Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



Ultimi argomenti
» LISA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Ieri alle 5:44 pm Da admin_italiacanora

» QUARTETTO 2 + 2 ---> I 4 + 4 DI NORA ORLANDI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Ieri alle 5:27 pm Da admin_italiacanora

» STELLA DIZZY - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Ieri alle 5:13 pm Da admin_italiacanora

» ELIO MAURO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Ieri alle 11:47 am Da admin_italiacanora

» PAOLO BACILIERI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Ieri alle 11:21 am Da admin_italiacanora

» MARISA BRANDO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Ieri alle 11:09 am Da admin_italiacanora

» TEDDY RENO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Lun Ago 21, 2017 7:38 pm Da admin_italiacanora

» PETER VAN WOOD - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Dom Ago 20, 2017 6:04 pm Da admin_italiacanora

» NUCCIA BONGIOVANNI - Biografia, Canzoni, Video, Testi
Dom Ago 20, 2017 5:54 pm Da admin_italiacanora

» NINO FIORE - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Dom Ago 20, 2017 5:44 pm Da admin_italiacanora

» SERGIO ENDRIGO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Dom Ago 20, 2017 4:20 pm Da admin_italiacanora

» RICCARDO RAUCHI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Dom Ago 20, 2017 9:46 am Da admin_italiacanora

» ORNELLA VANONI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Sab Ago 19, 2017 5:23 pm Da admin_italiacanora

» MARIO PIOVANO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Ven Ago 18, 2017 11:19 am Da admin_italiacanora

» JOHNNY DORELLI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Mer Ago 16, 2017 8:19 pm Da admin_italiacanora







Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario



AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale

____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________


_____________________


Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________



________________________


_____________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 25 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 24 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

mauro piffero

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

MARCO MASINI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 90
 :: MARCO MASINI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

MARCO MASINI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  admin_italiacanora il Dom Ott 02, 2011 6:58 pm



Di seguito viene riportata la discografia completa di MARCO MASINI

INDICE



Album

1990 - Marco Masini
1991 - Malinconoia
1993 - T'innamorerai
1995 - Il cielo della vergine
1998 - Scimmie
2000 - Raccontami di te
2001 - Uscita di sicurezza
2005 - Il giardino delle api
2009 - L'Italia... e altre storie
2011 - Niente d'importante
2017 - Spostato di un secondo


Album cover

2006 - Tozzi Masini


Live

2004 - Masini live 2004
2010 - Un palco lungo... 20 anni!


Raccolte ufficiali

1996 - L'amore sia con te
2003 - Il mio cammino
2004 - Masini
2006 - Ci vorrebbe il mare
2008 - Caro babbo
2013 - La mia storia piano e voce
2015 - Cronologia


Raccolte non ufficiali

2001 - Collezione
2002 - Collezione 2
2004 - Ti racconto di me
2009 - Il meglio di Marco Masini
2012 - Un'ora con...


Singoli in Italia

1988 - Uomini
1990 - Disperato
1990 - Ci vorrebbe il mare
1991 - Perché lo fai
1991 - Ti vorrei
1993 - Vaffanculo
1993 - T'innamorerai
1994 - La libertà
1995 - Bella stronza
1995 - Principessa
1995 - Il cielo della vergine
1996 - L'amore sia con te
1998 - Scimmie
1999 - Fino a tutta la vita che c'è
1999 - Lungomare
1999 - Il giorno di Natale (Il giorno più banale)
2000 - Raccontami di te
2000 - Protagonista
2000 - Ancora vita è
2001 - Lasciaminonmilasciare
2001 - Il bellissimo mestiere
2003 - Generation
2003 - Io non ti sposerò
2004 - L'uomo volante
2004 - E ti amo
2005 - Nel mondo dei sogni
2005 - Il giardino delle api
2005 - Tutto quello che ho di te
2005 - Rimani così
2006 - Maledetta amica mia
2006 - Come si fa... ? (con Umberto Tozzi)
2007 - Anima italiana (con Umberto Tozzi)
2007 - Arrivederci per lei (con Umberto Tozzi)
2009 - L'Italia
2009 - Com'è bella la vita
2009 - Lontano dai tuoi angeli
2011 - Niente d'importante
2011 - Non ti amo più
2012 - Colpevole
2013 - Io ti volevo
2015 - Che giorno è
2015 - Non è vero che l'amore cambia il mondo
2017 - Spostato di un secondo


Fonte: QUI


Ultima modifica di admin_italiacanora il Gio Mar 23, 2017 6:10 pm, modificato 2 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1849
Punti : 4007
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

MARCO MASINI: 2011 - NIENTE D'IMPORTANTE (album)

Messaggio  admin_italiacanora il Gio Ott 06, 2011 9:56 pm



1. TITOLO:

2011- NIENTE D'IMPORTANTE

* Etichetta: EDEL * Data di pubblicazione: 27-09-2011 * Genere: Pop Rock/ Italiano * Supporto: 1 CD Audio * Nr. tracce: 12 * Tipo audio: Stereo * Durata:

2. RECENSIONE:

Dopo avere festeggiato con un cd/dvd live i suoi 20 anni di carriera, torna Marco Masini con un nuovo lavoro contenente 12 brani inediti dal titolo Niente di importante nei negozi dal 27 settembre prodotto da Joe&Joe e distribuito da Edel.

Mesi fa, lui stesso aveva annunciato: ‘Nel mio prossimo lavoro, credo che cambierà molto il linguaggio. Negli ultimi anni ho scritto testi un po’ troppo metaforici, che volevano essere poetici, ma che sono risultati solo difficili. Voglio tornare al passato con un linguaggio che stia dentro ai parametri di oggi, quindi molto diretto. Sarà un album minimalista, pop-rock e molto meno struggente e smielato, con arrangiamenti essenziali ma suonati con serietà da grandi professionisti. Ci saranno meno cose ma saranno più presenti a se stesse’.

E lui mantiene le promesse, affinando la sua vena compositiva, trattando il sentimento dell’amore come desideroso di essere nutrito con cure e attenzioni, invitando a costruire con le proprie forze una condizione di serenità, passo dopo passo, tralasciando gli eccessi e gli impeti tipici della giovinezza.
Il suo timbro è ancora graffiante e le sue impennate vocali rendono più intense le composizioni, con un piano ad evidenziare una componente melodica del disco.

‘Ho intitolato il disco Niente d’importante – prosegue Marco – prima di tutto come atto di umiltà. Sono sempre stata una persona con i piedi per terra ed ho cercato in ogni modo di realizzare artisticamente ciò che mi piace. Ho fatto scelte emotive, istintive, di petto, come si suol dire, e non me ne sono mai pentito’.

L’uscita del CD è stata anticipata dall’omonimo singolo in rotazione radiofonica dal 2 settembre.
Presenti anche riferimenti autobiografici come in "Marco come me": il Marco uomo vede il Marco artista in una sorta di sdoppiamento analizzato con razionale lucidità : ‘C’è tanta gente fuori dal teatro e questo mi rende felice. Ma chissà se sono qui per me o per uno che si chiama Marco come me…’
Fonte: QUI

Marco Masini ospite del programma radiofonico di Paola Gallo, in onda su RADIO ITALIA

_


Marco Masini risponde alle domande dei suoi fans alla Fnac di Milano, durante la presentazione in pubblico del suo ultimo album "Niente d'Importante"



3. COVER di NIENTE D'IMPORTANTE:

__





4. TRACK LIST di NIENTE D'IMPORTANTE:

01. Non ti amo più
02. Fino alll'ultimo minuto
03. Il buffone del momento
04. Colpevole
05. Il principe azzurro
06. Niente d'importante
07. Quello che non so
08. L'amore si ricorda di te
09. L'eterno in un momento
10. Resto ad un passo
11. Angela e la felicita
12. Marco come me


Nr.01 - NON TI AMO PIU'


- Testo:
Perché il rosso era per me l'irraggiungibile
che sempre m'ingannò.
Sto quì,
il cuore lento di diavolo fragile.

Così, il sole aspetta che abbassi la mia testa
e il toreador colpisca.
Così, l'attesa su di me. Silenzio immobile.
E adesso sono solo,
perché da quì non uscirò e non ritornerò.

Scivolerò, io mi innazlerò,
cercherò ali.
Più forte del vento e del male che è quì,
correrò nell'arena starò lì.

Poi negli occhi mi bagnai. Sudore e lacrime,
il cuore si fermò.
Le sei,
la folla non c'è più,
ed altri come me vedranno questo sole.
Sto quì, l'azzurro accorderà l'onore inutile.

Più solo del vento e del male che è quì,
correrò nell'arena starò lì.
Scivolerò io morirò, cercherò ali.
Più forte del vento del male che è quì,
correrò nell'arena starò lì.

Fonte: QUI



Nr.02 - FINO ALL'ULTIMO MINUTO


- Testo: FINO ALL'ULTIMO MINUTO

Guarda
ecco i giudici schierati
nelle mani hanno il verdetto
e il destino di quell'uomo che ci spera ancora
Guarda
quella donna che apre piano una busta
e dentro un sogno
fare un figlio a quarant'anni ma ci spera ancora
E lui
che torna in una casa vuota
(e lei da un secolo è scappata dentro un'altra vita)
Lascia
il cellulare acceso e quando suona il cuore frena un po'
E non è mai un caso
non è sempre un Dio
che muove i fili di una storia
che nessuno capirà davvero
Forse il destino è un'invenzione perché
fino all'ultimo minuto e ancora
c'è sempre un bivio una scelta che spetta
solo a te
giusta o sbagliata
Guarda
occhi cuccioli di cane
persi in fondo ad una gabbia
mentre fissano un bambino che ora sta scegliendo
Guarda
un ragazzo ed un biglietto
solo andata e non si volta
sa da cosa fugge e non che cosa sta cercando
Lei
una speranza disperata
(che crede alle cazzate di quel mago e alle sue carte)
Paga
per fargli leggere un futuro che sta già scrivendo lei
E non è mai un caso
non è sempre un Dio
se sto perdendo un'altra volta
e chissà quando vincerò davvero
ma non è scritto già
ogni storia si fa
fino all'ultimo minuto e ancora
la vita è vita per chi sa trovarla ora è qui
dentro il gesto di un amico, dentro un giorno senza sole
anche in un amore mai finito che ti fa morire
la speranza si nasconde dove non la cerchi mai
E ovunque te ne andrai
sai che non troverai
due fiori, nuvole o tramonti uguali
sette miliardi di storie
e nessuna come te, come te, come te
Guarda
quel bambino appena nato
grida forte ma anche il pianto
vuole dire "io ci credo"
e in mezzo a tanti saggi
io di lui mi fido...

Fonte: QUI



Nr.03 -IL BUFFONE DEL MOMENTO


- Testo: IL BUFFONE DEL MOMENTO

Erano i tuoi occhi il sole di quei giorni quando due più due per noi
faceva ancora tre..
quella legerezza di sentirci eterni come bolle di sapone
esplose nella fretta di crescere
e quando al buio le mie mani sfioravano imbranate i seni tuoi
ancora mia
ti lasciai come si lascia il cuore fra i giocattoli di un'altra età..
E ti cerco in quell'angolo azzurro
di ogni donna che passa di qui nel silenzio della luna e il suo cielo d'amianto..
Sono il buffone del momento
devo far ridere il mio re
e non ho tempo per amare pensare e tornare da te
oggi no.. non piango..
Ma anche dagli errori non s'impara niente
avrei voluto un figlio già un migliaio di anni fa
(qualcuno da difendere dalla solitudine)
quante volte infatti tra la notte e il giorno cado e mi ricordo quando mi dicevi
Marco non smettere ancora..
e quanto ti volevo bene io
e quanto mi volevi bene tu
comunque sia lasciami ingoiare il sale attraversare il mare e non salvarmi mai..
E ti cerco in quell'angolo azzuro
dove amore d'amore morì
fra le braccia di una vita sognata soltanto..
Sono il buffone del momento
devo far ridere il mio re
e non ho tempo per amare e pensare e tornare da te
lascerò che ti rimanga dentro il lampo di un sorriso che non è più mio..
E ora vattene via da ogni sogno, il più lontano lontano da qui
ma rimani nella stessa carezza di ieri
e perdonami se ho tradito quel nostro sentimento
e il tuo dolore non ho pianto
ma sei tu che hai vinto.
Sono il buffone del momento
devo far ridere il mio re
e non ho tempo per amare pensare tornare da te
oggi no.. non piango
io rimango qui.
Fonte: QUI



Nr.04 - COLPEVOLE


- Testo: COLPEVOLE

Ti invidio perchè sai credere ed io non leggo mai gli oroscopi,
non mi commuovo al cinema..
Ti invidio perchè sai piangere ed io non riesco a farlo più
mentre il tuo sguardo è già un addio.
E adesso a chi racconterai i sogni che non ascoltai?
Quei giorni da riscrivere,rivivere.
E adesso che mi ucciderai ti invidio in fondo non dovrai sentirti mai colpevole colpevole colpevole
Il movente di un addio
Qualcosa che non si confessa mai
Se un alibi lo avessi anch'io
Non resterei fermo a guardarti mentre te ne vai
E mi mancherà la nostra allegria
Le tue domande inutili e risposte che non ti darei
Ma corri di più lontano da noi
Nasconditi per bene dove non ti troverei
Nel mio disordine da un pò inciampo nei ricordi e so che il tempo passa ma non mette in ordine
Ritagli che conserverò e nostalgie che scoprirò
Mi sento già colpevole colpevole colpevole
Il movente di un addio
Qualcosa che non si confessa mai
Se un alibi lo avessi anch'io
Non resterei fermo a guardarti mentre te ne vai
Hai lasciato le tue impronte nei pensieri miei ma in questa scena del delitto tu non ci sarai
Tu non ci sarai
C'è un movente in ogni addio,non ho nemmeno un'attenuante io
Che non ho mai saputo amarti
mai
La mia condanna è innamorarmi mentre te ne vai.
Colpevole.

Fonte: QUI



Nr.05 - IL PRINCIPE AZZURRO


- Testo: IL PRINCIPE AZZURRO

Ti darò la mia spada
e il coraggio
per affrontare il drago
che un giorno incontrerai
il mio caldo mantello
e un segreto rifugio
in qualche altro luogo fuori dal presente
ti darò il mio cavallo
per salvarti e sfuggire alla morte
e un anello che annunci l'arrivo di un bacio di un bacio
chiudi gli occhi e ti amo
ma se leggerai le stelle
c'è un messaggio nascosto da un velo
perchè io sono quello che non esiste
le stesse risposte di mille anni fa
la musica nella tua testa
e preparati in fretta si è fatto già tardi
(vestiti di allegria) raggiungi il mio castello con un passo arriverai
e non serve che porti bagagli e ricordi
(solo quello che sei)
sta iniziando il ballo ora che mi stai cercando
ti darò le mie braccia
la mia anima senza peccato
e una pioggia che bagni il deserto infinito di un uomo
chiudi gli occhi
e ti amo
se leggerai le stelle
c'è un messaggio nascosto da un velo
perchè io sono una voce distante
un pensiero innocente che ti mancherà
l'applauso all'inizio di ogni tua storia d'amore
la carezza di un padre
quell'amico che un pò ti sapeva capire e che in te ancora crede
quella voglia di andare lontano lontano lontano
da te
da te
te che sei libera e hai tenuto in prigione il tuo cuore
ma se lo vuoi chiudi gli occhi
e ti amo
ma se leggerai le stelle quando il tempo avrà sciolto quel velo
saprai che sono
una favola
un sogno
un ingenuo bisogno di felicità
eppure la cosa più vera che è dentro di te.

Fonte: QUI



Nr.06 - NIENTE D'IMPORTANTE



- Testo: NIENTE D'IMPORTANTE

Non è niente d'importante
solo che mi sono innamorato di te
ma non è niente d'importante
una febbre lieve che poi passa da se
I nostri soliti incontri da amici speciali
i gesti sincronizzati dei nostri rituali
e ogni carezza mi brucia e guarisce la pelle lo sai
ed è difficile poi fingere che sia tutto normale
riconoscere il confine tra sfogarsi e far l'amore
quando prendi le tue cose
mi sorridi dici "è tardi" e vai via...

Non è niente d'importante
ma stanotte non mi basta averti così
e forse pensi
sia incoerente disarmante
ma questa volta avrei voluto restassi qui
per sempre... per sempre... per sempre...

E non mi basta esser quello che ti da una mano
quando non parte la macchina o fai qualche casino
sempre lì se ti serve un consiglio
e non so darne a me... mai!
come un pupazzo dentro un gioco a premi tiro a indovinare
in quale vita in quale letto ti risvegli e vai a dormire
studio bene le mie carte
punto sempre tutto e non vinco mai...

Ma non è niente d'importante
solo che non ho il coraggio di dirti addio
e tu lo trovi divertente eccitante
una grande attrice la comparsa devo farla io
sempre in guerra col dio dell'amore
non ti arrenderai
perché amare è un dolore dolcissimo che tu non proverai
e vorrei tanto lasciarti e salvarmi la vita
ma come faccio a lasciarti se io non ti ho avuta mai! mai...
e adesso torna pure a recitare il tuo film
ma se per te non sono niente d'importante
almeno un graffio sulla pelle ti lascerò
per sempre
per sempre
per sempre...

Fonte: QUI



Nr.07 - QUELLO CHE ADESSO NON SO


- Testo: QUELLO CHE ADESSO NON SO

E' come un gioco e si ripete sempre
E' un'onda che rinasce dal niente
Eri il profumo di settembre di sera
La mia prima cosa vera
Non c'è bisogno tu non dire niente
Sono i tuoi occhi a parlare da sempre
Io cerco solo di dimenticare quello che sento e non vorrei sentire
Per adesso vivo a testa in giù
Come ieri non ci credo più
Per adesso io non sono io
Come ieri tu non sei più tu
E forse ci rincontreremo ancora chissà
Tra un dolore nascosto e la felicità
Sarà diverso però ed io lo scoprirò quello che adesso non so
E allora dimmi che cos'è l'amore
E' una sorgente che si può esaurire
E' una parola che ricorda un fiore
Se vuoi che viva lo devi curare
Ma quello che io non riesco a capire
E' dove nasce e dove muore un dolore
Fra tanti occhi che potrei incontrare,io cerco quelli che non posso avere
Per adesso vivi a testa in giù
Come ieri non ci credi più
Per adesso io non sono io
Come ieri tu non sei più tu
E forse ci rincontreremo ancora chissà
Avremo occhi di stelle ed una lacrima
Sarà diverso però
E io lo scoprirò quello che adesso non so
Quello che adesso non so
Per adesso vivo a testa in giù
Come ieri non ci credo più
Conosco un posto dove ancora sognare, aprire il cuore e sentirmi migliore
E proprio lì che io vorrei tornare
E amare
E quando ci rincontreremo
in un'altra realtà
Coi nostri cuori al sicuro dentro l'anima
Io ti riabbraccerò e forse ti dirò quello che adesso non so non so
Quello che adesso non so.

Fonte: QUI



Nr.08 - L'AMORE SI RICORDA DI TE


- Testo: L'AMORE SI RICORDA DI TE

E pensavi che non ti capitasse più
che di sogni così non ne hai bisogno tu
nel tuo spazio al sicuro
non ci credevi che
l'amore si ricorda di te
Dopo il buio e l'oblio
la botta e il livido
dopo il freddo e l'addio
la calma e il brivido
In trincea disarmato
nascosto e immobile
ma l'amore si ricorda di te
e ti accorgi che al sicuro poi non sei
E corri di più senza arrivare mai
e fai quel che puoi senza riuscire mai
hai quello che vuoi ma ti domanderai
se quello che serve davvero ce l'hai
E non ti fermi perché non sai frenare più
ed acceleri un po' solo per tirarti su
ma anche sul tuo pianeta irraggiungibile
l'amore si ricorda di te
Lavori di più e non sei ricco mai
e ridi di più
ma non stai bene mai
hai quello che vuoi
ma ti domanderai
se quello che serve davvero ce l'hai
ma che male c'è a rallentare un po'?
e che male c'è ad ammeterlo?
ma che male c'è...
Puoi nasconderti bene l'amore ti ritroverà
l'amore ti troverà
l'amore ti troverà
o ti ha trovato già
e che male c'è anche ad arredersi ormai?
se il vero coraggio è far vincere lui
e pensavi che non ti capitasse più
ma l'amore si ricorda di te.

Fonte: QUI



Nr.09 - L'ETERNO IN UN MOMENTO


- Testo: L'ETERNO IN UN MOMENTO

E se
tra un attimo
nei nostri gesti soliti
tu ti accorgessi che non sei più debole di me?
Ed è una maschera che indosso la tranquillità
attore esperto che non può mostrarsi fragile
Chissà se riderai di me
il giorno che confesserò
che anch'io ho paura come te
mentre ti spettino
poi verso il tuo caffè
ma tu
sai qualche cosa che non so
hai qualche cosa che non ho
se il tempo si ferma qui
al caldo di un risveglio
tu
che non ti vergogni a piangere
eppure mi insegni a ridere
sai che mi fiderò
io che non ho rischiato mai
mentre i tuoi occhi forzano
le mie difese inutili
l'hai già capito che ormai mi sto arrendendo...
E se scoprissi poi
che senza te io non vivrei
sarei la preda facile di un mostro che non c'è
rinchiuso nel mio angolo
ti guardo ed è un miracolo
il tuo sorriso semplice e indispensabile
inevitabile
ma tu sai qualche cosa che non so
hai qualche cosa che non ho
se il tempo si ferma qui
sulle tue labbra adesso tu
che senza toccarmi scavi in me
senza guardarmi vedi in me
quello che non avrei saputo ritrovare mai
e le tue mani sciolgono le mie paure illogiche
sai che non fuggirò perché ci sto credendo io
che resto in silenzio e tremo già
solo tu sai come si fa
a imprigionare qui
l'eterno in un momento
l'eterno in un momento
E se
tra un attimo
nei nostri gesti soliti
scoprissimo che siamo già felici?

Fonte: QUI



Nr.10 - RESTA AD UN PASSO


- Testo: RESTA AD UN PASSO

E intanto mi spari i tuoi occhi negli occhi, e la mano tua è sopra la mia. Socchiudi le labbra. Sorridi, e ti aspetti da me chissà quale bugia.
Ma i tuoi diciott'anni non ti hanno insegnato qualcosa che poi con il tempo verrà : non è sempre amore quel brivido che ora tremare le gambe ti fa.
Chissà come deve sembrarti eccitante la vita che faccio io, questi anni che porto e mi pesano un pò, ai tuoi occhi mi rendono un Dio.
Ma sento l'odore di buono che hai
mi confonde i pensieri e le mani così
e so che dovrei stare fuori dai guai
fare finta che tu non sia qui
Resta ad un passo però
sei bella come il fiore che non coglierò

Resta ad un passo perchè mi fa paura quel tuo sorriso, quel tuo paradiso che non è per me.

Non è con i tacchi, non è con quel trucco che cresci più in fretta, lo sai. Il tempo poi passa lo stesso e alla fine, comunque, te ne pentirai.
Ma intanto tuo padre ti urla "puttana" e tua madre ha paura e non ti parla più : nessuno confesserà il male che ha fatto alla bimba che un tempo eri tu.

Resta ad un passo però, bellissimo regalo che non toccherò.. resta ad un passo perchè mi fa paura il tuo sguardo puro, l'idea di un futuro che non è per me, la giovane voglia di amare che hai (che non è per me), la donna che sarai..

E vorrei spiare per un attimo i sogni che fai, ma adesso non voglio che sia soltanto il gioco triste e violento di darsi a comando per poi andare via.. ma intanto mi spari i tuoi occhi negli occhi e la mano tua è sopra la mia.

Fonte: QUI



Nr.11 - ANGELA E LA FELICITA'



- Testo: ANGELA E LA FELICITA'

Dicevi sempre il tempo aggiusta tutto prima o poi
Ma adesso sai che passa e basta mettendo in fila giorni e nostalgie
E quanto ne rimane? per dare ancora un senso al bianco dei capelli tuoi
Ai passi un pò più lenti e stanchi
Dentro al silenzio delle camere senza di lui
E alle bollette ancora col suo nome
Ai messaggini che non sai spedire
Ad una figlia che è anche madre e pensa a te
ma da lontano
Angela chissà quante volte l'hai sfiorata la felicità
Quando profumava di progetti fatti in tre
E credevi non finisse mai mai mai
Ma ti ha lasciato solo quel buon profumo
Dicevi sempre il tempo rende saggi prima o poi
Ma la saggezza a cosa serve?
Adesso che non puoi più scegliere , non puoi sbagliare più
e ti han lasciato qui da sola e senza interprete
Il mondo parla un'altra lingua mentre cucini e metti in ordine
ma poi per chi?
Lui ripeteva è un treno questa vita ci salì su però non sai la meta
Ma poi ti sei distratta è sceso senza te
Tu viaggi ancora, Angela chissà quante volte l'hai toccata la felicità
Quando profumava di futuro e di caffè
In quei mattini che non scordi mai mai mai
E non ti basta adesso quel buon profumo
E anche se nessuno ti ha mai vista piangere
Puoi farlo
Angela si sa non si impara in mille anni la felicità
e non si insegna
Spera almeno adesso tocchi a lei
Lei che è grande e non ti chiama mai mai mai
Ma è in viaggio con gli stessi sogni tuoi
E un altro giorno passerà
Ma c'è qualcosa che non passa mai mai mai
Un pò di quel profumo
rimane sempre con te.

Fonte: [url=http://www.angolotesti.it/M/testi_canzoni_marco_masini_873/testo_canzone_angela_e_la_felicita_1260405.html]



Nr.12 - MARCO COME ME


- Testo: MARCO COME ME

E poi non resta tempo per raccontare di me
i riflettori ormai si sono spenti,e il pubblico non c'è

E l'eco delle voci e degli applausi sfuma
un pò di autografi, e qualcuno sa dove si cena

Ho raccontato storie, confezionato bugie
verissime e sincere le ho rubate oppure sono mie.

Hai visto quanta gente, ho visto sì ma forse
erano qui per uno che si chiama Marco come me,
e veste come me e ride come me,
si prende la ribalta ed il calore come se
la vita vera poi non riguardasse lui
e me la lascia lì buttata fuori dal teatro
e neanche sale con me in macchina.

E non gli fa paura il tempo che è passato
e non s'incazza se gli dicono non sei cresciuto
non si è mai domandato cosa farà domani
se le parole arriveranno per altre canzoni.

Invece io ci penso quando rimango solo
in camere d'albergo presto che perdiamo il volo.
Ed in quest'altra città lo incontrerò stasera
c'è il manifesto di uno che si chiama Marco come me

E parla come me, si muove come me
guarda una ragazza ed un ragazzo come se
quella felicità mentre cantano con lui
bastasse a riscaldare un camerino freddo
quando mano nella mano vanno via.

La macchina è già pronta, ci salgo e metto in moto
ed inseguo ancora uno che si chiama Marco come me.

Fonte: [url=http://www.angolotesti.it/M/testi_canzoni_marco_masini_873/testo_canzone_marco_come_me_1260406.html]



da:
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1849
Punti : 4007
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

MARCO MASINI: 2013 - LA MIA STORIA PIANO E VOCE (cd)

Messaggio  admin_italiacanora il Gio Mar 28, 2013 6:52 pm



1. TITOLO:

2013 – LA MIA STORIA PIANO E VOCE

* Etichetta: JOE&JOE * Data di pubblicazione: 28-03-2013 * Genere: Pop e Rock Italiano * Supporto: 1 CD Audio * Nr. tracce: 15 * Tipo audio: Stereo * Durata:


2. RECENSIONE:

A due anni di distanza dal suo ultimo album di inediti “Niente d'importante”, torna Marco Masini.
Il cantautore fiorentino ha ideato questa raccolta intitolata “La mia storia piano e voce”, un'antologia in cui Masini rilegge i suoi brani più famosi in chiave acustica. Canzoni edite nella sua ultraventennale carriera, da “T'innamorerai” a “Ci vorrebbe il mare”, passando per “Disperato” (con il quale vinse Sanremo Giovani nel 1990), “Raccontami di te”, “Bella stronza” e “Perchè lo fai”.

Il disco contiene due inediti come "Aspettami lì", registrato con un quartetto d'archi e dedicato al tema dell'immigrazione e il singolo “Io ti volevo”, una classica canzone d'amore, legata alla difficoltà di una coppia di potere cogliere l’uno il desiderio dell’altro.
Marco Masini ha presentato con queste parole la sua nuova pubblicazione: “La mia storia piano e voce”, commenta il cantautore, 'sarebbe praticamente tutta la mia carriera musicale da “Disperato” fino all’ultimo brano inedito, cercando di prendere almeno un pezzo di ogni album che ho fatto, minimo un pezzo.
Alcuni album sono stati album con dei forti singoli dentro e quindi ho deciso di mettere due o tre pezzi di quell’album. Sono 15 canzoni, 2 inediti di cui uno è piano e voce come tutto il resto dell’album, alcuni brani sono in versione blues, sono ovviamente con delle versioni e arrangiamenti modificati rispetto all’originale, molto più intimo, molto più teatrale, molto più da salotto, un’atmosfera molto più colta'.
Fonte: QUI


3. COVER di LA MIA STORIA PIANO E VOCE:



4. TRACK LIST di LA MIA STORIA PIANO E VOCE:

  • 01. Io Ti Volevo
  • 02. Aspettami Lì
  • 03. Disperato
  • 04. Ci Vorrebbe Il Mare
  • 05. Caro Babbo
  • 06. Perché Lo Fai?
  • 07. Vaffanculo
  • 08. T’Innamorerai
  • 09. Bella Stronza
  • 10. Fino A Tutta La Vita Che C’è
  • 11. Raccontami Di Te
  • 12. L’Uomo Volante
  • 13. Il Giardino Delle Api
  • 14. L’Italia
  • 15. Marco Come Me



Nr.01 - IO TI VOLEVO



- Testo: IO TI VOLEVO

Prima di andar via
c’è qualcosa che
voglio dirti adesso
e mi ascolterai
anche se per te
ora mai è lo stesso
non ci crederai
forse riderai
ti sembrerò
un po’ fuori tempo
ma la verità
è che non ho avuto mai
niente di più bello di te
di te confesso
io ti volevo vivere
ma ti sapevo uccidere
io ti volevo stringere
ma non ti sapevo prendere
io ti volevo complice
ma ti sapevo escludere
io ti volevo fragile
ma ti lasciavo piangere
io ti volevo cogliere
ma non ti lasciavo crescere
io ti volevo vincere
e ti ho saputo perdere
ti volevo, ti volevo, ti volevo
poi sei andata via
e stavolta sai
sono io che ho pianto
ero non ho più quel potere
che ti inchiodava accanto
non ci crederai
forse riderai
ma ti salvi sono contento
libera da me
e ora sono io
schiavo di un ricordo di te
di te confesso
io ti volevo vivere
ma ti sapevo uccidere
io ti volevo stringere
ma non ti sapevo prendere
io ti volevo complice
ma ti sapevo escludere
io ti volevo fragile
ma ti lasciavo piangere
io ti volevo docile
non ti lasciavo scegliere
io ti volevo vincere
e ti ho saputo perdere
ti volevo, ti volevo, ti volevo
perché la verità
è che non ho avuto mai
niente di più bello
di te.

Fonte: QUI


Nr.02 - ASPETTAMI LI'



- Testo: ASPETTAMI LI'

Guarda oltre l'orizzonte un po' più in là
Lì dopo quell'azzurro un po' più in là
qui sotto un altro cielo ci sono io
E sotto nuove stelle ti penso anch'io

Speranze un po' ne avevo quando partii
Ma adesso quella più dolce è portarti qui
Coi tuoi ricci disubbidienti un po' come te
... mentre tu stai crescendo senza di me

ricordo tutti gli odori, la nostra via
ma evapora in un secondo la nostalgia
se penso che se tu fossi nato qui
forse... e chi lo sa... magari lei... magari lei

Tu aspettami lì
Come aspetto io
Un'altra stagione per tornare lì
a riprenderti
E insegnarti che
L'amore non è mai straniero
Non è irregolare
Non chiede un permesso

Correre qui devi correre ma non c'è
preda né predatore credono che
si può comprare la felicità
non hanno fame ma voracità

ma qualche volta accade pure qua
che incroci quel sorriso di chi sa
che siamo tutti naufraghi in balìa
di un'onda che ti spinge o spazza via

tu aspettami lì
come aspetto io
perché la tristezza è un buon vino
che poi
col tempo amerai
ed imparerai
che amore è coraggio e pazienza
fiducia e imprudenza

e c'è una storia che ti voglio raccontare
parla di occhi dentro agli occhi e di paura
e di pudore di chiamarlo amore come se
fosse sbagliato
le ho parlato dei tuoi giochi e di quanto mi manchi
e abbiamo pianto insieme come adesso che
ancora piango e rido e sto pensando a te

Guarda oltre l'orizzonte un po' più in là
lì dopo l'orizzonte un po' più in là
qui sotto un altro cielo ci sono io
tu aspettami che arrivo..
amore mio.



da:
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1849
Punti : 4007
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 90
 :: MARCO MASINI

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum