Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



Ultimi argomenti

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!


______________________


_____________________




_____________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________




________________________



________________________



________________________

Chi è online?
In totale ci sono 65 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 64 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

mauro piffero

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 422 il Gio Giu 14, 2018 9:48 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

I CAMALEONTI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: I CAMALEONTI

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

I CAMALEONTI: 1970 - LEI MI DAR­A' UN BAMBINO/POKER (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Lug 13, 2018 10:10 am

1. TITOLO:
 
1970 - LEI MI DAR­A' UN BAMBINO/POKER
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 5206 # Data pubblicazione: Ottobre 1970 # Matrici: CI 5206-1N/CI 5206-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 28 Settembre / In copertina: "Biofiori" di Mario Moletti / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano / Formazione: Tonino Cripezzi - voce, tastiere; Paolo De Ceglie - batteria; Livio Macchia - voce, chitarra; Gerry Manzoli - basso
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
LEI MI DAR­A' UN BAMBINO (She's gonna give me a baby)

 
      Lato B:
POKER

 
     

Autori: Mogol, Mort Shuman

 
Testo:
Una casa bianca, viviamo io e lei
Un piccolo giardino e un mondo per noi
Coi fiori sul soffitto, coi fiori sopra al muro
Coi fiori sotto il letto, persino sopra il tetto
Lei mi darà un bambino

Nove mesi fa lei mi disse che
Aveva una sorpresa grande per me
Il sole a casa mia, ridemmo di gioia,
Danzammo in cucina, la strinsi a me vicina
Lei mi darà un bambino

E per avere un bimbo lei pregò
Ma per non farmi male non parlò
E quando non dormiva di notte mi guardava
Io so che lei piangeva, io so che lei sperava
Lei mi darà un bambino

Amore nella casa, amore fra di noi
Amore giù in giardino, amore come mai
Amore sul soffitto, amore sopra il muro
Amore sotto il letto, persino sopra il tetto
Lei mi darà un bambino

Quando vien la notte
E io so che lei dorme
Mi avvicino piano, senza far rumore
Con l'orecchio ascolto a lungo il suo cuore.

E nel silenzio sento
A volte un movimento
E nel buio vedo proprio lì vicino
Una testa bionda
E il sorriso del mio bambino.

Poi io guardo lei,
La vorrei, oh come la vorrei
Sono un uomo e la vorrei...
Ma io so che non si può
E soffrendo mi dico no,
Tu devi restare buono ancora per un po'

Come si fa,
Sentire il tepore del suo corpo accanto a te
Ed amarla come mai e sapere che tu non puoi...

Il buio se ne va...
Il sole è già quà
E il mio bambino nascerà...
Che cosa...? Non ti senti bene...?
Credi che sia venuto il momento...? Non scherzi...? E' vero?
Allora prendo l'auto... Oh cara, è meraviglioso si, lo so
Tu mi darai un bambino

Non preoccuparti, ho tutto...
Lo spazzolino, quella vestaglia nuova che ti ho comprato
Piano, piano... c'è un gradino...
Guiderò dolcemente, e andrà tutto bene, vedrai, vedrai...
Lei mi darà un bambino

Io guido e intanto tremo
E prendo la sua mano
Un grido di sirena mi esce dal cervello
Sopra al suo viso non c'è nessun sorriso
Mordi la mia mano, ti amo...
Lei mi darà un bambino

Guardando la mia faccia sul pavimento sporco
Di un anonimo ospedale, io sogno un grande parco
Ma dov'è lei? Son dieci ore ormai
Che cosa accade mai? Che cosa accade mai...?

Arriva un dottore, finalmente
Dopo tante ore... c'è un'espressione strana in lui
Mi chiedo, mi chiedo come mai...?
Mi chiedo, mi chiedo come mai...?
Lei... lei... cos'ha...?
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Mariano Detto, Ugolino

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Dom Lug 15, 2018 2:03 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1971 - UN UOMO QUALUNQUE/IL PRIMO DEL MESE (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Lug 13, 2018 11:59 am

1. TITOLO:
 
1971 - UN UOMO QUALUNQUE/IL PRIMO DEL MESE
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 7179 # Data pubblicazione: Aprile 1971 # Matrici: CI 7179-1N/CI 7179-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 20 Aprile / Grafica: Studio Moletti / Pubblicato con 2 copertine identiche ma con i colori dei titoli diversi / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano / Formazione: Tonino Cripezzi - voce, tastiere; Paolo De Ceglie - batteria; Livio Macchia - voce, chitarra; Gerry Manzoli - basso
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
UN UOMO QUALUNQUE (Melancholy man)

 
      Lato B:
IL PRIMO DEL MESE

 
     

Autori: Bruno Lauzi, Michael Pinder

 
Testo:
Sono un uomo come lui, fatto come lui,
e per questo, adesso, non capisco come mai,
una donna come te, abbia scelto lui, che non potrà darti,
quel che io ti darei, tanto amore,
quanto amore non lo sai.

Son pronto a fare quel che vuoi,
se solo tu, lo chiederai, per niente al mondo ti deluderei,

Se vuoi me stesso, morirò, se vuoi la Luna partirò,
e con la Luna in mano tornerò,

Nessuno mai mi fermerà, ti porterò la libertà,
la libertà d'amare solo me
Ti sembra ingiusto,
si, lo so, ma finché vivo lotterò,
ed a quell’altro mai ti lascerò.

Se vuoi me stesso, morirò, se vuoi la Luna partirò,
e con la Luna in mano tornerò,

Sono un uomo come lui, fatto come lui,
e per questo, adesso, non capisco come mai,
una donna come te, abbia scelto lui,
che non potrà darti, quel che io ti darei,
tanto amore, quanto amore non lo sai.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Luigi Albertelli, Michelangelo La Bionda, Carmelo La Bionda

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1971 - OGGI ILCIELO E' ROSA/VANESSA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 11:55 am

1. TITOLO:
 
1971 - OGGI ILCIELO E' ROSA/VANESSA
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 7178 # Data pubblicazione: Settembre 1971 # Matrici: CI 7178-1N/CI 7178-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 10 Settembre / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
2. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
OGGI ILCIELO E' ROSA

 
      Lato B:
VANESSA

 
     

Autori: Claudio Cavallaro, Mogo

 
Testo:
Oggi il cielo è rosa, e parlare non vorrei,
oggi la tristezza puoi lasciarla, qui, negli occhi, miei.
Sono un uomo solo, dove vado non lo so,
so che sono nato e che, un giorno, morirò

Biondi i tuoi capelli, quante cose che tu hai
e tante le domande, che, con gli occhi tu mi fai

Io ti amo tanto e adesso tu lo sai, ma per quanto tempo,
tu non, chiedermelo mai, no, no, no,
non aver paura ho più bisogno io di te,
e vorrei gridare, io vorrei gridare resta accanto a me

Ora ho te e tu hai me, ieri non c’è, domani non c’è

Oggi il cielo è rosa e parlare non vorrei,
oggi la tristezza puoi lasciarla qui negli occhi miei,
io non so pregare e non pregherò per noi,
apri le mie mani e prendi, pure quel che vuoi.
Ho anch’io bisogno di te, ma oggi il cielo è rosa
e non vorrei parlare, ho anch’io bisogno di te,
ma non dirò per sempre, t’amo, t’amo, t’amo
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Cavallaro Mengale

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 7:46 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1972 - TEMPO D'INVERNO/GRAZIE AMORE, GRAZIE DI CUORE (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 12:46 pm

1. TITOLO:
 
1972 - TEMPO D'INVERNO/GRAZIE AMORE, GRAZIE DI CUORE
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 8013 # Data pubblicazione: Aprile 1972 # Matrici: CI 8013-1N/CI 8013-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereomono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 12 Aprile / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
TEMPO D'INVERNO

 
      Lato B:
GRAZIE AMORE, GRAZIE DI CUORE

 
     

Autori: Cogliati, Giuliani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Cogliati, Logan, Giuliani

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 11:37 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1973 - COME SEI BELLA/DONNA DONNA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 3:12 pm

1. TITOLO:
 
1973 - COME SEI BELLA/DONNA DONNA
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 1293 # Data pubblicazione: Febbraio 1973 # Matrici: CI 1293-1N/CI 1293-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: "Festival di Sanremo 1973" / Copertina di Guido Crepax - Fotografie di G.Boresi / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
2. RECENSIONE:

Come sei bella

Partecipazione sanremese per i Camaleonti che in gara presentano l'ottima Come sei bella. A differenza della loro partecipazione del 1970, questa volta il Festival non prevede la doppia esibizione e quindi il brano sarà eseguito unicamente dai Camaleonti che riusciranno a conquistare la serata finale ed a concludere la loro corsa all'undicesimo posto della classifica finale. Molto meglio andranno le vendite del 45 giri che saranno ottime! Distinguibilissima, infine, la matita del fumettista Guido Crepax per il disegno di copertina che completa in modo eccellente il 45 giri.
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
COME SEI BELLA

 
      Lato B:
DONNA DONNA

 
     

Autori: Giancarlo Bigazzi, Claudio Cavallaro
Orchestra: Franco Monaldi
 
Testo:
Ma dove sono
quanto ho dormito
e quell'attimo di freddo cosa è stato
e' la tua assenza che mi sfiora
anche quando sto con lei
come sei bella
come sei chi ero un anno fa'
io ero un uomo
perché avevo in mano
l'arma del perdono
e dal tuo amore
io bevevo le tue candide bugie
come sei bella dove sei stata
fatti guardare mi piaci spettinata
come sei bella mi fai pensare
a spiagge lunghe
dove potrei morire
anche se il cielo è sereno
di lei non posso fare a meno
cosa è cambiato
ma dove sono
l'universo dei tuoi occhi
avevo in dono
cos'e' fiorito nel giardino
sembra che tu sia tornata
come sei bella dove sei stata
fatti guardare mi piaci spettinata
come sei bella mi fai pensare
a spiagge lunghe
dove potrei morire
come sei bella dove sei stata
fatti guardare mi piaci spettinata
come sei bella mi fai pensare
a spiagge lunghe
dove potrei morire
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Giancarlo Bigazzi, Claudio Cavallaro
Orchestra: Detto Mariano
 
Testo:
Donna donna, la mia vita, è un cavallo bianco,
in libertà,
io ti lascio innamorata con il vento fra le ciglia.
Donna donna, io ti amo, ma, in battaglia ritornerò,
mi capisci, sono un uomo, se rimango, poi mi pentirò.

La montagna si è spaccata, questo posto lo ha scordato Dio,
c’è chi muore dov’è nato, tu, perdonami, se non son io

Donna donna, era bello guardar le stelle
e rincorrersi tra le foglie,
donna donna o donna donna era bello star con te,
era bello restare con te.

Oggi è un anno, son tornato e stasera, la porto via,
tra gli ulivi, sto pensando, lei è nata, per essere mia.
Troppa erba nel giardino, io lo so che lei non ci sarà,
donna donna, la tua vita, è un cavallo bianco, in libertà.

Donna donna, era bello guardar le stelle
e rincorrersi tra le foglie,
donna donna, donna donna dove sei?

Donna donna, era bello guardar le stelle
e rincorrersi tra le foglie, donna donna, donna donna
dove sei?
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 11:36 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1973 - PERCHE' TI AMO/VADO IN BIANCO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 4:14 pm

1. TITOLO:
 
1973 - PERCHE' TI AMO/VADO IN BIANCO
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 1478 # Data pubblicazione: Maggio 1973 # Matrici: CI 1478-1N/CI 1478-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 18 Aprile-4 Maggio / Lato A: "Un Disco per l'Estate 1973" / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
2. RECENSIONE:

Perché ti amo

Per i Camaleonti il 1973 era iniziato con l'ottima performance al Festival di Sanremo, ma il meglio arriva al Disco per l'Estate dello stesso anno, dove sbaraglieranno tutti, vincendo e convincendo con l'indimenticabile Perchè ti amo. Numero uno al Disco per l'Estate e prima anche nella hit parade che dominerà per diverse settimane.
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
PERCHE' TI AMO

 
      Lato B:
VADO IN BIANCO

 
     

Autori: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio

 
Testo:
Perché ti amo e sta nascendo mezzo sentimento
Dolce aria da incosciente
Fa parte del tuo gioco assurdo
Girare intorno a te lo sguardo
Come sei pulita
Si risveglia dentro me il poeta
Per un attimo di eternità

Perché ti amo
Io non lo so
Ma stai sicura che
Non dormirò
E tu sorriderai
Pensando che
Con te nessuno mai
Ha fatto come me

Volava in aria la mia Giacca appena chiusa la tua porta
E tu m'hai visto mentre uscivi e salutarmi un'altra volta

Perché ti amo
Il mondo ormai
Scompare piano
In fondo agli occhi tuoi

L'estate sembra sempre azzurra
Eppure ci son luci ed ombre
Come puoi lasciarmi
Oppure pensi come puoi tenermi
Dolce attimo di eternità

(Perché ti amo) Come ti amo
(Io non lo so) Ma stai sicura che non dormirò

Volava in aria la mia Giacca appena chiusa la tua porta
Dicevi tu sei matto Ma ti amo il resto cosa importa

E stai sicura che non dormirò
Perché ti amo

Il mondo ormai
Scompare piano
In fondo agli occhi tuoi
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Giancarlo Bigazzi, Antonio ''Tonino'' Cripezzi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Dom Lug 15, 2018 1:50 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1973 - I MAGNIFICI CAMALEONTI (33½ GIRI L.P.)

Messaggio  mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 7:52 pm

1. TITOLO:
 
1973 - I MAGNIFICI CAMALEONTI
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: S 65669 # Data pubblicazione: Giugno 1973 # Matrici: CI 65669-1L/CI 65669-2L # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2

Note: Data matrici: 13 Giugno / Stampato da CBS-SUGAR Compagnia Generale del Disco - Milano e distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
I magnifici Camaleonti è un album dei Camaleonti pubblicato a giugno 1973.

Le versioni delle canzoni sono le stesse già conosciute.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: I MAGNIFICI CAMALEONTI
 
   
 
 
 
4. TRACK LIST di: I MAGNIFICI CAMALEONTI
 
 



 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Dom Lug 15, 2018 12:46 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1973 - AMICIZIA E AMORE/PENSA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 8:25 pm

1. TITOLO:
 
1973 - AMICIZIA E AMORE/PENSA
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 1986 # Data pubblicazione: Dicembre 1973 # Matrici: CI 1986-1N/CI 1986-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 30 Novembre / Lato A: "Canzonissima 1973" / Fotografia di Simone / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
2. RECENSIONE:

Amicizia e amore

Con Amicizia e amore i Camaleonti proseguono nel loro momento magico. Il pezzo viene presentato in gara alla Canzonissima del 1973 e consentirà al gruppo di accedere alla fase finale della manifestazione. Il singolo rappresenta anche l'occasione per pubblicare il nuovo album del gruppo che porterà lo stesso titolo del 45 giri.
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
AMICIZIA E AMORE

 
      Lato B:
PENSA

 
     

Autori: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio
Orchestra: Gian Franco Monaldi
 
Testo:
Lei... è quella che aspetta ogni sera ancora non c'ho fatto niente
ma questo importante non è, sai... è quella vestita di bianco
che prima passava ogni tanto con te ed io già impazzivo per lei.
Noi... che siamo amici da sempre abbiamo diviso e anche riso un pò
di donne più belle di lei. Ora... noi siamo le rocce più fredde
quel giorno una lacrima cadde giù e a piangere non c'eri tu.

Mi ricordo quando mi tirasti un pugno (tanti anni fa)
e piangesti poi per cancellarne il segno (che importanza ha)
e le scorribande (come due puledri) amicizia e amore
(dimmi a cosa credi) a.a. lei... …………………….

Si parlava di te questo disco cos'è per amore un uomo ladro è
e ballando rubai vibrazioni di lei alla prima tenerezza io l'amai.
Come... due angeli nati insieme buttare il passato nel fiume e poi
esistere solo noi.

E le scorribande come due puledri (tanti anni fa)
amicizia e amore dimmi a cosa credi (che importanza ha).

Lei... è quella che aspetta ogni sera è quella che a farti morire o no
ci mette un minuto lo so.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Adelio Cogliati, Antonio ''Tonino'' Cripezzi
Orchestra: Gian Franco Monaldi
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 11:34 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1974 - AMICIZIA E AMORE (33½ GIRI L.P.)

Messaggio  mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 10:00 pm

1. TITOLO:
 
1974 - AMICIZIA E AMORE
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: S 69056 # Data pubblicazione: Gennaio 1974 # Matrici: CI 69056-1L/CI 69056-2L # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 3 Gennaio-4 Gennaio / Copertina apribile a libretto con fotografie del gruppo / Registrato presso i Milano Recording Studios da Gualtiero Berlinghini e Francesco Santamaria / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano / Formazione: Antonio "Tonino" Cripezzi - tastiere, violino, voce, cori; Paolo De Ceglie - batteria; Livio Macchia - chitarra, voce, cori; Gerardo "Gerry" Manzoli - basso, cori; Dave Sumner - chitarre
 
 
2. RECENSIONE:
 
Amicizia e amore è il settimo album in studio del gruppo musicale italiano I Camaleonti, pubblicato il 4 gennaio del 1974 dalla casa discografica CBS.

Descrizione
Con il nuovo decennio i Camaleonti avevano abbandonato progressivamente il genere beat per spostarsi sempre più verso un genere melodico e più tradizionale: in ciò il gruppo è stato coadiuvato da uno staff molto preparato, tra cui è da ricordare il paroliere Giancarlo Bigazzi e il musicista Totò Savio.

Dopo essere ritornato ufficialmente un quintetto con l'ingresso di Dave Sumner, già facente parte dei Primitives di Mal e dei Cyan Three di Patty Pravo, alla fine del 1973 partecipano a "Canzonissima", riuscendo ad accedere alla finale; in questa occasione presentano una canzone nuova, Amicizia e amore, cantata, per la prima volta, a strofe alternate da Livio e Tonino. In contemporanea con il 45 giri esce anche l'album con lo stesso titolo, dove a brani melodici se ne alternano altri più ritmati che si rifanno a sonorità del passato; una delle canzoni, Gimcana, si avvicina addirittura a sonorità hard-rock, con i suoi 10 minuti di durata; in altri brani, invece, sono evidenti gli influssi progressive (ad esempio nella title track, con i suoi cambi di tempo e di melodia).
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: AMICIZIA E AMORE
 
   
 

 
   
 
 
Versione stereo8
 
 
 
4. TRACK LIST di: AMICIZIA E AMORE
 
Lato A Lato B



 


 
 
Lato A: 2
AMICO DI IERI, AMICO PERDUTO

 
      Lato B: 1
IL MARE E LEI

 
     

Autori: Adelio Cogliati, Antonio ''Tonino'' Cripezzi
Orchestra del Teatro "La Scala" di Milano archi
 
Testo:
Amico di ieri, amico perduto,
io non mi ricordo se ti ho conosciuto
(ancora in collegio o al bar della piazza
Ma io mi ricordo una notte un po’ pazza)
Passata all’insegna dei cerchi di fumo
E di lunghe risate dettate dal vino
(e poi per le strade a pisciare sui muri,
in cerca di donne dai facili amori).

Amico mio, assomigliavi ad un guerriero
(ma quel tuo portamento fiero ora dov’è?)

Amico mio, avevi un passo lungo e lesto
(perché ti sei fermato presto? Dimmi perché, dimmi perché!)

Quei lunghi discorsi in un’auto ferma,
lottando col sonno che non ci vinceva mai.
(parlavi di un mondo e di una caserma,
parlavi di un’isola delle Hawaii)

Fin quando una sera ti ho visto tremare
Davanti a due occhi colore del mare.

Amico di ieri, amico perduto,
io spero tu abbia avuto buon fiuto.

Amico mio, assomigliavi ad un guerriero
(ma quel tuo portamento fiero ora dov’è?)

Amico mio, avevi un passo lungo e lesto
(perché ti sei fermato presto? Dimmi perché, dimmi perché!)
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Franco Califano, Guido Lombardi
Orchestra del Teatro "La Scala" di Milano archi
 
Testo:
E lei, guardava il mare ed io lei, ma senza parlare mai,
aveva scelto un altro marinaio, il solo amico mio.
Quando canta il mare, quando fa paura,
non è più straniera una mano, che,
ti riporta a riva e lui non è più rivale.
L’amore di una donna, può far male, come ha fatto a me.

Quando noi, si ritornava sera, era una rosa lei,
sulla scogliera, quando poi, lei, ci correva incontro,
per non morire dentro, restavo indietro io.

Il bar, una birra, gli amici, poi le carte o le donne del porto,
si spegne la finestra tutto tace, sulla rabbia e la pace.

Quando canta il mare, quando fa paura,
quando muore il giorno, chi non ritorna si aspetta
sempre un po’, quando muore il giorno e lei si illude di
riaverlo al petto e il mio amore diventa rispetto
Quando noi, si ritornava sera, era una rosa lei sulla scogliera,
quando poi, lei ci correva incontro, per non morire dentro,
restavo indietro io.
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 4
CONOSCO QUESTO GIOCO, L'AMORE

 
      Lato B: 4
ATTIMI

 
     

Autori: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio
Orchestra del Teatro "La Scala" di Milano archi
 
Testo:
E mi prende la poesia
Della tua assenza, cara mia.
L’aquilone dei miei sogni ha rotto il filo,
non vuol più
morir d’amore.

Come un idolo pagano,
le tue scarpe variopinte
sono qui nella mia mano,
io lo sento, tu non puoi
esser lontana da me.

Io volevo avere un figlio da te
E ogni sera io ti amavo.
Mi dicevi: “stavi attento, io non voglio”,
invece io sì,
ti voglio sempre con me,
sempre con me.



Ah, l’amore!
Conosco questo gioco, l’amore.
Io sono stato il primo a morire,
non parlarmi di me.
Cosa dire, cosa dire non saprei:
io, lei, noi!


Di una guerra d’amore
Se ne andava su e giù
E giù e su.

Ah, l’amore!
Conosco questo gioco, l’amore.
Io, lei, noi!

Un triangolo strano,
lei sta con la sua mano
e ballavamo su e giù
e giù e su.

Ah, l’amore!
Conosco questo gioco, l’amore.
Io sono stato il primo a morire,
conosco questo gioco, l’amore.

Ah, l’amore!
Conosco questo gioco, l’amore.

Ah, l’amore!
Conosco questo gioco, l’amore.

Ah, l’amore!
Conosco questo gioco, l’amore.

E mi prende la poesia
Della tua assenza, cara mia.
L’aquilone dei miei sogni stranamente torna giù.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio
Orchestra del Teatro "La Scala" di Milano archi
 
Testo:
E’ notte e la città, è addormentata e vergine,
come una donna che si da, di nebbia suda la mia macchina,
la chiave d’accensione, un nastro,
la canzone nostra, che ora è solo mia.

E sotto casa tua, spogliarsi di ogni dignità,
sfogar la mia follia, sul campanello e poi,
salire come quando noi,
coi sacchi della spesa tornavamo
e ti prendevo di sorpresa e tu, ridendo mi dicevi no,
volendo dire si.

Quanto siamo stati insieme
ATTIMI, tanto da lasciarci poi da stupidi;
ti prego fammi entrare un po’ da te e se ritorna lui,
meglio così, che paura hai?
Che paura hai? Libera il tuo angelo e torna mia,
stare contro tutto e con l’amore cosa vuoi che sia.

Che strana questa scala si,
fa più fatica a scenderla,
sarà che il mio pensiero qui volava e adesso sdrucciola,
è lui o non è lui quell’uomo che,
di corsa sale e mi ricorda me, l’emozionante fretta di trovarti
pronta a darti senza chiederti perché.

Quanto siamo stati insieme ATTIMI,
tanto da lasciarci poi da stupidi,
ti prego fammi entrare un po’ da te e se ritorna lui meglio così,
che paura hai? Che paura hai?
Libera il tuo angelo e torna mia,
stare contro tutti e con l’amore cosa vuoi che sia.
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Dom Lug 15, 2018 1:45 pm, modificato 4 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1974 - IL CAMPO DELLE FRAGOLE/DOVE CURVA IL FIUME (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 11:05 pm

1. TITOLO:
 
1974 - IL CAMPO DELLE FRAGOLE/DOVE CURVA IL FIUME
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 2412 # Data pubblicazione: Maggio 1974 # Matrici: CI 2412-1N / CI 2412-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrice: 8 Maggio / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
2. RECENSIONE:

Il campo delle fragole

Continua imperterrita la produzione a 45 giri dei Camaleonti che per il 1974 sfornano il nuovo singolo sul cui retro della copertina figura ancora la pubblicità del loro ultimo album Amicizia e amore e dal quale è estratto il brano che troviamo sul secondo lato del disco. Il campo delle fragole non è forse fra i brani più ricordati del gruppo ma merita comunque una riscoperta.
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
IL CAMPO DELLE FRAGOLE

 
      Lato B:
DOVE CURVA IL FIUME

 
     

Autori: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio

 
Testo:
Io, una vita a modo mio
Nel campo delle fragole mi addormentai
Non rubai mai più
Per questo sei di un altro tu.

Che nell'anima nascondi me
La poesia dei nostri incontri
Io, solo nel mio nido d'aquila
I tuoi compromessi giudico
E prendo e do amore e no.

Il campo delle fragole tu non sai dov'è
E aspetti che sia il mondo tuo a sorvolare te
La bellezza come argilla è
E io cercai la rocia dentro te.
Adesso tu fai piangere gli occhi, l'uomo no.
Tempeste in me si placano e ti perdono un po'
Mentre sbocciano i miei pugni
Io dal sogno mi risveglierò
Nel campo delle fragole, lontano, dentro me
E mi dispiace solo che volando ho perso te...

Qualche volta ti rimpiango e tu sai
Come un uomo si difende
Ma qui io le donne non le porto mai
Faccio come se ci fosi tu
E prendo e do amore e no.

Il campo delle fragole tu non sai dov'è
E aspetti che sia il mondo tuo a sorvolare te
E io cercai la rocia dentro te.
Mentre sbocciano i miei pugni
Io dal sogno mi risveglierò
Nel campo delle fragole, lontano, dentro me
E mi dispiace solo che volando ho perso te...
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Adelio Cogliati, Antonio ''Tonino'' Cripezzi

 
Testo:
Peschi fioriti laggiù, primavera esulta già,
esco dalla schiavitù, ho deciso io vado là,
dove curva il fiume, la mia casa, costruirò
e del pane, il seme, tra la terra, getterò.
Se vuoi venire anche tu, la stagione è questa qua,
prendi la tua gioventù e nient’altro ti servirà,
dove curva il fiume, un bel fuoco, accenderai,
in un letto di piume, al mio fianco dormirai.
Alza gli occhi al cielo e poi, cammina e vai,
dove curva il fiume, noi, andremo là.
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 1:03 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1975 - PICCOLA VENERE/GIMCANA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Lug 14, 2018 11:28 pm

1. TITOLO:
 
1975 - PICCOLA VENERE/GIMCANA
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 2914 # Data pubblicazione: Aprile 1975 # Matrici: CI 2914-1N / CI 2914-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 2 Aprile / Lato A: "Un Disco per l'Estate 1975" / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
2. RECENSIONE:

Piccola venere

Quella del 1975 è l'ultima vera grande edizione del Disco per l'Estate e fra la rosa di partecipanti ci sono anche I Camaleonti che presentano in gara Piccola venere. Il pezzo viene accolto con favore da chi segue la manifestazione, tanto che il 45 giri (in termini di vendite) sarà secondo solo al disco che è risultato vincente nella competizione (Amore grande, amore libero de Il Guardiano del Faro). Riguardo, invece alla classifica finale della gara, Piccola venere occuperà il quarto posto.
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
PICCOLA VENERE

 
      Lato B:
GIMCANA

 
     

Autori: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio

 
Testo:
Cosa hai
Piccola venere
È lui...
La tua inchietudine
Ed io...
Scrivevo troppe poesie
Spogliandoti...
Mi hai detto addio
Per tè...
Terra di lacrime
(terra di lacrime)
E' poi...
Non mi ricordo più...
(non mi ricordo più)
Ma quì...
Piccola venere
Adesso che ci fai...
(adesso che ci fai)
La mano tesa verso il sole
E noi...
Gli angeli non hanno paradiso
Piccola venere
Stasera come è triste
Il tuo sorriso
Ma sei bella più che mai...
Le montagne come verdi segni
Prendo la mano con gli aironi...
Ma gli angeli non hanno paradiso
Piccola venere
Stasera come è dolce il tuo sorriso
È sei bella piu' che mai...

Per tè...
Piccola venere
L'orgoglio...
Sè fatto cenere
Or mai.
(piccola venere)
Abbiamo un anima
Le mani verso il sole siamo noi...
Gli angeli non hanno paradiso
Piccola venere
Stasera
Com'è triste il tuo sorriso
Ma sei bella più che mai...
Le montagne come verdi segni
Poi emigreremo con gli aironi
Ma gli angeli non hanno paradiso
Piccola venere
Stasera
Come è dolce il tuo sorriso
Ma sei bella piu' che mai...

Ora stiamo volando
Non voltarti sul mondo
Ho mia piccola venere

Su dirupi e declivi
Per sentirci più vivi...
Ho mia piccola venere...

Ma con quale diritto
Mi singhiozzi sul petto
Te ne prego riprenditi...
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Adelio Cogliati, Antonio ''Tonino'' Cripezzi

 
Testo:
Che facciamo questa sera? C’è un bel film al Metropol,
forse è meglio una balera, quattro salti e un rock’n’roll!
Io ci sto, buona idea! tanto non ho, altra scelta, oramai!
Tutti in compagnia, non si può respirar, troppo piccolo e poi,
meglio andare via, piuttosto, che, star qui,
a marcire così
Lungo strade troppo uguali, ricomincia la gimcana,
solo ombre dietro i pali, già la notte si allontana
Il locale è quasi vuoto, poche donne, non per noi,
c’è quel viale dal nome noto, noi potremmo andarci poi,
…io ci sto, buona idea!!, tanto non ho, altra scelta, oramai!
Tutti in compagnia, non si può respirar, troppo piccolo e poi,
meglio andare via, piuttosto che star qui, a marcire così
Lungo strade troppo uguali, ricomincia la gimcana,
solo ombre dietro i pali, già la notte si allontana
Dite amici, dove andiamo, si fa briglia, lo so, già,
apri un po’ c’è molto fumo, presto a casa, a tutto gas…
io ci sto, buona idea! tanto non ho, altra scelta, oramai!
Tutti in compagnia, non si può respirar, troppo piccolo e poi,
meglio andare via, piuttosto che star qui, a morire così
Lungo strade troppo uguali, ricomincia la gimcana,
solo ombre dietro i pali, già la notte, si allontana.
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 1:01 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI: 1975 - PICCOLA VENERE ED ALTRI SUCCESSI (33½ Giri L.P.)

Messaggio  mauro piffero il Dom Lug 15, 2018 1:56 pm

1. TITOLO:
 
1975 - PICCOLA VENERE ED ALTRI SUCCESSI
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: S 69149 # Data pubblicazione: 1975 # Matrici: CI 69149-1L/CI 69149-2L # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2

Note: Stampato da CBS-SUGAR Compagnia Generale del Disco - Milano e distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
I magnifici Camaleonti è l'ottavo album in studio del gruppo I Camaleonti pubblicato nel 1975 dalla casa discografica CBS.

Le versioni delle canzoni sono le stesse già conosciute.
 
 
3. COVER di: PICCOLA VENERE ED ALTRI SUCCESSI
 

 
   
 
 
Versione stereo8
 

 
 
Versione musicassetta
 
 
 
4. TRACK LIST di: PICCOLA VENERE ED ALTRI SUCCESSI
 
 



 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1976 - CUORE DI VETRO/AMICO DI IERI, AMICO PERDUTO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Lug 15, 2018 2:57 pm

1. TITOLO:
 
1976 - CUORE DI VETRO/AMICO DI IERI, AMICO PERDUTO
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 4038 # Data pubblicazione: Febbraio 1976 # Matrici: CI 4038-1N / CI 4038-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: "Festival di Sanremo 1976" / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
2. RECENSIONE:

Cuore di vetro

I Camaleonti tornano al Festival di Sanremo del 1976, presentando in gara una classica canzone d'amore, scritta da due masetri del genere: Totò Savio e Giancarlo Bigazzi. I Camaleonti la eseguono con grande mestiere ed il brano è molto piacevole. Decimo posto della classifica finale e buon riscontro di vendite saranno il biglietto da visita del 45 giri.
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
CUORE DI VETRO

 
      Lato B:
AMICO DI IERI, AMICO PERDUTO

 
     

Autori: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio

 
Testo:
Sei tutto quello che ho
E vorresti andar via
Adesso se hai finito parlo io
Occhi fatti a bugia
Ma davvero sei tu
L'anima mia

Quante volte guardando un film
Che lei muore e lui le dice addio
Cuore di vetro
Quante volte io ti ho vista piangere
E col mio orgoglio m'illudevo di proteggerti

Sarei finito senza te, cuore di vetro
Come un angelo accecato
Chissa' dove me ne andrei...
Ed era bello quest'amore come un figlio
Ma perche' se mi assomiglia
Tu lo porti via con te

Non andar via...
Far l'amore questa e'un'idea
Che tante volte ci ha salvato sai
Cuore di vetro, perche' piangi
Adesso questo non e'un film
E vedi queste mani amore come tremano

Sarei finito senza te, cuore di vetro
Come un angelo accecato
Chissa' dove me ne andrei...
Ed era bello quest'amore come un figlio
Ma perche' se mi assomiglia
Tu lo porti via con te
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Adelio Cogliati, Antonio ''Tonino'' Cripezzi

 
Testo:
Amico di ieri, amico perduto,
io non mi ricordo se ti ho conosciuto
(ancora in collegio o al bar della piazza
Ma io mi ricordo una notte un po’ pazza)
Passata all’insegna dei cerchi di fumo
E di lunghe risate dettate dal vino
(e poi per le strade a pisciare sui muri,
in cerca di donne dai facili amori).

Amico mio, assomigliavi ad un guerriero
(ma quel tuo portamento fiero ora dov’è?)

Amico mio, avevi un passo lungo e lesto
(perché ti sei fermato presto? Dimmi perché, dimmi perché!)

Quei lunghi discorsi in un’auto ferma,
lottando col sonno che non ci vinceva mai.
(parlavi di un mondo e di una caserma,
parlavi di un’isola delle Hawaii)

Fin quando una sera ti ho visto tremare
Davanti a due occhi colore del mare.

Amico di ieri, amico perduto,
io spero tu abbia avuto buon fiuto.

Amico mio, assomigliavi ad un guerriero
(ma quel tuo portamento fiero ora dov’è?)

Amico mio, avevi un passo lungo e lesto
(perché ti sei fermato presto? Dimmi perché, dimmi perché!)
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 1:00 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1976 - TRA AMICI/STELLA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Lug 15, 2018 3:31 pm

1. TITOLO:
 
1976 - TRA AMICI/STELLA
 
# Etichetta: CAMALEO # Catalogo: CM 8801 # Data pubblicazione: Ottobre 1976 # Matrici: 79 CM 8801-1N/79 CM 8801-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 6 Ottobre / Disegno di copertina di Julie Scott / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
2. RECENSIONE:

Tra amici

Con Cuore di vetro, presentata al Sanremo del '76, si conclude il lunghissimo rapporto dei Camaleonti con la CBS, etichetta per la quale hanno inciso tutti i loro maggiori successi e se ne apre uno, a dir la verità molto breve, caratterizzato dall'autoproduzione grazie alla propria etichetta Camaleo, che inaugurano con questo singolo. Tuttavia sarà ancora il Gruppo Sugaar, attraverso le Messaggerie Musicali, a curare la distribuzione del disco. Su Camaleo anche un album del 1977 dall'emblematico titolo Camaleonti in vendita.
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
TRA AMICI

 
      Lato B:
STELLA

 
     

Autori: Ermanno Capelli, Antonio ''Tonino'' Cripezzi

 
Testo:
Io le dissi, senti un po’, non ti proibisco niente,
sono certo così avrò, oltre il corpo, la tua mente.

Lei rispose, questo è straordinario,
poi aggiunse con lo stesso desiderio.

Noi vivremo l’un per l’altro, quando lei…
Venne a far l’amore, non l’aveva fatto mai,
io pensai che era l’innocenza,
la baciai sugli occhi emozionato e sussurrai,
io di te mai non saprei far senza.

Che bambino era lui, si fidava ciecamente,
è per lei che viveva ormai, mi diceva lei innocente.

Se ci penso, sento i brividi alla pelle,
al mio fianco, come avessi mille donne…

E’ fuggita poi di notte pensa un po’…

Venne a far l’amore, non l’aveva fatto mai,
io pensai che era l’innocenza,
la baciai sugli occhi emozionato e sussurrai
io di te mai non saprei far senza.

Se fai male a un uomo, e l’arma poi la getti via,
sembra senza colpa, quel che hai fatto,
la ferita brucia, però niente io rimpiango,
ho coperto lei, di puro affetto.
&npbs;
Fonte: QUI
&npbs;
     
Autori: Antonio ''Tonino'' Cripezzi, J. Scott

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Lug 17, 2018 10:16 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1976 - CHE AEREO STUPENDO... LA SPERANZA (33½ GIRI L.P.)

Messaggio  mauro piffero il Dom Lug 15, 2018 8:05 pm

1. TITOLO:
 
1976 - CHE AEREO STUPENDO... LA SPERANZA
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: 63350 # Data pubblicazione: 1976 # Matrici: CI 63350-1L/CI 63350-2L # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuzione: Messagerie Musicali - Milano, Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
Che aereo stupendo... la speranza è un album de I Camaleonti pubblicato nel 1976

Il disco
Tutte le canzoni sono scritte da Ermanno Capelli per i testi e da Antonio Cripezzi per le musiche, tranne Cuore di vetro, scritta da Giancarlo Bigazzi e Totò Savio.

Quest'ultimo brano, qualche mese prima dell'uscita dell'album, aveva partecipato al Festival di Sanremo 1976, classificandosi al decimo posto.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: CHE AEREO STUPENDO... LA SPERANZA
 
   
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST di: CHE AEREO STUPENDO... LA SPERANZA
 
Lato A Lato B

  • A1 SCONFINATE FORTUNE
  • A2 FANTASIA
  • A3 CAVALLI CON LE RUOTE
  • A4 SEMAFORO ROSSO


  • B1 CUORE DI VETRO
  • B2 SENZA RANCORE
  • B3 LATTE E CAFFE'
  • B4 CHE AEREO STUPENDO... LA SPERANZA
 
Lato A: 1
SCONFINATE FORTUNE

 
      Lato B: 1
CUORE DI VETRO

 
     

Autori: Ermanno Capelli, Antonio Cripezzi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio

 
Testo:
Sei tutto quello che ho
E vorresti andar via
Adesso se hai finito parlo io
Occhi fatti a bugia
Ma davvero sei tu
L'anima mia

Quante volte guardando un film
Che lei muore e lui le dice addio
Cuore di vetro
Quante volte io ti ho vista piangere
E col mio orgoglio m'illudevo di proteggerti

Sarei finito senza te, cuore di vetro
Come un angelo accecato
Chissa' dove me ne andrei...
Ed era bello quest'amore come un figlio
Ma perche' se mi assomiglia
Tu lo porti via con te

Non andar via...
Far l'amore questa e'un'idea
Che tante volte ci ha salvato sai
Cuore di vetro, perche' piangi
Adesso questo non e'un film
E vedi queste mani amore come tremano

Sarei finito senza te, cuore di vetro
Come un angelo accecato
Chissa' dove me ne andrei...
Ed era bello quest'amore come un figlio
Ma perche' se mi assomiglia
Tu lo porti via con te
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 2
FANTASIA

 
      Lato B: 2
SENZA RANCORE

 
     

Autori: Ermanno Capelli, Antonio Cripezzi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Ermanno Capelli, Antonio Cripezzi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato A: 3
CAVALLI CON LE RUOTE

 
      Lato B: 3
LATTE E CAFFE'

 
     

Autori: Ermanno Capelli, Antonio Cripezzi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Ermanno Capelli, Antonio Cripezzi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato A: 4
SEMAFORO ROSSO

 
      Lato B: 4
CHE AEREO STUPENDO... LA SPERANZA

 
     

Autori: Ermanno Capelli, Antonio Cripezzi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Ermanno Capelli, Antonio Cripezzi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1977 - CAMALEONTI IN VENDITA (33½ GIRI L.P.)

Messaggio  mauro piffero il Mar Lug 17, 2018 11:48 pm

1. TITOLO:
 
1977 - CAMALEONTI IN VENDITA
 
# Etichetta: CAMALEO # Catalogo: CM 38501 # Data pubblicazione: Marzo 1977 # Matrici: CM 38501-1L / CM 38501-2L # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici 15 Marzo / Distribuzione: Messagerie Musicali - Milano, Roma
 
 
2. RECENSIONE:
 
In vendita è un album de I Camaleonti pubblicato nel 1977
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: CAMALEONTI IN VENDITA
 
   
 

 
 
Versione musicassetta
 
 
 
4. TRACK LIST di: CAMALEONTI IN VENDITA
 
Lato A Lato B

  • A1 MI MANCA
  • A2 STELLA
  • A3 UNA VITA DIVERSA
  • A4 IMMAGINARTI COSI'
  • A5 IL GABBIANO


  • B1 UN'ESTATE INTERA
  • B2 THE SIX O’CLOCK CONNECTION
  • B3 TRA AMICI
  • B4 ME NE VADO VIA
  • B5 UOMINI
 
Lato A: 1
MI MANCA

 
      Lato B: 1
UN'ESTATE INTERA

 
     

Autori: Bigazzi, Tozzi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: A. Lo Vecchio, G. M. Ferilli

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato A: 2
STELLA

 
      Lato B: 2
THE SIX O’CLOCK CONNECTION

 
     

Autori: Ermanno Capelli, Antonio Cripezzi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Ermanno Capelli, Antonio Cripezzi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato A: 3
UNA VITA DIVERSA

 
      Lato B: 3
TRA AMICI

 
     

Autori: Cripezzi, Detto

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Cripezzi, Capelli

 
Testo:
Io le dissi, senti un po’, non ti proibisco niente,
sono certo così avrò, oltre il corpo, la tua mente.

Lei rispose, questo è straordinario,
poi aggiunse con lo stesso desiderio.

Noi vivremo l’un per l’altro, quando lei…
Venne a far l’amore, non l’aveva fatto mai,
io pensai che era l’innocenza,
la baciai sugli occhi emozionato e sussurrai,
io di te mai non saprei far senza.

Che bambino era lui, si fidava ciecamente,
è per lei che viveva ormai, mi diceva lei innocente.

Se ci penso, sento i brividi alla pelle,
al mio fianco, come avessi mille donne…

E’ fuggita poi di notte pensa un po’…

Venne a far l’amore, non l’aveva fatto mai,
io pensai che era l’innocenza,
la baciai sugli occhi emozionato e sussurrai
io di te mai non saprei far senza.

Se fai male a un uomo, e l’arma poi la getti via,
sembra senza colpa, quel che hai fatto,
la ferita brucia, però niente io rimpiango,
ho coperto lei, di puro affetto.
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 4
IMMAGINARTI COSI'

 
      Lato B: 4
ME NE VADO VIA

 
     

Autori: G. M. Ferilli

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Cripezzi, Vistarini

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato A: 5
IL GABBIANO

 
      Lato B: 5
UOMINI

 
     

Autori: Scott, Macchia

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Cripezzi, Vistarini

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1978 - CANTO D'AMORE STRANIERO/SUCCESSO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 10:44 am

1. TITOLO:
 
1978 - CANTO D'AMORE STRANIERO/SUCCESSO
 
# Etichetta: DURIUM # Catalogo: Ld AI 8015 # Data pubblicazione: Giugno 1978 # Matrici: 13262/13263 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 6 Giugno / "The Skye Boat Song" è basata sul canto tradizionale gaelico "Cuachag nan Craobh" / Distribuito da Durium - Milano
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
CANTO D'AMORE STRANIERO (The skye boat song)

 
      Lato B:
SUCCESSO

 
     

Autori: Harold Boulton, Annie MacLeod, tradizionale
Orchestra: Pinuccio Pirazzoli
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: ob Crewe, Cristiano Malgioglio
Orchestra: Pinuccio Pirazzoli
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 1:07 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1979 - QUELL'ATTIMO IN PIU'/MARINA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 11:08 am

1. TITOLO:
 
1979 - QUELL'ATTIMO IN PIU'/MARINA
 
# Etichetta: DURIUM # Catalogo: Ld Al 8039 # Data pubblicazione: Gennaio 1979 # Matrici: D. 35308 st./D. 35313 st. # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 9 gennaio / Lato A: "Festival di Sanremo 1979" / Coordinamento di Franco Cassano / Distribuito da Durium S.p.A. - Milano
 
2. RECENSIONE:

Qell'attimo in più

Nel 1979 i Camaleonti partecipano per l'ultima volta al Festival di Sanremo, portando in gara Quell'attimo in più. Il brano convince, tanto che riuscirà a conquistare il podio, occupando il terzo posto della classifica finale. Buoni, saranno anche i riscontri delle vendite del 45 giri. In realtà i Camaleonti torneranno ancora sul palco dell'Ariston, ma lo faranno in compagnia dei Dik Dik e di Maurizio Vandelli in un'operazione nostalgia nel 1993 con il brano Come passa il tempo.
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
QUELL'ATTIMO IN PIU'

 
      Lato B:
MARINA (Topina)

 
     

Autori: Oscar Avogadro, Mario Lavezzi, Daniele Pace
Orchestra: Pinuccio Pirazzoli
 
Testo:
Ci rovina sempre la paura delle ombre o un addio
Condizionamenti sfiorano come serpenti il corpo mio
Qualcosa di più dammi qualcosa di più
Se-e mi-i vuoi non ricordarmi mai che esiste un poi
Come cocaina come sole o come brina tu sarai
Gioco delle parti non cercare di svegliarti o perderai
Quell’attimo in più vero quell’attimo in più
Se dev’essere amore che amore sia
Come vento e tempesta ci porti via
Anche solo un istante che accechi la mente è importante
Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli

Se dev’essere amore che amore sia
Come vento e tempesta ci porti via
Anche solo un istante che accechi la mente è importante
Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli tu

Se l’amore è un’arte di truccare le mie carte non mi va
Nella confusione scelgo sempre l’emozione che ti da
Quell’attimo in più vero quell’attimo in più
Se dev’essere amore che amore sia
Come vento e tempesta ci porti via
Anche solo un istante che accechi la mente è importante
Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli tu

Anche solo un istante che accechi la mente è importante
Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Antonio ''Tonino'' Cripezzi, Andrea Lo Vecchio, Livio Macchia, Felice Piccarreda
Orchestra Pinuccio Pirazzoli
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 1:13 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1979 - ...E CAMMINIAMO/HO SCELTO LEI (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 12:15 pm

1. TITOLO:
 
1979 - ...E CAMMINIAMO/HO SCELTO LEI
 
# Etichetta: DURIUM # Catalogo: Ld Al 8073 # Data pubblicazione: 1979 # Matrici: D. 35354 St./ D. 35356 St.# Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da Durium S.p.A. - Milano
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
...E CAMMINIAMO

 
      Lato B:
HO SCELTO LEI

 
     

Autori: Piccoli
Orchestra: Anthony "Rutherford" Mimms
 
Testo:
Capisco e come no! Che sei passata in mezzo ad un ciclone,
ma quello che ti ha punto ormai,
è certo che non era un calabrone, sarà una rosa dai,
la chiara smagliatura sulla calza, e quel bottone si,
è certo che l’ hai perso in mia presenza.

Da tanto tempo ormai, la punta della lingua l’ ho bruciata,
non ti domanderò, di chi c’è stato prima e com’è andata,
la macchia poi va via, cancelleremo tutto un po’ alla meglio,
immacolato è il bianco dei tuoi occhi, su di me, è,è,è…

E camminiamo un po’, che il cielo si è stellato già da un pezzo,
fra poco a casa avrò, soltanto, il mio soffitto,
sopra il letto,facciamo presto dai, se no,
mi perdo il turno di dolcezza, che il sesso fra di noi,
fa solo qualche, pallida, comparsa.

E penso a dove mai, avrai mai fatto queste tue esperienze,
ti muovi come se, l’amore lo facessi veramente,
ma sei la mia fontana e solo dopo scuola le speranze
e non ti lascerò, anche, se lo so, chi firma, le tue assenze.

Ma tu non dirlo mai, lasciamolo agli amici quel sospetto,
la sera che farei, se non ti avessi qui, vicino, al petto e
fingo che tu sia, la sola donna solo e solo mia, immacolato è,
il bianco dei tuoi occhi su di me, è , è, è….

E camminiamo un p ò che il cielo si è stellato e l’aria è fresca,
mangiato il riso ormai e a me non toccherà,
che la tua crusca, facciamo presto dai, se no,
mi perdo il turno di dolcezza, che il sesso fra di noi,
fa solo qualche pallida comparsa.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Rutherford, Minellono
Orchestra Anthony "Rutherford" Mimms
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1979 - ...E CAMMINIAMO (33½ GIRI L.P.)

Messaggio  mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 2:54 pm

1. TITOLO:
 
1979 - ...E CAMMINIAMO
 
# Etichetta: DURIUM # Catalogo: Ms AI 77408 # Data pubblicazione: 1979 # Matrici: AI 77408-1L/AI 77408-2L # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuzione DURIUM S.p.A. - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
...e camminiamo è l'undicesimo album del complesso musicale italiano de I Camaleonti pubblicato nel 1979 dalla casa discografica Durium.

Il disco
Con il cambio di casa discografica, i Camaleonti tentano un rilancio dopo lo scarso risultato commerciale degli ultimi due album, pur interessanti; la Durium effettivamente punta molto su di loro, ed il primo risultato è il buon piazzamento al Festival di Sanremo 1979 del brano Quell'attimo in più composto da Mario Lavezzi, ex chitarrista del complesso. La canzone si piazza al terzo posto della classifica ed ottiene anche un buon successo di vendite.
La casa discografica mette quindi a loro disposizione i mezzi per la realizzazione di un nuovo album, ...e camminiamo (un brano ironico scritto dal cantautore Maurizio Piccoli) che apre il lato A del 33 giri e che viene anche pubblicato su 45 giri.
Le altre canzoni dell'album sono Tu ballerina, cantata da Livio Macchia e composta da Piccoli insieme a Mauro Lusini (autore di C'era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones, portata al successo da Gianni Morandi) e Amo, scritta dal chitarrista della band Dave Sumner.
Vi sono inoltre due cover: Cielo nero (versione italiana di Sail on di Lionel Ritchie) e Tu sei (ovvero The sun ain't gonna shine anymore, successo degli anni sessanta dei Walker Brothers già incisa da Caterina Caselli e da altri complessi beat con un altro testo (scritto da Nisa con il titolo Il sole non tramonterà).
Gli arrangiamenti dell'album vengono curati dal maestro scozzese Anthony Rutherford Mimms, che compone anche le musiche di una canzone del disco; le registrazioni vengono effettuate presso gli C.A.P. Studio di Milano; alla consolle i tecnici del suono Gianni Prudente e Paolo Logli.
Questo disco non è mai stato ristampato in cd.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: ...E CAMMINIAMO
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST di: ...E CAMMINIAMO
 
Lato A Lato B



  • B1 CIELO NERO (Sail on)
  • B2 FINCHE' C'E' LEI
  • B3 LAURA
  • B4 AMO
 


 
 
Lato B: 1
CIELO NERO (Sail on)

 
      Lato B: 2
FINCHE' C'E' LEI

 
     

Autori: Cristiano Minellono, Lionel Ritchie

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Cristiano Minellono, Renato Brioschi

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato A: 3
TU BALLERINA

 
      Lato B: 3
LAURA

 
     

Autori: Maurizio Piccoli, Mauro Lusini

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Maurizio Piccoli, Mauro Lusini

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato A: 4
TU SEI

 
      Lato B: 4
AMO

 
     

Autori: Bob Gaudio, Cristiano Minellono
,Bob Crewe

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Cristiano Minellono, Dave Sumner, Douglas Meakin

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 5:13 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1980 - L'ORA DELL'AMORE/IO PER LEI (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 4:37 pm

1. TITOLO:
 
1980 - L'ORA DELL'AMORE/IO PER LEI
 
# Etichetta: Vip Records BV # Catalogo: VIP 10238 # Data pubblicazione: 1980 # Matrici: VIP 10238-1/ VIP 10238-2# Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Due grandi successi riproposti nel 1980 / Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
L'ORA DELL'AMORE (Homburg)

 
      Lato B:
IO PER LEI (To give the reason i live)

 
     

Autori: D. Pace, K. Reid, G. Brooker

 
Testo:
Da molto tempo questa stanza,
ha le persiane chiuse.

Non entra più luce qui dentro,
il sole è uno straniero.

E’ lei che mi manca,
è lei che non c’è più.

L'orologio della piazza,
ha battuto la sua ora.
E’ tempo di aspettarti,
è tempo che ritorni,
lo sento sei vicina.
E’ l'ora dell’amore.

Il vuoto della vita
è grande come il mare…
Da quando se n’è andata,
io non l'ho vista più.

E’ lei che mi manca,
è lei che non c’è più.

L'orologio della piazza,
ha perso la speranza.
Io no che non l'ho persa
io aspetto che ritorni,
ti sento sei vicina.
E’ l'ora dell’amore.

Io no che non l'ho persa
io aspetto che ritorni,
ti sento sei vicina.
E’ l'ora dell’amore.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: D. Pace, Bob Crewe, Bob Gaudio
IO PER LEI
 
Testo:
E’ lei, che mi sveglia al mattino e la notte, mi copre io per lei,
faccio tutto sai perché

Io per lei, io per lei morirei, per quegli occhi vivrei,
una vita di più, io per lei, io per lei vincerei,
anche il sole perché, questa vita che ho, è per lei.

Lei mi dice, tu sei un uomo che vale, non arrenderti mai,
lotta sempre, io le credo sai perché

Io per lei, io per lei morirei, per quegli occhi vivrei,
una vita di più, io per lei, io per lei vincerei
anche il sole perché, questa vita che ho è per lei.
 
Fonte: QUI
 
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI & MONICA VITTI: 1981 - TANGO DELLA GELOSIA/CHE STORIA E' (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 7:09 pm

1. TITOLO:
 
1981 - TANGO DELLA GELOSIA/CHE STORIA E'
 
# Etichetta: BUBBLE # Catalogo: BLU 9311 # Data pubblicazione: Settembre 1981 # Matrici: 64 BLU9311-1N/64 BLU9311-2N # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 18 Settembre / Fotografie di Roberto Russo (Monica Vitti) e Arpad Kertesz (Camaleonti) / Formazione: Tonino Cripezzi - tastiere, voce; Paolo De Ceglie - batteria; Livio Macchia - chitarra, voce; Vincenzo Mancuso - chitarra; Gerry Manzoli - basso / Distribuito da CGD Messaggerie Musicali - Milano
 
 
2. COVER:
 
   
 
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
TANGO DELLA GELOSIA

 
      Lato B:
CHE STORIA E'

 
     

Autori: Vittorio Mascheroni, Peppino Mendes

 
Testo:
No, non è la gelosia,
ma è la passione mia.
Quando ti guardano gli altri, io fremo perché
io il tuo cuore lo voglio soltanto per me.

No, non è la gelosia,
so che tu sei solo mio.
Ciò che mi strugge non so io neppure cos’è,
ma non temere, non sono gelosa di te.

No, non è la gelosia,
so che tu sei solo mio.
Ciò che mi strugge non so io neppure cos’è,
ma non temere, non sono gelosa di te.

Gelosa di te!
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Anna Melato, Paolo Vasile

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

I CAMALEONTI: 1983 - ITALIAN BOYS/IO TI AMO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Lug 18, 2018 7:52 pm

1. TITOLO:
 
1983 - ITALIAN BOYS/IO TI AMO
 
# Etichetta: BUBBLE # Catalogo: BLU 9224 # Data pubblicazione: 1983 # Matrici: BLU 9224-A/BLU 9224-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da Dischi Ricordi - Milano / Formazione: Tonino Cripezzi - tastiere, voce; Paolo De Ceglie - batteria; Livio Macchia - chitarra, voce; Vincenzo Mancuso - chitarra; Gerry Manzoli - basso
 
2. RECENSIONE:

Italian boys

Nel 1965 i Camaleonti incidono Ti saluto che rappresenta il loro primo 45 giri. Esattamente diciotto anni dopo escono con Italian boys che invece sarà il loro ultimo singolo ufficiale (ne incideranno un altro a bassa distribuzione che conterrà l'inno della squadra dell'Inter). Sonorità nostalgiche si trovano in questa canzone cantata con la consueta passione da Tonino Cripezzi, che suggella la grande carriera di un gruppo che ha saputo contrastare l'avanzare del tempo.
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
ITALIAN BOYS

 
      Lato B:
IO TI AMO

 
     

Autori: Paola Blandi, Flaviano Cuffari
Orchestra: Gianni Mazza
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Ermanno Capelli, Antonio ''Tonino'' Cripezzi, Livio Macchia, Vincenzo Mancuso
Orchestra Gianni Mazza
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2167
Punti : 2167
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CAMALEONTI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: I CAMALEONTI

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum