Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo






Luglio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario



AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale

____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________


_____________________


Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________



________________________


_____________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 12 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 12 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr



PEPPINO DI CAPRI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
LE CANZONI DELLE NOSTRE BELLE CITTA'
 :: I CANTANTI E LE CANZONI NAPOLETANE :: PEPPINO DI CAPRI

Pagina 5 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1965 LA LUNGA STRADA/NON RIMPIANGERAI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Apr 02, 2017 11:06 pm

1. TITOLO:
 
1965 - LA LUNGA STRADA/NON RIMPIANGERAI
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26175 # Data pubblicazione: Aprile 1965 # Matrici: M 942/M943 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. COVER:
 
   

 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
LA LUNGA STRADA

 
      Lato B:
NON RIMPIANGERAI

 
     

Autori: Cenci, Faiella
Orchestra: Zuccheri
 
Testo:
Tu non sai
quanto è lunga la strada
non sai
che mi porta da te
forse mai
stringerò le tue mani
se tu non sarai per la via
incontro a me.
Se l'orgoglio sarà
come un muro tra noi
cancellar non potrà il passato.
Tu non sai
che più lunga è strada
perchè ti allontani da me
sempre di più.
Se qualcuno dirà
che è finita tra noi
sbaglierà perchè t'amo
per sempre ti amo.

Tu non sai
che più lunga è strada
perchè ti allontani da me
sempre di più.
Se qualcuno dirà
che è finita tra noi
sbaglierà perchè t'amo
per sempre ti amo.
La la la la la la la la la la
La la la la la la la la la la.
 
   
Autori: Cenci, Faiella
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Non rimpiangerai
non rimpiangerai
se da ora in poi
tutti i giorni tuoi passeranno così.
Adesso sola
sei restata ormai
tu li scorderai
tutti i giorni tuoi
con la cose che
fino a quell'età eran parte di te.
Adesso piangi
non t'accorgi che ora c'è
c'è lui, lui che solo per te sarà
sarà l'idolo che verrà
per restare acccanto a te.
Non rimpiangerai
non rimpiangerai
se da oggi in poi
tutti sogni tuoi cambieranno, per te.
Adesso ridi
non pensare a lui che non c'è
pensa solo a me.

A desso sola sei restata ormai!

Adesso piangi
non t'accorgi che, ora c'è
c'è lui, lui che solo per te sarà
sarà l'idolo che verrà
per restare acccanto a te.
Non rimpiangerai
non rimpiangerai
se da oggi in poi
tutti sogni tuoi cambieranno, per te.
Adesso ridi
non pensare a lui che non c'è
pensa solo a me.
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Apr 03, 2017 1:27 pm, modificato 2 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1965 CHE FIGURA/MORIRE A CAPRI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Apr 02, 2017 11:14 pm

1. TITOLO:
 
1965 - CHE FIGURA/MORIRE A CAPRI
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26176 # Data pubblicazione: Giugno 1965 # Matrici: M 945/M946 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. COVER:
 
   

 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
CHE FIGURA

 
      Lato B:
MORIRE A CAPRI

 
     

Autori: Faiella, Mazzocchi
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Mi meraviglio di te
che non conosci lo SHACKE
l'altra notte alla balera
eri l'unica, la sola
che non ballava lo SHACKE...
Che figura!...
Che figura!...
E' una sorpresa per me
vederti fare lo SHACKE
questa sera alla balera
tra le tante sei la sola
che sa ballare lo SHACKE...
Ma che brava !...
Ma che brava !...

Ora so...
che tu sei...
la ragazza che fa per me!

Mi meraviglio di te,
insegni a tutti lo SHACKE
ogni notte alla balera
tra le tante, con te sola
io so ballare lo SHACKE...
Che figura!...
Che figura!...
 
   
Autori: Nisa, Becaud
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
di: Abbiamo scelto Capri per morir
è l'isola più bella per morire con te
nel sole che ti bacia e che ti fa sognar
un paradiso di felicità.
Abbiamo scelto Capri per morir
ma questa sera prima di morire con te
la musica del mare ci ripeterà,
che siamo uniti per l'eternità,
a Capri!...

Domani sui giornali
di noi due parleranno
tu sarai fotografata
e più bella ti vedranno
più nessuno ci pensa a Paris
più nessuno ci aspetta a Paris
nassuno ci raggiungerà
moriremo in libertà uniti per l'eternità!...

Abbiamo scelto Capri per morir
ma questa sera prima di morire con te,
la musica del mare ci ripeterà
che siamo uniti per l'eternità,
a Capri!...
a Capri!...
 
 

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1965 LA LA LA LA LA /LA FUGA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Lun Apr 03, 2017 12:22 pm

1. TITOLO:
 
1965 - LA LA LA LA LA/LA FUGA
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26176 # Data pubblicazione: Settembre 1965 # Matrici: M 944/M947 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. COVER:
 
   

 
   
 
   

 
   

 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
LA LA LA LA LA

 
      Lato B:
LA FUGA

 
     

Autori: Clarence Paul, Pallavicini
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
La la la la la
La la la la la
La la la la la la
La la la la la
Ci perdi solo tu se non m'ami più
non m'importa se restro senza te
non finisce il mondo
se non ci sei tu
e se un amore va l'altro arriverà

La la la la la
La la la la la
La la la la la la
La la la la la
ci perdi solo tu se non m'ami più!...

La la la la la
La la la la la
La la la la la la
La la la la la
La la la la la la
La la la la la
La la la la la la
La la la la la!...
 
   
Autori: Cenci, Faiella
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Sono sulla spiaggia
da quando sei fuggita
mi resta una musica
soltanto una musica
la sola che mi hai lasciato tu!
la la la la la la la la la la
la la la la la la la la la
la la la la la la la la la la
la la la la la la la la la!

Parla di noi due
per sempre separati
perduti in un attimo
ed è tutto inutile
l'amore che c'era e non c'è più!
la la la la la la la la la la
la la la la la la la la la
la la la la la la la la la la
la la la la la la la la la!

Torno sulla spiaggia
ti cerco ma sei fuggita eh eh
mi resta una musica
soltanto una musica
la sola che mi hai lasciato tu!
la la la la la la la la la la
la la la la la la la la la
la la la la la la la la la la
la la la la la la la la!.....
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Giu 05, 2017 1:14 pm, modificato 2 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1966 GIRLS/ORA SIAMO QUI (45 giri6

Messaggio  mauro piffero il Lun Apr 03, 2017 3:33 pm

1. TITOLO:
 
1966 - GIRLS/ORA SIAMO QUI
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26178 # Data pubblicazione: Gennaio 1966 # Matrici: M 948/M949 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. RECENSIONE:
 
Girl/Ora siamo qui è il settantasettesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri

Il disco:
La prima canzone e una cover in italiano del celeberrimo brano dei Beatles. Di Capri aveva infatti fatto da apripista all'unico tour italiano del quartetto britannico durante l'estate 1965. Essendo la sua etichetta la Carisch legata da cavilli contrattuali alla Parlophone il cantante caprese poté così concedersi l'opportunità di incidere Girl. Il suo chitarrista Mario Cenci la tradusse in italiano.

In seguito il brano fu riutilizzato come videoclip in bianco e nero nel film televisivo Totò a Napoli nella serie Tutto Totò. Questo è di fatto l'ultimo videoclip del cantante con i suoi Rockers della prima formazione.

Anche il secondo brano è una cover di un brano inglese di successo. E la traduzione di Here it comes again dei Fortunes, incisa nello stesso periodo anche da Rita Pavone con il titolo Qui ritornerà.

La copertina raffigura tre scatti di una modella. Il primo brano verrà alcuni mesi dopo incluso nell'album che prenderà il titolo della canzone (che è anche l'ultimo per il cantautore campano pubblicato per la Carisch).
 
Fonte: QUI

 
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
GIRLS

 
      Lato B:
ORA SIAMO QUI

 
     

Autori: Cenci, Lennon, Mc Carteney
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
C'è qualcuno che conosce questa breve storia,
di un amore che non può morir?
La racconta il mare solo quando è prima sera
a chi sa capire che vuol dir.
Oh girl, girl.

È venuto da lontano forse per cercare
la ragazza nuova da baciar.
Era lui quel marinaio innamorato solo
d'avventura che sapeva dir.
Oh girl, girl.

Ora resta qui con lei e giura che
non partirà mai più.
"La mia casa è quaggiù
per me esisti solo tu, sei tu, tu, tu, tu".
Oh girl, girl.

Forse ognuno ha vissuto questa breve storia,
un amore non si scorda mai.
Tutti abbiamo una ragazza da poterle dire:
"Tu per me sei stata come lei".
Oh girl, girl.
 
Fonte: QUI
   
Autori: Prandoni, Red, J. Barry, Mason
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Sono ritornato accanto te
sorridimi perché
ora siamo qui
insieme
ora siamo qui
per un giorno intero
ho perso te
un lungo giorno ma
ora siamo qui
insieme
ora siamo qui
in questo giorno 
ci siamo accorti che
la vita per noi
si ferma
se non siamo insieme.
Stringimi la mano vieni qui
cosi’ vicino a me
ora siamo qui
insieme
ora siamo qui,

e’ stato triste questo giorno
senza te
ma desso devi
sorridermi perché:
Stringimi la mano vieni qui
cosi’ vicino me
ora siamo qui
insieme
ora siamo qui.

e’ stato triste questo giorno
senza te
ma adesso devi sorridermi
perché
stringimi la mano vieni qui
cosi’ vicino me
ora siamo qui
insieme
ora siamo qui
ora siamo qui
amor!...
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Apr 04, 2017 7:58 pm, modificato 4 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1966 OPERAZIONE SOLE/NON CHIEDO PIU' NIENTE PER ME (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Lun Apr 03, 2017 6:12 pm

1. TITOLO:
 
1966 - OPERAZIONE SOLE/NON CHIEDO PIU' NIENTE PER ME
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26179 # Data pubblicazione: Aprile 1966 # Matrici: M 950/M951 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. RECENSIONE:
 
Operazione sole/Non chiedo più niente per me è il settantottesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri.

Il disco:
Operazione sole è probabilmente la prima canzone italiana ska in assoluto. Tale genere infatti, precursore del reggae, sarebbe divenuto popolare in Europa almeno dieci anni dopo la pubblicazione del disco. Il cantante caprese lancio questa canzone a Un disco per l'estate 1966, non arrivando tuttavia in finale. Il brano all'epoca non ebbe un grandissimo successo, solo successivamente vista la sua particolarità è stato riscoperto.

Il brano sul lato B e invece un lento di stampo religioso, praticamente il contrario della prima canzone. Anche questo brano rimane tra i meno noti del cantante.

La copertina sul lato A raffigura una spiaggia con dei bagnanti. Sul lato B vi è invece un primo piano di Di Capri. La prima canzone verrà ripubblicata nell'album Girl alcuni mesi dopo. La seconda non verrà più ristampata in nessun album del cantante.
 
Fonte: QUI
 
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
OPERAZIONE SOLE

 
      Lato B:
NON CHIEDO PIU' NIENTE PER ME

 
     

Autori: Cenci, Faiella
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Da lontano
questo ballo jamaicano
lontano
è arrivato
da una terra cotta dal sole
bruciata
li la gente lo chiama ska
qui nessuno lo sa
prima o poi ci conquisterà
certo… se provi… con me
capirai lo
ska ska ska ska scaldati un po’
ska ska ska ska scaldati un po’
ska ska ska ska scaldati un po’
sotto il sole
si può fare ciò che si vuole
col sole
ti distendi
e sull’onde sali e discendi
t’arrendi
questo ballo si chiama ska
sulla riva del mar
è più facile da imparar
quando… l’estate… verrà
capirai lo
ska ska ska ska scaldati un po’
ska ska ska ska scaldati un po’
ska ska ska ska scaldati un po’
li la gente lo chiama ska
qui nessuno lo sa
prima o poi ci conquisterà
certo… se provi… con me
capirai lo
ska ska ska ska scaldati un po’
ska ska ska ska scaldati un po’
ska ska ska ska scaldati un po’
scaldati con me!...
 
Fonte: QUI
   
Autori: Vergnano, Cirulli
Orchestra: Boneschi
 
Testo:
Padre nostro
Padre nostro
non ti chiedo più niente per me
io ti parlo io ti parlo
con le mani giunte
per chi non sa dove sei.
Per chi è solo per chi è solo
per chi più non sa credere in te
io ti chiedo io ti chiedo
solo un po' d'amore
quell'amore che è parte di te.

Dall'ultima strada del mondo
per chi non ha gioia ne pianto
per chi non ha fede per chi non ti vede
ti prego ti prego perché, tu lo sai.

Padre nostro
Padre nostro
non ti chiedo più niente per me
tu m'hai dato tu m'hai dato
un'amore vero
un'amore che mai finirà

Dall'ultima strada del mondo
per chi non ha gioia ne pianto
per chi non ha fede per chi non ti vede
ti prego ti prego perché, tu lo sai!....

Per chi non ha fede per chi non ti vede
ti prego ti prego ti prego,
Padre nostro!...
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Apr 04, 2017 7:51 pm, modificato 5 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1966 LUCIA/CE VO' TIEMPO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Lun Apr 03, 2017 7:09 pm

1. TITOLO:
 
1966 - LUCIA/CE VO' TIEMPO
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26181 # Data pubblicazione: Agosto 1966 # Matrici: M 954/M955 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH #  Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. RECENSIONE:
 
Lucia/Ce vo' tiempo è il settantanovesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri

Il disco:
Entrambi i brani furono presentati dal cantante caprese al Festival di Napoli 1966. Il primo brano in coppia con Lello Caravaglios il secondo con I Giganti. La seconda canzone è più celebre nella sua versione che in quella del complesso. In tale occasione Peppino di Capri si accompagnò con un tamburello. Un breve frammento di questa esecuzione fu utilizzato nel film Operazione San Gennaro.

Il singolo riscosse un discreto successo e fu l'ultimo del cantautore pubblicato per la Carisch ad entrare in classifica. Entrambi i brani furono poi inseriti nell'album Girl pubblicato poco dopo.

La copertina raffigura una foto del cantante. Nelle primissime copie del disco per errore sulla copertina il brano sul lato B viene chiamato C'è vo' 'o tiempo.
 
Fonte: QUI
 
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
LUCIA
 
      Lato B:
CE VO' TIEMPO
 
     

Autori: Caravaglios, Boselli
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Lucia
Luci...
stu nomme e' 'na speranza
ca fa male
e' na ferita doce
'ca fa bene
fa bene e fa male.
Lucia...
Luci...
mentre tu duorme
strigne nata mana
io sto' 'nfunnenne e lacreme
'o cuscino
pe te....Lucia
chisa'
si 'o saje ca me faje male
si dint''e suonne tuoje
me 'ncuntre ancora
chisa'
si dint''a st'uocchie nire
tremma 'na lacrema
pensanne a me.

Chisa'
si 'o saje ca me faje male
si dint''e suonne tuoje
me 'ncuntre ancora
chisa'
si dint''a st'uocchie nire
tremma 'na lacrema
pensanne a me.
Lucia...
Luci...
mentre tu duorme
na campana sona
nu core sta murenne
chianu chianu
pe te lucia
pe te lucia!....
 
Fonte: QUI
   
Autori: Maresca, Pagano
Orchestra: Boneschi  
 
Testo:
Ce vo' tiempo ce vo' tiempo pe' fa' juorno
l'ora ‘e notte ancora adda' suna'
Fore chiove pare gia' turnato vierno

I' nun dormo nun dormo e penz' a te
Sott' ‘o sole quann'era ancora esta'
Sott' ‘o sole quann'era ancora esta' a' a' a' a'
E lucente d'acque mare sott' ‘o sole
comme allora me pare ‘e te vede'
Sott' ‘o sole quann'era ancora esta'
Sott' ‘o sole quann'era ancora esta' a' a' a' a'
Dimane a primma matina te vengo a sceta'
‘o sole pure si chiove te vengo a purta'
te vengo a purta'
Ce vo' tiempo ce vo' tiempo pe' fa' juorno
I' nun dormo nun dormo e penz' a te
Dimane a primma matina te vengo a sceta'
‘o sole pure si chiove te vengo a purta'
te vengo a purta'
Ce vo' tiempo ce vo' tiempo pe' fa' juorno
I' nun dormo e penz' a te
yeye' yeye' yeye' yeye' yeye'
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Mag 29, 2017 4:25 pm, modificato 3 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1966 QUANNO DUIE SE VONNO BENE/ADESSO CHE C'E' LEI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Lun Apr 03, 2017 8:21 pm

1. TITOLO:
 
1966 - QUANNO DUIE SE VONNO BENE/ADESSO CHE C'E' LEI
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26183 # Data pubblicazione: Settembre 1966 # Matrici: M 958/M959 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. RECENSIONE:
 
Adesso che c'è lei/Quanno duie se vonno bene è l'ottantesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri.

Il disco:
Adesso che c'è lei è l'ultima canzone incisa dal cantante napoletano il cui testo è stato scritto da Paolo Lepore che in precedenza aveva scritto alcuni successi per Di Capri (una su tutte Roberta oppure Non ti credo). La canzone si avvicina molto per quanto riguarda l'arrangiamento al Beat italiano in voga in quella stagione.

Anche la seconda canzone, che il cantante un mese prima aveva presentato al Festival di Napoli 1966, viene eseguita in stile Beat (con le tipiche vocalizzazioni di alcuni gruppi e cantanti). Entrambi i brani sono stati inclusi nell'album Girl uscito poche settimane dopo che è anche l'ultimo del cantante pubblicato dalla Carisch.

La copertina raffigura un primo piano di Di Capri. Sul retro vi è un'immagine di Napoli. Questo singolo non riscosse molto successo di vendita.
 
Fonte: QUI
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
QUANNO DUIE SE VONNO BENE

 
      Lato B:
ADESSO CHE C'E' LEI

 
     

Autori: Rutigliano, De Angelis
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
   
Autori: Lepore, Faiella
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Va non tornare mai più
va non pensare più a me
tutte le cose
che t'ho donato
portale pure con te
adesso che c'è lei
le mie ore non saranno tanto vuote
e il mio mondo di silenzio finirà
va non m'importa di te
va è finita tra noi
non ti rimane che salutarmi
e tu già sai perché.
Adesso che c'è lei

Adesso che c'è lei
le mie ore non saranno tanto vuote
e il mio mondo di silenzio finirà
va non tornare mai più
va non pensare più a me
non hai capito
che nel mio mondo
non c'è più posto per te
Adesso che c'è lei!..
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Apr 05, 2017 6:06 pm, modificato 4 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1966 PEPPINO DI CAPRI E I SUOI ROCKERS "GIRL"(33 GIRI L.P.)

Messaggio  mauro piffero il Lun Apr 03, 2017 11:39 pm

1. TITOLO:
 
1966 - PEPPINO DI CAPRI E I SUOI ROCKERS "GIRL"
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: TCA 15312 # Data pubblicazione: Settembre 1964 # Matrici: MTC 4031/MTC 4032 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Distribuito da: CARISCH SpA# Pubblicato da: CARISCH SpA
 
Note: Distribuito CARISCH S.p.A. – Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
"GIRL"

E' l'ultimo album pubblicato dal cantante caprese per la Carisch. Seguirono infatti altri singoli e una raccolta su LP prima dell'abbandono di tale etichetta, e la fondazione della sua personale casa discografica, la Splash.

Nel disco vi sono alcuni discreti successi incisi dal cantante e dal suo complesso a cavallo tra il 1965 e il 1966. Tra questi troviamo Melancolie, ultimo singolo del cantante campano ad andare in Hit Parade in quegli anni (per il prossimo bisognerà aspettare il 1971 con Amare di meno), Girl, cover in italiano del brano dei Beatles, Operazione sole, che Di Capri aveva portato, venendone escluso, a Un disco per l'estate 1966, e Ce vo tiempo, presentato al Festival di Napoli 1966, incluso anche nel film di Dino Risi Operazione San Gennaro. Vi sono anche due brani registrati appositamente per l'album, Un giorno cambierai, cover di un brano minore di Tom Jones, Worried man, e Dillo a tuo padre, traduzione italiana di un brano francese di Paul Piot.

E anche l'ultimo LP con Di Capri accompagnato dai Rockers nella sua formazione primaria, prima dell'uscita di scena del chitarrista Cenci e del saxista Varano. Probabilmente anche a causa della mancanza di brani originali di rilevanza (molte come già accennato sono interpretazioni tradotte di successi stranieri) non fu un disco di grande successo di vendite.

In copertina vi è la foto di una modella non meglio identificata, nel retro vi è un'immagine del cantante in bianco e nero. Quest'album non è mai stato ripubblicato in CD.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: PEPPINO DI CAPRI E I SUOI ROCKERS "GIRL"
 
   
 
   

 
   
 
4. TRACK LIST di: PEPPINO DI CAPRI E I SUOI ROCKERS "GIRL"
 
 
n.b. = Cliccando sul titolo sarete reindirizzati sia alla canzone che al testo
Clicking on the title you will be redirected both to the song and to the text
 
 
Lato A:
UN GIORNO CAMBIERAI

 
      Lato B:
DILLO A TUO PADRE

 
     

Autori: Mills, Cenci
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Hai capito che con me
tu non la spunterai
hai capito che con me
nessuno vincerà
cambieranno tutti i tuoi
amica mia
la colpa è dell'età
ma te farai quel che vorrai
potrai tornare a casa tua ma sai
potrai tornare da papà e da mammà.
Scarpe bianche e minigonne
non sono più per te
son passati ormai degli anni e non t'accorgi
non fanno più per te,
wuo io sono stanco
di chiedermi se tu
un giorno cambierai
ma se vorrai se tu vorrai
potrai tornare a casa tua
lo sai potrai tornare da papà e da mammà
oh ritona a casa si.

Ooh non mi parlare di curè, minigonne
l'amore che ti ho dato dov'è
ricordi la promessa
di te si cambiero
tutte queste cose
a me rinuncerai
ma finalmente potrai sapere
che senza te io morirò!
Sicuro morirò
per questa stupida promessa
per tutti tutti i se tu hai
torna da mamma e da papà.
 
     
Autori: Cenci, Piot
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Un giorno per caso io t'incontrai
fra tanti amici come noi
e i mesi son lunghi son passati ormai
l'amore è venuto io lo so perché.
Tu m'hai presentato al tuo papà
dicendo tutto su di noi
ma ora ho capito che la verità
con il suo denaro vuole ricambiar.
Vallo a dire a lui
non si può comprar la felicità
Vallo a dire a lui
che l'amore mio non lo cambierà.
Il tempo è passato ed anche tu
a poco a poco te ne vai
per tua vita non ci sono più
qualcosa mi resta che non muore mai.
Vallo a dire a lui
non si può comprar la felicità
scordati di me
tutto ciò che hai tientelo per te.
Vallo a dire a lui
che l'amore mio non lo cambierà
vallo a dire a lui
non si può comprar la felicità.

Un giorno per caso io t'incontrai
fra tanti amici come noi
e mesi su mesi son passati ormai!....
 


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Lug 13, 2017 9:51 pm, modificato 11 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1966 L'AMORE NON E' AMORE SENZA TE/GIRA... GIRA... (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mar Apr 04, 2017 10:22 am

1. TITOLO:
 
1966 - L'AMORE NON E' AMORE SENZA TE/GIRA... GIRA...
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26184 # Data pubblicazione: novembre 1966 # Matrici: M 961/M960 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
 
2. RECENSIONE:
 
L'amore non è amore senza te/Gira... gira... e l'ottantunesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri.

Il disco: entrambi i brani sono cover italiane di brani stranieri di grande successo anche in Italia.

La prima canzone e la versione italiana di All i see is you portata al successo da Dusty Springfield. Questa versione tuttavia è meno nota rispetto alla versione originale inglese.

Gira... gira... e invece la traduzione della celeberrima Reach Out I'll Be There dei Four Tops portata al successo in Italia anche da Rita Pavone. Entrambi i brani nelle versioni del cantante campano tuttavia non avranno lo stesso riscontro delle altre incisioni.

La copertina raffigura una striscia di pellicola con alcuni fotogrammi di primi piani del cantautore. Entrambi i brani non saranno successivamente ripubblicati in nessun album di Di Capri.
 
Fonte: QUI
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
L'AMORE NON E' AMORE SENZA TE

 
      Lato B:
GIRA... GIRA...

 
     

Autori: Cenci, Cassia, Westlake, Wiseman
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Il sole va scende laggiù
e io penso sempre a te
ma non muore mai non muore mai
già domani risplenderà
come l'amore che vive in me
non tramonta lo sai mai più.
L'amore non è amore senza te
la vita non è vita senza te
tutte queste cose intorno a me
sembrano vivere sorridere
parlandomi di te così.
L'amore non è amore senza te
la vita non è vita senza te
resta ancora qui accanto a me
se ci sei tu chi mai potrà
negare questa verità.
I sogni sono vuoti senza te
le notti scure senza fine
ma nel buio ci sei tu amor!

Resta ancora qui accanto a me
se ci sei tu chi mai potrà
negare questa verità.
I sogni sono vuoti senza te
le notti scure senza senza te
ma nel buio ci rimani tu
il mondo è qui è qui tra noi
amore amor!....
 
   
Autori: Cenci, Cassia, Holland, Dosier
Orchestra: I Rockers
 
Testo:

Son trenta notti che non dormo più
da quando solo m'hai lasciato tu
mi fa impazzire ma ricorda che
un giorno può taccare anche a te
Gira gira, gira!
Oggi a me domani tocca a te
Oggi a me domani tocca a te
Son trenta giorni che ti cerco e tu
mi sfuggi ancora e non ti trovo più
sarà la vita ma ricorda che
la ruota gira cambierà per te
Gira gira, gira!
Oggi a me domani tocca a te!
Oggi a me domani tocca a te!


Gira gira, gira!
Oggi a me domani tocca a te!
Oggi a me domani tocca a te!
Oggi a me!.......
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Apr 04, 2017 4:52 pm, modificato 1 volta

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1967 DEDICATO ALL'AMORE/DILLO A TUO PADRE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mar Apr 04, 2017 2:27 pm

1. TITOLO:
 
1967 - DEDICATO ALL'AMORE/DILLO A TUO PADRE
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26185 # Data pubblicazione: Gennaio 1967 # Matrici: M 962/M963 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. RECENSIONE:
 
Dedicato all'amore/Dillo a tuo padre e l'ottantaduesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri.

Il disco:
La canzone sul lato A (scritta da Testa, Pace e Flavio Carraresi qui sotto lo pseudonimo di Dunnio) fu presentata dal cantautore campano al Festival di Sanremo 1967 in coppia con Dionne Warwick ma non andò in finale e non riscosse neanche molto successo, tanto da non essere molto ricordata sia nella versione della cantante statunitense ne in quella di Di Capri.

Il brano del lato B era già stato pubblicato alcuni mesi prima su LP dal cantante ed è una traduzione del brano francese Vas a dir a ton pere di Paul Piot. Questo singolo non riscosse molto successo di vendita. Il brano sanremese non fu in seguito mai più riproposto dal cantante.
 
Fonte: QUI
 
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
DEDICATO ALL'AMORE

 
      Lato B:
DILLO A TUO PADRE

 
     

Autori: Testa, Pace, Dunnio, Carraresi
Orchestra: V. Sforzi
 
Testo:
Gente come me
cerca sempre quello che non ha
io lo chiedo a te
tutto ciò che non ho avuto mai
e tu fammi vivere
con le mani nelle nuvole
piano piano camminare
correre e poi correre e poi correre con te.
E domani sarà
dedicato all'amore
e non ti accadrà di vedermi allontanare
la mia libertà io la brucerò
E domani sarà
dedicato all'amore
e non ti accadrà di vedermi allontanare
la mia libertà io la brucerò
per te.

Non trovavo mai
il coraggio di parlare a te
ma non voglio più
continuare ad essere così.
Ora voglio vivere
con le mani nelle novole camminare,
correre e poi correre e poi correre con te.
E domani sarà
dedicato all'amore
e non ti accadrà di vedermi allontanare
la mia libertà io la brucerò
per te.
E domani sarà
dedicato all'amore
e non ti accadrà di vedermi allontanare
la mia libertà io la brucerò
per te.
 
   
Autori:
Cenci, Piot
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Un giorno per caso io t'incontrai
fra tanti amici come noi
e i mesi son lunghi son passati ormai
l'amore è venuto io lo so perché.
Tu m'hai presentato al tuo papà
dicendo tutto su di noi
ma ora ho capito che la verità
con il suo denaro vuole ricambiar.
Vallo a dire a lui
non si può comprar la felicità
Vallo a dire a lui
che l'amore mio non lo cambierà.
Il tempo è passato ed anche tu
a poco a poco te ne vai
per tua vita non ci sono più
qualcosa mi resta che non muore mai.
Vallo a dire a lui
non si può comprar la felicità
scordati di me
tutto ciò che hai tientelo per te.
Vallo a dire a lui
che l'amore mio non lo cambierà
vallo a dire a lui
non si può comprar la felicità.

Un giorno per caso io t'incontrai
fra tanti amici come noi
e mesi su mesi son passati ormai!....
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Apr 04, 2017 8:10 pm, modificato 7 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1967 RITORNA DA ME/L'AMORE VIENE E VA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mar Apr 04, 2017 3:50 pm

1. TITOLO:
 
1967 - RITORNA DA ME/L'AMORE VIENE E VA
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26187 # Data pubblicazione: Gennaio 1967 # Matrici: M 967/M966 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. RECENSIONE:
 
Ritorna da me/L'amore viene e va e l'ottantatreesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri

Il disco:
Il singolo raccoglie sul lato A una versione italiana del celebre brano statunitense My blue heaven di Walter Donaldson eseguito in gioventù dal cantante caprese nei suoi primi periodo nei locali notturni in lingua originale. Sul lato B un brano nuovo che rimane comunque tra i meno conosciuti del cantante campano.

Questo 45 giri non riscosse molto successo di vendite. La copertina rappresenta un'automobile americana degli anni '20. Entrambi i brani non furono successivamente più riproposti da Di Capri.
 
Fonte: QUI
3. COVER:
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
RITORNA DA ME

 
      Lato B:
L'AMORE VIENE E VA

 
     

Autori: Gallazzi, Donaldson
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Ritorna da me
t'aspetto ogni dì
con l'ansia che mai non muore.
Soltanto con te
ancora così
la vita sarà più lieta.
Son ritornate al mio balcone anche le rondini
e la speranza mi accarezza l'anima.
Ritorna anche tu
ritorna al mio amor
e non te ne andar più via.
 
   
Autori: Pinchi, Della Giustina, Fenicio
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Ragazzo tu mi sembri alquanto triste,
è facile comprendere il perché...
però ricorda che non casca il mondo
se una ragazza non esce più con te.
L'amore viene, l'amore va,
è stata sempre la verità.
L'amore viene l'amore va,
ma forse un giorno ritornerà.
L'amore viene, l'amore va,
è stata sempre la verità.
L'amore viene l'amore va,
ma forse un giorno ritornerà!

Ti spiace d'esser stato preso in giro
e giuri che non t'innamori più,
ma il sole dell'estate è sulla spiaggia
...incontri quella che non t'aspettavi tù!
L'amore viene, l'amore va,
è stata sempre la verità.
L'amore viene l'amore va
ma forse un giorno ritornerà.
L'amore viene, l'amore va,
è stata sempre la verità.
L'amore viene l'amore va
ma forse un giorno ritornerà!

La lallalala la lallala la
La lallalala la lallala la
La lallalala la lallala la
La lallalala la lallala la

L'amore viene l'amore va
la lallalala lalallalla
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Apr 05, 2017 6:13 pm, modificato 2 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1967 'O TIEMPO 'E MARIA/TUTTA PE' MME (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mar Apr 04, 2017 6:43 pm

1. TITOLO:
 
1967 - 'O TIEMPO 'E MARIA/TUTTA PE' MME
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26188 # Data pubblicazione: Luglio 1967 # Matrici: M 968/M969 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH #  Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. RECENSIONE:
 
'O tiempo 'e Maria/Tutta 'pe mme è l'ottantaquattresimo singolo 45 giri di Peppino di Capri.

Il disco:
Il singolo 45 giri fu pubblicato poco dopo che il cantante campano aveva presentato, insieme a Lello Caravaglios che ne era il coautore, il brano del lato A al Festival di Napoli 1967 che fu però eliminato dalla giuria in seconda serata. La canzone nei cori rievoca la celebre ballata partenopea Maria Mari.

Il brano sul lato B e una rielaborazione ballabile della canzone classica scritta da Lama e Fiore nel 1930. Quest'ultima verrà reincisa dal cantautore nel 2003 con un arrangiamento molto più melodico nel CD Napoli ieri - Napoli oggi, Vol. 5.

La copertina raffigura un primo piano di Di Capri. Questo disco non riscuoterà alcun successo di vendita. Entrambi i brani non verranno in seguito inclusi in alcun album del cantante.
 
Fonte: QUI
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
'O TIEMPO 'E MARIA
 
      Lato B:
TUTTA PE' MME
 
     

Autori: Zanfagna, Caravaglios
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
   
Autori: Lama, Fiore
Orchestra: I Rockers  
 
Testo:
Io mo nun canto pe' tte,
Canto pe' 'n'ata.
No, nun te voglio vedè
Comm'a 'na vota.
Tu nun sì niente pe' mme,
Niente pe' mme!
Nun saccio cchiù
Che nomme tiene tu, Marì!

Pe' dint'a ll'ombra va 'stu core
Ca nun pò durmì
E canta e chiagne: "Ammore, Ammore,
Tu mme faje murì!"
Ma si tu siente 'sta voce 'e tremmà,
No, nun mme credere,
Nun t'affaccià!

Io mo nun canto pe' tte,
Canto pe' 'n'ata.
No, nun te voglio vedè
Comm'a 'na vota.
Tu nun sì niente pe' mme,
Niente pe' mme!
Nun saccio cchiù
Che nomme tiene tu, Marì!

Te voglio bbene, sì,
Surtanto a te, Marì!
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Mag 29, 2017 4:32 pm, modificato 7 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1967 PIANGI PIANGI/CAPRI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mar Apr 04, 2017 8:30 pm

1. TITOLO:
 
1967 - PIANGI PIANGI/CAPRI
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26189 # Data pubblicazione: Settembre 1967 # Matrici: M 970/M971 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. RECENSIONE:
 
Piangi Piangi/Capri e l'ottantacinquesimo singolo 45 giri di Peppino Di Capri

Il disco:
Il brano Piangi Piangi è la traduzione italiana della celeberrima Cry di Churchill Kohlman, classico statunitense degli anni '50, che d'altronde fu la canzone che il cantante caprese insieme al batterista Ettore Falconieri presento nella sua prima apparizione televisiva in assoluto, al programma televisivo Primo applauso il 26 agosto 1956. Si classificarono primi con l'esecuzione di questo brano peraltro in inglese. Solo due anni più tardi avrebbe debuttato sul mercato discografico con lo pseudonimo Peppino di Capri.

La canzone sul lato B è dedicata all'isola natale del cantante. E anche l'ultima canzone di Di Capri cui testo è stato scritto dal chitarrista Mario Cenci.

La copertina raffigura Di Capri con i suoi Rockers. Questo disco non riscosse molto successo di vendita.
 
Fonte: QUI
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
PIANGI PIANGI

 
      Lato B:
CAPRI

 
     

Autori: Kohlman
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Piangi piangi
ragazzina senza me
tu sei sola
sola al mondo senza me
ma quando io ti strigo
fra le braccia sempre più
tu ti lasci dolcemente accarezza-a-ar.
Piangi piangi
ragazzina, ma con me
non sei sola
c'è qualcuni qui con tee-e-e-e-e!
che asciuga il tuo visino
le tue lacrime per me.
Piangi piangi
ragazzina insieme a me.
Piangi piangi
ragazzina insieme a me
non sei sola
c'è qualcuno qui con te
che asciuga il tuo visino
le tue lacrime per me:
Piangi piangi ragazzina insieme a me-e-e-e-e
Piangi piangi ragazzina insieme a me!....
 
   
Autori: Cenci, Faiella, Mazzocchi
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Capri hai un volto nuovo sai
mi hai risvegliato come mai
e mi hai convinto che,
Oggi l'amore mio non è
non è più niente senza lei
tutto è finito ormai,
quante volte tu mi avevi detto la verità,
quante volte io non ti ho capito,
gli amici han fatto di tutto
per separarla da me
e non mi resta che piangere per lei.
Capri dammi una mano tu
dimentichiamoci di lei,
vedrai la vita anche per me continuerà.

Quante volte tu mi avevi detto la verità,
quante volte io non ti ho capito,
gli amici han fatto di tutto
per separarla da me
e non mi resta che piangere per lei.
Capri dammi una mano tu
dimentichiamoci di lei,
vedrai la vita anche per me continuerà.
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Apr 05, 2017 8:15 pm, modificato 3 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1968 E' SERA/CHIUDERE GLI OCCHI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mar Apr 04, 2017 11:24 pm

1. TITOLO:
 
1968 - E' SERA/CHIUDERE GLI OCCHI
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26191 # Data pubblicazione: Aprile 1968 # Matrici: M 974/M975 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. RECENSIONE:
 
È sera/Chiudere gli occhi e l'ottantaseiesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri.

Il disco:
Il brano È sera fu presentato all'epoca dal cantante campano all'edizione di quell'anno di Un disco per l'estate. Era la prima canzone scritta e composta dall'allora giovanissimo Claudio Mattone, e successivamente verrà riproposta da Di Capri in una reincisione negli anni '70, divenendo col tempo una delle sue più celebri e apprezzate canzoni, tanto da venire eseguito dal vivo dal cantautore caprese ancora oggi.

La canzone sul lato B è al contrario una delle meno conosciute del cantante, tanto da non essere stata mai più riproposta successivamente.

Questo singolo è anche l'ultimo dove Mario Cenci e Gabriele Varano suonano con Di Capri. Successivamente alla pubblicazione del disco i due musicisti abbandoneranno la formazione dei Rockers. Dal successivo 45 giri in poi la formazione muterà il suo nome ne I New Rockers e suoneranno al loro posto Piero Braggi alle chitarra e Gianfranco Raffaldi all'organo Hammond e successivamente alle tastiere.

Come tutti i dischi di quel periodo del cantante, questo singolo non riscosse un grande successo di vendite.
 
Fonte: QUI
 
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
E' SERA

 
      Lato B:
CHIUDERE GLI OCCHI

 
     

Autori: Claudio Mattone
Orchestra: Cipriani
 
Testo:
È sera,
se si spengono
ormai le vetrine
un poco alla volta,
se la gente cammina,
svolta ad ogni angolo in fretta,
allora vuol dire,
vuol dire che è sera.

È sera,
alzi gli occhi
e son mille finestre
che hanno una luce,
una macchina passa veloce
e il suo rombo è lontano,
allora puoi dire,
puoi dire che è sera.

È sera,
quando tutti non pensano ad altro
che a correre a casa,
quando un povero
lascia il suo posto
davanti a una chiesa,
allora vuol dire,
vuol dire che è sera.

È sera,
quando senti
il bisogno di avere
qualcuno vicino,
gridi forte il suo nome
ma no, non ti risponde nessuno,
allora vuol dire,
vuol dire che è sera.

È sera.
Che è sera,
vuol dire che è sera.
Allora puoi dire che
è sera!
 
Fonte: QUI
 
   
Autori: Molteni, Arcangeli, Mazzocchi
Orchestra: I Rockers con orchestra
 
Testo:
Chiudere gli occhie non veder più niente,
aver per compagnia solo il silenzio
e ricordar la vita mia,
e ricordar la vita mia...

Chiudere gli occhi e poi voler morire
e ritrovarmi in mezzo ad una via
dove la fine non si vede,
dove il principio no, non esiste...

E camminare, e camminare...
e ritrovar per via solo i ricordi
di una vita sciupata in cose inutili,
in cose vane che non valgon niente.

Chiudere gli occhi sol per un momento
e immaginarmi in un altro mondo
dove esiste il vero amore
la, dove esiste solo l'amore.
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Mag 23, 2017 11:34 am, modificato 2 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1968 CARA PICCINA/BACH 70 (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Apr 05, 2017 9:58 am

1. TITOLO:
 
1968 - CARA PICCINA/BACH 70
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26197 # Data pubblicazione: Settembre 1968 # Matrici: M 986/M987 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. RECENSIONE:
 
Cara piccina/Bach 70 e l'ottantasettesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri

Il disco:
È il primo singolo dove il cantante caprese e accompagnato da due nuovi musicisti che sostituirono il chitarrista Mario Cenci e il sassofonista Gabriele Varano nella formazione del cantante I Rockers. Piero Braggi alla chitarra e Gianfranco Raffaldi all'organo Hammond entrambi provenienti dalla formazione I Novelty di Fausto Leali che all'epoca si era già sciolta. Di conseguenza la formazione di Di Capri cambiò il suo nome da questo disco in poi in I New Rockers

Il brano sul lato A e una rielaborazione ballabile del celebre brano del 1928. Di Capri lo reincidera successivamente in versione molto più lenta e più classica nell'album Hits - Vol. II del 1972.

Bach 70 e invece un brano strumentale eseguito dai soli musicisti, firmato dal compositore e arrangiatore Gino Mazzocchi qui sotto lo pseudonimo di Fenicio, mai più successivamente riproposto dal cantante campano

La copertina raffigura il cantante e i suoi musicisti. Questo singolo non riscosse molto successo di vendita.
 
Fonte: QUI
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
CARA PICCINA

 
      Lato B:
BACH 70

 
     

Autori: Lama, Bovio
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Son trenta giorni che ti voglio bene
Son trenta notti che non dormo piu'
Non ve ne addolorate ma conviene
Che non mi abitui ancora
A darvi il tu
No cara piccina no
Cosi' non va
Diamo un addio all'amore
Se nell'amore l'infelicita'
Negli occhi avete la malinconia
Nel cuore avete la felicita'
Ogni lacrima vostra è una bugia
Che ha tutta l'aria della verita'
No cara piccina no
Cosi' non va
Diamo un addio all'amore
Se nell'amore l'infelicita'
 
Fonte: QUI
 
   
Autori: Trascrizione Fenicio
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Bach 70 è un brano strumentale eseguito dai New Rokers: all'organo Hammond Gianfranco Raffaldi
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Giu 05, 2017 1:39 pm, modificato 3 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1968 LA COLPA E' DELLA VITA/MI FERMO OGNI SERA(45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Apr 05, 2017 10:39 am

1. TITOLO:
 
1968 - LA COLPA E' DELLA VITA/MI FERMO OGNI SERA
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26198 # Data pubblicazione: Ottobre 1968 # Matrici: M 988/M989 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH # Pubblicato da: CARISCH SpA
 
2. RECENSIONE:
 
La colpa è della vita/Mi fermo ogni sera è l'ottantottesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri, pubblicato nell'ottobre 1968.

Il disco:
È uno dei singoli meno conosciuti del cantautore caprese, che non riscosse praticamente nessuna vendita. Si tratta di uno degli ultimi 45 giri pubblicati per la Carisch prima della fondazione della casa discografica di proprietà dell'artista un paio di anni più tardi.

La colpa è della vita è una delle canzoni meno note tra quelle scritte dall'allora giovane Claudio Mattone. Anche il brano presente sul lato B è praticamente sconosciuta. Entrambe non saranno successivamente riproposte dal cantante.

La copertina raffigura Di Capri con i suoi musicisti.
 
Fonte: QUI
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
LA COLPA E' DELLA VITA

 
      Lato B:
MI FERMO OGNI SERA

 
     

Autori: Claudio Mattone
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
E' vero che da tanto tempo
che stiamo insieme che ti voglio bene,
ma questa sera io sento che
dentro di me non c'è più amore per te.

La colpa è della vita che ogni giorno
si scopre sempre tante cose nuove
e non ci da più tempo di fermarci
e pensare all'amore.
La colpa è della vita di ogni giorno
che ci trascina sempre in alto mare
da dove non possiamo più tornare
coi piedi a terra.

Mi accorgo che è molto triste
pensando a me che vado via,
ma da domani ti sembrerà
che un grande amore
non c'è mai stato tra noi.

La colpa è della vita che ogni giorno
si scopre sempre tante cose nuove
e non ci da più tempo di fermarci
e pensare all'amore.
La colpa è della vita di ogni giorno
che ci trascina sempre in alto mare
da dove non possiamo più tornare
coi piedi a terra.
La la la la la la..........
 
   
Autori: Zanin, Censi
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Come una stella che brilla nel cielo
la Madonnina è là...
E sulla strada che va verso casa,
io passo e mi fermo a guardar.

Mi fermo ogni sera
e parlo di lei,
le chiedo perché
non vuole tornare.
Sarà questa sera
più bella che mai,
se questa preghiera
la dedico a lei.

Cosa m'importa se piove o c'è il sole,
il resto non conta per me!
Ma quando penso ai suoi occhi d'amore,
io so che la vita ha un perché.

Mi fermo ogni sera
ecc.

Tutti i miei giorni vissuti lontani
ormai sono tristi lo sai....
ma questo freddo che sento nel cuore,
svanisce se torni da me.

Mi fermo ogni sera
ecc.
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Apr 05, 2017 8:17 pm, modificato 2 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1968 PEPPINO DI CAPRI E I SUOI ROCKERS (33 GIRI E.P.)

Messaggio  mauro piffero il Mer Apr 05, 2017 1:50 pm

1. TITOLO:
 
1968 - I DISCHI D'ORO DI PEPPINO DI CAPRI
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: TCA 15313 # Data pubblicazione: Novembre 1968 # Matrici: MTC 4041/MTC 4042 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Distribuito da: CARISCH SpA# Pubblicato da: CARISCH SpA
 
Note: Distribuito CARISCH S.p.A. – Milano
 
2. RECENSIONE:
 
I "Dischi D'Oro" venne prodotto dalla Carisch nel 1968 quando il contratto decennale era in scadenza, in realtà Peppino di Capri da gran signore incise per la Carish ancora due 45 giri nel 1969: il primo nel mese di Luglio contenente nella facciata A la canzone "Tu" presentata in coppia con "Lolita" al "Festival" della Canzone Napoletana di quell'anno e nella facciata B "Vola Vola". Il secondo nel mese di Settembre con le canzoni "Munasterio 'e Santa Chiara - "Malafemmena", quest'ultimo disco (forse interpretato svogliatamente) riscosse alcun successo. Alcuni anni dopo le stesse due canzoni rielaborate e incluse in un volume edito dalla SPLASH "Napoli ieri Napoli oggi" ebbero maggior fortuna.

La Carisch produsse un'ultima raccolta nel Luglio 1971 dal titolo "Peppino e le canzoni di Napoli" nel quale incluse i tre motivi "TU, MUNASTERIO E' SANTA CHIARA e MALAFEMMENA" in seguito, perduto il cantante caprese, il sopraggiungere della crisi musicale ed alcune scelte infelici costrinsero la Carisch alla chiusura del reparto produttivo mantenendo solo la casa editrice.
 
 
3. COVER di PEPPINO DI CAPRI E I SUOI ROCKERS:
 
   
 
   

 
   

 
4. TRACK LIST di PEPPINO DI CAPRI E I SUOI ROCKERS:
 
 
n.b. = Cliccando sul titolo sarete reindirizzati sia alla canzone che al testo
Clicking on the title you will be redirected both to the song and to the text


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Lug 13, 2017 7:13 pm, modificato 4 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1969 TU.../VOLA VOLA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Apr 05, 2017 5:25 pm

1. TITOLO:
 
1969 - TU.../VOLA VOLA
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26206 # Data pubblicazione: Ottobre 1968 # Matrici: M 1026/M 1027 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH #  Pubblicato da: CARISCH SpA
 
 
2. RECENSIONE:
 
Tu/Vola vola e l'ottantanovesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri.

Il disco:
La canzone Tu venne presentata al Festival di Napoli 1969 classificandosi quarta. Era stata scritta dal giovanissimo Mimmo Di Francia che in seguito diventerà uno dei maggiori parolieri di fiducia del cantante caprese ed in origine era intitolata Sai ed era in italiano. Per il festival venne tradotta in napoletano e venne firmata dal chitarrista Piero Braggi e dal maestro Gino Mazzocchi in quanto all'epoca Di Francia non era ancora iscritto alla SIAE.

Malgrado il quarto posto alla manifestazione, la canzone all'epoca non ebbe un grande successo. Tuttavia verrà reincisa da Di Capri in un arrangiamento praticamente identico all'originale nell'album Napoli ieri - Napoli oggi - Vol. III. La canzone Vola vola è un brano minore mai più riproposto.

La copertina raffigura il cantante in sala d'incisione in uno scatto in bianco e nero quasi identico a quello utilizzato per l'album statunitense A heart filled with music del 1967.
 
Fonte: QUI
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
TU...
 
      Lato B:
VOLA VOLA

 
     

Autori: Braggi. Faiella
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Tu, comme nu' suonno si venuta
Tu, comme na' luce int'all'oscutità
e stelle vene 'a piccià
Tu, ca faje cchiù belle e cose ca tu faje
ma faje cchiù male quanno te ne vaje
melasse chi sà pecchè.
Mo che 'a vita nun è vita senz'e' te
te sì scurdate 'e me
si canta chesta musica
turna nà lacrema nun turne tu.
(strumentale... coro e musica)

(Tu, comme e na' luce int'alloscurità
e stelle vene a piccià)
To, ca faje cchiù male quanno te ne vaje
me lasse chi sa pecchè
Mo che a' vita nun è vita senz'e' te
te sì scurdate 'e me
si canta chesta musica
torna nà lacrima nun tuorne tu..u..u..u
La...
La La La La La La La La La La
La La La La La La La La La La
La La La La La La La
 
   
Autori: Braggi, Faiella
Orchestra: I New Rockers  
 
Testo:
In un punto lontano lontano
una stella di certo non è
ha i colori dell'arcobaleno
e si perde su in slto nel ciel.
Vola vola vola un'areoplano
che ti porta lontano da me,
vola vola vola su nel cielo
non doveva finire così
batte batte batte forte il cuore
di chi un giorno impazziva per te.
Fine di un amore
più non tornerai
vola vola vola via da me!

Io non credo alle fate e alle streghe
e al destino ne sogni perchè
nel miei sogni è caduta una stella
non è lei che ritorna da me
Vola vola vola un'areoplano
che ti porta lontano da me,
vola vola vola su nel cielo
non doveva finire così
batte batte batte forte il cuore
di chi un giorno impazziva per te.
Fine di un amore
più non tornerai
vola vola vola via da me!

Vola vola vola un'areoplano!

Vola vola vola su nel cielo!

Batte batte batte forte il cuore
di chi un giorno impazziva per te.
Fine di un amore
più non tornerai
vola vola vola via da me!
Fine di un amore
più non tornerai
vola vola vola via da me!
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Mag 29, 2017 8:03 pm, modificato 4 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1969 MUNASTERIO 'E SANTA CHIARA/MALAFEMMENA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Apr 05, 2017 8:53 pm

1. TITOLO:
 
1969 - MUNASTERIO 'E SANTA CHIARA/MALAFEMMENA
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: VCA 26207 # Data pubblicazione: Settembre 1968 # Matrici: M 1028/M 1029 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: CARISCH #  Pubblicato da: CARISCH SpA
 
 
2. RECENSIONE:
 
Munasterio 'e Santa Chiara/Malafemmena è il novantesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri.

Il disco:
È l'ultimo singolo pubblicato da Di Capri per la Carisch dopo la scadenza del contratto. Visti gli ultimi insuccessi con quest'ultima casa discografica il cantante campano l'anno seguente decise infatti di mettersi in proprio fondando una casa discografica propria, la Splash. Immediatamente grazie a questa mossa ritorno velocemente in Hit Parade, con nuovi successi ritornando sulla cresta dell'onda.

Il singolo e probabilmente il meno noto del cantante, e uno dei più rari in assoluto viste le vendite praticamente nulle. Racchiude due rielaborazioni di classici della canzone napoletana che entrambi saranno riproposti dal cantautore caprese negli anni successivi. Munasterio 'e Santa Chiara verrà reinciso nel 1972 e successivamente nell'album Peppino di Capri in concerto del 1988. Malafemmena sarà reincisa nel 1991 nell'album Comm'e ddoce 'o mare. Entrambi i brani sono ancora oggi eseguiti dal vivo dal cantante.
 
Fonte: QUI
3. COVER:
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
MUNASTERIO 'E SANTA CHIARA
 
      Lato B:
MALAFEMMENA
 
     

Autori: Galdieri, Barberis
Orchestra: I Rockers
 
Testo:
Dimane?…Ma vurría partí stasera!
Luntano, no…nun ce resisto cchiù!
Dice che c’è rimasto sulo ‘o mare,
che è sempe ‘o stesso…chillu mare blu!
Munasterio ‘e Santa Chiara…
tengo ‘o core scuro scuro…
Ma pecché, pecché ogne sera,
penzo a Napule comm’era,
penzo a Napule comm’è?!
Funtanella ‘e Capemonte,
chistu core mme se schianta,
quanno sento ‘e dí da ‘a gente
ca s’è fatto malamente
stu paese…ma pecché?
No…nun è overo…
no…nun ce créro…
E moro cu ‘sta smania ‘e turná a Napule…
Ma ch’aggia fá?…
Mme fa paura ‘e ce turná!
….....................
Paura?…Sí…Si fosse tutto overo?
Si ‘a gente avesse ditto ‘a veritá?
Tutta ricchezza ‘e Napule…era ‘o core!
dice ch’ha perzo pure chillu llá!
Munasterio ‘e Santa Chiara…
‘Nchiuse dint’a quatto mura,
quanta femmene sincere,
si perdévano ll’ammore,
se spusavano a Gesù!
No…nun è overo…
No…nun ce crero…
E moro pe’ ‘sta smania ‘e turná a Napule!
Ma ch’aggia fá…
Mme fa paura ‘e ce turna!
 
Fonte: QUI
   
Autori: Antonio De Curtis
Orchestra: I Rockers  
 
Testo:
Femmena,
Tu si' na malafemmena,
Chist'uocchie 'e fatto chiagnere...
Lacreme 'e 'nfamità.
Femmena,
Si' ddoce comme 'o zucchero
però sta faccia d'angelo
te serve pe' 'ngannà...
Femmena,
Si' tu peggio 'e na vipera
m' 'e 'ntussecata ll'anema,
nun pozzo cchiù campà.
Femmena,
tu si' na malafemmena,
te voglio bene e t'odio,
nun te pozzo scurdà...

Si avisse fatto a n'ato
chello ch' 'e fatto a mme,
st'ommo t'avesse acciso,
e vuò sapè pecchè?
Pecchè 'ncopp'a sta terra
femmene comme a tte
nun ce hanna sta pe' n'ommo
onesto comme a mme!...

Femmena,
Tu si' na malafemmena,
Chist'uocchie 'e fatto chiagnere...
Lacreme 'e 'nfamità.
Femmena,
Si' ddoce comme 'o zucchero
però sta faccia d'angelo
te serve pe' 'ngannà...
Femmena,
Si' tu peggio 'e na vipera
m' 'e 'ntussecata ll'anema,
nun pozzo cchiù campà.

Femmena,
tu si' 'a cchiù bella femmena,
te voglio bene e t'odio,
nun te pozzo scurdà...
 
Fonte: QUI
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Mag 29, 2017 7:43 pm, modificato 6 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1970 PEPPINO DI CAPRI E I SUOI ROCKERS (33 GIRI L.P.)

Messaggio  mauro piffero il Mer Apr 05, 2017 10:50 pm

1. TITOLO:
 
1970 - PEPPINO E LE CANZONI DI NAPOLI
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: S.TCA 15003 # Data pubblicazione: Anno 1970 # Matrici: SMMTC 4004/SMMTC 4005 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Distribuito da: CARISCH SpA# Pubblicato da: CARISCH SpA
 
Note: Distribuito CARISCH S.p.A. – Milano
 
2. RECENSIONE:
 
I "Dischi D'Oro" venne prodotto dalla Carisch nel 1968 quando il contratto decennale era in scadenza, in realtà Peppino di Capri da gran signore incise per la Carish ancora due 45 giri nel 1969: il primo nel mese di Luglio contenente nella facciata A la canzone "Tu" presentata in coppia con "Lolita" al "Festival" della Canzone Napoletana di quell'anno e nella facciata B "Vola Vola". Il secondo nel mese di Settembre con le canzoni "Munasterio 'e Santa Chiara - "Malafemmena", quest'ultimo disco (forse interpretato svogliatamente) riscosse alcun successo. Alcuni anni dopo le stesse due canzoni rielaborate e incluse in un volume edito dalla SPLASH "Napoli ieri Napoli oggi" ebbero maggior fortuna.

La Carisch produsse un'ultima raccolta nel Luglio 1970 dal titolo "Peppino e le canzoni di Napoli" nel quale incluse i tre motivi "TU, MUNASTERIO E' SANTA CHIARA e MALAFEMMENA" in seguito, perduto il cantante caprese, il sopraggiungere della crisi musicale ed alcune scelte infelici costrinsero la Carisch alla chiusura del reparto produttivo mantenendo solo la casa editrice.
 
 
3. COVER di PEPPINO E LE CANZONI DI NAPOLI:
 
   
 
   

 
   

 
4. TRACK LIST di PEPPINO DI CAPRI E I SUOI ROCKERS:
 
 
n.b. = Cliccando sul titolo sarete reindirizzati sia alla canzone che al testo
Clicking on the title you will be redirected both to the song and to the text


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Lug 13, 2017 7:35 pm, modificato 3 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1970 PEPPINO DI CAPRI E I SUOI ROCKERS (33 Giri L.P)

Messaggio  admin_italiacanora il Ven Apr 07, 2017 11:16 am

1. TITOLO:
 
1970 - "A HEART FILLED WITH MUSIC"
 
# Etichetta: REGALIA # Catalogo: S - LP - 4713 # Data pubblicazione: Novembre 1967 # Matrici: S - LP - 4713 SIDE 1/S - LP - 4713 SIDE 2 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: REGALIA RECORD # Prodotto da: James Nebb
 
 
2. RECENSIONE:
 
"A HEART FILLED WITH MUSIC" è un album del cantautore Peppino di Capri inciso negli USA nel novembre del 1976
accompagnato come sempre dai fedelissimi Rockers, durante le seconda tournée d'oltre oceano.
L'album contiene alcuni pezzi inediti per la discografia Italiana in quanto non sono stati riproposti in nessun'altra raccolta e per questo è diventato un pezzo raro da collezione.

Il periodo 1967/68 non fu molto fortunato per il cantante Napoletano anche a causa dei dissapori con i vertici della casa discografica che in fase di scadenza contrattuale intervenne negativamente sulle scelte dei brani da incidere, a tal punto che Peppino decise di non rinnovare il contratto, scegliendo di fondare una propria casa musicale per programmare in prima persona il repertorio discografico: decisione che, nonostante le iniziali difficoltà, si dimostrò vincente fino alla vittoria ottenuta al Festival di Sanremo del 1973 con "Un grande amore e niente più", lo stesso non si può dire per la Carisch che, persa la punta di diamante, "Peppino" e la distribuzione dei Beatles (anch'essi in proprio); andò in crisi fino alla chiusura del reparto discografico rimanendo in attività con le sole edizioni musicali.

Il resto è stroria!
 
 
 
3. COVER di:"A HEART FILLED WITH MUSIC"
 
 
   
 
   

 
4. TRACK LIST di: "A HEART FILLED WITH MUSIC"
 
Lato A Lato B

  • A1 CRY
  • A2 MY BLUE HEAVEN
  • A3 NO ARMS CAN EVER HOLD YOU
  • A4 APRIL IN NAPLES
  • A5 DON'T PLAY THAT SONG
  • A6 ALL I SEE IS YOU


  • B1 REACH OUT AND I'LL BE THERE
  • B2 LET ME GO
  • B3 ALL THE THINGS YOU ARE
  • B4 TELL ME THAT YOU LOVE ME TONITE
  • B5 AND MY HEART CRIED
  • B6 BE MY BABY
 
 
Lato A: 1
CRY (PIANGI PIANGI)

 
      Lato B: 1
REACH OUT AND I'LL BE THERE (GIRA GIRA)

 
     

Autori: ohlman
Orchestra: I suoi Rockers
 
Testo:

Piangi piangi
ragazzina senza me
tu sei sola
sola al mondo senza me
ma quando io ti strigo
fra le braccia sempre più
tu ti lasci dolcemente accarezza-a-ar.
Piangi piangi
ragazzina, ma con me
non sei sola
c'è qualcuni qui con tee-e-e-e-e!
che asciuga il tuo visino
le tue lacrime per me.
Piangi piangi
ragazzina insieme a me.
Piangi piangi
ragazzina insieme a me
non sei sola
c'è qualcuno qui con te
che asciuga il tuo visino
le tue lacrime per me:
Piangi piangi ragazzina insieme a me-e-e-e-e
Piangi piangi ragazzina insieme a me!....
 
     
Autori: E. Holland, B.ò Holland, Dozier
Orchestra: I Suoi Rockers
 
Testo:
di: Son trenta notti che non dormo più
da quando solo m'hai lasciato tu
mi fa impazzire ma ricorda che
un giorno può taccare anche a te
Gira gira, gira!
Oggi a me domani tocca a te
Oggi a me domani tocca a te
Son trenta giorni che ti cerco e tu
mi sfuggi ancora e non ti trovo più
sarà la vita ma ricorda che
la ruota gira cambierà per te
Gira gira, gira!
Oggi a me domani tocca a te!
Oggi a me domani tocca a te!


Gira gira, gira!
Oggi a me domani tocca a te!
Oggi a me domani tocca a te!
Oggi a me!.......
 
 
Lato A: 2
MY BLUE HEAVEN (Ritorna da me)

 
      Lato B: 2
LET ME GO (Lassame)

 
     

Autori: Donaldson
Orchestra: I Suoi Rockers
 
Testo:
Ritorna da me
t'aspetto ogni dì
con l'ansia che mai non muore.
Soltanto con te
ancora così
la vita sarà più lieta.
Son ritornate al mio balcone anche le rondini
e la speranza mi accarezza l'anima.
Ritorna anche tu
ritorna al mio amor
e non te ne andar più via.
 
     
Autori: Mario Cenci
Orchestra: I Suoi Rockers
 
Testo:
Lassame
solo su' sti llagreme
lassame
accussì.
Scuordeme
chist'ammore è inutile
si nun vive cchiù....
Nziemme a tte
stu core mio che campa a ffà!
ma pecchè
st'ammore e fernuto pe tte? Mo...

Lassame
so' parole o llagreme ?
Tu nun si pe mme...
pecchè me faie murì ?
nun turna!..

Let me go
Yes my darling tel me go
I want say good-bye
Set me free
So my darlig set me free
I want leave and cry
Togheter never, neve, can be
I can see
The and of your love, but y tell you
Let me go
Just tomorrow we can by
Not so blue like this
Besause our love is dead
Let me go!....
 
Lato A: 3
NO ARMS CAN AVER HOLD YOU (Nessuno al mondo)

 
      Lato B: 3
ALL THE THINGS YOU ARE

 
     

Autori: Crafer, Nebb
Orchestra: I Suoi Rockers
 
Testo:
Mai più
nessuno al mondo
t'amerà così.
Per te, nessuno al mondo
soffrirà così.

Nessuno mai
saprà cosa sei per me,
ma forse il tuo cuore sa
che vivo di te.

Se tu conosci il mondo
tu conosci me,
se tu ti stai perdendo
tienti stretto a me.

E' stato un sol destin
che due cuori unì,
mai più
nessuno al mondo
t'amerà così

Se tu conosci il mondo
tu conosci me,
se tu ti stai perdendo
tienti stretto a me.
E' stato un sol destin
che due cuori unì,
mai più
nessuno al mondo
t'amerà così
 
     
Autori: Hammerstein, Kern
Orchestra: I Suoi Rockers
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato A: 4
APRIL IN NAPLES (Aprile a Napoli)

 
      Lato B: 4
TEL ME THAT YOU LOVE ME TONITE (Parlami d'amore Mariù)

 
     

Autori: Crafer, Nebb
Orchestra: I Suoi Rockers
 
Testo:
Cantano 'e core
è aprile a Napule
dint 'a sta varca
te vulesse purta'
a 'ncpp 'all'onne
mentre t'adduorme tu
mille lampare
io te vulesse rialla'.
Oj marenare cantame
tutt'e canzone oj marena'
oj luna luna manname
e raggi da' felicita'.
Cantano 'e core
e' aprile a Napule
int' 'a sta varca
io te vulesse vasa'

Oj marenare cantame
tutt'e canzone marena'
oj luna luna manname
e raggi da' felicita'.
Cantano 'e core
e' aprile a Napule
int' 'a sta varca
io te vulesse vasa'
     
Autori: Neri, Bixio
Orchestra: I Suoi Rockers
 
Testo:
Parlami d'amore
Mariu'
tutta la mia vita

sei tu
gli occhi tuoi
belli brillano
fiamme di sogno
scintillano
dimmi che illusione
non e'
dimmi che sei
tutta per me

qui sul tuo cuor
non soffro piu'
parlami d'amore
Mariu'

Parlami d'amore
Mariu'
tutta la mia vita
sei tu

gli occhi tuoi
belli brillano
fiamme di sogno
scintillano
dimmi che illusione
non e'
dimmi che sei
tutta per me

qui sul tuo cuor
non soffro piu'
parlami d'amore
parlami d'amore
parlami d'amore
parlami d'amore
Mariu
 
 
Lato A: 5
DON'T PLAY THAT SONG

 
      Lato B: 5
AND MY HEART CRIED (Il mio cuore piange)

 
     

Autori:Nugetre, Madison
Orchestra: I Suoi Rockers
 
Testo:
Don't play it no more,
Don't play it no more,
Don't play it no more, No no no no no no no
Don't play that song for me
It brings back memories
The days that I once knew
The days that I spent with you
Oh no! Don't let it play
It fills my heart with pain!
Please can back it right away!
I remember just what it said
“Darling darling I love you" (you Know that you lied!)
"Darling darling I love you" (you know that you lied!)
"Darling darling I love you" (you know that you lied-you lied you lied lied lied)
Remember on our first date?
You kissed me and you walked away
You were only seventeen
I never thought you'd act so mean But baby
"Darling darling I love you" (You Know that you lied!)
"Darling darling I love you" (you know that you lied!)
"Darling darling I love you" (you know that you lied-you lied you lied lied lied)
…............................................................
Don't play it no more
Don't play it no more,
Don't play it no more, No no no no no no no
"Darling darling I love you" (You Know that you lied!)
"Darling darling I love you" (you know that you lied!)
"Darling darling I love you" (you know that you lied-you lied you lied lied lied)
you lied lied lied lied lied,
you lied lied lied lied lied,
you lied lied lied lied lied!
 
     
Autori: Russo Vian
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato A: 6
ALL I SEE IS YOU(L'amore non è amore senza te)

 
      Lato B: 6
BE MY BABY(Baby)

 
     

Autori:Welsman, Wéstlake
Orchestra: I Suoi Rockers
 
Testo:
Il sole va scende laggiù
e io penso sempre a te
ma non muore mai non muore mai
già domani risplenderà
come l'amore che vive in me
non tramonta lo sai mai più.
L'amore non è amore senza te
la vita non è vita senza te
tutte queste cose intorno a me
sembrano vivere sorridere
parlandomi di te così.
L'amore non è amore senza te
la vita non è vita senza te
resta ancora qui accanto a me
se ci sei tu chi mai potrà
negare questa verità.
I sogni sono vuoti senza te
le notti scure senza fine
ma nel buio ci sei tu amor!

Resta ancora qui accanto a me
se ci sei tu chi mai potrà
negare questa verità.
I sogni sono vuoti senza te
le notti scure senza senza te
ma nel buio ci rimani tu
il mondo è qui è qui tra noi
amore amor!....
 
     
Autori: Spector, Lepore, Barry
Orchestra: I Suoi Rockers
 
Testo:
Nel buio della notte
Penso a te
Nel buio ti rivedo

Qui vicino a me
Ti stringo tra le braccia
E bacio le tue labbra
Risento la tua voce
Dirmi ancor così.
Ti prego, amor
* (Be my, be my baby)
* No, non mi lasciare
* (My, my, my only baby)
* A questo nostro amor
* (Be my, be my baby)
* Non rinuncierò.
No, no, baby.
Per tutta la mia vita
T'adorerò
Sfidando il mondo intero
Per te vivrò
Oh, baby, te lo giuro
Che ogni mio respiro
Ogni attimo di vita
È dedicato a te.
Ti prego, amor
* Refrain...
No, no, baby, non.
* Refrain... {bis.
 
 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Mar Mag 23, 2017 5:02 pm, modificato 2 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1818
Punti : 3932
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1970 THE RIVER/BARBARA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Apr 07, 2017 12:00 pm

1. TITOLO:
 
1970 - THE RIVER/BARBARA
 
# Etichetta: CARISCH # Catalogo: SPH 1001 # Data pubblicazione: Anno 1970 # Matrici: P.d.C. 1 /P.d.C. 2 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: SPLASH # Pubblicato da: SPLASH SpA
 
 
2. RECENSIONE:
 
Barbara/The River è il novantunesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri.

Il disco:
È il primo disco pubblicato dal cantante per la sua nuova etichetta discografica che lui stesso aveva appena fondato a Napoli: la Splash..! Infatti Di Capri era reduce da circa tre anni di insuccessi discografici e una volta scaduto il contratto con la Carisch tento quindi di mettersi in proprio come del resto aveva già fatto alcuni cantanti in Italia, fondando infatti proprie etichette riottenevano successo e acquisivano una maggiore autonomia produttiva (come Adriano Celentano con il Clan e Aurelio Fierro con la King).

Ciò fortunatamente avvenne anche per il cantante caprese, anche se questo primo singolo tuttavia non ottenne un grande successo di vendite. La prima canzone infatti (la prima del repertorio del cantante a riportare la firma di Sergio Iodice e di Mimmo Di Francia suoi futuri fedelissimi collaboratori) non verrà più riproposta e ripubblicata in nessun album per la Splash, così come neanche la seconda, una versione in inglese del celebre brano partenopeo Sciummo (cover della versione incisa da Helen Merrill nel 1965). Di Capri inciderà questo brano nella sua versione originale napoletana alcuni mesi dopo per l'album Napoli ieri - Napoli oggi utilizzando la stessa base strumentale di questa incisione.

La copertina raffigura il logo della casa discografica (una macchia colorata di arancione con accanto la parola Splash con la stessa movenza della macchia). Alcune fonti riportano che il singolo fu stampato anche con il brano del lato B in napoletano, ma non risultano esistenti esemplari. Entrambi i brani non verranno mai ripubblicati in CD.
Fonte: QUI 
 
3. COVER:
 
 
   

 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A:
THE RIVER

 
      Lato B:
BARBARA

 
     

Autori: Merril, Bonagura, Concina
Orchestra: I New Rockers
 
Note: "THE RIVER" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
The River, River, River, flowing fierce and strong
The river, flowning down the muntain sings this song
“ Come follow me, and I will lead you to your destiny”
I talk and talk and talk and talk to the stream,
Although I know I'm only talking to a dream.
I still can see that I will lead me to my destiny.
My heart cries “ Come back to me, I'm lost without you”.
My heart dies a little more each day without you.
I'm like a schip that's caught withing a whirlpool
and doomed to drift forever in the storm.
And like The River that keeps rushing to the sea,
this heart of mine keeps pouding, puoding restlessly
Oh love of mine, as long as there's of life in me,
I'll wait for you until eternity.
   
Autori: Jodice, Di Francia
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
di: Jodice/Di Francia

Non devi piangere se dico
quel che sento nel mio cuore,
prova a capire nella vita
devi saper soffrire
se il tuo amore è grande come dici tu
troverai chi ride solo del tuo mondo
c'è qualcuno che sorride a te
con me tu puoi.

Io non posso più fermarmi
devo correre da lei,
solo lei mi regala la vita
giorno dopo giorno
ha nel cuore la tristezza e l'allegria
nei suoi occchi muore la malinconia
tu lo sai, tu lo sai!
si chiama Barbara, si chiama Barbara
si chiama Barbara.... si chiama Barbara
si chiama Barbara Barbara Babara......!
 



Ultima modifica di mauro piffero il Gio Apr 20, 2017 1:30 pm, modificato 1 volta

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1970 ANNALEE/SUSPIRANNO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Apr 07, 2017 2:15 pm

1. TITOLO:
 
1970 - ANNALEE/SUSPIRANNO
 
# Etichetta: SPLASH # Catalogo: SPH 1002 # Data pubblicazione: Dicembre 1970# Matrici: P.d.C. 3/P.d.C. 4 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: SPLASH # Pubblicato da: SPLASH SpA
 
2. COVER:
 
   

 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
ANNALEE

 
      Lato B:
SUSPIRANNO

 
     

Autori: Jodice, Di Francia, Kooper
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Ma chi sei tu che non esci mai da tutti i sogni miei
mi chiedo se una ragione c'è per tutto quel che fai
quando nella notte tu
davanti agli occhi miei
vieni e non mi parli mai
non so chi sei, per me sarai
Annalee
ti chiamerò così
Annalee
vivi nei sogni miei
ma tu sembrerai ne mio mondo ormai
ohoh Annalee!..

Fantasia diventerai realtà che non svanisce mai
fantasia tu m'accompagnerai per tutti i giorni miei
quando mi risveglierò il sole mi dirà
che dormivi accanto a me
e sarai tu, soltanto tu!
Annalee quella dei sogni miei
Annalee oggi non sogno più
oggi ci sei tu
sei vicino a me
uhhhm Annalee ormai ti vedo come sei
Annalee se vuoi le cose che vorrei,
tutto il tuo mondo
tutto il tuo amore
sarai tu sarai tu-u-u-u Annalee!...

Quando nella notte tu
davanti agli occhi miei
vieni e non mi parli mai
non so chi sei per me sarai,
Annalee ti chiamerò così
Annalee vivi nei sogni miei
ma tu scenderai dal mio mondo ormai,
Uuhhh Annalee!...
Fonte: [url=]QUI[/url]
 
   
Autori: Murolo, Nardella
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Na fenestella 'e foglie rampicante...
na puntigliosa cu nu musso astrinto...
E nu suspiro mio ch''a vasa 'nfronte:
arape 'a vocca e ce se 'mpizza dinto...
Na fenestella 'e foglie rampicante.
Suspiro mio,
vièneme a dí che fa:
Penza 'e fá pace
o penza 'e mme lassá?
T'aspetto a fianco
ê rrose, addó' saje tu,
e addó' diceva:
"Io nun te lasso cchiù!"
"Io nun te lasso cchiù!"
.......................
E tècchete 'e rimpetto 'a luna sponta
dicenno: "Bonasera a tuttuquante...
jate a ll'appuntamento ca i' só' pronta,
femmene belle e giuvinotte amante..."
E tècchete 'e rimpetto 'a lunasponta...
Suspiro mio,
vièneme a dí che fa:
Penza 'e fá pace
o penza 'e mme lassá?
T'aspetto a fianco
ê rrose, addó' saje tu,
e addó' diceva:
"Io nun te lasso cchiù!"
"Io nun te lasso cchiù!"
.................
Na fenestella 'e foglie rampicate,
na lácrema caduta 'e pentimento,
e na vucchella e doje manelle pronte,
ca tornano a chiammá ll'antico amante...
Na fenestella 'e foglie rampicante...
Torna 'o suspiro
e dice: "Viene 'a ccá,
ca vò' fá pace
e nun te vò' lassá...
Chella ch'ha ditto
a fianco ê rrose thè:
"E' overo! E' overo...
Io moro senza 'e te,
Io moro senza 'e te!...
 
Fonte: [https://www.musixmatch.com/it/testo/Peppino-di-Capri/Suspiranno]QUI[/url]
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Apr 10, 2017 7:46 pm, modificato 3 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1970 ME CHIAMME AMMORE/TORNA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Apr 07, 2017 6:07 pm

1. TITOLO:
 
1970 - ME CHIAMME AMMORE/TORNA
 
# Etichetta: SPLASH # Catalogo: SPH 1003 # Data pubblicazione: Dicembre 1970# Matrici: P.d.C. 6/P.d.C. 3 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: SPLASH # Pubblicato da: SPLASH SpA
 
2. COVER:
 
   

 
   
 
 
3. TRACK LIST:
 
Lato A:
ME CHIAMME AMMORE

 
      Lato B:
TORNA

 
     

Autori: Faiella, Di Francia
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
stanotte 'stu ciel'e 'stu mare
te fanno cchiu' bella
luntana 'na musica sona
e nun me par'o vero
ca' si' turnata 'mbracci'a mme'!
ammore mio
mo' me chiamm'ammore
e' nuno ssaje pecchee'
dinto viento sii'
turnat' a mme'!

cagnen'e culor ll'uocchie tuoje pe' mme
tornano a me 'ncanta'
Fonte: QUI
 
   
Autori: Valente, Vento
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Te voglio n'ata vota 'int'a sti bbraccia
Chello ca si' nun 'mporta...ch'aggia fa?
Voglio chist'uocchie, voglio chesta faccia
addó' ce spere tanta ingenuità!
Suonno da vita mia,
dimme pe' quala via
t'aggia vení a 'ncuntrá?
Torna!
'Sta casa aspetta a te...
Torna!
Che smania 'e te vedé!...
Torna!... Torna!... Torna!...
Ca, si ce tuorne tu,
nun ce lassammo cchiù!

Cu ciento desiderie 'e mala freva...
'o specchio t'ha fernuto 'e arruviná!
Quanno partiste...st'anema chiagneva...
penzanno addó' putive capitá!
Dimme chi te trattene,
dimme qua' só' 'e ccatene
ch'aggia vení a spezzá?
Torna!
'Sta casa aspetta a te...
Torna!
Che smania 'e te vedé!...
Torna!... Torna!... Torna!...
Ca, si ce tuorne tu,
nun ce lassammo cchiù!
no. no no!
 
Fonte: QUI
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Apr 10, 2017 7:44 pm, modificato 2 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPPINO DI CAPRI - 1970 PEPPINO DI CAPRI E I NEW ROCKERS (33 GIRI L.P.)

Messaggio  mauro piffero il Ven Apr 07, 2017 9:41 pm

1. TITOLO:
 
1970 - NAPOLI IERI - NAPOLI OGGI  VOL. I
 
# Etichetta: SPLASH # Catalogo: SPLL 701 # Data pubblicazione: Settembre 1970 # Matrici: PdC 3001 - A/PdC 3001 - B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da: SPLASH # Pubblicato da: SPLASH SpA
 
 
2. RECENSIONE:
 
Napoli ieri - Napoli oggi (1970) è l'undicesimo album del cantautore Peppino di Capri.

E il primo album del cantante campano ad essere prodotto in proprio per la sua nuova personale casa discografica, la Splash. Inoltre è un album molto innovativo e che segna una svolta per il cantante e i musicisti che lo accompagnano.

Il disco:
Dopo lo "strappo" con la sua etichetta discografica Carisch, Di Capri decide di mettersi in proprio e fondare una sua etichetta privata, con lo scopo non solo di riuscire ad incidere esclusivamente le cose che egli riteneva più interessanti per la sua carriera musicale (come ribadì più spesso in varie interviste), ma anche di poter acquisire una sorta di autonomia produttiva e organizzativa sui dischi da pubblicare. Dopo due singoli di tiepidissimo successo in primavera, in estate il cantante caprese, dopo circa quattro anni di assenza, torna in Hit Parade tra i primi 30 dischi più venduti con Me chiamme ammore, con il quale aveva vinto il Festival di Napoli, e, ironia della sorte, la vittoria se la aggiudicò con la manifestazione canora svoltasi nella piazzetta di Capri.

Il successo del singolo non ferma quindi il cantante e i suoi musicisti, i New Rockers, che decidono di entrare in sala di incisione per realizzare un progetto che Di Capri aveva in cantiere da un po' di tempo con il suo nuovo, giovanissimo, paroliere e collaboratore artistico, Mimmo Di Francia: creare una sorta di antologia di alcuni famosi classici napoletani dei primi del novecento fino al secondo dopoguerra, con materiale inedito. Quindi da un lato del disco la "Napoli di ieri" e dall'altro la "Napoli di oggi".

L'intero disco, registrato nel settembre 1970 agli studi Bideri di Napoli, conferma l'indubbia poliedricità e versatilità del cantante caprese e dei suoi musicisti nel mescolare la vecchia musicalità partenopea con influenze hard rock, british invasion e progressive, grazie soprattutto agli assoli del chitarrista Piero Braggi, e all'evoluzione tecnica del batterista Ettore Falconieri. Tali riuscite combinazioni sonore e artistiche sono abbastanza riconoscibili negli arrangiamenti di Na sera e' maggio, Sciummo, Torna e Canzone appassiunata.

I brani inediti del disco solo soltanto due: oltre alla già citata Me chiamme ammore, vi è una composizione intitolata Signò dint' a stà chiesa, scritta nel 1963 dai fratelli Enrico e Paolo Moscarelli, altri giovani compositori napoletani, e che non era mai stata precedentemente interpretata.

Suspiranno era stata già incisa alcuni mesi prima dal cantante e dai Rockers e pubblicata su 45 giri. Sciummo in precedenza veniva cantata in un periodo precedente alla pubblicazione del disco da Di Capri in una versione in inglese dal titolo The river che la cantante statunitense Helen Merril aveva pubblicato nel 1964. Questa versione fu anche pubblicata su 45 giri, in quello che era d'altronde il primo singolo per la Splash. Successivamente Di Capri non ripropose più il brano in tale versione.

La copertina, rivestita di velluto marrone nella parte esterna sia di fronte che nel retro, presenta con caratteri dorati la sola scritta Peppino di Capri. Nella parte interna vi sono quattro fotografie dei Rockers, ciascuno impegnato a suonare il proprio strumento, e una foto più grande del cantante al Pianoforte. Sulla parte destra dell'interno vi sono invece interventi di Mimmo Di Francia che racconta la creazione del disco, e un'affettuosa impressione critica scritta da Giuseppe Marotta.

L'album, distribuito come tutti gli altri dischi successivi del cantante campano dalle Messaggerie Musicali di Milano, ebbe un buon successo di vendite, arrivando a toccare la sedicesima posizione degli LP più venduti del 1971, tanto da spingere Di Capri a fare un secondo album con le stesse caratteristiche l'anno successivo, con gli stessi schemi sia musicali che di copertina, che sarà poi Napoli ieri - Napoli oggi - Vol. II.

L'album è stato ripubblicato in CD nel 2003, con l'aggiunta di quattro brani in coda: 'mbraccio a mme (incisione del 1972), O mare (brano del 1995), Luna Rossa (incisione del 1977) e Doce doce (nuova registrazione del classico di Fred Bongusto).
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: NAPOLI IERI NAPOLI OGGI VOL. I
 
   
 
   

 
   

 
   

 
4. TRACK LIST di: NAPOLI IERI NAPOLI OGGI VOL. I
 
Lato A Lato B


  • A1 'NA SERA 'E MAGGIO
  • A2 CANZONE APPASSIUNATA
  • A3 PASSIONE
  • A4 DICITENCELLO VUIE
  • A5 SUSPIRANNO
  • A6 TORNA




  • B1 ME CHIAMME AMMORE
  • B2 SCIUMMO
  • B3 ANEMA E CORE
  • B4 SIGNO' DINT'A 'STA CHIESA
  • B5 NISCIUNO
  • B6 RICUORDATE

 
 
Lato A: 1
'NA SERA 'E MAGGIO
 
      Lato B: 1
ME CHIAMME AMMORE
 
     

Autori: Pisano, Cioffi
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Quanno vien'a 'appuntamento
guarde 'o mare, guarde ffronne,
si te parlo nun rispunne,
staje distratta comm'a che.
Io te tengo dinto core,
sóngo sempe 'nnammurato
ma tu, invece, pienze a n'ato
e te staje scurdanno 'e me...
Quanno se dice: "Sí!"
tiènelo a mente...
Nun s'ha da fá murí
nu core amante...
Tu mme diciste: "Sí!" na sera 'e maggio...
e mo tiene 'o curaggio 'e mme lassá?!

E tremmanno mme giuraste,
cu na mano 'ncoppo core:
" Nun se scorda 'o primmo ammore!..."
Mo te staje scurdanno 'e me...
Quanno se dice: "Sí!"...
tiènelo a mente...
Nun s'ha da fá murí
nu core amante...
Tu tu mme diciste: "Sí!" na sera 'e maggio...
e mo tiene 'o curaggio 'e mme lassá?!
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Di Francia, Faiella, Di Francia
Orchestra: I New Rockers  
 
Testo:
di: Stanotte ‘stu ciel’e ‘stu mare
te fanno cchiu’ bella
luntana ‘na musica sona
e nun me par’o vero
ca’ si’ turnata ‘mbracci’a mme’!
ammore mio
mo’ me chiamm’ammore
e’ nuno ssaje pecchee’
dinto viento sii’
turnat’ a mme’!
cagnen’e culor ll’uocchie tuoje pe’ mme
tornano a me ‘ncanta’
e e si’ nun saje credera felicita’
strigneme e nun parla’
si ll’ammore nuost’e’ chistu cca’
mo’ dimme tu
che m’e lassat’a ffa’?
e si’ nun saje dicere che pienz’a mme
suonneme nun te sceta’
si ll’ammore mio si sempe tu!
io cerc sul’ammor’e niente cchiu’!!
mo’
e si’ nun saje credera felicita’
strigneme e nun parla’
si ll’ammore mio si sempe tu!
io voglio sul’ammor’e nient cchiu’!!!
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 2
CANZONE APPASSIUNATA
 
      Lato B: 2
SCIUMMO
 
     

Autori: E. A. Mario
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
N'albero piccerillo aggiu piantato,
criscènnolo cu pena e cu sudore...
na ventecata giá mme ll'ha spezzato
e tutte ffronne cágnano culore...
cadute só' giá 'e frutte: e tuttuquante, 
erano doce, e se só' fatte amare...
ma 'o core dice: "oje giuvinotto amante, 
'e ccose amare, tiénele cchiù care..."
e amara comme si', te voglio bene!
te voglio bene e tu mme faje murí...
te voglio bene!
te voglio bene e tu mme faje murí... 
era commo canario 'nnammurato,
stu core che cantaje matina e sera...
" scétate!" io dico e nun vò' stá scetato...
e mo, nun canta manco a primmavera!...
ti voglio bene  tu mme fa felice
forse sta 'ncielo destinato e scritto.
ma i' penzo ca nu ditto antico dice:
" nun se cummanna a 'o core". e i' mme stó' zitto!..
e mme stó' zitto, sí...te voglio bene... 
te voglio bene e tu mme faje murí..
te voglio bene!
te voglio bene e tu mme faje murí... 
chiagno p'ammore, e cade 'o chianto mio 
dint'a 'sta testa: 'o chianto 'a sta arracquanno...
schiòppa na bella rosa e i', pe' gulio, 
ma chi mm'ha fatto chiagnere nce 'a manno. 
lle dico: "rosa mia tu mme perduone
si te scarpesarrá senza cuscienza..."
ce sta nu ditto ca mme dá ragione:
" fa' bene e scorda e si faje male penza..." 
pènzace buono sí...te voglio bene...
te voglio bene e tu mme faje murí...
te voglio bene!
te voglio bene e tu mme faje murí...
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Bonagura Concina
Orchestra: I New Rockers  
 
Testo:
Tu scinne,
sciummo, sciummo, sciummo,
da ‘a muntagna…
Io scénno
ca na malasciorte mm’accumpagna…
E ghiammo, ohé!
Ll’ammore è sciummo 
ca se perde a mare…
Tu cante:
- Tòcche, tòcche, tòcche -
spaccalegna:
“ A saccio,
nun ce sta na vócca cchiù sanguégna!”
E i’ chiammo, ohé!
Chi perde ‘ammore 
va cercanno ‘o mare…
Campana
ca suone ‘a copp’a stu cunvento,
tu siente
ch’ha fatto chella faccia ‘e santa?
Ajére, ‘mbracci’a me, nu svenimento…
stasera vasa a n’ato e se n’avanta!
Oje comme sona lenta e triste
na zampogna,
ca scénne
- sciummo, sciummo, sciummo, -
da ‘a muntagna!…
E ghiammo, ohé!
Ll’ammore è sciummo 
ca se perde a mare…
e sulo ‘o mare fa scurdá ll’ammore…
 
Fonte: QUI
 
Lato A: 3
PASSIONE
 
      Lato B: 3
ANEMA E CORE
 
     

Autori: Bovio, Tagliaferri, Valente
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Cchiù luntano me staje,
Cchiù vicino te sento... 
Chi sa a chistu mumento
Tu a che pienze... che ffaie!...
Tu m'hé miso 'int 'e vvene
Nu veleno ch' è ddoce...
Num me pesa sta croce 
Ca trascino pe' te... 
Te voglio... te penso... te chiammo...
Te veco... te sento... te sonno...
E n'anno 'Nce pienze ca è n'anno
Ca st'uocchie nun sanno
Cchiù pace truvà...
E cammino... e cammino...
Ma nun saccio addò vaco...
I'sto sempre 'mbriaco
E nun bevo mai vino
Aggio fatto nu vuto
A' Madonna d' 'a Neve
Si me passa 'sta freve
Oro e perle tte dò...
Te voglio... te penso... te chiammo...
Te veco... te sento... te sonno...
E n'anno 'Nce pienze ca è n'anno
Ca st'uocchie nun ponno
Cchiù pace truvàl...
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: T. Manlio, D'Esposito
Orchestra: I New Rockers  
 
Testo:
Nuje ca perdimmo 'a pace e 'o suonno,
nun ce dicimmo maje pecché? 
Vocche ca vase nun ne vonno,
nun só' sti vvocche oje né'!
Pure, te chiammo e nun rispunne
pe' fa dispietto a me 
Tenímmoce accussí: anema e core 
nun ce lassammo cchiù, manco pe' n'ora 
stu desiderio 'e te mme fa paura 
Campá cu te,
sempe cu te,
pe' nun murí 
Che ce dicimmo a fá parole amare,
si 'o bbene po' campá cu nu respiro?
Si smanie pure tu pe' chist'ammore,
tenímmoce accussí anema e core!
Forse sarrá ca 'o chianto è doce,
forse sarrá ca bene fa 
Quanno mme sento cchiù felice,
nun è felicitá 
Specie si ê vvote tu mme dice,
distratta, 'a veritá 
Tenímmoce accussí anema e core!
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 4
DICITENCELLO VUIE
 
      Lato B: 4
SIGNO' DINT' A 'STA CHIESA
 
     

Autori: Fusco, Falvo
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Dicitencello a 'sta cumpagna vosta
ch'aggio perduto 'o suonno e 'a fantasia...
ch''a penzo sempe,
ch'è tutt''a vita mia...
I' nce 'o vvulesse dicere,
ma nun ce 'o ssaccio dí...
'A voglio bene...
'A voglio bene assaje!
Dicitencello vuje
ca nun mm''a scordo maje.
E' na passione,
cchiù forte 'e na catena,
ca mme turmenta ll'anema...
e nun mme fa campá!...
Dicitencello ch'è na rosa 'e maggio,
ch'è assaje cchiù bella 'e na jurnata 'e sole...

Da 'a vocca soja,
cchiù fresca d''e vviole,
i' giá vulesse sèntere
ch'è 'nnammurata 'e me!
Na lácrema lucente v'è caduta...
dicíteme nu poco: a che penzate?!
Cu st'uocchie doce,
vuje sola mme guardate...
Levámmoce 'sta maschera,
dicimmo 'a veritá...

Te voglio bene...
Te voglio bene assaje...
Si' tu chesta catena
ca nun se spezza maje!
Suonno gentile,
suspiro mio carnale...
Te cerco comm'a ll'aria:
Te voglio pe' campá!...
 
Fonte: QUI
     
Autori: E. Moscarelli, P. Moscarelli
Orchestra: I New Rockers  
 
Testo:
Signo', dint' a 'sta chiesa,
c' 'o fazzuletto 'ncapo,
tenite 'a faccia
'e guarda' 'nfaccia Dio!

Stasera tutt' 'o vico
l'ha sentita 'sta voce:
avete ditto <>

E 'a figlia vostra, sola,
se n'è gghiuta,
sola pe' sempe,
pecché ha fatto ammore.
Ha fatto ammore
c' 'o 'nnammurato:
'o ssape Dio,
si chisto è 'nu peccato!

Signo', pe' ciento scese,
pe' ciento scale amare,
'a figlia vosta
scenne 'nfunn' 'o mare!
E a vuje, dint' a 'sta chiesa,
a vuje chi v' 'o perdona.
A vuje, c' 'a va strignite
'sta curona?

'A figlia vosta, sola,
se n'è gghiuta,
sola pe' sempe,
pecché ha fatto ammore
Ha fatto ammore
c' 'o 'nnammurato:
'o ssape Dio,
si chisto è 'nu peccato!
 
 
Lato A: 5
SUSPIRANNO
 
      Lato B: 5
NISCIUNO
 
     

Autori: Murolo, Nardella
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Na fenestella 'e foglie rampicante...
na puntigliosa cu nu musso astrinto...
E nu suspiro mio ch''a vasa 'nfronte:
arape 'a vocca e ce se 'mpizza dinto...
Na fenestella 'e foglie rampicante.
Suspiro mio,
vièneme a dí che fa:
Penza 'e fá pace
o penza 'e mme lassá?
T'aspetto a fianco
ê rrose, addó' saje tu,
e addó' diceva:
"Io nun te lasso cchiù!"
"Io nun te lasso cchiù!"
.......................
E tècchete 'e rimpetto 'a luna sponta
dicenno: "Bonasera a tuttuquante...
jate a ll'appuntamento ca i' só' pronta,
femmene belle e giuvinotte amante..."
E tècchete 'e rimpetto 'a lunasponta...
Suspiro mio,
vièneme a dí che fa:
Penza 'e fá pace
o penza 'e mme lassá?
T'aspetto a fianco
ê rrose, addó' saje tu,
e addó' diceva:
"Io nun te lasso cchiù!"
"Io nun te lasso cchiù!"
.................
Na fenestella 'e foglie rampicate,
na lácrema caduta 'e pentimento,
e na vucchella e doje manelle pronte,
ca tornano a chiammá ll'antico amante...
Na fenestella 'e foglie rampicante...
Torna 'o suspiro
e dice: "Viene 'a ccá,
ca vò' fá pace
e nun te vò' lassá...
Chella ch'ha ditto
a fianco ê rrose thè:
"E' overo! E' overo...
Io moro senza 'e te,
Io moro senza 'e te!...  
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Russo Vian
Orchestra: I New Rockers  
 
Testo:
Io ca’ passavo ‘e notte ‘miezz’ ‘a via
mo’ a primma sera torno a casa mia
Comme va, comme va?
me dice chi me vede arritirà
ma quante cose a gente vo’ appura’
Nisciuno, non ‘o sape nisciuno
che tu m’ ‘e lasciato pe’ ‘nato
Nisciuno, non ‘o pensa nisciuno
ch’io passo ‘e nuttate scetato
Scetato io me suonne 
che stai ‘mbraccio a mme
e rido, e rido 
p’ annosconnere ‘o pianto
ma non sape niente nisciuno.
Co’ ‘e buone amici mo’ sto ‘n compagnia
e ‘nzieme a loro dice mamma mia
Comme va, comme va?
che tu ‘e tenute a forza da ‘a lascia’
ma a ‘e vote pure ‘a mamma po’ sbaglia’
Nisciuno, non ‘o sape nisciuno
che tu m’ ‘e lasciato pe’ ‘nato
Nisciuno, non ‘o pensa nisciuno
ch’io passo ‘e nuttate scetato
Scetato io me suonne 
che stai ‘mbraccio a mme
e rido, e rido 
p’ annosconnere ‘o pianto
ma non sape niente nisciuno.
p’ annosconnere ‘o pianto
ma non sape niente nisciuno.
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 6
TORNA
 
      Lato B: 6
RICUORDATE
 
     

Autori: Vento, Valente
Orchestra: I New Rockers
 
Testo:
Te voglio n'ata vota 'int'a sti bbraccia
Chello ca si' nun 'mporta...ch'aggia fa?
Voglio chist'uocchie, voglio chesta faccia
addó' ce spere tanta ingenuità!
Suonno da vita mia,
dimme pe' quala via
t'aggia vení a 'ncuntrá?
Torna!
'Sta casa aspetta a te...
Torna!
Che smania 'e te vedé!...
Torna!... Torna!... Torna!...
Ca, si ce tuorne tu,
nun ce lassammo cchiù!

Cu ciento desiderie 'e mala freva...
'o specchio t'ha fernuto 'e arruviná!
Quanno partiste...st'anema chiagneva...
penzanno addó' putive capitá!
Dimme chi te trattene,
dimme qua' só' 'e ccatene
ch'aggia vení a spezzá?
Torna!
'Sta casa aspetta a te...
Torna!
Che smania 'e te vedé!...
Torna!... Torna!... Torna!...
Ca, si ce tuorne tu,
nun ce lassammo cchiù!
no. no no!
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: A. Mauro
Orchestra: I New Rockers  
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Giu 07, 2017 12:06 pm, modificato 14 volte

mauro piffero

Messaggi : 336
Punti : 336
Data d'iscrizione : 11.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
LE CANZONI DELLE NOSTRE BELLE CITTA'
 :: I CANTANTI E LE CANZONI NAPOLETANE :: PEPPINO DI CAPRI

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum