Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



Ultimi argomenti

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!


______________________


_____________________




_____________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________




________________________



________________________



________________________

Chi è online?
In totale ci sono 37 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 36 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

mauro piffero

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 422 il Gio Giu 14, 2018 7:48 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

MARISA SANNIA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

MARISA SANNIA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Messaggio  VIOLONE 1950 il Lun Gen 07, 2013 9:47 am



Marisa Sannia (Iglesias, 15 febbraio 1947 – Cagliari, 14 aprile 2008) è stata una cantautrice e attrice italiana.

Nota per alcuni successi di musica leggera negli anni sessanta, è stata interprete di canzoni d'autore, attrice e ha poi iniziato una ricerca artistica che l'ha portata a diventare un'apprezzata cantautrice in lingua sarda. È stata conosciuta anche con il soprannome "La gazzella di Cagliari".

Dopo essere stata una giocatrice di basket di buon livello nel Cus Cagliari (venne anche convocata in nazionale), Marisa Sannia iniziò la sua carriera musicale nei primi anni sessanta vincendo un concorso per voci nuove che le permise di ottenere un contratto discografico con la Fonit Cetra.
Il suo talento venne notato da Sergio Endrigo e Luis Enriquez Bacalov che cercarono di valorizzarlo, componendo per lei il pezzo d'esordio discografico Tutto o niente e promuovendo la sua partecipazione, nel 1967, a trasmissioni televisive come Scala reale e Settevoci.
La notorietà ricevuta dalle apparizioni televisive le consentì di partecipare, nello stesso anno, a due musicarelli: I ragazzi di Bandiera Gialla e Stasera mi butto, al fianco di Giancarlo Giannini.
Dopo alcuni discreti successi (Una cartolina, Sarai fiero di me - premio della critica discografica) e la partecipazione al Festivalbar del 1967 dove si classificò terza nel girone giovani, Marisa Sannia conobbe la vera popolarità nel 1968, quando si classificò seconda al Festival di Sanremo con Casa bianca, scritta e musicata interamente dallo stesso Don Backy e cantata in coppia con Ornella Vanoni, che diverrà un grande successo, tanto da essere inserita nella colonna sonora del film "Alfredo Alfredo", di Pietro Germi. Nell'autunno del medesimo anno, "Io ti sento", brano composto da A. Trovaioli, sarà la colonna sonora del film di Dino Risi Straziami, ma di baci saziami.

Dopo il successo sanremese, Marisa Sannia pubblicò il suo primo album. Seguirono alcuni dischi di successo come Una lacrima, La compagnia (composta da Carlo Donida e Mogol e ripresa nel 1976 da Lucio Battisti e poi nel 2007 da Vasco Rossi), L'amore è una colomba, Com'è dolce la sera stasera e La mia terra.
Marisa Sannia lavorò anche per il cinema e partecipò a varie manifestazioni canore come Canzonissima, il Festival Internazionale di Musica Leggera di Venezia, Una Canzone per l'Europa in Svizzera e nuovamente a Sanremo nel 1970 ,nel 1971 e nel 1984. Nel suo repertorio La Sannia privilegiò sempre la canzone pop d'autore incidendo brani di Endrigo, Vecchioni, De Gregori, Lauzi, Minghi, de Moraes, Bacalov, Battisti etc etc.
Nei primi anni settanta si dedicò al teatro partecipando a due musical (Caino e Abele e Storie di periferia) di successo accanto a Tony Cucchiara e successivamente in alcuni lavori diretti da Giorgio Albertazzi. Sempre sotto l'ala protettrice di Sergio Endrigo, partecipò anche all'album L'arca, una raccolta di canzoni di Vinicius de Moraes dedicate all'infanzia. Nel 1973 pubblicò un disco con canzoni tratte dai film di Walt Disney intitolato Marisa nel paese delle meraviglie. Per la sua figura elegante ed eterea la Sannia fu scelta da numerose riviste femminili come indossatrice e fotomodella per stilisti affermati.

Nel 1976 venne pubblicata la sua prima raccolta come cantautrice intitolata La pasta scotta.
All'inizio degli anni ottanta Marisa Sannia apparve anche nello sceneggiato televisivo George Sand accanto a Albertazzi, Anna Proclemer e Paola Borboni e partecipò al film di Pupi Avati Aiutami a sognare. Nel 1984 il ritorno a Sanremo con Amore amore a cui seguì un lungo periodo di lontananza dalle scene.

Nel 1993 il ritorno con un disco in lingua sarda nel quale musicò i versi di Antioco Casula, poeta sardo attivo nella prima metà del Novecento, dal titolo Sa oghe de su entu e de su mare. In seguito Marisa Sannia ritornò al teatro con Albertazzi in Le memorie di Adriano - Ritratto di una voce del 1995.
Nel 1997 incise il nuovo disco Melagranàda in collaborazione con lo scrittore bilingueFrancesco Masala in una raccolta tratta dall'opera Poesias in duas limbas. Nel 2002 partecipò a Canzoni per te, programma del "Premio Tenco e disco tributo a Sergio Endrigo, interpretando Mani bucate.

Nel 2003 uscì la terza raccolta in lingua sarda, Nanas e janas, con parole e musiche inedite scritte da lei stessa. Questa ricerca poetica e musicale è riassunta nel recital Canzoni tra due lingue sul cammino della poesia presentato in importanti rassegne italiane ed estere come La Notte dei Poeti all'anfiteatro romano di Nora, al Festival di Taormina e nell'ambito della rassegna Roma Incontra il Mondo. Nel Gennaio 2006 prende parte al concerto tributo a Sergio Endrigo, intitolato "Ciao Poeta" e raccolto in un CD/DVD, in cui interpreta "La rosa bianca" e "Come stasera mai".
Il 16 settembre 2007 Marisa Sannia partecipa al Festival "Mille e un Nuraghe" IV edizione a Perfugas dove propone le poesie di Antioco Casula e Francesco Masala e in anteprima alcuni brani del suo ultimo lavoro discografico che verrà pubblicato postumo , intitolato "Rosa de papel" sulla vita e le poesie di Federico Garcia Lorca. Durante il concerto viene accompagnata al piano e alla chitarra da Marco Piras .
L'ultimo lavoro, pubblicato postumo e distribuito (Felmay - Egea distributions) nel novembre 2008 (con un'anteprima al Premio Tenco), di Marisa Sannia è Rosa de papel, dedicato alla vita e alla poesia di Federico García Lorca. Si tratta di una raccolta di 12 canzoni, particolarmente cara alla cantante che ha musicato le poesie del periodo giovanile del poeta. Tra le canzoni :"El nino mudo", "Rosa de papel", "Laberytos y espeyos", "Aguila de los ninos".

Come autrice ha vinto il Festival della Canzone d'Autore per Bambini. Marisa Sannia ha all'attivo moltissime partecipazioni in lavori di altri artisti e alcune sue composizioni sono state interpretate anche in Spagna dalla cantante Ester Formosa.
A causa di una improvvisa e grave malattia Marisa Sannia è deceduta il 14 aprile 2008.
Nell'agosto 2008 alla sua memoria viene dato il riconoscimento del premio "Maria Carta".
Nel gennaio 2009 l'artista Maria Lai dedica alla figura della Sannia una mostra di sue opere.
Fonte: QUI
avatar
VIOLONE 1950
Admin

Messaggi : 538
Punti : 1584
Data d'iscrizione : 29.11.12
Età : 68
Località : PISTOIA

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  VIOLONE 1950 il Lun Gen 07, 2013 9:53 am


