Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



Ultimi argomenti

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!


______________________


_____________________




_____________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________




________________________



________________________



________________________

Chi è online?
In totale ci sono 57 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 56 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

admin_italiacanora

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 422 il Gio Giu 14, 2018 9:48 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

GINO SANTERCOLE - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60

Andare in basso

GINO SANTERCOLE - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Messaggio  VIOLONE 1950 il Lun Dic 17, 2012 11:44 am



Gino Santercole (Milano, 23 novembre 1940) è un cantautore, compositore, attore e chitarrista italiano.

Ha scritto le musiche di alcune canzoni entrate nella storia della musica italiana, come Una carezza in un pugno, Svalutation, Straordinariamente, Un bimbo sul leone e tante altre.

Gli inizi
Di famiglia di origine pugliese, Santercole è figlio di Rosa, sorella di Adriano Celentano, che è quindi suo zio, pur avendo solo due anni più di lui: come lo zio, cresce anche lui in via Gluck, la strada che diventerà in seguito famosa.

Perde il padre da bambino, trascorre qualche anno in collegio[, ed è quindi costretto ad iniziare a lavorare da ragazzino, facendo anche lui, come Celentano, l'orologiaio; è comunque appassionato di rock and roll e nel poco tempo libero che ha impara a suonare la chitarra da autodidatta.

Proprio allo zio sono legati i suoi esordi musicali: quando Celentano forma i Rock Boys, dopo poco tempo entra in sostituzione di Ico Cerutti, in tempo per partecipare al "Primo Festival del Rock and Roll Italiano", che si tiene il 18 maggio 1957 al Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi a Milano.

I Ribelli ed il debutto come solista
Dai Rock Boys, a causa di alcuni cambi di formazione, nascono I Ribelli, complesso che, oltre ad accompagnare Celentano ed altri cantanti come Clem Sacco e Ricky Gianco, inizia una carriera solista e di cui per alcuni anni Santercole è il chitarrista.

Nel 1964 debutta come cantante solista con Attaccata al soffitto/Se vorrai, disco che passa inosservato; dopo un ultimo disco con il gruppo (Chi sarà la ragazza del Clan?/Quella donna, legato al lancio come cantante di Milena Cantù, all'epoca fidanzata di Celentano), Santercole lascia i Ribelli e continua ad incidere da solo.

Il successo arriva dapprima con Stella d'argento, pubblicato a dicembre del 1964, che ottiene un buon riscontro i primi mesi del 1965, e poi con Questo vecchio pazzo mondo: quest'ultimo brano è la cover di Eve of Destruction di Barry McGuire e con esso Santercole partecipa al Cantagiro 1967; la stessa versione verrà poi incisa nel 1984 da Adriano Celentano (e riproposta da quest'ultimo insieme a Luciano Ligabue nella prima puntata del programma televisivo Francamente me ne infischio nel 1999).

Nel 1965 incide una cover di Busted di Ray Charles, intitolata Sono un fallito e pubblicata in un EP inciso con Celentano e Don Backy. Anche questo brano è stato riproposto da Celentano nell'album I miei Americani.

Nel 1966 partecipa al Festival di Sanremo, presentando in abbinamento con lo zio Il ragazzo della via Gluck, insieme a Ico Cerutti e Pilade, con la denominazione Trio del Clan: vengono però eliminati nella prima serata.

Nel frattempo la parentela con Celentano si rafforza: infatti quest'ultimo, abbandonata Milena Cantù, ha sposato l'attrice e cantante Claudia Mori e Santercole si innamora e poi sposa la sorella della Mori, Anna Moroni, diventando quindi il cognato di suo zio; da Anna avrà due figli.

Compositore e attore
Santercole scrive alcune tra le più celebri e rilevanti canzoni della musica italiana, fra queste alcune di grande successo. La prima che ottiene un notevole riscontro, diventando con il tempo un evergreen della musica leggera italiana, è Una carezza in un pugno, riproposta più volte da Celentano nei suoi programmi televisivi. Nel 1992 il cantante e imitatore Fiorello ha realizzato una cover di "Una carezza in un pugno", inclusa nel suo album Nuovamente falso.

Altre canzoni di successo sono Svalutation, un rock con la chitarra elettrica in evidenza, contenuto nell'album omonimo del 1976 (disco interamente firmato da Santercole, contenente anche i brani La barca e La camera 21), Un bimbo sul leone, Straordinariamente (inizialmente scritta per Mina, con testo di Luciano Beretta).

Santercole compone anche colonne sonore, oltre a partecipare spesso in quelle di Celentano: un particolare successo riscuote Such a cold night to night, inclusa nel film e nel disco Yuppi du. Un ottimo consenso di critica ottiene la colonna sonora del film Segni particolari: bellissimo (1982).

Inoltre, dopo alcune partecipazioni in vari musicarelli, con Serafino di Pietro Germi inizia, nel 1969, la carriera di attore. Non abbandona però quella di cantante, e partecipa a Un disco per l'estate 1970 con Il re di fantasia.

Nel suo percoso di attore, Santercole lavora con registi come Pietro Germi, Dino Risi, Giuliano Montaldo, Luigi Comencini, Luciano Salce, Mario Monicelli e altri in ruoli principali e secondari.

Il ritorno in televisione e la riappacificazione con Celentano
Nel 1999 Santercole collabora alla realizzazione del nuovo disco di Pio Trebbi, cantante del Clan Celentano che sta attraversando un periodo di difficoltà economiche: insieme i due scrivono la canzone L'ultimo del Clan. E proprio per aiutare l'amico, Santercole contatta Celentano, il quale decide di far partecipare i due ad una puntata del suo programma televisivo Francamente me ne infischio. L'avvenimento sigla la pace tra i due dopo che in passato vi erano stati alcuni dissapori.

Il 22 gennaio del 2007 accetta di partecipare a Varese alla festa per il 50º anniversario del rock and roll in Italia, insieme a Guidone, I Ribelli, Brunetta, Ghigo Agosti ed altri. Nel settembre 2008 è ospite al Festival di Venezia con Adriano Celentano per la nuova uscita di Yuppi Du. Nel giugno 2009 è ospite del programma di Rai Due Stracult Show di Marco Giusti, producendosi in uno sketch comico con Stefano Sarcinelli e Nicola Vicidomini.

Esce il 13 aprile 2010 il suo nuovo album con la SONY dal titolo Nessuno è solo, di cui è autore di tutta la parte musicale: autore dei testi è Mimmo Politanò.
 
Il 9 Giugno 2018 il mondo della musica dice addio a Gino Santercole, cantautore, compositore, attore e chitarrista simbolo degli anni Sessanta e Settanta.
 
Fonte: QUI
avatar
VIOLONE 1950
Admin

Messaggi : 540
Punti : 1586
Data d'iscrizione : 29.11.12
Età : 68
Località : PISTOIA

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

GINO SANTERCOLE - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  VIOLONE 1950 il Lun Dic 17, 2012 11:50 am



Di seguito viene riportata la discografia completa di GINO SANTERCOLE


Discografia con I RIBELLI:

45 giri

1960 Ribelli in blues/La camicia blu - (Italdisc, IR 69)
1961 Enrico VIII/200 all'ora - (Celson, QB 8031)
1962 La cavalcata/Serenata a Valle Chiara - (Clan Celentano, ACC 24002)
1963 Alle nove al bar/Danny boy - Clan Celentano/I Ribelli, R 6000; Il lato B è accreditato a Natale Befanino e I Ribelli)
1964 Chi sarà la ragazza del Clan?/Quella donna - (Clan Celentano/I Ribelli, R 6002)

Vedi discografia I RIBELLI


Discografia da SOLISTA:

45 giri

1964: Attaccata al soffitto/Se vorrai - (Clan Celentano, ACC 24017)
1964: Stella d'argento/Senza scarpe - (Clan Celentano, ACC 24020)
1965: Oh Rose' Rosetta/Signore e signori - (Clan Celentano, ACC 24025)
1966: Questo vecchio pazzo mondo/Il nostro tempo - (Clan Celentano, ACC 24042)
1967: La lotta dell'amore/L'anima - (Clan Celentano, ACC 24056)
1968: Jane e John/Come è bello il giorno - (Clan Celentano, ACC 24076)
1969: Povero Gino/Barbara - (Clan Celentano, BF 69024)
1970: Il re di fantasia/Com'è triste la notte - (Clan Celentano, BF 69045)
1975: Such a cold night tonight/La ballata - (Clan Celentano, CLN 3040)
1978: Giovanna/Uacci-du amor - (Valiant, ZBV 7087)
1980: Cambiare per cambiare, no!/Ancora noi - (Lupus, LUN 4909; con Melù Valente)
1981: Adriano t'incendierò/È l'amore - (Ciliegia Bianca, CB-85; con Melù Valente)
1982: L'Amore Non È Blu/Cavomba - (DailyMusic, DLM-31014; con Melù)
2010: Nessuno è solo - (Sony)


EP

1965: Ciao ragazzi/Chi ce l'ha con me/Sono un fallito/Voglio dormir - (Ciao! Ragazzi, ACC-SP-25002; con Adriano Celentano e Don Backy; Santercole canta Sono un fallito)


CD

2000: Gino Santercole (Azzurra, serie Yesterdays, TBP 1525; reincisione con nuovi arrangiamenti dei maggiori successi)
2010: Nessuno è solo (Sony Music)[2]
2014: Voglio essere me (Sony Music)[2]

Fonte: QUI
avatar
VIOLONE 1950
Admin

Messaggi : 540
Punti : 1586
Data d'iscrizione : 29.11.12
Età : 68
Località : PISTOIA

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

GINO SANTERCOLE: 1964 - ATTACCATA AL SOFFITTO/SE VORRAI... (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Dom Lug 30, 2017 6:19 pm

1. TITOLO:
 
1964 - ATTACCATA AL SOFFITTO/SE VORRAI...
 
# Etichetta: CLAN # Catalogo: ACC 24017 # Data pubblicazione: 1964 # Matrici: GBA 36/GBA 37 # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Orchestra Mariano Detto # Musicisti: Ribelli tutti gli strumenti
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST di:
 
Lato A:
ATTACCATA AL SOFFITTO

 
      Lato B:
SE VORRAI...

 
     

Autori: Maria Gioconda "Mimma" Gaspari, Roberto Livraghi, Mogol
 
Testo:
L’altra notte
Ti pensavo
Mentre stavo sdraiato sul letto
E vedevo
La tua faccia
La tua faccia
Attaccata al soffitto

Mi son detto
“com’è brutta!”
Mi è passata di colpo la cotta
Ho gettato
Le coperte
E ho cantato
Cantato così:

No no no
Giuro non ci sto
No no no
Ho deciso che cosa farò

Questa notte
Me ne vado
E ti lascio attaccata al soffitto
Cerco un posto senza tetto
Dove tu non mi possa
Trovare trovare trovare trovare
Mai più

No no no
Giuro non ci sto
No no no
Ho deciso che cosa farò

Questa notte
Me ne vado
E ti lascio attaccata al soffitto
Cerco un posto senza tetto
Dove tu non mi possa
Trovare trovare trovare trovare
Mai più
 
Fonte: QUI
     
Autori: Mariano Detto, Don Backy
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2081
Punti : 4341
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 67
Località : Toscana

Visualizza il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

Re: GINO SANTERCOLE - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum