Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



Ultimi argomenti

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________

_____________________



___________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks

_____________________

< ho la sclerosi multipla >


Condividiamo tutto sulla malattia

____________________________



________________________


________________________


________________________

Chi è online?
In totale ci sono 77 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 77 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 1304 il Ven Lug 26, 2019 9:50 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: NADA

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  VIOLONE 1950 il Lun Gen 07, 2013 11:37 am


Di seguito viene riportata la discografia completa di NADA


Singoli

1968 - Les Bicyclettes de Belsize / Per te per me
1969 - Ma che freddo fa / Una rondine bianca
1969 - Biancaneve / Cuore stanco
1969 - Che male fa la gelosia / Ritornerà vicino a me
1969 - L'Anello / Innamorata di te
1970 - Pa' diglielo a ma' / La fotografia
1970 - Bugia / Che dolore
1971 - Il cuore è uno zingaro / Insieme mai
1972 - Re di denari / Piano piano, dolce dolce
1972 - Una chitarra e un'armonica / Un uomo intelligente
1971 - Tic toc / La porti un bacione a Firenze
1973 - Come faceva freddo / Ma chi è che dorme insieme a me?
1973 - Brividi d'amore / Ancora un po' d'amore
1975 - Il domatore delle scimmie / È bello cantare
1977 - L'amore è tutto qui / La fisarmonica di Stradella
1978 - Pasticcio universale / Anche se fosse
1979 - Dolce più dolce / Candida follia
1980 - Rosa / Un tocco in più
1981 - Dimmi che mi ami che mi ami che tu ami che tu ami solo me / Ballando sull'onda
1982 - Ti stringerò / Sei matto
1983 - Amore disperato / Da grande
1984 - Balliamo ancora un po' / L'ultima oasi
1984 - Il tuo diario / Liquido
1986 - Stanotte / L'uomo nel destino
1987 - Bolero / Bolero (strumentale)
1992 - Guarda quante stelle / Adios amor
1999 - Guardami negli occhi/La gallina (demo di Curata e coccolata)
1999 - Inganno
2001 - Mare di fiori (mai commercializzato)
2004 - Senza un perché
2004 - Piangere no
2006 - Scalza
2007 - Luna in piena
2007 - Pioggia d'estate (Remix)
2008 - Stretta
2008 - Novembre
2011 - Il comandante perfetto
2011 - Stagioni


Album in studio

1969 - Nada
1970 - Io l'ho fatto per amore
1973 - Ho scoperto che esisto anch'io
1975 - 1930: Il domatore delle scimmie (con la Reale Accademia di Musica)
1976 - Nada
1977 - Nada (con la canzone Sarà sostituita da Lontano lontano)
1979 - Nada
1983 - Smalto
1984 - Noi non cresceremo mai
1986 - Baci rossi
1992 - L'anime nere
1998 - Nada Trio
1999 - Dove sei sei
2001 - L'amore è fortissimo il corpo no
2004 - Tutto l'amore che mi manca
2007 - Luna in piena
2011 - Vamp


Raccolte

1982 - Ti stringerò & successi
1994 - Malanima: successi e inediti 1969-1994
2006 - Le mie canzoncine 1999-2006


Live

2005 - L'apertura
2005 - Cd Live Brescia
2008 - Stazione Birra


Compilation

1979 - Il meglio di Nada
1995 - I successi di Nada
1997 - Nada: gli anni d'oro
1998 - Le più belle canzoni di: Nada
1998 - Il meglio di Nada
2001 - I grandi successi originali
2002 - Mi Historia
2004 - Made in Italy
2007 - The Best Platinum Collection

Fonte: QUI
VIOLONE 1950
VIOLONE 1950
Admin

Messaggi : 538
Punti : 1584
Data d'iscrizione : 29.11.12
Età : 69
Località : PISTOIA

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA - 1968 LES BICYCLETTES DE BELSIZE/PER TE PER ME (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Sab Ott 24, 2015 5:18 pm

1. TITOLO:
 
1968 - LES BICYCLETTES DE BELSIZE/PER TE PER ME
 
# Etichetta: RCA Talent # Catalogo: TL 18 # Data pubblicazione: Settembre 1968 # Matrici: TKAW 24575/TKAW 24576 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Distribuito da: Dischi Ricorsi SpA # Pubblicato da: Ariston Edizioni Discografiche e Musicali Srl
 
Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma # Coro: "I Cantori Moderni" di Alessandroni # Orchestra: Ruggero Cini, La Sua Orchestra # Produttore: F. Migliacci
 
 
2. RECENSIONE:
 
Debutto discografico per la giovanissima Nada che dopo pochi mesi, conoscerà il grande successo con l'exploit di Sanremo di "Ma che freddo fa".
Come primo disco la RCA le fa incidere la versione italiana di un noto brano di Engelbert Humperdinck che permette agli addetti ai lavori di conoscere il grande talento della ragazzo toscana.
Insomma un debutto coi fiocchi per una delle artiste italiane più valide.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
LES BICYCLETTES DE BELSIZE (Les bicyclettes de belzise - Engelbert Humperdinck)

 
      Lato B:
PER TE PER ME

 
   

Autori: Barry Mason, Misselvia, Les Reed - Edizioni: Francis Day
 
Testo:
Gira e rigira nei sogni miei
il ricordo di te
torna e ritorna
negli occhi miei
un volto non e’ piu’
con me…
les bicyclettes de belsize
girano attorno a me
e mi raccontano ancor
le sere che per chilometri
io pedalavo con te
su arcobaleni blu
e non finivano mai
les bicyclettes de belsize
sfoglio e risfoglio
i ricordi miei
e non vedo che te
e non importa se non ci sei
se tu non sei con me
qui con me…
les bicyclettes de belsize
girano attorno a me
e mi raccontano ancor
le sere che per chilometri
io pedalavo con te
su arcobaleni blu
e non finivano mai
les bicyclettes de belsize
 
Fonte: QUI
     
Autori: Franco Migliacci, Shel Shapiro - Edizioni: RCA
 
Testo:
Per te, per me il cielo non è più blu
sarà nero come l'inferno
l'amore non c'è più
Per te, per me la notte non passerà
l'orologio non segna il tempo
l'amore non c'è più
Felicità te ne vai
proprio adesso che girava il mondo solo per noi
adesso si fermerà per te, per me
Vivrò, vivrai ma mai insieme mai
in segreto però ti penso
e tu mi penserai
Felicità te ne vai
proprio adesso che girava il mondo solo per noi
adesso si fermerà per te, per me
Felicità te ne vai
proprio adesso che girava il mondo...
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
admin_italiacanora
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2070
Punti : 4418
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 68
Località : Toscana

https://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1969 - MA CHE FREDDO FA/UNA RONDINE BIANCA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 27, 2019 2:00 pm

1. TITOLO:
 
1969 - MA CHE FREDDO FA/UNA RONDINE BIANCA
 
# Etichetta: RCA Talent # Catalogo: TL 19 # Data pubblicazione: 1969 # Matrici: UKAW 24601/UKAW 24619 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A: "Festival di Sanremo 1969" / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Gli anni '60, che per molti sono stati quelli musicalmente e socialmente più importanti della nostra storia recente, volgevano al termine e forse il titolo di questo disco, interpretato da una ragazzina di quindici anni che per la prima volta si affacciava sul palco del Sanremo '69 catturando grazie alla sua voce nasale ma piacevole l'attenzione di tanti, racchiudeva proprio la sensazione molto diffusa che qualcosa di irripetibile si era ormai concluso. Mai cosa fu più vera. Gli anni del boom economico erano ormai alle spalle e presto avrebbero lasciato il posto a quelli di piombo. Per la cronaca, gli altri interpreti di Ma che freddo fa in gara al Festival, erano i Rokes. Il brano si classificò al quinto posto della classifica finale ma il disco di Nada - che surclassò nelle vendite quello dei più celebri Rokes - per cinque settimane fu quello più venduto in assoluto.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
MA CHE FREDDO FA

 
      Lato B:
UNA RONDINE BIANCA

 
   

Autori: Claudio Mattone, Franco Migliacci
Orchestra: Ruggero Cini
 
Testo:
D'inverno il sole stanco
A letto presto se ne va
Non ce la fa più
Non ce la fa più

La notte adesso scende
Con le sue mani fredde su di me
Ma che freddo fa
Ma che freddo fa

Basterebbe una carezza
Per un cuore di ragazza
Forse allora sì che t'amerei

Cos'è la vita
Senza l'amore?
È solo un albero
Che foglie non ha più

E s'alza il vento
Un vento freddo
Come le foglie
Le speranze butta giù

Ma questa vita cos'è
Se manchi tu?

Mi sento una farfalla
Che sui fiori non vola più
Che non vola più
Che non vola più

Mi son bruciata al fuoco
Del tuo grande amore
Che s'è spento già
Ma che freddo fa
Ma che freddo fa

Tu, ragazzo, m'hai delusa
Hai rubato dal mio viso
Quel sorriso che non tornerà

Cos'è la vita
Senza l'amore?
È solo un albero
Che foglie non ha più

E s'alza il vento
Un vento freddo
Come le foglie
Le speranze butta giù

Ma questa vita cos'è
Se manchi tu?

Non mi ami più
Che freddo fa...
Cos’è la vita
Se manchi tu?
Non mi ami più
Che freddo fa...
 
Fonte: QUI
     
Autori: Claudio Mattone
Orchestra: Ruggero Cini
 
Testo:
Una rondine bianca
Vola nel cielo solo per me
Porta tutti i pensieri miei
Le mie speranze d'amor

Vola, vola da te
Da te che sei lontano, tanto lontano da qui
Spera forse che tu
Tu possa capire e tornare da me

Vola, vola da te
Per dirti che ti amo più di ogni cosa al mondo
Ma si vede che tu
Non alzi lo sguardo su in alto nel blu

Una rondine bianca
Vola nel cielo, torna da me
Ha capito che non mi vuoi
Che non t'importa di me

Vola, vola da me
Vedendola volare forse saresti tornato
Ma si vede che tu
Non alzi lo sguardo su in alto nel blu

Vola, vola da me
Vedendola volare forse saresti tornato
Ma si vede che tu
Non alzi lo sguardo su in alto nel blu
Su in alto nel blu
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mar 27, 2019 3:29 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1969 - BIANCANEVE/CUORE STANCO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 27, 2019 3:01 pm

1. TITOLO:
 
1969 - BIANCANEVE/CUORE STANCO
 
# Etichetta: RCA Talent # Catalogo: TL 22 # Data pubblicazione: 1969 # Matrici: UKAW 24678/UKAW 24679 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A "Un disco per l'estate" / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Dopo Sanremo, per Nada arriva il Disco per l'Estate al quale presenta un pezzo intitolato Biancaneve. Il brano, pur non essendo da disprezzare, non convince e Nada viene esclusa dalla fase finale. Anche il pubblico sembra non gradire il brano, ma acquista ugualmente il disco per il pezzo del lato b), molto più orecchiabile. Di Cuore stanco viene anche girato un piccolo video clip, nel quale si vede la giovanissima interprete impegnata a scuola. Al termine della giornata scolastica, mentre tutte le altre amiche tornano a casa, per Nada iniziano le sedute in sala di incisione, intervallate dallo studio. Un filmato semplice semplice d'altri tempi, ma ugualmente piacevole.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
BIANCANEVE

 
      Lato B:
CUORE STANCO

 
   

Autori: Cesare De Natale
Orchestra: Antonio Coggio
 
Testo:
Passo giorni interi davanti allo specchio
A chiedermi se vuole ancora me
Da quando ho saputo che va con quell’altra
Quella ragazza che sta qui in città

Specchio, specchio delle mie brame
Chi è la più bella del reame?
No, sempre Biancaneve
No, non mi dire che ancora lei

Specchio, specchio delle mie brame
Dimmi un po’ lui a chi vuole più bene
No, sempre Biancaneve
No, non mi dire che ancora lei

Sono passati giorni che lui cercava
Un po’ di calore vicino a me
Adesso vien solo se ha niente da fare
Ma gli occhi suoi parlano solo di lei

Specchio, specchio delle mie brame
Chi è la più bella del reame?
No, sempre Biancaneve
No, non mi dire che ancora lei

Specchio, specchio delle mie brame
Dimmi un po’ lui a chi vuole più bene
No, sempre Biancaneve
No, non mi dire che ancora lei

Specchio, specchio delle mie brame
Chi è la più bella del reame?
No, sempre Biancaneve
No, non mi dire che ancora lei
Specchio, specchio delle mie brame…
 
Fonte: QUI
     
Autori: Mauro Lusini, Franco Migliacci, Piero Pintucci
Orchestra: Piero Pintucci
 
Testo:
Nel silenzio della notte
Nasce un fiore nel giardino
Attraverso il suo profumo
Mi rivela l’esistenza
Non si ferma mai la vita
Cuore, non fermarti tu

Cuore stanco, cuore stanco
Te lo giuro che non amo più lui
Non ci piango, non ci piango
Lui non vale una lacrima degli occhi miei

Gira il mondo, gira il mondo
Tocca a un altro adesso, basta con lui
Lui lo sa che non lo amo
Glielo detto quella sera
Quella sera che piangevo per lui

Sfoglia, sfoglia il calendario
Quanti santi festeggiati
Ma il tuo santo è già passato
Il tuo nome l’ho scordato
I tuoi occhi, le tue labbra
Non me li ricordo più

Cuore stanco, cuore stanco
Te lo giuro che non amo più lui
Non ci piango, non ci piango
Lui non vale una lacrima degli occhi miei

Gira il mondo, gira il mondo
Tocca a un altro adesso, basta con lui
Lui lo sa che non lo amo
Glielo detto quella sera
Quella sera che piangevo per lui
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1969 - CHE MALE FA LA GELOSIA/RITORNERA' VICINO A ME (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 27, 2019 4:23 pm

1. TITOLO:
 
1969 - CHE MALE FA LA GELOSIA/RITORNERA' VICINO A ME
 
# Etichetta: RCA Talent # Catalogo: TL 26 # Data pubblicazione: 1969 # Matrici: UKAW 24868/UKAW 24869 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A "Canzonissima 1969" / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Sono passati solo pochi mesi dall'esordio di Sanremo che ecco ricomparire un singolo della giovanissima Nada fra i dischi più venduti, a conferma che il successo di Ma che freddo fà non è stato un caso. Il brano viene presentanto da Nada anche nella fase eliminatoria di Canzonissima 1969 che verrà brillantemente superata dalla giovanissima artista.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale servizio "JUKE BOK" vietata la vendita al pubblico
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
CHE MALE FA LA GELOSIA

 
      Lato B:
RITORNERA' VICINO A ME (Afterglow (Of your love))

 
   

Autori: Claudio Mattone, Franco Migliacci
Orchestra: Anthony Rutherford Mimms
 
Testo:
Gelosia, ah… ah
Gelosia, ah… ah
È l’amore che non ti
Sorride più, ah… ah
Lo credevo un sentimento
Ed è una malattia
Guarirò, ah… ah
Guarirò, ah… ah

Gelosia, ah… ah
Gelosia, ah… ah
È una lacrima che brucia
E scende giù, ah… ah
È un fiammifero che accendi
Dentro il cuore mio
Quando vai, ah… ah
Via da me

Io sono come un bambino
Che non sa parlare
Né farsi capire
Ma che ha bisogno d’amore
E tu te ne vai
E tu te ne vai

Che male fa la gelosia
Non vivo più
Mi prendi tra le braccia
E poi mi butti via

Ma t’amo e sempre t’amerò
Che importa se mi tratti
Come quelle che conosci tu

Anche tu, ah…ah
Anche tu, ah…ah
Appartieni al mondo intero
E non a me, ah… ah

Mi ero illusa che tu fossi mio
Per sempre ma
Non lo sei, ah…ah
Non lo sei

Per ogni fiore del mondo
Istante del tempo
Sospiro del vento
Ti giuro amore vorrei
Guarire per te
Guarire per te

Che male fa la gelosia
Non vivo più
Mi tratti come quelle
Che conosci tu

Gelosia, ah… ah
Gelosia, ah… ah
È l’amore che non mi
Sorride più, ah… ah
Lo credevo un sentimento
Ed e una malattia
Guarirò, ah… ah
Guarirò, ah… ah

Gelosia, ah… ah
Gelosia, ah… ah
E una lacrima che brucia
E scende giù, ah… ah
È un fiammifero che accendi
Dentro il cuore mio
Quando vai, ah… ah
Via da me
 
Fonte: QUI
     
Autori: Cesare De Natale, Ronnie Lane, Steve Marriott
Orchestra: Piero Pintucci
 
Testo:
Lui, lui è andato via
Via da me
Da un’altra che
Non potrà farlo felice
Ma so già che lui
Fra un mese o forse fra un anno
Sono sicura

Ritornerà vicino a me
Per non andare via mai più
Ritroverà l’amore mio
Che non si è spento quando lui
Se n’è andato via

Mai ho perso la speranza
Di riaverlo qui
Rivedere gli occhi suoi
Che parlano solo di me
Adesso avrà l’illusione
Di aver trovato l’amore
Ma son sicura

Ritornerà vicino a me
Per non andare via mai più
Ritroverà l’amore mio
Che non si è spento quando lui
Se n’è andato via

Ritornerà vicino a me
Per non andare via mai più
Ritroverà l’amore mio
Che non si è spento quando lui
Se n’è andato via

Ritornerà vicino a me
Per non andare via mai più
Ritroverà l’amore mio
Che non si è spento quando lui
Se n’è andato via
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1969 - NADA (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 27, 2019 5:39 pm

1. TITOLO:
 
1969 - NADA
 
# Etichetta: RCA Talent # Catalogo: TSL 10444 # Data pubblicazione: 1969 # Matrici: UKAY 24724/UKAY 24725 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Assistenti musicali: Antonio Coggio e Cesare De Natale / Tecnici del re-recording: Giorgio Agazzi e Enzo Martella / Fotografie di Luciano Costarelli / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Nada è il primo album della cantante italiana Nada pubblicato nel 1969 dalla RCA Talent.

Il disco
Dopo il successo ottenuto al Festival di Sanremo 1969 con la canzone Ma che freddo fa, la RCA Italiana decide di far incidere a Nada un intero album, pubblicato da una delle sue sottoetichette, la RCA Talent.

Il disco si apre con una cover di Sauve moi del cantante franco-vietnamita Éric Charden, e racchiude molte altre traduzioni in italiano di brani esteri, come Yellow submarine dei Beatles (tradotta da Mogol).

Il disco contiene inoltre le due canzoni del primo 45 giri della cantante, Les Bicyclettes de Belsize e Per te per me.

Gli arrangiamenti sono curati da Antonio Coggio, e l'orchestra è diretta dallo stesso Coggio (Senza te e Biancaneve) dal maestro Ruggero Cini (Ma che freddo fa, Per te per me, Una rondine bianca e Les Bicyclettes de Belsize) e dal maestro Piero Pintucci (Cuore stanco, Ritornerà vicino a me e Se tu ragazzo mio).

Il tecnico del suono che ha curato le registrazioni è Giorgio Agazzi.

In Dai vieni qui, Una donna sola e Yellow submarine suonano i Pyrañas, mentre in Les Bicyclettes de Belsize cantano i Cantori moderni di Alessandroni.
 
Fonte: QUI

 
3. COVER:
 
   
 
   
 

Nada in un'immagine del 1969

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



 
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button.png?t=n.b

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button
 
Lato A: 1
SENZA TE (Sauve mei)

 
      Lato B: 2
SE TU RAGAZZO MIO

 
   

Autori: Gerard Bourgeois, Eric Charden, Paolo Dossena, Jean-Max Rivièr
Orchestra: Antonio Coggio
 
Testo:
Senza te penso che morirei
Il sole sembra spento ormai
La vita è come un gioco che
Senza te non giocherei

Senza te penso che morirei
Sarei una donna sola che va
Lontano alla deriva e poi
La mia strada perderei

Io vorrei
Vorrei gridare a te:
“La porta è aperta, vai pure via
Non ho paura di perderti
E non voglio sai vederti più”
Ma…

Ma senza te credo che non vivrei
Non vivrei più di un giorno, lo sai
Come una farfalla che
Due volte il sole non vedrà

Ma senza te penso che morirei
Il sole sembra spento ormai
La vita è come un gioco che
Senza te non giocherei
 
Fonte: QUI
     
Autori: Gabriella Ferri, Vittorio Ferri, Piero Pintucci
Orchestra: Piero Pintucci
 
Testo:
Se tu, ragazzo mio
Ti senti triste e solo
La vita non aspetta
Passa e se ne va

Se prendi la mia mano
Insieme correremo
Verso il nostro mondo
L’amore nascerà

I fiori sono alti
Il cielo, vedi, è azzurro
La gente per le strade
Mi sorride come te

Rivedo il tuo sorriso
È nato il nostro mondo
Non essere più triste
Sei vicino a me

Sta cambiando il mondo anche per te
L’amore sta nascendo dentro me
La vita ti sorride accanto a me
Oh, vedrai, yeah, vedrai

Sta cambiando il mondo anche per te
L’amore sta nascendo dentro me
La vita ti sorride accanto a me
Oh, vedrai, yeah, vedrai

Guarda il sole d’oro
Illumina il tuo viso
Il mondo ha già capito
Quanto amore c'è in te

Adesso che sei solo
Un sogno si è avverato
Stringimi la mano
Sei vicino a me

Sta cambiando il mondo anche per te
L’amore sta nascendo dentro me
La vita ti sorride accanto a me
Oh, vedrai, yeah, vedrai

Sta cambiando il mondo anche per te
L’amore sta nascendo dentro me
La vita ti sorride accanto a me
Oh, vedrai, yeah, vedrai

Sta cambiando il mondo anche per te
L’amore sta nascendo dentro me
La vita ti sorride accanto a me
Oh, vedrai, yeah, vedrai
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 3
DAI, VIENI QUI (Round going round)

 
      Lato B: 4
UNA DONNA SOLA (Yesterday has gone)

 
   

Autori: George Alexander, Franco Migliacci
Complesso: Pyrañas
 
Testo:
Che mi succede?
Non credo a ciò che vedo
Non credo agli occhi miei

E vedo te che ritorni ancora qui
Davanti a me, come se tu mi amassi ancora un po’
Serio serio, ad occhi bassi te ne stai
Vieni qui tra le mie braccia, che ti amo, lo sai

Questo cuore è rimasto a te
Questo cuore è rimasto
Rimasto vuoto
Amore mio

Dai, vieni qui, è tornato il tempo che
Piaceva a te e vedrai ci ameremo più che mai
Se gli amici rideranno un po’ di noi
Capiranno che l’amore non ha fine per noi

Questo cuore è rimasto a te
Questo cuore è rimasto
Rimasto vuoto
Amore mio

Che ti succede adesso? Stai piangendo
Fai piangere anche me

Dai, vieni qui, è tornato il tempo che
Piaceva a te e vedrai ci ameremo più che mai
Serio serio, ad occhi bassi te ne stai
Vieni qui tra le mie braccia, che ti amo, lo sai
 
Fonte: QUI
     
Autori: Daniele Pace, Victoria Pike, Teddy Randazzo
Complesso: Pyrañas
 
Testo:
Una donna non è più nessuno al mondo
Se non ha un uomo accanto
Se non ha un uomo accanto a lei

L’amore, non perdona mai l’amore
Io l’ho preso in giro e adesso
Sono restata sola senza lui

Io l’ho preso per un mio errore
L’ho lasciato troppe volte solo
Non credevo di volergli bene
I suoi occhi non vedrò mai più

E adesso sono rimasta sola al mondo
Senza un uomo e senza amore
Non ho più nessuno intorno a me
Di notte io lo cerco sempre e piango
Ma nessuno più mi sente
Il mio uomo ormai non mi ama più

Io respiro ma non so se vivo
Ogni voce sembra la sua voce
La mia vita è come un cuore vuoto
So che vivo ma non ho più lui

Una donna non è più nessuno al mondo
Se non ha un uomo accanto
Se non ha un uomo accanto a sé

L’avevo e non l’ho saputo amare
Io l’ho preso in giro e adesso
Son rimasta sola senza lui
 
Fonte: QUI
 
Lato B:
YELLOW SUBMARINE

 

Autori: John Lennon, Paul McCartney, Mogol
Complesso: Pyrañas
Testo:
Sopra il mar non c’è granché
Le burrasche non fan per me
Sotto il mar è sempre blu
Acqua azzurra e niente più

Forse hai ragione tu
Non ti arrendi e mi vuoi su
Ma vedrai, vedrai che poi
Saliremo su anche noi

Noi viviamo in un bel sottomarin
Sì, un bel sottomarin
Eh, un bel sottomarin
In un giallo e bel sottomarin
Un bel sottomarin
Ah, un bel sottomarin

Gli amici miei, gli amici tuoi
Noi viviamo ormai fra noi
E voilà, la banda poi

Noi viviamo in un bel sottomarin
Sì, un bel sottomarin
Eh, un bel sottomarin
In un giallo e bel sottomarin
Un bel sottomarin
Un bel sottomarin

E così che si vivrà
Ma non per tutta l’eternità
Verrà un dì, lo sai anche tu
Noi vedremo il cielo blu

Noi viviamo in un bel sottomarin
Sì, un bel sottomarin
Ah, un bel sottomarin
In un giallo e bel sottomarin
Un bel sottomarin
Sì, un bel sottomarin

Noi viviamo in un bel sottomarin
Un bel sottomarin
Un bel sottomarin
In un giallo e bel sottomarin
Un bel sottomarin
Un bel sottomarin
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 29, 2019 8:52 am, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1969 - L'ANELLO/INNAMORATA DI TE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 27, 2019 6:21 pm

1. TITOLO:
 
1969 - L'ANELLO/INNAMORATA DI TE
 
# Etichetta: RCA Talent # Catalogo: TL 26 # Data pubblicazione: 1969 # Matrici: UKAW 24994/UKAW 24995 24679 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A "Canzonissima 1969" / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Quarto 45 giri per Nada in pochi mesi, a testimonianza che la RCA credeva fermamente in lei anche grazie agli ottimi successi dei primi singoli. L'anello viene presentata nella seconda fase delle eliminatorie di Canzonissima 1969, Mentre Innamorata di te nella semifinale del 20 dicembre 1969. Nada non approderà alla finalissima, ma oramai per quello che in molti chiamano Il Pulcino di Gabbro, per la sua giovane età, davanti ci sono solo anni di grandissime soddisfazioni.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
L'ANELLO

 
      Lato B:
INNAMORATA DI TE

 
   

Autori: Alberto Lucarelli, Franco Migliacci, Roberto Righini
Orchestra: Paolo Ormi
 
Testo:
Sul mio dito c’è un anello, me l’hai dato tu
Ma ricorda che un anello è pegno d’un amor
Che non finirà, che non passerà
Tutto questo vale anche per te
Ma non è così, no, non è così
M’incateni e dopo te ne vai

Non andare via, non ce la farei
Non lasciarmi qui a piangere per te
Di’ che è una bugia, che non te ne vai
E l’anello che è in questa mano mia
Non lo butto via!

Come stringe questo anello quando non ci sei
Non è d’oro né d’argento ma vale molto più
Vivi in mano me, vivo in mano te
Senza questo anello morirei
Se la mano mia nuda resterà
Questo cuore mio si spezzerà

Non andare via, non ce la farei
Non lasciarmi qui a piangere per te
Di’ che è una bugia che non te ne vai
E l’anello che è in questa mano mia
Non lo butto via!
 
Fonte: QUI
     
Autori: Claudio Mattone
Orchestra: Anthony Rutherford Mimms
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mar 27, 2019 11:55 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1970 - PA' DIGLIELO A MA'/LA FOTOGRAFIA(45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 27, 2019 7:00 pm

1. TITOLO:
 
1970 - PA' DIGLIELO A MA'/LA FOTOGRAFIA
 
# Etichetta: RCA Talent # Catalogo: TL 30 # Data pubblicazione: Febbraio 1970 # Matrici: ZKAW 25052/ZKAW 25053 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A: "Festival di Sanremo 1970" / Distribuito da RCA Italiana Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Dopo un anno Nata torna al Festival di Sanremo che nel 1969 l'aveva vista debuttare con grandissimo successo. Questa volta è in gara accoppiata con Rosalino (futuro Ron) ed il brano che portano è una sorta di inno adolescenziale alla fuga d'amore nel quale i giovani amanti chiedono ai loro genitori di perdonare quel gesto che probabilmente anche loro - quando avevano la stessa età - avevano compiuto. Alla fine il brano si posizionerà al settimo posto della classifica finale, ma il disco venderà molto bene in tutte e due le versioni.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
Edizione RCA Italiana
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
PA' DIGLIELO A MA'

 
      Lato B:
LA FOTOGRAFIA

 
   

Autori: Jimmy Fontana, Roberto Gigli, Franco Migliacci
Orchestra: Piero Pintucci
 
Testo:
I giorni miei son tutti uguali
Come granelli di un rosario
Io sono stanca di pregare
Giorni di festa non ne ho

Non voglio perdere il ragazzo
Che mi vuol bene da morire
Il bene e il male so capire
Con lui stanotte partirò

Pa’, diglielo a ma’
Che la porto nel cuore
Che non la scorderò
Pa’, m'hanno detto che tu
Alla stessa mia età
Impazzivi per ma’
Perdonami, ma’
Perdonami, pa’
Adesso o mai più
L'amore è così
La vita è così

Si farà vivo il mio ragazzo
Son certa che vi piacerà
È un uomo vero ed ha coraggio
E sa che anch'io l'aiuterò

C'è un velo bianco che m'aspetta
Che posso chiedere di più?
Il dolce sogno di ogni notte
Per me diventa verità

Pa’, diglielo a ma’
Che la porto nel cuore
Che non la scorderò
Ma’ m'hanno detto che tu
Alla stessa mia età
Impazzivi per pa’
Perdonami, ma’
Perdonami, pa’
Adesso o mai più
L'amore è così
La vita è così

La rosa sboccia in una notte
Solo una volta e poi mai più
La vita mia comincia adesso
La primavera aspetta me

Pa’, diglielo a ma’
Che la porto nel cuore
Che non la scorderò
Pa’, m'hanno detto che tu
Alla stessa mia età
Impazzivi per ma’
Perdonami, ma’
Perdonami, pa’
Adesso o mai più
L'amore è così
La vita è così
 
Fonte: QUI
     
Autori: Mario Capuano, Giosy Capuano, Nada Malanima
Orchestra: Piero Pintucci
 
Testo:
Sono qui sul mio letto, sai
Sto piangendo, ma tu dove sei?
Sei con lei, come stringe il cuor
Quando penso che tu
Che tu m’hai baciato e sei andato via

Fotografia, io ti butto via
Come sorridi mentre guardi me
Sento i brividi di quel momento
Quando forte mi stringevi a te

Fotografia, io ti butto via
Adesso vedo lei al posto mio
Che dolore sono i giorni miei
Mi domando se ricordi me

Lacrime brucian gli occhi miei
La fotografia è ancora qui
No, non puoi, grida il cuore mio
Non strapparla così
Perché solo lei ti fa compagnia

Fotografia, non ti butto via
Oh, cuore mio, hai ragione tu
Sento i brividi di quel momento
Quando forte mi stringevi a te

Fotografia, non ti butto via
Adesso voglio addormentarmi qui
Col tuo viso stretto al petto mio
Come se tu fossi accanto a me

Cuore mio, fermati un momento
Perché se lo svegli io morirò
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1970 - BUGIA/CHE DOLORE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 27, 2019 8:18 pm

1. TITOLO:
 
1970 - BUGIA/CHE DOLORE
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3523 # Data pubblicazione: Maggio 1970 # Matrici: ZKAW 25174/ZKAW 25175 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A "Festivalbar 1970" / Distribuito da RCA Italiana Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Primo singolo di Nada a non essere più pubblicato dalla RCA Talent. Ora Nada è un'artista affermata e quindi può tranquillamete fregiare i propri dischi con la livrea della casa madre. Il singolo contiene due ottimi brani: l'originale Bugia iscritta in gara al Festivalbar e la cover di un grande successo di Edison Lighthouse (Love grows) che in italiano diviene Che dolore.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
Edizione promozionale
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
BUGIA

 
      Lato B:
CHE DOLORE (Love grows)

 
   

Autori: Alberto Lucarelli, Franco Migliacci, Roberto Righini
Orchestra: Piero Pintucci
 
Testo:
C’ho un martello nel cuore
Che batte, che batte
E non si ferma mai

C'è una donna che piange
Di giorno, di notte
Non sorride mai

Beato te che nel petto
Hai un pezzo di ghiaccio
Non sbagli mai
Regali frasi d’amore
E poi te ne vai

Che bugia, che bugia
Tutti i baci che mi dai
Le carezze che mi fai
Che bugia, che bugia

Che follia, che follia
Io ti guardo e non dovrei
Tanto so che prima o poi
Te ne vai, te ne vai

C'è un portone una mano
Che bussa, che bussa
Non si ferma mai

C'è una donna che piange
Di giorno, di notte
Ma non capirà mai

Beato te che nel petto
Hai un pezzo di ghiaccio
Non sbagli mai
Regali frasi d’amore
E poi te ne vai

Che bugia, che bugia
Tutti i baci che mi dai
Le carezze che mi fai
Che bugia, che bugia

Che follia, che follia
Io ti guardo e non dovrei
Tanto so che prima o poi
Te ne vai, te ne vai

Che bugia, ah ah
Che bugia, ah ah
Che bugia, ah ah
Che bugia
 
Fonte: QUI
     
Autori: Franco Migliacci
Orchestra: Piero Pintucci
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1970 - IO L'HO FATTO PER AMORE/MALE D'AMORE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 27, 2019 9:07 pm

1. TITOLO:
 
1970 - IO L'HO FATTO PER AMORE/MALE D'AMORE
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3557 # Data pubblicazione: Maggio 1970 # Matrici: ZKAS 25538/ZKAS 25539 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da RCA Italiana Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Oramai Nada è un'artista affermata. L'exploit ottenuto al Festival di Sanremo solo pochi mesi prima, viene puntualmente confermato da successive emissioni che, anche se non raggiungono i vertici della hit parade, sono molto apprezzate da chi segue la giovane cantante. In questo 45 giri, presentato da Nada a Canzonissima '70, ci troviamo di fronte ad un brano interpretato originariamente da Elvis Presly (I've lost you). Forse solo l'incoscienza giovanile ha permesso a Nada di cimentarsi con un pezzo di Presley, oppure, visti risultati, la consapevolezza di essere una grande artista.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Edizione promozionale
 
   
 
 
Edizione speciale Servizio "JUKE BOX" vietata la vendita al pubblico
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
IO L'HO FATTO PER AMORE (I've lost you)

 
      Lato B:
MALE D'AMORE

 
   

Autori: Alan Blaikley, Franca Evangelisti, Ken Howard, Franco Migliacci
Orchestra: Ruggero Cini
 
Testo:
Vivevo senza l’ombra di un pensiero
Solo gli amici, canzoni e una chitarra
Poi la tua mano prese quella mia
Per te lasciai la loro compagnia

Ah, io l’ho fatto per amore
Mi sembrava simpatia
Ma di sera mi lasciavi
Ti pregavo non andare via

Quando la mattina mi svegliavo
Pensavo a te, non mi sembrava vero
Se non chiamavi tu ti cercavo
Quanta paura di perderti che avevo

Oh, io l’ho fatto per amore
Non è stata una pazzia
Con le labbra e con il cuore
Io ti prego, non andare via da me

Oh, io l’ho fatto per amore
E ti prego, vita mia
Nelle gioie e nel dolore
Stringi la mia mano nella tua

Quando non riesco più a sentire una canzone
Senza pensare a te e al nostro amore
Sapessi quante volte non mi accorgo
Che sottovoce io canto mentre piango

Oh, io l’ho fatto per amore
Non è stata una pazzia
Con le labbra e con il cuore
Io ti prego, non andare via da me
 
Fonte: QUI
     
Autori: Franco Migliacci, Shel Shapiro
Orchestra: Ruggero Cini
 
Testo:
Uno, gli occhi tuoi
Che si abbassano davanti ai miei
Due, le tue labbra
Che non sanno dir la verità
E tre, quella maschera
Che nasconde i sentimenti tuoi
Ma io so chi sei

Tu sei la mia malattia
L’unica poesia
Che a memoria so, ce l’ho scritta qui
Proprio in fondo all’anima

Uno, amo te
E quando sbagli t’amo più che mai
Due, credo in te
E nei sogni che realizzerai
E tre, ti desidero
Come una vela vola il vento
Io ti vorrei

Male d’amore chi dice t’amo
Sta già morendo un po’
Lacrime agli occhi quando la notte
Ti porta via da me

Uno, gli occhi tuoi
Che san leggere nei miei
Due, le tue mani
Troppo grandi nelle mie
E tre, quella maschera
Che nasconde i sentimenti tuoi
Ma io so chi sei

Tu sei la mia malattia
L’unica poesia
Che a memoria so, ce l’ho scritta qui
Proprio in fondo all’anima

Uno, io ti amo
Io ti amo
Due, io ti amo
Io ti amo
Male d’amore
Male d’amore
Male d’amore
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1970 - IO L'HO FATTO PER AMORE (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 27, 2019 11:13 pm

1. TITOLO:
 
1970 - IO L'HO FATTO PER AMORE
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PSL 10484 # Data pubblicazione: Dicembre 1970 # Matrici: ZKAY 25556/ZKAY 25557 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Assistenti musicali: Antonio Coggio e M. Zampa / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Io l'ho fatto per amore è il secondo album della cantante italiana Nada pubblicato nel 1970 dalla RCA Italiana.

Il disco
Dopo il successo ottenuto al Festival di Sanremo 1970 con la canzone Pa' diglielo a ma' (presentata in coppia con Rosalino), la RCA Italiana pubblica il secondo album dell'artista livornese che, oltre ai due brani del 45 giri sanremese, racchiude due canzoni pubblicate l'anno precedente, Che male fa la gelosia e L'anello, alcune cover (come Io l'ho fatto per amore, versione in italiano di I've lost you lanciata da Elvis Presley, Jumbo Jet, da Silver Bird di Mark Lindsay, Sei mio, da The Girl From Salina, successo di Christophe dal film Quando il sole scotta, usato anni dopo da Quentin Tarantino per il suo Kill Bill: Volume 2), qualche inedito ed una versione di È dolce dare la buonanotte, canzone incisa nel 1967 da Gianni Morandi per la colonna sonora del film Per amore... per magia....

Il brano Un passatempo è invece una cover di Little Green Bag, successo del gruppo olandese George Baker Selection, che era già stato inciso dai Punti Cardinali con un altro testo ed il titolo, più vicino all'originale, La borsetta verde.

Sul lato B la quinta traccia è costituita da due canzoni, C'è una luce, cover di He, incisa nel 1955 dalle The McGuire Sisters, e Credo, canzone del 1953 incisa da Frankie Laine.

La fotografia vede il debutto di Nada come autrice di testi.

Gli arrangiamenti del disco sono curati da Antonio Coggio, con la direzione d'orchestra di Ruggero Cini per le canzoni Io l'ho fatto per amore e Male d'amore, di Tony Mimms per Sei mio, Un passatempo e Che male fa la gelosia, di Paolo Ormi per È dolce dare la buonanotte e L'anello, e di Piero Pintucci per Bugia, Jumbo Jet, Pa' diglielo a ma', C'è una luce/Credo e La fotografia.

La copertina raffigura un primo piano della cantante.
 
Fonte: QUI

 
3. COVER:
 
   
 

 
 
Edizione promozionale, vietata la vendita
 
   
 

Nada mentre canta Pà diglielo a Mà al Festival di Sanremo 1970

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



 
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button.png?t=n.b

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button
 
Lato A: 1
SEI MIO (The girl from salina)

 
      Lato B: 3
UN PASSATEMPO (Little green bag)

 
   

Autori: Christophe, Paolo Dossena, Georges Lautner, Jacques Plante
Orchestra: Anthony Rutherford Mimms
 
Testo:
Ma che cosa c’è nel mio cuore?
C’è un vulcano che, che non muore
Sei mio, sei mio, sei mio

Ma cosa mai sarà questo amore?
Chi lo spegnerà nel dolore?
Io no, tu sei il sole

Oh, il mio corpo è qui ed è un fiore
Che si apre già all’amore
Sei mio, sei mio, sei mio

Sei mio, sei mio, sei mio

Oh, il mio corpo è qui ed è un fiore
Che si apre già all’amore
Sei mio, sei mio, sei mio
 
Fonte: QUI
     
Autori: Luigi Albertelli, Johannes Bouwens, Jan Visser
Orchestra: Anthony Rutherford Mimms
 
Testo:
Quando uscivo con te
Lo facevo perché mi piacevi
Però un amico eri tu

Un ragazzo, si sa
Sempre comodo fa
Il mio cuore però io l’avevo per te

Più egoista che mai
Non pensavo che a me
Mentre adesso oramai nella testa mi stai

Eri un passatempo
Ma mi accorgo, con spavento, che per me
Ora tu sei molto di più
Non mi va se non ci sei tu

Ora tu sei molto di più
Non mi va se non ci sei tu

Io non so che cos’ho
E giocare non so
Qualche cosa in me sta cambiando perché

La tua voce, chissà
Mille brividi dà
Cosa son gli occhi miei
Se il futuro è nei tuoi

Il mio cuore per te
È volato lassù
Il pensiero di te impazzire mi fa

Eri un passatempo
Ma mi accorgo, con spavento, che per me
Ora tu sei molto di più
Non mi va se non ci sei tu

Eri un passatempo
Ma mi accorgo, con spavento, che per me
Ora tu sei molto di più
Non mi va se non ci sei tu

Eri un passatempo
Ma mi accorgo, con spavento, che per me
Ora tu sei molto di più
Non mi va se non ci sei tu...
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 4
E' DOLCE DARE LA BUONANOTTE

 
      Lato B: 5/6
C'E' UNA LUCE/CREDO (in medley)

 
   

Autori: Luis Enriquez Bacalov, Franco Migliacci
Orchestra: Paolo Ormi


 
Testo:
È dolce dare la buonanotte
Dare la buonanotte a te
Adesso, mentre tu stai dormendo, ti posso parlare così:

Amore
È l’unica parola
L’unica parola che so

Se un giorno
Ci dovremo lasciare
Ricordati quanto t’amai

Sognare, tenerti la mano
E sentir la tua vita che scorre tra le mie dita
Quando si ama l’importante è non perdere
Questi momenti

È dolce dare la buonanotte
Dare la buonanotte a te
Adesso, mentre tu stai dormendo, ti posso parlare così:

Sognare, tenerti la mano
E sentir la tua vita che scorre tra le mie dita
Quando si ama l’importante è non perdere
Questi momenti

È dolce dare la buonanotte
Dare la buonanotte a te
Adesso, mentre tu stai dormendo, ti posso parlare così, così, così, così...
 
Fonte: QUI
     
Autori: Franco Migliacci, Jack Mullan, Jack Richards / Ervin Drake, Irvin Graham, Jimmy Shirl, Al Stillman, Gian Carlo Teston
Orchestra: Piero Pintucci
 
Testo:
C'È UNA LUCE

C’è una luce che
Che non si spenge mai
Piccola ma c’è
E non si spenge mai

Se chiudi gli occhi tuoi
Tra quelle tenebre
Quella luce tu
Tu la vedrai, la vedrai

È qui, qui dentro noi
E non si spenge mai
Speranza è il nome suo
Si muore senza lei

Io camminerò
Guardando lei e te
Io morirei senza lei

CREDO

So che dopo un giorno
Di tempesta, il sol
Risplenderà

So che è la nebbia
Un po’ di luce mai
Non mancherà

So che dopo il pianto
Un po’ di gioia ancor
Ritornerà

Nella vita, ah, credo ancor
Credo ancor
So che se io prego
C’è chi su nel ciel
Mi ascolterà
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 5
JUMBO JET (Silver bild)

 

Autori: Franco Migliacci, Kenny Young
Orchestra: Piero Pintucci
Testo:
Partirai col jumbo jet
Volo 103
Quanta gente partirà con te
Sembra una città
Io sola resto qui a guardare una città volare
L’aereo sale su e i miei sogni cadon giù

Jumbo jet, il mio uomo è lassù
Jumbo jet, il mio uomo è con te
Jumbo jet, nell’azzurra città
Chissà se il mio uomo un’altra donna avrà
Jumbo jet, tu ricordagli che
Jumbo jet, la sua donna è quaggiù

Tra nuvole bianche la porta si aprì
L’uccello d’argento ormai non c’è più
Jumbo jet, il mio uomo è lassù
Jumbo jet, il mio uomo è con te

Adesso a casa tornerò
Il cane abbaierà
E sulla porta resterà
Ad aspettare te
Chissà se crederà che ho visto una città volare
Ma non ci crederà se dico che non torni più

Jumbo jet, il mio uomo è lassù
Jumbo jet, il mio uomo è con te
Jumbo jet, nell’azzurra città
Chissà se il mio uomo un’altra donna avrà
Jumbo jet, tu ricordagli che
Jumbo jet, la sua donna è quaggiù
Jumbo jet, nell’azzurra città
Ricordagli me
Jumbo jet, il mio uomo è lassù
Jumbo jet, la sua donna è quaggiù
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 29, 2019 8:53 am, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1971 - IL CUORE E' UNO ZINGARO/INSIEME MAI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 28, 2019 10:12 am

1. TITOLO:
 
1971 - IL CUORE E' UNO ZINGARO/INSIEME MAI
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3576 # Data pubblicazione: Febbraio 1971 # Matrici: AKAS 25730/AKAS 25731 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A: Festival di Sanremo 1971 / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
E' la terza partecipazione consecutiva di Nada al Festival di Sanremo. Dopo Ma che freddo fa e Pà diglielo a mà arriva Il cuore è uno zingaro che l'artista toscana interpreta in coppia con Nicola Di Bari. Sarà proprio questo il disco che vincerà l'edizione del '71 di Sanremo, ottenendo anche un ottimo successo internazionale.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
IL CUORE E' UNO ZINGARO

 
      Lato B:
INSIEME MAI

 
   

Autori: Claudio Mattone, Franco Migliacci
Cori: I Cantori Moderni di Alessandroni
Orchestra: Ruggero Cini
 
Testo:
Avevo una ferita in fondo al cuore, soffrivo, soffrivo…
Le dissi: “Non è niente”, ma mentivo, piangevo, piangevo
Per te si è fatto tardi, è già notte
Non mi tenere lasciami giù
Mi disse: “Non guardarmi negli occhi”
E mi lasciò, cantando così:

“Che colpa ne ho se il cuore è uno zingaro e va?
Catene non ha, il cuore è uno zingaro e va
Finché troverà il prato più verde che c’è
Raccoglierà le stelle su di sé
E si fermerà, chissà… e si fermerà”

L’ho vista dopo un anno l’altra sera, rideva, rideva
Mi strinse, lo sapeva che il mio cuore, batteva, batteva
Mi disse: “Stiamo insieme stasera?”
Che voglia di rispondergli sì…
Ma, senza mai guardarlo negli occhi
Io la lasciai, cantando così:

“Che colpa ne ho se il cuore è uno zingaro e va?
Catene non ha, il cuore è uno zingaro e va
Finché troverà il prato più verde che c’è
Raccoglierà le stelle su di sé
E si fermerà, chissà… e si fermerà”

“Finché troverà il prato più verde che c’è
Raccoglierà le stelle su di sé
E si fermerà, chissà… e si fermerà… chissà… chissà… boh!”
Che bugia
 
Fonte: QUI
     
Autori: Claudio Mattone, Franco Migliacci
Orchestra: Ruggero Cini

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 29, 2019 12:16 am, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1971 - TIC TOC/LA PORTI UN BACIONE A FIRENZE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 28, 2019 3:03 pm

1. TITOLO:
 
1971 - TIC TOC/LA PORTI UN BACIONE A FIRENZE
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3613 # Data pubblicazione: Settembre 1971 # Matrici: AKAS 26118/AKAS 26119 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Ancora un singolo che, almeno per quanto riguarda il suo lato a), è in piena sintonia con la produzione artistica del momento di Nada. L'arrangiamento completamente privo di percussioni pensato da Ruggero Cini, regala al brano una tranquilla dolcezza che lo rendono molto piacevole. Sul retro un brano della tradizione musicale fiorentina che si discosta un po' dal genere di Nada, ma che comunque lei interpreta in modo molto professionale.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Edizione promozionale, vietata la vendita al pubblico
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
TIC TOC

 
      Lato B:
LA PORTI UN BACIONE A FIRENZE

 
     

Autori: Farina, Migliacci, Lusini
Orchestra: Ruggero Cini
 
Testo:
Che mi ami lo so
Che ti amo lo so
Son sicura però
Ho paura se penso a domani
Che sarebbe di noi… chissà
Una cosa non c’è in questo mondo
È l’eternità

Tic e toc
Mi si spezza il cuore
Tic e toc
E ancora
Tic e toc
La mia mente quante domande fa
Ti perderò, chissà
Se un giorno o l’altro un’altra donna incontrerai, chissà
Cosa farai, mi tradirai
Ti stancherai di lei
Ritornerai da me
Ti perderò e…

Tic e toc
Non avrà mai fine questo
Tic e toc
E ancora
Tic e toc
Finché batte il cuore l’amore c’è
E se dico amore… io dico te!

Faccio quello che vuoi
Anche se non ci sei
Sei sicuro di me
Se tu sbagli ti so perdonare
Troppe volte è successo… ormai
Ma se un giorno io dovessi sbagliare
Che faresti tu… e…

Tic e toc
Mi si spezza il cuore
Tic e toc
E ancora
Tic e toc
La mia mente quante domande fa
Ti perderò, chissà
Se un giorno o l’altro un’altra donna incontrerai, chissà
Cosa farai, mi tradirai
Ti stancherai di lei
Ritornerai da me
Ti perderò e…

Tic e toc
Non avrà mai fine questo
Tic e toc
E ancora
Tic e toc
Finché batte il cuore l’amore c’è
E se dico amore… io dico te
 
Fonte: QUI
     
Autori: O. Spadaro
Orchestra: Piero Pintucci
 
Testo:
Partiva una mattina co'i' vapore
'Gli era un signore d'una certa età
Vedendolo gli fo: “Scusi, signore!
Perdoni, l'è di' ffiore, sì lo so...
Lei torna a casa lieto, ben lo vedo
Ed un favore piccolo le chiedo:

La porti un bacione a Firenze
Che l'è la mia città
Che in cuore ho sempre qui
La porti un bacione a Firenze
Un vedo l’ora quando tornerò
Son figlia d'emigrante
Per questo son distante
Lavoro perché un giorno a casa tornerò
La porti un bacione a Firenze:
Se la rivedo glielo renderò”

E quel signore m'ha risposto allora
“il tuo bacione a'ccasa porterò
E per tranquillità sin da quest'ora
In viaggio chiuso a chiave lo terrò
Ma appena giunto a'ccasa, te lo giuro
Il bacio verso i'ccielo andrà sicuro

Io porto il tuo bacio a Firenze
Che l'è la tua città
E anche l'è di me
Io porto il tuo bacio a Firenze
Nè mai, giammai potrò scordarmi te
Sei figlia d'emigrante,
Per questo sei distante,
Ma sta’ sicura un giorno a'ccasa tornerai
Io porto il tuo bacio a Firenze
E da Firenze tanti baci avrai”

L'è vera questa storia e se l'un fosse
La fo passar per vera sol perché,
So bene e'lucciconi e quanta tosse
Gli ha chi distante dalla patria egli è
Così ogni fiorentino ch'è lontano,
Vedendoti partir ti dirà piano:

“La porti un bacione a Firenze
Gli è tanto che un ci vò;
Ci crede? Più un ci sto’!
La porti un bacione a firenze
Un vedo l'ora quando tornerò!
La nostra cittadina
Pettegola e carina
La ci ha tant'anni eppure
La un n'invecchia mai
La porti un bacione a Firenze
E a tutti i fiorentini che vedrà”
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1972 - RE DI DENARI/PIANO PIANO DOLCE DOLCE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 28, 2019 3:38 pm

1. TITOLO:
 
1972 - RE DI DENARI/PIANO PIANO DOLCE DOLCE
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3642 # Data pubblicazione: Febbraio 1972 # Matrici: BKAS 26418/BKAS 26419 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Lato A: Festival di Sanremo 1972 / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Sanremo 1972, Nada presenta al festival questo singolo che giungerà al terzo posto nella classifica finale del festival. Un'altra grande affermazione per la giovane artista toscana che ormai è una presenza costante del Festival di Sanremo. Da notare che sul retro troviamo Piano piano dolce dolce che presto verrà reinterpretata da Peppino Di Capri.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
RE DI DENARI

 
      Lato B:
PIANO PIANO DOLCE DOLCE

 
     

Autori: Claudio Mattone, Franco Migliacci
Cori: I Cantori Moderni di Alessandroni
Orchestra: Ruggero Cini
 
Testo:
Non cerco un re di denari
Io cerco un fante di cuori
Sai la mia reggia dov’è?
Sotto le stelle con te

A chi mi offre denari
Io gli rispondo sempre picche
A chi mi offre dei fiori
Tutto il mio cuore darò

La vita è un gioco, mischian le carte
Ride chi vince, chi perde piange
Ma la partita è solo una
Nella vita ci vuole fortuna
Una rivincita non ci sarà

Addio, bel re di denari
Amo il mio fante di cuori
La tua ricchezza cos’è
Quando l’amore non c’è?

La vita è un gioco, mischian le carte
Ride chi vince, chi perde piange
Se muore il sole, nasce la luna
Nella vita ci vuole fortuna
Io la fortuna l’ho avuta con te
 
Fonte: QUI
     
Autori: Claudio Mattone, Franco Migliacci
Orchestra: Ruggero Cini

 
Testo:
Mi hai fatto innamorare piano piano
Ed ora che la vita non è vita
Sapere che per te
Non è importante
È amaro, è amaro...

La sera mi ritrovo solo solo
Sospeso appena un filo di speranza
Lo squillo di un telefono, poi niente
Pazienza, pazienza…

E cerco di distrarmi e non pensare
Ho tanti inviti e dico sempre no
Potresti farti viva all’improvviso
E che diresti se non fossi qui?

Non mi interessa più come una volta
La sera andare a divertirmi un po’
E mi farebbe bene per guarire
Da questa malattia che fa morire

Mi hai fatto innamorare piano piano
Ed ora che non ce rimasto niente
Averti amata tanto inutilmente
È dolce, è dolce...
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1972 - UNA CHITARRA E UNA ARMONICA/UN UOMO INTELLIGENTE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 28, 2019 4:26 pm

1. TITOLO:
 
1972 - UNA CHITARRA E UNA ARMONICA/UN UOMO INTELLIGENTE
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3649 # Data pubblicazione: Aprile 1972 # Matrici: BKAS 26532/BKAS 26533 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note:Lato A: "Un Disco Per l'Estate 1972" / Lato B: dalla serie di telefilm "Una donna, un paese" (R. Claudio Nasso,1972) / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Con questo 45 giri la cantante toscana partecipa al Disco per l'Estate del 1972. Il brano, forse meno immediato dei precedenti, è comunque un buon successo per Nada che riuscirà a conquistare la decima posizione nella classifica finale della manifestazione. Sul retro la sigla di una serie televisiva di telefilm del periodo.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
Edizione promozionale, vietata la vendita al pubblico
 
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
UNA CHITARRA E UNA ARMONICA

 
      Lato B:
UN UOMO INTELLIGENTE

 
     

Autori: Ansbach, Franco Migliacci
Cori: I Cantori Moderni di Alessandroni
Arrangiatore: Ruggero Cini
 
Testo:
Lui, vagabondo come me
Senza meta come me
Lui suonava una chitarra ed un’armonica
Io, io cantavo e lui con me
Io cantavo e lui suonava "Varavan blem blem"

Noi eravamo solo due
Per i primi tempi e poi
Dieci, venti, cento, mille e tutti dietro a noi
E per paesi e per città
Tutti insieme cantavamo "Varavan blem blem"

Va varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem

C’è, c’è chi nasce e resta lì
E chi gira il mondo e va
E va dietro una chitarra ed un’armonica
Io, nella notte, stretta a lui
Con le stelle sopra noi, vara varavan blem blem

Va varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem

Poi venne l’alba e mi svegliai
Riconobbi casa mia
Era stato tutto un sogno, che malinconia
E tutto il mondo mi crollò
E negli occhi mi spuntò la prima lacrima

Ma vidi sotto casa mia
Un ragazzo nella via
Che suonava una chitarra ed un’armonica
No, non sognavo c’era lui
Che guardadomi suonava "Varavan blem blem"

Va varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem

Va varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
Varavan varavan blem blem
 
Fonte: QUI
     
Autori: Claudio Mattone, Franco Migliacci
ArrangiatorI: Maurizio De Angelis, Guido De Angelis

 
Testo:
Peccato che
non hai capito niente,
eppure sei un uomo intelligente,
l’amore cerca il cuore e non la mente,
che te ne fai di me
se non valgo tanto quanto te.

Se il blu per te
è un colore solamente,
se tu sarai marito e non amante,
vuol dire che non sai sognare niente,
forse conoscerai
tutto il mondo ma l’amore mai.

Lavori e sò
che sei molto importante,
che senza te non sanno andare avanti,
ed io son quì che aspetto inutilmente
almeno un giorno che
tu possa dedicare solo a me.

Peccato che
non hai capito niente,
eppure sei un uomo intelligente,
l’amore cerca il cuore e non la mente
che te ne fai di me
se non valgo tanto quanto te!

La la la la la la la la la la la…
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1973 - BRIVIDI D'AMORE/ANCORA UN PO' D'AMORE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 28, 2019 5:02 pm

1. TITOLO:
 
1973 - BRIVIDI D'AMORE/ANCORA UN PO' D'AMORE
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3702 # Data pubblicazione: 1973 # Matrici: CKAS 27178/CKAS 27179 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Questo disco di Nada è, probabilmente, poco ricordato anche perché per la bravissima artista toscana il singolo precedente Re di denari del 1972 è stato l'ultimo della prima parte della sua carriera ad entrare nelle posizioni più alte della Hit. Nada anni dopo, in un'intervista, racconterà di avere inciso il singolo solo per ordini di scuderia impartiti dalla RCA e che ritiene il brano in questione assolutamente di poca rilevanza. Una curiosità: fra gli autori di Brividi d'amore troviamo Michetti e Paulin, componenti dei Cugini di Campagna, i quali successivamente avrebbero anch'essi inciso il pezzo.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
BRIVIDI D'AMORE

 
      Lato B:
ANCORA UN PO' D'AMORE

 
     

Autori: Ivano Michetti, Flavio Paulin, Giorgio Sacchi
Orchestra: Gianni Oddi
 
Testo:
C'è virtù in quello che tu fai
Sento che, tu mi comprenderai
Anche se difficile sarà
E una donna d’amore mi parlò
Il suo corpo poi, si abbandonò
Un’istante e mi scordai di te

Brividi d’amore
Vanno lentamente
Come un soffio al cuore
So che non è niente
Solo un’emozione
Vissuta inutilmente

Amor mio, perché non parli?
Cerca di capirmi!
Nei suoi modi, c’era un po’ di te
Illusione di un momento
Nel silenzio, nasce un pianto
So che stai soffrendo
Ma che smania di ritrovare
Il tuo sorriso

Quella fede che avevi, se ne va
Non comprendi, la mia sincerità
Forse un dubbio
È ancora chiuso in te

Brividi d’amore
Vanno lentamente
Come un soffio al cuore
So che non è niente
Solo un’emozione
Vissuta inutilmente

Amor mio, perché non parli?
Cerca di capirmi!
Nei suoi modi
C’era un po’ di te
Illusione di un momento

Nel silenzio, nasce un pianto
So che stai soffrendo
Ma che smania di ritrovare
Il tuo sorriso

Nei suoi modi, c’era un po’ di te
Illusione di un momento
Nel silenzio, nasce un pianto
So che stai soffrendo
Ma che smania di ritrovare
Il tuo sorriso
 
Fonte: QUI
     
Autori: Dario Farina, Mauro Lusini, Franco Migliacci, Adriano Monteduro
Arrangiatori: Dario Farina, Mauro Lusini, Adriano Monteduro
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Mar 28, 2019 5:48 pm, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1973 - COME FACEVA FREDDO/MA CHI E' CHE DORME INSIEME A ME (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 28, 2019 5:36 pm

1. TITOLO:
 
1973 - COME FACEVA FREDDO/MA CHI E' CHE DORME INSIEME A ME
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM 3741 # Data pubblicazione: 1973 # Matrici: CKAS 27514/CKAS 27515 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Nel 1973, repentinamente Nada cambia quasi di schianto la sua produzione orientandosi verso la musica d'autore, in particolare verso quella del suo corregionale Piero Ciampi. In questo progetto rientra l'album Ho scoperto che esisto anch'io, dal quale viene estratto questo 45 giri che include due brani presenti nel 33 giri. Anche se la scelta di qualità è apprezzabilissima e Nada è perfetta nell'esecuzione di questi brani, il nuovo orientamento lascia un po' perplessi i fans della prima ora che non sembrano apprezzare molto la metamorfosi di un'artista che - comunque - anche in futuro mosterà estremo coraggio nella scelta del suo repertorio.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
Edizione speciale servizio "JUKE BOX" vietata la vendita al pubblico
 
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
COME FACEVA FREDDO

 
      Lato B:
MA CHI E' CHE DORME INSIEME A ME

 
     

Autori: Piero Ciampi, Gianni Marchetti
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Le finestre non sono tutte uguali
Anche le porte hanno un’anima
Sentire sempre le stesse cose
Purtroppo due vite noiose

Lui invece ogni giorno era nuovo
È lui la cosa che ho persa
Apriva una porta, sei piani di scale
Ogni giorno una cosa diversa

Come faceva freddo
Com’era bello che lui fosse lì
Lui mi guardava
Come faceva freddo

Come faceva freddo
Com’era bello che io fosse lì
Lui mi stringeva
Come faceva freddo

Anche le finestre avevano un cuore
C’era una porta che faceva rumore
E mentre lui moriva d’inedia
Lo scongiuravo dall’unica sedia

Come faceva freddo
Com’era bello che lui fosse lì
Apro una porta, sei piani di scale
Ci sono i suoi quadri ma lui non c’è più

Come faceva freddo
Com’era bello che lui fosse lì
Lui mi guardava
Come… come faceva freddo

Anche le finestre avevano un cuore
C’era una porta che faceva rumore
E mentre lui moriva d’inedia
Io lo scongiuravo dall’unica sedia

Come faceva freddo
Com’era bello che lui fosse lì
Apro una porta sei piani di scale
Ci sono i suoi quadri ma lui non c’è più

Come faceva freddo
Come faceva freddo
Lui mi guardava
Come faceva freddo
 
Fonte: QUI
     
Autori: Piero Ciampi, Gianni Marchetti, Giuseppe Pavone
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Mi sveglio, ho gli occhi stanchi
Un dolore nella testa
Che m'importa, oggi è festa
Resto a letto ancora un po'

Ho la bocca molto amara
Ch'è successo ieri sera?
Fuori è quasi primavera
Vado a farmi un buon caffè

Ma chi è che dorme insieme a me?
Sento un piede sul mio piede
C'è una mano qui vicino
Dei capelli sul cuscino

Ma chi è che dorme insieme a me?
Cerco invano nella mente
Ma non ricordo proprio niente
Spaventata apro la luce

Ma come è bello, non l'ho visto mai
Ora gli chiedo: “Ma tu qui che fai?”
Lo porterò nel parco, è primavera
E lui dirà che ho fatto ieri sera

Ma chi è che dorme insieme a me?
Mi dispiace di svegliarlo
Ma quando viene pomeriggio
Ho bisogno di un viaggio

Ma come è bello, non l'ho visto mai
Ora gli chiedo: “Ma tu qui che fai?”
Lo porterò nel parco, è primavera
E lui dirà che ho fatto ieri sera

Ma chi è che dorme insieme a me?
Mi dispiace molto di svegliarlo
Ma quando viene pomeriggio
Io ho bisogno di un viaggio
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1973 - HO SCOPERTO CHE ESISTO ANCH'IO (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 28, 2019 7:54 pm

1. TITOLO:
 
1973 - HO SCOPERTO CHE ESISTO ANCH'IO
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: DPSL 10619 # Data pubblicazione: Novembre 1973 # Matrici: CKAY 27512/CKAY 27513 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Copertina a bordi non incollati, apribile in tre parti sino a formare un poster di cm. 90x60 / Fotografie di Roberto Rocchi - Copertina di Francesco Logoluso / Realizzazione di Roberto Gianolio / Tecnico della registrazione e del re-recording: Sergio Patucchi / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Ho scoperto che esisto anch'io è il terzo album della cantante italiana Nada pubblicato nel 1973 dalla RCA Italiana.

Il disco
Con quest'album la giovane cantante abbandona la musica leggera più orecchiabile delle sue precedenti incisioni e si avvicina alla canzone d'autore: le canzoni di quest'album infatti sono tutte scritte da Piero Ciampi e Pino Pavone, produttore del disco insieme all'arrangiatore Gianni Marchetti, con l'ausilio di vari collaboratori (tranne Lui è un folle, scritta tra gli altri dall'ex componente dei New Dada Danny Baima Besquet).

La copertina è curata da Francesco Logoluso, e la foto della cantante è di Roberto Rocchi.

Il disco spiazza gli ammiratori di Nada, ed è, dal punto di vista commerciale, un fiasco.

Nel 1995 l'album è stato ristampato in CD dalla BMG Ricordi (743213 37372), con l'aggiunta di due bonus tracks, L'amore è tutto qui e Lemme lemme (in origine incise nell'album Nada del 1976) ed una presentazione scritta da Vincenzo Mollica.
 
Fonte: QUI

 
3. COVER:
 

 

 

 

 
   
 

Nada con Franco Migliacci

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B

  • A1 CONFITEOR
  • A2 SOVRAPPOSIZIONI
  • A3 LA PASSEGGIATA
  • A4 SUL PORTO DI LIVORNO
  • A5 ERI PROPRIO TU


 
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button.png?t=n.b

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button
 
Lato A: 1
CONFITEOR

 
      Lato B: 2
LUI E' UN FOLLE

 
   

Autori: Piero Ciampi, Gianni Marchetti, Giuseppe Pavone
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Mia madre quando parla di me
Dice che sono una buona figlia
I miei fratelli dicono di me
Che sono una cara sorella
Le mie amiche quando parlano di me
Dicono che sono una buona amica

Ma loro non sanno che ho tante tentazioni
Che vivo soltanto d’illusioni
Ma loro non sanno che sogno un gelato
E lunghi laghi bianchi

Ma loro non sanno che scappo da una chiesa
Perché non credo in niente
Ma loro non sanno che la mia vanità
Va oltre l’apparenza
Ma loro non sanno che penso al suicidio
Quando viene capodanno

Ma loro non sanno che giuro spesso il falso
Pur d’aver ragione
Ma loro non sanno che provo eccitazione
Quando mi sento sola
Ma loro non sanno, ma loro non sanno
Che dico addio a un uomo
Solo se ne ho un altro
Sì… sì, sì...
 
Fonte: QUI
     
Autori: Danny B. Besquet, Roberto Giuliani, Mike Logan, Gianni Marchetti
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Lui è folle, lui è folle
Lui è folle, io sono pazza
Da frequentare un uomo come lui
Amica mia tu sei esperta
Dammi un consiglio per scaricarlo

Lui è pericoloso
Ho paura di dirgli addio
Dammi una mano, non ho la forza
Diglielo tu, diglielo tu

Lui è folle, non parla mai
Eppure ascolta, è sordo e cieco
Pretende tutto, non dà mai niente
Si chiude in casa per mesi interi

Io ormai amo un altro
Lui sì che mi capisce
Poi è anche molto bello
Interessante
Sa sempre quello che voglio

Ora è tardi, devo andare
Amica mia, diglielo tu
Lui mi aspetta e non sa niente
Mi annoierò un'altra sera

Amore, amore, amore buonasera
Perdona se ho fatto così tardi
Le strade sono tutte una giungla
Perché mi guardi così?
Ma perché mi guardi così?

Amore, amore, amore buonasera
Perdona se ho fatto così tardi
Le strade sono tutte una giungla
Perché mi guardi così?
Perché mi guardi così?
Perché mi guardi così?
Perché mi guardi così?
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 2
SOVRAPPOSIZIONI

 
      Lato A: 3
LA PASSEGGIATA

 
   

Autori: Piero Ciampi, Gianni Marchetti, Giuseppe Pavone
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Za-zam-zam, Zambaro, Zambaro, Zambaro, Zambaro
Era il suo nome
Bello, strappava catene
Coi denti feriva serpenti

Za-zam-zam, Zambaro, Zambaro, Zambaro, Zambaro
Era il suo nome
Il braccio forte sembrava la vita
Quando veniva il mattino
Le piazze aspettavano il Re, lui!

Za-zam-zam, Zambaro, Zambaro, Zambaro, Zambaro
Era il suo nome
Tutta la vita passata da solo
Neanche una fata

In prima fila
Stringevo la mano
Di mia madre

Le luci ed i canti
Rapivano Zambaro
In luoghi distanti

La strada era bianca
Ed era già sera
Io mi raccolsi
In una preghiera

Una speranza
Mi venne nel cuore
Di avere al più presto
Un uomo d'amare
Un uomo d'onore

Quando vidi Zambaro
In quel circo
Quanto amore!

Caro amore, caro amore mio
Amore, amore, amore mio!

Amore, amore, amore, amore, amore mio
Ti ho raccontato la fiaba più bella
Perché s'eri lui?

Amore, amore, amore, amore, caro amore mio
Ti ho raccontato la fiaba più bella
Perché tu sei lui
 
Fonte: QUI
     
Autori: Piero Ciampi, Gianni Marchetti
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Che bella giornata, poi qui è bello, tutto verde
Oggi vado… vado più in là adesso

Ho visto un verde, un rosa ed un rosso
Un amaranto sposato ad un bianco
Ed il parco, due panchine misteriose
Senza un colore sembravano grigie
Ed erano vuote

Vedevo gente viola ed azzurro
Parlare piano, sembravano ombre
E ad un tratto, a due passi
Tra le foglie vidi un viso
Così bello, il più bello!
Uffa che caldo!

Così, combattimento, combattimento
Tra i miei occhi ed i suoi, tra i miei occhi ed i suoi
I suoi, i miei, i suoi
Così, ma che spavento, ma che spavento
Lui m’inseguiva
Così il sole era violento, il sole era violento
La sera era lontana, la sera era lontana
E lui con il suo passo lento, con il suo passo lento
Mi disse che mi amava, mi disse che mi amava

Scendendo la strada mi prese la mano
La gente spariva eravamo noi soli
Di nuovo coi colori i più belli sconosciuti colori
Sconosciuti colori, sconosciuti colori

Così, ma che bel momento, ma che bel momento
Mi era proprio accanto, mi era proprio accanto
Così Umberto era contento, distesi sopra l’erba
Finì la passeggiata
E fu il più bel momento e fu il più bel momento
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 4
SUL PORTO DI LIVORNO

 
      Lato B: 4
I DUE CAVALLINI

 
   

Autori: Piero Ciampi, Gianni Marchetti
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Era il caro figlio di un uomo solitario
Un padre pescatore tra il loro amore e il mare
Ogni sera un addio, una carezza severa
Lui gli porgeva un cestino e sorrideva al destino

Io non ho perduto il mio cuore strada facendo
Io ho lasciato il mio cuore sul porto di Livorno
Le luci si accendevano sul mare, era un giorno strano
Mi rifiutai di credere che fossero lampare

Al ritorno lui era amaro, anche se sorrideva
Era molto cambiato, mi sentivo un’estranea
Se ne andò verso il mare, forse a trovare il passato
Ma al suo ritorno lo vidi che era ancora tempo di amare

Io non ho perduto il mio cuore strada facendo
Io ho lasciato il mio cuore sul porto di Livorno
 
Fonte: QUI
     
Autori: Piero Ciampi, Gianni Marchetti
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Quel sabato pomeriggio
Centinaia di persone
Affollavano l’ippodromo
Per scommettere su un vero amore

I due innamorati
Vecchi imbroglioni
Avevano giocato
Le loro anime truccate

Lui, il vincitore
Bello, alto, snello
Agile, furbo ed in salute
Contro di lei

Lei, stanca e delusa
Lontana, introversa, egoista
Era in sacra attesa

All’arrivo lei perse la testa
E dimenticando anima e denaro
Gli volse la nuca per sempre
Mentre lui invano
Emise un grido
Perché lei si voltasse
In un sorriso

Fu così che, saltando un ostacolo
Cieco dal dolore si uccise
Ed a quanti lo videro morire
Disse in fretta:
“Perdonatela, perdonatela!”
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 5
ERI PROPRIO TU

 
      Lato B: 5
ESISTO ANCH'IO

 
   

Autori: Piero Ciampi, Gianni Marchetti
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Eri proprio tu
Quello che sedeva ieri sera
In quel bar fra tanti sconosciuti

Io volevo entrare
Mi stringeva il cuore
E dietro quei vetri opachi
Mi hai fatto piangere un’altra volta

Volevo
Ad ogni costo
Rivederti
Volevo parlarti
Volevo
Riaverti
Ancora una volta
L’ultima volta
Ma tu te n’eri andato
Ma tu te n’eri andato
Tu te n’eri andato
Ma tu te n’eri andato
Tu te n’eri andato
Tu te n’eri andato
Ma tu te n’eri andato
Ma tu te n’eri andato
Tu te n’eri andato

Eri proprio tu
Quello che sedeva ieri sera
Fra tanti sconosciuti

Volevo
Ad ogni costo
Rivederti
Volevo parlarti
Volevo
Riaverti
Ancora una volta
L’ultima volta
Ma tu te n’eri andato
Ma tu te n’eri andato
Ma tu te n’eri andato
Tu te n’eri andato
Tu te n’eri andato
Tu te n’eri andato
Ma tu te n’eri andato
Tu te n’eri andato
Tu te n’eri andato
Ma tu te n’eri andato
Tu te n’eri andato
Tu te n’eri andato
Ma tu te n’eri andato
Ma tu te n’eri andato
 
Fonte: QUI
     
Autori: Piero Ciampi, Gianni Marchetti
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Esisto anch’io, malgrado le apparenze
Esisto anch’io, malgrado che tu sia prepotente
Esisto anch’io, purtroppo, come tu desideri

Esisto anch’io, amore mio, esisto anch’io, esisto anch’io
Amore, esisto anch’io, amore mio, esisto anch’io
E grazie a te, malgrado le apparenze

Ma io confesso che quando nessuno mi vedeva
Io avevo dei desideri
E poi un giorno, niente, mi sono coricata con chi?
Uno sconosciuto
Ed è nata acqua e sale e non rosmarino
Ma chi è che dorme insieme a me?
Chi è quell’incosciente?
Ma mi sono salvata sul porto di Livorno
Grazie a quel portuale
Che non troverò mai più un uomo come lui
Hai capito?
E a lui sono seconda
E vai che ballo, vai, vai!
Ma come faceva freddo con quello però
La vita va così e allora?
Allora alla fine eravamo due cavallini
Per cui uno dei due doveva morire
Prima uno e dopo l’altro
Bene, è stato lui
Per questo sono una ragazza travagliata
Molto furba, astuta
E quando ballo e abbraccio
È come se avessi un amplesso con l’aria, hai capito?
Hai capito giovanotto?
Giovanotto, hai capito o no?
È sul porto di Livorno che ho lasciato il mio cuore, le mie mani
Tu sei un ragazzo travagliato, non io una ragazza travagliata, chiaro?
Giovanotto… dico… è chiaro?

Esisto anch’io, esisto anch’io, amore
Esisto anch’io, esisto anch’io, amore mio
Esisto anch’io, amore mio
Esisto anch’io, esisto anch’io!

Un giorno ho conosciuto uno zingaro
Che mi ha portato dentro un carrozzone
E mi ha fatto conoscere il… il circo
Questo maledetto circo che è questa vita
E allora io ho conosciuto i leoni, gli ippopotami, i bambini
E invidiavo l’innocenza delle mie amichette
Ma perché mi commuovo quando sento la pioggia?
Blu, blu, blu...
Ma dove sono a Milano, a Verona, a New York, Los Angeles?
Ma chi se ne frega!
Come faceva freddo… però...
È sul porto di Livorno che ho lasciato il mio cuore
La mia testa, le mie scarpette

Esisto anch’io, amore
Esisto anch’io, amore mio
Esisto anch’io, amore mio
Esisto anch’io, esisto anch’io!
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 29, 2019 8:55 am, modificato 1 volta
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1975 - IL DOMATORE DELLE SCIMMIE/E' BELLO CANTARE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 28, 2019 8:33 pm

1. TITOLO:
 
1975 - IL DOMATORE DELLE SCIMMIE/E' BELLO CANTARE
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: TPBO 1134 # Data pubblicazione: Maggio 1975 # Matrici: EKAS 28374/EKAS 28375 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Per la prima volta sui dischi di Nada compare anche il suo cognome. Sarà questa l'unica volta - in questa parte della sua carriera - che ciò accadrà, infatti dalle successive emissioni questo non accadrà più. Dopo l'album dedicato a Piero Ciampi, Nada prosegue in questa sua particolare scelta artistica affiancondosi al gruppo prog. Reale Accademia di Musica e pubblicando l'album Il domatore di scimmie ed il relativo estratto su 45 giri rappresentato da questo singolo. Evidentemente la RCA non crede molto nel progetto, considerato che sia l'album che il singolo vengono stampati in pochissime copie e quasi subito viene posto fuori catalogo.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
IL DOMATORE DELLE SCIMMIE

 
      Lato B:
E' BELLO CANTARE

 
     

Autori: Henryk Topel
Arrangiatore: Henryk Topel
 
Testo:
Sono il domatore delle scimmie
Le ho condotte unite fino qui
Sono scimmie di ogni situazione
Rosse, nere, gialle, bianche e blu

Sono il domatore più importante
Ho la frusta psicologica
Frusto, frusto, sudo, salto e grido
Sono qua le scimmie dietro me

Piano, piano vi conquisterò
Di nascosto io sconvolgerò
La presenza mia vi porterà
Tra le scimmie, scimmie come me

Sono il domatore più importante
Ho la frusta psicologica
Frusto, frusto, sudo, salto e grido
Io sono qua e le scimmie dietro me

Per voi tutti il simbolo sarò
Il mio piedistallo innalzerò
Con l'aiuto vostro io potrò
Governare tra le scimmie, scimmie come voi
 
Fonte: QUI
     
Autori: Enzo De Luca
Arrangiatore: Henryk Topel
 
Testo:
È bello cantare
I problemi del mondo
Sentire fiorire parole importanti
Con una canzone
Colpire il costume
E mettere a nudo i tuoi sentimenti

Ma quelle che dico io
Sono solo parole
Parole difficili, lavori lunghi, pesanti
Invece la musica
Nasce solo cantando
Con verbi gerundi
Inni solo e soltanto
Lalalalala
Lalalalala
Tiriririri
Tiriririririri

È bello cantare, sai
I problemi del mondo
Sentire fiorire parole importanti
Invece la musica
Nasce solo cantando
Con verbi gerundi
Inni solo e soltanto
Lalalalala
Lalalalala
Tiriririri
Tiriririririri
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1975 - 1930: IL DOMATORE DELLE SCIMMIE (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 28, 2019 10:22 pm

1. TITOLO:
 
1975 - 1930: IL DOMATORE DELLE SCIMMIE
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: TPL1 1157 # Data pubblicazione: Maggio 1975 # Matrici: EKAY 28514/EKAY 28515 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Tecnici registrazione e missaggio: Ubaldo Consoli - Enzo Martella / Fotografie di Roberto Rocchi / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
1930: Il domatore delle scimmie è un album del 1975 di Nada, realizzato con il gruppo di rock progressivo Reale Accademia di Musica

Il disco
Dopo l'album scritto da Piero Ciampi, Ho scoperto che esisto anch'io, Nada realizza un album con alcuni componenti della Reale Accademia di Musica, gruppo di rock progressivo l'autore di tutti i brani è Henryk Topel, tranne Cinema, testo di Enzo De Luca e musica di Henryk Topel, Sexy rosa, testo di Henryk Topel e Nada Malanima e musica di Henryk Topel, Perché non doni il tuo amore, testo e musica di Enzo De Luca e Lady Onion, testo di Henryk Topel e musica di Henryk Topel, che si occupa degli arrangiamenti e suona in tutte le canzoni.

Il disco però viene stampato in pochissime copie, andando presto fuori catalogo e diventando quindi una rarità.

In seguito Nada ed Henryk Topel effettuano alcune serate insieme.
 
Fonte: QUI

 
3. COVER:
 
   
 

 

Nada al microfono 1973

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



  • B1 IDEA COMUNE
  • B2 NUDA
  • B3 LADY ONION
  • B4 CINEMA
  • B5 NADA
  • B6 IL MOSTRO
  • B7 PARABOLA
 
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button.png?t=n.b

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button
 
Lato A: 2
SEXY ROSA

 
      Lato B: 1
IDEA COMUNE

 
   

Autori: Nada, Henryk Topel
Orchestra: Henryk Topel
 
Testo:
Sono le tre, tra poco arriverà
Il mio cuore sente già
L'atmosfera magica da favola

La luna sta baciando la città
Nella stanza musica
Sottofondo giusto che sa
Diventare complice romantico

Eccolo qui, ascolto i passi che
Si avvicinano furtivi

Ho le labbra rosse, rosse
E un vestito di rose
Lui è bello, bello, bello
E il vestito di rosa

Entra, guarda e scaraventa
Un mazzo di rose
Tutto un fumo rosa intorno a lui

Luci basse per due amanti
Dei film rosa
Bacia, morde la mia pelle
Tenera e rosa

La sua passione mi travolge
Sopra ogni cosa
Tutto un fumo rosa dentro noi

Sexy appeal
Lui mi vuole così
Sarò sua su di una nuvola
Tutta profumata come lui

Poi mi tocca piano con
Un petalo rosa
Le sue mani son gentili
Calde e armoniose

Lo sento grande, grande, fresco
Come una rosa
Tutto un fumo rosa dentro noi

Ecco che poi
Lui mi punge di già
Sorridendo si alza in fretta e
Firma con un bacio e se ne va

Sexy, lo so
Era sexy però
Son felice perché ritornerà
Il suo paradiso rosa è qua

Sexy, sexy rosa
Basta, basta non ce la faccio più
Ancora
 
Fonte: QUI
     
Autori: Henryk Topel
Orchestra: Henryk Topel
 
Testo:
Viene lentamente, insinuante, piano, lentamente sale su
Da dove viene non si sa, ma puoi trovarla negli sguardi della gente
È l'idea comune che avvicina per poi dare direzione
Crea nuovi legami con la forza che dà la comune condizione

Nasce il movimento, situazione del momento, dura quanto può
Si passa in altra dimensione con la nuova prospettiva che si vede già
È l'idea comune che avvicina per poi dare direzione
È l'idea comune che produce per chi trova convinzione

Chi non salirà dalla gente in coro
Simboli magici porteranno avanti

 
Fonte: QUI
 
Lato A: 3
PERCHE' NON DONI IL TUO AMORE MAI

 
      Lato A: 2
NUDA

 
   

Autori: Enzo De Luca
Orchestra: Henryk Topel
 
Testo:
A meno che ti creda un re
E gli altri siano solo
Villani senza un volto
Perché non doni il tuo amore mai?

A meno che non sei uno sciocco
O troppo timido
A meno che non sia paura
Perché non doni il tuo amore mai?

Ma non vedi
Ognuno ne ha bisogno sempre più
Non lo credi
Eppure ne hai bisogno anche tu
Ma tu non doni il tuo amore mai
Ma tu non doni il tuo amore mai

E se non hai un cuore di paglia
E se quegli occhi blu
Non sono solo gemme false
Perché non doni il tuo amore mai?

Ma non vedi
Ognuno ne ha bisogno sempre più
Non lo credi
Eppure ne hai bisogno anche tu
Ma tu non doni il tuo amore mai
Ma tu non doni il tuo amore mai
Perché non doni il tuo amor…?
Perché non doni il tuo amor…?
Perché non doni il tuo amore mai?
 
Fonte: QUI
     
Autori: Henryk Topel
Orchestra: Henryk Topel
 
Testo:
La sua gonna ha tolto
Tutta nuda vuol vestire
Per sentirsi in totale libertà

Lei non vuole impedimenti
Son contrari ai movimenti
Molto più leale sarà

Con la nuova veste tra la gente passerà
La giudicheranno con invidia e falsità
Ma cantando e sorridendo se ne andrà
Cantando e sorridendo se ne andrà

E i piedi vanno dove la sua testa sa
Per godere a fondo la raggiunta nudità
E cantando, sorridente, passerà
Cantando, sorridente, passerà

La sotterra l'immondo odore
Danza, scivolando nell'amore
Lei pudori non ha

Lei rifiuta di vestirsi
Non ha niente da coprire
È più bella, è giusto così

La sua voce chiara tra le stelle salirà
Il suo sguardo aperto e vero lei ti lascerà
E cantando e sorridendo se ne andrà
Cantando e sorridendo se ne andrà
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 4
ALTE SFERE

 
      Lato B: 3
LADY ONION

 
   

Autori: Henryk Topel
Orchestra: Henryk Topel
 
Testo:
Nel mio paese alla gente per vivere
Basta soffrire e mangiare di più
Nel mio paese la voglia di ridere
Si manifesta quando si mangia di più

Si pensa, mangiando, a mangiare ancora un po'
Una pancia piena non si sazia mai
C'è chi ingrassa coi colori, ma se guardi su
Puoi vedere pance grandi come non hai visto mai

Nel mio paese alla gente per vivere
Basta soffrire e mangiare di più
Nel mio paese la voglia di ridere
Si manifesta quando si mangia di più

Ma chi vive per mangiare è obbligato
A vivere mangiando, ma non vive mai
Nella testa i suoi intestini pensano che poi
L'importante è mangiare sempre più, di più, di più
 
Fonte: QUI
     
Autori: Enzo De Luca, Henryk Topel
Orchestra: Henryk Topel
 
Testo:
In un soffice angolo di malinconie
Solitudine e dolce età
La tua immagine

Oh, Lady Onion, piangere tu fai
Tra i sospiri te ne vai…
Su una lacrima

Il tuo corpo non domina
Ti fai prendere
Lady, irraggiungibile, sei amica mia

Oh, Lady Onion, tu non piangi mai
Ma fai piangere chi vuoi
Lady Onion sei
Tra i sospiri te ne vai
Lady Onion sei
 
Fonte: QUI
 
Lato B: 4
CINEMA

 
      Lato B: 5
NADA

 
   

Autori: Enzo De Luca, Henryk Topel
Orchestra: Henryk Topel
 
Testo:
Tu mi tratti come vuoi
Come hai visto fare al cinema
Baci, pugni, schiaffi
Ma chi credi di essere?

A parlare non ci stai
Come hai visto fare al cinema
Un eroe non spiega mai
Alla sua donna quel che fa

Ma bello, io non faccio
La parte che vuoi
Tu non sei Marlon Brando
E credimi di film ne ho visti anch'io

E adesso basta, il regista sono io
Il tuo finale è vecchio
Così ne giro un altro che mi va

E stasera tu verrai
Come hai visto fare al cinema
“Dammi un whisky”, mi dirai
“Preparami il bagno”
“Ma dammi un bacio”, ti dirò
Come ho visto fare al cinema
Mentre chiudi gli occhi poi
Un pugno in faccia ti darò
 
Fonte: QUI
     
Autori: Henryk Topel
Orchestra: Henryk Topel
 
Testo:
Ora so iniziare un'altra età
Posso vedere me
Posso sentire te

Nasce già
Come un fiore tenero
L'alba romantica
Della vita

Il passato me lo porto dentro
Trasformandolo in ricordo di te
Mari eterni e puoi sorridere

I miei passi muove un vento nuovo
Su un sentiero di serenità
Uno spazio limpido da tingere
 
Fonte: QUI
 
Lato B: 6
IL MOSTRO

 
      Lato B: 7
PARABOLA

 
   

Autori: Enzo De Luca
Orchestra: Henryk Topel
 
Testo:
Una mattina di sole è arrivato il mostro
La sua lingua verde sfiorava le case
I suoi occhi melmosi sembravano ciechi
Inseguito da anni dalle armate crociate
Viveva mangiando bambini e fanciulle
O almeno pareva

Tutti tremavano un poco a sentire l'odore
Della sua squame ed il regio padrone
Si chiuse a palazzo con i cortigiani
Gridando: “Che mostro, bestiale disastro!
Bestiale disastro!”

In fondo era brutto e anche difforme
Ma aveva una voce diversa da tutte
Cantava canzoni di gioia e d'amore
E con le sue zampe ballava felice
Sulla piazza di fronte alla chiesa grande
E prima i bambini e dopo i ragazzi
E le giovani donne uscirono al sole
Per vedere il mostro ballare
E ammisero che

Certo, diverso lo era davvero
Ma molto feroce però non sembrava
La bocca era nera però sorrideva
E a tutti chiedeva: “Vi faccio paura?
Vi faccio paura?”
E tutti dicevano: “In fondo no”

Rimase tre giorni e il giorno di Pasqua
Il sindaco e il prete usciti di casa
D'un colpo mangiò
Cantò nuovi versi di gioia e d'amore
E in cielo volò
 
Fonte: QUI
     
Autori: Henryk Topel
Orchestra: Henryk Topel
 
Testo:
So che tu hai sbagliato, che stai male
Rimpiangere il passato cosa vale?
Accetta tutto questo, in fondo è vita
La ruota gira avanti all'infinito
 
Fonte: QUI

 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 29, 2019 8:59 am, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1976 - NADA (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 29, 2019 12:10 am

1. TITOLO:
 
1976 - NADA
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: TPL1 1226 # Data pubblicazione: 1976 # Matrici: EKAY 29301 1S 1A 7 L P I 5/EKAY 29302 1S 1A 7 L P # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Tecnico della registrazione e del missaggio: Ubaldo Consoli / "Le biciclette di Belsize" in versione diversa dal singolo del 1968 / La seconda tiratura del 1977, ha diverso numero di catalogo (PL 31248) e una leggera differenza nella scaletta: "Lontano lontano" al posto di "Sara" / Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Nada (1976) è il quinto album della cantante italiana Nada, pubblicato nel 1976 dalla RCA Italiana.

Il disco
Inizialmente il disco venne stampato nel dicembre 1976 in poche copie promozionali (numero di catalogo TPL 1-1226) destinate alla stampa e alle radio. L'emissione ufficiale avviene solo nell'inverno 1977, con la sostituzione del brano Sarà (cover di un brano di Lou Reed, riadattato nel testo da Casella) con Lontano lontano, rilettura personale della canzone di Luigi Tenco. Viene anche sostituita Arte di Paolo Conte con una seconda versione, riarrangiata e reinterpretata. Il disco venne stampato in poche migliaia di copie.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 

 
   
 
 
Edizione del 1977 Numero di Catalogo PL 31248
 
   
 

Nada in un'immagine di repertorio

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



 
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button.png?t=n.b

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button
 
Lato A: 2
AVANTI (Avanti bionda)

 
      Lato A: 2
LEMME LEMME

 
   

Autori: Paolo Conte
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Se ho fatto male chi lo sa
Sinceramente non lo so
E poi ciascuno vive come può
E asciuga al sole la faccia stanca

Avanti, avanti bionda
Finché batte il cuor
Tanto la vita è un bel fior

Avanti, avanti sempre
Finché il mare è là
Con quell'idea che ti dà

E tu, che hai gli occhi di quel mar
Come puoi pensar
Che io mi fermi qui?

Ho gli occhi buoni per guardar
Il mondo con l'intensità
Di chi ha capito e non ci pensa mai
Il gioco e il sonno di questa vita

Avanti, avanti bionda
Finché batte il cuor
Tanto la vita è un bel fior

Avanti, avanti sempre
Finché il mare è là
Con quell'idea che ti dà

E tu, che hai gli occhi di quel mar
Come puoi pensar
Che io mi fermi qui?

Avanti, avanti sempre
Finché batte il cuor
Tanto la vita è un bel fior

Padrona sono ormai
Di sorriso e di pianto
Di noia e batticuor
 
Fonte: QUI
     
Autori: Piero Ciampi, Gianni Marchetti
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Amore, io vado lemme lemme, amore
Questa tentazione che ho
Amore andare lemme lemme, amore
È bello così, sto bene con te
E noi, amore, andiamo e torniamo

Amore noi ce ne andiamo piano, piano
In quella stanza, amore mio
Amore, per ritornare lenti, lenti
E va, la vita va, amore, la vita va
E noi, amore, andiamo e torniamo

Amore, chi disse con dolcezza “amore”
Ebbe per risposta un no
Amore, andare piano sapendo che
Andare e tornare vuol dire amare
E noi, amore, andiamo e torniamo

Amore, andare lemme lemme, amore
È giusto così, sto bene con te
Il giorno è più ricco
E, lemme lemme, sparito

Amore, lasciamo l’attesa piano, piano
Lasciamo l’ultima paura
Andiamo, andiamo e torniamo, amore
E voglia di amare
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 3
GIORNATE DI TENERA ATTESA

 
      Lato B: 3
ARTE

 
   

Autori: Renzo Zenobi
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Parlavi piano
Per non svegliare l'inverno
Addormentato da poco
Fuori la piazza, guardando
Vetri appannati di vapore
Dentro tante persone
Ognuna porta un sogno
E se lo coltiva al sole
Come te che cercavi
Cercavi, cercavi l'amore

Erano i giorni di pioggia
Gli uomini non lavoravano
Ch'è tutto un pantano
E giorni come questi
Tu gli chiami mascalzoni

Nel palmo della tua mano
Il mare adesso si riposa
Hai due tramonti negli occhi
È appena spiovuto
E sei sola
Nel fresco bagnato di sera
Che cosa è allora l'amore
Se non un mattino?
Che cosa è allora l'amore
Se non un mattino?
Uno squarcio di vento sul cuore
Treccia d'aglio su un vecchio camino

Nel palmo della tua mano
Il mare adesso si riposa
Hai due tramonti negli occhi
È appena spiovuto
E sei sola
Nel fresco bagnato di sera
Che cosa è allora l'amore
Se non un mattino?
Che cosa è allora l'amore
Se non un mattino?
Uno squarcio di vento sul cuore
Treccia d'aglio su un vecchio camino

Che cosa è allora l'amore
Se non un mattino?
Che cosa è allora l'amore
Se non un mattino?
 
Fonte: QUI
     
Autori: Paolo Conte
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
L'arte di farmi felice
Tu la conosci da sempre
Ti è naturale, un talento, un'arte…
E dici le cose più vere
Sempre al momento più giusto
Gesti e parole possiedi, è un'arte...

Io chiudo gli occhi
E penso che forse non è
Che una finzione teatrale
E provo l'incredulità amara e muta
Di ogni pubblico ingenuo
Ma quante volte son lì a guardar rapita
Quel che accade in scena
Arte, che arte!

Così sono sempre felice
E sempre con quella paura
Vivo il mio giorno sospesa a un filo
E passano luci ed ombre
E lampi di sguardi e sorrisi
E la tua disumana e perfetta luce

Ma quando forse per amore, o chi lo sa
Riesci a scordar la tua parte
E con umana ingenuità accetti me
E il corpo splende e si esalta
L'applauso mio arriverà
Puntuale sempre
A render grazie a quell'arte
Arte, che arte!

L'applauso mio arriverà
Puntuale sempre
A render grazie a quell'arte
L’arte di amare
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 4
LA CASA SUL FIUME

 
      Lato B: 4
LE BICICLETTE DI BELSIZE

 
   

Autori: Paolo Amerigo Cassella, Marco Luberti
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Poi la mattina il suo cappello non c'è
Nella mia casa sul fiume c'è un altro con me
Sopra il mio letto di piume lui dorme con me
Il lume acceso riscalda le mie qualità
Nella mia casa sul fiume c'è un fiume che va

Poi la mattina il suo cappello non c'è
Nella mia casa sul fiume c'è posto per te
Sopra il mio letto di piume tu dormi con me
Spegnere il lume sarebbe la felicità
Ma nella mia casa sul fiume c'è un fiume che va

E poi la mattina il tuo cappello non c'è
Nella mia casa sul fiume qualcosa non va
Sola nel letto di piume col freddo che fa
Accendo il lume cercando la tranquillità
Nella mia casa sul fiume solo il fiume che va
 
Fonte: QUI
     
Autori: Barry Mason, Misselvia, Les Reed
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Gira e rigira nei sogni miei
Il ricordo di te
Torna e ritorna
Negli occhi miei
Un volto non è più
Con me...

Les bicyclettes de Belsize
Girano attorno a me
E mi raccontano ancor
Le sere che per chilometri
Io pedalavo con te
Su arcobaleni blu
E non finivano mai

Les bicyclettes de Belsize
Sfoglio e risfoglio
I ricordi miei
E non vedo che te
E non importa se non ci sei
Se tu non sei con me
Qui con me...

Les bicyclettes de Belsize
Girano attorno a me
E mi raccontano ancor
Le sere che per chilometri
Io pedalavo con te
Su arcobaleni blu
E non finivano mai

Les bicyclettes de Belsize
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 5
SARA (Non piange mai)

 
      Lato B: 5
LONTANO LONTANO (Edizione 1977)

 
   

Autori: Lou Reed
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Luigi Tenco
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
E lontano lontano nel tempo
Qualche cosa negli occhi di un altro
Ti farà ripensare ai miei occhi
A quegl’occhi che t'amavano tanto

E lontano lontano nel mondo
In un sorriso sulle labbra di un altro
Troverai quella mia timidezza
Per cui tu mi prendevi un po' in giro

E lontano lontano nel tempo
L'espressione di un volto, per caso
Ti farà ricordare il mio volto
L'aria triste che tu amavi tanto

E lontano lontano nel mondo
Una sera sarai con un’altra
E ad un tratto chissà come e perché
Ti troverai a parlarle di me
Di un amore ormai troppo lontano
External links
 
Fonte: QUI

 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 29, 2019 9:33 am, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1975 - L'AMORE E' TUTTO QUI/LA FISARMONICA DI STRADELLA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 29, 2019 9:22 am

1. TITOLO:
 
1975 - L'AMORE E' TUTTO QUI/LA FISARMONICA DI STRADELLA
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PB 6028 # Data pubblicazione: Febbraio 1977 # Matrici: GKAS 29489/GKAS 29490 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
La giovanissima Nada degli esordi ha lasciato il passo ad una raffinatissima artista che ora volge la sua produzione a brani di alta qualità. La mutazione è avvenuta con l'album Ho scoperto che esisto anch'io del 1973, nel quale Nada interpreta alcuni brani composti dal suo concittadino Piero Ciampi, autore che ritroviamo anche in questo singolo di alcuni anni dopo. Per l'occasione Nada riprende il brano presentato al Disco per l'Estate del 1970 dallo stesso Piero Ciampi, vestendo L'amore è tutto qui con un nuovo e diversissimo arrangiamento. Il pezzo è semplicemente bello. Da ascoltare e riscoprire. Sul retro c'è invece una composizione scritta da Paolo Conte. Insomma un disco di grande qualità per la bravissima Nada.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
L'AMORE E' TUTTO QUI

 
      Lato B:
LA FISARMONICA DI STRADELLA

 
   

Autori: Piero Ciampi, Gianni Marchetti, Giuseppe Pavone
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Se sono sola come mai
Non ho una lira e tu lo sai
Perdonami
Sono uno strana donna che
Può frequentare solo te
Abbracciami

Non sono morta e tu lo sai
Se ti procuro tanti guai
Perdonami
Il dolce non lo mangi mai
Ma qualche volta ti rifai
Abbracciami

Tutte le cose che non hai
Accanto a me le troverai
Nel mondo delle illusioni
Tu vai sicuro, vai così
Perché io sono sempre qui
Qui!

Non sono morta e tu lo sai
Se ti procuro tanti guai
Perdonami
Il dolce non lo mangi mai
Ma qualche volta ti rifai
Vieni qui e abbracciami

Tutte le cose che non hai
Accanto a me le troverai
Nel mondo delle illusioni
Tu vai sicuro, vai così
Perché io sono sempre qui
Qui!
 
Fonte: QUI
     
Autori: Paolo Conte
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Cos'è la pianura padana
Dalle sei in avanti?
Una nebbia che sembra
Di essere dentro a un bicchiere
Di acqua e anice, eh già

L'ha detto anche oggi la radio, ed è vero
È l'una passata e nell'auto
Mi sembra di essere sola
Perché tu non parli con me?

È ora di dormire
Ma si deve ancora viaggiare
Dopo il ballo, domenica sera
È sempre così

E ti tocca riportarmi
Fino a casa e i chilometri
Sono più lunghi perché
È grigia la strada ed è grigia la luce
E Broni, Casteggio, Voghera
Son grigie anche loro
C'è solo un semaforo rosso quassù
Nel cuore, nel cuor di stradella
Che è quella città dove tutte
Le armoniche di questa pianura
Sono nate e qualcuno le suona così

Il motore è al minimo e sento passare
Nell'aria quel suono
Mi guardi nell’ombra
Ti sembro diversa
Magari più bella, chissà…

Al dolce suono della
Fisarmonica di stradella
La tua donna può esser più bella
Di quello che è
Come questa grande notte
Di pianura, di nebbia e di niente
E di niente e di sempre
E per sempre così
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1978 - PASTICCIO UNIVERSALE/ANCHE SE FOSSE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 29, 2019 12:34 pm

1. TITOLO:
 
1978 - PASTICCIO UNIVERSALE/ANCHE SE FOSSE
 
# Etichetta: POLYDOR # Catalogo: 2060 182 # Data pubblicazione: Ottobre 1978 # Matrici: 2060 182 A 520/2060 182 B 520 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 6 ottobre / "Anche se fosse" quando è stata inclusa nell'album "Nada" (1979), è stata accreditata a Forlai-Piccoli / Distribuito da Phonogram Dischi - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Abbandonata la RCA che l'aveva lanciata nel 1969, Nada approda alla Phonogram, pubblicando su Polydor il brano con il quale, dopo alcune esperienze nella canzone d'autore, torna a sonorità più pop. La scelta si rivela felice e Nada torna in classifica dopo un periodo abbastanza lungo. Si apre, con questo disco, una nuova parentesi per la carriera della brava cantante toscana, che la porterà ad attraversare gran parte degli anni '80 sempre ai vertici del gradimento.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
Copia di prova originale
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
PASTICCIO UNIVERSALE

 
      Lato B:
ANCHE SE FOSSE

 
   

Autori: Mauro Lusini, Maurizio Piccoli
Arrangiatori: Alessandro Centofanti, Walter Martino
 
Testo:
Gloria si veste d'oro
E il prezzo è già aumentato
Io come donna ancora no
Di lucidare le tue ali
Mi hai stancato

Vuoi volare?
(Ti prego, ancora un po')
Libero di fare
(Regina dolce, tu)
Regina io, quando mi tocca
Respirare a bocca a bocca
Per ossigenarti il cuore
Far rollare il tuo motore
Per volare
(Ti prego, ancora un po')
Aspetto ancora un poco
Che tu finisca il gioco

Annusa un po' la strada
È a prezzo di mercato
Tutto l'aiuto ti darò
L'amore non sarà così contrabbandato

Vuoi volare?
(Pagare no, però)
Ma sempre lo sai fare
(Io non volevo, no)
Se scegli chiaro nella stanza
Scopriremo ciò che conta
E che il pasticcio universale
È perché volevi solo
Tu volare
(Con me ti porterò)
Voglio camminare
Voglio che tu sia, non sia più tu

Amante delle stelle, no
Padrone della pelle, no
Ma questa sera ti vorrei
Compagno, amico, ti vorrei
Mescolando un po'
Io più lei, più tu

Noi più lei, più lui, più voi
Più tutti, in compagnia, qui sotto queste nuvole
Cento, mille fuochi
Noi con gli occhi non più vuoti
In pieno certo di celeste
Ma con tanto di terrestre

E poi volare
(Insieme, perché no?)
Sorridersi nel sole
(Col chiaro di un falò)
Scaldarsi bene il cuore
Mescolarsi un po' fra noi
E amare un po' la vita
E dire che non è finita, no
E poi volare
(Insieme, perché no?)
E poi volare
Aspetto ancora un poco
Che tu finisca il gioco

Annusa un po' la strada
È a prezzo di mercato
Tutto l'aiuto ti darò
L'amore non sarà così contrabbandato

Vuoi volare?
(Insieme, perché no?)
Sorridersi nel sole
(Con me ti porterò)
Scaldarsi bene il cuore
Mescolarsi un po' fra noi
E amare un po' la vita
E dire che non è finita, no
E poi volare
(Insieme, perché no?)
E poi volare
(Ti prego, ancora un po')
E poi volare
E poi volare
Scaldarsi bene il cuore
(Insieme, perché no?)
Mescolarsi un po' fra noi
E amare un po' la vita
(Ti prego, ancora un po')
E dire che non è finita no
E poi volare
E poi volare
E volare
 
Fonte: QUI
     
Autori: Maurizio Piccoli
Arrangiatori: Alessandro Centofanti, Walter Martino
 
Testo:
Eri che nuotavi dentro il tuo caffè, in un giorno chiaro
Senza idee con cui giocare, contro il muro
Dietro il mare mi cantava nelle orecchie, fino al cuore
In un posto senza gloria e senza nome

Qualche stuoia, qualche sedia, un po' di verde rinfrescante
E il coraggio di guardarti interamente
L'avevi detto qui ripassi
La vita è fatta di alti e bassi
E se la voce trema è un po' di tosse
E anche se... se... se... se fosse

Se ci fosse un po' di vero dico no, non mi vergogno
Sai, non è che tutti i giorni incontro un sogno
Ho ballato sopra il palco di teatri di rivista
A volte amando un po' qualcuno, quanto basta

La piscina, l'acqua calda, la mia casa è come un nido
Là ricordo che graffiavo sempre il muro
E capivo quando andavi a fondo
E dicevi “crepi pure il mondo”
E se la voce trema è un po' di tosse
E anche se... se... se... se fosse

Dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, vuoi vedere il mio mare?
E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, vuoi salvare la nave?
E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi “dai, cambiamo la vita”
E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi “non per sempre è finita”

Hai contato qualche ruga che forse solo io vedevo
E anche il seno, in confidenza, ti ha deluso
Hai rispolverato qualche frase degli anni trasparenti
Oh sì, l'amore è roba bella in tutti i sensi

Sei goloso come sempre, ancora sbuffi come gli orsi
Però è stato come il miele rivedersi
Aspetti solo che io vada
E per sempre perda la tua strada
E se la voce trema è un po' di tosse
E anche se... se... se... se fosse

Dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, vuoi vedere il mio mare?
E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, vuoi salvare la nave?
E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi “dai, cambiamo la vita”
E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi “non per sempre è finita”

Dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, vuoi vedere il mio mare?
E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, vuoi salvare la nave?
E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi
E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi “dai, cambiamo la vita”

E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, vuoi vedere il mio mare?
E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi
Dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi
Dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi
E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi “dai, salviamo la vita”
E dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi che per sempre è finita
Dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi, dimmi...
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 29, 2019 8:16 pm, modificato 2 volte
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1979 - DOLCE PIU' DOLCE/CANDIDA FOLLIA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 29, 2019 12:58 pm

1. TITOLO:
 
1979 - DOLCE PIU' DOLCE/CANDIDA FOLLIA
 
# Etichetta: POLYDOR # Catalogo: 2060 199 # Data pubblicazione: Maggio 1979 # Matrici: 2060 199 A 520/2060 1199 B 520 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 8 Maggio / Lato A: "Festivalbar 1979" / Copertina di Mario Convertino / Distribuito da Phonogram - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Il brano con il quale Nada è in concorso al Festivalbar 1979, si intitola Dolce più dolce ed a modesto mio parere è uno dei migliori in assoluto della fase pop dell'artista. Brano raffinato e coinvolgente, eseguito da Nada nel migliore dei modi. Assolutamente da recuperare, visto che è un po' che non lo ascolta più. Molto accattivante la foto di copertina che è poi la stessa del suo abum omonimo.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
DOLCE PIU' DOLCE

 
      Lato B:
CANDIDA FOLLIA

 
   

Autori: Mauro Lusini, Maurizio Piccoli
Arrangiatori: Alessandro Centofanti, Walter Martino
 
Testo:
Vi parlo di un tramonto
Immaginatelo un po' anche voi
Speranze a fuoco lento
E tutto mischiatelo con noi

Qualche oliva nera avrei
Sono gli occhi che ti do
Ti offre il piatto caldo lei
Io di più
Ma è troppo tardi ormai

Dolce, più dolce
Non è il piatto mio che vince
Il tuo silenzio taglia
Il cuore come falce
Io tua ciliegia più non sarò

Ormai che a luci accese
La festa finisce qui per noi
Che sere deliziose
Ma un po' di amaro lo prenderei

Sai, lasciarsi è forse il meno
Penso al tempo che verrà
Spero solo sia sereno
E questo cielo celeste si farà

Dolce, più dolce
Non è il piatto mio che vince
Il tuo silenzio taglia
Il cuore come falce
Io tua ciliegia più non sarò

Dolce, più dolce
Fu così che ho il sole in fronte
E come mi trovai
Smarrita tra la gente
E immaginatelo un po' anche voi
 
Fonte: QUI
     
Autori: Mauro Lusini, Maurizio Piccoli
Arrangiatori: Alessandro Centofanti, Walter Martino
 
Testo:
Sia
Sia che sia o che non sia
Lei così ti avuto già
E un po' di te si porta via

No
È proprio stupido però
Se vai insinuando ancora po'
Che anch'io non ero in garanzia

Male do
Se male amaro dai
Sì, lo so
Che a conti fatti
Quel che ho avuto ho avuto
E quel che ho dato ho dato

Dimmi caro, lei com'era
Si squagliava come cera
Aveva slancio anche in partenza
E pelle come calce bianca

Era un miracolo d'amore
Gli occhi come notti chiare
Tu col cuore in evidenza
Ti aggiustavi un po' la lenza

Mio bel pescator di frodo
Adesso sbatti contro un chiodo
Avrei giurato, anima mia
Questa candida follia
Ci ha ravvicinati, amore
E ora sia, sia quel che sia

Tu
Franato folleggiando, tu
Dal tuo gelato scendi giù
E non chiamarmi bella mia

Tu
Sei foca in fondo pure tu
Ti faccio posto nel mio igloo
E cuciniamo l'allegria

Ti darò
La torta al forno, ti darò
Vuoi di più
Ci metto un po' di fantasia
Che Giove è dalla mia

E dimmi, caro, come sono
Un po' di gas poi mi abbandono
Non accelerare troppo
Inevitabilmente scoppio

Scusa se sono carbone
Le mie lacrime d'amore
Metti il cuore in evidenza
Come con "lei" sua eccellenza

Mio bel pescator di frodo
Batti pure batti il chiodo
Avrei giurato anima mia
Questa candida follia
Ci ha ravvicinati, amore
E ora sia, sia quel che sia
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty NADA: 1979 - NADA (L.P. 33½ giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 29, 2019 2:32 pm

1. TITOLO:
 
1979 - NADA
 
# Etichetta: POLYDOR # Catalogo: 2448 089 # Data pubblicazione: Maggio 1979 # Matrici: 2448 089 S1/2448 089 S2 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 10 maggio / Registrazioni effettuate presso i Trafalgar Studios di Roma da Gaetano Ria - Missaggi di Gaetano Ria, Alessandro Centofanti e Walter Martino / Copertina di Mario Convertino - Fotografie di Karim - Effetti speciali di Jakula / Distribuito da Phonogram Dischi - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Nada è il sesto album da studio (terzo tra gli album omonimi) della cantante italiana omonima, pubblicato nel 1979.

Il disco
L'album conclude il trittico realizzato dopo la pausa dall'attività musicale durata circa tre anni, nei quali l'artista labronica si è dedicata alla recitazione. Questa fase creativa contrassegnata da un ritorno al pop, seppur in chiave decisamente moderna, non ottiene grandi risultati di vendite, nonostante l'apprezzamento della critica; una sorte migliore arride ai singoli estratti da questo lavoro, ovvero Pasticcio universale e Dolce più dolce, che riscontrano un buon successo.

Il disco è influenzato dalle sonorità più in voga all'epoca nel mondo musicale anglosassone, ovvero la disco music, il rock, il country rock (Anche Se Fosse) e il funky.

Tra i collaboratori di Nada nell'album, sono da segnalare alcuni ex componenti del complesso Libra (Centofanti, Kappa, Martino), al tempo apprezzati turnisti, che contribuiscono con contenuti musicali appresi durante la loro esperienza statunitense, nonché il cantautore Mauro Lusini, compositore da solo, o a più mani, di cinque dei nove brani in scaletta.
 
Fonte: QUI

 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



  • B1 CANDIDA FOLLIA
  • B2 QUANDO SARÒ
  • B3 FANDANGO
  • B4 NOI
  • B5 FEBBRE SENZA MALATTIA
 
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button.png?t=n.b

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Button
 
Lato B: 2
QUANDO SARO'

 
      Lato B: 3
FANDANGO

 
   

Autori: Paolo Amerigo Cassella, Mauro Lusini
Arrangiatori: Alessandro Centofanti, Walter Martino
 
Testo:
Quando sarò vecchia come una zia
E i difetti che ho non andranno più via
Quando il vino sarà troppo forte per me
E più forte l'età della voglia di te

Quando avrò troppo tempo per me
Per poterne approfittare
Solo allora saprai che ti ho amato di più
Di quel che sai

Quando sarai sempre in camera mia
E ogni vizio che hai sarà un'altra mania
Quando il mondo sarà troppo grande per te
Troppe le novità per capire perché

Quando avrai troppo tempo per te
Per poterne approfittare
Solo allora saprai che mi hai dato di più
Di quel che sai

Confesserò che non ti ho mai mentito, mai
Nemmeno un angolo d'ipocrisia
Confesserò che non ti ho mai tradito, mai
Di più di quel che sai

Quando avrai troppo tempo per te
Per poterne approfittare
Solo allora saprai che mi hai dato di più
Di quel che sai

Confesserò che non ti ho mai mentito, mai
Nemmeno un angolo d'ipocrisia
Confesserò che non ti ho mai tradito, mai
Di più di quel che sai
 
Fonte: QUI
     
Autori: Mauro Lusini, Maurizio Piccoli
Arrangiatori: Alessandro Centofanti, Walter Martino
 
Testo:
Chi sarà, sarà, sarà
Aprirò, ma tu, ma tu
Sei l'amore che io non ricordavo più

Ti darò, darò, darò
Gli occhi miei, ma vuoi, ma vuoi
Soffia il fuoco tu, soffia che mi scalderò

E donna ancora io sarò
Ballerò, vuoi, per te un fandango
Sui miei fianchi dolci tu scivolerai
Canterò, vuoi, alla luna e al tempo
E primavera, vedrai, verrà
Sarò fiamma, sì, se tu sei vento
Stretto sul mio seno
Stretto sul mio seno, dormirai

Che si fa, si fa, si fa
L'uomo mio verrà, verrà
Ma il suo cesto ormai vero amore più non ha

Portami con te, con te
Tu mio re che tutto puoi
Non lasciarmi qui, scocca l'ora è l'alba ormai

E donna sola io sarei
Ballerò, vuoi, per te un fandango
Le mie lunghe notti più chiare farai
Canterò, vuoi, alla luna e al tempo
E primavera, vedrai, verrà
Sarò fiamma, sì, se tu sei vento
Stretto sul mio seno
Stretto sul mio seno, dormirai

Ballerò, vuoi, per te un fandango
Sui miei fianchi dolci tu scivolerai
Brucerò poi i vestiti al pianto
Nuda alle stelle la pelle sarà
Girerò e poi cadrò a te accanto
E l'ultimo respiro
L'ultimo respirò ti offrirò
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 3
TENTAZIONI

 
      Lato B: 4
NOI

 
   

Autori: Alessandro Centofanti, Walter Martino, Maurizio Piccoli
Arrangiatori: Alessandro Centofanti, Walter Martino
 
Testo:
Amore mio, cos'è?
Scopro ballando al buio
Che anche un altro
Ha proprio il tuo respiro

Sento che dentro a lui
C'è come argento vivo
Quando il viso suo
Sfiora il mio viso

Diglielo tu che ti ho giurato amore
Diglielo tu che solo tuo è il mio fiore
Amore mio, se non mi aiuti crollo
Amore mio, mi ha messo rose al collo

Buio, non confondermi
Certo, sto per perdermi
Credo sia un gioco o forse no
Forse è un incendio
Ma forse lo spengo

Buio, se lo aiuterai
Credo che poi cederei
Voglio che finisca qui
Ma è come se un caldo
Bruciasse il vestito

Diglielo tu che so baciare appena
Diglielo tu prima che gli occhi chiuda
Amore mio, forse mi sento meglio
Amore mio, che prezzo avrà l'orgoglio?

Buio, non confondermi
Certo, sto per perdermi
Credo sia un gioco o forse no
Forse è un incendio
Ma forse lo spengo

Buio, se lo aiuterai
Credo che poi cederei
Voglio che finisca qui
Ma è come se un caldo
Bruciasse il vestito
 
Fonte: QUI
     
Autori: Mauro Lusini, Maurizio Piccoli
Arrangiatori: Alessandro Centofanti, Walter Martino
 
Testo:
Tu, solo tu, sempre tu
Respirerai con me
Tu sei
Il mare calmo mio, tu sei
Amarsi un po'
E perdersi, ritrovandosi

Come calda stella ti seguirò
E poi cadrò
Nel tuo azzurro mare mi stringerai
Il mio nido e il mio mondo sarai
E noi
E ancora noi
Noi, noi

Ti nasconderò
Ti difenderò
Gli occhi ti accenderò

La tua luce nella notte sarò
Ti guiderò
Tu la chiave dei miei sogni sarai
Poi le porte dell'alba aprirai
E noi
E ancora noi
Noi, noi
 
Fonte: QUI
 
Lato B: 5
FEBBRE SENZA MALATTIA

 

Autori: Alessandro Centofanti, Walter Martino, Maurizio Piccoli
Arrangiatori: Alessandro Centofanti, Walter Martino
Testo:
Scollati, che caldo mi fai, mi fai
Ma che ci troverai di bello fra noi?
Giovane leone, che vuoi? Ma che vuoi?
L’amore è roba, sai, da poveri eroi
Vorrei, vorrei
Ma poi torno delusa sempre

Spiegati un po’ meglio, che effetto farei?
Una bomba al cuore, io?
Non dirlo, mio Dio!
Credimi, ti passa, poi si sgonfierà
Però se fossi in te
Un po’ insisterei
Anch’io vorrei
Forse adesso è il mio turno o forse mai

Forse è semplice, forse basta una canzone mia
Ripescarsi da questo mare buio di follia
Certo, è complice questa mano che non è la mia
Questo brivido e questa febbre senza malattia

Spingiti un po’ meglio, l’aggancio mi va
Allunga un po’, se vuoi, il bacio che dai
E incollami d’amore che bello è
Sperarci anch’io vorrei ma il tempo dirà
Chi sei, chi sei
Chissà come, ma innamorata ormai

Forse è semplice, forse basta una canzone mia
Ritrovarsi in due a fari spenti in una galleria
Certo, è complice questa mano che non è la mia
Questo brivido e questa febbre senza malattia
 
Fonte: QUI
 
NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Videos10
 
mauro piffero
mauro piffero

Messaggi : 4886
Punti : 4886
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 76
Località : gattorna (genova)

Torna in alto Andare in basso

NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi) Empty Re: NADA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: NADA

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum