Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo




________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________

_____________________



___________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks

_____________________

< ho la sclerosi multipla >


Condividiamo tutto sulla malattia

____________________________



________________________


________________________


________________________

Chi è online?
In totale ci sono 67 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 67 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 1304 il Ven Lug 26, 2019 9:50 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

GABRIELLA FERRI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
LE CANZONI DELLE NOSTRE BELLE CITTA'
 :: I CANTANTI E LE CANZONI ROMANE

 :: GABRIELLA FERRI

Andare in basso

GABRIELLA FERRI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty GABRIELLA FERRI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  admin_italiacanora il Mar Apr 14, 2015 6:54 pm



Di seguito viene riportata la discografia completa di GABRIELLA FERRI

INDICE



45 giri

22 aprile 1964 - Alla renella/La società dei magnaccioni (Jolly, J 20239 - con Luisa De Santis)
8-17 luglio 1964 - Sciuri sciuri/Vitti 'na crozza (Jolly, J 20256 - con Luisa De Santis)
23-25 novembre 1964 - La povera Cecilia/È tutta robba mia (Jolly, J 20279 - con Luisa De Santis)
1965 - Stornelli di Porta Romana/Maremma (Jolly, J 20324 - con Luisa De Santis)
1966 - Barcarolo romano/Aritornelli romaneschi (Jolly, J 20368)
1966 - La gente di campagna/I miei vent'anni (Jolly, J 20384)
1966 - Le mantellate/Er carrettiere a vino (Jolly, J 20391)
1967 - Le canzoni del Bagaglino (Addio Che'/Il mercante di Lucera) s.n.c. [Lato B interpretato da Pino Caruso]
1968? - Si no me moro/Barcarolo romano (Signal, S 614 - con Luisa De Santis)
1968 - È scesa ormai la sera/Ti regalo gli occhi miei (ARC, AN 4151)
1969 - Se tu ragazzo mio/Tutto è finito (RCA Italiana, PM45-3479)
1970 - La società dei magnaccioni/Alla renella (Signal, S 30 - con Luisa De Santis)
1970 - Vitti 'na crozza/Sciuri sciuri (Signal, S 31 - con Luisa De Santis)
1971 - Sinnò me moro/Notte serena (RCA Italiana, PM45-3609)
1973 - Sempre/Il valzer della toppa (RCA Italiana, PM45-3712)
1974 - Grazie alla vita/E dormi pupo dorce (RCA Italiana, TPBO 1048)
1975 - ...e cammina/Vola pensiero mio (RCA Italiana, TPBO 1155)
1975 - Mazzabubù/Vecchia Roma (RCA Italiana, TPBO 1197)
1977 - Lasciami sola/Oraçao de mae meninha (RCA Italiana, PB 6086)
1977 - Ma che ne so/...e adesso andiamo a incominciare (RCA Italiana, PB 6093)
1981 - Canzone/Vamp (RCA Italiana, PB 6550)
1987 - Biberon/All'allegria (Lupus, LUN 5003)


ALBUM

1966 - Gabriella Ferri (Jolly, LPJ 5072); riedito nel 1968 come Roma mia bella (Joker, SM 3040)
1969 - Roma canta (Joker, SM 3041)
1970 - Gabriella Ferri (RCA Italiana, PSL 10463)
1970 - ...Lassatece passà (RCA Italiana, PSL 10480)
1971 - ...E se fumarono a Zazà (RCA Italiana, PSL 10515)
1972 - L'amore è facile, non è difficile (RCA Italiana, PSL 10534)
1972 - Gabriella, i suoi amici...e tanto folk (Amico, ZSKF 55083)
1973 - Sempre (RCA Italiana, DPSL 10588)
1974 - Remedios (RCA Italiana, TPL 1-1046)
1975 - Mazzabubù (RCA Italiana, TPL 1-1162)
1977 - ...E adesso andiamo a incominciare (RCA Italiana, PL 31281) con i Pandemonium
1981 - Gabriella (RCA Italiana, PL 31595)
1987 - Nostargia (Fonit Cetra, LPX 184)
1997 - Ritorno al futuro (Genius/BMG Ricordi, 74321 487092)
2000 - Canti diVersi (Rossodisera/EMI Italiana, RDS 20005)


Fonte: QUI


Ultima modifica di admin_italiacanora il Mar Gen 22, 2019 4:42 pm, modificato 1 volta
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2047
Punti : 4383
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 68
Località : Toscana

Visualizza il profilo https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

GABRIELLA FERRI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty GABRIELLA FERRII: 1964 -ALLA RENELLA/LA SOCIETÀ DEI MAGNACCIONI (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Mar Apr 14, 2015 7:52 pm

1. TITOLO:
 
1964 - ALLA RENELLA/LA SOCIETÀ DEI MAGNACCIONI
 
# Etichetta: JOLLY # Catalogo: J 20239 # Data pubblicazione: Aprile 1964 # Matrici: J 20239x45 A/J 20239x45 B # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 22 Aprile / Inciso come Luisa e Gabriella / Distribuito da SAAR - Milano
 
# Produttore: Ezio Leoni # Arrangiatore: Ezio Leoni
 
 
2. RECENSIONE:
 
La società dei magnaccioni o La società de li magnaccioni è una canzone popolare Romana, resa nota al grande pubblico e portata al successo da Gabriella Ferri e Luisa De Santis, e successivamente incisa da molti altri artisti.

Negli anni sessanta, le due cantanti e amiche formarono un duo, Luisa e Gabriella, prima che la Ferri iniziasse la sua carriera da solista.
Del 1964 è il 45 giri che contiene Alla Renella e appunto La società dei magnaccioni. Il brano passò anche in televisione, sempre nel ’64 (a La fiera dei sogni), programma presentato da Mike Bongiorno; ciò contribuì al grande successo di copie vendute (un milione e seicentomila copia, come scritto in questo articolo d’archivio del Corriere).
Il brano coglie qualcosa, di cui noi romani sembriamo esser fieri, e con cui anche negli altri posti d’Italia sembrano rappresentarci.
Eppure l’immagine dei “magnaccioni” non è proprio onorevole. Come è noto “magnaccia” è il nome gergale con cui è indicato chi sfrutta la prostituzione, e allargando ed indebolendo (almeno un po’) la connotazione negativa è colui che non lavora, il mantenuto, che sfrutta il lavoro altrui.

La versione di Luisa e Gabriella è però frutto di una rielaborazione sincera ma anche “colta”, ricercata; le due voci poi son molto belle.
Cosa indubbia, e particolare, è che il testo è cantato, nella finzione della canzone, da un gruppo di ragazzi, quindi già il fatto che che la reinterpretazione viene fatta da due giovani donne, dà al pezzo un certo garbo, una ironia che il testo letto “a secco”, non possiede.
Proprio per questo suo essere una specie di inno alla “gozzoviglia” il brano, soprattutto il titolo, è stato ripreso di frequente in articoli di giornale e in post per indicare i difetti di una società romana, e italiana, senza morale e valori. L’emblema della Roma degli sprechi, degli scansafatiche e degli scrocconi. E certo il testo ed il nostro (di noi romani) cazzeggiare infinito quando lo cantiamo sembra avvalorare lo stereotipo del “romano scroccone”.

Però, anche per aiutare i non romani a capirci un po’ meglio, voglio dire che La società dei magnaccioni non è solo questo.
Nel senso che per capire i romani bisogna provare a capire il rapporto tra delle persone, in gran parte gente semplice, ed una città grande davvero. Roma infatti è da ogni punto di vista una città eccezionale. Andando in giro per questa grande città ci si imbatte nelle tracce dei romani antichi, nel Colosseo, nella sua grandezza architettonica e nella sua violenza, in chiese di tutte le epoche, nel grandioso Barocco romano…Siamo, insomma, abituati a vivere quotidianamente, lo scorrere storico del tempo.
Il menefreghismo romano di cui La società dei magnaccioni è il simbolo è qualcosa che sicuramente conosciamo, che un po’ appartiene ad un certo modo di essere romano. Ma non lo è solo in “senso basso”. Il romano non se ne frega perchè è un essere senza valori e senza dignità che “nun c’ha voglia di lavorà”.
E’ che sotto a questo cielo, il cielo di Roma, ne sono passate tante di storie, di idee e di parole; tanto che i romani mantengono una certa distanza verso molte (magari troppe eh!) delle cose del mondo.
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   

   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
ALLA RENELLA

 
___Lato B:
LA SOCIETÀ DEI MAGNACCIONI

 
   

Autori: Luisa De Santis, Gabriella Ferri, tradizionale
 
Testo:
Alla Renella...
più cresce er fiume e più legna vie' a galla
io più ve guardo e più ve fate bella...

A ttocchi a ttocchi la campana sona,
li turchi so' rivati alla matina.
Chi c'ha le scarpe rotte l'arisola,
io me l'ho risolate stammatina.

Come te pozz' amá
Come te pozz' amá
S'esco da sti cancelli
quarchduno l'ha da pagá

Amore, amore, manneme un saluto,
che sto a Reggina Celi carcerato,
d'amici e da parenti abbandonato
e so'rimasto solo abbandonato.

Come te pozz' amá
Come te pozz' amá
S'esco da sti cancelli
quarchduno l'ha da pagá.

S'er papa me donasse tutta Roma
e me dicesse, "Lassa star chi t'ama."
io je direbbe, "No, sacra corona,
val più l'amore mio che tutta Roma."

Come te pozz' amá
Come te pozz' amá
S'esco da sti cancelli
quarchduno l'ha da pagá

 
Fonte: QUI
___
Autori: anonimo, Luisa De Santis, Gabriella Ferri
 
Testo:
Fatece largo che passamo noi
sti giovanotti de’ sta Roma bella
semo ragazzi fatti cor pennello
e le ragazze famo innamora’
e le ragazze famo innamora’
Ma che ce frega ma che ce ‘mporta
se l’oste ar vino ci ha messo l’acqua
e noi je dimo e noi je famo
c’hai messo l’acqua
nun te pagamo ma pero’
noi semo quelli
che j’arrisponnemmo ‘n coro
e’ mejo er vino de li Castelli
de questa zozza societa’

E si per caso vi e’ er padron de casa
de botto te la chiede la pigione
e noi jarrispondemo a sor padrone
t’amo pagato e ‘n te pagamo piu’
t’amo pagato e ‘n te pagamo piu’
Che ce arifrega che ce arimporta
se l’oste ar vino ci ha messo l’acqua
e noi je dimo e noi je famo
c’hai messo l’acqua
nun te pagamo ma pero’
noi semo quelli
che j’arrisponnemmo ‘n coro
e’ mejo er vino de li Castelli
de questa zozza societa’
Ce piacciono li polli
li abbacchi e le galline
perche’ son senza spine
nun so’ come er baccala’
La societa’ dei magnaccioni
la societa’ della gioventu’
a noi ce piace de magna e beve
e nun ce piace de lavora’

Ma si pe’ caso la socera mòre
Se famo du’ spaghetti amatriciana,
Se famo un par de litri a mille gradi,
S’ambriacamo e ‘n ce pensamo più
S’ambriacamo e ‘n ce pensamo più.
Ma che ce frega ma che ce ‘mporta
se l’oste ar vino ci ha messo l’acqua
e noi je dimo e noi je famo
c’hai messo l’acqua
nun te pagamo ma pero’
noi semo quelli
che j’arrisponnemmo ‘n coro
e’ mejo er vino de li Castelli
de questa zozza societa’

Portace ‘nantro litro
che noi se lo bevemo
e poi jarrisponnemo
embe’ embe’ che c’e’
E quanno er vino embe’
c’arriva al gozzo embe’
ar gargarozzo embe’
ce fa ‘n figozzo embe’
pe falla corta pe falla breve
mio caro oste portace da beve
da beve da beve
 
Fonte: QUI
 
GABRIELLA FERRI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2047
Punti : 4383
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 68
Località : Toscana

Visualizza il profilo https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
LE CANZONI DELLE NOSTRE BELLE CITTA'
 :: I CANTANTI E LE CANZONI ROMANE

 :: GABRIELLA FERRI

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum