Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



gruppo Italia Canora

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________

_____________________



___________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks

_____________________

< ho la sclerosi multipla >


Condividiamo tutto sulla malattia

____________________________



________________________


________________________


________________________


________________________

Chi è online?
In totale ci sono 150 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 149 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

mauro piffero

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 1890 il Dom Nov 03, 2019 11:13 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classifica
sito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
Partner



Motori ricerca


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60

Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Messaggio  admin_italiacanora il Mar Ago 13, 2013 7:51 pm



Herbert Avraham Haggiag Pagani (Tripoli, 25 aprile 1944 – Palm Springs, 16 agosto 1988) è stato un cantautore, disc-jockey, poeta, scrittore, scultore, pittore, e attore italiano, popolare negli anni sessanta-settanta.

Di famiglia ebrea, ha trascorso parte della sua gioventù in Germania e in Francia. È stato un artista di multiforme e poliedrica attività, in grado di esprimersi tanto in lingua italiana quanto in lingua francese.

Ricordato come una delle voci dell'emittente radiofonica Radio Monte Carlo - insieme a Gigi Salvadori, Ettore Andenna, Luisella Berrino e Roberto Arnaldi - come cantante ha inciso brani di facile presa e popolarità come Cin cin con gli occhiali, Canta (che ti passa la paura), L'amicizia e Ahi ... le Hawaii, cantata anche nel film Amore mio aiutami, diretto nel 1969 da Alberto Sordi.

Degne di menzione sono anche Non ti amo più (1962) (Alberto Testa Herbert Pagani Christophe), Lombardia (1965), versione italiana de Le plat pays di Jacques Brel e La bonne franquette del 1974, ripresa successivamente da Fiorello insieme al fratello Beppe ed a lungo jingle musicale dei «Club Mediterranée».

La sua migliore produzione in italiano è considerata tuttavia Albergo a ore (del 1970), brano che ebbe problemi con la censura e che era l'adattamento dalla versione in lingua francese Les amants d'un jour (portata in Francia al successo da Edith Piaf); la versione italiana è stata proposta anche da Gino Paoli, da Ornella Vanoni e nel 1972 da Milva, nell'album La filanda e altre storie.

In francese, fu molto apprezzato il suo testo poetico "Plaidoyer pour ma terre (qu'est ce que le sionisme)", in difesa delle ragioni del sionismo e dell'essere ebreo.

È morto negli Stati Uniti a causa di una forma di leucemia all'età di quarantaquattro anni.

Attività di attore
Pagani apparve come attore in uno sceneggiato televisivo del 1975, Marco Visconti diretto da Anton Giulio Majano: ebbe grande popolarità in Italia grazie alla canzone Cavalli ricamati, brano con cui si concludeva ciascuna puntata dello sceneggiato e che egli eseguì dal vivo al termine dell'ultimo episodio.

Collaborazioni
Tra le collaborazioni musicali è da segnalare quella pluriennale con Dalida, per la quale Pagani scrisse molti brani (soprattutto elaborazioni in lingua italiana di canzoni francesi pre-esistenti). Tra questi si ricordano: Mamy Blue (1970), C'è gente che incontri per strada (dall'originale di Fabien-Bréjean-Goraguer, del 1973), Non è casa mia (del 1965).

Per Françoise Hardy scrive nel 1967 'Gli Altri', testo italiano di 'Voilà'.

Herbert Pagani nel 1972 ha collaborato all'album "...e cogliere l'attimo fuggente" del cantautore italo/belga Salvatore Adamo.

Herbert Pagani è l'autore dei brani di quasi l'intero disco della band progressiva italiana Hunka Munka, Dedicato a Giovanna G..

Herbert Pagani è l'autore del testo della nota canzone Teorema di Marco Ferradini.

Quasi sempre si tratta di brani caratterizzati da una precisa ispirazione psicologica e introspettiva, in perfetta continuità e coerenza con la tradizione neorealista francese della quale Pagani è stato, a detta dei critici, in Italia, uno degli interpreti e uno dei divulgatori più raffinati, colti e sensibili.

Attività collaterali
Pagani è stato fondatore con Annalena Limentani della casa di produzione di programmi radiofonici Mama Records.

Ecologista e pacifista convinto, a partire dal 1970 aveva abbandonato solo in parte il mondo della canzone per fondare uno dei primi "progetti multimediali" (il "Megalopolis"), incidendo alcuni album di taglio "progressive" e dedicandosi anche all'attività politica.

Con questo nome è peraltro noto il suo prodotto musicale più complesso apparso però solo in lingua francese, del quale solo alcune canzoni sono state tradotte anche in italiano. Megalopolis è, in questo caso, la capitale dell'Europa unita che, in ragione di una serie di sconsideratezze prodotte dall'uomo, vede un frenetico crescere di grattacieli cui si abbinano in un sempre più marcato isolamento degli abitanti che non si accorgono dello stato in cui stanno gettando l'ambiente fino a che, un brutto giorno, in ragione di un'imprevista concomitanza di circostanze - tutte derivanti dalla depravazione in cui l'uomo ha gettato il sistema naturale - in poche ore l'Europa che verosimilmente vuol simboleggiare in quest'opera il mondo intero, trova la sua fine. Fortunatamente, alcuni attenti osservatori che da anni ormai temevano l'arrivo di quest'ora, sono riusciti quasi nascostamente a ricavare un angolino dal quale riusciranno a far rifiorire, quasi rinascere l'umanità in tutt'altro contesto naturale. Con questo risorgere ha fine l'album forse più noto in Francia che va appunto sotto il titolo di "Megalopolis" e nel quale l'ironia a volte anche feroce, non manca di far sorridere oltre che invitare alla meditazione per quanto attiene all'ecologia vista in senso lato.
Fonte: QUI


Ultima modifica di admin_italiacanora il Mar Ago 13, 2013 9:03 pm, modificato 1 volta
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2279
Punti : 4735
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 69
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  admin_italiacanora il Mar Ago 13, 2013 9:01 pm



Di seguito viene riportata la discografia completa di  HERBERT PAGANI

INDICE



45 giri

1965 - Lombardia/Testamento all' Italiana (Carosello, CI 20154)
1966 - La mia porta /Fermati (Carosello, Ci 20164)
1966 - Sai che basta l'amore /Un capretto (Carosello, CI 20175)
1967 - Canta che ti passa  la paura/Bastava che (Jolly, J20426)
1968 - Cin Cin con gli occhiali/ Signor Caruso (Mama, PM 001 (con occhiali))
1968 - Cin Cin con gli occhiali/ Signor Caruso (Mama, PM 001 (senza occhiali))
1969 - Ahi, le Hawai/L'amicizia (Mama, PM 002; con concorso)
1969 - Canta/La vita dell'uomo (Promo, Np45 )
1969 - Cento scalini/Albergo a ore (Mama, PM 003 )
1969 - Cento scalini/Albergo a ore (Mama PM 003; copertina differente)
1970 - Lo specchietto/Fuoco bianco (Mama, PM 004)
1970 - La mia generazione/ Gli emigranti (Mama, PM 005)
1970 - La mia generazione/Gli emigranti (Mama, PM 005; ristampa)
1972 - Oh, Nostalgia /Porta via (Mama, RPM 106)
1972 - Da noi/ Les Tapis roulants (RPM, 107)
1975 - Cavalli ricamati/Le donne dei signori (RCA, TPBO 1132)
1976 - Palcoscenico /Concerto per un cane (RCA, TPBO 1258)
1977 - L'erba selvaggia /Da niente a niente (PPC, 6027)
1977 - Il Ragionier Noè/Cosa farò non so (RCA, BB 6103)


33 giri

1965: Una sera con Herbert Pagani (Private Pressing)
1969: Amicizia (Mama, RPLP-001)
1973: Megalopolis (Mama, RPLP-002)
1975: Ballate dal Marco Visconti (RCA Italiana, TPL1-1155)
1976: Palcoscenico (RCA Italiana, TPL-1-1225)


Fonte: QUI


Ultima modifica di admin_italiacanora il Ven Ago 21, 2020 9:42 am, modificato 1 volta
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2279
Punti : 4735
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 69
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1965 - LOMBARDIA/TESTAMENTO ALL'ITALIANA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Ago 20, 2020 2:33 pm

1. TITOLO:
 
1965 - LOMBARDIA/TESTAMENTO ALL'ITALIANA
 
# Etichetta: CAROSELLO # Catalogo: CI 20154 # Data pubblicazione: Novembre 1965 # Matrici: CI 20154-A/CI 20154-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: In copertina un disegno di Herbert Pagani / Data matrici: 17 Novembre
 
 
2. COVER:
 
   
 

 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
LOMBARDIA (Le plat pays)

 
      Lato B:
TESTAMENTO ALL'ITALIANA (Le Moribond)

 
 
   

Autori: Jacques Brel, Herbert Pagani

 
Testo:
qui l’arpa della pioggia
per mesi suonera,
ed un’infinita’ di nebbia scendera’,
e vedrai,
coprira tutto intorno a noi,
e anneghera’ il tuo cuore,
anche se non vuoi,
perche’ d’autunno piove qui,
e non smette mai,
su vieni su da me,
vedrai, ti abituerai,
in lombardia,
che e’ casa mia,
vedrai la cattedrale,
che sembra una montagna,
con mille guglie bianche che la luna bagna,
e dei diavoli in pietra che sputano alle stelle,
e che graffiano il cielo con gesti di zitelle,
son secoli che fanno le stesse smorfie ormai,
se vieni su da me,
vedrai ti abituerai,
in lombardia, che e’ casa mia,
qui il cielo e’ cosi’ grigio,
che sembra venga giu’,
qui il cielo e’ cosi’ basso che insegna
l’umilta’,
e’ cosi’ grigio che il naviglio anneghera’,
e’ cosi’ basso che il naviglio non c’e’ piu’,
il vento qui si invita ai funerali sai,

se vieni su da me,
vedrai, ti abituerai,
in lombardia, che e’ casa mia,
ma quando il primo fiore,
dal fango nascera,
e fra le ciminiere,
il pioppo cantera’,
capirai che a novembre,
noi dobbiamo pagare,
quel che maggio promette e giugno ci puo dare,
tra i grattacieli e i tram
l’estate scoppiera’,
se vieni su da me,
vedrai ti piacera’,
la lombardia, che e’ casa mia
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Jacques Brel, Herbert Pagani

 
Testo:
Senti Giuseppe vecchio mio

Sei sempre stato un vero amico

Con me hai diviso donne e guai

Compagno d’armi e d’osteria

Ti lascio solo e vado via

Dov’è mia moglie cosa fa

Starà provando il velo nero ormai

Che bella vedova sarà

Tu che sei buono come il pane

Falle la guardia come un cane.

E voglio canti e preghiere di prima qualità

Un milione di ceri e due soldi di pietà.

Signor curato amico mio

Ci siamo visti solo in piazza noi

Da lei non ci venivo mai

Ma una parola buona a Dio

La dica lei per conto mio

Signor curato senta un po’

Mia moglie a lei non ha mentito mai

Però è una bella donna assai

Giacché sa tutti i fatti suoi

La tenga d’occhio pure lei.

E voglio canti e preghiere di prima qualità

Un milione di ceri e due soldi di pietà.

Senti Turiddu socio mio

non mi sei proprio mai piaciuto sai

muori di rabbia perché so

che appena gli occhi chiuderò

la cassaforte tu aprirai

l’anno di lutto aspetterai

per impalmare la mia vedova

ma un anno è lungo e chissà mai

lei forse un altro sceglierà

forse d’un colpo morirai.

E voglio canti e preghiere di prima qualità

Un milione di ceri e due soldi di pietà.

O bella e fredda moglie mia

Se non ci fosse tanta gente sai

Fra le mie braccia ti vorrei

L’ultimo addio che ti darei

Non te lo scorderesti mai

Cerca di piangere se puoi

Fai il tuo dovere fino in fondo ormai

E raccomandami al buon Dio

In nome della libertà

Che lascio a te in eredità.

E voglio canti e preghiere di prima qualità

Un milione di ceri e due soldi di pietà.
 
Fonte: QUI
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Ago 20, 2020 3:22 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1965 - UNA SERA CON HERBERT PAGAN (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Ago 20, 2020 3:19 pm

1. TITOLO:
 
1965 - UNA SERA CON HERBERT PAGANI
 
# Etichetta: Not On Label # Catalogo: XXXXXXX # Data pubblicazione: Anno 1965 # Matrici: XXXXX-A/XXXXX-B # Genere: Rock, Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Stampa privata - live performance [Cassina De 'Pomm Dicembre 1965] / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
"Una sera con Herbert Pagani" del 1965 è un vinile raro e prezioso.
Registrato dal vivo nel giardino della Cascina dei Pomi, angolo tra i più suggestivi della vecchia Milano lungo il Naviglio della Martesana, contiene undici brani: tre sono di Jacques Brel, con Le plat pays tradotto Lombardia che apre e chiude il concerto, gli altri dei francesi Barbara, Macias, Moloudji, Kermoal, uno dell’italiano Verger.
Un album raro e prezioso per la qualità dell’interpretazione e per la tipicità di essere fondamentalmente un disco pirata, senza casa discografica e soprattutto senza editore.
Tutte le versioni italiane dell’album sono firmate da Pagani, ma nessuna in realtà gode dell’autorizzazione degli autori e degli editori originali.

L’unico brano del cantautore belga al quale è tutt’oggi riconosciuta la sub-edizione italiana di Herbert Pagani è Ces gens la, tradotto Che bella gente (Pochenel editore originale e Curci sub-editore italiano).
Pagani infatti non poté mai firmare formalmente Lombardia e goderne i diritti perché Barclay, editore originale de Le plat pays, aveva concesso la sub-edizione per l’Italia alle Edizioni musicali Accordo di Giuseppe Gramitto Ricci, lo stesso patron della Curci.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

Herbert Pagani nella trasmissione TV Speciale per voi intervistato da Renzo Arbore



Lettera originale di presentazione del primo LP ufficiale (1969)


 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



  • B1 GIORNO DI FESTA
  • B2 SEDOTTA E ACCASATA
  • B3 BALLATA DEL FALLITO
  • B4 GLI EMIGRANTI
  • B5 SAI CHE BASTA L'AMORE
  • B6 LOMBARDIA (Bis)
 
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Button.png?t=n.b

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Button
 
Lato B: 1
GIORNO DI FESTA

 
      Lato B: 2
SEDOTTA E ACCASATA

 
<
     

Autori: Kermoal, Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Verger, Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com

 
Lato A: 3
NON MI VENITE A DIRE

 
      Lato B: 3
BALLATA DEL FALLITO

 
     

Autori: Barbara Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Moloudji, Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com

 
Lato A: 4
FERRAGOSTO

 
      Lato B: 4
GLI EMIGRANTI

 
     

Autori: Barbara Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Macias, Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com

 
Lato A: 5
UNA DONNA

 
      Lato B: 5
SAI CHE BASTA L'AMORE

 
     

Autori: Barbara Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Jaques Brel, Herbert Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com

 
Lato B: 6
LOMBARDIA (Bis)

 

Autori: Jaques Brel, Herbert Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Dom Ago 23, 2020 1:49 pm, modificato 7 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1966 - FERMATI/LA MIA PORTA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Ago 20, 2020 7:09 pm

1. TITOLO:
 
1966 - FERMATI/LA MIA PORTA
 
# Etichetta: CAROSELLO # Catalogo: CI. 20164 # Data pubblicazione: 26 Aprile 1966 # Matrici: CI 421/CI 422 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 26 Aprile
 
 
2. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
FERMATI (Una petite fillet)

 
      Lato B:
LA MIA PORTA (La chanson de Prevert)

 
 
   

Autori: Jacques Datin, Herbert Pagani
Arrangiatori: Angelo Giacomazzi
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Serge Gainsbourg, Herbert Pagani
Orchestra: Augusto Martelli
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1967 - SAI CHE BASTA L'AMORE/UN CAPRETTO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Ago 22, 2020 11:28 am

1. TITOLO:
 
1967 - SAI CHE BASTA L'AMORE/UN CAPRETTO
 
# Etichetta: CAROSELLO # Catalogo: CI. 20175 # Data pubblicazione: Novembre 1966 # Matrici: CI 443/CI 444 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: 1° premio Ribalta per Sanremo 66 / Data matrici: 10 Novembre
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
SAI CHE BASTA L'AMORE (Quand on n'a que l'amour)

 
      Lato B:
UN CAPRETTO

 
 
   

Autori: Jacques Brel, Herbert Pagani
Arrangiatori: Giulio Libano
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Herbert Pagani, Sholom Secunda
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1967 - CANTA (CHE TI PASSA LA PAURA)/BASTAVA CHE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Ago 22, 2020 12:15 pm

1. TITOLO:
 
1967 - CANTA (CHE TI PASSA LA PAURA)/BASTAVA CHE
 
# Etichetta: CAROSELLO # Catalogo: CI. 20426 # Data pubblicazione: Settembre 1967 # Matrici: J 20426x45 A/J 20426x45 B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 26 Settembre / Il brano sul lato A è stato presentato al Festival delle Rose 1967
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
CANTA (CHE TI PASSA LA PAURA)

 
      Lato B:
BASTAVA CHE

 
 
   

Autori: Antonio De Vita, Herbert Pagani
Arrangiatori: Victor Del Duca
 
Testo:
Senza una lira mi sono messo in viaggio
avevo per bagaglio vent'anni e il mio coraggio
orecchie per sentire ed occhi per guardare
un cuore per capire la voce per cantare.

Ho visto tanta gente che lotta per il pane
ho visto salutare chi parte e chi rimane
combattere ed amarsi migliaia di persone
per tutti e per ognuno io canto una canzone.

Canta che ti passa la paura
canta che la vita è meno dura
canta starai meglio domattina
canta che la meta è più vicina.

Ci vogliono canzoni che possano arrivare
in cima ai grattacieli e in fondo alle miniere
canzoni per le madri che stanno ad aspettare
canzoni per chi parte e spera di tornare.

Canta che ti passa la paura
canta che la vita è meno dura
canta starai meglio domattina
canta che la meta è più vicina.

Passano gli anni proseguo questo viaggio
per voler bene al mondo ci vuole del coraggio
ma quel che mi rimane lo voglio regalare
finché avrò fiato in corpo continuerò a cantare.

Canta che ti passa la paura
canta che la vita è meno dura
canta starai meglio domattina
canta che la meta è più vicina.

Canta che ti passa la paura
canta che la vita è meno dura
canta starai meglio domattina
canta che la meta è più vicina.‎
 
     
Autori: Anna Jencek, Herbert Pagani
Orchestra: Victor Del Duca
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1968 - CIN CIN CON GLI OCCHIALI/SIGNOR CARUSO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Ago 22, 2020 2:10 pm

1. TITOLO:
 
1968 - CIN CIN CON GLI OCCHIALI/SIGNOR CARUSO
 
# Etichetta: MAMA # Catalogo: PM 001 # Data pubblicazione: Ottobre 1968 # Matrici: 2F8KW-15622/2F8KW-15623 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Nella prima stampa sul fronte di copertina gli occhi della ragazza erano coperti da due lenti di occhiali, con una immagini dell'artista, parzialmente ripiegate che, una volta piegate verso l'alto, rivelavano gli occhi della ragazza (vedi link "Altre immagini") / Distribuito da Ca.Di. - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Ricordato per canzoni di facile presa come ad esempio questa Cin cin con gli occhiali, Herbert Pagani è stato invece un grande artista e compositore di brani molto sentiti. A solo titolo di esempio ricordiamo la malinconica e splendida Albergo a ore. Tornando a questo disco, invece, la spensieratezza la fa da padrona ed anche gli occhiali da vista possono essere considerati come un qualcosa di positivo. Da notare il nome di Edoardo Bennato fra gli autori del brano.
 
Fonte: QUI
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale "Servizio Juxe Box" vietata la vendita al pubblico
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
CIN CIN CON GLI OCCHIALI

 
      Lato B:
SIGNOR CARUSO

 
 
   

Autori: Edoardo Bennato, Herbert Pagani
Arrangiatori: Gianni Marchetti
 
Testo:
Ragazzina chi sei tu che arrivi alle sei
E ti siedi davanti al tramonto.
E perché vieni qui sola sola così
E ti fermi mezz'ora soltanto.
Tu amici non hai, a ballare non vai,
Né a passeggio con gli altri nei viali,
Dai confessalo dai il complesso che hai:
Tu sei una che porta gli occhiali.

Ragazzina non sai che quei vetri che hai
Un'arietta straniera ti danno.
Sembri inglese anche e le inglesi quaggiù
Vanno tanto di moda quest'anno.
Ridi, ridi se vuoi ma sia detto fra noi
Io le altre le trovo banali,
Ho un segreto pur'io sono miope anch'io:
Dai facciamo cin cin con gli occhiali.
Cin cin dai noi siamo speciali,
Portiamo gli occhiali, dai vieni con noi.
Cin cin dai il mondo è di tutti,
Dei belli e dei brutti, è nostro se vuoi.

Prova a togliere un po' quegli occhiali che hai
E vedrai tutto un mondo a colori.
E persino sui tram le più brutte reclame
Sembreranno dei mazzi di fiori.
Ragazzina lo sai dietro i vetri che hai
C'è uno sguardo che mette le ali.
Se un sorriso mi fai ed un bacio mi dai
Noi faremo cin cin con gli occhiali.

Cin cin dai noi siamo speciali,
Portiamo gli occhiali, dai vieni con noi.
Cin cin dai il mondo è di tutti,
Dei belli e dei brutti, è nostro se vuoi.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Guy Marchand, Herbert Pagani
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1969 - AHI LE HAWAY/L'AMICIZIA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Ago 22, 2020 8:04 pm

1. TITOLO:
 
1969 - AHI LE HAWAY/L'AMICIZIA
 
# Etichetta: MAMA # Catalogo: PM 002 # Data pubblicazione: Aprile 1969 # Matrici: D 1538-2F9KW 15949/D1539- 2F9KW 15950 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: "Un Disco per l'Estate 1969" / Copertina apribile a libretto con all'interno fotografia del possibile retro del disco e con iniziativa pubblicitaria di un concorso a premi / Distribuito da Ca.Di. - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Herbert Pagani è stato un artista poliedrico, lo troviamo DJ di Radio Montecarlo (una delle mitiche stazioni degli anni '60, che trasmetteva in Onde Medie dal Principato di Monaco quasi esclusivamente musica), ma anche pittore e soprattutto compositore e cantante. In questo spensierato singolo, in gara al Disco per l'Estate del 1969, ricalca un po' le amosfere del precedente Cin cin con gli occhiali ed anche gli autori del brano sono gli stessi. Ottimo anche il lato b) del singolo.
 
Fonte: QUI
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
   
 
 
Edizione speciale "Servizio Juxe Box" vietata la vendita al pubblico
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
AHI LE HAWAY

 
      Lato B:
L'AMICIZIA

 
 
   

Autori: Eugenio Bennato, Herbert Pagani
Arrangiatori: Gianni Marchetti
 
Testo:
Due palme nel blu
Il sole lassù
Stupenda cornice
Vacanza felice
Gelati sul bar
Canzoni sul mar
Nel caldo che fa
Lontano un motore va
Ahi, Le Haway
Due palme nel blu
Il sole lassù
Bambina di mare
Ti voglio baciare
Però cuore mio
Non sono più io
Io sono un playboy
Che vive alle Hawaii con te
Ahi, Le Haway
E chi si trova in riva al mare
Cerchi di sognare
Come faccio io
Con l’amore mio
Fermi il contatore
Liberi le ore
Tiri giù il sipario
Sopra il calendario
Ed ogni ragazzina
Si sentirà divina
E quelli come noi
Saranno dei playboy
Due palme nel blu
Il sole lassù
Bambina di mare
Ti voglio baciare
In sogno lo sai
Noi siamo alle Hawaii
Nel caldo che fa
Lontano un motore va
Ahi, Le Haway
E chi si trova in riva al mare
Cerchi di sognare
Come faccio io
Con l’amore mio
Fermi il contatore
Liberi le ore
Tiri giù il sipario
Sopra il calendario
Ed ogni ragazzina
Si sentirà divina
E quelli come noi
Saranno dei playboy
E chi si trova in riva al mare
Cerchi di sognare
Come faccio io
Con l’amore mio
Fermi il contatore
Liberi le ore
Tiri giù il sipario
Non faccia il miliardario
Ed ogni ragazzina
Si sentirà divina
E quelli come noi
Saranno dei playboy
Ahi, Le Haway

 
Fonte: QUI
     
Autori: Alberto Anelli, Herbert Pagani
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
“Nasce con un pugno dato per antipatia
nasce al capezzale di una lunga malattia
nasce al bar o sotto il fuoco dell’artiglieria
ti darà coraggio quando il corpo non ce l’ha
ed una famiglia che il tuo sangue non ti dà.


L’amicizia vuol dire chiamarsi fratelli
guardare nella stessa direzione
l’amicizia sincera è un grande dono
il più raro che c’è
l’amicizia sincera è un grande dono
il più caro che c’è.

Io ti picchierò per ogni tua vigliaccheria
ma per quelle liti morirò di nostalgia
tu sarai di casa nel mio cuore e a casa mia
amerò la donna che non ci dividerà
spero che mio figlio con tua figlia si sposerà.

L’amicizia vuol dire chiamarsi fratelli
guardare nella stessa direzione
l’amicizia sincera è un grande dono
il più raro che c’è,
l’amicizia sincera è un grande dono
il più caro che c’è”.
 
Fonte: QUI
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Sab Ago 22, 2020 10:33 pm, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1969 - CENTO SCALINI/ALBERGO A ORE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Ago 22, 2020 9:42 pm

1. TITOLO:
 
1969 - CENTO SCALINI/ALBERGO A ORE
 
# Etichetta: MAMA # Catalogo: PM 003 # Data pubblicazione: Anno 1969 # Matrici: D 1538-2F9KW 15949/D1539- 2F9KW 15950 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Nisa è lo pseudonimo di Nicola Salerno / Distribuito da Ca-Di - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Albergo a oreHerbert è la versione italiana di Les amants d'un jour una canzone portata al successo in Francia da Édith Piaf nel 1956, tradotta dal francese da Herbert Pagani. Fu incisa da Herbert Pagani nel lato B del 45 giri Cento scalini/Albergo a ore nel 1969.

Storia e testo Il tema della canzone è quello di amore e morte. La storia si svolge all'interno di un albergo a ore, il narratore è un cameriere dell'albergo. Il cameriere, che lavorava seguendo la solita routine quotidiana, una mattina era stato colpito da una coppia di clienti che «puliti, educati, sembravano finti, sembravano proprio due santi dipinti!»

Così li aveva accomodati nella miglior stanza e gli aveva dato le lenzuola più nuove prima di salutarli con un sorriso. Tuttavia, più tardi scoprì la tragedia: i due giovani «se n'erano andati in silenzio perfetto, lasciando soltanto i due corpi nel letto.» Questo testo trattava dei temi insoliti in Italia in quegli anni: l'amore fuori del matrimonio, il suicidio. Per un certo tempo la censura provvedette ad oscurare il brano e fare in modo che non venisse trasmesso, ma nel '69 Pagani, dopo una lunga battaglia con la RAI, poté cantare in radio ed in televisione questa ed altre sue canzoni "proibite"
 
Fonte: QUI
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale "Servizio Juxe Box" vietata la vendita al pubblico
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
CENTO SCALINI

 
      Lato B:
ALBERGO A ORE (Les Amants D' Un Jour)

 
 
   

Autori: Guido Lombardi, Nisa, Herbert Pagani
Arrangiatori: Stelvio Cipriani
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Marguerite Monnot, Herbert Pagani
Orchestra: Stelvio Cipriani
 
Testo:
Io lavoro al bar d'un albergo a ore
Porto su il caffè a chi fa l'amore.
Vanno su e giù coppie tutte uguali,
Non le vedo più manco con gli occhiali...

Ma sono rimasto là come un cretino
Vedendo quei due arrivare un mattino:
Puliti, educati, sembravano finti
Sembravano proprio due santi dipinti!

M ' han chiesto una stanza, gli ho fatto vedere
La meno schifosa, la numero tre...
E ho messo nel letto i lenzuoli più nuovi
Poi, come San Pietro gli ho dato le chiavi
Gli ho dato le chiavi di quel paradiso
E ho chiuso la stanza, sul loro sorriso!

Lo lavoro al bar di un albergo a ore
Porto su il caffè a chi fa l'amore.
Vanno su e giù coppie tutte uguali
Non le vedo più manco con gli occhiali!

Ma sono rimasto là come un cretino
Aprendo la porta in quel grigio mattino,
Se n'erano andati, in silenzio perfetto,
Lasciando soltanto i due corpi nel letto .

Lo so, che non c'entro, però non è giusto,
Morire a vent'anni e poi, proprio qui!
Me Ii hanno incartati nei bianchi lenzuoli
E l'ultimo viaggio l ' han fatto da soli:
Né fiori né gente, soltanto un furgone,
Ma là dove stanno, staranno benone!

Lo lavoro al bar d'un albergo ad ore
Portò su il caffè a chi fa l'amore...
Lo sarò un cretino ma chissà perché
Non mi va di dare a nessuno la chiave del tre
 
Fonte: QUI
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Sab Ago 22, 2020 10:33 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1969 - AMICIZIA (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Ago 22, 2020 10:22 pm

1. TITOLO:
 
1969 - AMICIZIA
 
# Etichetta: MAMA # Catalogo: PM-LP 1969 # Data pubblicazione: Settembre 1969 # Matrici: 2F9KY 16220/2F9KY 16221 # Genere: Rock, Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Nelle note all'interno di copertina, a differenza di quanto appare in etichetta, le canzoni "Concerto al mattino" e "Presa di coscienza" sono firmate, per la musica, anche da Anna Jencek / Sul retro di copertina presentazione del disco firmata dall'artista - Copertina apribile a libretto in due parti con all'interno una fotografia a colori, i crediti del disco e altre note firmate dall'artista - Operando la seconda apertura del libretto la copertina si trasforma in un poster a colori dell'artista formato cm 62x62 (vedi link "Altre immagini")- Busta interna con fotografia dell'artista in bianco e nero e brevi note di presentazione dei singoli brani (vedi link "Altre immagini") / Registrato negli studi della RCA di Roma da Giulio Spelta / Distribuito da CaDi - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Amicizia è un album del cantautore italiano Herbert Pagani, pubblicato dall'etichetta discografica Mama nel 1969.

I testi dei brani sono dello stesso interprete, le musiche di vari altri autori quali Guido Lombardi, Alberto Anelli, Jacques Brel.

Gli arrangiamenti sono di Gianni Marchetti, l'orchestra è diretta da Stelvio Cipriani.

Albergo a ore è la cover con testo in italiano del brano Les amants d'un jour, portato al successo da Édith Piaf.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
   
 

Herbert Pagani in un'immagine di repertorio - 1969

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



  • B1 PRESA DI COSCIENZA
  • B2 GLI EMIGRANTI
  • B3 LA TERRA LAVORATA
  • B4 CHE BELLA GENTE (Ce gens-là)
  • B5 LA VITA DELL'UOMO
 
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Button.png?t=n.b

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Button
 
Lato A: 1
CONCERTO AL MATTINO

 
      Lato B: 1
PRESA DI COSCIENZA

 
     

Autori: Gianfranco Lombardi, Herbert Pagani
Orchestra: Stelvio Cipriani
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Gianfranco Lombardi, Herbert Pagani
Orchestra: Stelvio Cipriani
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com

 
Lato B: 3
LA TERRA LAVORATA

 
      Lato B: 4
CHE BELLA GENTE (Ce gens-là)

 
     

Autori: Alberto Anelli, Herbert Pagani
Orchestra: Stelvio Cipriani
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Jacques Brel, Herbert Pagani
Orchestra: Stelvio Cipriani
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com

 
Lato B: 5
LA VITA DELL'UOMO

 

Autori: Giorgio Gaber, Herbert Pagani
Orchestra: Stelvio Cipriani
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ago 26, 2020 10:50 am, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1970 - LO SPECCHIETTO/FUOCO BIANCO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Ago 23, 2020 12:13 pm

1. TITOLO:
 
1970 - LO SPECCHIETTO/FUOCO BIANCO
 
# Etichetta: MAMA # Catalogo: PM 004 # Data pubblicazione: Anno 1970 # Matrici: D 1627/D 1628 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: "Un Disco per l'Estate 1970" / Il fronte della copertina è forato a mostrare una superficie riflettente a specchio contenuta in un cartoncino allegato che riporta anche una nota dell'artista (vedi link "Altre immagini") / Distribuito da Ca.Di. - Roma
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale "Servizio Juxe Box" vietata la vendita al pubblico
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
LO SPECCHIETTO

 
      Lato B:
FUOCO BIANCO

 
 
   

Autori: Annalena Limentani, Herbert Pagani
Arrangiatori: Beppe Moraschi
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Edoardo Bennato, Herbert Pagani
Orchestra: Beppe Moraschi
 
Testo:
Fuoco bianco di fuori, e noi qua

Tu che giri nell' oscurità

E una lama di luce che insegue una mosca

L' estate è tutta qua

Una pesca un giornale e noi due

Quelle cose laggiù sono tue

E una goccia che canta nel mio lavandino

L' estate è tutta qua

Vorrei bere qualcosa ma chi Ú che si alza vai tu, ma no, vai tu, ma no, vai tu

Vado io, vado io vado io

Alla radio una tipa ci canta la Tosca

L'estate è tutta qua

Sento il tempo che passa però non mi alzo a fermarlo

Tanto ci restan domani e dopodomani
 
Fonte: QUI
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1970 - LA MIA GENERAZIONE/GLI EMIGRANTI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Ago 23, 2020 1:45 pm

1. TITOLO:
 
1970 - LA MIA GENERAZIONE/GLI EMIGRANTI
 
# Etichetta: MAMA # Catalogo: PM 005 # Data pubblicazione: Anno 1970 # Matrici: ZKAS 25622/ZKAS 25623 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
LA MIA GENERAZIONE

 
      Lato B:
GLI EMIGRANTI

 
     

Autori: Ruggero Cini, Annalena Limentani, Herbert Pagani
Orchestra: Ruggero Cini
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
 
Testo:
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1972 - PORTA VIA/OH, NOSTALGIA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Lun Ago 24, 2020 6:56 pm

1. TITOLO:
 
1972 - PORTA VIA/OH, NOSTALGIA
 
# Etichetta: MAMA # Catalogo: RPM 106 # Data pubblicazione: Anno 1972 # Matrici: RPM 106-1/RPM 106-2 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: RPM 106-1/RPM 106-2
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
PORTA VIA (Imagine)

 
      Lato B:
OH, NOSTALGIA

 
 
   

Autori: Ivan Graziani, Herbert Pagani
Arrangiatori: Ivan Graziani, Herbert Pagani
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Ivan Graziani, Herbert Pagani
Arrangiatori: Ivan Graziani, Herbert Pagani
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Ago 24, 2020 7:45 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1973 - LES TAPIS ROULANTS/DA NOI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Lun Ago 24, 2020 7:45 pm

1. TITOLO:
 
1973 - LES TAPIS ROULANTS/DA NOI
 
# Etichetta: MAMA # Catalogo: RPM 107 # Data pubblicazione: Anno 1973 # Matrici: RPM 107-1/RPM 107-2 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da Dischi Ricordi S.p.A - Milano
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
LES TAPIS ROULANTS

 
      Lato B:
DA NOI

 
 
   

Autori: Ivan Graziani, Herbert Pagani
 
Note: "LES TAPIS ROULANTS" è cantata in francese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Herbert Pagani, R. Vastano


 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Ago 25, 2020 6:17 pm, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1973 - MEGALOPOLIS (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Lun Ago 24, 2020 9:12 pm

1. TITOLO:
 
1973 - MEGALOPOLIS
 
# Etichetta: MAMA # Catalogo: RPLP 002 # Data pubblicazione: Anno 1973 # Matrici: RPLP 002-A / RPLP 002-B # Genere: Rock, Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Copertina apribile in più parti con testi e illustrazioni di Herbert Pagani / Fotografia: Philippe Fresco / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Megalopols è un'opera rock di Herbert Pagani del 1973, presentata al Festival dei Due Mondi di Spoleto, ispirata al libro Medioevo prossimo venturo di Roberto Vacca ambientata nell'anno 1999 in una città indefinita.

Sinossi
Tratta di un mondo che si sta estinguendo a causa dell'inquinamento, c'è quindi una guerra e una resurrezione finale bellissima e gioiosa con un pezzo indimenticabile "Le printemps d'après la fin du monde". L'opera, purtroppo, ebbe problemi serissimi di censura in quanto conteneva anche un dialogo tra il Papa e le anime dei morti ebrei sterminati durante l'olocausto dai nazisti. Si è sempre detto e pensato (forse a torto) che il Papa di allora Pio XII non avesse fatto abbastanza per aiutare il popolo perseguitato. Herbert Pagani pubblicò l'opera, un doppio LP, in lingua francese nel 1972 per l'etichetta Pathé. L'album in italiano fu pubblicato, in versione ridotta, dall'etichetta Mama all'inizio del 1973. All'opera collaborarono inoltre, Ivan Graziani, Lombardi, Moraschi, Vastano tra gli italiani. Altri collaboratori per musiche e testi Kermoal, Dejacques, Vannier.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 

Herbert Pagani in un'immagine di repertorio - 1973

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B

  • A1 PRELUDIO
  • A2 UN'ARCA DI TIPO NOE'
  • A3 SERENATA
  • A4 ZERO IN CUCINA DIECI IN AMORE
  • A5 DOCCIA A DUE
  • A6 RAGAZZA MADRE, RAGAZZO PADRE
  • A7 DA NOI


  • B1 VOLA LA COLOMBA
  • B2 MEGAPOCALISSE
  • B3 LA SAGRA DELLA PRIMAVERA
 
 
 
Lato A: 1
PRELUDIO

 
      Lato B: 1
VOLA LA COLOMBA

 
     

Autori: Guido Lombardi, Herbert Pagani, Sergio Vastano

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Guido Lombardi, Herbert Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com

 
Lato A: 2
UN'ARCA DI TIPO NOE'

 
      Lato B: 2
MEGAPOCALISSE

 
     

Autori: Ivan Graziani, Herbert Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Guido Lombardi, Beppe Moraschi, Herbert Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com

 
Lato A: 3
SERENATA

 
      Lato B: 3
LA SAGRA DELLA PRIMAVERA

 
     

Autori: Guido Lombardi, Ettore Lombardi, Herbert Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Guido Lombardi, Herbert Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com

 
Lato A: 4
ZERO IN CUCINA DIECI IN AMORE

 
      Lato A: 5
DOCCIA A DUE

 
     

Autori: Herbert Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Ivan Graziani, Herbert Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com

 
Lato B: 6
RAGAZZA MADRE, RAGAZZO PADRE

 
      Lato B: 7
DA NOI

 
     

Autori: Ivan Graziani, Herbert Pagani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Herbert Pagani, Sergio Vastano

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com

 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ago 26, 2020 11:24 am, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1975 - CAVALLI RICAMATI/LE DONNE DEI SIGNORI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mar Ago 25, 2020 5:45 pm

1. TITOLO:
 
1975 - CAVALLI RICAMATI/LE DONNE DEI SIGNORI
 
# Etichetta: RCA # Catalogo: TPBO 1132 # Data pubblicazione: Mggio 1975 # Matrici: EKAS 28362/EKAS 28363 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Colonna sonora della serie TV "MARCO VISCONTI"
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
CAVALLI RICAMATI

 
      Lato B:
LE DONNE DEI SIGNORI

 
 
   

Autori: Beppe Moraschi, Herbert Pagani
Orchestra: Bill Shepperd
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Beppe Moraschi, Herbert Pagani
Orchestra: Bill Shepperd
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Ago 25, 2020 11:30 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1975 - BALLATE DEL MARCO VISCONTI (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Mar Ago 25, 2020 11:28 pm

1. TITOLO:
 
1975 - BALLATE DEL MARCO VISCONTI
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: TPL1-1155 # Data pubblicazione: Anno 1975 # Matrici: EKAY 28364 / EKAY 28364 # Genere: Rock, Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da RCA S.p.A. Italiana- Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Ballate del Marco Visconti è un album di Herbert Pagani, inciso dalla RCA Italiana nel 1975.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
 
Edizione promozionale, vietata la vendita al pubblico
 
   
 

Herbert Pagani in un'immagine di repertorio - 1973

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B

  • A1 CAVALLI RICAMATI
  • A2 IL CAVALIERE NERO
  • A3 RONDINE
  • A4 RICORDO DI OTTORINO
  • A5 GIDIZIO DI DIO
  • A6 AVVENTURE DI LUPO


  • B1 VICARIATO IMPERIALE (Sequenza Torneo)
  • B2 CHIARE DOLCI FRESCHE ACQUE
  • B3 ALLA RICERCA DI MARCO VISCONTI
  • B4 LA POSTERIA (Assedio Di Milano)
  • B5 SUONI DI BATTAGLIA
  • B6 LE DONNE DEI SIGNORI
 



 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1976 - PALCOSCENICO/CONCERTO PER UN CANE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Ago 26, 2020 12:10 am

1. TITOLO:
 
1976 - PALCOSCENICO/CONCERTO PER UN CANE
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: TPBO 1258 # Data pubblicazione: Anno 1976 # Matrici: FKAS 29281/FKAS 29282 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Registrato negli studi I.B.C. di Londra / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. COVER:
 
   
 

 
 
Edizione promozionale, vietata la vendita al pubblico
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
PALCOSCENICO

 
      Lato B:
CONCERTO PER UN CANE

 
 
   

Autori: Annalena Limentani, Herbert Pagani, Mario Totaro
Arrangiatore: Bill Shepperd
 
Testo:
Lei c.., quel tipo di c…oni in Hit Pa,ade non ci ,. mica pe,chè in tNù non @’è 1.b,lc. per cantautori ro-p.gi ioni…
La penna f cile ce l’ha parli d’. n@ ore o di sottane e allora sì che fonderà questo è n mestiere da puttanel
Caro dottore come ta? Ricorda d.di@i anni fa? ,@Sia puttana e fonderà!,, Puttana sì, ma : modo io!
Sul arciapiedi della Franc. mi sono fatto un’e.p.,lence e adesso godono i .!e! f?ns .a come e quando d.co o…
… e per godere Intendo dire fare Il torero oppure il toro qualcuno deve pur orire qui fra le luci ed il sonoro!
Qui puoi tirare torte in faccia al conform i ti più c,etinl ed Introdurgli del concetti
con vaselina di ,I<>Iini!
Il palcoscenico che bella cosa cantare rosso .u melodie rosa.
Vieni a teatro
ti dà di più

. etti un corno alla tivùl

Tivù, tivù, tivù, tivù, vù!

Però da cinque anni In qua che pas,@l h! fatto lo stivalel Cantare a rivolu;,Ione è diventato commerciale.
Quali che siano I clichés che tu riversi sulle masse quando Il stampi In 33 sono 5000 più le tessei
Ma di parlare del prodotto mi son rotto e ti sei rotto, .e ci tieni, fatti sotto
I dischi miei Il puoi rubare…
Però vuoi mettere li teatro con te lì . m…o metro ed 10 Che ti scarta,,etro

. tu padrone di fischiare..

Perchè lo cerco sempre un occhio
In cui poter ficcare Il dito
ma non attacco il mio ,agone
nessun treno di-partito!
Quindi se uscire dagli schemi non ti procur t: li,.al di mare, cor, quattro v e e una vela questo teatro può salparel
Il palcoscenico che bella cosa cantare rosso su melodie rosa
Vieni a teatro
ti dà di più
e metti un corno alla Tivùl
Tivù, tivù, tivù, tivù, vùl
 
Fonte: QUI
     
Autori: Annalena Limentani, Beppe Moraschi, Herbert Pagani
Arrangiatore: Bill Shepperd
 
Testo:
Era stata una giornata tutta no
e una notte da buttarsi giù da un ponte
Ero solo che più solo non si può
e un’idea mi scavava un tunnel nella fronte.
Nell’alba verde un sole in avaria
seguiva l’auto in corsa lungo un prato fuori porta,
dopo i due cavalcavia vedo
il posto di cui mi avevano parlato!
Una villa in abbandono un cancello sgangherato fermo l’auto, tiro il fiato e suono.
Bisogna avere del nervi d’acciaio
essere killer o sordi o dementi
bisogna avere vissuto a Dachau
per non crepare quando li senti…
Erano in mille schiumanti di rabbia
In un inferno di ferro e fetore
ognuno urlava Incollato alla gabbia:
prendi me
no, prendi me, no prendi me, me, mel
Quello là, nero, con tutto quel pelo, quanto costa?

– Stesso prezzo per tutti. 5000 più le tasse.

E’ maschio o femmina?
Maschio ! Sono 5000 più le tasse.
Ce lo fa un piccolo dono per gli orfanelli del canile?

– Tenga.

– Grazie da parte di tutti i nostri amici a quattro zampe !

Portate fuori Il 4723!
Ed eccoci di fuori
In mezzo al vento sei sporco e puzzi
peggio di un forzato
ma ci hai negli occhi tanto cioccolato
che mi sento come un cretino
e son contento!
Alla prima curva mi metti una zampa sulla mano
sei già co-pilota, un giorno ti porto in aeroplano
sei un vero artista se spingo sul clackson tu abbai,
un pastore-pop ma chi l’avrebbe detto mai!
 
Fonte: QUI
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1976 - PALCOSCENICO (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Ago 26, 2020 11:48 am

1. TITOLO:
 
1976 - PALCOSCENICO
 
# Etichetta: RCA # Catalogo: TPLI 1225 # Data pubblicazione: Settembre 1976 # Matrici: FKAY 29283 / FKAY 29284 # Genere: Rock, Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma / Busta interna con i testi / Fotografie di Philippe Fresco / Registrazione dal vivo di "Palcoscenico" e "Albergo a ore" a cura di Mario Totaro
 
 
2. RECENSIONE:
 
Palcoscenico è un album del cantautore italiano Herbert Pagani, pubblicato dall'etichetta discografica Mama con distribuzione RCA nel 1976.

L'interprete ha partecipato alla stesura dei brani insieme ad altri autori, in particolare Annalena Limentani, che ha firmato tutte le canzoni eccetto Albergo a ore, che è una cover di Les amants d'un jour, del cui testo Pagani ha prodotto l'adattamento in italiano.

Dal disco è stato tratto il singolo Palcoscenico/Concerto per un cane.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 

Herbert Pagani in un'immagine di repertorio - 1975

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



 
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Button.png?t=n.b

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Button
 
Lato A: 2
SIGNORI PRESIDENTI

 
      Lato B: 2
LA STELLA D'ORO

 
     

Autori: Annalena Limentani, Herbert Pagani, Mario Totaro

 
Testo:
Per quella schiuma bianca che copre i nostri fiumi
Per tutti i nostri pesci che vanno a pancia in su
E per la primavera che cede i suoi profumi
Al superdetersivo con i granelli blu.

E per i panni sporchi lavati troppo tardi
In certe lavatrici intorno al Quirinale
Che puzzano d’inganni di sangue e di miliardi
Mentre la lira scende ed il terrore sale.

Per tutta la violenza che scende nelle case
Dai cieli crocefissi da antenne di tivù
Quando non è di turno tra Cirio e Belpaese
Il papa che consiglia: votate per Gesù.

Per l’urlo del pallone che vomita la radio
Coprendo altre urla nei vostri mattatoi
Prima che ci stendiate sull’erba di uno stadio
Signori Presidenti grazie da tutti noi.

E bravi per le belle centrali nucleari
Che tutti già paghiamo e che nessuno vuole
E che circonderete di mille militari
Finché non metterete un contatore al sole.

Bravi per la giustizia, che se non tace, giace
Per la rivoluzione che ha i piedi gonfi e siede
E per aver ridotto la libertà e la pace
A tristi prostitute che fanno il marciapiede

Bravi per le colombe costrette a fare i falchi
Perché vendete armi al meglio compratore
E per i vostri amori imposti ai rotocalchi
Perché la gente creda che voi c’avete un cuore

io vi ringrazio ancora e me ne vado adesso
La musica era bella e le parole no
Ma il mondo è bello e voi ne avete fatto un cesso
E finché ci sarete, così io canterò.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Annalena Limentani, Herbert Pagani, P. Serra
Arrangiatori: Bill Shepherd
 
Testo:
Quando esisteva ancora Dio
il nonno d’un bisnonno mio
di professione contadino,
tirava avanti con fatica
un campicello da formica,
tre zolle al fuoco del mattino…
Ed era un uomo calmo e pio
che divideva l’esistenza
fra la famiglia ed il suo Dio
e non aveva che un tesoro:
Una stella d’oro!
Un giorno ch’era lì a zappare
vide degli uomini arrivare
in una nuvola di guerra.

“Volete acqua? – domandò.
Quelli risposero: “Ma no
quel che vogliamo è la tua terra !”

“Ma questa poca terra è mia ! “
Loro risposero: “Va via !”
Lui prese il Libro del Signore
la moglie, i figli, e il suo tesoro:
La sua stella d’oro !
E camminando atttraversò
la notte dell’eternità,
chiedendo terra da zappare…

“Datemi anche una palude,
ed io con queste mani nude
ve Ia saprò bonificare ! “

“Va via, straniero, o passi un guaio
se vuoi restare, l’usuraio
è tutto quello che puoi fare !
Tanto ce l’hai un tuo tesoro:
La tua stella d’oro !
Rimasto senza campicello
si disse : ho solo il mio cervello,
e quello devo coltivare!
Divenne scriba e poi dottore
poi violinista e professore
ed Archimede nucleare !

“Ma quanti sono, santo lddio,
come ti volti, c’è un giudio !
Come bollare questa peste?
Gli cuciremo sulla veste
la sua stella d’oro !
E cominciò la grande caccia
E mille cani su ogni traccia
e fu la fiera del terrore.
Braccate in casa e per le strade
erano facili le prede
con quella stella sopra il cuore …
E Il nostro vecchio contadino
perdette tutto in un mattino:
moglie, figli, cuore, testa
e disse : adesso non mi resta
che la stella d’oro !
E allora corse verso il mare
Lo traversò per ritrovare
La terra che era stata sua…

“Signori, la vorrei comprare !”

“Le dune qui costano care !”

“Fa niente, pago !'” “Allora è tua !”
Ficcò la vanga nel deserto
quando uno sparo all’orizzonte
attraversò lo spazio aperto.
Cadde in ginocchio e sulla fronte
una stella d’oro
una stella d’oro !
 
Fonte: QUI

 
Lato A: 4
IL CONDANNATO

 
      Lato B: 4
DA NIENTE A NIENTE

 
     

Autori: Annalena Limentani, Ettore Lombardi, Herbert Pagani

 
Testo:
Dalla mia cella scrivo a te così
t'aspetto in tribunale venerdì
la mia condanna è certa, già lo so
però con te negli occhi, me ne andrò

So che il coraggio, non ti mancherà
ma accendi ai nostri cari il tuo lumino
e lascia nostro figlio da un vicino
e la sentenza lui non sentirà.

Mia luce, mia colomba, amore mio
da questa cella già ti dico addio
però del tutto sola non sarai
dai miei compagni un po' d'aiuto avrai
della sua paga ognuno ti darà
quel che consente la sua povertà.

Mio bene, mia colomba, vita mia
al piccolo risparmia l'agonia
ma quando avrà dieci anni parlerai
e chi era suo padre gli dirai.

Ed io dirò ai giurati a modo mio
che per fermare la rivoluzione
dovrebbero ammazzare una nazione
al potere non basto solo io!

Da questa cella scrivo a te così
t'aspetto in tribunale venerdì
e quando la mia ora suonerà
la mia paura si rifugerà
nel ricordo di un bacio di mattina
il primo che mi desti, su in collina!
 
Fonte: QUI
     
Autori: Annalena Limentani, Herbert Pagani, Nicolas Peyrac
Arrangiatori: Jean Musy
 
Testo:
Volo AZ 106
che occhi tristi aveva lei, poggio la testa sull’oblò… e mentre l’autobus del cielo traversa un altro para@ielo aspetto il sonno che non ho

Londra, Parigi, Amsterdam In quante lingue le reciames da quant’è che non prendo tram… Stanze d’albergo tutte eguali solo In un letto a due guanciali in mezzo a un mare di giornali…

Lontano, ma da dove?, mi canto mentalmente mentre volo, senza scalo da niente a nientel

vi Apro la mia ventiquattr’ore

come un commesso viaggiatore chiedendomi che senso ha smerciare Idee di libertà quando fai debiti coi sonno e assegni a vuoto con l’amore?

Lontano, ma da dove, mi canto mentalmente mentre volo, senza scalo da niente a nientel

– Un thé, signorina, grazie

no, senza zucchero, va bene così…

Lontano, ma da dove mi canto mentalmente mentre volo, senza scalo

to, da niente a,nientel

Poi, nelle luci della sera Roma, stupenda pattumiera, Tenco mi passa per la gola… … Se Invece della sua pistola avesse preso il passaporto forse oggi non sarebbe morto

Lontano, ma da dove, scendiamo lentamente Chissà, se stasera, in teatro, c’è gente?
 
Fonte: QUI

 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ago 26, 2020 2:09 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1977 - L'ERBA SELVAGGIA/DA NIENTE A NIENTE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Ago 26, 2020 2:03 pm

1. TITOLO:
 
1977 - L'ERBA SELVAGGIA/DA NIENTE A NIENTE
 
# Etichetta: RCA # Catalogo: PPC 6027 # Data pubblicazione: Anno 1977 # Matrici: GKAS-29486/GKAS-29485 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
2. COVER:
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
L'ERBA SELVAGGIA

 
      Lato B:
DA NIENTE A NIENTE

 
     

Autori: Bernel, Lombardi, Herbert Pagani
Arrangiatori: Jean Musy
 
Testo:
Viene su, come l’erba selvaggia
nelle scuole, nei tram, in prigione
non conosce frontiere o padrone
ed è come l’uccello che viaggia.
Ed ha foglie di carta stampata
che fioriscono nell’underground
passa in radio quand’è fortunata
col pretesto di un magico sound
ed è un’arma per dare battaglia
che di morti, però, non ne fa
brucia solo le code di paglia
e ti rende la tua dignità…
SI, quest’erba si chiama parola
ed è tua se ti vuoi liberare
d’ora in poi non tenerla più in gola
e non fartela mai più fregare…
Alza la voce, amico, non fermarti quà
e la mia voce, amico, con te canterà!
Ci hanno chiuso ciascuno in un ghetto
io artista e tu spettatore
Per sentirmi hai pagato il biglietto
io ho pagato in paura e sudore…
Sei venuto per l’erba selvaggia
io son qui per la stessa ragione
Siamo insieme sull’ultima spiaggia
non sprechiamola questa occasione.
Si, quest’erba si chiama parola
e con lei ci si può liberare
e facciamoci uscire di gola
tutto quello che… ci pare!
Alza la voce, amico, non fermarti qua
e la mia voce, amico, con te canterà.
 
Fonte: QUI
     
 
Testo:
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty HERBERT PAGANI: 1977 - IL RAGIONIER NOE'/COSA FARO' NON SO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Ago 26, 2020 2:24 pm

1. TITOLO:
 
1977 - IL RAGIONIER NOE'/COSA FARO' NON SO
 
# Etichetta: RCA Original Cast # Catalogo: BB 6103 # Data pubblicazione: Dicembre 1977 # Matrici: GKAS 29860/ GKAS 29861 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Sigle della trasmissione Tv "Il ragionier Noè la barca se la fa da sè" / Dafne è lo pseudonimo di Annalena Limentani / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. COVER:
 
   
 

 
 
Edizione promozionale, vietata la vendita al pubblico
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
IL RAGIONIER NOE'

 
      Lato B:
COSA FARO' NON SO

 
 
   

Autori: Dafne, Sandro Tuminelli
Orchestra: Angel "Pocho" Gatti
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Sandro Tuminelli
Orchestra: Angel "Pocho" Gatti
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 7239
Punti : 7239
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi Empty Re: HERBERT PAGANI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.