. TITOLO:
 
1962 - GLI ZINGARI/L'ARLECCHINO GITANO
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 6057 # Data pubblicazione: 1962 # Matrici: NKAW 5683/NKAW 5684 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuzione: RCA Italiana S.p.A. - Roma
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
GLI ZINGARI (Les Gitans)

 
      Lato B:
L'ARLECCHINO GITANO (L'Arlequin de Tolède)

 
     

 
Testo:
     
 
Testo:

 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1962 - COMPRAMI UN JUKE BOX/TWISTIN' THE TWIST (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 07, 2020 1:45 pm

1. TITOLO:
 
1962 - COMPRAMI UN JUKE BOX/TWISTIN' THE TWIST
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 6058 # Data pubblicazione: 1962 # Matrici: NKAW 5685/NKAW 5686 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuzione: RCA Italiana S.p.A. - Roma
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
COMPRAMI UN JUKE BOX (Achète-Moi Un Juke Box)

 
      Lato B:
TWISTIN' THE TWIST (La Leçon De Twist)

 
     

 
Testo:
     
 
Testo:

 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1965 - DALIDA (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 07, 2020 3:15 pm

1. TITOLO:
 
1965 - DALIDA
 
# Etichetta: Barclay # Catalogo: BL 9016 # Data pubblicazione: Anno 1965 # Matrici: BL 9016-A/BL 9016-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: RCA Italiana S.p.A. - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Dalida è UN album in studio della cantante franco-italiana Dalida, distribuito in Italia dalla RCA Italian S.p.A. -Roma, pubblicato nel 1965.
 
Fonte: QUI
 
3. COVER:
 
   
 
   
 

Dalida in un'immagine di repertorio (1965)

 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B

  • A1 JE NE PEUX PAS ME PASSER DE TOI
  • A2 PETIT ELÉPHANT TWIST
  • A3 JE L'ATTENDS (king Of Clowns)
  • A4 TOUTES LES NUITS (All Through Tha Nigts)
  • A5 QUE SONT DEVENUES LES FLEURS (Where Have All The Flowers Gone)
  • A6 A MA CHANCE


 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Button.png?t=n.b

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Button
 
 
Lato A: 2
PETIT ELÉPHANT TWIST

 
      Lato B: 2
SI JE POUVRAIS REVIVRE UN JOUR MA VIE

 
 
   

Autori: G. Barret, Henry Mancini
Orchestra: Raymond Lefèvre
 
Note: "PETIT ELÉPHANT TWIST" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Chéri en dansant c'que tu m'amuses En faisant ce pas tu ressenbles à Un p'tit éléphant Ce n'est pas méchant je m'en excuse Mais ta démarche est vraiment celle D'un tout petit p'tit p'tit p'tit éléphant Un homme est perdant à tous les âges Quand il ne sait pas twister comme ça Mon p'tit éléphant Et même s'il prétend être à la page Sitôt qu'il danse Il a l'air d'un petit tout p'tit p'tit p'tit p'tit éléphant Ce n'est pas pourtant bien difficile Tiens regarde-moi et remue toi Mon p'tit éléphant Suis bien mes mouvements et sois docile Laisse toi conduire Comme le font les tout petit tout p'tits p'tits p'tits p'tits éléphants On dit qu'éléphant parfois ça trompe Mais toi tu seras toujours à moi Mon p'tit éléphant Mon c?ur en dansant bat à tout rompre J'suis sans défense auprès de toi Mon tout petit p'tit p'tit p'tit éléphant Mon p'tit éléphant que j'aime tant Mon p'tit p'tit p'tit p'tit éléphant
 
Fonte: QUI
     
Autori: G. Becaud, L. Amade, P. Leroyer
Orchestra: Raymond Lefèvre
 
Note: "SI JE POUVRAIS REVIVRE UN JOUR MA VIE" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Si je pouvais revivre un jour ma vie
J'oublierais bien o? j'ai pleur? nagu? re
Je construirais ce que j'ai d? moli
Et je feras des anciennes mis? res
Un feu de joie de minuit

Si je pouvais revivre un jour ma vie
Sur les d? bris de ma pauvre boh? me
Je serais bien te dire que je t'aime
A toi pour qui je ne l'ai jamais dit

Si je pouvais revivre un jour ma vie
J'afretterais quelques vaisseaux immenses
Pour embarquer tout ceux que j'aime ici
En oubliant les gens sans importance
Au centre de mon oubli

Dans ce destin de voyage au long court
Toi tu serais ma? tre de l'? quipage
Nous partirions pour le plus grand voyage
En choisissant bien s? r le point du jour
Si je pouvais revivre pour l'amour.
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 3
JE L'ATTENDS (king Of Clowns)

 
      Lato A: 4
TOUTES LES NUITS

 
 
   

Autori: Louis Poterat, Dino Olivieri, Nino Rastelli
Orchestra: Raymond Lefèvre
 
Note: "JE L'ATTENDS" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
J'attendrai le jour et la nuit
J'attendrai toujours ton retour
J'attendrai car l'oiseau qui s'enfuit
Vient chercher l'oubli dans son nid
Le temps passe et court en battant tristement
Dans mon cœur si lourd
Et pourtant j'attendrai ton retour
J'attendrai le jour et la nuit
J'attendrai toujours ton retour
J'attendrai car l'oiseau qui s'enfuit
Vient chercher l'oubli dans son nid
Le temps passe et court en battant tristement
Dans mon cœur si lourd
Et pourtant j'attendrai ton retour
Le vent m'apporte de bruits lointains
Guettant ma porte j'écoute en vain
Hélas, plus rien plus rien ne vient
J'attendrai le jour et la nuit
J'attendrai toujours ton retour
J'attendrai car l'oiseau qui s'enfuit
Vient chercher l'oubli dans son nid
Le temps passe et court en battant tristement
Dans mon cœur si lourd
Et pourtant j'attendrai ton retour
Et pourtant j'attendrai ton retour
Le temps passe et court en battant tristement
Dans mon cœur si lourd
Et pourtant j'attendrai ton retour
 
Fonte: QUI
     
Autori: C. Cicolas, Duncan
Orchestra: Raymond Lefèvre
 
Note: "TOUTES LES NUITS" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
La la la la la la la
La la la la la la
La la la la la la
La la la la la

Toutes les nuits
Toutes les nuits
Je fais le même rêve
Toutes les nuits
C'est de toi que je rêve
Tu es à moi
Et moi je suis blotti(e) près de toi
Oh oh oh
Au creux de tes bras

Toutes les nuits
Jusqu'au jour qui se lève
Toutes les nuits
Tu viens frôler mes lèvres
Et le bonheur
Eclate comme un grand feu de joie
Oh oh oh dans mon coeur

Quand je m'éveille sans toi
Je suis triste parfois
Mais cela vraiment ne dure pas

Car dès que revient le soir
C'est un nouvel espoir
Qui bientôt me rapproche de toi
La la la la

Toutes les nuits
C'est de toi que je rêve
Toutes les nuits
Je fais le même rêve
Sachant qu'un jour
C'est près de moi que tu rêveras
Mon amour

La la la la la la la
La la la la la la
La la la la la la
La la la la la
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 5
QUE SONT DEVENUES LES FLEURS (Where Have All The Flowers Gone)

 
      Lato B: 5
NE JOUE PAS

 
 
   

Autori: Peter Seeger, Guy Deart
Orchestra: Raymond Lefèvre
 
Note: "QUE SONT DEVENUES LES FLEURS" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Que sont devenues les fleurs du temps qui passe
Que sont devenues les fleurs du temps passé
Les filles les ont coupé elles en ont fait des bouquets
Apprendrons-nous un jour, apprendrons-nous jamais

Que sont devenues les filles du temps qui passe
Que sont devenues les filles du temps passé
Elles ont donné leur bouquet, aux gars qu'elles rencontraient
Apprendrons-nous un jour, apprendrons-nous jamais

Que sont devenus les gars du temps qui passe
Que sont devenus les gars du temps passé
A la guerre ils sont allés, à la guerre ils sont tombés
Apprendrons-nous un jour, apprendrons-nous jamais

Que sont devenues les fleurs du temps qui passe
Que sont devenues les fleurs du temps passé
Sur les tombes elles ont poussé d'autres filles vont les couper
Apprendrons-nous un jour, apprendrons-nous jamais
 
Fonte: QUI
     
Autori: Jean Constantin, Guy Hemric
Orchestra: Raymond Lefèvre
 
Note: "NE JOUE PAS" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Surtout ne joue pas
Ne joue pas avec mon coeur
Car il est crois-moi
Plus fragil' que moi, mon coeur
Tu peux si tu veux
Te consoler en jouant
Du rir' de mes yeux
Qui ne voient que toi pourtant

Tu peux si tu veux
Te consoler en voyant
Au fond de mes yeux
Mon coeur qui ne bat
Qui ne bat que pour toi
Pour toi qui ne penses
Qu'à jouer avec mon coeur
Mon coeur sans défense
Devant la joie de ton coeur.

Surtout ne joue pas
Ne joue pas avec mon coeur
Car il est crois-moi
Plus fragil' que moi, mon coeur
La la la la la
La la la la la la la
La la la la la
La la la la la la la

Tu peux aux étoiles
Te confier en souriant
Des larmes qui voilent
Mes yeux qui ne voient
Qui ne voient que par toi
Par toi qui ne penses
Qu'à jouer avec mon coeur
Mon coeur sans défense
Devant la joie de ton coeur
Ton coeur qui ne bat plus
Que pour moi!
{Choeurs: Joue pas, joue pas, ne joue pas.}
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 6
A MA CHANCE

 
      Lato A: 6
LE JOUR LE PLUS LONG

 
 
   

Autori: D. Gerard, King, Mack, Gibson
Orchestra: Raymond Lefèvre
 
Note: "A MA CHANCE" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Je t'ai cherché depuis longtemps
Tu sais je t'ai rêvé depuis longtemps
C'est vrai dans mon coeur chaque matin
Perdu m'était en moi comme un chagrin
De plus, ai-je pleuré plus qu'à mon tour
Parfois le temps est lent quand on est sans joie
J'ai passé toute ma vie désemparée
Mais je me suis toujours dit que tu viendrais

Car à ma chance
J'ai fait confiance
On ne peut pas toujours souffrir
D'être sans souvenir
J'ai passé toute ma vie désemparée
Mais je me suis toujours dit que tu viendrais

Tu sais je t'ai rêvé depuis longtemps
Je t'ai cherché depuis longtemps
C'est vrai dans mon coeur chaque matin
Perdu m'était en moi comme un chagrin
De plus, ai-je pleuré plus qu'à mon tour
Parfois le temps est lent quand on est sans joie
Tu vois que j'avais raison de t'espérer
Et qu'à l'unisson on s'aimerait

Car à ma chance
J'ai fait confiance
On ne peut pas toujours souffrir
D'être sans souvenir
J'ai passé toute ma vie désemparée
Mais je me suis toujours dit que tu viendrais

Car à ma chance
J'ai fait confiance
On ne peut pas toujours souffrir
D'être sans souvenir
J'ai passé toute ma vie désemparée
Mais je me suis toujours dit que tu viendrais
Fonte: QUI
     
Autori: E. Marnay, P. Anka
Orchestra: Raymond Lefèvre
 
Note: "LE JOUR LE PLUS LONG" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Nous irons au cœur du monde
Par la poudre et le canon
En comptant chaque seconde
Car ce jour est le plus long

Sous le fer et la mitraille
Des milliers se coucheront
Et le soir de la bataille
Des milliers se compteront

Le jour est long
Le jour est long
Et la peur est tout au long
Et l'espoir est tout au fond
Et les cris sont des millions

Nous irons vers la victoire
Par le sang des compagnons
Qui ont fait marcher l'histoire
En mourant pour le jour le plus long

Le jour est long
Le jour est long
Et la peur est tout au long
Et l'espoir est tout au fond
Et les cris sont des millions

Nous irons vers la victoire
Par le sang des compagnons
Qui ont fait marcher l'histoire
En mourant pour le jour le plus long
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Sab Mag 09, 2020 8:35 pm, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1965 - ASCOLTAMI/DEVO IMPARARE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 07, 2020 8:03 pm

1. TITOLO:
 
1965 - ASCOLTAMI/DEVO IMPARARE
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 6078 # Data pubblicazione: Anno 1965 # Matrici: PKAW 11413/PKAW 11414 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Il numero delle emissioni di Dalida fra gli ultimi anni '50 ed i primi anni '60 è impressionante, riuscendo a raggiungere anche 8/9 singoli all'anno. Poi il numero dei 45 giri distribuiti è andato scemando, ma difficilmente è sceso sotto i 3/4 singoli all'anno fino ai primi anni '70. Questa enorme mole di emissioni indubbiamente causava la possibilità che qualche disco non riuscisse ad entrare nelle grazie del pubblico che comunque si è sempre mostrato affascinato dalla produzione di Dalida. Riguardo a questo 45 giri, segnaliamo l'arrangiamento dei brani curato da Ennio Morricone. Bellissima l'immagine di copertina.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
ASCOLTAMI

 
      Lato B:
DEVO IMPARARE

 
 
   

Autori: Vittorio Bezzi, Carlo Rossi
Orchestra: Ennio Morricone
 
Testo:
Ascoltami
Tu che puoi sentir la voce mia
Dal ciel
Aiutami
L’unico mio amore se ne va
Da me
Io dedico, il mio dolore a te
Per chiederti, che torni
Da me

Aiutami
Se restassi sola morirei
Lo sai
Proteggimi
Anche se puoi dirmi
Che non prego
Mai, perdonami
Fa che ritorni a me
Ti prego, riunisci tu
Il nostro amor

Ascoltami
Se restassi sola morirei
Lo sai
Proteggimi
Anche se puoi dirmi che non prego
Mai, perdonami
Fa che ritorni a me
Ti prego, riunisci tu
Il nostro amor il nostro amor, il nostro amor
 
Fonte: QUI
     
Autori: Corrado Bonicatti, Antonio Latessa
Orchestra: Ennio Morricone
 
Testo:
Devo imparare a non chiederti più
Se quelle che ora trovi per me
Sono le stesse parole le stesse caresse
Che forse domani saranno di un’altra
Io devo imparare a non chiederlo più

Devo imparare a non chiederti più
Se quelle che ora dedichi a me
Sono gli stessi sorrisi gli stessi momenti
Che forse domani saranno di un’altra
Io devo imparare a non chiederlo più

Ora viviamo le ore più belle
Quello che conta è che ora ci amiamo
Come tu vuoi, come tu sai
Come io so, come io amo te

Devo imparare a non chiederti più
Se quelli che ora dedichi a me
Sono gli stessi sorrisi gli stesse momenti
Che forse domani saranno di un’altra
Io devo imparare a non chiederlo più

Come tu vuoi come tu sai
Come io so, come io amo te
Ora viviamo le ore più belle
Quello che conta è che ora ci amiamo
Come tu vuoi come tu sai
Come io so, come io amo te
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1965 - LA DANZA DI ZORBA/QUESTO AMORE E' PER SEMPRE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 07, 2020 8:04 pm

1. TITOLO:
 
1965 - LA DANZA DI ZORBA/QUESTO AMORE E' PER SEMPRE
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 6081 # Data pubblicazione: Anno 1965 # Matrici: QKAW 11722/QKAW 11723 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: Colonna sonora del film "Zorba Il Graco" con Anrony Quinn / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Secondo dei tre 45 giri incisi da Dalida nel 1965, dopo Ascoltami e prima de Un grosso scandalo/Il silenzio. Questo brano, preso dalla tradizione ellenica ed utilizzato come sottofondo del sirtaki, ottiene una grandissima popolarità anche grazie al noto film interpretato da Anthony Quinn Zorba il greco.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
   
 
 
Locandine originali d'epoca del film "Zorba Il Graco" con Anrony Quinn
 

 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
LA DANZA DI ZORBA (Zorba's Dance)

 
      Lato B:
QUESTO AMORE E' PER SEMPRE (Any Old Time Of The Day)

 
 
   

Autori: Giorgio Calabrese, Mikis Theodorakis
Orchestra: Raymond Lefèvre
 
Testo:
Di là
Da est
La melodia
Curò
La mia
Malinconia.
Si alzò,
Per me che andavo via,
Un canto senza età.

Se vuoi mettere le ali
Ad un sogno che finì,
Fa dissolvere i tuoi mali
Nel danzare il sirtaki.
Se vuoi correre nel vento,
Galoppando finchè puoi,
Tu potrai sicuramente
Se con Zorba danzerai.
Danza, danza e non pensare
Che la notte finirà.

Di là
Da est
La melodia
Curò
La mia
Malinconia.
Si alzò,
Per me che andavo via,
Un canto senza età.

E tu
Chissà
Dove sarai.
Chissà
Con chi
Tu danzerai.
Chissà
Se mai io rivedrò
Grecia, Zorba e te.

Se vuoi tingere di rosa
Tutto il grigio intorno a te,
Se la vita ti è noiosa
Fa una danza insieme a me.
Se tu vuoi veder sparire
Tutte le contrarietà,
Come puoi ringiovanire
Zorba te lo insegnerà.

Se vuoi mettere le ali
Ad un sogno che finì,
Fa dissolvere i tuoi mali
Nel danzare il sirtaki.
Se vuoi correre nel vento
Galoppando finchè puoi,
Tu potrai sicuuramente
Se con Zorba danzerai.
Danza, danza e non pensare
Che la notte finirà.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Burt Bacharach, Giuseppe Cassia
Orchestra: Raymond Lefèvre
 
Testo:
So che vorresti lasciarmi ma

Ma dove vai non lo voglio saper perchè
Tu prima o poi tornerai da me non c'è nulla
Che puoi trovare di più di questo amor
T'amo e questo amore è per sempre
E mai nessuno potrà, strapparlo dal tuo cuor

E allora ti sentiresti perdato lo so cosi
Un solo giorno per te basterà per capire
Che il tuo domani non c'è senza di me
Era, scritto nell nostro destino
E non si puo cancellar
Dal mondo un amor

Ma dove vai se la tua strada porta qui accanto a me
Ma come puoi cercare ancora un altro amor
Tu non sai che ci unisce un filo che non puo spezzar
Non puo spezzar, non puo spezzarsi mai

Non c'è nulla che puoi trovare di più
Di questo amor
T'amo e questo amore è per sempre
E mai nessuno potrà
Strapparlo dal tuo cuor

Ma dove vai se la tua strada porta qui
Accanto a me
Ma come puoi cercare ancora un altro amor
Tu non sai che ci unisce un filo che non puo spezzar
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1965 - UN GROSSO SCANDALO/IL SILENZIO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 07, 2020 8:06 pm

1. TITOLO:
 
1965 - UN GROSSO SCANDALO/IL SILENZIO
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 6083 # Data pubblicazione: Anno 1965 # Matrici: QKAW 12505/QKAW 12506 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Secondo dei tre 45 giri incisi da Dalida nel 1965, dopo Ascoltami e prima de Un grosso scandalo/Il silenzio. Questo brano, preso dalla tradizione ellenica ed utilizzato come sottofondo del sirtaki, ottiene una grandissima popolarità anche grazie al noto film interpretato da Anthony Quinn Zorba il greco.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
   
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
UN GROSSO SCANDALO (Shame And Scandal In The Family)

 
      Lato B:
IL SILENZIO

 
 
   

Autori: Luciano Beretta, Slim Henry Brown, Huon Donaldson
Orchestra: Alain Goraguer
 
Testo:
Woh papà! che dirà la gente in città
Woh papà! che scandalo se la mammà lo sa

A Trinidad viveva una famiglia
A Trinidad woh woh che famiglia
La mamma ed un papà con un ragazzo in età
Che amava la ragazza più carina in città
Il babbo pero gli disse di no
'E' tua sorella sposarti non puo
Tu solo lo sai, non dirlo giammai
Perché se lo sa la mamma io sono nei guai

Woh papà! Che dirà la gente in città
Woh papà! Che scandalo se la mammà lo sa

Il figlio pianse sette lunghi di
L'inverno intanto passo cosi
Finchè l'estate sulla spiaggia
Una ragazza trovo e ancora dal suo babbo
A consigliarsi torno
I1 babbo pero gli disse di no
'E' tua sorella e sposarti non puo
Tu solo lo sai, non dirlo giammai
Perché se lo sa la mammà io sono nei guai'

Woh papà! Che dirà la gente in città
Woh papà! Che scandalo se la memmà lo sa

Per sette volte il babbo disse di no
E allora il figlio da mamma ando
La mamma disse' sai lui non è tuo papà
Pero non dirlo al babbo che lui non lo sa

Woh mammà! Che dirà la gente in città
Woh, woh, woh mammà! Che scandalo se il moi papà lo sa
Woh mammà! Cche dirà la gente in città ...
 
Fonte: QUI
     
Autori: Willy Brezza, Luciano Romano, Nini Rosso
Orchestra: Alain Goraguer
 
Testo:
Amor te ne vai

E’ tanto triste tu lo sai

Che giorni inutili vivro’

pensando a te

Darei la vita

per averti sempre qui

vicino a me

Come una voce

che ormai conosco già

Questo silenzio

di te mi parlerà

Nulla potrebbe cambiar

Anche se devo aspettar

Amor, te ne vai

Ma tornerai

Ancor

“Buonanotte amore

Ti rivedro’ nei miei sogni

Buonanotte

Buonanotte a te che sei lontano”

Nulla potrebbe cambiar

Anche se devo aspettar.

Amor, te ne vai

Ma tornerai

Ancor
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mag 08, 2020 1:51 pm, modificato 3 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1965 - PENSIAMOCI OGNI SERA/FLAMENCO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 08, 2020 9:26 am

1. TITOLO:
 
1965 - PENSIAMOCI OGNI SERA/FLAMENCO
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 6088 # Data pubblicazione: Anno 1965 # Matrici: QKAW 12711/QKAW 12712 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
   
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
PENSIAMOCI OGNI SERA

 
      Lato B:
FLAMENCO

 
 
   

Autori: Pes, Boncompagni, Fontana
Cori: 4 + 4 Di Nora Orlandi
Orchestra: Carlo Pes
 
Testo:
Pensiamoci ogni sera al
Tramontar del sole
Sar? l'appuntamento che
Uniti ci terr?...
Io sono partito e di te
Mi? rimasta una sola
Promessa:
PENSIAMOCI OGNI SERA
Al tramontar del sole

Mi manca la tua voce
Mi mancano i tuoi baci
Piccoli grandi cose che mi
Han legato a te, ma?
Bello sapere che noi ci
Incontriamo nel cielo
Ogni sera... vicino
All'orizzonte dove
Tramonta il sole!

Chiss? quando io torner?
Chiss? se ti ritrover?
So soltanto che ora io
Io conto i giorni
Fino a che io sar? li con te
Li con te...

Pensiamoci ogni sera
Al tramontar del sole
Sar? l'appuntamento
Che uniti ci terr?
Io sono partito e di te mi
? Rimasta una sola promessa:
PENSIAMOCI OGNI SERA
Al tramontar del sole!

Chiss? quando io torner?
Chiss? se ti ritrover?
So soltanto che ora io
Io conto i giorni
Fino a che io sar? li con te
Li con te...

PENSIAMO CI OGNI SERA
Al tramontar del sole!
 
Fonte: QUI
     
Autori: Calimero, Brincos

Orchestra: Alain Goraguer
 
Testo:
Se ti dovesse succedere
Di saper dire soltanto olÃ:copyright:’
Non c’Ú alcun dubbio la colpa Ú
Del flamenco
Oh oh
Oh oh oh ho
Oh oh
Oh oh

Se qualche notte tu sogni che
Sei fra le braccia di un matador
Non indagare la colpa Ú
Del flamenco
Oh oh
Oh oh oh
Oh oh
Oh oooooooh ! Ya…

~Musique~

Se ti dovesse succedere
Di saper dire soltanto olÃ:copyright:’
Non c’Ú alcun dubbio la colpa Ú
Del flamenco
Oh oh
Oh oh oh ho
Oh oh
Oh oh

Quando ti senti nostalgica
E vuoi qualcuno vicino a te
Non c’Ú alcun dubbio la colpa Ú
Del flamenco
Oh oh
Oh oh oh ho
Oh oh
Oh oh

Quando stasera ti aspettero
Se una mantiglia io mettero
Non farci caso la colpa Ú
Del flamenco
Oh oh
Oh oh oh
Oh oh
Oh oh
Oh oh
Oh oh
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1966 - BANG BANG/IL MIO MALE SEI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 08, 2020 9:28 am

1. TITOLO:
 
1966 - BANG BANG/IL MIO MALE SEI
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 6097 # Data pubblicazione: Anno 1966 # Matrici: QKAW 12983/QKAW 12984 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Brano ultafamoso (il cui titolo originale per intero è Bang bang - My baby shot me down) interpretato oltre che da Yolande Gigiotti, meglio conosciuta come Dalida, anche dai Corvi, L'Equipe 84, Milena Cantù, Nancy Sinatra, Petula Clark, Sheila e naturalmente da Sonny (che figura fra gli autori) & Cher.
La particolarità di queste versioni è che sono tutte particolarmente riuscite e nessuna di loro riesce ad essere preferita rispetto ad un'altra, a testimonianza dell'estrema validità ed originalità del pezzo.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
   
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
BANG BANG

 
      Lato B:
IL MIO MALE SEI (Parlez-Moi De Lui)

 
 
   

Autori: Sonny Bono, Alessandro Colombini, Miki Del Prete
Orchestra: Claude Denjean
 
Testo:
Mi ricordo quando noi
Eravamo due bambini
E puntavamo le pistole
Dai cavalli a dondolo

Bang, bang
Io sparo a te bang, bang
Tu spari a me bang, bang
E vincerà bang, bang
Chi al cuore colpirà

Son passati gli anni e poi
Noi ci siamo innamorati
Correvamo per i prati
Tu scherzavi insieme a me

Bang, bang per ridere
Bang, bang sparavi a me
Bang, bang e vincerà
Bang, bang chi al cuore colpirà

Certo non scherzavi tu
Quando mi sparavi al cuor
Nel mirar non sbagliavi mai
Prova a negare se tu puoi

Ora non mi ami più
Ed ho sentito un colpo al cuore
Quando mi hai detto che
Non vuoi stare più con me

Bang, bang e resto qui
Bang, bang a piangere
Bang, bang hai vinto tu
Bang, bang il cuore non l'ho più

Quando vedo intorno a me
Che i bambini giocano
E poi fingon di sparare
Come mi si stringe Il cuor

Bang, bang
Rivedo te bang, bang
Che spari a me bang, bang
Quel suono sai bang, bang
Non lo scorderò mai
 
Fonte: QUI
     
Autori: Eval, Michel Rivgauche, Al Stillman, Alberto Testa
Orchestra: Claude Denjean
 
Testo:
Il mio male sei
solamente tu
quando cominciò
non ricordo più
e neppure so
come nè perché

io so solo che
il mio male in te
il mio male ormai
solo e sempre tu

ma tu non saprai
quel che provo in me
se te lo dirò
tu non capirai
e ho paura che
riderai di me

ma il male in te
ed io piangerei
per la gioia che
io sento in me
nascondendomi
tra le braccia tue
senza chiederti
di guarire mai

ma il mio male sei
solamente tu
ma tu non lo sai
cosa pagherei
perchè un giorno tu
abbracciandomi
mi dicesti che
il tuo male è in me
il tuo male è in me
solamente in me
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 



Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mag 08, 2020 4:55 pm, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1966 - DALIDA (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 08, 2020 12:25 pm

1. TITOLO:
 
1965 - DALIDA
 
# Etichetta: Barclay # Catalogo: BL 9035 # Data pubblicazione: Anno 1966 # Matrici: BL 9035-A/BL 9035-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: RCA Italiana S.p.A. - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Dalida è un album in studio della cantante franco-italiana Dalida, distribuito in Italia dalla RCA Italian S.p.A. -Roma, pubblicato nel 1966.
 
Fonte: QUI
 
3. COVER:
 
   
 

 

Dalida con Luigi Tenco, poche ore prima della sua morte - (1967)

 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Button.png?t=n.b

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Button
 
 
Lato A: 4
IL SOLE MUORE

 
      Lato B: 3
VA DA LEI (Tu Me Voles)

 
 
   

Autori: L. Vincent, H. Paesse, Forlai, Bardotti
Orchestra: Alain Goraguer
 
Testo:
Il sole muore
Sul giorno più lungo
Il primo giorno
Lontano da te
Son poche ore che tu, sei partito
Ma son cent’anni, cent’anni per me

La notte verrà e a me porterà
Un vuoto che non ho sentito mai

E muore il sole
Sul giorno più lungo
E già mi chiedo, se tu ritornerai

la, la, la…

La gente dice che ormai
Tu non ritorni più
E che non posso, far altro, che pregar

Ascoltami amore
Dovunque tu sia
Lo sai, non vivo che per te
Il sole muore, là dietro, le montagne
Ma questo amore
Non finirà mai.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Latessa, Bonicatti, Revaux, Bernet
Orchestra: Alain Goraguer
 
Testo:
Un amore in meno
E qualcuno in più
Che piange, che piange

Un amore in meno
Qualche giorne in piu
Che more, che more
Tutto questo tu non lo sai
Non potrai capirlo mai

Va, va, va da Lei
Va, va Lei sará
Un amore in più

Un amore in meno
E qualcuno in più
Che piange, che piange
Ora che tute ne vai
Io non so dirti che addio

Va, va, va da Lei
Va, va Lei sará
Un amore in piú

~Musique~

Tutto questo tu non lo sai
Non potrai capirlo ma
Va, va, va da Lei
Va, va da Lei
Va, va da Lei
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 5
EL CORDOBES

 
      Lato A: 5
TU PERDONNE-MOI

 
 
   

Autori: Bourgeois, Rivière
Orchestra: Alain Goraguer
 
Note: "EL CORDOBES" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
C'est dans la poussière que tu t'en allas
Des rues de Cordoue jusqu'à la féria
De Madrid la belle inconnue de toi
Le soleil en feu quand tu arrivas
Semblait se confondre à du sang déjà
Jamais rose rouge n'a eu cet éclat

Mais personne n'a vu ce jour là
Ce sourire au fond de tes yeux
Qui allait pourtant peu à peu
Conquérir toutes les plazzas

Puis vint le moment du premier combat
L'ombre et la lumière dansaient sous tes pas
Chacun attendait comme tant de fois
A croire que la peur n'était rien pour toi
Et même à l'instant où la mort passa
Plus près que les autres
Toi tu t'avança

Et la foule criant
Ses viva
Découvrit le plus merveilleux
Des sourires au fond de tes yeux
Jamais plus elle ne l'oubliera
Tolède, Barcelone, Séville, Linarès
Le chemin fut long
Manuel Benites
Avant qu'on ne t'appelle
El Cordobès
El Cordobés
 
Fonte: QUI
     
Autori: Rossi, Marrocchi, M. Michaele
Orchestra: Alain Goraguer
 
Note: "TU PERDONNE-MOI" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Toi pardonne-moi
Je ne suis plus comme autrefois
J'ai bien chang? tu sais
Depuis qu'on s'est quitt? s
Je voulais tant conna? tre la vie
Que j'avais oubli? comme je t'aimais
Ce soir pardonne-moi
Fais-moi oublier tout? a
Si tu savais comme j'avais peur de revenir
Je t'en supplie
Ne dis rien
Garde-moi
J'ai tant besoin de toi
J'ai tant besoin de toi

En posant tes l? vres sur mes yeux
Tu s? cheras mes larmes
Puis tu me prendras la main
Et nous irons tr? s loin
Vers un monde plein de joies
O? tu me conduiras

Toi pardonne-moi
Moi je ne me pardonne pas
J'ai tant pleur? tu sais
Tout le mal que je t'ai fait
Il y a m? me eu des nuits, des jours,
O? je croyais mourir sans ton amour
Ce soir pardonne-moi
Fais-moi oublier tout? a

Si tu savais comme j'avais peur de revenir
Je t'en supplie
Surtout embrasse moi
Je t'en prie garde-moi
Je t'en prie garde-moi

En posant tes l? vres sur mes yeux
Tu s? cheras mes larmes
Puis tu me prendras la main
Et tout comme autrefois
Vers un monde plein de joies
Tu me conduiras
Oui tu m'emmeneras
Tu m'emmeneras
Oui tu m'emmeneras
Tu m'emmeneras
Oui tu m'emmeneras
Tu m'emmeneras
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Sab Mag 09, 2020 8:22 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1967 - CIAO AMORE CIAO/IL SOLE MUORE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 08, 2020 1:56 pm

1. TITOLO:
 
1967 - CIAO AMORE CIAO/IL SOLE MUORE
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 7010 # Data pubblicazione: Gennaio 1967 # Matrici: SKAW 13368/SKAW 13369 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Sicuramente il disco più drammatico di Dalida. Il brano, presentato al Festival di Sanremo con Luigi Tenco suo compagno, all'epoca, anche nella vita, che di li a poco si sarebbe tolto la vita. Se la versione di Tenco è molto sentita, forse quella di Dalida lo è ancora di più. Veramente molto bella è anche la foto di copertina del disco.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
CIAO AMORE CIAO

 
      Lato B:
IL SOLE MUORE (Le soleil et la mOntagne))

 
 
   

Autori: Luigi Tenco

Orchestra: Ruggero Cini
 
Testo:
La solita strada bianca come il sale
Il grano da crescere, i campi da arare
Guardare ogni giorno
Se piove o c'è il sole
Per saper se domani
Si vive o si muore
E un bel giorno dire basta e andare via

Ciao amore
Ciao amore, ciao amore, ciao
Ciao amore
Ciao amore, ciao amore, ciao

Andare via lontano
Cercare un altro mondo
Dire addio al cortile
Andarsene sognando

E poi mille strade grigie come il fumo
In un mondo di luci sentirsi nessuno
Saltare cent'anni in un giorno solo
Dai carri dei campi
Agli aerei nel cielo
E non capirci niente e aver voglia di tornare da te

Ciao amore
Ciao amore, ciao amore, ciao
Ciao amore
Ciao amore, ciao amore, ciao

Non saper fare niente in un mondo che sa tutto
E non avere un soldo nemmeno per tornare

Ciao amore
Ciao amore, ciao amore, ciao
Ciao amore
Ciao amore, ciao amore, ciao
Ciao amore
Ciao amore, ciao amore, ciao
Ciao amore
Ciao amore
 
Fonte: QUI
     
Autori: Sergio Bardotti, Romolo Forlai, Harry Pease, Larry Vincent
Cori: Cantori Moderni di Alessandroni
Orchestra: Alain Goraguer
 
Testo:
Il sole muore
Sul giorno più lungo
Il primo giorno
Lontano da te
Son poche ore che tu, sei partito
Ma son cent’anni, cent’anni per me

La notte verrà e a me porterà
Un vuoto che non ho sentito mai

E muore il sole
Sul giorno più lungo
E già mi chiedo, se tu ritornerai

la, la, la…

La gente dice che ormai
Tu non ritorni più
E che non posso, far altro, che pregar

Ascoltami amore
Dovunque tu sia
Lo sai, non vivo che per te
Il sole muore, là dietro, le montagne
Ma questo amore
Non finirà mai.
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1967 - NON E' CASA MIA/MAMA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 08, 2020 2:21 pm

1. TITOLO:
 
1967 - NON E' CASA MIA/MAMA
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 7013 # Data pubblicazione: Gennaio 1967 # Matrici: SKAW 13650/SKAW 13651 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Tutti e due i brani di questo 45 giri entreranno a pieno diritto fra i classici della produzione di Dalida. Riguardo a Mama, che proviene dal repertorio originale di Cher, viene eseguita in italiano con la grande passione che Dalida sa dare a tutte le sue incisioni. Di sicuro uno dei singoli meglio riusciti della brava artista.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
   
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
NON E' CASA MIA (Mème Si Tu Revenais)

 
      Lato B:
MAMA (When My Dollies Have Babies)

 
 
   

Autori: Bernard Kesslair, Herbert Pagani
Orchestra: Guy Motta
 
Testo:
Qualche mese fa, avrei detto mai
Ma i ricordi poi, m'hanno detto vai
Son tornata qui, fuori di città
Non volevo ma, sono qua
Questo viale io, lo conosco già
Quella casa lì, la conosco già
Abitava qui, la felicità
Ci stavamo noi tempo fa

Ma da quando sei andato via
Questa no non è casa mia
Visto che non tornavi più
Son partita anch'io come hai fatto tu

Ma se un giorno tu, ci ripenserai
E i ricordi tuoi, ti diranno vai
Non cercare qui, la felicità
Se n'è andata via, tempo fa
Tu non troverai, rose nel giardino
Tu non troverai, fuoco nel camino
Tutto è chiuso qui, da un'eternità
E la polvere ti dirai

Che da quando sei andato via
Questa no, non è casa mia
Visto che non mi amavi più
Son partita anch'io come hai fatto tu
E da quando sei andato via
Questa no, non è casa mia
Visto che non mi amavi più
Son partita anch'io,
Come hai fatto tu
Che da quando sei andato via
Questa no, non è casa mia
Visto che, non mi amavi più
Son partita anch'io come hai fatto tu
E da quando sei andato via
Questa no...
https://lyricstranslate.com
 
Fonte: QUI
     
Autori: Sergio Bardotti, Romolo Forlai, Harry Pease, Larry Vincent
Orchestra: Claude Denjean
 
Testo:
Mama, quando questa mia bambola diventerà grande
Mama, voglio che assomigli a te

Qui davanti a me
La mia bambola
Stringo nelle mami
E rivedo te
Eri cosi bella
Come in un bel sogno
Io ti sorridevo
E dicevo a te

Mama, quando questa mia bambola diventerà grande
Mama, veglio che assomigli a te

Oggi non ti ho più
Qui accanto a me
ll tempo se ne va
Ed ho freddo al cuore
Ora che non ho
No nessano che
Mi ricordi un po
La mia gioventù

Mama, quando questa mia bambola diventerà grande
Mama, veglio che assomigli a te

So che sciuperò
Tutti i giorni miei
Lo dicevi già
Quando son partita
lungo la mia vita
Tienimi per mano
Senza te nel mondo
Io mi sento sola

Mama, senza te per le strade del mondo io vado
Mama.
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Sab Ago 08, 2020 5:08 pm, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1967 - DALIDA (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 08, 2020 3:30 pm

1. TITOLO:
 
1967 - DALIDA
 
# Etichetta: Barclay # Catalogo: SIB 30 # Data pubblicazione: Anno 1967 # Matrici: SKAP 13512/SKAP 13513 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: RCA Italiana S.p.A. - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Dalida è un album in studio della cantante franco-italiana Dalida, distribuito in Italia dalla RCA Italian S.p.A. -Roma, pubblicato nel 1967.
 
Fonte: QUI
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 

Dalida in un'immagine di repertorio (1970)

 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B

  • A1 PICCOLO RAGAZZO (Little Man)
  • A2 AMO (Girl)
  • A3 BANG BANG
  • A4 STIVALETTI ROSSI (These Boots Are Made For Walkin')
  • A5 SOLA PIU' CHE MAI (Strangers In The Night)
  • A6 MAMA


 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Button.png?t=n.b

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Button
 
 
Lato A: 1
PICCOLO RAGAZZO (Little Man)

 
      Lato B: 1
CUORE MATTO

 
 
   

Autori: Sonny Bono, Mogol
Orchestra: Ruggero Cini
 
Testo:
Little Man
Quando sei qui con me
Io so che
Non mi devo più nascondere

Pregherò
Solo che io sia lì
Lì con te
Quando il sol potrai raggiungere

Piccolo ragazzo
Tu corri sul mio prato
Piccolo ragazzo
Tu canti e ti ho sentito

Diventerai
Un uomo che
Capirà la verità
E sarai più libero

Accenderai
La luce che
C'è dentro me
Perché io
Voglio credere

Piccolo ragazzo
Tu corri sul mio prato
Piccolo ragazzo
Tu canti e ti ho sentito

Io e te
Siamo noi, solo noi
Quello che
Io vedo intorno a me

Little Man
Tu lo sai
Ma tu sai anche che
Qualcun altro c'è

Piccolo ragazzo
Tu corri sul mio prato
Piccolo ragazzo
Tu canti e ti ho sentito
 
Fonte: QUI
     
Autori: Ambrosino, Savio
Orchestra: Claude Denjean
 
Testo:
Un cuore matto, che ti segue ancora
E giorno e notte pensa solo a te
E non riesco a fargli mai capire
Che tu vuoi bene a un altro e non a me

Un cuore matto, matto da legare
Che crede ancora che tu pensi a me
Non è convinto che sei andata via
Che m'hai lasciato e non ritornerai

Dimmi la verità, la verità (dimmi la verità, la verità)
E forse capirà, capirà (e forse capirà, capirà)
Perché la verità, tu non l'hai detta mai

Un cuore matto, che ti vuole bene
E ti perdona tutto quel che fai
Ma prima o poi, tu sai che guarirà
Lo perderai, così lo perderai

Dimmi la verità, la verità (dimmi la verità, la verità)
E forse capirà, capirà (e forse capirà, capirà)
Perché la verità, tu non l'hai detta mai

Un cuore matto, che ti vuole bene
E ti perdona tutto quel che fai
Ma prima o poi, tu sai che guarirà
Lo perderai, così lo perderai

Un cuore matto (cuore matto), che ti vuole bene (che ti vuole bene)
Un cuore matto (cuore matto), matto da legare (matto da legare)
Un cuore matto (cuore matto), che ti vuole bene (che ti vuole bene)
Un cuore matto (cuore matto), matto da legare (matto da legare)
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 2
AMO (Girl)

 
      Lato A: 4
STIVALETTI ROSSI (These Boots Are Made For Walkin')

 
 
   

Autori: Lennon,Mc Cartney, Latessa, Bonicatti
Orchestra: Carlo Pes
 
 
Testo:
Tu tornavi dal lavoro verso sera, solo
Quando il vespro era suonato già
T'aspettavo sulla porta della nostra casa
Sorridevo e mi stringevo a te

Ti amo
Ti amo

Vivivamo in questo piccolo paese dove
Il tempo è fermo da una eternità
Una vita che ogni giorno non cambiava mai
Ma era piena di felicità

Ti amo
Ti amo

Ma una sera al tuo ritorno
Tu mi hai detto: "Devo andare via
Sono stato richiamato, devo andare
Non scordarmi più, tu, tu, tu"

Ti amo
Ti amo

Ora aspetto ogni sera che ritorni, sola
Quando il vespro è suonato già
Io t'aspetto sulla porta della nostra casa
Ti sorriderò quando verrai

Ti amo
Ti amo
 
Fonte: QUI
     
Autori: Pallavicini, Hazlewood
Orchestra: Carlo Pes
 
Testo:
Stai attento non va bene sempre
Non puoi far di me cio che vuoi
Hai combinato i pasticci che hai voluto
Non pensare che perdoni sempre te
Gli stivaletti rossi che piaccion poco a te
Io 1i mettero ma per andarmene da te

Hey!

Io non sono come tutte le altre
Ti sbagli sai prima o poi lo vedrai
Non mantieni quelle cose che promettio no
Ora ridi e poi un giorno piangerai
Gli stivaletti rossi che piaccion poco a te
Io li mettero ma per andarmene da te

Con l'amore non devi giocare
Forse pensi che mai io me ne andro
Oh!
Ci ho già pensato ed ho già deciso sì
Che un giorno tutto quanto finirà
Gli stivaletti rossi che piaccion poco a te
Io li mettero ma per andarmene da te

Stivaletti rossi
Ce ne andiamo!
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 5
SOLA PIU' CHE MAI (Strangers In The Night)

 
      Lato A: 5
COMINCIAMO AD AMARCI

 
 
   

Autori: Kaempfert, Singleton, Snyder, Parazzini
Orchestra: Claude Denjean
 
 
Testo:
Sola più che mai in una notte
Che non mi dirà se avro un domani
E che solo lei decidermi potrà

Sola più che mai senza ricordi
Che non trovo più nel mio passato
Un passato che non tornerà mai plù

Cerco intorno a me un nuovo volto
Che potesse dir' parole nuove
Che mi portino cosi dove io vorrei
In un mondo che non c'è
Ma è vissuto sempre in me

Sola più che mai in una notte
Che non mi dirà se avro un domani
E che solo lei decidermi potrà

In un mondo che non c'è
Ma è vissuto sempre in me

Sola più che mai in una notte
Che non mi dirà se avro un domani
E che solo lei decidermi potrà
 
Fonte: QUI
     
Autori: G. Mescoli, Pallavicini
Orchestra: Alain Goraguer
 
Testo:
Cominciamo ad amarci questa sera.
Cominciamo con un bacio piano piano.
Poi diremo le cose di sempre
Ma saranno come nuove per noi.

Cominciamo ad amarci per la vita.
Cominciamo a tenerci per la mano
Ed andremo padroni del mondo
Innammorati, innammorati così.

Cominciamo ad amarci questa sera.
Mmmm mmmm mmmm.
Poi diremo le cose di sempre
Ma saranno come nuove per noi.

Cominciamo ad amarci per la vita.
Cominciamo a tenerci per la mano.
Ed andremo padroni del mondo
Innammorati, innammorati così.

La la la la.
La la la la.
La la la la.
Cominciamo, amor!

 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Mag 12, 2020 11:25 pm, modificato 4 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1967 - ARANJUEZ, LA TUA VOCE/L'ULTIMO VALZER (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 08, 2020 6:43 pm

1. TITOLO:
 
1967 - ARANJUEZ, LA TUA VOCE/L'ULTIMO VALZER
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 7016 # Data pubblicazione: Gennaio 1967 # Matrici: SKAW 13974/SKAW 13975 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Il successo di questo 45 giri è attribuibile al brano inciso sul secondo lato del disco. Infatti, L'ultimo valzer farà maggiormente presa rispetto al brano principale, di sicuro livello, ma forse un po' meno immediato. Per la cronaca ambedue i brani vengono incisi da diversi artisti e per quanto riguarda L'ultimo valzer va ricordata la versione di Engelbert Humperdinck.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
   
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
ARANJUEZ, LA TUA VOCE

 
      Lato B:
L'ULTIMO VALZER

 
 
   

Autori: Paolo Dossena, Serge Lama, Joaquin Rodrigo
Arrangiatori: Ruggero Cini
 
Testo:
Aranjuez
è scesa ormai la sera su di te
e su questo mio viso leggerai
quello che il tempo ha scritto già
in un giorno lontano

Aranjuez
la tua voce lenta canterà
al sole e al vento ed al tempo
che poi tutto porta via
questa mia storia che
non dico mai
ma resta chiusa nel cuore
e su gli occhi traspare lo so
in un dolce sorriso

Aranjuez
la tua antica gloria non c'è più
ora piange una chitarra lì con te
il tuo bel nome non c'è più
è fiorito in una rosa

Aranjuez
la mia voce lenta canterà
al sole e al vento ed al tempo
poi tutto cambierà
questa tua storia che nessuno sa
che tieni stretta sul cuore
e su gli occhi traspare lo so
in un dolce sorriso

La sera è qui coi ricordi
che ci porterà
vuole dire a noi
che non siamo mai soli
Aranjuez
Aranjuez
 
Fonte: QUI
     
Autori: Barry Mason, Misselvia, Les Reed
Arrangiatori: Piero Pintucci
 
Testo:
L'orchestra suona l'ultimo refrain
Non so se devo andarmene o restar
Io sto cercando di convincermi che poi
Non è cambiato niente fra noi
L'ultimo valzer con te
Ho ritrovato l'amore
Io ballo insieme a te
Un valzer ch'è già finito
Non c'è più molto tempo per parlar
E vedo te che stai per andar
Ma come faccio per convincerti non so
Che sei la cosa più importante che lo
L'ultimo valzer con te
Ho ritrovato l'amore
Io ballo insieme a te
Un valzer ch'è già finito
Mentre te ne vai
Sento che oramai
Tu mi lasci ma non è per sempre
La, la, la
L'ultimo valzer con te
Ho ritrovato l'amore
Io ballo insieme a te
Un valzer ch'è già finito
La, la, la
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Sab Mag 09, 2020 6:43 pm, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1968 - DAN DAN DAN/AMARE PER VIVERE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 08, 2020 7:55 pm

1. TITOLO:
 
1968 - DAN DAN DAN/AMARE PER VIVERE
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 7025 # Data pubblicazione: 1968 # Matrici: SKAW 14032/SKAW 14033 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Dalida partecipa all'edizione 68-69 di Canzonissima, aggiudicandosi la gara con questo singolo. La vittoria in realtà fu anche un po' contestata, in quanto (si diceva) ottenuta più per la pubblicità che il recente tentato suicidio le aveva offerto, che per meriti reali. Dalida al momento della premiazione dirà, riferendosi a Luigi Tenco, "...Lassù qualcuno è contento...". Comunque, al di la di tutto, la brava artista offre ancora una volta una prova inconfutabile della sua levatura.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
   
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
DAN DAN DAN

 
      Lato B:
AMARE PER VIVERE

 
 
   

Autori: Lucarelli, Dossena, Righini
Arrangiatori: Piero Pintucci
 
Testo:
Ricordo che
Molte volte
Tempo fa
Dicevi a me
Tutto quanto cambierà
Come vorrei
Dirti ora quel che ho
Dentro di me
Quando sarò sola
Il viso di un bambino
Il mio cuore scalderà
Come le campane quando è primavera
Il mio cuore suonerà
Dan dan dan
Suonerà
Dan dan dan
Dan dan dan
Canterà
Dan dan dan
Peccato che
Non avevo visto mai
L'amore che
Ora vedo intorno a me
Come vorrei
Dire al mondo quel che ho
Dentro di me
Quando sarò sola
Il viso di un bambino questo cuore scalderà
Dan dan dan
Suonerà
Dan dan dan
Dan dan dan
Canterà
Dan dan dan
 
Fonte: QUI
     
Autori: Gigli, Chaumelle, Dossena, Romuald
Arrangiatori: Piero Pintucci
 
Testo:
E nato in noi un amore cosi
Che non potro scordare mai più
Camminero ma le strade per me
Saranno vuote plù vuote che mai

Queste mie mani stanche
Pregano sempre il cielo
Vogliono dire che io ti amo
Vogliono dire ritorna da me, da me

Camminero e strade per me
Saranno vuote, più vuotè che mai
Io guardero la mia ombra che andrà
Sempre più sola, più sola che mai

Queste mie mani stanche
Pregano sempre il cielo
Vogliono dire che io ti amo
Vogliono dire ritorna da me

Chi tchisara quando io ivero
Chi resterà a parlare con me
Io guardero la mia ombra che andrà
Sempre più sola, più sola che mai.
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1968 - UN PO' D'AMORE/L'AQUILONE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mag 09, 2020 12:22 pm

1. TITOLO:
 
1968 - UN PO' D'AMORE/L'AQUILONE
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 7030 # Data pubblicazione: 1968 # Matrici: TKAW 14178/TKAW14179 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Negli anni '60 è accaduto (e non era affatto raro!) che di un pezzo straniero ne venissero fatte diverse versioni italiane. E questa diversità a volte non era solo limitata all'interprete, ma persino dal testo del brano. E' accaduto anche a Night in white satin dei Moody Blues, che in molti conoscono come Ho difeso il mio amore nell'interpretazione dei Profet e dei Nomadi. Di Night in white satin esiste anche la versione di Dalida che però la interpreterà con il titolo di Un po' d'amore e con un testo differente rispetto a Ho difeso il mio amore. Anche se la versione di Dalida è meno ricordata rispetto a quella dei Nomadi e dei Profeti, è assolutamente di rilievo con un arrangiamento perfetto. Dalida è bravissima ad interpretare un pezzo nel quale, con probabilità, ci si rispecchiava moltissimo. Il singolo è bellissimo, sia nel vinile che nella cover la quale, ancora una volta, ci regala una stupenda foto della grande interprete.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
UN PO' D'AMORE (Nights In White Satin)

 
      Lato B:
L'AQUILONE (Dans La Ville Endormie)

 
 
   

Autori: Justin Hayward, Daniele Pace
Orchestra: Guy Motta
 
Testo:
Una preghiera
Non va mai perduta
Vola leggera
Più in alto del cielo

Sopra una pietra
Nascosta del tempo
Ho ritrovato brevi parole

Io ti prego, io ti chiedo
Un po' d'amore, un po' d'amore

Sopra la pietra
Che il sole ha bruciato
Ora è nato
Un piccolo fiore
Questo vuol dire
Che ancora una volta
Il cielo ha sentito
Una voce che prega

E che chiede, e che chiede
Un po' d'amore, un po' d'amore per sè

Sopra la pietra
Ho scritto il mio nome
Un'ombra è venuta
E mi ha preso per mano

Sembra che ora
Una voce lontana
Ripeta ancora
Queste brevi parole

Io ti prego, io ti chiedo
Un po' d'amore, un po' d'amore per me
Io ti prego, io ti chiedo
Un po' d'amore, un po' d'amore per me
 
Fonte: QUI
     
Autori: Tom Arena, Paolo Dossena, William Sheller
Orchestra: Guy Motta
 
Testo:
Aquilone rosso e blu
Il tuo cielo è tutto qui
Una vecchia stanza buia
Dove il sole non c’è più
Quanto tempo non saprei pero, ricordo che
Alzavo gli occhi, e nel cielo volavi via
E portavi lassù
Tutti i sogni che ormai
Non ritrovo più

I bambini non ci sono più
Ma c’è un uomo accanto a me
Come sempre il mare è blu
E ha la voce che tu sai
Sulla spiaggia non ci sei
Ora c’è lui
E nei suoi occhi
Vedo il cielo
Volo con lui
Ma non ritrovo più
Quei bei sogni che tu
Portavi lassù, portavi lassù

Sulla spiaggia non ci sei
Ora c’è lui
E nei suoi occhi
Vedo il cielo
Volo con lui
Ma non ritrovo più
Quei bei sogni che tu
Portavi lassù
Portavi con te
Non tornano più.
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1968 - QUELLI ERANO GIORNI/LACRIME E PIOGGIA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mag 09, 2020 5:06 pm

1. TITOLO:
 
1968 - QUELLI ERANO GIORNI/LACRIME E PIOGGIA
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 7031 # Data pubblicazione: 1968 # Matrici: TKAW 14346/TKAW 14347 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Claudio Daiano è il nome d'arte di Claudio Fontana / "Rain And Tears" è l'adattamento del "Canone e giga in re maggiore per tre violini e basso continuo" di Johann Pachelbel / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Ancora un 45 giri di Dalida che praticamente racchiude due lati a). Si tratta in tutti e due i casi di cover di brani stranieri. Si apre con Those were the days originariamente eseguita da Mary Hopkin che in italiano diviene Quelli erano giorni che ricordiamo anche nella versione di Gigliola Cinquetti e Sandy Shaw e si prosegue con Rain and tears degli Aphrodite's Child, tradotta in Lacrime e pioggia. Il risultato, come sempre, è ottimo!
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
QUELLI ERANO GIORNI (Those were the days)

 
      Lato B:
LACRIME E PIOGGIA (Rain And Tears)

 
 
   

Autori: Claudio Daiano, Eugene Ruskin
Orchestra: Guy Motta
 
Testo:
C'era una volta una strada,
Un buon vento mi portò laggiù.
E se la memoria non m'inganna
All'angolo ti presentasti tu.

Quelli eran giorni, si, erano giorni,
Al mondo non puoi chiedere di più.
Noi ballavamo anche senza musica,
Nel nostro cuore c'era molto più.

La ra la ra la la...

Vivevamo in una bolla d'aria
Che volava sopra la città.
La gente ci segnava con il dito
Dicendo: "Guarda la felicità!"

Quelli erano giorni, si, erano giorni,
Mai niente ci poteva più fermar.
Quando il semaforo segnava il rosso
Noi passavamo allegri ancor di più.

La ra la ra la ra...

Poi, si sa, col tempo anche le rose
Un mattino non fioriscon più.
E così andarono le cose,
Anche il buon vento non soffiò mai più.

Quelli eran giorni, oh si, erano giorni,
Al mondo non puoi chiedere di più.
E ripensandoci mi viene un nodo quì,
E se io canto, questo non vuol dir.

La ra la ra la ra...

Oggi son tornata in quella strada,
Un buon ricordo mi ha portata là.
Stavi in mezzo a un gruppo di persone
E raccontavi: "Cari amici miei..."

Quelli eran giorni, si, erano giorni,
Al mondo non puoi chiedere di più.
Noi ballavamo anche senza musica,
Nel nostro cuore c'era molto più.

La ra la ra la ra...

Noi ballavamo anche senza musica,
Di là passava la nostra gioventù.

La ra la ra la ra...
 
Fonte: QUI
     
Autori: Boris Bergman, Johann Pachelbel, Vito Pallavicini, Vangelis Papathanassiou
Orchestra: Guy Motta
 
Testo:
piangi e tu
dici che
non e’ – non e’
che pioggia su di te
io lo so
so come sei
e mai – e mai
io crederti potro’
gia’ troppe volte ormai
han pianto gli occhi tuoi
piangi e tu
dici che
non e’ – non e’
che pioggia su di te
m u s i c a
ti piove in faccia sai
pero’ c’e’ il sole ormai
piangi e tu
dici che
non e’ – non e’
che pioggia su di te
….. alza di tonalita’…..
piangi e tu
non lo sai
che mai – che mai
lasciarti io potrei
piova o no
se vorrai
negli occhi tuoi
il sole portero’


 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1968 - DALIDA (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mag 09, 2020 6:38 pm

1. TITOLO:
 
1968 - DALIDA
 
# Etichetta: Barclay # Catalogo: BSP 9045 # Data pubblicazione: Anno 1968 # Matrici: TKAY 14190/7KAY 14191 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Copertina apribile dal centro / Distribuito da: RCA Italiana S.p.A. - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Dalida è un album in studio della cantante franco-italiana Dalida, distribuito in Italia dalla RCA Italian S.p.A. -Roma, pubblicato nel 1968.
 
Fonte: QUI
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 

Dalida: la prima colazione (1970)

 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Button.png?t=n.b

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Button
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A: 2
SON TORNATA DA TE

 
      Lato B: 2
AMO L'AMORE

 
 
   

Autori: G. Bécaud, P. Dossena, P. De La Noe, Pallavicini

Orchestra: Claude Denjean
 
Testo:
Son tornata da te
Io lo so che aspettavi me
Che non era possibile
Stare più separati cosi
Son tornata da te
Io non sono cambiata sai
E d’altronde io vedo che
Ora sei come prima anche tu

Ma perchè ci siam fatti la guerra
Ma perchè ci siam divisi ma perchè
Chi ha perduto non lo sai
Non ci troviamo altro che
Le mani nude io e te
E la pace ormai
So che tu farai con me

Son tornata da te
Son piu ricca di un tempo che
Se n’è andato lasciandomi
I sorrisi e le lacrime sue
Son tornata son qui
Io mi sento ridicola
Sono io sto guardandoti
Un taxi è già qui è per noi
 
Fonte: QUI
     
Autori: A. Lucarelli, P. Dossena, R. Righini
Cori: 4 + 4 Di Nora Orlandi
Orchestra: Lawrence Whiffin
 
Testo:
Amo l’amore e non vorrei
Vivere senza te
L’amore è come un sogno
Nasce ed è già finito
Dopo il sereno più splendido
I1 buio tornerà

Lungo i sentiri azzurri
Di questo nostro cielo
L’ora non è venuta
Per dirci ancora addio

Amo la vita e non vorrei
Staccarmi mai da lei
La vita è come un sogno
Nasce ed è già finita
Dopo il sereno più splendido
Il buio tornerà

Lungo i sentieri azzurri
Di questo nostro cielo
L’ora non è venuta
Per dirci ancora addio
Per dirci ancora addio
Addio.
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 4
ENTRATE AMICI MIEI

 
      Lato B: 4
L'ORA DELL'AMORE

 
 
   

Autori: H. Pagani, J. Schmitt, M. Fugain
Orchestra: Guy Motta
 
 
Testo:
Se, ricordate come me
Se, vi era caro come a me
Se voi sapete dirmi lui dov’è
Entrate pure amici miei
A casa mia vi aspettero
Entrate pure amici miei
Ben venga chi mi parlerà , di lui

Se, siete soli come me
Se, sentite il vuoto interno a voi
Se il mondo gira e non si sa perchè
Entrate pure amici miei
A casa mia vi aspettero
Entrate pure amici miei
Venite qui parlate un po, di voi

Se, questo cuore s’aprirà
E, pure il moi consolerà
Allora anch’io vi parlero di me
Entrate pure amici miei
A casa mia vi aspettero
Entrate pure amici miei
Ho perso lui ma ho trovato voi

Se, la speranza nascerà
Se, un po d’amore fiorirà
Fra le perone stanche come noi
Entrate pure amici miei
A casa mia vi aspetterero
Entrate pure amici miei
Datemi la mano ed io
Vivro, vivro, vivro.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Pace, G. Brooker, K. Reid
Orchestra: Piero Pintucci
 
Testo:
Da molto tempo
La mia stanza a le persiane chiuse,
Non entra pi? luce qui dentro,
Il sole e uno straniero. E Lui che mi mancha,
E Lui che non ce pi?,
L'orologlio della piazza a battuto la sua ora,
E tempo de aspetarmi e tempo che ritorni,
Lo sento
Sei vicino e l'ora dell' amore.
Il vuoto della vita? grande come il mare,
Da quando se ne andato,
Io non lo ho visto pi?.
E Lui, che mi mancha
E Lui che non c? piu.
L'orologlio della piazza ha gia perso la speranza.
Io non che non lo ho persa,
E aspetto che ritorni,
Ti sento
Sei vicino, e l'ora dell' amore.
Io non che non lo ho persa
Io aspetto che ritorni,
Ti sento sei vicino,
E l'ora dell' amore.
Io non che non lo ho persa
Io aspetto che ritorni,
Ti sento sei vicino,
E l'ora dell' amore.
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Mag 11, 2020 10:58 pm, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1968 - APPLAUSI A...DALIDA (M.C. e 8 TRACK)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mag 09, 2020 8:14 pm

1. TITOLO:
 
1968- APPLAUSI A...DALIDA
 
# Etichetta: Barclay # Catalogo: ESC 37063 e E8SB 11101 # Data pubblicazione: Anno 1968 # Matrici: SKAP 13512/SKAP 13513 # Genere: Pop # Supporto: MC e TRACK8 # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: RCA Italiana S.p.A. - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Applasusi a...Dalida è una raccolta in studio incisa dalla Barclay su Musicassetta e Cassetta stereo 8 della cantante franco-italiana Dalida, distribuite in Italia dalla RCA Italian S.p.A. -Roma, pubblicate nel 1968.
 
Fonte: QUI
 
3. COVER:
 
         
 

Dalida in un'immagine di repertorio (1970)

 
4. TRACK LIST:
 
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Button.png?t=n.b

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Button
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Mag 11, 2020 10:57 pm, modificato 4 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1969 - LE PROMESSE D'AMORE/LA SPERANZA E' UNA STANZA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Mag 10, 2020 12:09 am

1. TITOLO:
 
1969 - LE PROMESSE D'AMORE/LA SPERANZA E' UNA STANZA
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 7033 # Data pubblicazione: 1969 # Matrici: UKAW 14524/UKAW 14525 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
LE PROMESSE D'AMORE

 
      Lato B:
LA SPERANZA E' UNA STANZA

 
 
   

Autori: Sergio Bardotti, Daniela Casa
Cori: 3+3 di Nora Orlandi
Orchestra: Piero Pintucci
 
Testo:
Non è ancora nato l'uomo che manterrà
Le promesse d'amore
Si dimenticano presto chissà perché
Le promesse d'amore

Avevo tanta fiducia in te
Nella sincerità
Non m'accorgevo che accanto a me
Tu sapevi fingere

Non è ancora nato l'uomo che manterrà
Che manterrà, che manterrà
Le promesse d'amore

Sono dolci per chi sente per chi le fa
Le promesse d'amore
Ma alla prima tentazione le brucerà
Le promesse d'amore

Avevo tanta fiducia in te
Nella sincerità
Non m'accorgevo che accanto a me
Tu sapevi fingere

Non è ancora nato l'uomo che manterrà
Che manterrà, che manterrà
Le promesse d'amore

 
Fonte: QUI
     
Autori: Paolo Conte, Vito Pallavicini

Orchestra: Rggero Cini
 
Testo:
Vedi, la sperauza è una stanza
Col soffitto di stelle
Ma è successo qualcosa

Non andare ti devo parlare
Io pensavo che
Mi bastesse avere te

Ma non è vero ormai
E mi rifugio qui senza te
Vedi, vedi, vedi, vedi

Vedi, la speranza è una stanza
Dove aspetto da sempre
Che succeda qualcosa

Non parlare ti devo lasciare
Non parlare ti devo lasciare

~Musique~

Non parlare ti devo lasciare
Io non so cos’è
Questo mondo intorao a me

Che piange e ride
Ma so che vive, più di te
Vedi, vedi, vedi, vedi

Vedi la speranza è una stanza
Col soffitto di stelle.
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1969 - OH LADY MARY/STELLE DI CIELO STELLE DI MARE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Mag 10, 2020 11:12 am

1. TITOLO:
 
1969 - OH LADY MARY/STELLE DI CIELO STELLE DI MARE
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 7036 # Data pubblicazione: 1969 # Matrici: UKAW 14710/UKAW 14711 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Gli anni '60 si concludono per Dalida con questo singolo di grande presa. Ma Dalida non fu la prima ad interpretare e portare al successo Oh Lady Mary. Infatti prima di quella qui presentata entrò in classifica la versione (sempre in italiano) di David Alexandre Winter, che vendette persino di più di quella interpretata dalla cantante italo-francese.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
OH LADY MARY

 
      Lato B:
STELLE DI CIELO STELLE DI MARE (Le sable de l'amour)

 
 
   

Autori: Metin Bukey, Patricia Carli, Bruno Pallesi
Orchestra: Leo Missir
 
Testo:
Oh Lady Mary,
Occhi dipinti di blu
Oh Lady Mary,
Non devi piangere più
Oh Lady Mary,
Non ci pensare lo sai
Oh Lady Mary,
Sei stata un gioco per lui

Canta con me la terra, il mare, il cielo e i fior
Sono per te, canta con me, canta all'amor '

Oh Lady Mary,
Guardati attorno e vedrai
Oh Lady Mary,
Un nuovo mondo lo sai
Oh Lady Mary,
I tuoi vent'anni vorrei
Oh oh oh Lady Mary,
Tanti rimpianti perché

(Oh Lady Mary)
La la la là la la là
(Oh Lady Mary)
La la la là la la là

Canta con me, la terra, il mare, il cielo e i fior
Sono per te, canta con me, canta all'amor

Oh Lady Mary,
Tanti rimpianti perché
Oh oh oh Lady Mary,
Pensa la vita cos'è
Oh Lady Mary,
Non devi piangere sai
I tuoi vent'anni,
Valgono molto di più

(Oh Lady Mary) La la la la la
La la la là la la là
Oh oh (Oh Lady Mary) La la la la la
La la la là la la là
(Oh Lady Mary) La la la la la
[Sfumando]
(Oh Lady Mary) La la la la la
La la la là la la là
(Oh Lady Mary) La la la la la...

 
Fonte: QUI
     
Autori: Paolo Dossena, Daniel Vangarde
Orchestra: Alain Goraguer
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Mag 11, 2020 10:54 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1999 - NEL 2023/CI SONO FIORI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Mag 10, 2020 11:51 am

1. TITOLO:
 
1969 - NEL 2023/CI SONO FIORI
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: 45 BN 7038 # Data pubblicazione: 1969 # Matrici: UKAW 14846/UKAW 14847 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
NEL 2023 (In The Year 2525)

 
      Lato B:
CI SONO FIORI (Summerwine)

 
 
   

Autori: D. Pace, Evans

Orchestra: Jean-Claude Petit
 
Testo:
Nel 2000 io non so se vivrò,
ma il mondo cambierà.
Il sole scenderà
su di noi.

Nel 2023, 23
se il mio cuore batterà, non lo so,
ma troverà qualcosa che
lo farà batter più di te.

Nel 2033, 33
non vedrò più con gli occhi miei.
Ci saranno delle immagini che
un altro mondo mi darà.

Nel 3023, 23
le mie braccia non serviranno più
e nessuno più lavorerà,
più veloce il tempo passerà.

Nel 3033, 33
Dio verrà sulla Terra fra di noi
per giudicare se è il momento ormai
di pronunciare la parola "fine".

Nel 6023, 23
la terra nella notte tremerà,
in quel momento l'uomo avrà paura,
avrà paura di morire.

Nel 6033, 33,
adesso io mi domando se,
se nell'uomo ancora esisterà
tutto quello che adesso ha.

Diecimila anni son passati,
l'uomo crede di aver raggiunto Dio,
d'avere in mano il mondo,
di conquistare il sole,

ma se ti volti indietro,
le rose sono vive,
la pioggia cade ancora,
le cose belle sono antiche.

Nel 2023, 23
io non ci sarò più,
ma tu mi cercherai
nell'infinito.
 
Fonte: QUI
     
Autori: L. Hazlewood, C. Mattone, L. Haziewood
Cori: I Cantori Moderni di Alessandroni
Orchestra: Maurizio De Angelis
 
Testo:
Ci sono fiori che non s'apriranno mai
Ci sopo amori che non nasceranno mai

Ero bambina e giΰ segnavo accanto a me
Due occhi grandi come quelli che tu hai
Ed una voce che discesse amore moi
Finchθ avro vita sai t'amero
Oh t'amero

Per quanto tempo t'ho cercato non lo so
T'immaginavo cosi proprio come sei
E adesso che sei qui
Tu non mi dici mai
Finchθ avro vita sai t'amero
Oh t'amero

Ci sono fiori che non s'apriranno mai
Ci sono amori che non nasceranno mai
E' meglio andare via e non pensare che
Un vuoto resterΰ dentre di me
Oh dentro me

Una speranza in fondo al mare se ne va
Ma giΰ domani un'altra vita nascerΰ
Sotto la cenere di un fuoco che
Non θ durato molto, no, fra di noi
Oh fra di noi

Ci sono fiori che non s'apriranno mai
Ci sono amori che non nasceranno mai
E' meglio andare via e non pensare che
Un vuoto resterΰ dentro di me
Oh dentro me

 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Mag 11, 2020 10:53 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1970 - LA MIA VITA E' UNA GIOSTRA/IL COLORE DELL'AMORE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Mag 10, 2020 4:32 pm

1. TITOLO:
 
1970 - LA MIA VITA E' UNA GIOSTRA/IL COLORE DELL'AMORE
 
# Etichetta: BARCLAY # Catalogo: BRC 40001 # Data pubblicazione: 1970 # Matrici: 40001-A2/BRC 40001-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 17 Marzo / Copertina apribile a libretto con due diversi viraggi della fotografia di copertina e con errata indicazione del titolo del lato B ("I colori dell'amore")
 
 
2. COVER:
 
   
 

 

 
   
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
LA MIA VITA E' UNA GIOSTRA (Does anybody miss me)

 
      Lato B:
IL COLORE DELL'AMORE (The colour of my love)

 
 
   

Autori: Misselvia, Les Reed

 
Testo:
La mia vita che cos’è
La mia vita è una giostra che gira

La mia vita che cos’è
La mia vita è una canzone che ho cantato

L’amore che mi lascia
Mi puo ferire ma poi passerà perchè
E’ una giostra la mia vita
Gira, gira, gira e non si ferma mai

La mia vita che cos’è
E’ un disegno che non porta il moi nome

La mia vita che cos’è
Uno stesso sogno fetto mille volte

Io sono come sono
Ho il volto dell’istante che vivro, perchè
E una giostra la mia vita
Gira, gira, gira e non si ferma mai

Io posso essere bugiarda
Ma amo con sincerità almeno quando m’innamoro

Ed offro la mia libertà
All’uomo che mi dà
Un giorno di felicità, felicità

La mia vita che cos’è
La mia vita è una giostra che gira

La mia vita che cos’è
La mia vita è una canzone che ho vissuto

Un lungo calendario
Con date e nomi che non mi dimentico
E’ una giostra la mia vita
Gira, gira, gira e non si ferma mai

Oh la mia vita che cos’è
La mia vita è una giostra che gira

La mia vita che cos’è
La mia vita è una canzone che ho cantato

La mia vita che cos’è
La, la, la…

La mia vita che cos’è
La, la, la…
 
Fonte: QUI
     
Autori: Mogol, Paul Ryan

 
Testo:
Qual’è il colore dell’amore
Il colore del tuo cuore
Il colore dei tuoi occhi caldi
Sarà il colore dell’amore
Quando sento il moi cuore
Attraverso i tuoi occhi caldi

Guarda lassù piove sempre di più
Sui nostri volti bagnati di pioggia
C’è azzurro per noi
Non vedo più chi mi bacia sei tu
Nuvole rosa lontana è la terra
La terra da noi

Qual’è il colore dell’amore
Il colore del tuo cuore
Il colore del tuoi occhi caldi
Sarà il colore dell’amore
Quando sento il moi cuore
Attraverso i tuoi occhi caldi

Guardà c’è un bar
Siedi qui accanto a me
Oggi le strade del mondo lo sai
Sono tutte per noi
Dimmi che c’è
Senti freddo con me
Il cielo è grigio che strano è l ‘amore
Che strano è l ‘amore

Qual’è il colore dell’amore
Il colore del tuo cuore
Il colore dei tuoi occhi caldi
Sarà il colore dell’amore
Quando sento il moi cuore
Attraverso i tuoi occhi caldi

Qual’è il colore dell’amore
Il colore del tuo cuore
Il colore dei tuoi occhi caldi
Sarà il colore dell’amore
Quando sento il moi cuore
Attraverso i tuoi occhi caldi
Qual’è il colore dell’amore
Il colore del tuo cuore
Il colore dei tuoi occhi caldi .
 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Mag 11, 2020 10:55 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty DALIDA: 1970 - DARLA DIRLADADA/ARLECCHINO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Mag 10, 2020 6:29 pm

1. TITOLO:
 
1970 - DARLA DIRLADADA/ARLECCHINO
 
# Etichetta: RCA Victor # Catalogo: N 1616 # Data pubblicazione: 1970 # Matrici: ZKAW 17324/ZKAW 17325 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Dalida, riprende un pezzo del folklore greco, gli fornisce un nuovo testo e porta al successo questo brano dalla sonorità molto mediterranea. Superfluo sottolineare la bravura di Dalida anche nell'interpretare brani apparentemente facili. Piacevole anche oggi, il brano è stato riproposto anche in un album di Patty Pravo che l'artista veneta ha voluto dedicare proprio a Dalida.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Edizione promozionale vietata la vendita al pubblico
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
DARLA DIRLADADA

 
      Lato B:
ARLECCHINO

 
 
   

Autori: Boris Bergman, Vito Pallavicini, tradizionale
Coro: di Nora Orlandi
Orchestra: Jean Musy
 
Testo:
Dirladadà dirladadà
Ho seminato il grano al vento
Ho messo il cuore in un convento
Dirladadà dirladadà
Ho riso e qualche volta pianto
Non so se il mondo vale tanto
Io son felice quando canto
Oh dirlada una montagna
Mi siedo sopra e ciò che vedo
Dico che è mio e poi ci credo
Redirlada dirladadà
Ci vuole con poco in fondo
Per diventare i re del mondo
Io danzerò dirladadà

Dirladadà il mondo balla

La pazza danza della vita
Solleva il mondo con due dita
E centomila cuori in festa
Cantasse il mondo più di adesso
La stessa vuota triste vita
Che fa dirla dirladadà
E dirlada era un ragazzo
Diceva cose mai sentite
Mi dava cose mai avute
E solo lacrime ha lasciato
Il mio uomo le ha capite
E mi ha curato le ferite
Dirladadà dirladadà
E dirlada il mondo balla
La pazza danza della vita
Solleva il mondo con due dita
Dirladadà dirladadà
Una canzone da cantare

A volte fa dimenticare
Oh dirlada il mondo canta
Dirladadà la gente balla
La vita è un dirladadà
Però la vita lo si sa
Va presa in fondo come va
E la morale è questa qua
Re dirlada dirladadà
Oh dadadà dirladadà...
 
Fonte: QUI
     
Autori: Paolo Dossena, Shel Shapiro
Coro: di Nora Orlandi
Orchestra: Orchestra: Maurizio De Angelis
 
Testo:
Arlecchino è un burattino ma
Se ci penso gli assomigli un po'
Con la mascherina nera può
Dire grandi bugie
Nel teatrino dei bambini sai
Il più furbo resta sempre lui
Col vestito a scacchi rossi e blu
Non ha cuore lo so

Arlecchino è proprio come te
Come te, come te
La commedia tua finisce qui
Che bugiardo che sei
Non dici mai la verità
Non la sai più

Mi è bastata una fotografia
Che per caso tu hai lasciato qui
Non scherzare non m'inganni più
Corri pure da lei

Arlecchino è proprio come te
Come te, come te
La commedia tua finisce qui
Che bugiardo che sei

Arlecchino è proprio come te
Come te, come te
La commedia tua finisce qui
Che bugiardo che sei

Se lei ti vuole bene o no, non lo so
Ma certo più di me
Arlecchino non sorride più
Il sipario va giù
Non scherzi più, non giochi più
Non ridi più

 
Fonte: QUI
 
DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Mag 11, 2020 10:56 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7227
Punti : 7227
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi - Pagina 3 Empty Re: DALIDA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
IL MONDO CANTA IN ITALIANO

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.