Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



Ultimi argomenti

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!


______________________


_____________________




_____________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________




________________________



________________________



________________________

Chi è online?
In totale ci sono 25 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 24 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

mauro piffero

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 422 il Gio Giu 14, 2018 9:48 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

FESTIVAL DI SANREMO 1957: I CANTANTI - LE CANZONI - I TESTI

Andare in basso

FESTIVAL DI SANREMO 1957: I CANTANTI - LE CANZONI - I TESTI

Messaggio  settenote il Lun Ago 22, 2011 12:00 am

1957 (7a Edizione)



Giovedì 7, venerdì 8, sabato 9, domenica 10 febbraio 1957
Direzione artistica: Maestro Giulio Razzi
Presenta: Nunzio Filogamo, Marisa Allasio, Fiorella Mari
Orchestra: "Orchestra della Canzone" diretta dal maestro Cinico Angelini # "Orchestra di Jazz Sinfonico" diretta dal maestro Armando Trovajoli
Organizzazione: Rai e Casinò Municipale di Sanremo
Trasmissione: Televisione: diretta a partire dalle ore 22 # Radio: diretta sul Secondo Programma a partire dalle ore 22
Totale brani: 19
Totale interpreti: 15
La formula: Per la gara istituzionale: venti canzoni in gara (poi diciannove a causa dell'esclusione del brano La cosa più bella di Pinchi-Olivieri, poiché ritenuto non inedito). Le canzoni devono essere inedite. I testi devono essere in italiano o in un dialetto italiano. Gli autori devono essere italiani.
Ogni brano viene presentato in una doppia esecuzione, cantata ognuna da un interprete diverso.
Le canzoni e le relative esecuzioni vengono ripartite equamente: dieci giovedì 7 febbraio, altrettante venerdì 8 febbraio. La giuria, composta da una parte del pubblico in sala e da abbonati RAI, ne sceglie 5 per sera che vengono ammesse alla serata finale di sabato 9 febbraio. Le dieci canzoni finaliste vengono votate dal pubblico che decreta la classifica finale, dal primo al decimo posto.
* Per la gara "Liberi autori" o "Canzoni degli autori indipendenti": si svolge domenica 10 febbraio. Dieci canozni in gara. Le canzoni devono essere inedite. I testi devono essere in italiano o in un dialetto italiano. Gli autori devono essere italiani.
Ogni brano viene presentato in una doppia esecuzione, cantata ognuna da un interprete diverso.
La giuria vota i brani e viene stilata la classifica finale, dal primo al decimo posto.
 
Fonte: QUI


1. RECENSIONE:
La 7a edizione ebbe un gran record di proposte di partecipazione, con 4.000 canzoni, infatti, oltre agli editori, si aggiunsero, anche i compositori, liberi da contratti con case editrici. La singolare situazione, fu sbrigata con la nomina di una commissione composta da 15 membri, fu divisa poi in 4 sottocommissioni, per ridurre il lavoro, delle 150 canzoni che vennero scelte, 124 provenivano dagli editori e appena 26 da compositori liberi. La selezione finale fu affidata poi ad una giuria presieduta da Guglielmo Emanuel.

Vennero selezionate 20 canzoni tra quelle proposte dagli editori, e 10 tra quelle "libere". Si formarono due gruppi, che diedero vita a due gare separate. Le prime 20, costituirono il Festival, tradizionale, anche la gara fu la solita, le canzoni gareggiarono col vecchio sistema, 10 interpretazioni per serata, fino all'eliminazione della metà delle canzoni. Le dieci canzoni degli autori "liberi" invece affrontarono il giudizio in una sola serata, suppletiva, infatti, ci fu una quarta serata, domenica 10 febbraio.

Radio negli anni '57 Le giurie, composte da 15 membri per le 14 sedi Rai, più il pubblico presente in sala, altre 70 persone, che vennero tutti sorteggiati e cambiati ogni sera, per un totale di 280, con un voto a testa.

La Radio si collegava alle ore 22, sul Secondo programma, anche la Televisione puntualissima, mandò in onda la manifestazione canora, alle 22 precise. Alcuni passaggi del Festival nella serata finale, furono trasmessi anche in Eurovisione.

Il brano di Claudio Villa e Nunzio Gallo, fu un vero trionfo, commosse tutti, "Corde della mia chitarra". Le canzoni facevano piangere, le zie, le mamme, e le nonne, un pò meno interessati i giovani. Il Maestro, Alberto Semprini, come avvenne per l'edizione del 1956, ripeté al pianoforte appositamente per le giurie, i ritornelli delle canzoni in gara.

CURIOSITA': Il primo caso d'esclusione di una canzone, avvenne proprio per l'edizione N.7 del Festival, infatti, nel corso della seconda serata, fu esclusa la canzone dal titolo: "La cosa più bella" di Pinchi-Oliveri, con la motivazione che non era inedita.

I vincitori, Villa e Gallo, parteciparono per la seconda volta insieme e vinsero, Claudio Villa si aggiudicò anche il secondo posto cantando in coppia con Giorgio Consolini. La città di Milano attribuì ai due cantanti 7 voti, invece i "giudici" presenti in sala preferirono le canzoni "Casetta in Canadà" e "Scusami".

Straordinariamente Claudio Villa terminata l'edizione ufficiale della 7a edizione del Festival, nel corso della quarta serata dedicata alle canzoni degli autori "liberi" Claudio Villa vinse in coppia con Giorgio Consolini, con la canzone "Ondamarina".

La debuttante Tonina Torrielli, qualche minuto prima di salire sul palco del salone delle feste, ebbe un improvviso malore, cantò ugualmente, ma non c'è la fece e steccò, il pubblico invece l'applaudì calorosamente.
 
 
2. LE CANZONI IN GARA:
Ecco la lista, ordinata alfabeticamente, dei brani partecipanti (con artisti, autori e compositori):
# "Ancora ci credo" interpreti: Tina Allori & Flo’Sandon’s – Autori; Campozzi – Fecchi
# "A poco a poco" cantata da: Luciano Virgili & Gino Latilla – Autori; Innocenzi - Rivi
# "Cancello tra le rose" cantata da: Claudio Villa & Giorgio Consolini – Autori; De Paolis - Bertini
# "Casetta in Canadà" interpreti: Gloria Christian & coro di voci con Gino Latilla, Carla Boni e Duo Fasano – Autori; Panzeri- Mascheroni
# "Corde della mia chitarra" cantata da: Claudio Villa & Nunzio Gallo – Autori; Fiorelli – Ruccione
# "Estasi" interpreti: Fiorella Bini & Flo’ Sandon’s – Autori; Luci - Da Vinci
# "Finalmente" cantata da: Gino Baldi & Luciano Virgili – Autori, Bonavolontà – Rivi
# "Il pericolo numero uno" interprete: Natalino Otto & coro di voci con Claudio Villa, Gino Latilla – Autori; Bonagura- Cozzoli
# "Intorno a te è sempre primavera" interpreti: Tonina Torrielli&Tina Allori – Autori; M. De Angelis
# "Le trote blu" cantata da: Gloria Christian coro di voci con Carla Boni e Duo Fasano – Autori; Gelmini – Calcagno
# "Nel giardino del mio cuore" interpreti: Gino Baldi & Jula De Palma – Autori, Testoni – Kramer
# "Non ti ricordi più" cantata da: Nunzio Gallo & Gino Latilla – Autori; Poggiali- Da Vinci
# "Per una volta ancora" interpreti: Nunzio Gallo & Carla Boni – Autori; Bestini – D’Anzi
# "Raggio nella nebbia" cantata da: Jula De Palma & Fiorella Bini con Duo Fasano – Autori; Pagano-Salina
# "Scusami" interpreti: Gino Latilla & Tonina Torrielli – Autori; Biri - Perrone- Malgoni
# "Un certo sorriso" cantata da: Gianni Ravera & Natalino Otto – Autori; Ruccione – Fiorelli
# "Un filo di Speranza" interpreti: Gino Baldi & Duo Fasano con Natalino Otto – Autori; Seracini Testoni
# "Un sogno di cristallo" cantata da: Carla Boni & Jula De Palma – Autori; Calvi - Testa
# "Usignolo" interpreti: Claudio Villa & Giorgio Consolini – Autori; Martelli - Castellani

Classifica finale e relativi interpreti:
# Al primo posto: - Corde della mia chitarra- voti 63 - interpretata da Claudio Villa e Nunzio Gallo-
# Al secondo posto - Usignolo - voti 48 - interpretata da Claudio Villa e Giorgio Consolini -
# Al terzo posto - Scusami - voti 43 - Gino Latilla e Tonina Torrielli -
 
Fonte: QUI


3. LA CANZONE VINCITRICE DEL VII FESTIVAL DI SANREMO:

- CORDE DELLA MIA CHITARRA - Claudio Villa & Nunzio Gallo (Fiorelli – Ruccione)

Note: Corde della mia chitarra è un brano musicale del 1957, composto da Mario Ruccione e scritto da Giuseppe Fiorelli, vincitore del Festival di Sanremo 1957 nelle interpretazioni di Nunzio Gallo e Claudio Villa.
Il brano fu presentato all'Eurofestival, e fu eseguito da Gallo dopo All della cantante britannica Patricia Bredin e prima di Wohin, kleines Pony? dell'austriaco Bob Martin. Ottenne come valutazione 7 punti, raggiungendo la 6ª posizione su 10 partecipanti.
La canzone si distingue per essere la più lunga nella storia dell'Eurofestival; infatti lo scrittore John Kennedy O'Connor riferisce nel suo libro sull'Eurofestival che "dura oltre i cinque minuti". Dall'edizione successiva si decise di far partecipare brani musicali che non superassero i 3 minuti e 30 secondi di durata, e più tardi questo limite fu ridotto a 3 minuti.
 
Fonte: QUI
 
   
 
- Testo: IL PERICOLO NUMERO UNO

La donna affascinante
ti colpisce al primo istante
la donna che ti piace
ti fa perdere la pace
amico ricordalo ancora
per chi si innamora
più scampo non c'è
attento a te...
attento a te...

Il pericolo numero uno
la donna
l'incantesimo numero uno
la donna
chi viene vinto
da quell'incanto
sospira mentre soffre tanto
che ci vuoi far
siamo nati per amar.
E perciò tutti gli uomini innamorati
fortunati o sfortunati
non si stancano di cantar.

Il pericolo numero uno
la donna
l'incantesimo numero uno,
due, tre, quattro, cinque, sei e sette
chi è?
la donna
la donna.

Le donne nella vita
son la cosa più gradita
eppure un po' spinose
sempre sono come rose,
purtroppo qualcuna sorride
si scusa ti dice
amarti non so
non posso no
no, proprio no.

Il pericolo numero uno
la donna
l'incantesimo numero uno
la donna
chi viene vinto
da quell'incanto
sospira mentre soffre tanto
che ci vuoi far
siamo nati per amar.
E perciò tutti gli uomini innamorati
fortunati o sfortunati
non si stancano di cantar.

Il pericolo numero uno
la donna
l'incantesimo numero uno,
due, tre, quattro, cinque, sei e sette
chi è?
La donna
la donna.

Il gusto del pericolo
l'amor che brucia l'anima
la gioia che fa vivere
diciamolo chi è
chi è?
La donna
la donna.

Fonte: QUI




- 7. INTORNO A TE E' SEMPRE PRIMAVERA - Tina Allori – Tonina Torrielli (M. De Angelis)

Interprete:
TINA ALLORI

 
^^Interprete:
TONINA TORRIELLI

 
   
   

- Testo: INTORNO A TE E' SEMPRE PRIMAVERA

Com'è fredda la nostra vita,
se nessuno ci vuol bene,
se nessuno ci può dir:
- resterò sempre con te -
Solo tu m'hai donato il cuor
ed un vero grande amor.

Intorno a te è sempre primavera
intorno a te c'è sempre il sol,
tu sei l'amor che ugnuno cerca e spera,
vicino a te svanisce ogni dolore.
Tu sai parlar...sai dir coi sospiri
quello che il cuor vuole ascoltar.
Tu sai placare i mille desideri
di chi ti chiede il dono
d'un immenso amor.
Insieme nel cammino di una vita,
noi saremo due cuor con un sol destin!
saranno meno amare le mie pene,
le tue pene...Più dolce sarà il cammin.

Intorno a te è sempre primavera,
tu sai donar luce e calor,
Sempre sarà sereno il nostro cielo,
perchè sei tu la mia felicità!

Fonte: QUI

   


- 8. PER UNA VOLTA ANCORA - Carla Boni – Nunzio Gallo (Bertini-Giovanni D'Anzi)

Interprete:
CARLA BONI

 
^^Interprete:
NUNZIO GALLO

 
      

- Testo: FINALMENTE

Tu appari e si dischiudono le rose
scintillano diamanti sulle case...
ritorni come rondine gioiosa
e voli sorridendo incontro a me!
Sii tu la benvenuta!
La favola è compiuta,
amore mio, che gioia star con te!

Finalmente
tra le braccia mie!
Finalmente
le carezze tue!
T'amero' con passione infinita,
t'amerò ogni giorno di più...
Vita mia, vita mia,
tu lo vedi? Son tuo...
e tu sei tutta mia....!
Finalmente
questi baci tuoi!
finalmente
sento il fuoco nel mio cuor!

Tu guardi queste lettere? Son tue,
ed anche tutte le fotografie...
non mi stancavo di baciarle mai
portavano il profumo tuo quaggiù!
E' un gioco di magia?
oppure fantasia?
ma no... non sogno più... sei proprio tu!

Finalmente
fra le braccia mie
Finalmente
non sarò piu' solo
Finalmente!!!

Fonte: QUI




- NEL GIARDINO DEL MIO CUORE - Gino Baldi – Jula De Palma (Gian Carlo Testoni-Gorni Kramer)


- Testo: RAGGIO NELLA NEBBIA
Tu nebbia nascondevi
quel raggio che cercavo
ed ora l'ho trovato e felice
vivo solo d'amor!...
Come un raggio di luna
era freddo il mio cuore
senza il caldo sapore
dei tuoi baci d'amor..
Asciugavo il mio pianto
tra le braccia del vento
ogni notte il tormento
nascondevo nel cuor!
Ho cercato l'amor
nello sguardo deglia altri
ho cercato l'amor
con il vuoto nel cuor..
Come un raggio di sole
tra la nebbia improvviso
nel tuo dolce sorriso
ho trovato l'amor!
Sei il mio raggio di sole
vivo solo per te....

Fonte: QUI

   


- UN CERTO SORRISO - Gianni Ravera – Natalino Otto (Ruccione-Fiorelli)

Interpretazione: Natalino Otto

      

- Testo: UN CERTO SORRISO

Timore, dolcezza, paura?
Cosa voleva dire
il volto tuo
nel dirmi addio?
E quell'indefinibile sorriso
perchè non scompariva dal tuo viso?

M'è rimasto di te
solamente un sorriso..
un certo sorriso
che non si dimentica!
Tu sei stata per me
il più dolce romanzo..
un dolce romanzo
che non ha più pagine!
Dove sarai
sempre sarò,
come l'ombra nel sole,
pur se un gelido sole sei tu!
M'è rimasto di te
solamente un sorriso..
un certo sorriso
che non si dimentica!

Vederti di nuovo.. incontrarti,
forse, solo per dirti,ùche senza mèta
va la mia vita
e che le vie d'un tempo tanto amate
aspre salite ormai son diventate...

M'è rimasto di te
solamente un sorriso
un certo sorriso
che non si dimentica!
Tu sei stata per me
il più dolce romanzo
un dolce romanzo
che non ha più pagine!

Fonte: QUI




- UN SOGNO DI CRISTALLO - Carla Boni – Jula De Palma (Testa-Calvi)

   
   

- Testo: CHIESETTA SOLITARIA

Chiesetta solitaria, tu rammenti
le dolci sere che passammo quì,
e i mille nostri ardenti giuramenti
ricordi ancora... poi tutto finì!
Lei non fu mai sincera
e mi lasciò così...

Chiesetta solitaria
torno sempre da te...
Quella che amavo tanto
non è più insieme a me.
Dal dì che m'ha lasciato
io vivo nel dolor,
ecco perchè chiesetta solitaria,
torno sperando di vederla ancor!

Nell'ombra della sera son tornato
cercando ancora la serenità,
ritorno per rivivere il passato
che non potrò mai più dimenticar!
Vengo con la speranza che un dì ritornerà!

Chiesetta solitaria
se un giorno tornerà,
tu le puoi dire che l'ho perdonata
e voglio darle la felicità!

Fonte: QUI




- 5. LA CREMAGLIERA DELLE DOLOMITI - Duo Fasano – Gloria Christian e Poker di Voci (Perretta-Fedri)

Interprete:
DUO FASANO


   Interprete:
GLORIA CHRISTIAN


      
   

- Testo: IL NOSTRO SI

Quale emozione e qual fremito,
nei nostri cuor, inginocchiati
là...davanti all'altar!
Ora mi guardi felice,
dolcissimo amor...
...nel tuo sorriso
c'è l'invito ad amar...
Tutto intorno più bello,
oggi, appar...
...è un trionfo di luci,
di fiori, di gioia e d'amor!

Ti ho detto "si",
mi hai detto "si".
teneramente!
questa breve parola
da oggi ci unisce
eternamente!
Ti ho detto "si",
mi hai detto "si"
e sorridendoci
ci siam presi per mano
felici...guardandoci
dolcemente

Con te
la mia vita un paradiso sarà!....
Con me
la tua vita cuore a cuor passerà,
sempre uniti nel bene e nel mal!
Nel nostro "si",
amore amor,
quanta semplicità...
...mentre oggi per noi
sorge un'alba radiosa
di felicità!

Sempre sarà...felice così,
il nostro amor...nel nostro"si"!

Fonte: QUI




- 8. SORRISI E LACRIME - Fiorella Bini - Jula De Palma (De Giusti-Cassano)

Interprete:
FIORELLA BINI


   Interprete:
JULIA DE PALMA