Di seguito viene riportata la discografia completa di MARISA SANNIA


45 giri

1966: Tutto o niente/Dai (Fonit Cetra, SP 1309)
1966: Una cartolina/Tutto o niente (Fonit Cetra, SP 1322)
1967: Sarai fiero di me/Lo sappiamo noi due (Fonit Cetra, SP 1329)
1967: Sono innamorata (ma non tanto)/Non è questo l'addio (Fonit Cetra, SP 1351)
1968: Casa bianca/Gli occhi miei (Fonit Cetra, SP 1361)
1968: Casa bianca/Vorrei avere tante cose (Fonit Cetra, SP 1364)
1968: Colpo di vento/Quando torni (Fonit Cetra, SP 1376)
1968: Io ti sento/Io ti sento (Orchestra A. Trovajoli) (Fonit Cetra, SP 1382)
1968: Una donna sola/L'isola (Fonit Cetra, SP 1389)
1969: La playa/Una cartolina (Fonit Cetra, SPD 630)
1969: La compagnia/Guarda (CGD, N 9714)
1969: Una lacrima/Io darei la vita mia (CGD, N 9734)
1969: La finestra illuminata/Una strada vale un'altra (CGD, N 9753)
1970: L'amore è una colomba/L'ultima rosa (CGD, N 9763)
1970: La sirena/La canzone di Orfeo (CGD, N 9803)
1970: La primavera/Guarda (CGD, N 9826)
1971: Com'è dolce la sera/Ogni ragazza come me (CGD, N 104)
1971: La mia terra/Quante storie per un fiore (Fonit Cetra, SP 1462)
1972: Un aquilone/Il mio mondo, il mio giardino (EMI Italiana, 3C 006 17849)
1973: Ricordo una canzone/Piccola strada di città (EMI Italiana, 3C 006 17887)
1973: Scale e arpeggi/Supercalifragilistic (EMI Italiana, 3C 006 17939)
1973: Bibbidi-bobbidì-bu/Impara a fischiettar (EMI Italiana, 3C 006 17940)
1974: Il gatto/Il pinguino (Fonit Cetra, SPB 2)
1984: Amore amore/Primavera (Fonit Cetra, SP 1807)


33 giri

1968: Marisa Sannia (Fonit Cetra, LPX 2)
1970: Marisa Sannia canta Sergio Endrigo... e le sue canzoni (CGD, FGS 5074)
1973: Marisa nel Paese delle Meraviglie (EMI Italiana, 3C062-17922)
1976: La pasta scotta (CBS, 81659)


CD

1993: Sa oghe de su entu e de su mare (Tekno Record, CDK 0108)
1997: Melagranàda (NAR International, 04429 5011-2)
2003: Nanas e janas (NAR International, 105032)
2008: Rosa de papel (Felmay, FY 8139)


Fonte: QUI
avatar
VIOLONE 1950
Admin

Messaggi : 538
Punti : 1584
Data d'iscrizione : 29.11.12
Età : 68
Località : PISTOIA

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1966 - TUTTO O NIENTE/DAI (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 17, 2018 1:59 pm

1. TITOLO:
 
1966 - TUTTO O NIENTE/DAI
 
# Etichetta: CETRA # Catalogo: SP 1309 # Data pubblicazione: Anno 1966 # Matrici: MSC 5168/MSC 5167 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici 28 giugno 1966 / distribuito da FONIT-CETRA - Torino
 
 
2. RECENSIONE:
 
Tutto o niente

Primo singolo di Marisa Sannia che era stata notata da Sergio Endrigo durante un concorso di voci nuove. Fra i due si instaurò una profonda amicizia e stima professionale che li portò a collaborare a lungo. Tutto o niente è un bel brano che Marisa esegue alla perfezione, facendosi notare al grande pubblico. Marisa Sannia presentò Tutto o niente anche nel corso di Scala Reale trasmissione televisiva che quell'anno era abbinata alla mitica Lotteria di Capodanno.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
 
Edizione Speciale, fuori commercio "Provino del disco"
 
   
 
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
TUTTO O NIENTE

 
     

Autori: Endrigo, Bardotti
Orchestra: Mario Migliardi
Cori: 4+4 di Nora Orlandi
 
Testo:
Voglio tutto o niente

Io la penso così
Quando due sono insieme
Non s'ingannano mai

Due parole d'amore
Sono poco per me
Tutti i miei desideri
Appartengono a te
Appartengono a te

Proprio perché
Siamo giovani
Impariamo ad amarci
Ora è tempo di vivere
Vivere per te e per me

Voglio tutto o niente
Sii sincero con me
Ed anch'io saprò darti
Se davvero lo vuoi
Tutto quanto di me
…...

Proprio perché
Siamo giovani
Impariamo ad amarci
Ora è tempo di vivere
Vivere per te e per me

Voglio tutto o niente
Sii sincero con me
Ed anch'io saprò darti
Se davvero lo vuoi
Tutto quanto di me
 
Fonte: QUI
     
Autori: Wertmuller, Canfora
Orchestra: Mario Migliardi
Cori: 4+4 di Nora Orlandi
 
Testo:
Dai
dai rimani ancora qui con me
un minuto solamente
si è fatto tardi io lo so
ma adesso chiedo lo stesso
rimani con me

Dai
io non posso andare via così
ho bisogno di sapere
se quel che hai detto prima me
era per te verità
se mi vuoi bene veramente
o invece soltanto ti piace
giocare con me
…..................................

se quel che hai detto prima me
era per te verità
se mi vuoi bene veramente
o invece soltanto ti piace
giocare con me.
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 2:45 pm, modificato 6 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1966 - UNA CARTOLINA/TUTTO O NIENTE (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 17, 2018 5:16 pm

1. TITOLO:
 
1966 - UNA CARTOLINA/TUTTO O NIENTE
 
# Etichetta: CETRA # Catalogo: SP 1322 # Data pubblicazione: Anno 1966 # Matrici: MSC 5453/MSC 5168 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da FONIT-CETRA - Torino
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
UNA CARTOLINA

 
      Lato B:
TUTTO O NIENTE

 
     

Autori: Sergio Endrigo
Orchestra: Giancarlo Chiaramello

 
Testo:
Almeno per Natale
fammi sapere dove sei
mandami una cartolina
scrivimi una cartolina
io la metterò sull'albero
tra una stella e un mandarino

Almeno per Natale
fammi sapere cosa fai
mandami una letterina
scrivimi una letterina
io la metterò sull'albero
tra le stella e una candelina.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Endrigo, Bardotti
Orchestra: Mario Migliardi
Cori: 4+4 di Nora Orlandi
 
Testo:
Voglio tutto o niente
io la penso così
quando due sono insieme
non s'ingannano mai

due parole d'amore
sono poco per me
tutti i miei desideri
appartengono a te
appartengono a te

proprio perché
siamo giovani
impariamo ad amarci
ora è tempo di vivere
vivere per te e per me

voglio tutto o niente
sii sincero con me
ed anch'io saprò darti
se davvero lo vuoi
tutto quanto di me
….......................

proprio perché
siamo giovani
impariamo ad amarci
ora è tempo di vivere
vivere per te e per me

voglio tutto o niente
sii sincero con me
ed anch'io saprò darti
se davvero lo vuoi
tutto quanto di me
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 2:47 pm, modificato 4 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1967 - SARAI FIERO DI ME/LO SAPPIAMO NOI DUE (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 17, 2018 7:27 pm

1. TITOLO:
 
1967 - SARAI FIERO DI ME/LO SAPPIAMO NOI DUE
 
# Etichetta: CETRA # Catalogo: SP 1329 # Data pubblicazione: Anno 1967 # Matrici: MSC 5507/MSC 5508 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici 6 Marzo / Lato A: Premio della critica discografica al "FESTIVALBAR" / distribuito da FONIT-CETRA - Torino
 
 
2. RECENSIONE:
 
Sarai fiero di me

Terzo singolo della brava cantante sarda, anche questa volta affidata alle sapienti mani di Sergio Endrigo che oltre a scriverle il pezzo inciso sul lato b) del disco ne cura anche un'ottima presentazione stampata sul retro-copertina. Sarai fiero di me è ovviamente una canzone che ascoltata oggi ci porta ad un mondo che (fortunatamente) non esiste più, nel quale l'unica preoccupazione della ragazza è quella di essere giudicata positivamente dal fidanzato. Altri tempi, eppure (come si legge sulla cover) il singolo che partecipa anche al Festivalbar del 1967 e che nelle note di apertura ricorda molto l'inizio di In ginocchio da te di Morandi, ottiene il Premio della Critica Discografica.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Edizione speciale fuori commercio, servizio "JUKE BOX"
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
SARAI FIERO DI ME

 
      Lato B:
LO SAPPIAMO NOI DUE

 
     

Autori: Zambrini, Migliacci, Enriquez
Orchestra: Giancarlo Chiaramello
 
Testo:
Verra' il giorno che tu
sarai fiero di me
mi amerai
mi amerai
come io amo te
E quel giorno c'e' gia'
e' qui dentro di me
dammi tempo e vedrai
che quel giorno verra'
Mi amerai
mi amerai
mi amerai
per quello che valgo
non di piu'
non chiedo di piu'
Neanche tu
potresti fermarmi
ho la forza che da' l'amor
Anche se
dovesse costarmi
molto piu'
di quello che ho
lo vedrai
sapro' conquistarti
ho la forza che da' l'amor
Verra' il giorno che tu
sarai fiero di me
mi amerai
mi amerai
come io amo te(Instr)
Dammi tempo e vedrai
che quel giorno verra'
Mi amerai
mi amerai
mi amerai
per quello che valgo
non di piu'
non chiedo di piu'
Neanche tu
potresti fermarmi
ho la forza che da' l'amor
Anche se
dovesse costarmi
molto piu'
di quello che ho
lo vedrai
sapro' conquistarti
ho la forza che da' l'amor
Verra il giorno che tu
sarai fiero di me
mi amerai
mi amerai
come io amo te…
 
Fonte: QUI
     
Autori: Bardotti, Endrigo
Orchestra: Giancarlo Chiaramello
 
Testo:
Lunga è la strada che porta all'amore
lo sappiamo noi due
ad ogni passo una nuova avventura
che ci può fermare
che ci può tentare

per ogni gioa c'è stato un dolore
lo sappiamo noi due
è tanto facile farsi del male
e non ricordare cosa c'è tra noi

noi che non siamo più niente
quando siamo divisi
e nel bene e nel male
io, io ti voglio con me

ma lunga è la strada che porta all'amore
lo sappiamo noi due
ci perderemo chissà quante volte
ma io saprò aspettarti
perché ritornerai da me

…...........................

ci perderemo chissà quante volte
ma io saprò aspettarti
perché ritornerai da me
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 2:48 pm, modificato 4 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1967 - SONO INNAMORATA/NON E' QUESTO L'ADDIO (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 17, 2018 8:47 pm

1. TITOLO:
 
1967 - SONO INNAMORATA/NON E' QUESTO L'ADDIO
 
# Etichetta: CETRA # Catalogo: SP 1351 # Data pubblicazione: Anno 1967 # Matrici: MSC 5815/MSC 5814# Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici 13 Ottobre / Copertina di Ferruccio Piludu / distribuito da FONIT-CETRA - Torino
 
 
2. RECENSIONE:
 
Sono innamorata (ma non tanto)

Nuovo 45 giri per Marisa Sannia che dopo l'affermazione al Festivalbar con Sarai fiero di me è a tutti gli effetti una delle nuove cantanti più apprezzate. E' ancora Sergio Endrigo ad affidargli una nuova canzone d'amore ed anche se le vendite saranno leggermente inferiori a quelle del singolo precedente, il disco si comporta assai bene.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
SONO INNAMORATA (ma non tanto)

 
      Lato B:
NON E' QUESTO L'ADDIO

 
     

Autori: Bardotti, Endrigo
Orchestra: Giancarlo Chiaramello
 
Testo:
sono innamorata ma non tanto
ti penso mille volte ma non sempre
non sei l'unica ragione
non sei tutto l'avvenire
e il sorriso che mi fai
e sei la primavera che si perde
nel cielo dell'estate per me

il vento caldo dal mare verrà
a bruciarmi sul viso
e all'improvviso verrà il desiderio d'amarti di più
molto più molto più di così,
sono innamorata mo non tanto
da credere che il mondo sei tu.
…...................................

non sei l'unica ragione
non sei tutto l'avvenire
e il sorriso che mi fai
e sei la primavera che si perde
nel cielo dell'estate per me

il vento caldo dal mare verrà
a bruciarmi sul viso
e all'improvviso verrà il desiderio d'amarti di più
molto più molto più di così,
sono innamorata mo non tanto
da credere che il mondo sei tu.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Sergio Endrigo
Orchestra: Giancarlo Chiaramello
 
Testo:
Non è questo l'addio
tu che mi dici in fretta ciao e te ne vai
e non tornerai mai più
non è questo l'addio
ora che in me c'è solo freddo e tu lo sai
e piangerò per te
non è questo l'addio

fiori gialli nel vento
le tue parole non le so più
pioggia di primavera
dura un momento
sono felice senza di te
sarà questo l'addio
quando l'amore nuovo mi sorriderà
il cuore fermerà
sarà questo l'addio
….............................

non è questo l'addio
ora che in me c'è solo freddo e tu lo sai
e piangerò per te
non è questo l'addio
fiori gialli nel vento
le tue parole non le so più
pioggia di primavera
dura un momento
sono felice senza di te
sarà questo l'addio
quando l'amore nuovo mi sorriderà
il cuore fermerà
sarà questo l'addio
sarà questo l'addio
sarà questo l'addio
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 2:50 pm, modificato 5 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1968 - CASA BIANCA/GLI OCCHI MIEI (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 18, 2018 8:57 am

1. TITOLO:
 
1968 - CASA BIANCA/GLI OCCHI MIEI
 
# Etichetta: CETRA # Catalogo: SP 1361 # Data pubblicazione: Febbraio 1968 # Matrici: MSC 6155/MSC 6156 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 26 Gennaio-25 Gennaio / Lato A: "Festival di Sanremo 1968" / Fotografia di Jano Murari
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
CASA BIANCA

 
      Lato B:
GLI OCCHI MIEI

 
     

Autori: Don Backy, Eligio La Valle
Orchestra: Mariano Detto
 
Testo:
C'e' una casa bianca che,
che mai più io scorderò;
mi rimane dentro il cuore
con la mia gioventù.

Era tanto tempo fa,
ero bimba e di dolore
io piangevo nel mio cuore:
non volevo entrare là.

Tutti i bimbi come me
hanno qualche cosa che
di terror li fa tremare
e non sanno che cos'è.

Quella casa bianca che
non vorrebbero lasciare
e' la loro gioventù
che mai più ritornerà.

Tutti i bimbi come me
hanno qualche cosa che
di terror li fa tremare
e non sanno che cos'è.

E' la bianca casa che,
che mai più io scorderò,
mi rimane dentro il cuore
con la mia gioventù.

E mai più ritornerà.
Ritornerà.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Carlo Donida, Mogol
Orchestra: Giancarlo Chiaramello
 
Testo:
Anche se non ti parlo mai,
il mio segreto tu saprai,
un giorno o l'altro leggerai,
gli occhi miei, gli occhi miei,
gli occhi miei, gli occhi miei.
Anche se non domanderai,
il mio segreto capirai,
c'è chi mentire non può mai,
gli occhi miei, gli occhi miei,
gli occhi miei, gli occhi miei.

Dimmi perché, ma perché, ma perché,
negli occhi miei non guardi mai
eppure tu, io lo so, io lo so,
che un po' di bene già mi vuoi.....

Dimmi perché, ma perché, ma perché,
negli occhi miei non guardi mai
eppure tu, io lo so, io lo so,
che un po' di bene già mi vuoi
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 2:51 pm, modificato 6 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1968 - CASA BIANCA/VORREI AVERE TANTE COSE (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 18, 2018 9:57 am

1. TITOLO:
 
1968 - CASA BIANCA/VORREI AVERE TANTE COSE
 
# Etichetta: CETRA # Catalogo: SP 1364 # Data pubblicazione: Febbraio 1968 # Matrici: MSC 6155/MSC 6218 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 26 Gennaio-6 Febbraio / Lato A: "Festival di Sanremo 1968" / Fotografia di G. Cortini / Distribuito da FONIT-CETRA - Torino
 
 
2. RECENSIONE:
 
Casa bianca

Sono ben 500.000 le copie che la brava Marisa venderà di Casa bianca, che in coppia con Ornella Vanoni conducono al secondo posto della classifica finale del Festival di Sanremo 1968. Casa bianca verrà incisa anche da Don Baky, autore esclusivo del pezzo. A tal proposito una curiosità: su questa edizione e su quella distribuita dalla Clan, il nome dell'artista toscano viene affiancato da un certo La Valle mentre  in quella stampata su etichetta Amico, interpretata da Don Backy,  il nome di La Valle scompare per essere sostituito da quello di Detto Mariano.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
CASA BIANCA

 
      Lato B:
VORREI AVERE TANTE COSE

 
     

Autori: Don Backy, Eligio La Valle
Orchestra: Mariano Detto
 
Testo:
C'e' una casa bianca che,
che mai più io scorderò;
mi rimane dentro il cuore
con la mia gioventù.

Era tanto tempo fa,
ero bimba e di dolore
io piangevo nel mio cuore:
non volevo entrare là.

Tutti i bimbi come me
hanno qualche cosa che
di terror li fa tremare
e non sanno che cos'è.

Quella casa bianca che
non vorrebbero lasciare
e' la loro gioventù
che mai più ritornerà.

Tutti i bimbi come me
hanno qualche cosa che
di terror li fa tremare
e non sanno che cos'è.

E' la bianca casa che,
che mai più io scorderò,
mi rimane dentro il cuore
con la mia gioventù.

E mai più ritornerà.
Ritornerà.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Sergio Endrigo
Orchestra: Giancarlo Chiaramello
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 2:53 pm, modificato 7 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1968 - MARISA SANNIA (L.P. 33½ GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 18, 2018 12:24 pm

1. TITOLO:
 
1968 - MARISA SANNIA
 
# Etichetta: King Universal # Catalogo: NPL 101 # Data pubblicazione: 1971 # Matrici: LF 00151/LF 00152 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: stereo mono # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da Fonit Cetra - Torino
 
 
2. COVER di: MARISA SANNIA
 
   
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST di: MARISA SANNIA
 
 


 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mag 18, 2018 3:45 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1968 - COLPO DI VENTO/QUANDO TORNI (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 18, 2018 2:54 pm

1. TITOLO:
 
1968 - COLPO DI VENTO/QUANDO TORNI
 
# Etichetta: CETRA # Catalogo: SP 1376 # Data pubblicazione: 1968 # Matrici: MSC 6516/MSC 6517 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da Fonit Cetra - Torino
 
 
2. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
COLPO DI VENTO

 
      Lato B:
QUANDO TORNI

 
     

Autori: Baudo, Antellini, Paolini, Silvestri
Orchestra: Mariano Detto
 
Testo:
E' stato come un turbine di vento
le nubi son fuggite all'improvviso
un mare mille brividi d'argento
e qualcosa di diverso
è accaduto anche per me

il vento ha scompigliato i miei capelli
l'azzurro accarezzato le mie mani
è stato uno degli attimi più belli
un'istante luminoso
c'eri tu vicino a me

ora che l'estate mi sorride
io rincorro nuovi sogni
da vivere con te

E stato come un turbine di vento
le nubi son fuggite all'improvviso
un mare mille brividi d'argento
c'è qualcosa di diverso
ci sei tu vicino a me
…...........................

è stato uno degli attimi più belli
un'istante luminoso
c'eri tu vicino a me

ora che l'estate mi sorride
io rincorro nuovi sogni
da vivere con te

E stato come un turbine di vento
le nubi son fuggite all'improvviso
un mare mille brividi d'argento
c'è qualcosa di diverso
ci sei tu vicino a me
 
     
Autori: Bruno Lauzi
Orchestra: Giancarlo Chiaramello
 
Testo:
Quando torni
i mesi diventano giorni
le ore soltanto minuti
vissuti insieme a te

quando torni
ho sempre paura che torni
per restare con me solo un'ora
e andartene ancora

l'estate è più
e l' inverno più caldo
son passate stagioni
e han potato l'amore

ma quando torni
stavolta ritorna per sempre
perché non potrei sopportare
vederti partire
ma io lo so che resterai
con me

…...............................

l'estate più lunga
e l' inverno più caldo
son passate stagioni
e han potato l'amore

ma quando torni
stavolta ritorna per sempre
perché non potrei sopportare
vederti partire
ma io lo so che resterai
con me
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 2:54 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1968 - IO TI SENTO/IO TI SENTO (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 18, 2018 5:21 pm

1. TITOLO:
 
1968 - IO TI SENTO/IO TI SENTO
 
# Etichetta: CETRA # Catalogo: SP 1382 # Data pubblicazione: Ottobre 1968 # Matrici: MSC 6551/MSC 6550 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 1 Ottobre / Dalla colonna sonora originale del film "Straziami ma di baci saziami" (Dino Risi, 1968)
 
 
2. RECENSIONE:
 
Io ti sento

Io ti sento, viene scritta da Armando Trovajoli per la colonna sonora del film Straziami, ma di baci saziami diretto da Dino Risi con Nino Manfredi ed Ugo Tognazzi. La voce della Sannia è perfetta per questo brano e la sua freschezza conferiscono al brano del valore aggiunto. Sul retro del 45 giri la versione strumentale.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
IO TI SENTO

 
      Lato B:
IO TI SENTO (strumentale)

 
     

Autori: Giuseppe Cassia, Armando Trovajoli
Orchestra: Armando Trovajoli
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Armando Trovajoli
Orchestra: Armando Trovajoli
 
Testo:
Esecuzione strumentale
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 2:56 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1968 - UNA DONNA SOLA/L'ISOLA (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 18, 2018 7:04 pm

1. TITOLO:
 
1968 - UNA DONNA SOLA/L'ISOLA
 
# Etichetta: CETRA # Catalogo: SP 1389 # Data pubblicazione: 1968 # Matrici: MSC 6554/MSC 6555 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 23 Dicembre / Lato A: a Canzonissima puntata del 23 dicembre 1968
 
 
2. RECENSIONE:
 
Una donna sola

Ormai Marisa è a tutti gli effetti una big della nostra musica e quindi di diritto partecipa alla Canzonissima del 1968. In gara presenta Una donna sola che nonostante non riesca ad approdare alla fase finale della manifestazione mostrerà comunque una buona vivacità commerciale.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
UNA DONNA SOLA

 
      Lato B:
L'ISOLA

 
     

Autori: Bardotti, Marrocchi
Orchestra: Giancarlo Chiaramello
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: Sergio Bardotti
Orchestra: Giancarlo Chiaramello
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 2:58 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1968 - LA PLAYA/UNA CARTOLINA (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mag 18, 2018 8:46 pm

1. TITOLO:
 
1968 - LA PLAYA/UNA CARTOLINA
 
# Etichetta: CETRA # Catalogo: SPD 630 # Data pubblicazione: Dicembre 1968 # Matrici: MSC 7001/MSC 5453-2 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 25 Novembre 1969-14 Dicembre 1966 / Lato A: "Canzonissima 1969" / Distribuito da Fonit Cetra - Torino
 
 
2. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
LA PLAYA (e se qualcuno s'innamorerà di me)

 
      Lato B:
UNA CARTOLINA

 
     

Autori: Pace, Barouh, Van Wetter
Orchestra: Giancarlo Chiaramello
 
Testo:
E se qualcuno
si innamorerà di me,
la mia chitarra
suonerà per voi.

Ma se nessuno
mi vorrà,
la mia chitarra
nel silenzio piangerà.

E se qualcuno
si innamorerà di me,
il mio sorriso
tornerà tra voi.

Ma se nessuno
mi vorrà,
la mia tristezza
senza fine tornerà.

Amore ascoltami,
ti ascolterò.
Amore aiutami,
ti aiuterò.

Chi cerca un angelo
lo troverà.
Io cerco un attimo
d'eternità.

E se qualcuno
si innamorerà di me,
la mia chitarra
suonerà per voi.

Ma se nessuno
mi vorrà,
la mia chitarra
nel silenzio piangerà.

La mia chitarra
nel silenzio piangerà.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Sergio Endrigo
Orchestra: Giancarlo Chiaramello
 
Testo:
Almeno per Natale

Fammi sapere dove sei
Mandami una cartolina
Scrivimi una cartolina
Io la metterò sull'albero
Tra una stella e un mandarino

Almeno per Natale
Fammi sapere cosa fai
Mandami una letterina
Scrivimi una letterina
Io la metterò sull'albero
Tra le stella e una candelina.
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 3:03 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1969 - LA COMPAGNIA/GUARDA (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mag 19, 2018 9:17 am

1. TITOLO:
 
1969 - LA COMPAGNIA/GUARDA
 
# Etichetta: CGD # Catalogo: N 9714 # Data pubblicazione: 1969 # Matrici: M 9714/A - M 9714/B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
La compagnia

Nel 1976, Lucio Battisti incide l'album La batteria, il contrabasso, eccetera dal quale viene estratto ll singolo Ancora tu. Nell'album troviamo, però, uno dei pochissimi brani interpretati da Battisti, che non lo vede anche fra gli autori. Il pezzo si intitola La compagnia ed è scritto da Donida-Mogol. Non molti, però, ricordano che il brano era gia stato inciso nel lontano 1969 da Marisa Sannia. La versione della Sannia, rispetto a quella di Battisti è indubbiamente più datata, ma non per questo è da disprezzare, anzi dimostra la bravura della compianta artista sarda. E' giusto ricordare anche la versione che del pezzo ha fornito più recentemente Vasco Rossi.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
LA COMPAGNIA

 
      Lato B:
GUARDA

 
     

Autori: Donida, Mogol
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
Mi sono alzata
mi son vestita
e sono uscita sola sola per la strada.
Ho camminato a lungo senza meta
finché ho sentito cantare in un bar
finché ho sentito cantare in un bar

canzoni e fumo
ed allegria
io ti ringrazio, sconosciuta compagnia.
Non so nemmeno chi è stato a darmi un fiore
ma so che sento più caldo il mio cuor.
So che sento più caldo il mio cuor

Felicità
ti ho perso ieri e ti ritrovo già
Tristezza va,
una canzone il tuo posto prenderà

Abbiam bevuto
e poi ballato
è mai possibile che ti abbia già scordato?
Eppure ieri morivo di dolore
ed oggi canta di nuovo il mio cuor
oggi canta di nuovo il mio cuor

Felicità
ti ho perso ieri e ti ritrovo già
Tristezza va,
una canzone il tuo posto prenderà
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Sergio Bardotti
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 3:05 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1969 - UNA LACRIMA/IO DAREI LA VITA MIA (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mag 19, 2018 12:02 pm

1. TITOLO:
 
1969 - UNA LACRIMA/IO DAREI LA VITA MIA
 
# Etichetta: CGD # Catalogo: N 9734 # Data pubblicazione: Settembre 1969 # Matrici: 2c 9734-1N/2c 9734-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 8 Settembre / Martinha è il nome d'arte di Marta Vieira Figueiredo Cunha / Grafica di Daniele Usellini / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Una lacrima

Per l'estate del 1969, Marisa Sannia incide Una lacrima, cover di un brano sudamericano tradotto da Paolo Limiti e Felice Piccarreda. Il disco è piacevole e ben interpretato dalla brava Marisa e non faticherà a trovare posto nelle zone alte della hit parade. La Sannia riproporrà questo pezzo anche nelle fasi preliminari della Canzonissima 1969.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
UNA LACRIMA (Uma lágrima)

 
      Lato B:
IO DAREI LA VITA MIA (Eu daria a minha vida)

 
     

Autori: Paolo Limiti, Felice Piccarreda, Piret
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
Una lacrima del tuo dolore
ha bagnato la sabbia pallida
una lacrima del tuo dolore
che avrei voluto tenere per me.

Una lacrima del tuo dolore
ha bagnato la sabbia pallida
una lacrima del tuo dolore
che avrei voluto tenere per me.

Tu volevi un bacio
volevi solo un bacio
sulla riva del mar
ho detto che ti lasciavo
rifiutandoti un bacio
e corsi senza parlar.

Una lacrima tua, una lacrima tua
nella sabbia affondò
poi un onda impulsiva
assalendo la riva
verso il mar la portò.

Una lacrima del tuo dolore
ha bagnato la sabbia pallida
una lacrima del tuo dolore
che avrei voluto tenere per me.

Sono disperata
quel tuo dolce pianto
ha colpito il mio cuor
io darei la vita
per quella dolce lacrima
che il mare si portò.

Tu volevi un bacio
volevi solo un bacio
sulla riva del mar
ho detto che ti lasciavo
rifiutandoti un bacio
e corsi senza parlar.

Una lacrima tua, una lacrima tua
nella sabbia affondò
poi un'onda impulsiva
assalendo la riva
verso il mar la portò.

Una lacrima del tuo dolore.....
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Sergio Bardotti, Martinha
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
Io darei la vita mia
per non vederti più

Io darei la vita mia
per non parlarti più

Io darei la vita mia
per non vederti più

Io darei la vita mia
per non pensarti più

Starti ad aspettare
io lo so, non ha più senso
e dimenticare io dovrei,
ma non riesco

Io darei la vita mia
per non vederti più

Io darei la vita mia
per non pensarti più

Dico a tutt gli altri
che non cerco più
quegli occhi belli e tristi
che io tanto amai

Io darei la vita mia
se ritornassi tu

Io darei la vita mia
per non lasciarti più

Gli occhi belli e tristi
che io tanto amai

Io darei la vita mai
se ritornassi tu

Io darei la vita mia
per non lasciarti più
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 23, 2018 8:35 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1969 - LA FINESTRA ILLUMINATA/UNA STRADA VALE UN'ALTRA (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mag 19, 2018 2:00 pm

1. TITOLO:
 
1969 - LA FINESTRA ILLUMINATA/UNA STRADA VALE UN'ALTRA
 
# Etichetta: CGD # Catalogo: N 9753 # Data pubblicazione: Dicembre 1969 # Matrici: 2c 9753-1N/2c 9753-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 12 Dicembre / Lato A: "Canzonissima 1969" / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
La finestra illuminata

Dopo un'ottima estate ricca di soddisfazioni artistiche, la Sannia approda alla Canzonissima del 1969. Per la fase finale sceglie come brano inedito un pezzo di Beretta-Cavallaro molto piacevole. Il pezzo non viene molto apprezzato dai votanti che infatti gli precludono l'accesso alla finalissima. Ma in un recente sondaggio di 45 Mania, il disco si è preso una bella rivincita risultando, fra quelli di quell'edizione di Canzonissima, uno dei più graditi.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 

 
 
Edizione Speciale, fuori commercio "SERVIZIO JUKE BOX"
 
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
LA FINESTRA ILLUMINATA

 
      Lato B:
UNA STRADA VALE UN'ALTRA

 
     

Autori: Luciano Beretta, Claudio Cavallaro
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
La strada è lucida e bagnata
è tardi ma ci siamo noi
c'è una finestra illuminata
due si voglion bene
e noi più

che spaventosa conclusione
tu guardi l'ora son le tre
siamo davanti al mio portone
l'ultima parola
non c'è

come invidio quei due là
che ho veduto poco fa
dietro la finestra illuminata
nell'oscurità

ecco cos'è l'amore
una lampadina accesa
che risplenderà
e fa luce come il sole
quando il sole va

la mia finestra è illuminata
chi passa sotto penserà
li c'è una coppia innamorata
non è vero niente
non c'è

come invidio quei due là
che ho veduto poco fa
dietro la finestra illuminata
nell'oscurità

ecco cos'è l'amore
una lampadina accesa
che risplenderà
e fa luce come il sole
quando il sole va
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Giancarlo Bigazzi, Claudio Cavallaro, Savio Riccardi
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 3:07 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1970 - L'AMORE E' UNA COLOMBA/L'ULTIMA ROSA (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mag 19, 2018 2:24 pm

1. TITOLO:
 
1970 - L'AMORE E' UNA COLOMBA/L'ULTIMA ROSA
 
# Etichetta: CGD # Catalogo: N 9763 # Data pubblicazione: Febbraio 1970 # Matrici: 2c 9763-1N/2c 9763-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 3 Febbraio / Lato A: "Festival di Sanremo 1970" / Copertina di Daniele Usellini / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
L'amore è una colomba

Partecipazione sanremese per Marisa Sannia che accoppiata al compagno di scuderia Gianni Nazzaro, presentano in gara L'amore è una colomba. Il brano non è fra i migliori incisi dalla Sannia e dallo stesso Nazzaro ed infatti, pur riuscendo a raggiungere la fase finale del Festival, si dovrà accontentare delle posizioni di coda della classifica conclusiva. Discutibile risulta anche la decisione della CGD riguardo alla scelta grafica delle copertine riguardanti i loro dischi presentati al Festival.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
L'AMORE E' UNA COLOMBA

 
      Lato B:
L'ULTIMA ROSA

 
     

Autori: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
L’amore è una colomba
Che trema già nelle mie mani
L’amore è una canzone
Leggera come un petalo di rosa al mattino
Non dimenticare non mi far soffrire
Io t’amo sempre da morire
Non coprirmi il sole con le tue parole
Ripeti ancora che cos’è

L’amore è una colomba
L’amore è una canzone
Io morirò di sentimento
Io sbaglierò ma non mi pento

Io sono un soffio tu sei la luce
Com’è lontano il primo bacio
Ora che farò se mi dici addio
Amore grande amore mio
Di lasciare te l’ho pensato anch’io
Ma poi mi hai detto che cos’è l’amor

L’amore è una colomba
L’amore è una canzone
Io morirò di sentimento
Io sbaglierò ma non mi pento

L’amore è una colomba
Che trema già nelle mie mani.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Giancarlo Bigazzi, Claudio Cavallaro, Totò Savio
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 3:08 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1970 - LA SIRENA/LA CANZONE DI ORFEO (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mag 19, 2018 3:00 pm

1. TITOLO:
 
1970 - LA SIRENA/LA CANZONE DI ORFEO
 
# Etichetta: CGD # Catalogo: N 9803 # Data pubblicazione: 1970 # Matrici: 2c CGD N 9803-1N/2c CGD N 9803-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Foto: Mimmo Dabbrescia / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano.
 
 
2: COVER
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
LA SIRENA

 
      Lato B:
LA CANZONE DI ORFEO

 
     

Autori: Oscar Anderle, Sandro Anderle, Antonietta De Simone
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Antônio Maria Araújo de Morais, Luiz Bonfà, Marcel Camus, François Llenas, Mario Panzeri
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
Il sole ogni di splenderà
Il cuore ogni di canterà
Per dedicare a te
Mille pensieri in fior
Per confidare a te
Tutto il mio amor

Il sole ogni di splenderà
Il mondo ogni di sentirà
Un canto d'amor
Perché tu sarai con me
Sempre con me

Il mondo ogni di sentirà
Un canto d'amor
Perché tu sarai con me
Sempre con me (bis)
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 3:10 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1970 - MARISA SANNIA CANTA SERGIO ENDRIGO E...LE SUE CANZONI (L.P. 33½ GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mag 19, 2018 7:28 pm

1. TITOLO:
 
1970 - MARISA SANNIA CANTA SERGIO ENDRIGO E...LE SUE CANZONI
 
# Etichetta: CGD # Catalogo: FGS 5074 # Data pubblicazione: Ottobre 1970 # Matrici: 2 c 5074 I-L/2 c 5074 2-L # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 30 Settembre / Sandro e Martinha sono i nomi d'arte rispettivamente di Roberto Sanchez e di Martha Vieira Figueiredo Cunha / Copertina apribile a libretto con all'interno fotografie dell'artista e una presentazione del disco di Mario Minasi - Grafica di Daniele Usellini / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Marisa Sannia canta Sergio Endrigo... e le sue canzoni è un album interpretato da Marisa Sannia, in omaggio a Sergio Endrigo, suo autore preferito, pubblicato dalla CGD nel 1970. Le canzoni di Endrigo sono nella prima facciata mentre nel lato B ci sono diverse canzoni già incise su 45 giri, fra queste alcune cover di canzoni brasiliane e brani originali di diversi autori italiani, fra cui La compagnia ripresa poi da Lucio Battisti. Nel disco sono raccolte sedici canzoni.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: MARISA SANNIA CANTA SERGIO ENDRIGO E...LE SUE CANZONI
 
   
 

 
   
 
 
 
4. TRACK LIST di: MARISA SANNIA CANTA SERGIO ENDRIGO E...LE SUE CANZONI
 
Lato A Lato B

  • A1 CANZONE PER TE
  • A2 GIROTONDO INTORNO AL MONDO
  • A3 IL TRENO CHE VIENE DAL SUD
  • A4 IO CHE AMO SOLO TE
  • A5 MANI BUCATE
  • A6 ADESSDO SI'
  • A7 PERCHE' NON DORMI FRATELLO
  • A8 COME STASERA MAI


 


 
 
Lato A: 1
CANZONE PER TE

 
      Lato A: 2
GIROTONDO INTORNO AL MONDO

 
     

Autori: Sergio Bardotti, Sergio Endrigo
Orchestra: Angel "Pocho" Gatti
 
Testo:
La festa appena cominciata
È già finita
Il cielo non è più con noi
Il nostro amore era l’invidia di chi è solo
Era il mio orgoglio la tua allegria

È stato tanto grande e ormai
Non sa morire
Per questo canto e canto te
La solitudine che tu mi hai regalato
Io la coltivo come un fiore

Chissà se finirà
Se un nuovo sogno la mia mano prenderà
Se a un’altra io dirò
Le cose che dicevo a te

Ma oggi devo dire che
Ti voglio bene
Per questo canto e canto te
È stato tanto grande e ormai non sa morire
Per questo canto e canto te
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Sergio Endrigo, Paul Fort
Orchestra: Angel "Pocho" Gatti
 
Testo:
Se tutte le ragazze
Le ragazze del mondo
Si dessero la mano
Si dessero la mano
Allora ci sarebbe un girotondo
Intorno al mondo
Intorno al mondo

E se tutti i ragazzi
I ragazzi del mondo
Volessero una volta
Diventare marinai
Allora si farebbe un grande ponte
Con tante barche
Intorno al mare

E se tutta la gente
Si desse una mano
Se il mondo finalmente
Si desse una mano
Allora ci sarebbe un girotondo
Intorno al mondo
Intorno al mondo
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 3
IL TRENO CHE VIENE DAL SUD

 
      Lato A: 4
IO CHE AMO SOLO TE

 
     

Autori: Sergio Endrigo
Orchestra: Angel "Pocho" Gatti
 
Testo:
Il treno che viene dal sud
Non porta soltanto Marie
Con le labbra di corallo
E gli occhi grandi così
Porta gente gente nata tra gli ulivi
Porta gente che va a scordare il sole
Ma è caldo il pane
Lassù nel nord

Nel treno che viene dal sud
Sudore e mille valigie
Occhi neri di gelosia
Arrivederci Maria
Senza amore è più dura la fatica
Ma la notte è un sogno sempre uguale
Avrò un casa
Per te per me

Dal treno che viene dal sud
Discendono uomini cupi
Che hanno in tasca la speranza
Ma in cuore sentono che
Questa nuova questa bella società
Questa nuova grande società
Non si farà
Non si farà
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Sergio Endrigo
Orchestra: Angel "Pocho" Gatti
 
Testo:
c'e' gente che ha avuto mille cose
tutto il bene tutto il male del mondo
io ho avuto solo te
e non ti perdero'
e non ti lascero'
per cercare nuove avventure
c'e' gente che ama mille cose
e si perde per le strade del mondo
io che amo solo te
io mi fermero'
e ti regalero'
quel che resta della mia gioventu'
io ho avuto solo te
e non ti perdero'
e non ti lascero'
per cercare nuove illusioni
c'e' gente che ama mille cose
e si perde per le strade del mondo
io che amo solo te
io mi fermero'
e ti regalero'
quel che resta della mia gioventu'

 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 5
MANI BUCATE

 
      Lato A: 6
ADESSO SI'

 
     

Autori: Sergio Endrigo
Orchestra: Angel "Pocho" Gatti
 
Testo:
Non hai saputo tenerti niente
Neanche un sorriso sincero
E avevi il mondo il mondo intero
Nelle tue mani
Tutto hai perduto anche l’amore
Buttato via dalle tue mani
Mani bucate

Non hai saputo tenerti niente
Neanche un amico sincero
Avevi tanto e hai sempre dato
Tutto a nessuno
Tutto hai perduto anche il mio cuore
Buttato via dalle tue mani
Mani bucate

Ora lo sai
Nessuno torna indietro
E io non sono più io
È inutile che pensi a me

Adesso piangi adesso chiedi
Un po’ d’amore sincero
Un po’ d’amore per il tuo cuore
Solo e malato
Non c’è nessuno che ti dia un fiore
Né una mano per le tue mani
Mani bucate
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Sergio Endrigo
Orchestra: Angel "Pocho" Gatti
 
Testo:
Adesso sì
Adesso che tu vai lontano
Sono acqua chiara
Le nostre lacrime
E non servono più

Adesso è tardi
Per ritrovare le parole
Che tante volte
Volevo dirti
E non ho trovato mai

Senza di me
Tu partirai per altri mondi
Ti perderai
Tra gente e strade sconosciute
Non ci sarò
Quando qualcuno mi ruberà
Gli occhi tuoi

Adesso sì
Adesso che tu vai lontano
Il mio pensiero
Ti seguirà
Sarò con te
Dove andrai
Dove sei
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 7
PERCHE' NON DORMI FRATELLO

 
      Lato A: 8
COME STASERA MAI

 
     

Autori: Sergio Endrigo
Orchestra: Angel "Pocho" Gatti
 
Testo:
L'Africa è lontana vista dalla luna
Passa l'eternità
Strada che porti al mare
Lasciami qua
Passa una bandiera forse è quella vera

Vende la fortuna
Vende anche la luna
Cosa ti comprerai?
Perché non dormi fratello?
La notte è chiara
Perché non dormi fratello?
La notte è chiara

Quando si fa sera quando torni a casa
Viva la libertà
Chi si contenta muore
E non lo sa
Dopo l'avventura passa la paura
Viene il carnevale
C'è Papà Natale
Cosa ti porterà?
Perché non dormi fratello?
La notte è chiara
Perché non dormi fratello?
La notte è chiara

Dormono i poeti principi e pirati
Don Chisciotte e D'Artagnan
Chi non ha più nemici
Non ha pietà
Costa poco il gioco paghi sempre dopo
Ecco la fortuna
Eccoti la luna
Quanto ti costerà?
Perché non dormi fratello?
La notte è chiara
Perché non dormi fratello?
La notte è chiara
Fonte: QUI
 
     
Autori: Sergio Endrigo, Gianni Musy
Orchestra: Angel "Pocho" Gatti
 
Testo:
Come stasera mai
Non sono stato mai
Innamorato di te
Come stasera mai
Come stasera non mi hai sorriso mai
Tu non mi hai dato mai
Tutto quanto di te
Io non ti ho amato mai
Come stasera mai
Io sapevo il colore dei tuoi occhi
La dolce stretta della tua mano
Io credevo di sapere tante cose
Tutto di noi
Del nostro amore
Ma
Come stasera mai
Non sono stato mai
Innamorato di te
Come stasera mai
Come stasera mai...
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 3:14 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1970 - LA PRIMAVERA/GUARDA (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mag 19, 2018 7:46 pm

1. TITOLO:
 
1970 - LA PRIMAVERA/GUARDA
 
# Etichetta: CGD # Catalogo: N 9826 # Data pubblicazione: Dicembre 1970 # Matrici: 2c 9826-1N/2c 9714-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 17 Dicembre 1970-2 Aprile 1969 / Fotografia di Giuliana Bonacci / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
La primavera

Nuovamente in gara a Canzonissima 1970, durante la quale presenta La sirena, Come stasera mai, e La primavera come brano inedito da eseguire per le fasi finali della competizione. La primavera è una composizione scritta da Don Backy, al momento anch'egli sotto contratto con l'etichetta di casa Sugar. A Canzonissima, La primavera si comporterà molto bene, conquistando la finalissima del 6 gennaio '71. Il brano verrà inciso anche dal suo autore che lo utilizzerà come retro del 45 giri contenente sul lato principale Bianchi cristalli sereni, presentato al successivo Sanremo.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
LA PRIMAVERA

 
      Lato B:
GUARDA

 
     

Autori: Don Backy
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
L’inverno se ne và
portando via con sé
tutto quel tempo lontano da te
la Primavera è qua
Son ritornate nel cuore due rose
son come dolci carezze d’amore
ora due rondini volan festose
la Primavera è una festa nel cuore
la Primavera è un sorriso d’amore

tutto quel tempo lontano da te
la Primavera è qua
Con passo lieve mi vieni vicino
fra i verdi prati e tra gli alberi in fiore
è come un sogno il tuo bacio d’amore
la Primavera è una festa nel cuore
la Primavera è un sorriso d’amore
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Daniele Pace, Mario Panzeri
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 3:18 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1971 - COM'E' DOLCE LA SERA STASERA/OGNI RAGAZZA COME ME (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mag 19, 2018 8:50 pm

1. TITOLO:
 
1971 - COM'E' DOLCE LA SERA STASERA/OGNI RAGAZZA COME ME
 
# Etichetta: CGD # Catalogo: cgd 104 # Data pubblicazione: Febbraio 1971 # Matrici: 2C 104 1N/2C 104 2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 15 Febbraio 1971/ Lato A: Festival di Sanremo 1971 / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Com'è dolce la sera stasera

Marisa Sannia e Donatello, portano in gara al Festival di Sanremo del 1971 la piacevolissima Com'è dolce la sera stasera che in gara si comporterà molto bene classificandosi al quarto posto della classifica generale, appena alle spalle di Lucio Dalla (4-3-1943) e davanti ad Adriano Celentano (Sotto le lenzuola). Praticamente equivalenti risultano essere le versioni del brano fornite dai due bravissimi artisti.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
COM'E' DOLCE LA SERA STASERA

 
      Lato B:
OGNI RAGAZZA COME ME

 
     

Autori: Donatello, Albertelli
Orchestra: R. Angiolini
 
Testo:
un ..so.ffio e poi
non posso piu prenderti
quella foglia, che vola sei tu
io rimango qua’ giu’…
il tempo va’
e i giorni si allungano
torna il verde
tra i rami per te
cosa cambia per me

come e’ dolce la sera stasera
c’e’ nell’aria qualcosa di te
la tua mano mi sfiora leggera
e fra’ l’erba c’e’ un fiore per me
io apro gli occhi piano ti vedo
felicita’
un volo di rondini
ho capito la vita cos’e’
e’ l’attesa di te

come e’ dolce la sera stasera
c’e’ nell’aria qualcosa di te
la tua mano mi sfiora leggera
e fra’ l’erba c’e’ un fiore per me
musica

la tua mano mi sfiora leggera
e fra’ l’erba c’e’ un fiore per me
io apro gli occhi piano
e vedo te
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Ciambricco, Cavallaro, Casacci
Orchestra: R. Angiolini
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 3:20 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1971 - LA MIA TERRA/QUANTE STORIE PER UN FIORE (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mag 23, 2018 8:17 pm

1. TITOLO:
 
1971 - LA MIA TERRA/QUANTE STORIE PER UN FIORE
 
# Etichetta: CETRA # Catalogo: SP 1462 # Data pubblicazione: Settembre 1971 # Matrici: MSCS 7897/MSCS 7898 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 10 Settembre / Lato A: "Mostra Internazionale della Musica Leggera di Venezia 1971" / Copertina di Ferruccio Piludu
 
 
2: COVER
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
LA MIA TERRA

 
      Lato B:
QUANTE STORIE PER UN FIORE

 
     

Autori: Luis Enriquez Bacalov, Sergio Endrigo
Orchestra: Luis Enriquez Bacalov
 
Testo:
È la mia terra.
Chi viene di là dal mare?
Qui mai nessuno è arrivato assetato a chiedere l’acqua,
nessuno conosce la strada che porta al suo cuore.
Io la so, io la so.

Se chiudo gli occhi vedo il suo colore,
sento l’odore di erba e rosmarino,
rivedo le montagne e le pianure,
cavalli in riva al mare in libertà.
Condisce più del sale la libertà.

È la mia terra
che è giovane e tanto antica.
Questa mia gente di poche parole non parla di sé,
non dice se canta, se ride, se vive o se muore.
Io lo so, io lo so.

Conosco la speranza ed il dolore
di chi non sa ancora il suo destino.
Per questo, amore mio, le voglio bene,
con lei mi sento uguale, in libertà.
Condisce più del sale la libertà.

Se chiudo gli occhi vedo il suo colore,
sento il maestrale che torna a primavera,
rinnova tutti i sogni del mio cuore,
li porta fino al mare, in libertà.
Condisce più del sale la libertà.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Luis Enriquez Bacalov, Sergio Endrigo
Orchestra: Luis Enriquez Bacalov
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 3:22 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1972 - UN AQUILONE/IL MIO MONDO, IL MIO GIARDINO (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mag 23, 2018 9:40 pm

1. TITOLO:
 
1972 - UN AQUILONE/IL MIO MONDO, IL MIO GIARDINO
 
# Etichetta: Columbia  # Catalogo: 3 C006-17849 # Data pubblicazione: Ottobre 1972 # Matrici: 17849-A/17849-B# Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 18 Ottobre 1972/ Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Un aquilone

Marisa Sannia dopo aver concluso il suo rapporto con la CGD, approda alla EMI che pubblica - su Columbia - Un aquilone, cover di Snowbird incisa in origine da Anne Murray. Sul retro del 45 giri la semplicità di Un aquilone, lascia il posto ad un brano d'autore che annoveratra i crediti anche Amedeo Minghi e Francesco De Gregori.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
UN AQUILONE (Snowbird)

 
      Lato B:
IL MIO MONDO, IL MIO GIARDINO

 
     

Autori: Mac Lellan, Ninotristano
Orchestra: Vince Tempera
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Minghi, De Angelis, De Gregori
Orchestra: Vince Tempera
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 3:24 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1973 - RICORDO UNA CANZONE/PICCOLA STRADA DI CITTA' (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 24, 2018 9:31 am

1. TITOLO:
 
1973 - RICORDO UNA CANZONE/PICCOLA STRADA DI CITTA'
 
# Etichetta: COLUMBIA # Catalogo: 3C 006-17887 # Data pubblicazione: 1973 # Matrici: 17887/A - 17887/B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da EMI Italiana - Caronno Pertusella (Varese)
 
 
2: COVER
 
   
 
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
RICORDO UNA CANZONE

 
      Lato B:
PICCOLA STRADA DI CITTA'

 
     

Autori: Luis Enriquez Bacalov, Sergio Endrigo
Orchestra: Luis Enriquez Bacalov
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Luis Enriquez Bacalov, Sergio Endrigo
Orchestra: Luis Enriquez Bacalov
 
Testo:


- Ciao, come va?
- Io bene, e tu come stai?
- In tanto tempo non sei cambiato, sai?
Sei sempre tu, sempre lo stesso ragazzo
ma la mia voce tradisce un po’ di imbarazzo.
- Ma come mai non ti ho più vista qua intorno?
- Abito a Roma, sono tornata da un giorno.
- Senti, se vuoi, parliamo un attimo ancora.
Nella sua voce c’è l’emozione di allora…

Piccola strada di città
L’autobus si fermava qua
Io e te parlavamo tanto, ma di che?
Di libri, di politica, di amici.

Piccola strada di città
Quando tu ti fermasti là
mi sembrò che volessi darmi un bacio
ma mi mancò coraggio o sentimento.

Lo so.

Ricordi che volevo fare l’attrice?
Adesso sì, sono una donna felice.
Invece tu, che ti sentivi scrittore,
scrivesti solo una poesia d’amore.

Piccola strada di città
L’autobus si fermava qua
Io e te parlavamo tanto, ma di che?
Di libri, di politica, di amici.

Piccola strada di città
Quando tu ti fermasti là
mi sembrò che volessi darmi un bacio
ma mi mancò coraggio o sentimento.
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 3:25 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MARISA SANNIA: 1973 - SCALE E ARPEGGI/SUPERCALIFRAGILISTIC (45 GIRI)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mag 24, 2018 11:28 am

1. TITOLO:
 
1973 - SCALE E ARPEGGI/SUPERCALIFRAGILISTIC
 
# Etichetta: COLUMBIA # Catalogo: 3C 006-17939 # Data pubblicazione: 1973 # Matrici: 17939/A - 17939/B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da EMI Italiana - Caronno Pertusella (Varese)
 
 
2: COVER
 
   
 

 
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
SCALE E ARPEGGI

 
      Lato B:
SUPERCALIFRAGILISTIC

 
     

Autori: Pertitas, Richard M. Sherman, Robert B. Sherman
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
La Do Mi La La Mi Do La

Se buon musicista tu vuoi diventar
Tante scale e tanti arpeggi devi far
Prendi fiato e ogni nota limpida sarà
Se dal petto e non dal naso ti uscirà

Se le scale tutti i giorni canterai
Quanti rapidi progressi tu farai

La Do Mi La La Mi Do La

Qualche arpeggio fai
E ben presto musicista diverrai

La Do Mi La La Mi Do La
La Do Mi La La Mi Do La

Anche se al principio un po' ti annoierà
Prima o poi vedrai che ti divertirà
E' il segreto del successo
Ed ora che lo sai
Scale e arpeggi tu farai e rifarai

La Do Mi La La Mi Do La
La Do Mi La La Mi Do La

Anche se al principio un po' ti annoierà
Prima o poi vedrai che ti divertirà
E' il segreto del successo
Ed ora che lo sai
Scale e arpeggi tu farai e rifarai
 
     
Autori: Antonio Amurri, Pertitas, Robert B. Sherman, Richard M. Sherman
Orchestra: Gianni Marchetti
 
Testo:
Supercalifragilistichespiralidoso
anche se ti sembra che abbia un suono spaventoso
se lo dici forte avrai un successo strepitoso
supercalifragilistichespiralidoso

Ricordo che a tre anni per convincermi a parlar
mio padre mi tirava il naso ed io giù a lacrimar
finchè un bel giorno dissi quel che in mente mi passò
rimasi così male che mai più ci riprovò

Supercalifragilistichespiralidoso
anche se ti sembra che abbia un suono spaventoso
se lo dici forte avrai un successo strepitoso
supercalifragilistichespiralidoso

Lui gira in lungo e in largo e sempre ovunque va
la sua parola magica gli da notorietà
coi duchi e i marajà, coi mandarini e i vicerè
mi basta appena dirla che m'invitan per il the

Supercalifragilistichespiralidoso
anche se ti sembra che abbia un suono spaventoso
se lo dici forte avrai un successo strepitoso
supercalifragilistichespiralidoso

Se tu non sai che dire non ti devi scoraggiar e nessuno mangiera
ti basta una parola e per un'ora puoi parlar
ma attento a usarla bene o la tua vita può cambiar
"Per esempio, l'ho detto un giorno ad una ragazza
e quella m'ha sposato dopo 100 annni!" BAM!"ed è veramente deliziosa!"
Supercalifragilistichespiralidoso

Supercalifragilistichespiralidoso
anche se ti sembra che abbia un suono spaventoso
se lo dici forte avrai un successo strepitoso
supercalifragilistichespiralidoso

Supercalifragilistichespiralidoso
anche se ti sembra che abbia un suono spaventoso
se lo dici forte avrai un successo strepitoso
supercalifragilistichespiralidoso

Supercalifragilistichespiralidoso
anche se ti sembra che abbia un suono spaventoso
se lo dici forte avrai un successo strepitoso
supercalifragilistichespiralidoso

Supercalifragilistichespiralidoso
anche se ti sembra che abbia un suono spaventoso
se lo dici forte avrai un successo strepitoso
supercalifragilistichespiralidoso
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Ott 17, 2018 3:27 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2911
Punti : 2911
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: MARISA SANNIA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum