Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



gruppo Italia Canora

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________

_____________________



___________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks

_____________________

< ho la sclerosi multipla >


Condividiamo tutto sulla malattia

____________________________



________________________


________________________


________________________


________________________

Chi è online?
In totale ci sono 103 utenti online: 2 Registrati, 0 Nascosti e 101 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

admin_italiacanora, mauro piffero

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 1890 il Dom Nov 03, 2019 11:13 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classifica
sito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner



Motori ricerca


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: EDOARDO BENNATO

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1982 - NISIDA/'A FREVA A QUARANTA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Lun Mar 23, 2020 7:04 pm

1. TITOLO:
 
1982 - NISIDA/'A FREVA A QUARANTA
 
# Etichetta: RICORDI # Catalogo: SRL 10966 # Data pubblicazione: 1982 # Matrici: SLN82 7634-A/SLN82 7634-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Copertina a foglio libero ripiegato in tre parti che, una volta aperto, forma un poster a due facciate di cm. 54x35, recante su un fronte un'immagine panoramica di Nisida e sull'altro, in diversa disposizione, i testi delle canzoni, fotografie, e informazioni storico-geografiche sulla località (vedi link "Altre immagini") / Etichetta Ricordi personalizzata (veduta di Nisida con scritte nello stesso catrattere usato in copertina) / Fotografie di Photogost e di Umberto Telesco - Grafica di Sergio Cagliani / Registato allo Studio Splash di Napoli da Gigi De Rienzo e Angelo Dalla Fiore / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
"Nisida"/"’A freva a quaranta" sono i due brani contenuti nel decimo 45 giri del cantautore Edoardo Bennato.

Il disco
Dopo il successo ottenuto dal 45 giri E invece no / Canta appress'a nuje, il pubblico si aspettava che Bennato pubblicasse un album: il cantautore invece spiazzò nuovamente i suoi fans, pubblicando un secondo 45 giri, che uscì nell'estate del 1982.

Bennato è autore del testo e delle musiche di entrambi i brani.

Il disco aveva una ricercata veste grafica: il vinile era racchiuso in un poster piegato, che da un lato conteneva una fotografia dell'isola di Nisida, e dall'altro i testi delle canzoni, le note sul disco ed alcune fotografie del cantautore partenopeo di cui una in barca con Nisida sullo sfondo.

Il disco fu registrato negli studi Splash di Napoli, di proprietà di Peppino di Capri; i tecnici del suono erano il bassista Gigi De Rienzo e Angelo Dalla Fiore.

Nisida / 'A freva a quaranta fu il primo disco prodotto dal solo Bennato, senza Alessandro Colombini.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
NISIDA

 
      Lato B:
'A FREVA A QUARANTA

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
No no no no, quando arriva l'estate
No no no no, non lasciatevi suggestionare
Dai cataloghi che vi parlano di isole incantate
E di sirene-e in offerta speciale

No no no no, non cercate lontano
Quello che avete qui a portata di mano
A questo punto vi starete certamente chiedendo
Chissà stavolta questo dove vuole andare a parare...

Venite tutti a Nisida, ya ya ya ya ya Nisida
Ya ya ya ya ya Nisida è un'isola e nessuno lo sa!...

No no no no, niente voli speciali
E neanche traversate intercontinentali
Per arrivarci basta solo la Cumana
Nisida è così vicina così lontana

Coi suoi giardini e il porto naturale
Con l'Italsider alle spalle che la sta a guardare
Nisida sembra un'isola inventata
Ma mio padre mi assicura che c'è sempre stata!...

Venite tutti a Nisida, ya ya ya ya ya Nisida
Ya ya ya ya ya Nisida è un'isola e nessuno lo sa!...

Non è un problema ecologico per carità
Nisida è un classico esempio di stupidità!...

Venite tutti a Nisida, ya ya ya ya ya Nisida
Ya ya ya ya ya Nisida è un'isola e nessuno lo sa!...
 
Fonte: QUI
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1973 - E' ARRIVATO UN BASTIMENTO (Doppio abum 33½ Giri)

Messaggio  mauro piffero il Lun Mar 23, 2020 9:56 pm

1. TITOLO:
 
1983 - E' ARRIVATO UN BASTIMENTO
 
# Etichetta: RICORDI # Catalogo: EB 5509 # Data pubblicazione: 1983 # Matrici: EB 5509-A/EB 5509-B/EB 5509-C/EB 5509-D # Genere: Pop # Supporto: Doppio vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 4
 
Note: La sequenza effettiva dei brani conforme all'opera prevede "Il gatto mangia il topo" e "Specchio delle mie brame" rispettivamente come quinta e decima traccia delle dodici complessive; nel presente doppio LP i brani sono eccezionalmente inseriti a parte, sul secondo disco, mentre la contemporanea edizione MC del titolo (EBK 75509) e tutte le successive versioni CD hanno la successione corretta / Buste interne con crediti e foto varie dei musicisti e dell'artista / Fascicolo allegato con i testi delle canzoni corredati da disegni e dal testo di un racconto - Disegni di Enrico Francesca e Emanuele Laudanna su idea di Edoardo Bennato / Registrato presso gli Stone Castle Studios, Carimate (CO), da Allan Goldberg, Larry Alexander, Mario Lovallo, e gli Eden Studios, Londra, da Larry Alexander ("Il gatto mangia il topo" e "Eccoli i prestigiatori") - Mixato presso gli Studi Power Station, New York, da Larry Alexander e Garland Jeffreys.
 
2. RECENSIONE:
 
È arrivato un bastimento è l'ottavo album di Edoardo Bennato, pubblicato nel 1983 dalla Dischi Ricordi.

Il disco
Dopo due 45 giri nell'arco di due anni, (E invece no/Canta appress'a nuje e Nisida/A freva a quaranta), Bennato torna con una terza rivisitazione di un classico della letteratura per ragazzi.
Il disco esce, su iniziativa di Bennato composto da un long playing di taglio tradizionale e da un maxi singolo, sempre a 33 giri, tra i quali era suddivisa, a incastri, la sequenza dei pezzi (vedi note sulla tracklist). Il titolo fu dunque immesso sul mercato al prezzo di 13.500 lire per la formula "LP + mix" (così era indicato su un bollino esposto in copertina).
Tra i musicisti sono da segnalare Luciano Ninzatti (ideatore di alcuni progetti di italo-disco tra cui Kano), fondamentale per tutta la produzione di Bennato negli anni a seguire, e Roberto Colombo, già mentore dei Matia Bazar e di Alberto Camerini.
Basato sulla favola del Pifferaio Magico,[1] Circa un anno dopo la pubblicazione del disco è uscito un libro omonimo complementare, per la Mondadori, con fumetti e nuove illustrazioni (dello stesso Bennato), e con testi e partiture dei dodici brani.
Dopo qualche mese venne pubblicato un 45 giri (allegato al mensile Tutto) con due versioni alternative di due canzoni dell'album: È arrivato un bastimento/Sarà falso, sarà vero.
Nel 2005 Bennato ha compiuto un remake quasi integrale dell'opera, realizzando il CD La fantastica storia del Pifferaio Magico, in cui reinterpretava quasi tutti i pezzi originali (più altri aggiunti), in duo con altri colleghi.

I testi e le musiche del disco sono dello stesso Bennato, tranne Sarà falso, sarà vero, il cui testo è del fratello Eugenio.
Anche gli arrangiamenti (non accreditati) sono di Bennato, con le eccezioni di Specchio delle mie brame, arrangiata da Roberto Colombo, e Troppo, troppo! arrangiata per orchestra sinfonica da Antonio Sinagra e cantata dal baritono Orazio Mori (che aveva già collaborato con Bennato in Sono solo canzonette).
Il disco fu registrato agli Stone Castle Studios di Carimate, tranne Eccoli i prestigiatori e Il gatto mangia il topo, registrati agli Eden Studios di Londra; i tecnici del suono sono Allan Goldberg, Larry Alexander e Mario Lovallo per le registrazioni allo Stone Castle, ed il solo Alexander per le due canzoni incise a Londra; tutto il disco fu poi mixato agli studi Power Station di New York sempre da Alexander insieme al produttore Garland Jeffreys.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER: Vol. 1
 
   
 
   
 
   
 
   
 
   
 
 
Versione musicassetta
 
   
 
   
 

Edoardo Bennato con Napoli sullo sfondo

 
 
4. TRACK LIST: VOL. 1
 
Lato A Lato B

  • A1 LA CITTA' TREMA
  • A2 OGNI FAVOLA E' UN GIOCO
  • A3 ASSUEFAZIONE
  • A4 ADDOSSO AL GATTO
  • A5 SARA' FALSO, SARA' VERO


  • B1 TROPPO, TROPPO
  • B2 ECCOLI I PRESTIGIATORI
  • B3 UNA RAGAZZA
  • B4 E' ARRIVATO UN BASTIMENTO
  • B5 LO SHOW FINISCE QUA
 
 
Lato A: 1
LA CITTA' TREMA

 
      Lato B: 1
TROPPO, TROPPO

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Tra poco incomincia lo show
Mi gioco tutto quello che ho
Lassù in città non puoi più restare
Se sei dei nostri devi scappare
E allora scendi, scendi, qui sotto non
Ti troveranno
Scendi, scendi, i topi ti difenderanno
Senti, senti, la musica ti avvolge come
Un fuoco-co-co-co-co
Sbandati di ogni sesso ed età
Rifiuti della società
Ma di che cosa avete paura
Coi topi oramai non c'è più problema
Perché i topi, i topi, li abbiamo dalla
Nostra parte
I topi, i topi, con noi nella cattiva sorte
I topi, i topi, i topi fanno sempre il
Nostro gioco-co-co-co-co.
E ogni notte, quando la città ha più
Paura
Qui sotto e un via vai di gente che
Prepara
Si va in scena, la città trema!
Li senti, lassù in città
La voce si è diffusa già
Lo show è davvero eccezionale
E manca poco al gran finale
Adesso i topi, i topi, si spargeranno
Per le strade
I topi, i topi, nessuno li potrà fermare
Senti, senti, è la città che crolla
A poco a poco-co-co-co-co.
Che ne dici, non ti sembra un'idea
Geniale
Un progetto al di sopra del bene e
Del male
Si va in scena, la città trema!
...E allora, perché non scendi?
Mi sembri il tipo giusto
Aspettavamo proprio te,
Sarà una cosa sensazionale, vedrai
Nessuno si salverà!
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato
Intrepreti: Edoardo Bennato e Katia Ricciarelli
 
Testo:
Un milione
Un milione di monete? ah ah!
non ti sembra esagerato?
non ti sembra, non ti sembra esagerato?

Un milione potrei darlo a un dottore,
a un avvocato a un ministro, a uno scienziato
non a un tipo come te non a un tipo come te!

Troppo troppo, troppo troppo, non ti sembra esagerato
un milione di monete ad un tipo come te
non discuto, sai cantare, saprai forse anche ballare
ma un milione è troppo troppo, per un tipo come te
troppo troppo... per un tipo come te
troppo troppo, siamo seri, via signori, siamo seri
un milione è una follia, per un tipo come te

Quattro note, quattro frizzi quattro salti,
quattro lazzi quattro note quattro frizzi
un milione, siamo pazzi un milione troppo troppo
per un tipo come te!

Si riunisca il comitato, si proceda al conteggio convenuto
si deliberi ed approvi, in accordo al supremo economato
il compenso al tuo operato, ti verrà immediatamente
consegnato senza prima aver detratto,
a favore dello stato tutto quanto stabilito,
tutto quanto si vorrà, si vedrà, si vorrà!

...Prego, cancelliere, tesoriere si proceda all'ammontare,
considerati gli annessi e connessi e dopo aver detratto
l'IVA, l'ILOR, le spese di riscossione, di contrizione,
di ebollizione è esattamente di.....
Tre monete... mi sembra in verità un congruo compenso
e penso che tutti siano soddisfatti perché
è fuori dubbio che.....

Troppo troppo, troppo troppo.....
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 2
OGNI FAVOLA E' UN GIOCO

 
      Lato B: 2
ECCOLI I PRESTIGIATORI

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Ogni favola è un gioco
Che si fa con il tempo
Ed è vera soltanto a metà
La puoi vivere tutta
In un solo momento
è una favola, e non è realtà
Ogni favola è un gioco
Che finisce se senti
Tutti vissero felici e contenti
Forse esiste da sempre
Non importa l'età
Perché è vera soltanto a metà
Ogni favola è un gioco
è una storia inventata
Ed è vera soltanto a metà
E fa il giro del mondo
E chissà dov'è nata
è una favola, e non è realtà
Ogni favola è un gioco
Se ti fermi a giocare
Dopo un poco lasciala andare
Non la puoi ritrovare
In nessuna città
Perché è vera soltanto a metà
Universi sconosciuti
Anni luce da esplorare
Astronavi della mente
Verso altre verità
Ogni favola è un…

 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:

Testo di Eccoli i prestigiatori - Edoardo Bennato
Eccoli i prestigiatori
Abili nei giochi di potere
Sorridono ma solo per finzione


Fate largo, fateli passare

Eccoli, ecco i giocolieri
Fate largo, fate entrare i nani
Mani basse, nelle alte sfere
Carte false, ma buone maniere

L'asso nella manica, è la loro specialità
Il trucco c'è ma non si vede
Chi lo scoprirà?

Entrano, tutti gli invitati
Accuratamente selezionati
Luce rossa accesa, questo è il segnale
Tutti insieme, pronti ad applaudire

Come lo show della domenica
Sfilano le celebrità
E chi non ha le carte in regola, fuori resterà

Sono loro, quelli più potenti
Voi che non contate, voi, dovete stare attenti!
A volte protestate, vi fate il sangue amaro
Ma quelli sono maghi, vi leggono il pensiero

Per questo ogni anno quando arriva Carnevale
Tirano fuori dal cilindro, la scheda elettorale
E chiusi in una cabina voi, come ultima illusione
Mettete una croce a caso, dove più vi pare
Dove più vi pare
Dove più vi pare
Dove più vi pare
Dove più vi pare
Dove più vi pare
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 3
ASSUEFAZIONE

 
      Lato B: 3
UNA RAGAZZA

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Attenzione, concentrazione - ah!
sguardo fisso al televisore - ah!
prova di assuefazione
scambio d'identità
tutti pronti attenzione,
concentrazione - ah!


Ad ognuno la giusta dose - ah!
a seconda della sua ingenuità
tutti sospesi al filo
della pubblicità
ce né per tutti ma a ognuno,
la giusta dose ah!

Una panoramica sul mondo,
non stancarti usa il telecomando
che vuoi ancora, che vuoi di più?....

Attenzione, concentrazione - ah!
allenarsi per ore ed ore - ah!
prova di resistenza, e di elasticità
come ballare questo ballo
per ore ed ore ah....

Ispirare profondamente ah!
prova tecnica della mente ah!
codice programmato della felicità
metodo pratico ed immediato
di assuefazione,
assuefazione, assuefazione!...
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Se una ragazza vuole di sera
andare sola per strada

non lo puo’ fare

non e’ corretto

che non sia accompagnata

Andare sola per la citta’
mi sembra un fatto normale
ma una ragazza
chissa’ perche’

questo non lo puo’ fare

Andare sola per la citta’
e non c’e’ niente di male
ma una ragazza
chissa’ perche’

questo non lo puo’ fare

E’ un incantesimo strano

che la colpisce da sempre

mentre il duemila

non e’ piu’ tanto lontano

Tutte le sere rinchiusa in casa
ma questa volta ha deciso
e vuole andare
per la citta’

sola col suo sorriso

Sola per strada col suo sorriso
e chi puo’ farle male
se ci saranno

mille ragazze

che la vorranno imitare…
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 4
ADDOSSO AL GATTO

 
      Lato B: 4
E' ARRIVATO UN BASTIMENTO

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Guarda, un gatto nero
scappa, porta male
prendilo per la coda
ma negli occhi non lo guardare
la sfortuna, ti perseguiter?!...


Guarda, un gatto nero
scappa, porta male
se ti guarda, torna indietro
ma non lasciartelo scappare
la sfortuna, ti perseguiter?!...

Ma che siamo al Medioevo
non esiste bianco e nero
tutti i gatti sono uguali
vanno tutti eliminati

Tutti addosso la gatto
bianco o nero, fa lo stesso
approfittatore e opportunista
secoli di sfruttamento, ma adesso basta
nessun gatto, ora sfuggir?!

E finanche, al circo equestre
per i gatti non c'? posto
tutti i gatti sono un peso
di nessuna utilit?
utilit?!...

 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Una voce che ti chiama, oh oh oh!
che rimbalza a ogni angolo di strada, oh oh oh
Un segnale che ti sa tentare, oh oh oh
mamma piange, come piange mamma....
nel totale disorientamento....
cerchi un punto di riferimento
quella musica è solo tua
tu la segui e non hai paura!....


Una nave vola verso il mare oh oh oh!
niente vento, niente timoniere
solo musica, che la fa andare
salta, salta, che sta per passare
quella nave è soltanto tua
se la seguirai!...

È arrivato un bastimento carico di novità
ma non è per tutti, non si vende niente
senza la pubblicità
chi ha tagliato i ponti con la fantasia,
non si accorgerà di niente
la televisione in questo genere di cose
è in ritardo permanente
È arrivato un bastimento quasi quasi
vado anch'io
tanto poi a ripensarci bene il destino
è solamente mio
questa volta finalmente una scelta
in piena libertà
è arrivato un bastimento
carico di novità!....

Una voce che ti chiama, oh oh oh!
che rimbalza a ogni angolo di strada, oh oh oh!
un segnale che ti sa tentare, oh oh oh!
mamma piange, come piange mamma.....
quella musica è solo tua,
se la seguirai!....

È arrivato un bastimento, carico di novità
tutti i comitati scuola genitori
sono in piena attività
non vi lamentate, non tirate in ballo
i conflitti generazionali
le contromisure che voi proponete
son rimedi peggiori dei mali!
È arrivato un bastimento quasi quasi vado anch'io....

Una nave vola verso il mare, oh oh oh!
niente vento, niente timoniere....
solo musica che la fa andare
salta, salta, che sta per passare!.....
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 5
SARA' FALSO, SARA' VERO

 
      Lato B: 5
LO SHOW FINISCE QUA

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Storie di ladroni
traffici di schiavi
santi nella fossa dei leoni
viaggi straordinari su
isole lontane altri mondi, altri mondi
da immaginare

Ed il buon senso sparso
di qua e di là
ed il Mediterraneo,
culla di civiltà
la fonte inesauribile,
di mille biblioteche
sarà falso, sarà vero!

Tutta la saggezza
dei mercanti arabi
ed il senso pratico, dell'America
tutti uniti sempre, fino alla vittoria
le medaglie, alla memoria

Ed il buon senso sparso,
di qua e di là
e l'Araba Fenice, chi la ritroverà
ed i profeti mitici, giganti del pensiero
sarà falso, sarà vero!...
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Lo show finisce qua
ognuno se ne va
il musicista adesso
è solo con se stesso
la notte porta via
musica e magia
resta soltanto un suono
che va con te!....


C'era una volta un re
e una città stregata
la storia preferita
che rileggevi sempre
la favola è finita
c'era una volta ed ora
resta la fantasia,
che va con te!...

Saltimbanchi come marinai,
per un viaggio che
non può finire mai
e domani la scena si ripeterà
per altra gente, per altre città!....

Lo show finisce qua
un altro istante e poi
l'ultimo faro spento
riaccende i sogni tuoi
la favola è finita
c'era una volta ed ora
resta la fantasia
che va con te!....
che va con te...
che va con te...
 
Fonte: QUI
 
 
 
 
3. COVER: Vol. 2
 
   
 
 
4. TRACK LIST: VOL. 2
 
Lato A:
SPECCHIO DELLE MIE BRAME

 
      Lato B:
IL GATTO MANGIA IL TOPO

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
TESTO DELLA CANZONE
Specchio delle mie brame
dimmi chi è il più bravo del reame ah ah ah
c'è un rivale in giro che fa dondolare
tutti con un ritmo ah!
Sempre uguale, freddo quasi innaturale
questo dubbio mi ossessiona, chi è?...

Macchina elettronica
efficienza e logica
non si può competere
è una gara inutile

Perfezione ritmica
il campione in carica
è un calcolatore che
vale molto più di te!...

Specchio specchio delle mie brame
io non mi posso rassegnare ah ah ah!
son disposto a tutto pur di ritornare
solo al primo posto ah!
dimmi, dimmi, qual è il prezzo da pagare
ti do tutto quello che vuoi!...

Febbre della musica
primo in classifica
niente di impossibile
come nelle favole

Una frase magica
occasione unica
il mio pezzo è semplice
voglio la tua anima!

Per quell'applauso che farei
qualunque prezzo pagherei
stanotte tutta la città, solo il mio ballo
ballerà!...

Oltre tutti i limiti
fuori dalle regole
per poterti stringere
per poterti prendere

Una frase magica
occasione unica
niente di impossibile
come nelle favole!...
 
Fonte: QUI
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Il gatto mangia il topo
Ma il gatto non ci sta
E il topo se la spassa
In piena libertà
La cosa si fa seria
E se peggiorerà, chi ci aiuterà

La trappola per topo
è un gioco superato
E chi ci crede ancora
Rimane intrappolato
Le scorte di veleno
Sono finite già, e il gatto non ci
Sta!

Il gatto mangia il topo
Ma il gatto non ci sta
Il fatto è un po' sospetto
E puzza di omertà
Deve essere un complotto
Contro la civiltà, e il gatto non
Ci sta!

Il tecnico del suono, è un pazzo criminale
Chissà per chi lavora, mi vuole sabotare
E mentre voi ridete, ridete di me
Il topo se la ride, del gatto che non c'è
Del gatto che non c'è
Del gatto che non c'è

Il gatto mangia il topo
Ma il gatto non ci sta
E il topo se la spassa
In piena libertà
La cosa si fa seria
E se peggiorerà, chi ci salverà

Il gatto mangia il topo
Il gatto mangia il topo
Il gatto mangia il topo

Il gatto mangia il topo
Il gatto mangia il topo
Il topo
Il topo
Il topo

 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Mar 26, 2020 3:31 pm, modificato 4 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1983 - E' ARRIVATO UN BASTIMENTO/SARA' FALSO SARA' VERO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mar Mar 24, 2020 10:15 am

1. TITOLO:
 
1983 - E' ARRIVATO UN BASTIMENTO/SARA' FALSO SARA' VERO
 
# Etichetta: TUTTO # Catalogo: EBNP 9 # Data pubblicazione: 1983 # Matrici: EBNP 9-A/EBNP 9-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Singolo fuori commercio, allegato al mensile "Tutto Musica e Spettacolo" e sponsorizzato dall'azienda Algida, contenente due brani tratti dall'album "È arrivato un bastimento" riproposti in nuove versioni.
 
 
2. RECENSIONE:
 
È arrivato un bastimento / Sarà falso, sarà vero sono i due brani contenuti in un 45 giri di Edoardo Bennato, distribuito come allegato del periodico Tutto Musica e Spettacolo nell'estate del 1983. Tale supporto aveva un valore promozionale in favore dell'imminente album È arrivato un bastimento.

Il disco
Bennato pubblica su questo 45 giri due versioni alternative di due canzoni dell'album: la title track e Sarà falso, sarà vero, e rispetto alle versioni su LP gli arrangiamenti sono completamente diversi; nel caso di Sarà falso sarà vero la differenza è proprio nella struttura della canzone, che non è più divisa in strofa e ritornello, ma eseguita con le strofe una di seguito all'altra e il ritornello alla fine. Tali versioni sono state destinate al mercato tedesco, dove sono uscite su due differenti 45 giri.
Bennato si affida dunque al mensile nato da una costola del settimanale TV Sorrisi e Canzoni, che in passato aveva già pubblicato come allegati alcuni 45 giri (ad esempio, nel 1977, la ristampa di Dolce di giorno/Per una lira di Lucio Battisti).
Mentre È arrivato un bastimento è scritto dal Edoardo Bennato sia per il testo che per la musica, Sarà falso, sarà vero vede invece il fratello Eugenio come autore delle parole.
I musicisti non sono citati, ma è presumibile che si tratti degli stessi che hanno contribuito alla realizzazione dell'album È arrivato un bastimento.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
E' ARRIVATO UN BASTIMENTO

 
      Lato B:
SARA' FALSO SARA' VERO

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Una voce che ti chiama, oh oh oh!
che rimbalza a ogni angolo di strada, oh oh oh
Un segnale che ti sa tentare, oh oh oh
mamma piange, come piange mamma....
nel totale disorientamento....
cerchi un punto di riferimento
quella musica è solo tua
tu la segui e non hai paura!....


Una nave vola verso il mare oh oh oh!
niente vento, niente timoniere
solo musica, che la fa andare
salta, salta, che sta per passare
quella nave è soltanto tua
se la seguirai!...

È arrivato un bastimento carico di novità
ma non è per tutti, non si vende niente
senza la pubblicità
chi ha tagliato i ponti con la fantasia,
non si accorgerà di niente
la televisione in questo genere di cose
è in ritardo permanente
È arrivato un bastimento quasi quasi
vado anch'io
tanto poi a ripensarci bene il destino
è solamente mio
questa volta finalmente una scelta
in piena libertà
è arrivato un bastimento
carico di novità!....

Una voce che ti chiama, oh oh oh!
che rimbalza a ogni angolo di strada, oh oh oh!
un segnale che ti sa tentare, oh oh oh!
mamma piange, come piange mamma.....
quella musica è solo tua,
se la seguirai!....

È arrivato un bastimento, carico di novità
tutti i comitati scuola genitori
sono in piena attività
non vi lamentate, non tirate in ballo
i conflitti generazionali
le contromisure che voi proponete
son rimedi peggiori dei mali!
È arrivato un bastimento quasi quasi vado anch'io....

Una nave vola verso il mare, oh oh oh!
niente vento, niente timoniere....
solo musica che la fa andare
salta, salta, che sta per passare!.....
 
Fonte: QUI
     
Autori: Edoardo Bennato, Eugenio Bennato

 
Testo:
Storie di ladroni
Traffici di schiavi
Santi nella fossa dei leoni
Viaggi straordinari
Su isole lontane
Altri mondi, altri mondi
Da immaginar

Ed il buon senso sparso
Di qua e di là
Ed il Mediterraneo
Culla di civiltà
La fonte inesauribile
Di mille biblioteche
Sarà falso, sarà vero

Tutta la saggezza
Dei mercanti arabi
Ed il senso pratico, dell'America
Tutti uniti sempre, fino alla vittoria
Le medaglie alla memoria

Ed il buon senso sparso
Di qua e di là
E l'Araba Fenice, chi la ritroverà
Ed i profeti mitici, giganti del pensiero
Sarà falso, sarà vero

Ed il buon senso sparso
Di qua e di là
Ed il Mediterraneo
Culla di civiltà
La fonte inesauribile
Di mille biblioteche
Sarà falso, sarà vero
Sarà falso, sarà vero
Sarà falso, sarà vero
Sarà falso, sarà vero

 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1984 - LIVE! E' GOAL! (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Mar Mar 24, 2020 11:56 am

1. TITOLO:
 
1984 - LIVE! E' GOAL!
 
# Etichetta: RICORDI # Catalogo: EB 5519 # Data pubblicazione: 1984 # Matrici: EB 5519-A/EB 5519-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Album dal vivo con due brani registrati in studio ("È goal!" e "Una settimana un giorno", quest'ultimo in nuova versione rispetto all'originale del 1973, cfr. LP NON FARTI CADERE LE BRACCIA) / Copertina apribile, con all'interno altre fotografie dei musicisti in concerto / Foto di Guido Harari / Registrato durante il tour 1984, con i Mobile Diarks Studios nella persona di Jurgen Kramer - Brani di studio registrati presso il Rimini Studio Record da Mario Flores - Mixato presso gli Studi "Trafalgar", Roma, da Gaetano Ria / Etichetta Ricordi atipica, di colore bianco con ripresa del logo del titolo e della grafica di copertina / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano
 
2. RECENSIONE:
 
Edoardo Bennato Live! È Goal! è un disco dal vivo di Edoardo Bennato, pubblicato nel 1984.

Il disco
Nel 1984 esce il primo album dal vivo del cantautore italiano Edoardo Bennato. Racchiude in sé due brani registrati in studio: l'inedita È goal!, che diventerà sigla della Domenica Sportiva, e una nuova registrazione di Una settimana un giorno. L'album contiene le versioni live di Nisida e Canta appress'a nuie, due singoli discografici pubblicati rispettivamente nel 1982 e nel 1981, ma non inseriti nell'album del 1983 È arrivato un bastimento. Le musiche sono di Edoardo Bennato. I testi sono di Edoardo Bennato tranne Un giorno credi, di Patrizio Trampetti.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Versione musicassetta
 

 
   
 

Edoardo Bennato con Gianna Nannini

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Button.png?t=n.b

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Button
 
 
Lato A: 1
E' GOAL!

 
      Lato B: 2
UN GIORNO CREDI

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Geometrie verticali
e pronostici da rispettare
sbarramenti frontali
ma che voglia di farli saltare...E' goal!
E' goal!... E' goal!... Imprevedibile!

La fortuna è una ruota
ed il vento la fa girare
ma se corri più forte
la fortuna rimane a guardare... E' goal!
E' goal!... E' goal!... Sembrava impossibile!

E c'è poco da dire
questa volta sei stato bravo!
Ma da ora in avanti
su ogni tua mossa c'è un faro puntato
e allora vedremo quanto vali davvero!

Tutti quanti in attesa
non è ancora successo niente
ed è questo il momento
di inventare una mossa vincente...E' goal!
E' goal!... E' goal!... Imprevedibile!

 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Un giorno credi di essere giusto
E di essere un grande uomo
In un altro ti svegli e devi
Cominciare da zero
Situazioni che stancamente
Si ripetono senza tempo
Una musica per pochi amici
Come tre anni fa
A questo punto non devi lasciare
Qui la lotta è più dura ma tu
Se le prendi di santa ragione
Insisti di più

Sei testardo, questo è sicuro
Quindi ti puoi salvare ancora
Metti tutta la forza che hai
Nei tuoi fragili nervi

Quando ti alzi e ti senti distrutto
Fatti forza e va incontro al tuo giorno
Non tornar sui tuoi soliti passi
Basterebbe un istante

Mentre tu sei l'assurdo in persona
E ti vedi già vecchio e scadente
Raccontare a tutta la gente
Del tuo falso incidente

Mentre tu sei l'assurdo in persona
E ti vedi già vecchio e scadente
Raccontare a tutta la gente
Del tuo falso incidente
 
Fonte: QUI
 
 
Lato B: 5
UNA SETTIMANA UN GIORNO

 

Autori: edoardo Bennato

 
Testo:
Una settimana, un giorno o solamente un'ora
a volte vale una vita intera
il tempo passa in fretta e ti ruba quello che hai
io non so parlare d'amore, ma so che quando tu
mi stringi le mani forte
vorrei che il tempo si fermasse intorno a noi...


Vorrei che mai, mai, mai, mai nessuno al mondo mai
potesse rubarti, portarti via lontano, come ora quel treno
e so che mai, mai, mai, mai nessuna donna mai
con uno sguardo solo, saprà donarmi tanto...

Sensazioni che affollano la mente
sensazioni dolci, fatte di parole, baci... fatte di suoni...
in un momento solo, amarti conoscerti e già sapere
che devi andare via

Vorrei che mai mai mai...

Nessuna donna, nessuna donna mai...

Sensazioni... sensazioni che
nemmeno il tempo potrà rubarmi
che nemmeno il tempo, potrà portarmi via...
 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Mar 26, 2020 3:32 pm, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1985 - KAIWANNA (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 25, 2020 9:04 pm

1. TITOLO:
 
1985 - KAIWANNA
 
# Etichetta: RICORDI # Catalogo: EB 79 # Data pubblicazione: 1985 # Matrici: EB 79-A/EB 79-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Busta interna con crediti e fotografie / Foto di Roberto Rocchi - Grafica: Fragola & Panna / Registrato presso lo Studio "Trafalgar", Roma, da Gaetano Ria con Enrico Chiaroni, Giugno 1985; "Relax" registrato presso lo Studio "Rico Records", Napoli, da Massimo Aluzzi / Collaborazione artistica: Eugenio Bennato, Carlo D'Angiò, Conny Plank, Patrizio Trampetti / Etichetta Ricordi atipica, di colore bianco con ripresa del logo del titolo e della grafica di copertina / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano
 
2. RECENSIONE:
 
Kaiwanna è il nono album del cantautore italiano Edoardo Bennato.

Il disco
Esce nel 1985 ed è un lavoro contenente una vasta gamma di suoni e generi che vanno dal rock psichedelico di Eroe Fantasy, alla ballad pop In cerca del futuro, al cool jazz di Relax; dalla sperimentale Kaiwanna (nella quale inventa un idioma incomprensibile e arriva a campionare la musica lirica) al trascinante hard rock di Asia per finire con la romantica Guarda là, non temendo neanche di sconfinare nel territorio di un proto industrial rock con "Zero in condotta". Tra le note di copertina si prospetta un ipotetico futuro datato 2585 nel quale si possa parlare questa fantomatica lingua immaginata nella title-track. La canzone Cinque secoli fa farebbe dunque riferimento a questo tuffo nel passato rivolto al futuro, sebbene ci sia un evidente errore matematico, in quanto il 2585 rappresenterebbe un salto temporale di 600 e non di 500 anni in avanti.

Il titolo del disco (e della canzone omonima) deriva dal nome della tribù di pellerossa Cheyenne in lingua locale (e da esso prenderà il nome anche l'etichetta Cheyenne Records). Ma il nome rimanda anche a Caivano, comune e zona industriale nella sua città metropolitana.

È un album che, insieme a È arrivato un bastimento, segna l'inizio del cambiamento verso lo stile musicale che caratterizzerà il Bennato dei tardi anni 80.

L'album raggiunge la posizione n. 4 nella classifica degli album più venduti in Italia, diventando il ventisettesimo album più venduto del 1985.

Testi e musiche di Edoardo Bennato, tranne In cerca del futuro (di Eugenio Bennato)

Dall'album non vennero pubblicati singoli, tranne un paio di edizioni per juke-box: Zero in condotta / Kaiwanna (Dischi Ricordi, JB 301) e Guarda là / In cerca del futuro (Dischi Ricordi, JB 305)
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Versione musicassetta
 

 
   
 

Edoardo Bennato in un'immagine di repertorio

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B

  • A1 EROE FANTASY
  • A2 IN CERCA DEL FUTURO
  • A3 ZERO IN CONDOTTA
  • A4 RELAX


  • B1 KAIWANNA
  • B2 ASIA
  • B3 CINQUE SECOLI FA
  • B4 GUARDA LA'
 
 
Lato A: 1
EROE FANTASY

 
      Lato B: 1
KAIWANNA

 
   

Autori: Edoardo Bennato



 
Testo:
Chi vincerà sette sfide
Sarà l'eroe Fantasy
E la leggenda si racconterà
La prima prova è contro il tempo
Gara di corsa con un lampo
Chi è più veloce nel passato tornerà

Seconda prova la ragnatela
Tra i raggi laser prigioniera
La principessa sogna la sua libertà
Gara di scacchi contro l'impero
Degli inventori del danaro
Mossa vincente per l'eroe Fantasy
Eroe Fantasy

La leggenda dice che sarà un uomo
Che sette volte in sette sfide
La paura dell'ignoto sconfiggerà

Lettere nuove dell'alfabeto
Per nuovi colori dell'arcobaleno
Prove incrociate per trovare due verità
Oltre le stelle c'è il mistero
La fantasia è un veliero
La sesta prova per te Eroe Fantasy
Eroe Fantasy

La leggenda dice che sarà un uomo
Che sette volte in sette sfide
La paura nel futuro sconfiggerà

Ultima prova la magia
Per inventare una sinfonia
Forma perfetta per Eroe Fantasy
Fantasy
Eroe Fantasy
Fantasy

E se tu ci credi per un momento
Fantasy è tutto quello che non vedi
E se tu ci credi per un momento
Fantasy è tutto quello che tu sei

E se tu ci credi per un momento
Fantasy è tutto quello che non vedi
E se tu ci credi per un momento
Fantasy è tutto quello che tu sei

Ci credi per un momento
Fantasy è tutto quelo che non vedi
E se tu ci credi per un momento
Fantasy è tutto quello che tu sei
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato
Arrangiatori: Pier Michelatti, Luciano Ninzatti, Mauro Spina
 
Note: "KAIWANNA" è cantata in lingua straniera... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Aini see I can uan janna
Aini kee yur tock kajanna
An' real liche ich well

Ach und ish
Ach in here
And real I tee youwa
I g see jach in here
I want york, in New York
I riloi culd't here

Kerghewo Kerghewo
Kerghewo Kerghewo
Kerghewo Kerghewo
Kerghewo Kerghewo

Aini see I can uan janna
Aini kee yur tock kajanna
An' real liche ich well

Tiu say, I wont gonna
An' yu, really talk me, hai well
And I seen chake young
Youi like, I won't gonna
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 2
IN CERCA DEL FUTURO

 
      Lato B: 2
ASIA

 
   

Autori: Eugenio Bennato, Edoardo Bennato

 
Testo:
Chi va per mare
è un uomo fortunato
perché sa capire il vento
Così chi va in cerca del futuro
è un uomo fuori dal suo tempo...
... Ed in ogni nuova idea
c'è un po' di pazzia
... Ed in ogni sogno c'è
un po' di realtà!...

Va, e il suo pensiero è una strada
e chi per primo la trova
e chi lo seguirà...
Va, per mondi mai conosciuti
in cerca di quelle cose che
nessuno ha visto mai...
nessuno ha visto mai!...
nessuno ha visto mai

E intorno a noi
soltanto un po' di luce
e poi, tutto da capire
E le teorie che sembrano sicure
chissà, se poi sono vere...
... E chi ha paura
e si vuole fermare
... E chi vuole andare
sempre un po' più in là!...

Va, sempre più a nord di un'idea
sempre più a sud di un amore
e ancora un po' più in là...
Va, dove comincia un segreto
dove finisce il racconto
e dove non si sa!...

Va, per mondi mai conosciuti
in cerca di quelle cose che
nessuno ha visto mai
nessuno ha visto mai
nessuno ha visto mai!...
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Iran - notte della mente
nella guerra santa - nessuno vincerà!
Saigon - da dimenticare
la rivoluzione - all'ombra di Phnom-Phen!


Baghdad - porta dell'oriente
missili fatati - ai bordi del bazar!
Buio - nelle Filippine
la giungla di Manila - invade la città!

Nella notte l'Asia è la tua paura che si sveglierà!
nell'angoscia vivi la tua Asia nelle subway di L.A.!...

Tibet - esercitazioni
voli sotterranei - dall'antichità!
Kabul - oltre ogni confine
mille spie accese - nell'oscurità!

Nella notte l'Asia è la tua paura che si sveglierà!
nell'angoscia vivi la tua Asia nelle subway di L.A.!
L'Asia del futuro è il destino incerto dell'umanità!...
Nella notte l'Asia è la tua paura che sveglierà
l'Asia nelle strade è un mistero che ha il profumo dell'hashish!
l'Asia del futuro è Hiroshima e la pace che verrà!...
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 3
ZERO IN CONDOTTA

 
      Lato B: 3
CINQUE SECOLI FA

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
A - A - linee di moto
A - A - accorgimenti
A - Fase - raggi D.U. Radio
Perché quando ti muovi
tramonti sempre domani
viaggi - conti che non tornano

Ora dovunque vai
ora dovunque vai
ora dovunque vado
la legge Radio tenta
ora dove tu mostri
può U Radio come
lascia l'uomo U. dire
come e dove giocare


Tren - Tren - io non cambiare
domando - è questo credibile
a me domando - mai con l'inganno andare
io wow - con molta prontezza
dico no - no - da sempre per sempre
dico sì - mai e poi mai

Nessuno pronto no
nessuna voce no
conferma di vettore
nessuno pronto no
e l'uomo triste ora
nello spazio di un crimine
conosci il raggio FOW
e il viaggio andare - vado - vado
vai - vai

A - A - Zero in condotta...

E allora - A - A - Alla deriva
sul tuo schermo privato
falsi dati ti confondono
e oltre il muro della fortuna
così come linee in movimento
io sapevo - andato è il rejallow

Nessuno pronto no
nessuna voce no
conferma di vettore
nessuno pronto no
ed alla Radio ora
ed alla Radio ora
io scriverò una linea
e chiederò perché piango
iango - go - go -go!...

A - A - Zero in condotta!...
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
C'era già la radio - e il transistor
si imponeva sul mercato mondiale...
tutti si chiedevano - se la legge dei due
poli avesse un valore universale...
Tentativi inutili - la teoria
della struttura unificata
Prima che qualcuno inventasse
per caso la magia applicata!...

Sembra preistoria - o fantasia
ma tutto questo accadeva
cinque secoli fa!...

La situazione in Cina - era
al di fuori di ogni classificazione
e intanto in America - il problema
del petrolio diventava un'ossessione
a generazioni alterne - in Italia
si leggeva il libro cuore
e nessuno aveva intuito ancora
l'importanza fondamentale del colore!...
Sembra preistoria - o fantasia
ma tutto questo accadeva
cinque secoli fa!...

Cinque secoli - e la storia fa miracoli
questa è la realtà - di soltanto cinque secoli fa!
Cinque secoli - che ti ripeto solo frasi inutili
io amo te - e te che te ne importa niente più di me!...

Cinque secoli - alla corte dei miracoli
aspettando che - dicessi che vuoi soltanto me
Cinque secoli - che ti ripeto solo frasi inutili
io amo te - e te che te ne importa niente più di me!...

Cinque secoli - di incertezze e di pericoli
oggi è una realtà - il sogno di cinque secoli fa
Cinque secoli - i monumenti sparsi per i vicoli
a chi ci liberò - dalla lunga barbarie del rock'n' roll!...
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 4
RELAX

 
      Lato B: 4
GUARDA LA'

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Si
Toller tanz im haus der unverbindlichkeit
wo jeder zehn minuten star sein kann
doch das tempo wird diktiert vom cadillac
relax relax relax


Fili tesi tra le generazioni
per distinguere chi è dentro e chi è fuori
colpi bassi della pubblicità
Relax - Relax - Relax

Senza remore e senza rimpianti
tutti insieme felici e contenti
rimpatriate per tutte le età
Relax - Relax - Relax

Dove vai, questa sera dimmi dove vai
di che segno sei?
Si - lo so - voi fanatici del base ball
non ridete mai!...

Odalische dalle forme perfette
vi tradiscono le voci artefatte
ma il segreto è proprio l'ambiguità
Relax - Relax - Relax

Quando a Napoli arriva l'estate
sento odore di spighe bruciate
e di idee realizzate a metà
Relax - Relax - Relax

Solo voi - un po' vittime e un poco eroi
non mollate mai
sempre là - a vantare antiche nobiltà
e nei vostri occhi - disprezzo - vedo...

Aden - pozzi di petrolio
Laghi - colorati in nero

Le palestre molto ben frequentate
i ragazzi con le scarpe firmate
impresari in piena attività - Relax!...
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Guarda là - in quel punto - una luce si accende
è un pianeta che gioca col tempo

Guarda là - nel silenzio - una frase si perde
la risposta a tutti i perché

E chissà - se quel suono - è una musica vera
o uno scherzo della tua fantasia

Guarda là - questa sera - la finestra di sempre
tu ti affacci e domani chi è!...

Guarda là - nella pioggia che cade a settembre
c'è un'estate che non tornerà

Guarda là - questo amore che ci può far volare
e che forse non si fermerà mai
 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Mar 26, 2020 3:34 pm, modificato 4 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1985 - ZERO IN CONDOTTA/KAIWANNA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 25, 2020 10:15 pm

1. TITOLO:
 
1985 - ZERO IN CONDOTTA/KAIWANNA
 
# Etichetta: RICORDI # Catalogo: JB 301 # Data pubblicazione: 1985 # Matrici: JB 301 A/JB 301 B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da Dischi Ricordi - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Zero in condotta/Kaiwanna è un 45 giri edizione speciale "Juke Box" composto e interpretato da Edoardo Bennato, pubblicato dall'etichetta discografica Ricordi come tracce dell'album "Kaiwanna" nel 1985
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
ZERO IN CONDOTTA

 
      Lato B:
KAIWANNA

 
     

 
Testo:
     
 
Testo:
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1985 - IN CERCA DI FUTURO/GUARDA LA' (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 25, 2020 10:32 pm

1. TITOLO:
 
1985 - IN CERCA DI FUTURO/GUARDA LA'
 
# Etichetta: RICORDI # Catalogo: JB 305 # Data pubblicazione: 1985 # Matrici: JB 305 A/JB 305 B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da Dischi Ricordi - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
In cerca di futuro/Guarda la' è un 45 giri edizione speciale "Juke Box" composto e interpretato da Edoardo Bennato, pubblicato dall'etichetta discografica Ricordi come tracce dell'album "Kaiwanna" nel 1985
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
IN CERCA DI FUTURO

 
      Lato B:
GUARDA LA'

 
     

 
Testo:
     
 
Testo:
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1987 - OK ITALIA/ERA UNA FESTA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 25, 2020 11:05 pm

1. TITOLO:
 
1987 - OK ITALIA/ERA UNA FESTA
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: VIN 45299 # Data pubblicazione: 1987 # Matrici: VIN 45299-A/VIN 45299-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 20 Marzo / Produzione esecutiva: Franco De Lucia / Distribuito da Virgin Dischi S.r.l.
 
 
2. RECENSIONE:
 
Ok Italia / Era una festa sono i due brani contenuti in un 45 giri di Edoardo Bennato, estratto dall'album "Ok Italia pubblicato dalla casa discografica Virgin Dischi nel 1987
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
OK ITALIA

 
      Lato B:
ERA UNA FESTA

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Scende la sera, questa febbre che sale, cos'è?
Arrivi puntuale ed ognuno impazzisce per te
Di giorno forse hai qualche problema
Sì, ma la notte ti trasformerà
In una stella che brilla sopra ogni città

Ti muovi bene sui quei tacchi a spillo
Ok, Italia
Fascino classico e un poco di nostalgia
A volte sei una spiaggia libera
A volte un rischio da evitare

Passo di danza, mentre il ritmo incalza di più
Dolce e perversa fai un'altra promessa, tu
Le calze con la riga nera
Al tempo stesso sexy ed austera
La tua bandiera ondeggia e ti ricopre appena

Ti muovi lenta e ti lasci guardare
Ok, Italia
Dondoli i fianchi come solamente tu sai fare
Sei un rapido che è sempre in ritardo
Sei un grande sogno da attraversare

Ma il sogno tuo proibito è una canzone che non so
Sospesa tra la tarantella ed il rock and roll

Le calze con la riga nera
Al tempo stesso sexy ed austera
La tua bandiera ondeggia e ti ricopre appena

Ti muovi lenta e ti lasci guardare
Ok, Italia
Dondoli i fianchi come solamente tu sai fare
Sei un rapido che è sempre in ritardo
Sei un grande sogno da attraversare

Ok, Italia

Ok, Italia

 
Fonte: QUI
     
Autori: Edoardo Bennato, Eugenio Bennato

 
Testo:
Era una festa e sembrava una guerra
Era Roma e sembrava Vietnam!
Tutti al concerto, transenne per terra
E la musica non si farà!

Niente canzoni, stasera è di scena
Un processo alla celebrità!
Chi sta sul palco è un istrione o un poeta
Smascheriamo la sua vanità!

Francesco forse non se lo aspettava
Vedeva intorno a sé solo ragazzi come lui, lui
Gli dicono: "Compagno, sei in errore"
"La tua avventura adesso si conclude"
"Noi invece andiamo avanti e non ci fermeremo mai!"

Era una festa e sembrava una guerra
Era Roma e sembrava Vietnam!
 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1987 - OK ITALIA (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 26, 2020 1:30 pm

1. TITOLO:
 
1987 - OK ITALIA
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: VEB 09 # Data pubblicazione: 1987 # Matrici: VEB 09-A/VEB 09-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 23 Aprile / Busta interna con fotografie dei musicisti, crediti e testi delle canzoni / Foto in copertina di Umberto Telesco - Grafica: Fragola & Panna / Registrato presso il Baby Studio "Green", Milano, da Massimo Noè con Pino Santapaga, Luglio 1986 - Mixato presso il Baby Studio "Green", Febbraio-Marzo 1987 / Transfer eseguito presso i "Townhouse Studios", Londra / Collaborazione artistica di Eugenio Bennato e Carlo D'Angiò / Produzione esecutiva: Franco De Lucia / Distribuito da Virgin Dischi S.r.l.
 
2. RECENSIONE:
 
OK Italia è un album del cantautore Edoardo Bennato del 1987.

Il disco
Con questo album, Bennato cambia casa discografica: il suo approdo alla Virgin rappresenta la conferma delle sue potenzialità commerciali, e non solo, anche all'estero. Il disco non deluderà le aspettative, rivelandosi un successo. Musicalmente Bennato abbandona quasi completamente le radici blues per darsi a un hard rock con tendenze metal precedentemente esplorato in Kaiwanna, probabilmente il disco più sottovalutato dall'artista napoletano. In molti brani fa capolino anche l'elettronica, come in "Chi beve, chi beve", riuscito spaccato delle contraddizioni della sua amata città. Il disco contiene però un paio di brani che convincono in parte, iniziando il cammino verso la reiterazione delle tematiche che caratterizzerà i lavori futuri.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Versione musicassetta
 

 
   
 

Edoardo Bennato in un'immagine con Fabrizio De Andrè

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



  • B1 LA CITTA' OBLIQUA
  • B2 TU VUOI L'AMERICA
  • B3 CHI BEVE, CHI BEVE
  • B4 LA TELEVISIONE CHE FELICITA'
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Button.png?t=n.b

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Button
 
 
Lato A: 2
MESTIERI CHE S'INVENTANO

 
      Lato B: 1
LA CITTA' OBLIQUA

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Alchimista che gioca coi problemi di cuore
E che vende il mercurio per oro
Esorcista, stregone, venditore di fumo
E di cose che non puoi toccare

Questi sono mestieri che s'inventano
Alla scuola dei sogni che non contano
Questi sono mestieri, piccole occasioni
Per cullarsi alla deriva
E lasciarsi andare un po' di più

Inventore di cose che non servono a niente
E poeta per necessità
Equilibri insicuri sopra un filo sospeso
Tra le regole nuove di Schönberg

Questi sono mestieri che s'inventano
Alla scuola dei sogni che non contano
Questi sono mestieri, piccole occasioni
Per giocare col futuro e restarci dentro un po' di più

Questi sono mestieri che s'inventano
Alla scuola dei sogni che non contano

Eva, Eva non lo sa, Eva
E nessuno glielo ha detto mai
Che è una stella
E ha trovato il sistema lei
Per spezzarmi il cuore
Quando da lontano mi sorride

Questi sono mestieri che s'inventano
Alla scuola dei sogni che non contano
Questi sono mestieri, piccole occasioni
Per cullarsi alla deriva
E lasciarsi andare un po' di più

 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato
Arrangiatori: Pier Michelatti, Luciano Ninzatti, Mauro Spina

 
Testo:
Non è piana non è verticale
è una linea che sale in collina
è una strada che parte dal mare
il percorso della città obliqua.
Scale mobili sotto la luna
diagonali e passaggi segreti
un cammino che esiste da sempre
il tesoro della città antica...


Sul tappeto che scende e che sale
emozioni ed immagini nuove
e nel sogno che sale e che scende
prospettive che cambiano lente
meccanismi che portano fuori
dal groviglio di auto e di idee
una strada che parte dal mare
e il futuro da immaginare...

E tu ti muovi libera per la città
su quel tappeto sei una regina che va!...

Tutto scorre come in un sogno
e nel sogno mi fermo a guardare
il tramonto sulla linea inclinata
la magia della città incantata!...
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 3
ALLORA CHI!

 
      Lato B: 2
TU VUOI L'AMERICA

 
   

Autori: Eugenio Bennato, Edoardo Bennato

 
Testo:
Gioco senza regole
Conti che non tornano
Dubbi che ti camminano accanto
E non ti lasciano mai

Uno, io no, allora chi?
Uno, tu no, allora chi?
Uno che forse è molto lontano
E non lo prendono più

Uno, io no, allora chi?
Uno, lui no, allora chi?
Uno che forse è molto vicino
E adesso ride di noi

Forse è l'uomo mascherato che di notte va
Lascia il segno e nasconde la sua identità
Corre, la macchina della mente
Nel dubbio che ci confonde
Chi è stato e nessuno lo sa

Noi no, noi siamo fuori discussione
Noi siamo tutte brave persone
Con la coscienza limpida
È un gioco di parole, la vita
E l'alibi, uno schema permanente
E allora chi distrugge i sogni della gente
Nelle cabine telefoniche?

Tu no, io no, allora chi?
Uno, noi no, allora chi?
Uno che ci sa fare davvero
Ed è sicuro di se

Macchia nera sotto il segno dell'immunità
Guastatori a piede libero per la città
Corre, la macchina della mente
Nel dubbio che ci confonde
Chi è stato, nessuno lo sa

Uno, non è nessuno di noi
Che andiamo a letto sereni
Con la coscienza limpida

Non è nessuno di noi

Non è nessuno di noi

Non è nessuno di noi (Non è nessuno di noi)
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Ooh, ooh
Ooh, ooh
Il sorriso che tu hai
Il vestito che tu hai
Io rimango ad aspettare
E tu giochi con le ore
Dei tuoi sogni sei sicura
Io ti seguo da lontano
E la strada che facciamo
Sembra un posto di frontiera

Dietro gli occhiali colorati
Tu mi sorridi enigmatica
C'è un gioco strano tra di noi
Ed io lo so e tu lo sai

Tu vuoi l'America, che io non ti posso dare
Tu vuoi l'America, che sta al di là del mare
Per te farei pazzie
Darei anche l'anima
Ma è tutto inutile
Tu vuoi l'America
Ooh, ooh
Ooh, ooh

Cerco nuove soluzioni
Per poterti impressionare
Ma il rumore di Bagnoli
è il peccato originale

I fruttivendoli per strada
Lanciano voci all'impazzata
Come le note di un'armonica
Ma non so più se tu ci stai

Tu vuoi l'America, e il sogno ti porta via
Tu vuoi l'America della tua fantasia
Io penso a un'isola
Soltanto per noi due
E ad una favola
Che non ti basterà

Tu vuoi l'America, che sta al di là del mare
Tu vuoi l'America, che io non ti posso dare
Per te farei pazzie
Darei anche l'anima
Ma è tutto inutile, tu vuoi l'America
Ooh, ooh
Ooh, ooh
Ooh, ooh
Ooh, ooh
Ooh, ooh
Ooh, ooh

Forever, love me forever
Forever, love me forever
Forever, love me forever
 
Fonte: QUI
 
 
Lato B: 3
CHI BEVE, CHI BEVE

 
      Lato B: 4
LA TELEVISIONE CHE FELICITA'

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Sigarette sigarette, gassose chi beve
sigarette sigarette, gassose chi beve...
E' palammetre songhe vive, è palammetre a' mille lire
è cchiù belle dà Pignasecca, sò vive, sò vive
sigarette sigarette, tre pacchette seimila lire
statte zitto statte zitto, c'arrivano è guardie!...
Chi è beve, chi è beve, chi è beve ll'ova fresche...
I' comme so belle, i' comme so belle stammatina
uttucienticinquanta miliardi int'a' metropolitana
a ancora amma vedè niente
nientemeno ca so' passati dieci anni e stann'ancora
sfravecanno!
E' taralle, e' taralle, so frische e' taralle
milleducient'è dispare miliardi
a Bagnoli int'ò stabilimento!
ce stanno affumecanno tutti quanti!
Ciro, viene accà, ca passano e' macchine!
E' miliardi ca se ne vanno, e' miliardi ca se ne vanno
o' centro direzionale, tal'è quale a' cientosissantasette
è Secondigliano, a' pazziella mmano e' criature!
accattateve a sciarpa e' Maradona!
chi è beve, chi è beve...
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Tu sei la luce che disegna i nuovi eroi
il tuo orizzonte è pieno di possibilità
in questa valle di lacrime e di pubblicità
tu sei la guida sicura per ognuno di noi
noi siamo stupidi forse tu lo sai
per questo ci vuoi bene e non ci lasci mai!
Nel ballo della notte rullano i tamburi
la lotteria proclama i nuovi cittadini
e gli anni ottanta vanno coi loro rumori
noi chiusi in casa mentre il mondo vive fuori...!
La televisione
che felicità
un programma giusto
per ogni età
Nella solitudine
di tutta la città
la televisione, ci salverà!
Nella tua stella luccica ognuno di noi
tu costruisci i sogni e non deludi mai
e tutto quello che tocchi si trasforma in oro
beati quelli che ci credono davvero!...
La televisione
che felicità
nuova dimensione
della civiltà
rotola per strada
una verità
la televisione, ci salverà!...
Pretty pretty angel on my television
give me new emotions to night to night to night
Music Box togheter, Dinasty forever
Driving to Flamingo Road to night to night to night...
Gli sguardi spenti e gli occhi sempre un poco assonnati
le reazioni lente ed i sorrisi indecisi
noi siamo stupidi forse e forse tu lo sai
per questo ci vuoi bene e non ci lasci mai!...
 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1988 - IL GIOCO CONTINUA (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 26, 2020 3:59 pm

1. TITOLO:
 
1988 - IL GIOCO CONTINUA
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: 55EB 109 # Data pubblicazione: 1988 # Matrici: 55EB 109-A/55EB 109-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 23 Giugno / Testi delle canzoni sul retro copertina / Fotografie di Angelo Deligio per concessione "TV Sorrisi e Canzoni" (fronte) e Luciano De Paola (retro) - Grafica: Fragola & Panna / Registrato e mixato presso gli Studi "Heaven", Rimini, da Mario Flores / "Una ragazza" e "Cinque secoli fa" in nuove versioni rispetto alle precedenti - "Chissà chissà" è qui registrata per la prima volta in studio / Produzione esecutiva: Franco De Lucia / Distribuito da Virgin Dischi S.r.l.
 
2. RECENSIONE:
 
Il gioco continua è un mini-album di Edoardo Bennato del 1988.

Il disco
Fu pubblicato nel 1988, sulla scia del precedente doppio Edoardo live. Il disco contiene alcuni pezzi già editi appositamente riarrangiati più due cover di pezzi esteri una delle quali è la title-track, versione italiana del classico di Joe South del 1969, Games people play, che aveva già conosciuto una cover italiana dal titolo Avevo una bambola. Tutto fa pensare a un lavoro nato per soddisfare le pressanti richieste della casa discografica Virgin Dischi più che le urgenze creative di Bennato: il testo de "Il gioco continua" infatti descrive come un artista sia continuamente vessato dalle case discografiche, che per aumentare i guadagni, chiedono di pubblicare nuovi dischi, sottraendo tempo libero da dedicare alla propria amata. Da Il gioco continua e da Napule Napule vengono tratti due video che ottengono un discreto successo.
Una ragazza e Cinque secoli fa sono nuove versioni di brani già comparsi rispettivamente negli album È arrivato un bastimento e Kaiwanna; in particolare, Cinque secoli fa presenta alcune modifiche nel testo. Chissà chissà è l'inedita versione di studio di un brano che Bennato già eseguiva nella tournée del 1987, pubblicandolo quindi nel doppio Edoardo live. La traccia conclusiva è una ripresa della title-track.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Versione musicassetta
 

 
   
 

Edoardo Bennato con Serena Dandini

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



  • B1 NAPULE NAPULE (No More Tears No More)
  • B2 CHISSA' CHISSA'
  • B3 IL GIOCO CONTINUA... ANCORA (Games People Play)
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Button.png?t=n.b

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Button
 
 
Lato A: 1
IL GIOCO CONTINUA (Games People Play)

 
      Lato B: 1
NAPULE NAPULE (No More Tears No More)

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Ed il gioco continua
ogni giorno ed ogni notte, sempre
come prima forse più di prima
e nessuno vince mai


Tutti iscritti alla gara
è una gara a chi arriva prima
alla fine non si vince niente
ma nessuno lo sa!...

On the games people play now
... e nessuno vince mai!...

C'è chi dice che non serve a niente
che si corre sempre inutilmente
che va avanti solo chi ha fortuna
o chi è figlio di papà

C'è chi corre e non ha più fiato
ma chi l'aiuta è squalificato
ed allora è un concorrente in meno
e forse è meglio così!...

On the games people play now

E tu bambina dallo sguardo dolce
che continui imperterrita a sognare
come vorrei non deluderti
come vorrei farti volare
ma ieri quelli dell'ufficio opinioni
mi hanno chiesto d'urgenza un disco nuovo
io quest'estate volevo portarti al mare
e invece devo stare al gioco!
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato
Arrangiatori: Pier Michelatti, Luciano Ninzatti, Mauro Spina

 
Testo:
Tango glaciale un'invenzione
e la storia si ripeterà...
e di notte qualcuno, prenderà il treno
come me alla scoperta di un'altra città!...


Tu mi sorridi io ti conosco bene
e la storia si ripeterà...
e la strada stasera sarà più allegra
e domani tra noi chi lo sa, chi lo sa!...

Io nun voglio chiagnere cchiù pe' tte' Napule
io nun voglio chiagnere cchiù pe' tte' Napule!...

L'allegria scompare tu ti allontani
e da solo a guardare il mare, resterò!... resterò!...

Io nun voglio chiagnere cchiù pe' tte' Napule!...

Nuovi colori dei Campi Flegrei
ragazze coi volti dipinti di azzurro
dalla provincia segnali di accelerazione
verso la musica e il cuore della città... della città!...

Io nun voglio chiagnere cchiù pe' tte' Napule
Io nun voglio chiagnere cchiù pe' tte' Napule!...
 
Fonte: QUI
 
 
Lato B: 2
CHISSA' CHISSA'

 
      Lato B: 3
IL GIOCO CONTINUA... ANCORA (Games People Play)

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Chissà chissà le cose che sai fare
e chissà quante altre sei già pronta a imparare
la scuola è scuola è vero, si ma la scuola per te è un gioco
e ti diverti a giocare col fuoco!Chissà chissà dove mi vuoi portare
sentieri bui e teorie orientali
e in un giardino dove si può spaziare
oltre i confini classici della morale!
Quello che è certo, e che sei inedita
quello che è vero, inconfutabile
è che sei unica nel tuo genere
quello che è certo è che sei magica!…

Chissà chissà poi a casa che ci vai a raccontare
quando rimani fino all’alba in giro a ballare
troppe rinunce nel corso della storia
è la canzone che oramai sai a memoria!

Mi piace come muovi i fianchi
mi piacciono le tue frasi ed i tuoi occhi stanchi
tutta la notte mai fermarsi ballare
chissà se c’è un limite da superare!

Quello che è certo, è che sei inedita
quello che è vero, inconfutabile
è che sei unica nel tuo genere
quello che è certo, è che sei magica!…

… Dai dai, non fermarti! …
dai che il ritmo va avanti
e non si fermerà
e la voglia aumenta
si aumenterà, ed
il gioco continua, e
neanche tu lo sai
qual’è la prossima mossa
che farai, e forse
tutta la notte guiderò …
ascoltare alla radio
ascoltare ancora rock’n’ roll…
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Continuazione del Lato A: 1

 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1989 - VIVA LA MAMMA/ABBI DUBBI (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 26, 2020 4:42 pm

1. TITOLO:
 
1989 - VIVA LA MAMMA/ABBI DUBBI
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: VIN 45309 # Data pubblicazione: Maggio 1989 # Matrici: VIN 45309-A/VIN 45309-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 18 Maggio / Fotografia di Angelo Deligio - Grafica dello Studio Lapislapis / Lato B: registrato presso gli Heaven Studios di Rimini e gli Eden Studios di Londra da Alan Jakoby e mixato agli Eden Studios di Londra da Alan Jakoby - Preprodotto al White Studio di Ferrara da Davide Romani con la collaborazione artistica diEugenio Bennato, Carlo D'Angiò e Gino Magurno con l'organizzazione di Franco De Lucia e Giorgio Bennato / Distribuito da Virgin Dischi - Milano
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
VIVA LA MAMMA

 
      Lato B:
ABBI DUBBI

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato
Musicisti: Franco Giacoia (chitarra) , Mauro Spina (batteria, percussioni) , Ernesto Vitolo (tastiere)
 
Testo:
C'è folla tutte le sere
nei cinema di Bagnoli
un sogno che è in bianco e nero
tra poco sarà a colori
l'estate che passa in fretta
l'estate che torna ancora
e i giochi messi da parte
per una chitarra nuova...

Viva la mamma
affezionata a quella gonna un po' lunga
così elegantemente anni cinquanta
sempre così sincera

Viva la mamma
viva le donne con i piedi per terra
le sorridenti miss del dopoguerra
pettinate come lei!

Angeli ballano il rock ora
tu non sei un sogno tu sei vera
viva la mamma perché
se ti parlo di lei, non sei gelosa!...

Viva la mamma
affezionata a quella gonna un po' lunga
indaffarata sempre e sempre convinta
a volte un po' severa
viva la mamma
viva la favola degli anni cinquanta
così lontana e pure così moderna
e così magica

Angeli ballano il rock ora
non è un juke-box è un orchestra vera
viva la mamma perché se ti parlo di lei
non sei gelosa!...

Bang bang - la sveglia che suona
bang bang - devi andare a scuola
bang bang - soltanto un momento
per sognare ancora!...

Viva la mamma
viva le regole e le buone maniere
quelle che non ho mai saputo imparare
forse per colpa del rock!...

 
Fonte: QUI
     
Autori: Edoardo Bennato
Arrangiatori: Luciano Ninzatti, Adam Sieff
 
Testo:
Arrangiatori: Luciano Ninzatti, Adam Sieff
 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1989 - VENDO BAGNOLI/ZEN (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 26, 2020 5:06 pm

1. TITOLO:
 
1989 - VENDO BAGNOLI/ZEN
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: VIN 45319 # Data pubblicazione: 1989 # Matrici: VIN 45319-A/VIN 45319-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 6 Settembre-1 Settembre / "Vendo Bagnoli" in nuova versione rispetto alla precedente pubblicata lo stesso anno sull'album ABBI DUBBI / Fotografie di Giacomo De Simone - Copertina: Studio Lapislapis / Distribuito da Virgin Dischi - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Vendo Bagnoli / Zen sono i due brani contenuti in un 45 giri di Edoardo Bennato, estratto dall'album "Abbi Dubbi" pubblicato dalla casa discografica Virgin Dischi nel 1989
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
VENDO BAGNOLI

 
      Lato B:
ZEN

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Scende la sera, questa febbre che sale, cos'è?
Arrivi puntuale ed ognuno impazzisce per te
Di giorno forse hai qualche problema
Sì, ma la notte ti trasformerà
In una stella che brilla sopra ogni città

Ti muovi bene sui quei tacchi a spillo
Ok, Italia
Fascino classico e un poco di nostalgia
A volte sei una spiaggia libera
A volte un rischio da evitare

Passo di danza, mentre il ritmo incalza di più
Dolce e perversa fai un'altra promessa, tu
Le calze con la riga nera
Al tempo stesso sexy ed austera
La tua bandiera ondeggia e ti ricopre appena

Ti muovi lenta e ti lasci guardare
Ok, Italia
Dondoli i fianchi come solamente tu sai fare
Sei un rapido che è sempre in ritardo
Sei un grande sogno da attraversare

Ma il sogno tuo proibito è una canzone che non so
Sospesa tra la tarantella ed il rock and roll

Le calze con la riga nera
Al tempo stesso sexy ed austera
La tua bandiera ondeggia e ti ricopre appena

Ti muovi lenta e ti lasci guardare
Ok, Italia
Dondoli i fianchi come solamente tu sai fare
Sei un rapido che è sempre in ritardo
Sei un grande sogno da attraversare

Ok, Italia

Ok, Italia

 
Fonte: QUI
     
Autori: Edoardo Bennato, Eugenio Bennato

 
Testo:
Zona Espansione Nord - abbreviazione: ZEN
non c'è ragione no - non c'è ragione
quartiere di Palermo - città d'Italia
non c'è ragione no - non c'è ragione


Zona Espansione Nord - abbreviazione: ZEN
non c'è ragione no - non c'è ragione
anno quarantatré della Repubblica
età industriale, quinta potenza al mondo!

Ada balla con me
vedrai che cambierà!

Chiangi Palermo gloriusa
aju la menti tantu confusa
na tristizza ranni ni lu cori
nascju o ciuriddu cu l'autri ciuri
Aprili e maju nni godiu l'oduri
cu lu focu di giugno pigghiau focu
la barunissa di Carini
jera affacciata a lu su balcuni
viu viniri na cavallaria

Nun c'è spagno nun c'è tirruri
chistu e me patri chi veni pi mia
a speranza nun finisci mai!...

Ada balla con me
Ada balla con me!...

Zona Espansione Nord - abbreviazione: ZEN
non c'è ragione no - non c'è ragione
progettazione: all'avanguardia
somma espressione dell'urbanistica

Zona Espansione Nord - abbreviazione: ZEN
non c'è ragione no - non c'è ragione
quartiere di Palermo, città d'Italia
non c'è ragione no
 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1989 - ABBI DUBBI (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 26, 2020 7:26 pm

1. TITOLO:
 
1989 - ABBI DUBBI
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: VEB 09 # Data pubblicazione: 1989 # Matrici: EB 955-A/EB 955-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 18 Maggio / Busta interna con i testi delle canzoni e ilustrazioni a corredo / Fotografie di Deligio (concessione TV Sorrisi e Canzoni) - Grafica e disegni: Lapislapis / Registrato presso gli Studi "Heaven", Rimini, da Alan Jakoby con Carlo Sferco e con Richard Barraclough (Eden Studios); "Viva la mamma" registrato presso presso lo Studio "Executive", Napoli, da John Ryan - Mixato presso gli Eden Studios, Londra, da Alan Jakoby e Karl Madert con Mike Vindice e Claire Davies; "Viva la mamma" mixato da Mario Flores - Preprodotto al White Studio, Ferrara, da Davide Romani / Collaborazione artistica: Eugenio Bennato, Carlo D'Angiò e Gino Magurno / Fiati (Barnacle, Thirkell, Thoms)dei Phantom Horns / La versione CD del titolo (EBCD 955) ha in più un remix di "Abbi dubbi" sottotitolato "Rock version" / Distribuito da Virgin Dischi S.r.l.
 
2. RECENSIONE:
 
Abbi dubbi è un album del cantautore Edoardo Bennato del 1989.

Il disco
Abbandonata l'idea dei concept album, il cantautore napoletano pone la sua capacità artistica al servizio della nostalgia e, come è nei suoi canoni, della denuncia sociale. Il degrado del suo territorio, il ricordo dell'infanzia e dei valori persi negli anni. Grande il successo commerciale del disco, grazie soprattutto al singolo apripista "Viva la mamma".
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Versione Compact Disc
 
   
 

 
 
Versione musicassetta
 

 
   
 
 
Versione cassetta VHS
 

 

 

Edoardo Bennato in un'immagine di repertorio

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B

  • A1 SOGNI
  • A2 LA LUNA
  • A3 LA CHITARRA
  • A4 STASERA O MAI
  • A5 MERGELLINA


 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Button.png?t=n.b

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Button
 
 
Lato A: 1
SOGNI

 
      Lato A: 2
LA LUNA

 
   

Autori: Edoardo Bennato
Davide Romani (tastiere) , Davide Romani (basso) , James Simpson (tastiere)
 
Testo:
Strade di periferia
poco illuminate
noi con la fantasia
strade colorate

Tu cosa farai
Londra che ne so
l'università, l'Italsider mai
forse partirò forse me ne
andrò a Milano!...

Sogni che ti camminano accanto
stesso treno stesso scompartimento
sempre solo per sentirti più eroe
nella mente una nuova canzone
sogni che non ti fanno dormire
sogni che non ti vuoi raccontare
troppo grandi per poterne parlare
troppo dolci per doversi svegliare

Lei arti magiche
vento dell'estate
noi - oltre la collina
strade sconosciute
guarda c'è New York
sembra quasi vera
formula impazzita di città futura
e di rock'n' roll
febbre che non passa mai!

Sogni che ti camminano accanto
stesso treno stesso scompartimento
sempre solo per sentirti più eroe
nella mente una nuova canzone
sogni che non ti fanno dormire
sogni che non ti vuoi raccontare
troppo grandi per poterne parlare
troppo dolci per doversi svegliare
silenziosi come storie d'amore
autostrade inseguendo la luna
sogni che!...

 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato, Eugenio Bennato
Arrangiatori: Pier Michelatti, Luciano Ninzatti, Mauro Spina
Musicisti: Laurence Cottle (basso) , Davide Romani (tastiere) , Adam Sieff (chitarra) , James Simpson (tastiere)
 
Testo:
Il giorno che Neil sbarcò sulla luna
Tutti dissero che era un giorno speciale
Dallo spazio in diretta le immagini
Ed il mondo si fermò a guardare

Quelle orme impresse nell'argento
Quella bandiera così innaturale
Così immobile nell'aria senza vento
Ed il mondo si fermo a guardare

E la luna, la luna
Da tanto tempo lontana
Per un momento così vicina
La luna appena sfiorata
Obiettivo di sempre
E traguardo finale
Di favolosi anni sessanta
Che stavano per tramontare

Ma lei, è luna
E non è il sogno americano
Se vuoi sognare
La puoi guardare da lontano

Sembrava così diversa la luna
In quell'estate che non era estate
Ma era la prova di un lunghissimo autunno
Di foglie al vento e di barricate

E la luna la pallida luna
Un'emozione da dimenticare
C'erano cose molto più importanti
Ed il mondo smise di sognare

Ma lei è luna
Nessuno la potrà cambiare
E quando è sera
Lei sa quello che deve fare
Lei deve colorare il cielo
Ed i tuoi sogni di bambina
E addormentarsi li vicina a te
A te

Ma lei è luna
Nessuno la potrà cambiare
E quando è sera
Lei sa quello che deve fare
Lei deve attraversare i sogni
Di chi la guarda e si innamora
Di chi vuole restare sola con lei
Con lei
Di chi vuole restare con lei
Con lei
Di chi vuole restare con lei
Di chi vuole restare con lei
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 3
LA CHITARRA

 
      Lato A: 4
STASERA O MAI

 
   

Autori: Eugenio Bennato, Edoardo Bennato
Musicisti: Davide Romani (basso) , Adam Sieff (chitarra slide)
 
Testo:
Lei mi è apparsa all'improvviso
e ho avuto un tuffo al cuore
silenziosa e luccicante come una visione
così vera e provocante dietro la vetrina
non l'avevo vista mai così vicina
Lei - lei - la chitarra
Si - lei - la chitarra

Assistenti e professori di pedagogia
giudici bidelli e figure secondarie
mi hanno chiesto quale scegli
che modello vuoi
non avuto dubbi ed ho risposto: voglio lei!
Lei - lei - la chitarra
Si - lei - la chitarra

Eva, io tutto questo
l'ho fatto solo per te
con lei - io ti tradisco
perché somiglia un po' a te!

Sotto i riflettori lei si lascia accarezzare
e anche se potrebbe a volte darsi delle arie
non fa mai la diva e non dice mai di no
lei che in fondo è la regina del rock'n' roll
Lei - lei - la chitarra
Si - lei - la chitarra
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato
Musicisti: Lenny Andrews (cori) , Lance Ellington (cori) , Tony Jackson (cori) , Peppe Russo (sax tenore)
 
Testo:
Stasera o mai
stanotte o mai
è un anno intero che
vorrei parlarle
tu sei il D.J.
tu solo puoi
dare una svolta
alla mia vita
ti prego
metti uno slow
stasera o mai!...


C'è tutta la scuola
stasera al Mac PI
è festa di addio
ma non può finire così
domani lei parte
per dove non so
per questo ti prego
dai metti uno slow
non posso sprecare
questa occasione
stasera o mai!...

(strum. sax)

La stringerò
noi solo noi sulla pista
intorno sembra un'orchestra
come il finale di un film - così!...

Stasera o mai
stanotte o mai
tu sei il D.J.
tu solo puoi
con un semplice slow
cambiar la mia vita
sarò esagerato
ma per me è finita
impazzirò
se non ballo con lei
stasera o mai!...
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 5
MERGELLINA

 
      Lato B: 4
MA QUALE INGENUITA'

 
   

Autori: Edoardo Bennato
Musicisti: Luciano Ninzatti (basso)
 
Testo:
Fun in Acapulco
love in Portofino
people of Ibiza
S. Francisco Bay
Mergellina - ma perché
non si può stare
quando c'è la luna
senza te!...


Chica de Ipanema
twist a St. Tropez
blues in Mississippi
Chattanooga train
Mergellina - ma perché
non si può stare
quando c'è la luna
senza te!...

Mergellina - Mergellina
ma perché ma perché
Mergellina
come te - più di te
mai nessuna
Mergellina - Mergellina
ma perché ma perché
senza te ma perché
senza luna
Mergellina non resisto più!...

A Copacabana
dancing on the beach
rolling on the river
down to New Orleans
Mergellina ma perché
non si può stare quando
c'è la luna senza te!...
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato
Musicisti: Alfio Antico (scacciapensieri) , Alfio Antico (percussioni) , Andy J. Forrest (armonica) , Davide Romani (basso) , James Simpson (tastiere) , Mauro Spina (percussioni)
 
Testo:
Ma quale ingenuità
nei giochi tuoi di bambina
giocavi a far la regina
perché regina eri già


Ma quale ingenuità
quella di correre a scuola
tutta vestita di rosa
così sicura di te

Forse tu già lo sapevi
che quella favola poi
presto sarebbe finita
tu lo sapevi da allora

Ma quale ingenuità
quello non era un juke-box
ma un'astronave in partenza
sui sogni di ogni città!

Quando è sera
love me kiss me
sempre
al ritmo di uno show

Ma quale ingenuità
ma quale ingenuità!...
 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 27, 2020 9:08 pm, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO GIANNA NANNINI: 1989 - UN'ESTATE ITALIANA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 26, 2020 10:19 pm

1. TITOLO:
 
1989 - UN'ESTATE ITALIANA
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: VINX 243 # Data pubblicazione: Dicembre 1989 # Matrici: VINX 243-1L/VINX 243-2L # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 23 Novembre-30 Novembre / Canzone ufficiale FIFA Coppa del Mondo Italia 1990 / Sul retro di copertina il testo della canzone / Fotografia di Alberto Venzago - Copertina dello Studio Agire / Etichetta Sugar atipica (vedi link "Altre immagini") / Registrato presso gli Oasis Studios di Hollywood e presso l'Excalibur Studio di Milano - Mixato presso il Baby Studios di Milano da Massimo Noè, Pino Santapaga, Luciano Ninzatti e Marco Colombo / Distribuito da Virgin Dischi - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
«Notti magiche, inseguendo un goal,
sotto il cielo di un'estate italiana,
e negli occhi tuoi voglia di vincere,
un'estate, un'avventura in più...»

(Il ritornello della canzone)

Un'estate Italiana (conosciuta anche come Notti magiche) è un celebre brano musicale composto da Giorgio Moroder in occasione dei Mondiali di calcio del 1990 svoltisi in Italia. Il titolo originale è To Be Number One, il testo è scritto da Tom Whitlock, e fu incisa dallo stesso entourage dell'autore, sotto la denominazione Giorgio Moroder Project: tale versione venne usata come sigla d'apertura dei programmi televisivi dedicati al torneo trasmessi dalla Rai.

Il disco
Per l'edizione italiana, Moroder si rivolse a Gianna Nannini e Edoardo Bennato, i quali ne riscrissero il testo, portandola in vetta alle classifiche della penisola. Infatti, da gennaio a settembre, con qualche intervallo, Un'estate italiana risulterà il singolo più venduto in Italia e, storicamente, l'ultimo 45 giri ad ottenere un massiccio riscontro commerciale prima della sparizione di tale supporto (sostituito da tecnologie più moderne) dal mercato discografico. È stato il singolo più venduto in Italia nel 1990 ed ha raggiunto la prima posizione in classifica in Svizzera, la seconda in Germania, la quarta in Norvegia e la settima in Svezia.

La canzone venne presentata dai due cantautori italiani per la prima volta in occasione del sorteggio dei gironi della fase finale, tenutosi al Palazzo dello Sport di Roma nel dicembre 1989, ed eseguita in playback durante la cerimonia inaugurale, svoltasi il pomeriggio dell'8 giugno 1990 a Milano prima della partita Argentina-Camerun.

Il disco fu registrato presso gli studi Oasis di Hollywood e lo studio Excalibur di Milano, e mixato nel Baby Studios di Milano da Massimo Noè, Pino Santapaga, Luciano Ninzatti e Marco Colombo.

Tra i primi singoli a contenere una versione strumentale (indicata come versione karaoke) sul lato B, è stata pubblicata su maxi singolo in una versione più estesa.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio “JUKE BOX” vietata la vendita al pubblico
 
   
 
 
Versione Maxi Compact disc
 
   
 
   
 
 
Versione Maxi Musicassetta
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
UN'ESTATE ITALIANA

 
      Lato B:
UN'ESTATE ITALIANA (Versione Karaoke)

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Forse non sarà una canzone
A cambiare le regole del gioco
Ma voglio viverla così quest'avventura
Senza frontiere e con il cuore in gola

E il mondo in una giostra di colori
E il vento accarezza le bandiere
Arriva un brivido e ti trascina via
E sciogli in un abbraccio la follia

Notti magiche
Inseguendo un goal
Sotto il cielo
Di un'estate italiana

E negli occhi tuoi
Voglia di vincere
Un'estate
Un'avventura in più

Quel sogno che comincia da bambino
E che ti porta sempre più lontano
Non è una favola - e dagli spogliatoi
Escono i ragazza e siamo noi

Notti magiche
Inseguendo un goal
Sotto il cielo
Di un'estate italiana

E negli occhi tuoi
Voglia di vincere
Un'estate
Un'avventura in più

Notti magiche
Inseguendo un goal
Sotto il cielo
Di un'estate italiana

E negli occhi tuoi
Voglia di vincere
Un'estate
Un'avventura in più
Un'avventura

Un'avventura in più
Un'avventura goal!
 
Fonte: QUI
     
Autori: Edoardo Bennato, Eugenio Bennato

 
Testo:
Karaoke
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1990 - ABBI DUBBI/MA CHE BELLA CITTA'/QUANDO SARAI GRANDE (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 27, 2020 2:01 pm

1. TITOLO:
 
1990 - ABBI DUBBI/MA CHE BELLA CITTA'/QUANDO SARAI GRANDE
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: JBV 321 # Data pubblicazione: 1990 # Matrici: JBV 321 A/JBV 321 B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Vrgion Dischi S.r.l. - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Abbi dubbi/Ma che bella citta'/Quando sarai grande è un 45 giri edizione speciale "Juke Box" composto e interpretato da Edoardo Bennato, pubblicato dall'etichetta discografica Vrgion Dischi S.r.l. - Milano come tracce dell'album "Edo Rinnegato" nel 1990
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
ABBI DUBBI/MA CHE BELLA CITTA'

 
      Lato B:
QUANDO SARAI GRANDE

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Ebbi dei dubbi si
Ebbi dei dubbi no
Ebbi dei dubbi mamma
E tanti ne avrò
Chi dubbi non ne ha
Chissà cosa farà
Dimmi dimmi dimmi dimmi
Tu quanti dubbi hai
...Ebbi dei dubbi già
Il primo giorno di scuola
E all'Università
Ebbi dei dubbi ancora

Non ebbi dubbi solo sul rock'n'roll
Non ebbi dubbi solo sul rock'n'roll
Nemmeno un dubbio solo sul rock'n'roll
Non ebbi dubbi no!
Non ebbi dubbi solo sul rock'n'roll
Irresistibilmente sul rock'n'roll
Inevitabilmente sul rock'n'roll
Non ebbi dubbi mai!...

Abbi dei dubbi tu
Abbi dei dubbi si
Abbi dei dubbi seri
Dei seri dubbi-i
Chi dubbi non ne ha
Chissà cosa farà
Dimmi dimmi dimmi dimmi
Tu quanti dubbi hai
...Nessuna verità
E' poi così sicura
Ci sono troppi dubbi
Non fartene un problema

Non abbi dubbi solo sul rock'n'roll
Non abbi dubbi solo sul rock'n'roll
Nemmeno un dubbio solo sul rock'n'roll
Non abbi dubbi no!
Non abbi dubbi solo sul rock'n'roll
Irresistibilmente sul rock'n'roll
Definitivamente sul rock'n'roll
Non abbi dubbi mai

 
Fonte: QUI
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Il vuoto e poi
ti svegli e c’è
un mondo intero
intorno a te

ti hanno iscritto
a un gioco grande
se non comprendi
se fai domande
chi ti risponde
ti dice: è presto
quando sarai grande
allora saprai tutto…
Saprai perché, saprai perché
quando sarai grande
saprai perché…

E allora osservi
gli altri giocare
è un gioco strano
devi imparare.

Devi stare zitto
solo ascoltare
devi leggere più libri
che puoi, devi studiare.

E’ tutto scritto
catalogato
ogni segreto
ogni peccato.

Saprai perché, saprai perché
quando sarai grande
saprai perché…
 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 27, 2020 3:24 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1990 - EDO RINNEGATO (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 27, 2020 3:20 pm

1. TITOLO:
 
1990 - EDO RINNEGATO
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: EDO 559 # Data pubblicazione: 1990 # Matrici: EDO 559-A/EDO 559-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Disegno in copertina di Edoardo Bennato - Grafica: Lapislapis / Tutti i brani sono in nuove versioni rispetto alle precedenti / Registrato e mixato presso i Baby Records Studios, Milano, da Massimo Noè e Giorgio Darmanin, 20-28 Maggio 1990 / Produzione esecutiva: Franco De Lucia / L'edizione LP del titolo (EDO 559) non comprende "Franz è il mio nome" / Distribuito da Virgin Dischi S.r.l.
 
2. RECENSIONE:
 
Edo rinnegato è una raccolta di canzoni di Edoardo Bennato pubblicata nel 1990.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Versione Compact Disc
 
   
 

 
 
Versione musicassetta
 

 
   
 

Edoardo Bennato in un'immagine di repertorio

 
 
4. TRACK LIST:
 
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 27, 2020 5:23 pm, modificato 3 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1990 - RINNEGATO/LA BANDIERA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 27, 2020 4:34 pm

1. TITOLO:
 
1990 - RINNEGATO/LA BANDIERA
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: JBV 322 # Data pubblicazione: 1990 # Matrici: JBV 322 A/JBV 322 B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Vrgion Dischi S.r.l. - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Rinnegato/La bandiera è un 45 giri edizione speciale "Juke Box" composto e interpretato da Edoardo Bennato, pubblicato dall'etichetta discografica Vrgion Dischi S.r.l. - Milano come tracce dell'album "Edo Rinnegato" nel 1990
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
RINNEGATO

 
      Lato B:
LA BANDIERA

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Eugenio dice che... Eugenio dice
Eugenio dice che io sono rinnegato
Perché ho rotto tutti i ponti col passato
Guardare avanti, sì ma ad una condizione
Che tieni sempre conto della tradizione

Rinnegato, sei un rinnegato, non ti conosciamo più
Rinnegato, sei un rinnegato, non ti conosciamo più

Patrizio dice che si deve sempre dire
Ad ogni costo, tutto quello che ti pare
Gli ho detto fammi un testo per una canzone
L'ha fatto ed ora so che è pazzo da legare

Rinnegato, sei un rinnegato, non ti conosciamo più
Rinnegato, sei un rinnegato, non ti conosciamo più

Avete letto mai Roberto De Simone?
Ha fatto un lungo viaggio nella tradizione
E dice che in Italia, col passar degli anni
La musica peggiora e non si va più avanti

Rinnegato, sei un rinnegato, non ti conosciamo più
Rinnegato, sei un rinnegato, non ti conosciamo più

A mia discolpa cito Sandro Colombini
Che ha trafficato spesso con gli americani
È lui che mi consiglia rock a tutto spiano
Però lo dice sempre con un mitra in mano

Rinnegato, sei un rinnegato, non ti conosciamo più
Rinnegato, sei un rinnegato, non ti conosciamo più

Rinnegato, sei un rinnegato, no, no, no no no no no, no no no
Rinnegato, sei un rinnegato, no, no, no
No no no no no no no

Rinnegato, sei un rinnegato, no no no no no no

Rinnegato, sei un rinnegato, sei un rinnegato, rinnegato
Rinnegato, rinnegato, non ti conosciamo più
Rinnegato, rinnegato, rinnegato sei un rinnegato
 
Fonte: QUI
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Bella la bandiera...
la più bella che ci sia
cara, la bandiera
la più bella che ci sia...


Ama, la tua bandiera
è la più bella che ci sia...
Ama, la tua bandiera
è la più cara che ci sia...

Senti, che emozione,
sventola la tua bandiera...
Senti, un tuffo al cuore,
sventola la tua bandiera...

Guarda, c'è una bandiera
che non ha i colori della tua...
guarda, lì c'è una bandiera
che non ha i colori della tua...

Guarda, quella gente
che non sventola la tua bandiera...
guarda, quella gente che ha una
bandiera con i colori diversi dalla tua...

Odia, quella gente
che non sventola la tua bandiera...
odia, quella gente
che non sventola la tua bandiera...

Odia, tutta la gente
che non sventola la tua bandiera...
odia, tutta la gente
che ha una bandiera
con i colori diversi dalla tua...
 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1992 - IL PAESE DEI BALOCCHI/BUON COMPLEANNO BAMBINA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 27, 2020 6:04 pm

1. TITOLO:
 
1992 - IL PAESE DEI BALOCCHI/BUON COMPLEANNO BAMBINA
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: VIN 45330 # Data pubblicazione: 1992 # Matrici: VIN 45330 A/VIN 45330 B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Fotografia in copertina di Umberto Telesco / Remix del brano 4 di Pino Pischetola e Mauro Spina / Produzione esecutiva di Franco De Lucia / Distribuito da Virgin Dischi - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Il Paese dei Balocchi/Buon compleanno Bambina è un 45 giri composto e interpretato da Edoardo Bennato, Fu stampato anche in versione CD Single con il numero di catalogo: VSINCD 330 pubblicato dall'etichetta discografica Vrgion Dischi S.r.l. - Milano come tracce dell'album "Il Paese dei Balocchi" nel 1992
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Versione Compact Disc Single
 
   
 
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
IL PAESE DEI BALOCCHI

 
      Lato B:
BUON COMPLEANNO BAMBINA

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato
Arrangiatori: Mauro Spina
 
Testo:
Dopo un lungo viaggio di paure e di stenti
siete arrivati felici e contenti qui
nel paese dei balocchi


Dalle vostre case ve ne siete scappati
ma non vi preoccupate siete i benvenuti qui
nel paese dei balocchi - paese dei balocchi

Il cielo è sempre azzurro e c'è sempre il sole
va tutto a gonfie vele e vi troverete bene qui
nel paese dei balocchi

Giù - giù - giù dai fratelli al sud
mah mah mah forse è meglio al nord chissà!...
Siamo uniti e affiatati noi
qui il razzismo non ha attecchito mai!...

Tutti quanti gli altri vi hanno chiuso le porte
ma noi siamo buoni vi accogliamo a braccia aperte qui
nel paese dei balocchi

Bene arrivati siamo molto contenti
siete i benvenuti anche se già siamo in tanti qui
nel paese dei balocchi - paese dei balocchi

Giù - giù - giù dai fratelli al sud
ba - ba - baci i fratelli al nord e già!...
Siamo uniti e affiatati noi
qui il razzismo non ha attecchito mai!...

Appena arriverete all'ufficio smistamento
riceverete un premio di incoraggiamento
chiedete lo scontrino, firmate ricevuta
la festa è cominciata si
è appena cominciata!...

Attenzione attenzione
tutti quelli che stanno a destra
si spostino a sinistra!
Ora tutti quelli che stavano a sinistra
si spostino a destra!...
Seguire il ritmo, di corsa di corsa!...

Dopo un lungo viaggio di paure e di stenti
siete arrivati felici e contenti qui
nel paese dei balocchi
 
Fonte: QUI
     
Autori: Eugenio Bennato, Edoardo Bennato
Arrangiatori: Mauro Spina
 
Testo:
C'era una volta un giorno normale
Che adesso è un giorno speciale
C'era una stella sospesa nel cielo
Leggera come un pensiero
E quella stella da allora
Brilla soltanto per te

Buon compleanno, bambina
Oggi tu sei la regina
Regina di nessun re
La più importante che c'è

Lì nella cesta, i gatti di stoffa
Tutti invitati alla festa
E tra i regali di tutti i colori
Chissà chi ha mandato quei fiori
E tu soltanto lo sai, ma è un segreto
E non lo dirai

Buon compleanno, bambina
Oggi tu sei la regina
Regina di nessun re
La più importante che c'è
E tu regina
Più bella che mai
Per me sarai sempre bambina
Anche se hai, se hai un anno di più

Buon compleanno, bambina
Oh, happy birthday to you
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 2
ATTENTO JOE

 
      Lato B: 2
IL PAESE DEI BALOCCHI (Remix Version)

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato
Arrangiatori: Mauro Spina
 
Testo:
Ehi tu, mi hanno detto che
vai in giro e parli male di me
e che ti diverti a imitare
finanche il mio modo di parlare...


Ehi tu non scherzare col fuoco
se vuoi mantenere il segreto
hai un piano diabolico ma
io conosco la tua identità vera, vera identità!...

Attento Joe, bada a quello che fai, fai
non tirare troppo la corda, o te ne pentirai - rai!

Ehi tu che vuoi fare il ribelle
ehi tu che vuoi fare l'eroe
prima o poi volente o nolente
uno scotto lo devi pagare...

E tanto per farti un esempio
se vuoi andare al Telegiornale
sotto quelle Forche Caudine
di S. Martino devi passare...si...passare...

Attento Joe, bada a quello che fai, fai
non tirare troppo la corda, o te ne pentirai - rai!

Ma la vuoi, ma la vuoi, la vuoi finire di dire o no?
Ora stai, ora stai esagera - esagerando un po'!...

Ehi tu vuoi giocare d'azzardo
ma è un bluff e non ci caschiamo
il tuo boogie-woogie si balla
soltanto a S. Giorgio a Cremano...si...Cremano

Ehi tu non ti fare illusioni
chi ? che ti ha dato il mandato
finanche all'esame di danza
sei stato, sei stato bocciato...si...bocciato!...

Attento Joe, bada a quello che fai, fai
non tirare troppo la corda, o te ne pentirai - rai!
 
Fonte: QUI
     
Autori: Edoardo Bennato
Arrangiatori: Mauro Spina
 
Testo:
Versione Remix
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1992 - IL PAESE DEI BALOCCHI (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 27, 2020 9:35 pm

1. TITOLO:
 
1992 - IL PAESE DEI BALOCCHI
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: VDI 136 # Data pubblicazione: 1992 # Matrici: VDI 136-A/VDI 136-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Foto di Umberto Telesco (copertina), Grazia Neri e Alberto Giusti (interno) - Grafica: Lapislapis / Registrato e mixato presso il Logic Studio, Milano, da Pino Pischetola; "Se non ci fosse lei" e "Io ballo a stento" registrati presso lo Studio "Splash", Napoli, da Massimo Aluzzi e Giorgio Darmanin con Giovanni Ipri - Collaborazione alle pre-registrazioni: Gino Magurno - Preproduzione e programmazione: Pino Scagliarini e Roberto Melone / Masterizzato da Antonio Baglio e Pino Pischetola / L'ultimo brano ha la stessa musica di "Attento Joe", con nuovo testo in inglese, estraneo all'originale / Produzione esecutiva: Franco De Lucia / Distribuito da Virgin Dischi S.r.l.
 
2. RECENSIONE:
 
Il Paese dei Balocchi è un album di Edoardo Bennato, pubblicato dalla Virgin Dischi nel 1992

Il disco

Registrato al Logic Studio di Milano e prodotto da Mauro Spina con la partecipazione di Bo Diddley,il lavoro prosegue la formula del precedente album Abbi dubbi, abbandonando quasi completamente l'hard rock per concentrarsi sul rock n' roll e sulle ballate anni cinquanta e sessanta, fino a omaggiare i propri miti d'infanzia, da Bobby Solo a Peppino di Capri. In Tutto sbagliato baby si parla del crollo del regime rumeno su testo del fratello Eugenio Bennato. La title track, da cui fu tratto un singolo che riscosse un enorme successo durante l'estate di quell'anno, tratta in maniera polemica la questione dello sbarco degli immigrati in Italia.

Nella canzone Attento Joe, si rivolge al suo alter ego Joe Sarnataro di È asciuto pazzo 'o padrone. La stessa canzone è presente in lingua inglese come decima traccia, duettata con lo stesso musicista statunitense Bo Diddley. Le canzoni Se non ci fosse lei e Io ballo a stento sono arrangiate da Massimo Tassi. Umberto Cimino (tastiere, computer programming, violino e viola). Il brano d'apertura sarà ripubblicato in alcune raccolte col titolo La verità.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Versione Compact Disc
 

 

 
 
Versione musicassetta
 
         
 

Edoardo Bennato in un'immagine di repertorio

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



  • B1 SE NON CI FOSSE LEI
  • B2 IO BALLO A STENTO
  • B3 BUON COMPLEANNO BAMBINA
  • B4 MARTIRI DEL ROCK'N'ROLL
  • B5 HERE COMES BO DIDDLEY (Attento Joe)
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Button.png?t=n.b

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Button
 
 
Lato A: 1
MAGARI SI', MAGARI NO

 
      Lato B: 1
SE NON CI FOSSE LEI

 
   

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Magari si, magari no
Forse hai ragione, o forse no
Io mi son fatto un'opinione
Però non te la dirò
Equidistanza, diplomazia, neutralità
L'unica regola e non dire mai, mai, mai
La verità

Magari si, magari no
Forse mi piaci, o forse no
Non so se t'amo, oppure no
Forse col tempo t'amerò
Non so che dirti, poi si vedrà
Poi si vedrà
L'unica regola e non dire mai, mai, mai
La verità

La verità, la verità
Quello che pensi, quello che dici
Quello che dici e quello che
Tu non dovresti dire mai
La verità è un'arma a doppio
Taglio e non c'è scampo
Quella che poi ti si ritorce contro
La verità

Cittadini del mondo
Vorrei farvi un discorso di fondo
Per svelarvi il segreto
Della formula magica
Che in quest'alba tragica
Certamente ci salverà

Magari si, magari no
Forse hai ragione, o forse no
Io mi son fatto un'opinione
Però non te la dirò
Equidistanza, diplomazia, neutralità
L'unica regola è non dire mai, mai, mai
La verità

La verità (la verità)
La verità (la verità)
Quello che pensi, quello che dici
Quello che dici e quello che
Tu non dovresti dire mai
La verità è un'arma a doppio
Taglio e non c'è scampo
Quella che poi ti si ritorce contro
La verità

Cittadini del mondo
Vorrei farvi un discorso di fondo
Per svelarvi il segreto
Della formula magica
Che in quest'alba tragica
Certamente ci salverà

 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato
Arrangiatori: Mauro Spina
 
Testo:
Se non ci fosse lei
niente più batticuore
senza i suoi passi
i suoi giochi d'amore


Se non ci fosse lei
emozioni nessuna
senza i suoi trucchi
i suoi colpi di scena

Se non ci fosse lei
sarebbe senza sale
questa minestra
e allora tanto vale

Desiderarla, perdere l'anima
sbandare un poco
per afferrarla
come una perla nascosta in fondo al
mare...

Se non ci fosse lei
c'è poco da scherzare
con le domeniche
che non sai dove andare

STRUM.
...e allora tanto vale

Desiderarla, perdere l'anima...


D'amore non si muore
ma io come vivrei
se non ci fosse
se non ci fosse lei...

Io che già l'aspettavo
dai tempi della scuola
da quando il suo nome io
non lo sapevo ancora!...
Io quella mia canzone
se non ci fosse lei
non l'avrei scritta mai
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 3
TUTTO SBAGLIATO BABY

 
      Lato B: 2
IO BALLO A STENTO

 
   

Autori: Edoardo Bennato
Arrangiatori: Mauro Spina
 
Testo:
Nel palazzo delle mille stanze
nel silenzio di pareti grigie
non si salva niente, nemmeno le
apparenze


Nel disegno di quei corridoi
interrotti, da ritratti di eroi
non si salva niente, nemmeno le intenzioni

Non c'è amore, nelle cattedrali del partito
nei discorsi ufficiali, non c'è amore
nei finti battimani

... tutto sbagliato, baby,
tutto sbagliato, darling
tu l'hai pensato sempre,
ma non l'hai detto mai!...

Quelle radio, dove il rock è assente
dove Bucarest fa finta di niente
radio che trasmettono e sembrano radio spente

Quelle statue messe li apposta
nella piazza per guastare ogni festa
solo quando cadono danno un'emozione

Non c'è amore, nelle processioni del partito
nelle bande e nei cori, in quei canti
che non sono canzoni

... tutto sbagliato, baby, tutto sbagliato, darling
tu l'hai pensato sempre, ma non l'hai detto mai!...

Quando la Cina
non è mai stata
così vicina
lotta di lunga
lunga durata, tutta sbagliata.
Compagni avanti
il gran partito
tutto passato, finito
una mattina mi son svegliato
tutto sbagliato, baby!...
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato
Arrangiatori: Mauro Spina
 
Testo:
E adesso tutti in discoteca
a fare i classici quattro salti
da quella parte ce n'è per tutti
ce n'è per tutti, anche per me...


Io ho due braccia e due gambe come te
e questo è proprio il ritmo che piace a me
eppure io ballo a stento, io ballo a stento

Sarà che a scuola non ero mai convinto
e da bambino odiavo il girotondo
e adesso ballo a stento, io ballo a stento

...è più forte di me
è più forte di me!...

C'è chi conosce a memoria tutti i passi
ed in ogni ballo riesce ad adattarsi
e c'è chi balla a stento, chi balla a stento

Serate punk serate in doppio petto
e c'è chi indossa sempre il vestito adatto
e c'è chi balla a stento, chi balla a stento

E adesso tu tu che sei tu che sei
più bella che mai
mi vuoi con te vuoi con te vuoi con te
dovunque te ne vai

Io ti seguirei fino all'inferno
in discoteca certo ti accompagno
e posso anche ballare ma questa
è l'ultima cosa che posso fare!...

E' più rischioso, ma è divertente
andare contro la moda, controcorrente
e allora ballo a stento, io ballo a stento

E adesso tu tu che sei tu che sei
più bella che mai
mi vuoi con te vuoi con te vuoi con te
dovunque te ne vai

Seguire il branco, il movimento
essere pronto ad ogni cambiamento
e invece io ballo a stento, io ballo a stento

Non c'è un motivo preciso, una ragione
è solo spirito di contraddizione
e intanto io ballo a stento

Io ballo, io ballo, io ba-ba-ballo a stento!..
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 4
LO ZIO FANTASTICO

 
      Lato B: 4
MARTIRI DEL ROCK'N'ROLL

 
   

Autori: Edoardo Bennato
Arrangiatori: Mauro Spina
 
Testo:
Quasi ogni domenica, una ragazza nuova
ad ogni primo incontro, la stessa
passeggiata
lui lo zio fantastico, l'auto non l'aveva
ma un amico fisso che lo accompagnava


Folle nei teatri, varietà e rivista
le soubrettes e i comici, pubblico entusiasta
la ribalta splendida come una vetrina
e lo zio fantastico, sempre in prima fila...

E poi arrivò la guerra...
che tutti i sogni porta via
la guerra in ogni lettera, in ogni fotografia
E poi arrivò la guerra, che tutti i sogni porta via
la guerra quella vera quella senza ironia...

Signorine pallide, storie di anni trenta
e lo zio fantastico, che ce le racconta
c'era ancora il valzer e tutti erano felici
ma lui pensava a Cuba ed ai suoi ritmi audaci!...

E una sera perse, l'ultima corriera
ogni due chilometri, una lampadina
tutto quello scuro, non lo spaventava
mentre camminava, pensava al suo futuro...

E poi arrivò la guerra... che tutti i sogni porta via
la guerra in ogni lettera, in ogni fotografia
E poi arrivò la guerra, sempre diversa, sempre uguale
la guerra dove è tutto un po' più grigio, anche il mare
E poi arrivò la guerra, che tutti i sogni porta via
la guerra quella vera quella senza ironia

La guerra vera, la guerra finta
la guerra che lo zio fantastico non la
racconta
La guerra finta, la guerra vera
la guerra che lo zio fantastico chissà dov'era
La guerra vera, la guerra finta
la guerra che alla fine non si sa mai che l'ha vinta!
La guerra finta, la guerra vera
la guerra che lo zio fantastico chissà dov'era

 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Edoardo Bennato
Arrangiatori: Mauro Spina
 
Testo:
Lui si che ci ha il padre importante
già lo sa, cosa fare da grande
lui si, che ha le idee molto chiare
già lo sa dove andare a parare...


Sceglie con determinazione
quale è il suo campo d'azione
sempre a colpo sicuro
salta svelto al di là di ogni muro!...

E noi martiri del rock'n' roll
elementi turbolenti
noi cantiamo si salvi chi può
per sbandati e dissidenti

E noi martiri del rock'n' roll
noi reparto guastatori
noi cantiamo il si salvi chi può
per chi è dentro e per chi è fuori!...

Giuda era un tipo coerente
lui tradiva, sistematicamente
frequentarlo, era un rischio costante
il suo bacio, una mina vagante
Lassù al quartier generale
hanno sempre le idee molto chiare
più severe le selezioni
per le nuove generazioni!

E noi martiri del rock'n' roll
agitati permanenti
difendiamo il nostro status-quo
con le unghie e con i denti

E noi martiri del rock'n' roll
elementi turbolenti
noi cantiamo il si salvi chi può
per ministri e presidenti

E noi martiri del rock'n' roll
noi reparto guastatori
noi cantiamo il si salvi chi può
per chi è dentro e per chi è fuori!..
 
Fonte: QUI
 
 
Lato B: 5
HERE COMES BO DIDDLEY (Attento Joe)

 

Autori: Edoardo Bennato
Interpreti: Edoardo Bennato & Bo Diddley
Arrangiatori: Mauro Spina
 
Note: "HERE COMES BO DIDDLEY (Attento Joe)" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:

 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 27, 2020 10:37 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1992 - TUTTO SBAGLIATO BABY/ATTENTO JOE (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 27, 2020 10:17 pm

1. TITOLO:
 
1992 - TUTTO SBAGLIATO BABY/ATTENTO JOE
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: JBV 344 # Data pubblicazione: 1992 # Matrici: JBV 344 A/JBV 344 B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da: Virgin Dischi Srl - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Tutto sbagliato baby/Attento Joe è un 45 giri edizione speciale "Juke Box" composto e interpretato da Edoardo Bennato, pubblicato dall'etichetta discografica Virgin Dischi Srl come tracce dell'album "IlPpaese dei Balocchi" nel 1992
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
TUTTO SBAGLIATO BABY

 
      Lato B:
ATTENTO JOE

 
     

 
Testo:
     
 
Testo:
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1993 - TU CHI SEI?/EUGENIO (45 Giri e CD Single)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 27, 2020 11:12 pm

1. TITOLO:
 
1993 - TU CHI SEI?/EUGENIO
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: JBV 321/891983 2 # Data pubblicazione: 1990 # Matrici: JBV 321 A/JBV 321 B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Prodotto per Edizioni Musicali Cinquantacinque / Distribuito da Virgin Dischi - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Tu chi sei?/Eugenio è un Single Compact Disc, pubblicano anche in 45 giri edizione speciale "Juke Box" composto e interpretato da Edoardo Bennato, pubblicato dall'etichetta discografica Vrgion Dischi S.r.l. - Milano nel 1993
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
Versione Compact Disc
 
   
 
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
TU CHI SEI?

 
      Lato B:
EUGENIO

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Dimmi il nome
Dimmi come
Dimmi quando è stato
Dimmi tutto
Non scherzare
C'è di mezzo lo stato

Tu chi sei
Tu che fai
Tu che hai fatto in passato
Tu con lei
Tu con lui
Dimmi con chi sei stato

Devi dirmelo baby
Dai non farti pregare

Un due tre
Altolà
Il tuo certificato
Per sapere
Dove sta
Il tuo conto segreto

Devi dircelo baby
Noi vogliamo tutta la verità

E quando arriva l'estate
Sulle spiagge affollate
E bruciate dal sole
Saremo tutti piu' felici
E sulle nostre autostrade
Quelle code infinite
Come è bello viaggiare
Tra persone pulite

Tu chi sei
Tu che fai
Tu che hai fatto in passato
Tutto quello
Che tu hai
Chi te lo ha regalato

Devi dirmelo baby
Dai non farti pregare

Un due tre
Et voila
Nessuno si è salvato
E se poi
Anche a noi
Qualcuno ci è sfuggito
Devi dircelo baby
Noi vogliamo tutta la verità

E quando arriva l'estate
Sulle spiagge affollate
E bruciate dal sole
Saremo tutti più felici
E nelle buie discoteche
Delle notti italiane
Come è bello sentirsi
Tra persone perbene

Tu che sai
Tu che puoi
Tu che ci hai liberato
Come mai
Fino a ieri
Non ci avevi pensato
C'è qualcosa che non va
C'è qualcosa di strano
Tu chi sei
Tu che fai
Tu che hai fatto in passato
Anche tu
Anche tu
Tu che ci hai liberato
Tu chi sei
Tu che fai
Tu che hai fatto in passato
 
Fonte: QUI
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Eugenio - non lo dire a nessuno
Eugenio - sono con le spalle al muro
mi hanno confiscato delle vecchie partiture
e il testo abbozzato di una nuova canzone;

Eugenio - che rimanga un segreto
E' vero - anch'io sono stato inquisito
l'accusa è di un atteggiamento irriverente
nei confronti dell'attuale presidente
Eugenio - stavolta io rischio grosso
e intanto non mi sono dimesso
in fondo tu lo sai che colpe vere non ne ho
a parte quel mio vizio del rock 'n' roll....

Eugenio - ci serve un ombrellone
è tardi e fuori c'è il solleone
c'è un aria di congiura ed un silenzio strano
si sono tutti quanti fatti prendere la mano

Eugenio - è uno stato d'assedio
e pare mezzo giorno di fuoco
c'è stato un black-out alla televisione
è stato annunciato con un colpo di cannone
l'avvento della terza confraternita di stato
qualcuno per dispetto ha abolito il sindacato

Eugenio - è una questione di stile
e adesso - io non posso scappare
in fondo tu lo sai che precedenti non ne ho
a parte quella vecchia storia del rock 'n' roll....

Eugenio - forse è il momento di fare
Eugenio - il punto della situazione
cerchiamo di analizzare gli avvenimenti
esaminiamo meglio tutti quanti gli elementi
del rebus - che è complicato perchè
Eugenio - non si capisce qual è
la soluzione o almeno che so - una scappatoia
la confusione è tanta - c'ho un vuoto di memoria
E allora - faccio affidamento
Eugenio - sul tuo sangue freddo
E' vero - sono un rinnegato e non rinnegher˜
tutte le colpe che ho commesso con il rock 'n' roll!...
 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty EDOARDO BENNATO: 1994 - IN NOME DEL POPOLO ITALIANO/LA FIERA DEI BUONI SENTIMENTI (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 27, 2020 11:46 pm

1. TITOLO:
 
1994 - IN NOME DEL POPOLO ITALIANO/LA FIERA DEI BUONI SENTIMENTI
 
# Etichetta: VIRGIN # Catalogo: JBV 360 # Data pubblicazione: 1994 # Matrici: JBV 360 A/JBV 360 B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data Matrici 27 Maggio / Canzone partecipante al concorso radiofonico "Festivalbar" / Prodotto per Edizioni Musicali Cinquantacinque / Distribuito da Virgin Dischi - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
In nome del popolo Italiano/La fiera dei buoni sentimenti è l'ultimo 45 giri vinile edizione speciale "Juke Box" composto e interpretato da Edoardo Bennato, successivamente sostituiti dalle nuove tecnologie - pubblicato dall'etichetta discografica Vrgion Dischi S.r.l. - Milano nel 1993
 

 
 
[size=18]3. COVER:

 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

 
      Lato B:
LA FIERA DEI BUONI SENTIMENTI

 
 
     

Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Eh, ye ye ye ye ye ye
Eh, ye ye ye ye ye ye

La bufera è passata
Ogni cosa è al suo posto
Festeggiamo l'estate
E il mare di agosto

Tutti insieme compatti
Da Pontida ad Arzano
Tutti insieme felici in nome
Del popolo italiano
Eh, ye ye ye ye ye ye

Dotte disquisizioni
In pattino e in gommone
Facce nuove alla spiaggia
E alla televisione

Nell'estate che scotta
Siamo in ballo e balliamo
Tutti insieme felici in nome
Del popolo italiano
Eh, ye ye ye ye ye ye

Se son rose son rose
Tutto va come deve andare
Se son rose fioriranno
Fioriranno se sono rose
Eh, ye ye ye ye ye ye
Eh, ye ye ye ye ye ye

Già l'aveva predetto
La sibilla cumana
Che la pizza sarebbe
Diventata più buona

Si dia fiato alle trombe
Forza amici apllaudiamo
Tutti insieme felici in nome
Del popolo italiano
Eh, ye ye ye ye ye ye

Se son rose son rose
Tutto va come deve andare
Se son rose fioriranno
Fioriranno se sono rose
Eh, ye ye ye ye ye ye

Io che ho fatto per anni
Rock napoletano
Io consegno le armi
E mi allieno col coro

E cantiamola insieme
Come un inno verdiano
Questa assurda canzone in nome
Del popolo italiano
Eh, ye ye ye ye ye ye
Del popolo italiano
Eh, ye ye ye ye ye ye
Del popolo italiano
Eh, ye ye ye ye ye ye
Del popolo italiano, ha!
 
Fonte: QUI
     
Autori: Edoardo Bennato

 
Testo:
Educati alla scuola della libertà
Impegnati nelle lotte dell'umanità
Difensori dei diritti dei ceti meno abbienti
Benvenuti alla fiera dei buoni sentimenti

E voi ceti meno abbienti veri proletari
Solidali con emigranti ed extracomunitari
Difensori dei diritti di tutte le genti
Benvenuti alla fiera dei buoni sentimenti

E anche voi terzo mondo, musica e colore
Nella civiltà allo sbando, c'è poco da scherzare
Ma voi sempre lì a cantare, ingenui e sorridenti
Benvenuti alla fiera dei buoni sentimenti

E voi civiltà allo sbando, che strani connotati
Voi corrotti, voi violenti, infidi e spietati
Ma fedeli alla famiglia, a moglie ed a parenti
Benvenuti alla fiera dei buoni sentimenti

Riscattati dalla vostra crisi di coscienza
Voi che avete chiuso il conto con la delinquenza
Voi sinceri dissociati, pentiti e confidenti
Benvenuti alla fiera dei buoni sentimenti

Siete voi i nuovi eroi e che dubbio c'è
Voi giudici d'assalto del '93
Che firmaste quella svolta senza precedenti
Benvenuti alla fiera dei buoni sentimenti

Voi dei centri occupati di periferia
Voi più forti dei magistrati e chi vi manda via
Voi che rinunciaste a tutto per essere indipendenti
Benvenuti alla fiera dei buoni sentimenti

Voi geniali punkabbestia, legati al gatto e al cane
Che nei centri occupati, non vi fanno entrare
C'è poesia nei vostri occhi liberi e perdenti
Benvenuti alla fiera dei buoni sentimenti

E anche quelli come me, nè patria nè bandiera
Che riescono però a commuoversi ancora
A uno sguardo di ragazza dai seni prorompenti
Benvenuti alla fiera dei buoni sentimenti
Benvenuti alla fiera dei buoni sentimenti
 
Fonte: QUI
 
 
EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 6658
Punti : 6658
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 77
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) - Pagina 2 Empty Re: EDOARDO BENNATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: EDOARDO BENNATO

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum