Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo




________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!


______________________


_____________________




_____________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________




________________________



________________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 44 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 44 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

I PUFFI - 1983

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I PUFFI - 1983

Messaggio  settenote il Mer Set 21, 2011 11:19 pm


I PUFFI

TITOLO ITALIANO del cartone animato: "I Puffi" (anche "Amici Puffi", "I Puffi sanno"...)
TITOLO ORIGINALE del cartone animato: "The Smurfs"
PRODUZIONE del cartone dei Puffi: Hanna & Barbera, 1981
Il cartone animato fu trasmesso negli USA dalla NBC, dal settembre 1981 al settembre 1990, mentre in Italia venne mandato in onda in TV su Italia 1, dal 1982; Boing (repliche, dal 12 settembre 2005).
Il numero totale degli episodi della serie televisiva del cartone animato è di: 256; mentre la durata di un episodio era di 24 minuti.
REGIA DEL CARTONE ANIMATO DEI PUFFI: George Gordon, Bob Hatchcock, Carl Urbano, Rudy Zamora, José Dutillieu, Don Lusk, Ray Patterson, John Rust.
DISEGNI DEI PUFFI: Ohrio Otsuki.
DOPPIAGGIO ITALIANO DEL CARTONE ANIMATO DEI PUFFI: GRUPPO TRENTA.
DIALOGHI ITALIANI: Simona Izzo; Arturo Dominici; Giuppy Izzo; Ruggero Busetti, Fiamma Izzo; Marco Guadagno, Lorena Bertini, Antonella Rinaldi.
DIREZIONE DEL DOPPIAGGIO: Simona Izzo; Arturo Dominici; Giuppy Izzo; Marco Guadagno, Teo Bellia, Mauro Gravina, Germana Dominici.


1. GENERALITA':

Comparsi su striscia addirittura nel 1958, "ospiti" della serie "Johann et Pirluit", dal 1983 colonizzeranno le televisioni di mezzo mondo, con le loro simpatiche avventure e il "puffese", la vera trovata geniale del cartone: alti "due mele o poco più", ecco le storie del Grande Puffo e dei suoi discepoli blu.

I Puffi sono arrivati in Italia per la prima volta in versione fumettistica nel 1963, sulla rivista Tipitì. Il nome originario era "Strunfi". Si può verificare ne "Il Flauto a Sei Strunfi" pubblicato su Tipitì n.21/27 (Dardo, 1963).

Dal 1964, fu il Corriere dei Piccoli a pubblicare le storie degli omini blu, mutando il nome in Puffi, Il flauto a sei Puffi è uscito sui numeri 24/33 del Corrierino.

Il termine "Puffo (pl. Puffi)" deriva dall'aggettivo italiano "buffo", ovvero "divertente". Si dice che il nome originale sia stato completamente abbandonato per via della sua assonanza con la parola "stronzo".
Prima dell'attuale "Puffi" venne adoperato anche il nome "Frilli".

In Italia la serie animata dei Puffi è stata trasmessa inizialmente sulle reti locali sicuramente nel 1982 (ma può anche darsi nel 1981), essendo l'anno in cui uscirono il 45 giri della prima sigla e il 33 giri "Arrivano i Puffi". Ai tempi delle primissime trasmissioni, quantomeno nel Nord Italia, e per pochi episodi, i personaggi vennero chiamati con i nomi americani. In tempi brevi, quegli episodi furono ridoppiati con i nomi italiani a noi noti oggi.
Nel Lazio l'emittente era Teleroma 56 che trasmetteva la serie alle 19.10 (come riporta Scelta Tv il cui archivo è consultabile, in parte, online compresi i numeri in cui riportano la trasmissione dei Puffi su teleroma 56).
La prima sigla fu Il Paese dei Puffi. Successivamente la serie venne acquistata da Fininvest e trasmessa da Canale 5 e Italia 1 sempre nel 1982, con sigle targate Five Record e interpretate principalmente da Cristina D'Avena.

Dalla metà del 1982 Fininvest trasmetterà i Puffi su Italia 1 con tutte le altre stagioni dal 1983 al 1990. Le repliche sono partite dal 1992/1993 su Canale 5. Altre repliche successive sono state trasmesse anche da Rete 4 e poi sempre in replica su Italia 1 dalla fine degli anni '90; dagli anni 2000 sono andate in onda sul canale Boing del digitale terrestre ed anche su canali satellitari di Sky.
 
 
2. LA STORIA:
 
La struttura delle storie è molto semplice e lineare, fedele alla classica avventura. Anche i protagonisti hanno una forma molto simile tra loro; tutti i Puffi si assomigliano molto: maschi, molto bassi, con la pelle blu, i pantaloni ed il cappello bianchi, più qualche accessorio personale in più per indicarne il carattere e anche per riconoscerlo. Non abbandonano mai il loro cappello, cosa che sucita gli appassionati a svelare il mistero se abbiano o meno i capelli. Possono camminare e correre, ma nella maggior parte dei casi si limitano ad andare in giro saltellando.
I Puffi riproducono gli aspetti e i caratteri della gente comune: c'è Puffo Pigrone, Puffo Burlone, Puffo Inventore, Puffo Forzuto, Puffo Vanitoso, Puffo Sognatore,Puffo Golosone, Puffo Quattrocchi, Puffo Pauroso, Puffo Tontolone, Puffo Lanoso, Puffo Pittore e via dicendo. Si dice che tutti i Puffi abbiano 100 anni (tranne il Grande Puffo che ne ha 542), e che nella versione originaria (ossia quando cronologicamente incontrano John e Solfami per la prima volta) ci fossero 99 Puffi (compreso il Grande Puffo), poi aumentati con l'introduzione di nuovi personaggi.
 
IL VILLAGGIO:
I Puffi vivono dentro case a forma di fungo in un villaggio segreto, da qualche parte in una foresta dell'Europa, dal quale si allontanano solo in casi eccezionali, per non farsi scoprire da Gargamella e Birba, il suo gatto.
Gargamella non sa dove si trovi il villaggio, anche se lo cerca ogni giorno. Nessuno può raggiungere il villaggio se non è accompagnato da un puffo.
C'è anche un incantesimo del grande puffo che rende introvabile la radura dove vivono. Gli hobby e i passatempi preferiti dei puffi sono "giocare a palla-puffa" ed eseguire la "danza dei 100 Puffi".
 
 
3. I PERSONAGGI del cartone dei Puffi (1a parte):
 
ACROBATA
- Come suggerisce il suo nome, è un abile acrobata e ginnasta cammina e oscilla tra i trapezi.
Questa particolare abilità diventa anche utile per aiutare i suoi compagni Puffi in tempi di pericolo.
ALLERGICO
- Un puffo allergico a tutto; porta sempre con sé il suo fazzoletto.
APPRENDISTA (Apprentice Smurf)
- E' affascinato dalla magia e ha un insolito interesse per gli esperimenti chimici e magici. Inizialmente, il Puffo Alchimista era solo un semplice puffo.
Spiava spesso il Grande Puffo dal buco della serratura mentre faceva degli esperimenti chimici e magici nel suo laboratorio.
ARCHEOLOGO (Archeologist Smurf)
- È un puffo che ha la passione per l'archeologia e adora fare scavi alla ricerca di vecchi tesori. Mantiene una stretta amicizia con il Puffo Minatore, condividendo con lui un lavoro simile. Il Puffo Archeologo appare solo nelle storie brevi a fumetti.
ARCHITETTO (Schtroumpf Sculpteur - Architect Smurf)
- E' il puffo che disegna e progetta tutte le case a fungo del villaggio dei puffi.
In una storia, il Puffo Architetto, stanco di disegnare solamente case a fungo, costruì un grattacielo per sostituire il villaggio.
Dopo che un incendio bruciò il grattacielo, i puffi si trasferirono di nuovo al villaggio.
Progetterà anche la casa di Nonna Puffa.
ARCIERE (Archer Smurf)
Viene raffigurato con una penna sul suo cappello, un arco e delle frecce.
A volte viene confuso con il Puffo Cacciatore.
- Il Puffo Arciere si vede soprattutto nelle raccolte di fumetti brevi di una pagina (Pufferie)
.
ARROTINO (Grinder Smurf)
- Il Puffo Arrotino è un personaggio dei puffi che appare raramente e solo nelle storie a fumetti.
È un puffo che ha il compito di affilare coltelli e ogni altro tipo di lame.
ARTIFICIERE
- E' un puffo specializzato nel preparare fuochi d’artificio.
Appare nella breve storia recente “L’assalto dei ragni”
ASTROPUFFO (Astro Smurf)
- O 'Cosmopuffo' è l’eroe delle proprie storie, il puffo che vuole esplorare lo spazio in cerca di altri mondi.
ATLETA (Athlete Smurf)
- E' un puffo sportivo.
Si allena tutti i giorni, più volte al giorno, ed è sempre lui ad organizzare le Olimpiadi dei puffi.
Nella serie animata, il Puffo Atleta viene confuso con il Puffo Forzuto.
ATTORE (Actor Smurf)
Il Puffo Attore è un puffo che appare nella versione animata della storia The Smurfs And The Magic Flute (“I Puffi e il flauto magico”).
Un altro puffo Attore compare nella serie animata di Hanna-Barbera: il suo nome originario era Timido, fino a quando riuscì ad imitare perfettamente i puffi Pittore, Sarto e Inventore.
BABY PUFFO (Bébé Schtroumpf - Baby Smurf)
- Si aggiunge alla storia in un secondo momento, portando il numero dei Puffi a 102; ha un'età paragonabile all'anno umano.
Baby Puffo è stato portato nel villaggio da una cicogna in una notte di luna blu. Nei fumetti alterna una tutina bianca ad una rosa, mentre nei cartoni è sempre vestito di bianco ed ha un sonaglio in mano. Nella serie si esprime col linguaggio stentato dei neonati e ripete sempre ?Puffngà?. La prima parola di senso compiuto che riesce a pronunciare è ?Gargamella?!
In vari episodi si intuisce che il suo destino sarà quello di prendere il posto di Grande Puffo essendo dotato di poteri magici che tutti ignorano. All'arrivo del cane Cucciolo nel villaggio, Baby Puffo è l'unico ad aprire di nascosto il magico medaglione che l'animale porta al collo.
BARBIERE (Barber Smurf)
- E’ il puffo che cura la barba al Grande Puffo.
Indossa un camice celeste chiaro (nei fumetti recenti è di colore giallo) e ha quasi sempre le sue forbici in mano.
Appare nella breve storia recente “Il puffo barbuto”.
Nei cartoni animati, compare nell’episodio n°1 (quarta serie).
BRONTOLONE (Le Schtroumpf Grognon - Grouchy Smurf)
- Per lui è tipico dire :" Io odio...", è l'asociale del villaggio dei Puffi.
Il Puffo Brontolone è il misantropo del villaggio. Appare sempre accigliato e con le braccia incrociate. Ripete sempre ?Io odio...? riferendosi a qualunque cosa di cui si parli.
Nei fumetti viene spiegato che in origine era un Puffo normale, il cui carattere è stato alterato per sempre dal morso della mosca Nenè nella storia ?I Puffi Neri? (o Viola nei cartoni). L'episodio non viene riproposto nella serie animata in cui Brontolone è tale dalla prima puntata. In realtà nasconde un debole per Puffetta, ma anche per Pestifera (che comparirà in "I Puffi 2") e per i Puffolini, ma soprattutto per Baby Puffo che grazie al suo intervento, rimane nel villaggio.
BURLONE - (Jokey Smurf - Schtroumpf Farceur)
- E' un puffo che ama fare scherzi agli amici, il più ricorrente è quello di regalare una scatola che una volta aperta esplode (o di rado esce una torta che va dritta in faccia alla vittima delle sue burle).
CACCIATORE (Hunter Smurf)
- E’ un puffo che viene spesso raffigurato con un retino con cui va a caccia di farfalle.
A volte viene confuso con il Puffo Arciere, raffigurato con una penna sul suo cappello, un arco e delle frecce.
Il Puffo Cacciatore si vede soprattutto nelle raccolte di fumetti brevi di una pagina (Pufferie).
CLOWN (Clown Smurf)
- E' un puffo che ama travestirsi da clown ogni volta che c’è una festa tra i puffi.
Appare nella breve storia recente “Tutti al circo”.
CONTADINO (Farmer Smurf)
- E' l'agricoltore del villaggio.
Si occupa da solo della semina e del raccolto.
Come elemento distintivo Contadino veste alla maniera dei contadini, con un grosso cappello di paglia nel fumetto, nella serie animata con lo stesso cappello bianco.
Stringerà amicizia con il genio Zuccone.
CORAGGIOSO (Brave Smurf)
- Ama fare la guerra ed essere il capo. Non ha paura di niente e supera tutti gli ostacoli presenti nel suo cammino.
Si distingue per le sue basette rosse e per i vestiti (il pon pon sul cappellino e la borsetta con il gonnellino azzurro e blu stile scozzese). Compare nel film I Puffi-Il Film 3D (2011).
 
CUOCO/CHEF (Schtroumpf Cuisinier - Chef Smurf)
- Il Puffo Cuoco cucina per l'intero villaggio. Indossa un grembiule ed un cappello da cuoco del tipo 'toque'. Nella serie animata, il suo personaggio è stato combinato con quello di Golosone.
Nei film viene chiamato Puffo Chef.
CURIOSONE (Mistey Smurf - Schtroumpf Curieux - Nosey Smurf)
- Il Puffo Curiosone (o Curioso) ha sempre voglia di sapere tutto. In realtà, è talmente curioso che sbircia nelle faccende degli altri Puffi, causando mille problemi a tutti e mettendo in pericolo i suoi compagni Puffi ficcando il naso nei piani delle streghe gemelle alla ricerca della città perduta di Yore nella seconda serie animata. Nel cartone animato diventa in seguito il "Puffo Giornalista".
DEBOLINO (Schtroumpf Chétif - Weakling Smurf)
- Il Puffo Debolino è gracile, ma cerca di essere atletico. Quando Forzuto organizza i giochi olimpici (storia pubblicata nel 1980), Debolino decide di rinunciare, ma Grande Puffo gli darà una pozione speciale che gli permetterà di competere e di essere premiato. Alla vista della medaglia però confesserà di aver barato. Grande Puffo poi rivelerà che la sua pozione non era altro che una forma di marmellata innocua che aveva dato a Debolino al fine di tirargli su il morale. Nei cartoni animati appare nell'episodio 10 della terza serie.
DOTTORE (Docteur Schtroumpf - Doctor Smurf)
- Il Puffo Dottore all'inizio era un Puffo normale, ma quando Grande Puffo viene colto da un esaurimento nervoso per aver lavorato troppo, inizia a curare tutti al posto suo, crea un ospedale e mette inconsapevolmente in pericolo la salute di Grande Puffo dandogli una pozione di assenzio mescolato con un intruglio di quadrifogli. Appare nell'album con il proprio nome: Le Docteur Schtroumpf ("Il Puffo Dottore").
La storia non ha nulla a che fare con quella del Puffo Copione dei cartoni animati, anche se il nome e l'abbigliamento da medico con borsa, stetoscopio e lampada sul cappello sono identici.
FABBRO (Blacksmith Smurf)
- E' il fabbro locale del villaggio.
Compare nelle storie a fumetti. In alcune storie, viene confuso con il Puffo Inventore.
FALEGNAME (Carpenter Smurf)
- E' il puffo che fabbrica i mobili in legno per gli puffi del villaggio.
Nei fumetti, appare per la prima volta nell’album “Il Puffissimo”.
FINANZIERE (Schtroumpf Financier - Finance Smurf)
- All’inizio era un normale puffo, ad un certo punto comincia a mettere in pratica la sua passione.
Un giorno, questo puffo viene spedito dal mago Omnibus a prendere una medicina per Grande Puffo, che si era ammalato dopo un esperimento fallito; arrivato a destinazione, il puffo viene mandato insieme a Olivier (il discepolo-servitore di Omnibus) al villaggio degli umani a comprare gli ingredienti per la medicina.
Qui, il puffo in questione scoprì il denaro, il suo uso, e la sua importanza nella società, rimanendone affascinato.
Appare nell’album n°16 (Le Schtroumpf Financier).
FORTUNATO (Schtroumpf Chançard - Lucky Smurf)
- E' il puffo più sfortunato del villaggio.
Dopo aver osservato gli umani, il Puffo Fortunato porta il gioco d’azzardo nel villaggio dei puffi.
Il suo nome è piuttosto ironico, dal momento che è molto sfortunato per il gioco d’azzardo. Appare nell’album n°23, (Les Schtroumpfs Joueurs).
FORZUTO (Schtroumpf Costaud - Hefty Smurf)
- E' uno dei Puffi più ricorrenti nelle varie storie.
È facilmente riconoscibile perché ha un tatuaggio di un cuore trafitto sul braccio.
È il più forte fra i puffi, anche se non appare differente dagli altri.I suoi migliori amici sono Inventore e Pigrone, e i due sono spesso mostrati a lavorare insieme.
FREDDOLOSO (Sneezy Smurf)
- E' un puffo molto sensibile al freddo.
Ha sempre una grande sciarpa intorno al collo e il naso che cola.
Nonostante indossi diversi strati di vestiti che tengono caldo, il Puffo Freddoloso non riesce a guarire dalla sua influenza permanente, che lo fa sempre starnutire.
Sembra che sia il suo stesso corpo a generare il freddo: per esempio quando riesce a tenere fresche delle bevande portandole semplicemente con sé, oppure quando tenta di soffiare per fare delle bolle di sapone che però diventano dei cubetti di ghiaccio.
Appare nell’album n°8 (Histoires de Schtroumpfs).
GENTILONE (Schtroumpf Bonasse - Pushover Smurf - Affidated Smurf)
- E' un puffo sempre disposto a fare favori agli altri puffi.
È l'unico puffo che non si stanca mai nel villaggio, sempre a fare favori in giro, ma un giorno si renderà conto che gli altri approfittano di lui, e per un po’ di tempo non farà più favori.
Nei cartoni animati, compare nell'episodio n°1 (seconda serie).
GIARDINIERE (Gardener Smurf)
E’ sempre indaffarato a tenere in ordine i suoi giardini.
Nei fumetti, probabilmente, appare per la prima volta nell’album “Il Puffo Volante”, ma potrebbe anche essere confuso con il Puffo Contadino.
Nei cartoni animati, compare nell’episodio n°1 (quarta serie)
.
GIORNALISTA (Reporter Smurf) è il reporter del villaggio.
Adora scrivere articoli sensazionali per il suo giornale, e ha la tendenza a cercare notizie controverse che ogni volta gli provocano dei problemi. Appare nell'album n°22 (Le Schtroumpf reporter).
GOLOSONE (Greedy Smurf; Schtroumpf Gourmand) - E' un puffo estremamente goloso, oltre che un abile cuoco.
Il suo segno distintivo è il cappello da chef, oltre che, in alcuni casi, un "bavaglio" per non sporcarsi mentre mangia.
GRANDE PUFFO (Papa Smurf o Lord Smurf; Grand Schtroumpf).
Ha 542 anni, non è proprio il capo dei Puffi, ma, essendo più vecchio, è più saggio e i Puffi ricorrono spesso ai suoi consigli. Può essere facilmente distinto dagli altri Puffi grazie ai suoi vestiti rossi e la sua barba bianca (un tempo rossa). Grande Puffo è veramente abile nell'usare incantesimi e pozioni e ha sempre un rimedio per tutto.
GUSTINO (Marco Smurf)
- E' un puffo sempre alla ricerca di nuove spezie da portare al villaggio dei puffi.
Viene raffigurato con una bussola al collo e un berretto simile agli altri puffi ma con larghe tese. Nei cartoni animati, compare nell’episodio n°21 (quinta serie).
INFERMIERE (Nurse Smurf)
- E' il puffo addetto a curare le ferite e gli infortuni che spesso capitano ai vari puffi del villaggio.
Compare nell’album n°12, mentre avvolge con delle bende il dito ad un altro puffo.
INNAMORATO (Enamored Smurf; Schtroumpf Amoureux) - E' un puffo da sempre attratto e innamorato di Puffetta, fin dal suo arrivo al villaggio.
Quando Puffetta si presentò al villaggio dei Puffi, tutti si innamorarono di lei, ma non tanto quanto il Puffo Innamorato.
Puffo Innamorato sogna di trascorrere il resto della sua vita con Puffetta, incide il nome della sua innamorata nei tronchi di tutti gli alberi del villaggio e strappa i petali delle margherite, dicendo: “Mi ama, non mi ama” e quando finisce con il petalo che dice che “non lo ama”, piange tutta la notte.
Puffo Innamorato si riconosce subito tra tutti i puffi, è sempre accerchiato di cuori quando vede Puffetta. Appare nell’album n°11 (Les Schtroumpfs olympiques).
INVENTORE (Handy Smurf) - E' il "braccio" del villaggio, colui che si occupa di costruire e riparare, oltre che di inventare nuovi congegni e apparecchiature. La serie è ambientata nel Medioevo, eppure Inventore arriva a realizzare negli episodi, strumenti in uso nella vita quotidiana dei nostri giorni, automobili, telefoni, televisioni, orologi, macchine fotografiche, camper.
Si fa spesso aiutare dal suo amico il puffo Forzuto, per le realizzazioni dei suoi progetti. Si innamorerà di Morena la sirena. Si riconosce facilmente dall'aspetto, porta sempre sull'orecchio una matita gialla e indossa una salopette.
I PUFFOLINI - Verso la metà degli anni ottanta vennero introdotti i puffolini: tre maschi e una femmina (con un'età paragonabile ai 10 anni umani).
I tre maschi (Burlone , Tontolone, Pigrone), in origine Puffi adulti 'normali' facenti parte del villaggio (Puffo Naturone; Puffo Sciccoso; Puffo Sciattone), un giorno vengono mandati da Grande Puffo nella casa di Padre Tempo dove, entrando per errore in un orologio magico, finiscono per ringiovanire fisicamente e mentalmente. Bontina, la femmina, viene invece creata artificialmente dai tre puffolini stessi (che rubano la formula dal libro magico di Gargamella), per dare un'amica a Puffetta sofferente di solitudine essendo l'unica femmina di tutto il villaggio.
LANOSO (Wooley Smurf)
- E' un puffo che viene spesso raffigurato mentre tosa una pecora.
Ha un cappello di lana e delle cesoie attaccate alla cintura. Nei cartoni animati in versione inglese, parla spesso con un accento texano.
Lanoso aiutò gli altri puffi a liberarsi dal sonno indotto da Gargamella, il quale li aveva imprigionati nel mondo dei sogni.
Nei cartoni animati, compare nell’episodio 18 (quinta serie).
LITIGONE (Tuffy Smurf) - E' un puffo dal carattere molto litigioso.
Viene raffigurato con indosso un grosso cinturone nero con fibbia gialla.
Nei cartoni animati, compare nell’episodio n°16 (quarta serie) e nell’episodio n°38 viene chiamato per la prima volta con il suo nome.
Si vede anche negli episodi n° 24 e 27, non trasmessi in Italia.


Ultima modifica di settenote il Dom Ott 28, 2012 9:11 am, modificato 1 volta
avatar
settenote

Messaggi : 198
Punti : 355
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 63
Località : Prato-Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

I PERSONAGGI del cartone dei Puffi (2a parte)

Messaggio  settenote il Ven Set 30, 2011 11:55 pm

3. I PERSONAGGI del cartone dei Puffi (2a parte):
 
MAGO (Magician Smurf)
- E' un puffo che viene sempre raffigurato con la sua sfera magica di cristallo. Ha un cappello e una maglia di colore viola con disegnate delle stelle gialle.
Appare nella breve storia recente “L’assalto dei ragni”.
MALATINO (Weakling Smurf) - O 'Malaticcio' ha una stima di sé molto bassa e pensa di essere inservibile agli altri puffi. Nella storia dei “Puffi olimpici”, i puffi del villaggio decisero di competere in una gara nessun puffo lo vuole nella propria squadra per paura di perdere. Nei cartoni viene raffigurato con una sciarpa, guanti e paraorecchi e può essere confuso con il Puffo Freddoloso che si vede nei fumetti. Appare nell’album n°11 (Les Schtroumpfs olympiques). Nei cartoni animati, compare nell’episodio n°14 (terza serie).
MALDESTRO (Dopey Smurf)
- E' un puffo che viene rappresentato come il meno intelligente fra tutti i puffi. Confonde spesso i nomi degli oggetti. Nelle vignette, spesso alcuni puffi gli chiedono di trovare un determinato oggetto, ma questi ritorna con un oggetto diverso, non avendo ben compreso cosa cercare. Questa scena si ritrova spesso nelle storie dei puffi. Appare nell’album n°1 (Les Schtroumpfs noirs).
MARINAIO (Sailor Smurf)
- o 'Barcaiolo' è un puffo che, nei fumetti, viene spesso raffigurato con la sua barca, mentre naviga nel Fiume Puffo.
Molto sbadato e vuol sempre avere ragione.
MECCANICO (Clockwork Smurf)
- E' un puffo automa di legno “meccanico” (detto anche Puffo Robot) creato da Puffo Inventore che inventerà anche la versione femminile Puffetta Meccanica.
METEO (Meteo Smurf)
- E' un puffo che è stato introdotto per la prima volta nelle storie a fumetti recenti.
Fornisce sempre notizie (non sempre giuste) sull’andamento del tempo atmosferico.
Appare nelle brevi storie recenti “Il campeggio” e “L’arca di Noè”.
MINATORE (Miner Smurf)
- Ha sempre la passione di raccogliere gemme.
Si distingue dai suoi compagni puffi per una candela sul cappello.
MUGNAIO (Miller Smurf)
- E' il locale mugnaio del villaggio che fornisce il grano al Puffo Panettiere.
MURATORE (Mason Smurf)
- E' il locale muratore del villaggio e viene menzionato nelle storie a fumetti.
Nell’album “Il Puffissimo” viene raffigurato un puffo muratore intento a ricostruire il pozzo del villaggio.
MUSICISTA o STONATO (Harmony Smurf)
- E' un suonatore di tromba, non particolarmente dotato.
La sua musica è talmente brutta, che spesso non appena comincia a suonare, piove; ò l'unico in grado di tenere sveglio Pigrone.
NARRATORE (Schtroumpf Narrateur - Narrator Smurf)
-- Il puffo Narratore è uno dei nuovi puffi apparsi nei film in 3D, in cui ha una breve parte.
Il suo ruolo è quello di narratore della storia e solitamente parla rivolgendosi al pubblico.
La sua voce (non sempre) fuori campo che racconta le vicende che avvengono in quel momento.
Si distingue per un maglione chiaro aderente a collo alto con sopra una giacca blu e un paio di occhiali da vista, meno vistosi di quelli di Quattrocchi.
È uno dei puffi creati appositamente per il film.
NATURONE (Nat), SCICCOSO (Snappy), SCIATTONE (Slouchy), BONTINA (Sassette)
- Sono tre puffi "ringio- vaniti" invo- lontariamen- te da Padre Tempo, fino a diventare tre bambini.
Invece Bontina, viene creata da loro stessi, rubando un incantesimo a Gargamella per dare un'amica a Puffetta.
Quest'ultima sarà così la seconda puffetta femmina del villaggio.
NONNA PUFFA (Nanny Smurf; Mémé Schtroumpf)
- Come Nonno Puffo, è stata a lungo assente dal villaggio perché intrappolata in un castello al di là dello spazio e del tempo.
Nonna puffa è anche molto saggia e si è innamorata del Nonno puffo
NONNO PUFFO (Grandpa Smurf)
- E' il più anziano fra tutti i puffi. Nonno Puffo ritorna al villaggio dopo 500 anni di assenza (infatti non compare nelle prime serie). Segno distintivo, oltre ad una lunghissima barba, è il fatto di vestire completamente giallo. Ogni tanto è smemorato ed è innamorato di Nonna puffa.
ORGANIZZOSO (Party planner Smurf)
- Organizzoso è un puffo apparso brevemente nel secondo film del 2013.
E' il puffo che si occupa della preparazione di tutte le feste del villaggio. Solo lui decide come deve essere gestita una festa, per evitare che avviata o pianificata da qualche altro puffo. Una sua caratteristica è il suo modo di parlare, come un designer stereotipato. Indossa sul cappello un altro cappellino di cartone colorato a forma di cono, tipico delle feste.
PALEONTOLOGO (Paleontologist smurf)
- Il Puffo Paleontologo è un puffo scientifico e avventuriero, vestito come un esploratore e ricercatore di fossili di dinosauro. Ha la passione per lo studio della vita preistorica. Paleontologo scoprì due uova di dinosauri in compagnia di Cucciolo e del Puffo Curioso. I due dinosauri che ne uscirono fuori portarono la confusione nel villaggio e da Gargamella. Appare nelle storie brevi recenti a fumetti.
PANETTIERE (Schtroumpf Boulanger - Baker Smurf)
- Il Puffo Panettiere (o puffo Fornaio) è il locale panettiere che dirige un negozio di panetteria e fornisce il pane fresco e dolciumi agli altri puffi del villaggio. Nei fumetti ha spesso una canottiera e un cappello che scende di lato mentre nel film indossa un cappello da cuoco ed ha un mattarello in mano. Ha avuto un ruolo importante nell'album "Il Puffo Finanziere", la storia in cui diviene uno dei puffi che ottiene fortuna con l'introduzione del sistema monetario.
Appare per la prima volta nell'album Le Schtroumpf financier ("Il Puffo Finanziere"), del 1992.
PANICOSO (Panicky Smurf)
- Panicoso è un personaggio che doveva apparire nel film in 3D del 2011 (era previsto anche un doppiatore), ma in realtà è stato solo menzionato dal puffo Coraggioso in un dialogo.
Tuttavia, appare fra il merchandise venduto da McDonald?s e anche in altre serie. Panicoso viene menzionato anche nel gioco Smurfs DS Game, dove suona un allarme ogni volta che arriva Gargamella al villaggio. Questo sarebbe potuto essere il suo ruolo previsto nel film. Tale ruolo, nel film del 2011, viene preso dal puffo Svitato. Indossa ginocchiere e gomitiere. Suona la tromba nell'orchestra. Appare in alcune sequenze del secondo film.
PASSIVO - AGGRESSIVO (Schtroumpf Passif Agressif - Passive-Agressive Smurf)
- Il Puffo Passivo-Aggressivo è un puffo che viene solo menzionato da Puffetta nel film del 2011, descritto come un puffo che sembra sempre tanto gentile, ma quando se ne va ti senti in colpa.
Non è specificato se sia presente tra i puffi alla fine del film nella battaglia per prendere la bacchetta del drago.
Il nome viene probabilmente utilizzato ironicamente sulla convinzione della denominazione dei puffi. Nel film del 2013 finalmente si vedrà brevemente nel villaggio. Appare per la prima volta nel secondo film.
PAUROSO (Schtroumpf Peureux - Scaredy Smurf)
- Il Puffo Pauroso, come dice il suo nome, si spaventa facilmente per qualsiasi cosa, come un piccolo insetto o il rumore di un temporale. A causa delle sue paure, spesso viene deriso dagli altri puffi. Ma in alcune avventure dimostra un grande coraggio. Una volta fu capace di inseguire da solo Gargamella fino a scacciarlo dal villaggio, superando la propria paura. Per un periodo, è stato poi chiamato ?Puffo Coraggioso?, ma in seguito ritornò la sua caratteristica di pauroso, insieme alla delusione e alla tristezza. Puffetta ammette di avere una simpatia speciale per lui, dal momento che è più sensibile della maggior parte dei puffi. In seguito aggiunse alla sua paura anche la timidezza. Nei cartoni animati, compare per la prima volta nell?episodio n°1 (seconda serie, del 1982), Il puffo che non poteva dire di no (The Smurf Who Couldn't Say No).
PESCATORE (Schtroumpf Pêcheur - Fisher Smurf)
- Il Puffo Pescatore è un personaggio che appare solo nei fumetti. Il suo hobby preferito è la pesca.
Stranamente non usa ganci sulla sua canna da pesca, perché potrebbe 'ferire i suoi pesci'.
Infatti non si vede mai mentre riesce a prendere un pesce (i puffi non mangiano pesci). La maggior parte delle volte si vedono apparire altri puffi che chiedono a Pescatore se sta riuscendo a prendere pesci, facendolo solo infastidire.
Talvolta, il Puffo Pescatore va anche a caccia di farfalle. Raramente appare nelle storie principali, mentre figura spesso nelle storie brevi di una sola pagina (pufferie). Appare per la prima volta nelle pufferie del 1971-1972, poi riprese nella raccolta Histoires de Schtroumpfs ('Storie di puffi'). Si tratta delle pufferie n° 8, 45, 51 e 52 della prima serie.
PESTIFERA (Vexy) - FRULLO (Hackus)
- Pestifera è una Monella creata da Gargamella. Appare nel film "I Puffi 2", ha la statura di un puffo, ma la sua pelle è grigia. Ha i capelli neri corti con 2 meches turchesi, indossa una canottiera a righe orizzontali rosse e nere, una gonna blu scura con una cintura di pietre preziose (zaffiro) e un cappello di lana simile a quello dei puffi. Diventerà una vera puffa. Nel film non si fa menzione di altre puffe femmine a parte lei e Puffetta (sua sorella). Quando Brontolone la incontrerà si innamorerà di lei.
Frullo è suo fratello gemello. E' un Monello creato da Gargamella. Appare nel film "I Puffi 2", ha la statura di un puffo, ma la sua pelle è grigia. Ha i capelli rossi e disordinati, gli zigomi e il mento sporgente. Indossa un vestito di lana grigia simile a quello dei puffi. Diventerà una vero puffo. Appena arriverà al villaggio dei puffi conquisterà subito la simpatia degli altri dando a Quattrocchi un calcio che lo spedirà in orbita.
PIGRONE (Schtroumpf Pares- seux - Lazy Smurf (a.k.a. Sleepy)
- E' il puffo che passa la maggior parte del suo tempo a dormire (nel suo letto, nell'amaca, sull'erba, appog- giato ad una pala o una scopa, dovunque, anche dentro al pozzo del villaggio), ma ogni volta finisce sempre per essere richiamato ai suoi doveri dagli altri puffi, specialmente Grande Puffo e Quattrocchi. Quando i puffi vanno a lavorare alla loro diga o a cercare il cibo per l'inverno, il Grande Puffo deve ogni volta stare attento al Puffo Pigrone, il quale odia lavorare perché lo fa sentire 'stanco' e diventare anche 'malato'. Nell'avventura 'Lo strano risveglio del Puffo Pigrone', gli altri puffi decisero di prendersi gioco di lui; una volta addormentato, tutti i puffi si travestirono come puffi molto vecchi. Cambiarono anche il villaggio, facendolo sembrare vecchio e fatiscente, in modo da far credere al Puffo Pigrone che si era addormentato troppo a lungo.
Appare per la prima volta nell'album Les Schtroumpfs noirs ('I puffi neri'), del 1959. Inoltre, appare nelle pufferie n° 4, 25, 33, 39, 42 e 79 della prima serie.
 
PIRATA (Schtroumpf Pirate - Smurf pirate)
PITTORE (Schtroumpf Peintre - Painter Smurf)
- E', come suggerisce il nome stesso, l?artista del villaggio. Inizialmente veniva raffigurato come un puffo normale con in mano il pennello e la tavolozza dei colori, e successivamente vestito con una giacca da lavoro rossa, una cravatta nera e talvolta un basco nero. È sempre intento a dipingere o a creare delle sculture (all'inizio, nelle storie a fumetti non doveva essere confuso con il Puffo Scultore). Spesso le sue arti non sono capite dagli altri puffi per il suo stile 'astratto'. Puffo Pittore vive per i suoi disegni e per i suoi quadri. Ama passare intere giornate a dipingere e i suoi giochi preferiti sono proprio i suoi pennelli, la tavolozza e i colori. Gli piace dipingere di tutto: dai puffi che lavorano o giocano nel villaggio agli animali della natura e a paesaggi incantevoli e con il suo pennello crea vere e proprie opere d'arte, ma il soggetto che più gli piace ritrarre è Puffetta, la sua preferita, la sua musa ispiratrice. Lo si vede sempre aggirarsi per il villaggio o nella sua casetta con la sua tavolozza con i colori e i suo pennello, con aria serena e spensierata. Nei cartoni animati, il puffo Pittore parla con un accento francese e si riferisce ai suoi dipinti come 'masterpizzas'. A volte, nei fumetti, viene chiamato con il nome di puffo Artista. Appare per la prima volta nella storia Le schtroumpf bricoleur ('Il Puffo Inventore'), del 1982, contenuta nell'album Le bébé schtroumpf ('Il Baby Puffo'), del 1984. Inoltre, appare nelle pufferie n° 10, 36, 65 e 71 della prima serie.
POETA (Schtroumpf Poète - Poet Smurf)
- E' il poeta del villaggio: racconta e crea continuamente delle poesie. È molto sensibile e artistico. Gira per il villaggio con in mano una piuma d'oca imbevuta di inchiostro e nell'altra un foglio su cui scrivere le sue poesie. Passa la maggior parte del suo tempo vagando per la natura per improvvisare poemi e qualche volta ha difficoltà a trovare dei versi per una rima. Solitamente, riesce a trovare le rime in seguito a qualche incidente (come scivolando sul sapone o dopo la caduta di una pera sulla sua testa). Tutto il giorno crea versetti, quartine e canti lirici per poi rileggerli poeticamente all'intero villaggio. Purtroppo per lui, però, è un puffo con la testa un po' tra le nuvole, persa nei versi che compone e così non si accorge mai di essere in pericolo, specialmente quando Gargamella si aggira nei pressi del villaggio. Appare per la prima volta nell'album La Schtroumpfette ('La Puffetta'), del 1966. Inoltre, appare nelle pufferie n° 16, 26, 30, 38 e 87 della prima serie.
POLIZIOTTO (Schtroumpf policier - Smurf policeman)
 
 
 
 
 
POMPIERE (Schtroumpf pompier - Smurf firefighter)
- Il puffo Pompiere è un personaggio che appare spesso nelle storie brevi recenti a fumetti.
È il capo dei vigili del fuoco del villaggio, sempre in lotta contro gli incendi. Conduce una brigata di vigili del fuoco per spegnere gli incendi nel villaggio. Questo ruolo viene preso dal puffo Inventore nella serie animata.
Appare per la prima volta nella storia breve Les schtroumpfs pompiers ('I puffi pompieri'), del 1991 e in seguito in altre storie brevi recenti.
POSTINO (Facteur schtroumpf - Smurf postman)
- E’ un personaggio che appare solo nei fumetti. Il suo compito è quello di consegnare la corrispondenza nel villaggio dei puffi. Viene sempre raffigurato con la sua borsa a tracolla piena d lettere. Appare nella breve storia recente ?La piscina?. Il puffo Postino appare anche in un?altra breve storia, dove porta la posta da un altro villaggio dei puffi. Alla fine della storia, ottiene un serpente che potrà usare come 'mezzo di trasporto'.
 
PRETENZIOSO (Schtroumpf Prétentieux - Pretentious Smurf)
- E' un puffo che appare solo nelle storie a fumetti. Ha un'eccessiva stima di sé stesso e 'sogna un podio fatto su misura per lui' per fare evidenziare meglio la sua presunta superiorità. Potrebbe essere il puffo che deciderà di farsi chiamare 'Puffissimo' o 'Re Puffo'- Appare nell'album n° 11 (Les Schtroumpfs Olympiques).
PROPRIETARIO (Schtroumpf Propriétaire - Smurf Owner)
- Il Puffo Proprietario appare nella storia La Maison de Schtroumpf ('La Casa del puffo'). Si tratta del puffo designato dal Grande Puffo ad abitare nel nuovo fungo magico. Il puffo Proprietario si distingue per la sua volontà di gestire da solo la sua nuova casa senza l'aiuto di nessun altro puffo, perché li considera tutti gelosi della sua nuova casa. Il suo egoismo gli attira l'animosità degli altri puffi e questo lo rende ancora più intransigente nel gestire la sua proprietà privata.
Nella storia, mentre il puffo Proprietario passeggia nel villaggio con una carriola, il puffo Inventore gli dà dei consigli, ma la sua risposta è chiara: 'È la mia casa! Ne farò ciò che voglio!'.
A questo punto un puffo aggiunge: 'Ha! Ha! Parla come un puffo Proprietario!'.Appare unicamente nella storia La Maison de Schtroumpf ('La Casa del puffo') pubblicata nell'album 'Il Pozzo degli scambi' della collezione 3 Storie di Puffi del 1994.
PUFFETTA (La Schtroumpfette - Smurfette)
- Puffetta è un Puffo femmina creata dal mago Gargamella per portare scompiglio nel villaggio dei Puffi che fino al suo arrivo, sono tutti maschi. All'inizio ha i capelli neri, è piuttosto bruttina ed esegue gli ordini del mago cattivo che le ha messo una pietra al posto del cuore, ma Grande Puffo la aiuterà a diventare buona trasformandole l'aspetto con una magia che la farà diventare bionda, carina ed elegante.
Non esistendo altre Puffe in natura, rimane l'unica femmina del villaggio, fino alla creazione di Bontina ed all'inspiegabile (e inspiegata) apparizione di Nonna Puffa (tra le presenze femminili si potrebbe annoverare anche Puffetta Meccanica, sebbene non si tratti né di un essere vivente, né tanto meno di un'abitante del villaggio). Puffetta è la protagonista principale del film "I Puffi 2" in cui la sua creazione viene ricordata tramite le illustrazioni di un libro in cui, a differenza dei fumetti e dei cartoni, la sua pelle inizialmente era grigia; inoltre nel flashback con Gargamella i suoi capelli sono lunghi dall'inizio e non trovano corrispondenza con i disegni del libro; qui Puffetta incontrerà Frullo e Pestifera i monelli creati da Gargamella, suoi fratelli.
Diventeranno Puffi veri alla fine del film e quindi andranno a vivere nel villaggio dei Puffi insieme agli altri. Puffetta non sarà più l'unica femminuccia del villaggio grazie alla presenza di Pestifera. Nel film non si fa menzione delle altre femmine del villaggio, Bontina e Nonna Puffa, che non appaiono mai come tutti gli altri personaggi creati per la serie televisiva.
PUFFETTA MECCANICA (Schtroumpfette Mecanique - Clockwork Smurfette)
- E' stata costruita da Inventore per dare una compagna al Puffo Meccanico. Anche lei è dotata di sentimenti e va a vivere nel castello di Re Gerardo.
Dal suo cappello spuntano lunghe trecce nere e può essere caricata da una chiavetta che ha sulla schiena.
 
 
PUFFISSIMO / RE PUFFO (Le Schtroumpfissime - King Smurf)
- E' un Puffo con la passione per il potere e vuole essere un leader. La sua storia è stata pubblicata per la prima volta nel 1964, quando Grande Puffo lascia il villaggio per un lungo viaggio, l'elezione di Re Puffo porta ad un governo tirannico che porterà ad una rivolta di Puffi mascherati.
Tutto si concluderà con il ritorno del Grande Puffo.
Dal momento che il suo nome originale non viene mai detto, Re Puffo potrebbe essere quello in seguito chiamato Schtroumpf Prétentieux (Puffo Pretenzioso), mentre nella serie TV è identificato con Quattrocchi.
PUFFO CON MAGLIO (Schtroumpf avec hammer - Smurf with hammer)
- (o col martello): non ha un nome vero e proprio, ma appare sempre di corsa nei fumetti con un martello in mano mentre insegue un altro puffo.
 
 
PUFFO COPIONE (Dabbler Smurf)
- Il Puffo Copione ha difficoltà ad avere una vocazione propria ed è affascinato da quella degli altri.
Nell'episodio 19 della sesta serie, diventa Dottor Puffo quando Grande Puffo lascia il villaggio per far visita ad Homnibus, ma alla fine dell'episodio abbandona questa vocazione per perseguire qualcos'altro.
PUFFO NESSUNO Nobody Smurf)
- E' un personaggio che appare solo nella serie animata. È un puffo con una bassa stima di sé stesso. Nell'episodio Nobody Smurf, un goblin malefico, di nome Mystico, trasforma i puffi modificando il loro compor- tamento: le azioni di ciascun puffo vengono esasperate in base ai loro nomi.
Così, il puffo Quattrocchi non smette più di parlare, Forzuto si ritrova con delle braccia così forti da avere problemi nel movimento. Il puffo Nessuno riesce a sconfiggere il folletto senza volerlo, mettendosi sulla testa un calice d?oro dopo un inseguimento. Dice al folletto di chiamarsi 'Nessuno', facendolo infuriare così tanto da non riuscire a mutare questo particolare puffo e rimanendo così imprigionato.
Una volta intrappolato, gli altri puffi tornano alla normalità. Il Grande Puffo, rivolgendosi a Nessuno, gli dice che poiché Nessuno ha salvato i puffi dal Goblin, 'tu sei qualcuno', frase che ispira fiducia a Nessuno e lo spinge a cambiare il suo nome in puffo 'Qualcuno' (Somebody Smurf).
Nei cartoni animati, compare nell'episodio n°24 (settima stagione, del 1987).
PUFFI CON SALOPETTE COLORATE (Lemon smurf & co.)
- Nei film si notano nelle scene corali che indossa- no salopette di colori dif- ferenti: blu (non si tratta di Inventore perché non ha la visie- ra), verde, rossa e gialla.
Gli ultimi due sono stati anche inclusi nelle immagini promozionali dei nuovi personaggi in 3D, in cui vengono indicati come Red Smurf e Lemon Smurf.
QUATTROCCHI (Schtroumpf à Lunettes - Brainy Smurf)
- Il Puffo Quattrocchi (Puffo Saccente, Puffo con gli occhiali) si considera il più intelligente di tutti i Puffi.
La sua vasta conoscenza su tutti gli argomenti è spesso discutibile e lo porta a conclusioni affrettate che sono fonte di problemi per gli altri. È l'assistente di Grande Puffo e a volte lo sostituisce in sua assenza. Le sue lunghe prediche vengono mal digerite dagli altri Puffi che lo scaraventano a calci fuori dal villaggio (nei cartoni) o lo colpiscono con un martello di legno (nei fumetti e nel film "Il flauto a sei Puffi", facendogli dare delle gran testate a terra. Conclude ogni sua frase con la frase 'Che è meglio'. È spesso in compagnia di Tontolone, che nella serie animata diventa il suo miglior amico, nonché la sua antitesi. All'inizio della serie animata diventa Re Puffo, a differenza dei fumetti in cui il re (o Puffissimo) è un Puffo comune.
RIFLESSO (detto anche CENTESIMO PUFFO) (Le Centième Schtroumpf - Reflection Smurf)
- detto anche Puffo Riflesso (non ha propriamente un nome), è il 100° membro del villaggio: prima della sua comparsa c’erano solamente 99 puffi. Non è altro che l’immagine riflessa allo specchio del Puffo Vanitoso (come indica il suo soprannome): tale immagine si materializza all’esterno dopo che lo specchio viene colpito da un fulmine durante un temporale. Inizialmente, questo puffo ripeteva tutti i gesti fatti dal Puffo Vanitoso, ma completamente al rovescio, incluso il suo modo di parlare.
La coabitazione nella casa con il Puffo Vanitoso fu subito difficile. Stanco di essere isolato dai suoi compagni e cacciato di casa dal Puffo Vanitoso, il Puffo Riflesso decise di rientrare nello specchio che gli aveva dato origine, ma nello schianto riuscì ad attraversarlo miracolosamente, trasformandosi così in un puffo normale a tutti gli effetti, che non faceva più niente al rovescio (nei cartoni animati diviene normale dopo che un fulmine colpisce lo specchio). Ritornò quindi al villaggio dove venne accettato come un regolare puffo e il Puffo Vanitoso lo accettò come il suo “puffo gemello”. Anche il Grande Puffo era particolarmente contento della sua ricomparsa dal momento che il villaggio aveva bisogno di 100 puffi per poter fare il loro tradizionale “Ballo della Luna”.
Appare nell’album n°2 (Le Schtroumpfissime).
SARTO (Schtroumpf Tailleur - Tailor Smurf)
- Il Puffo Sarto cuce su misura tutti i vestiti nel villaggio. Nella serie a cartoni animati ha due aghi sul berretto e un metro a nastro intorno al collo, mentre nei fumetti poggia gli aghi su un cuscinetto rosso legato al braccio. Un'altra differenza tra i cartoni e le storie originali è l'insegna della sua bottega, nei primi è visibile un rocchetto di filo e un ago disegnati su un pezzo di legno, mentre nei fumetti c'è una grande forbice appesa accanto alla porta.
 
SCIATTOSO (Schtroumpf Sale - Sloppy Smurf)
- Il Puffo Sciattoso ha la passione per la sporcizia, l'immondizia e la frutta marcia. È perennemente sporco e con gli abiti strappati.
Lo accompagna spesso una mosca che ha addomesticato come un cane e che chiama 'Vola Vola'. È uno dei protagonisti della seconda stagione.
 
SCULTORE (Schtroumpf sculpteur - Smurf sculptor)
- E' lo scultore del villaggio.
Ha un ruolo importante nel creare le monete introdotte nel villaggio dal Puffo Finanziere.
Appare nell'album n°7 (L'Apprenti Schtroumpf).

SEA SMURF
- I nostri amici Puffi al mare.

  

 
  

 


 

 

 

SEGUGIO (Schtroumpf Traqueur - Tracker Smurf)
- Il Puffo Segugio (personaggio originale della serie animata), indossa una piuma rossa sul cappello ed ha un ottimo fiuto per i tartufi. Va spesso in esplorazione nella foresta accompagnandosi con un bastone da passeggio. È uno dei protagonisti della seconda stagione.
SELVAGGIO (Schtroumpf Sauvage - Wild Smurf)
- Il Puffo Selvaggio è cresciuto nella foresta allevato dagli scoiattoli. Non è altro che un Puffo disperso molti anni prima mentre una cicogna lo portava al villaggio ancora neonato. Indossa un cappello fatto di foglie e un perizoma. Cammina a piedi nudi e non sa parlare. Comunica con gli animali e chiede il loro aiuto. A differenza del fumetto, la sua storia nella serie animata è maggiormente sviluppata ed apre la settima stagione. Nei cartoni Selvaggio è accompagnato dallo scoiattolo Dentone ed è ammirato dai Puffolini, in particolare da Naturone che vorrebbe vivere come lui.
SOGNATORE (Schtroumpf Rêveur - Dreamy Smurf)
- Il Puffo Sognatore immagina sempre di esplorare posti nuovi e vivere mille avventure. All'inizio della serie animata è identificato con l'Astropuffo, che nei fumetti è invece un personaggio differente. Inoltre nelle storie originali non ha un nome specifico, mentre nei cartoni il suo carattere viene sviluppato fino a fargli esplorare i mari facendolo diventare Capitan Sognatore. In occasione dei suoi viaggi, il comune cappello da Puffo viene sostituito da una feluca.
SONNAMBULO (Schtroumpf somnambule - Smurf sleepwalker)
- Nell'episodio 'I Puffi son- nambuli' Gargamella chiede aiuto a Madame Dolcezza per catturare i Puffi dandole in cambio un falso rubino. La fattucchiera gli dona un flauto magico che fa diventare sonnambuli e il mago fa le prime vittime, ma quando Madame Dolcezza si accorge di essere stata truffata, si vendica su Gargamella riprendendosi il flauto e utilizzandolo contro di lui.
SOSPETTOSO (Schtroumpf suspect -Smurf suspicious)
- Il Puffo Sospettoso non si fida di nessuno e fa una breve apparizione nel cortometraggio 'I Puffi - La leggenda di Puffy Hollow'.
SPAZZACAMINO (Schtroumpf Ramoneur Sweepy Smurf)
- Il Puffo Spazzacamino ha sempre una scopa per il camino, un cappello nero a tesa, una sciarpa rossa intorno al collo e pantaloni neri. Si porta sempre dietro una nube di fuligine sporcando chi gli si avvicina. Nella serie animata appare nell'episodio 23 della sesta stagione.
SPELEOLOGO (Speleologist Smurf)
- E' un puffo che ha la passione di perlustrare le grotte e tutti gli altri posti misteriosi e difficili da esplorare.
Viene rappresentato con un cappello giallo sulla cui sommità è fissato un lumicino per fare luce all'interno delle grotte. Ha sempre con sé una corda e altri attrezzi utili al suo scopo. Appare nella breve storia recente 'Il draghetto rosa'.
SPENSIERATO (Schtroumpf insouciante - Smurf carefree)
- E' un puffo dall'aria sempre spensierata, il cui unico scopo è quello di divertirsi. Viene rappresentato con un cappello giallo, una maglietta rosa e porta sempre con sé una radiolina e il suo skateboard.
Appare nella breve storia recente 'Il campeggio'.



4. I PERSONAGGI AMICI dei Puffi:

JOHN e SOLFAMI (Pirlouit; Peewit)
- John è un giovane cavaliere di un piccolissimo regno, mentre Solfami è un nano che John incontra in uno dei suoi viaggi per conto del re. I due diventano subito grandi amici e si imbatteranno nel villaggio dei Puffi nel corso della storia I puffi e il flauto magico, da cui è stato tratto il film Il flauto a sei Puffi. Da allora i due umani aiutano i piccoli omini blu, che a loro volta forniscono loro volentieri le proprie conoscenze. John possiede un cavallo bianco di nome Baiardo, mentre la cavalcatura di Solfamì è una capra nera di nome Carotina (Biquette). Sono spesso protagonisti di interi episodi della seconda e della terza serie animata, assieme al buon re, a sua nipote Lavinia e a Madame Barbara. Sebbene gli episodi presentino sempre come titolo "I Puffi", in Italia giornali e pubblicità li accreditano come serie spin-off.
RE GERARDO (Gerard)
- Amico dei Puffi, è un principe poi diventato re.
Stringerà amicizia col Puffo Meccanico (Clockwork Smurf), un puffo-robot creato da Inventore, che vivrà assieme a lui nel suo castello.
 
MAGO OMNIBUS
- Anziano stregone umano amico di vecchia data di Grande Puffo, con cui piace giocare a scacchi.
Ha un giovane servitore di nome Olivier.
 
OLIVER
MADRE NATURA
- Madre Natura è un personaggio che è apparso nel "Smurfs Springtime Special" del fumetto Smurfs ed è apparso nella serie principale fino alla Stagione 8 .
È una figura anziana che ha il controllo e il potere su vari modelli di natura e è costante fornitore di tutte le benedizioni materiali nella foresta Smurf. Ha i capelli bianchi legati in un panino, indossa un lungo abito a campana e porta con sé una bacchetta stellata a stella. Vive in un bellissimo casolare situato in una foresta di Smurf.
Essa appare anche nei libri di fumetti, con l'unica differenza fisica che ha capelli biondi invece di capelli bianchi. La sua magia è piuttosto limitata, come quando cercava di utilizzarla per proteggere la foresta da un malvagio chiamato Fatso che aveva cercato di farlo, un duro che lavorava per lui rispose chiamando un mostro simile a pianta chiamato Motro per distruggere tutto nel suo Percorso, la cui magia era inefficace contro.
L'anziana fata è in grado di controllare i fiori ed alberi. È in ottimi rapporti sia con i Puffi che con Padre Tempo.
PADRE TEMPO
- Anziano stregone in grado di controllare il tempo. È in ottimi rapporti sia con i Puffi che con Madre Natura.

CUCCIOLO
- Chiamato anche Puppy, è un cagnolino donato ai Puffi dal mago Omnibus.
È molto affettuoso, ma considerate le sue dimensioni rispetto ad un puffo, spesso combina diversi guai. Al collo ha un medaglione magico a forma di cuore.

PUFFOLO
- È un animaletto rosa amico di Nonna Puffa, che riesce ad imitare versi e suoni e a raggomitolarsi come una palla.

LACONIA
- Chiamato anche Puppy, è un cagnolino donato ai Puffi dal mago Omnibus.
È molto affettuoso, ma considerate le sue dimensioni rispetto ad un puffo, spesso combina diversi guai. Al collo ha un medaglione magico a forma di cuore.


DENISE
- Nipote del mago Baldassarre, diventerà molto amica di Bontina
SPAZZACAMINO (Schtroumpf Ramoneur Sweepy Smurf)
- Il Puffo Spazzacamino ha sempre una scopa per il camino, un cappello nero a tesa, una sciarpa rossa intorno al collo e pantaloni neri. Si porta sempre dietro una nube di fuligine sporcando chi gli si avvicina. Nella serie animata appare nell'episodio 23 della sesta stagione.
SPELEOLOGO (Speleologist Smurf)
- E' un puffo che ha la passione di perlustrare le grotte e tutti gli altri posti misteriosi e difficili da esplorare.
Viene rappresentato con un cappello giallo sulla cui sommità è fissato un lumicino per fare luce all'interno delle grotte. Ha sempre con sé una corda e altri attrezzi utili al suo scopo. Appare nella breve storia recente 'Il draghetto rosa'.
SPENSIERATO (Schtroumpf insouciante - Smurf carefree)
- E' un puffo dall'aria sempre spensierata, il cui unico scopo è quello di divertirsi. Viene rappresentato con un cappello giallo, una maglietta rosa e porta sempre con sé una radiolina e il suo skateboard.
Appare nella breve storia recente 'Il campeggio'.
avatar
settenote

Messaggi : 198
Punti : 355
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 63
Località : Prato-Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I PUFFI - 1983

Messaggio  settenote il Sab Dic 24, 2011 10:23 pm


INDICE:

La maggior parte delle sigle della serie animata dei Puffi andata in onda sui canali Fininvest (Italia 1, Canale 5 e Rete 4), erano cantate da Cristina D'Avena, artista specializzata in canzoni per bambini. I primi episodi, andati in onda su reti locali avevano invece una sigla eseguita da Victorio Pezzolla mentre la sigla originale americana è di Father Abraham.

Tra queste troviamo:

45 giri

1981 - Il paese dei Puffi / Quel funghetto è casa mia (45 giri)
1982 - Canzone dei Puffi/Ghimbirighimbi (45 giri)
1983 - John e Solfami/La scuola dei Puffi (45 giri)
1984 - Puffi la la la/A E I O U (45 giri)
1984 - Due giovani eroi, John e Solfami (45 giri)
1985 - Che bello essere un Puffo/Notte Puff (45 giri)
1986 - Puffa di qua, puffa di là/Buon compleanno Grande Puffo (45 giri)
1987 - Ogni Puffo pufferà (45 giri)
1988 - Puffi qua e là (45 giri)
1989 - I Puffi sanno (45 giri)
1990 - Amici Puffi (45 giri)
2009 - Puffa un po' di arcobaleno (Digital download)


LP

1981 - Arrivano i Puffi
1982 - I Puffi
1983 - La canzone dei Puffi (+ cassetta)
1984 - La bande dei Puffi
1987 - Puffiamo all'avventura


CD/ALBUM

1993 - Le canzoni dei Puffi (MC - ristampato su CD nel 2006)
2001 - L'album dei Puffi (CD/MC)
2009 - 50 volte Puffi - I nostri primi cinquant'anni (Digital download)
2010 - Puffi che passione (CD/Digital download)

Fonte: QUI
avatar
settenote

Messaggi : 198
Punti : 355
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 63
Località : Prato-Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

I PUFFI: 1981 - IL PAESE DEI PUFFI/QUEL FUNGHETTO E' CASA MIA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Dom Nov 25, 2012 9:39 pm

1. TITOLO:
 
1981 - IL PAESE DEI PUFFI/QUEL FUNGHETTO E' CASA MIA
 
# Etichetta: K-TEL # Catalogo: DEK 2003 # Matrice: DEK 2003 / A-DEK 2003 / B # Data pubblicazione: 29 Ottobre 1981 # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Interpreti: I Puffi [Victorio Pezzolla e Paola Blandi] * Durata: 3'11 * Testo: Paola Blandi * Musica: Alex Alberts * Arrangiamento: Victorio Pezzolla * Edizioni musicali: Blue Team Music * Etichetta originale e produzione: K-tel * Distribuzione: RCA
 
Note e curiosità:
● La base musicale, originariamente composta per la versione olandese Het Circus Begint (1981), fu utilizzata anche per quella tedesca Die Schlumpfen-Revue (1981), per quella inglese Roll Up Roll Up Welcome to the Smurfs All Star Show (1981) e per quella spagnola Venid a jugar.

 
Fonte: QUI

 
 
2. COVER:
 
   

 
 
3. TRACK LIST di:
 
Lato A:
IL PAESE DEI PUFFI (Roll Up Roll Up)

 
      Lato B:
QUEL FUNGHETTO E' CASA MIA (Oldpapa Smurf)

 
     

Autori: Alberts - P. Blandi Victorio Pezzolla e i Puffi
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
     
Autori: (E. Mergency - Helna - R. Klunz - P. Blandi)
Victorio Pezzolla e i Puffi
 
Testo:
 
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

I PUFFI - 1982 - LA CANZONE DEI PUFFI/GHIMBIRIGHIMBI (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Mer Lug 22, 2015 6:42 pm

1. TITOLO:
 
1982 - LA CANZONE DEI PUFFI/GHIMBIRIGHIMBI
 
# Etichetta: FIVE # Catalogo: CP FM 13018 # Data pubblicazione: Dicembre 1982 # Matrici: FM 13018-A/FM 13018-B # Genere: Bimbi # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Distribuito da: CGD Messaggerie Musicali S.p.A. # Pubblicato da: Sepp - Canale 5 Music S.r.l.
 
Note e curiosità: Edizioni SEPP / Edizioni Canale 5 Music - Track A: sigla della serie televisiva per ragazzi " I Puffi "
● La prima versione della sigla, inedita, aveva un coro infantile completamente diverso. Forse fu questa la versione utilizzata in tv.
● La base musicale, originariamente composta per la versione olandese Smurfen Televisie Lied (1982), fu utilizzata anche per quella francese Les Schtroumpfs (1983) e per quella spagnola El país de los Pitufos.
 
 
2. DATI SIGLA:
Interpreti: Cristina D'Avena (voce) con Gastone Pescucci (voce di Gargamella) e i Piccoli Cantori di Milano * Testo: Alessandra Valeri Manera * Musica: Dan Lacksman * Arrangiamento: ? * Etichetta originale e produzione: Five Record
 
 
3. COVER:
 


   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
LA CANZONE DEI PUFFI

 
      Lato B:
GHIMBIRIGHIMBI

 
     

Autori: Valeri Manera Alessandra, Dan Lackman, Victor Szell
 
Testo:
A tarda notte un sogno m'ha svegliato:
ero solo e sperduto
per strade sconosciute...
e l'angoscia m'ha fatto risvegliar.
Ho acceso il lume allora e v'ho guardato:
vi ho parlato e baciato...
ancora non mi stanco di guardar.

Due teste sul cuscino:
il mio bambino e tu,
addormentati insieme accanto a me.
Io chiedo al mio destino
di non lasciarvi più,
di stare sempre uniti tutti e tre.
Ma se la vita
ci dovesse separare,
questa immagine d'amor
non potro' dimenticare...
E' nel mio cuor!
Due teste sul cuscino,
il mio bambino e tu...
Il quadro di un amore che non muor.

E' questo il solo e vero
grande amor!

Fonte: QUI
     
Autori: A. Martelli, M. Rasini
 
Testo:
Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?
Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?

Questo è il paese dei sogni avverati,
dove i giocattoli son regalati!
Dove la scuola c'è un giorno su tre
ed il maestro è un bambino come te!

Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?
Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?

Dove i castighi sono vietati
ed i capricci son perdonati!
Ogni bambino può essere un re
e governare un reame insieme a te!

Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?
Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?

Là tutto vive con la fantasia
se tu non vuoi lasciarla andar via,
anche papà ritorna bambino
ed è felice per un pò, poverino!

Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?
Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?

Questo è il paese dei sogni avverati,
dove i giocattoli son regalati!
Dove la scuola c'è un giorno su tre
ed il maestro è un bambino come te!

Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?
Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?

Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?
Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?

Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?
Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?

Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?
Ghimbirighimbi,
Ghimbirighimbi,
chi vuol venir nel paese dei bimbi?
 
Fonte: QUI
 
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: I PUFFI - 1983

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum