Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



Ultimi argomenti
» LITTLE TONY - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Mar Ago 14, 2018 3:36 pm Da mauro piffero

» LORIS BANANA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Lun Ago 13, 2018 3:05 pm Da mauro piffero

» GENE GUGLIELMI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video,Testi
Lun Ago 13, 2018 10:59 am Da admin_italiacanora

» ROBY CRISPIANO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Lun Ago 13, 2018 10:53 am Da admin_italiacanora

» GIANCARLO SILVI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video,Testi
Lun Ago 13, 2018 10:40 am Da admin_italiacanora

» SILVANO SILVI E GLI ERRANTI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Lun Ago 13, 2018 9:51 am Da admin_italiacanora

» I FLIPPERS - Biografia, Discografia, Canzoni, Video,Testi
Lun Ago 13, 2018 9:18 am Da admin_italiacanora

» I VIANELLA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video,Testi
Lun Ago 13, 2018 8:56 am Da admin_italiacanora

» PIERO FOCACCIA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Dom Ago 12, 2018 10:11 am Da mauro piffero

» EDOARDO VIANELLO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Sab Ago 11, 2018 4:14 pm Da mauro piffero

» SALVATORE ADAMO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Dom Ago 05, 2018 9:09 am Da admin_italiacanora

» SALVATORE ADAMO - BIOGRAFIA
Dom Ago 05, 2018 9:05 am Da admin_italiacanora

» VITO RUSSO E I CONNY - Biografia, Discografia, Canzoni, Video,Testi
Gio Ago 02, 2018 11:23 am Da admin_italiacanora

» WILMA GOICH - Biografia, Discografia, Canzoni, Video,Testi
Mar Lug 31, 2018 4:45 pm Da mauro piffero

» RITA PAVONE - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Dom Lug 29, 2018 6:09 pm Da mauro piffero


________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!


______________________


_____________________




_____________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________




________________________



________________________



________________________

Chi è online?
In totale ci sono 24 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 24 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 422 il Gio Giu 14, 2018 9:48 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

MINA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: MINA

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Andare in basso

MINA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  admin_italiacanora il Sab Ago 13, 2011 9:20 am


Di seguito viene riportata la discografia completa di MINA

INDICE



45 giri

• 1958 – Malatia/Non partir
• 1958 – Be bop a lula/When
• 1959 – La febbre dell'hula hoop/Ho scritto col fuoco
• 1959 – Proteggimi/L'ultima preghiera
• 1959 – My True Love/Passion Flower
• 1959 – Tua/Nessuno
• 1959 – Io sono il vento/Tu senza di me
• 1959 – Tua/Nessuno/Io sono il vento
• 1959 – Amorevole/La verità
• 1959 – The Diary/Julia
• 1959 – Oui oui oui/Buon dì
• 1959 – Dance darling dance/Venus
• 1959 – Splish splash/Give me a boy
• 1959 – T'ho vista piangere/Piangere un po'
• 1959 – Tintarella di luna/Mai
• 1959 – Te vulevo scurdà/Lassame
• 1959 – Johnny kiss/Aiutatemi
• 1959 – Whisky/La luna e il cow boy
• 1959 – Vorrei sapere perché/My crazy baby
• 1959 – Folle banderuola/Un disco e tu
• 1960 – È vero/Perdoniamoci
• 1960 – Non sei felice/Invoco te
• 1960 – Pesci rossi/Un piccolo raggio di luna
• 1960 – Coriandoli/Tessi tessi
• 1960 – Briciole di baci/Non ha fine
• 1960 – Serafino campanaro/Making Love
• 1960 – Una zebra a pois/Mi vuoi lasciar
• 1960 – Il cielo in una stanza/La notte
• 1960 – La nonna Magdalena/Gloria
• 1960 – Tutto/Sentimentale
• 1960 – Piano/Ho paura
• 1960 – Confidenziale/S'è fatto tardi
• 1960 – Na sera 'e maggio/Celeste
• 1960 – Due note/Uno spicchio di luna
• 1960 – O ffuoco/Nuie
• 1960 – Due note/Non voglio cioccolata
• 1961 – Io amo tu ami/Come sinfonia
• 1961 – Le mille bolle blu/Che freddo
• 1961 – La fine del mondo/Bum ahi (che colpo di luna)
• 1961 – Prendi una matita/Soltanto ieri
• 1961 – Sciummo /Tu sei mio
• 1961 – Cubetti di ghiaccio/Anata to watashi (Tu ed io)
• 1961 – Moliendo cafè/Chi sarà
• 1961 – Sabato notte/Quando c'incontriamo
• 1961 – Summertime/Tu sei mio
• 1961 – Giochi d'ombre/Un tale
• 1962 – Champagne Twist/Il palloncino
• 1962 – Le tue mani/Il tempo
• 1962 – Renato/Eclisse Twist
• 1962 – Chihuahua/Vola vola da me
• 1962 – Improvvisamente/Il soldato Giò
• 1962 – Stringimi forte i polsi/Da chi
• 1962 – Il disco rotto/Sì, lo so
• 1963 – Just Let Me Cry/Pretend That I'm Her
• 1963 – Que no que no/Dindi
• 1963 – Stessa spiaggia stesso mare/Ollallà Gigi
• 1963 – La ragazza dell'ombrellone accanto/Mi guardano
• 1963 – Vulcano/Stranger boy
• 1963 – Città vuota (It's a lonely town)/È inutile/Valentino vale
• 1964 – A volte (Pretend that I'm her)/Non piangerò (Just let me cry)
• 1964 – È l'uomo per me (He Walks Like a Man)/So che non è così
• 1964 – Città vuota (It's a lonely town)/È inutile
• 1964 – Un buco nella sabbia/Se mi compri un gelato
• 1964 – Rapsodie (Rhapsodie)/Amore di tabacco
• 1964 – Io sono quel che sono/Tu farai
• 1964 – Un anno d'amore/E se domani
• 1965 – Se piangi se ridi/Più di te
• 1965 – Il cielo in una stanza/Stranger boy
• 1965 – Young at love (Non so resisterti)/Slowly
• 1965 – Soli/Un bacio è troppo poco
• 1965 – Un anno d'amore/Era vivere
• 1965 – Brava/E se domani
• 1965 – Brava/Più di te
• 1965 – L'ultima occasione/E... (E adesso sono tua)
• 1965 – Ora o mai più/Addio
• 1966 – Una casa in cima al mondo/Se tu non fossi qui
• 1966 – Se telefonando/No
• 1966 – Breve amore/Ta-ra-ta-ta
• 1966 – Sono come tu mi vuoi/Se non ci fossi tu
• 1966 – Mi sei scoppiato dentro il cuore/Tu non credi più
• 1967 – L'immensità/Canta ragazzina
• 1967 – Conversazione / Sabati e domeniche
• 1967 – La banda (A banda) / Se c'è una cosa che mi fa impazzire
• 1967 – Tu non mi lascerai/Cartoline
• 1967 – Trenodia (Concierto de Aranjuez)/I discorsi
• 1967 – La canzone di Marinella/I discorsi''
• 1968 – Nel fondo del mio cuore/Se tornasse, caso mai
• 1968 – Canzone per te/Che vale per me
• 1968 – Fantasia/Regolarmente
• 1968 – Allegria/Un colpo al cuore
• 1968 – Quand'ero piccola/Io innamorata
• 1968 – Vorrei che fosse amore/Caro
• 1968 – Né come né perché/Niente di niente
• 1968 – Zum zum zum/Sacumdì, sacumdà
• 1968 – Lunedì 26 ottobre/Non illuderti
• 1969 – Un'ora fa/Ma che freddo fa
• 1969 – Non credere/Dai dai domani
• 1969 – Moi je te regarde (Io innamorata)/Si (Vorrei che fosse amore)
• 1969 – Il cielo in una stanza/Ma se ghe penso
• 1969 – Ne la crois pas (Non credere)/Le cœur en larmes (Un colpo al cuore)
• 1969 – Un'ombra/I problemi del cuore
• 1970 – Bugiardo e incosciente (La tieta)/Una mezza dozzina di rose
• 1970 – Insieme/Viva lei
• 1970 – No Arms Can Ever Hold You/Non credere
• 1970 – Glaube ihr nicht (Non credere)/Dai dai domani
• 1970 – Io e te da soli/Credi
• 1970 – Un giorno come un altro/Il poeta
• 1970 – Non c'è che lui/La voce del silenzio
• 1970 – Ma se ghe penso/Munasterio 'e Santa Chiara
• 1971 – Una donna, una storia/Dominga
• 1971 – Amor mio/Capirò
• 1971 – Uomo/La mente torna
• 1972 – Grande, grande, grande/Non ho parlato mai
• 1972 – Parole parole/Adagio
• 1973 – Eccomi/Domenica sera
• 1973 – Lamento d'amore/Rudy
• 1974 – E poi.../Non tornare più
• 1974 – Non gioco più/La scala buia
• 1974 – Und dann (E poi...)/Liebe am Sonntag (Domenica sera)
• 1974 – Et puis ca sert à quoi (E poi...)/Les oiseaux reviennent (Non tornare più)
• 1975 – L'importante è finire/Quando mi svegliai
• 1976 – Nuda/Colpa mia
• 1977 – Giorni/Ormai
• 1978 – Città vuota (It's a Lonely Town)/Ancora ancora ancora
• 1978 – Città vuota (It's a Lonely Town)/Un anno d'amore
• 1979 – Anche un uomo/Se il mio canto sei tu
• 1980 – Buonanotte buonanotte/Capisco
• 1981 – Una canzone/Quando l'amore ti tocca
• 1982 – Morirò per te/Oggi è nero
• 1983 – Devi dirmi di sì/La controsamba
• 1984 – Rose su rose/Ninna nanna
• 1984 – Comincia tu/La nave
• 1984 – Comincia tu/Brigitte Bardot
• 1985 – Questione di feeling
• 1986 – Via di qua/Cosa manca
• 1994 – Mina canta Valentina
• 2001 – Oggi sono io
• 2002 – Succhiando l'uva/I'll See You in My Dreams
• 2003 – Certe cose si fanno/Oggi sono io
• 2003 – Don't Call Me Baby (Can't Take My Eyes Off of You)
• 2007 – Alibi
• 2007 – Corazón felino (Brivido felino)
• 2007 – Cuestión de feeling (Questione di feeling)
• 2008 – Poche parole
• 2009 – Il frutto che vuoi
• 2010 - You get me
• 2010 - Amoreunicoamore


Extended Play
• 1959 – Tua/Nessuno/Io sono il vento/Per tutta la vita
• 1959 – Buon dì/Piangere un po'/Tintarella di luna/La verità
• 1959 – Splish, splash/Venus/The diary/Be-bop-a-Lula
• 1960 – Folle banderuola/La luna e il cow-boy/Un piccolo raggio di luna/Vorrei sapere perché
• 1960 – Coriandoli/Pesci rossi/Briciole di baci/Serafino campanaro
• 1960 – Una zebra a pois/Tutto/Sentimentale/Coriandoli
• 1960 – Il cielo in una stanza/Confidenziale/Piano/Non voglio cioccolata
• 1960 – 'Na sera 'e maggio/Celeste/'O 'ffuoco/Nuie
• 1960 – Un petit clair de lune/T'aimer follement/Toi tu sais que je t'aime/La verità
• 1962 – Folle banderuola/Un disco e tu/Amorevole/Aiutatemi
• 1962 – La verità/Tintarella di luna/Malatia/Piangere un po'
• 1963 – Città vuota/È l'uomo per me/So che non è così/Tu farai
• 1963 – Coriandoli/Briciole di baci/Il cielo in una stanza/Una zebra a pois
• 1963 – È vero/Perdoniamoci/Non sei felice/Invoco te
• 1963 – Le mille bolle blu/Io amo, tu ami/Che freddo/Come sinfonia
• 1963 – Un piccolo raggio di luna/La nonna Magdalena/Non voglio cioccolata/Rossetto sul colletto
• 1964 – Cappuccetto rosso / Cenerentola
• 2010 – Piccola strenna


Discografia ufficiale
• 1960 – Tintarella di luna
• 1960 – Il cielo in una stanza
• 1961 – Due note
• 1962 – Moliendo café
• 1962 – Renato
• 1963 – Stessa spiaggia, stesso mare
• 1964 – Mina
• 1964 – Mina N°7 (Raccolta con inediti)
• 1964 – 20 successi di Mina (2 LP) (Raccolta con inedito)
• 1965 – Studio Uno
• 1965 – Mina interpretata da Mina (Raccolta)
• 1965 – Mina & Gaber: un'ora con loro (Raccolta con inediti)
• 1966 – Mina canta Napoli(estratto da: Canta Napoli, Artisti vari)
• 1966 – Studio Uno 66
• 1966 – Mina 2 (Ri-Fi)
• 1967 – Sabato sera - Studio Uno '67
• 1967 – 4 anni di successi(Raccolta con inediti)
• 1967 – Dedicato a mio padre
• 1968 – Mina alla Bussola (dal vivo)
• 1968 – Le più belle canzoni italiane interpretate da Mina
• 1968 – Canzonissima '68
• 1969 – I discorsi
• 1969 – Mina for You
• 1969 – Incontro con Mina (Raccolta)
• 1969 – Bugiardo più che mai...più incosciente che mai...
• 1970 – Mina canta o Brasil
• 1970 – Quando tu mi spiavi in cima a un batticuore
• 1971 – Del mio meglio (Raccolta con inediti)
• 1971 – Mina
• 1972 – Cinquemilaquarantatre
• 1972 – Dalla Bussola
• 1972 – Altro
• 1973 – Del mio meglio n. 2 (Raccolta con inediti)
• 1973 – Frutta e verdura
• 1973 – Amanti di valore
• 1974 – Evergreens (Raccolta con inedito)
• 1974 – Mina®
• 1974 – Baby Gate
• 1975 – Del mio meglio n. 3 (Raccolta con inediti)
• 1975 – La Mina
• 1975 – Minacantalucio
• 1976 – Singolare
• 1976 – Plurale
• 1977 – Del mio meglio n. 4 (Raccolta con inedito)
• 1977 – Mina quasi Jannacci
• 1977 – Mina con bignè
• 1978 – Di tanto in tanto (Raccolta)
• 1978 – Mina Live '78 (doppio LP)
• 1979 – Del mio meglio n. 5 (Raccolta)
• 1979 – Attila (doppio LP)
• 1980 – Kyrie (doppio LP)
• 1981 – Del mio meglio n. 6 - Live (Raccolta)
• 1981 – Salomè (doppio LP)
• 1982 – Italiana (doppio LP)
• 1983 – Del mio meglio n. 7 (Raccolta con inedito)
• 1983 – Mina 25 (doppio LP) 1984 – Catene (doppio LP)
• 1985 – Del mio meglio n. 8 (Raccolta)
• 1985 – Finalmente ho conosciuto il conte Dracula... (doppio CD)
• 1986 – Si, buana (doppio CD)
• 1987 – Del mio meglio n. 9 (Raccolta)
• 1987 – Rane supreme (doppio CD)
• 1988 – Oggi ti amo di più (Raccolta con inediti)
• 1988 – Ridi pagliaccio (doppio CD)
• 1989 – Uiallalla (doppio CD)
• 1990 – Ti conosco mascherina (doppio CD)
• 1991 – Caterpillar (doppio CD)
• 1992 – Sorelle Lumière (doppio CD)
• 1993 – Mina canta i Beatles (Raccolta con inediti)
• 1993 – Lochness (doppio CD)
• 1994 – Mazzini canta Battisti (Raccolta con inediti)
• 1994 – Canarino mannaro (doppio CD)
• 1995 – Pappa di latte (doppio CD)
• 1996 – Canzoni d'autore (Raccolta)
• 1996 – Cremona
• 1996 – Napoli
• 1997 – Minantologia (Raccolta)
• 1997 – Leggera
• 1998 – Mina Gold (doppio CD) (Raccolta Carosello con inediti)
• 1998 – Mina Sanremo (Raccolta con inediti)
• 1998 – Mina Celentano
• 1998 – Mina Studio Collection (doppio CD) (Raccolta con inediti)
• 1999 – Mina Gold 2 (Raccolta MBO con inediti)
• 1999 – Olio
• 1999 – Mina n° 0
• 2000 – Mina per Wind
• 2000 – Mina Love Collection (doppio CD) (Raccolta)
• 2000 – Dalla terra
• 2001 – Colección latina (Raccolta EMI in spagnolo con inediti)
• 2001 – Sconcerto
• 2002 – Veleno
• 2003 – In duo (Raccolta con inedito)
• 2003 – Napoli secondo estratto
• 2003 – Napoli primo, secondo e terzo estratto (triplo CD)
• 2004 – Platinum Collection (triplo CD) (Raccolta con inediti)
• 2004 – Una Mina d'amore (Raccolta Carosello con inediti)
• 2005 – Bula Bula
• 2005 – L'allieva
• 2006 – Platinum Collection 2 (triplo CD) (Raccolta con inedito)
• 2006 – Ti amo... (Raccolta)
• 2006 – Bau
• 2007 – Todavía
• 2009 – Sulla tua bocca lo dirò
• 2009 – Riassunti d'amore - Mina straniera (Raccolta con inediti)
• 2009 – Riassunti d'amore - Mina con archi (Raccolta)
• 2009 – Riassunti d'amore - La calma (Raccolta)
• 2009 – Riassunti d'amore - Per quando ti amo (Raccolta)
• 2009 – Riassunti d'amore - Mina Cover (Raccolta con inediti)
• 2009 – Facile
• 2010 – Caramella
• 2010 – Piccola strenna


Discografia non ufficiale
• 1983 – L'album di Mina (triplo LP)
• 1987 – Tua... Mina (con inedito)
• 1987 – L'oro di Mina
• 1987 – Hit Parade Vol. 1 1964-65
• 1987 – Hit Parade Vol. 2 1966-67
• 1988 – La banda
• 1988 – Mina Americana
• 1988 – L'immensità
• 1989 – Mina rarità
• 1989 – E adesso sono tua...
• 1990 – Speciale Mina
• 1990 – Italian compilation
• 1990 – Brava! (Raccolta con inediti)
• 1990 – Personale di Mina
• 1990 – Una Mina fa
• 1990 – 15 Grandi successi di Mina
• 1991 – Mina Brava
• 1991 – Mina il cielo in una stanza
• 1991 – Summertime
• 1992 – España, mi amor... (con inediti)
• 1993 – Mina ...Di baci (Raccolta Raro! con inediti)
• 1993 – Signori... Mina! vol. 1 (Raro! tutti inediti)
• 1993 – Signori... Mina! vol. 2 (Raro! tutti inediti)
• 1993 – Signori... Mina! vol. 3 (Raro!Records tutti inediti)
• 1993 – Signori... Mina! vol. 4 (Raro! tutti inediti)
• 1995 – Mina canta in inglese (con inediti)
• 1995 – Mina canta in spagnolo (con inediti)
• 1995 – SuperMina Vol. 1
• 1996 – Mina Export Vol. 1 (con inediti)
• 1996 – Mina Export Vol. 2 (con inediti)
• 1996 – Mina & Battisti (Doppio CD)
• 1996 – Le canzoni d'amore degli anni 60
• 1996 – Mina latina (con inediti)
• 1996 – Heisser Sand (tutti inediti)
• 1996 – Un anno d'amore
• 1996 – Le Canzonissime Vol. 1 (con inediti)
• 1996 – Le Canzonissime Vol. 2 (con inediti)
• 1997 – Brava Mina
• 1997 – La Mina del Sabato Sera (con inediti)
• 1997 – I duetti di Teatro 10 (con inediti)
• 1997 – Extra Mina Vol. 1 (con inediti)
• 1997 – Extra Mina Vol. 2 (con inediti)
• 1997 – Mina Madrid
• 1997 – Mina studio 1
• 1998 – Internazionale (con inediti)
• 1999 – Brava Mina 2
• 1999 – Mina latina due (con inediti)
• 1999 – Notre etoile (tutti inediti)
• 2000 – Mina in the world (tutti inediti)
• 2002 – Mina per Wind 2° volume (tutti inediti)
• 2002 – ...Se tornasse caso mai
• 2002 – Una storia, il mito (doppio CD)
• 2002 – Ora o mai più...
• 2004 – Città vuota
• 2005 – Le più belle canzoni di Mina
• 2006 – Del mio meglio n. 10 - Live
• 2007 – Magica/Straordinaria (doppio CD)
• 2007 – Fantastica
• 2007 – Tutto Mina le origini (doppio CD)
• 2007 – Love Box (triplo CD)
• 2007 – Mina canta Sinatra
• 2007 – The Best of Platinum Collection
• 2007 – Grande grande grande

Fonte: QUI


Ultima modifica di admin_italiacanora il Lun Mag 06, 2013 4:48 pm, modificato 1 volta
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2098
Punti : 4382
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 67
Località : Toscana

Visualizza il profilo http://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

MINAE: 1958 - MALATIA/NON PARTIIR (45giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Ven Ott 21, 2011 11:23 pm

1. TITOLO:
 
1958 - MALATIA/NON PARTIR
 
# Etichetta: BROADWAY # Catalogo: # Data pubblicazione: 1958 # Matrici: # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Malatia era stata incisa su 45 giri da Fred Buscaglione nel maggio 1958 con "Love in Portofino" e sempre nel 1958 su EP con "I love you forestiera", "Love in Portofino" e "Sogno d'estate"; anche Tony Dallara la incise lo stesso anno.
È stata poi inserita in "Di baci" del 1993 e in "Mina Gold 2" del 1999.
 
 
2. RECENSIONE:
 
Di famiglia borghese, muove i primi passi nel mondo musicale a Cremona, alla fine degli anni ’50, con la band degli Happy Boys fondata da Nino Donzelli.
Tra balere e locali della “bassa”, Mina Georgi, questo il suo primo nome d’arte, inizia a farsi conoscere e apprezzare e capita anche che con la sua voce “oscuri” personaggi ben più noti come Natalino Otto e Flo Sandon’s, chiamati a esibirsi come ospiti d’onore.
In una di queste serate Mina è notata dal discografico Davide Matalon della Italdisc, che le fa incidere quattro canzoni: “Be bop a Lula” e “When” con il nome d’arte Baby Gate e “Non partir” e “Malatia” con quello reale di Mina. Di lì a poco arriverà il vero trionfo con la partecipazione alla gara milanese “Sei giorni della canzone”: Mina si piazza seconda e il successo è travolgente.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
MALATIA

 
      Lato B:
NON PARTIR

 
     

Autori: Armando Romeo
 
Testo:
Cchiù ‘e na passione
tu si’ pe’ stu core,
cchiù forte ‘e n’ammore
tu si’ pe’ me…

Tu si’ na malatia
ca mme dá na smania ‘e te vedé,
mme vène ‘a frennesía
tutte ssere quanno aspetto a te…
Tu si’ na malatia,
ca se sana sulo ‘mbracci’a te…
Quanta malincunia
quanno resto sulo senza ‘e te…

Ammore sònname
quanno t’adduorme…
Ammore vásame
comme vogl’i’…
No, no…nun mme lassá!
si po’ nun tuorne,
‘sta malatia
mme fa murí…

Mme fa murí…

Tu si’ na malatia
ca se sana si tu staje cu me…
Si’ tutta ‘a vita mia:
chistu core cerca sempe a te…

Comm’a na freve
te sento dinte vvene…
Che gioja, che pene
tu mme puó’ dá…

Tu si’ na malatia…

Finale:

Si’ tutta vita mia,
chistu core more senza ‘e te…
 
Fonte: QUI
     
Autori: Alfredo Bracchi, Giovanni D’Anzi
 
Testo:
Non partir, non partir,
tu sei chiusa nel mio cuor, lo sento,
questo amore è tutto il mio tormento.
Non partir, non partir.

Forse tu, forse tu
vai lontano per cercar l’oblio,
vuoi lasciarmi senza dirmi addio,
forse tu.

Perchè non sai che l’amore è una fiamma
che brucia e divampa nel cuor,
e la sua febbre distrugge e divora
chi sol crede ancor nell’amor.

Non partir, non partir,
tu non sai quanto mi fai soffrire,
lentamente mi vedrai morire.
Non partir.

Perchè non sai che l’amore è una fiamma
che brucia e divampa nel cuor,
e la sua febbre distrugge e divora
chi sol crede ancor nell’amor.

Non partir, non partir,
tu non sai quanto mi fai soffrire,
lentamente mi vedrai morire.
Non partir.

No, non partir!
 
Fonte: QUI
 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Ven Nov 24, 2017 5:18 pm, modificato 5 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2098
Punti : 4382
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 67
Località : Toscana

Visualizza il profilo http://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1958 - 1958 - WHEN - BE BOP A LULA

Messaggio  admin_italiacanora il Mar Nov 22, 2011 12:19 am

1. TITOLO:
 
1958 - WHEN - BE BOP A LULA
 
# Etichetta: BROADWAY # Catalogo: B 1010 # Data pubblicazione: 1958 # Matrici: # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Be bop a lula/When è il 2° singolo di Baby Gate, pubblicato su vinile a 45 giri nel 1958 dalla casa discografica Broadway - Italdisc, i brani sono in realtà due cover: Be Bop a Lula, incisa nel '58 da Gene Vincent & The Blue Caps, e When incisa nel '58 da The Kalin Twins..
 
 
2. RECENSIONE:
 
When/Be bop a lula è il 2° singolo di Mina, il primo pubblicato come Baby Gate e con l'etichetta discografica Broadway, nel dicembre del 1958.

IL DISCO
Ad inizio carriera Mina canta successi stranieri utilizzando lo pseudonimo Baby Gate e incidendo per la casa discografica Broadway. Mentre i brani italiani, per cui si presenta col suo vero nome, sono prodotti dalla Italdisc, etichetta anch'essa fondata da Davide Matalon.
Anche questo singolo, come il precedente, supera in pochi mesi l'incredibile traguardo delle 100.000 copie vendute.
Come nel 45 giri d'esordio, la cantante è accompagnata dalla suo complesso, gli "Happy Boys", e si esibisce in due cover, questa volta però canta in inglese.
Entrambi i brani, mai in album ufficiali, figurano nelle raccolte su CD Mina canta in inglese del 1995, Internazionale del 1998 e nel primo volume dell'antologia che raccoglie tutti i singoli originali Ritratto: I singoli Vol. 1 (2010).

When
Successo nel 1958 per il duo One-hit wonder dei The Kalin Twins, che Italia raggiunge durante il 1959 la nona posizione della classifica settimanale delle vendite dei singoli. Il brano viene ripreso, sempre nel 1959, dal trio The Fraternity Brothers.
Oltre che sul singolo ufficiale, l'anno seguente Mina incide, sempre come Baby Gate, un'apposita versione su flexy-disc, pubblicato dalle edizioni musicali Southern Music di Alberto Carisch col numero di catalogo N. 10005, destinato ad essere sia un allegato omaggio al periodico Nuova Enigmistica Tascabile (N° 255 del 29 novembre),[7] sia un promo altrettanto gratuito per incentivare l'acquisto della "Cera Grey", popolare prodotto per la pulizia dei pavimenti.

Be Bop a Lula
Be-Bop-A-Lula (con questa grafia del titolo) è una canzone registrata per la prima volta nel 1956 da Gene Vincent & His Blue Caps.

Mina inserisce la sua versione nell'EP ufficiale Splish Splash/Venus/The Diary/Be bop a lula del 1959.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
WHEN

 
      Lato B:
BE BOP A LULA

 
     

(Bill "Sheriff Tex" Davis - Gene Vincent)
 
Note: "When" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
When, when you smile, when you smile at me,
Well, well I know our love will always be;
When, when you kiss, when you kiss me right,
I, I don't want to ever say good night.

Bridge:

I need you, I want you near me
I love you yes, I do and I hope you hear me

When, when I say, when I say "Be mine,"
If, if you will I know all will be fine
When will you be mine?

Repeat Bridge:

When, when you smile, when you smile at me,
Well, well I know our love will always be.

When, when you kiss, when you kiss me right
I, I don't want to ever say good night

Repeat Bridge:

When, when I say, when I say "Be mine,"
If, if you will I know all will be fine
When will you be mine?
 
Fonte: QUI
     
(Jack Reardon - Paul Evans)
 
Note: "Be bop a lula" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Well, be-bop-a-lula, she's my baby
Be-bop-a-lula, I don't mean maybe
Be-bop-a-lula, she's my baby
Be-bop-a-lula, I don't mean maybe
Be-bop-a-lula, she's my baby love
My baby love, my baby roll

Well, she's the girl in the red blue jeans
She's the queen of all the teens
She's the one that I know
She's the one that loves me so

Say be-bop-a-lula, she's my baby
Be-bop-a-lula, I don't mean maybe
Be-bop-a-lula, she's my baby
Be-bop-a-lula, I don't mean maybe
Be-bop-a-lula, she's my baby love
My baby love, my baby roll

Well, she's the one that gots that beat
She's the one with the flyin' feet
She's the one that walks around the store
She's the one that gets more more more

Be-bop-a-lula, she's my baby
Be-bop-a-lula, I don't mean maybe
Be-bop-a-lula, she's my baby
Be-bop-a-lula, I don't mean maybe
Be-bop-a-lula, she's my baby roll
 
Fonte: QUI
 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Mer Gen 17, 2018 3:42 pm, modificato 3 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 2098
Punti : 4382
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 67
Località : Toscana

Visualizza il profilo http://www.italiacanora.net

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - LA FEBBRE DELL'HULA HOOP/HO SCRITTO COL FUOCO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Nov 24, 2017 11:01 am

1. TITOLO:
 
1959 - LA FEBBRE DELL'HULA HOOP/HO SCRITTO COL FUOCO
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 21 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: MH 21-AQ/MH 21-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
La febbre dell'hula hoop/Ho scritto col fuoco è il 3° singolo della discografia ufficiale italiana di Mina, pubblicato dall'etichetta Italdisc nel febbraio del 1959.

IL DISCO
Giulio Libano arrangia, dirige la sua orchestra e il coro, accompagnando la cantante in entrambi i brani.

Le due canzoni sono presenti nell'antologia in 3 CD Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010, che riepiloga tutti i 45 giri ufficiali.

La febbre dell'hula hoop:
Cover del brano La febbre dell'hoola hop inciso su 45 giri l'anno prima da Adriano Celentano per la Jolly (J 20045).
Brano mai pubblicato su album, è presente nella raccolta Mina ...Di baci (1993) su CD della Raro! Records.

Ho scritto col fuoco
Pubblicato anche su flexy-disc (supporto a 45 giri inciso da un solo lato) e allegato in omaggio alla rivista Il Musichiere N° 40 del 8 ottobre 1959 (The Red Record N. 20029). Inserito poi nell'album ufficiale di esordio della cantante, Tintarella di luna del 1960.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Disco Flexi allegato al Settimanale "IL MUSICHIERE"
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
LA FEBBRE DELL'HULA HOOP

 
      Lato B:
HO SCRITTO COL FUOCO

 
     

Autori: Vittorio Buffoli, Antonietta De Simone, Natale Massara
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
La mia febbre l'hula hop
son malata di hula hop perciò
non posso stare senza l'hula hop
gira
gira
gira
gira
sempre più cieli blu cieli blu

Mi dà la sveglia l'hula hop
m'ha stregata l'hula hop perciò
intossicata son di hula hop
gira
gira
gira
gira
gira gira gira gira gira

Follemente
vedo cantare e danzar
pazzamente
nella notte sento gridar

La mia febbre è l'hula hop
son malata di hula hop perciò
non posso stare senza l'hula hop
gira
gira
gira
gira gira e non fermarti più

Follemente
vedo cantare e danzar
pazzamente
nella notte sento gridar

La mia febbre è l'hula hop
son malata di hula hop no no
non posso stare senza l'hula hop
gira
gira
gira gira gira gira gira
come vuole l'hula hop

 
Fonte: QUI
     
Autori: Pino Massara, Vito Pallavicini
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
Notte ascoltami
solo con te posso parlare
ascoltami
tu sai che l'amo
e non lo so dire,
aiutami
aiutami tu.
Ho scritto col fuoco
nel buio del ciel
le parole d'amore
che non so dire a te.
Sono scritte col fuoco
che brucia il mio cuor,
son parole che il vento
porterà fino a te.
Ti voglio bene
ho scritto lassù
ti voglio bene
ogni istante di più.
Ho scritto col fuoco
nel buio del cielo
che io brucio d'amore
che io vivo di te.

Ti voglio bene
ho scritto lassù
ti voglio bene
ogni istante di più.
Ho scritto col fuoco
nel buio del cielo
che io brucio d'amore
che io vivo
che io vivo
che io vivo
solamente di te
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:47 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - PROTEGGIMI/L'ULTIMA PREGHIERA(45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Nov 24, 2017 12:37 pm

1. TITOLO:
 
1959 - PROTEGGIMI/L'ULTIMA PREGHIERA
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 22 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: MH 22-AQ/MH 22-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Proteggimi/L'ultima preghiera è il 4° singolo della cantante italiana Mina, pubblicato dall'etichetta Italdisc nel febbraio del 1959.

IL DISCO
Proteggimi è presente nella raccolta Una Mina d'amore del 2004, L'ultima preghiera in Una Mina fa del 1987, entrambi i brani nell'antologia dei singoli ufficiali in 3 CD Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010.

Proteggimi:
Per volere del produttore Davide Matalon, Mina partecipa alla prima edizione della Sei giorni della canzone e, il 1º dicembre 1958, nella serata inaugurale della kermesse al Teatro Smeraldo di Milano, esordisce per la prima volta in una competizione canora ripresa dalla televisione. Il brano si classifica al secondo posto nella graduatoria finale del 6 dicembre, ma ottiene, come Mina, un travolgente successo.
Verso la fine del 1959, la cantante Anita Traversi, in contratto con l'etichetta Jolly, la stessa dell'emergente Adriano Celentano, incide la canzone su flexy-disc (un 45 giri contenente un solo brano, The Red Record N. 20027), allegato al N° 38 della rivista Il Musichiere, pubblicata il 24 Settembre.
La voce di Mina è accompagnata dal quintetto di Pier Emilio Bassi per le parti strumentali.

L'ultima preghiera:
Cover del brano inciso su 78 giri da Alberto Rabagliati nel 1946.

Mina è accompagnata dall'orchestra di Giulio Libano.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
PROTEGGIMI

 
      Lato B:
L'ULTIMA PREGHIERA

 
     

Autori: Pier Emilio Bassi, Laura Zanin
Orchestra: Quintetto Pier Emilio Bassi
 
Testo:
Proteggimi
difendi questo amore
quest'anima che vuole
amare, gioire
sognare con te.
In te nascondimi
ch'io viva nel tuo cuore
il sogno mio divino
l'eterna illusione
la vita con te.
Con un tuo bacio dimmi ancor
il mondo ti darò vita mia
e fra le braccia in un sospir
ripetimi ogni dì
non voglio che te.
Proteggimi
difendi questo amore
quest'anima che vuole
amare, gioire
sognare con te
sempre con te.
Proteggimi
difendi questo amore
quest'anima che vuole
amare, gioire
sognare con te
sempre con te
sempre con te.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Alfredo Bracchi, Giovanni D'Anzi
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
Il tuo amor mi ha fatto prigioniera
il tuo amore mi farà morir
seguo il mio destino perché mi sei vicino
perché io sento ancora il tuo respir.

Forse questa è l'ultima preghiera
che il mio cuore amante ti vuol dir
grande è la mia pena, ma l'anima è serena
perché l'amor non può mentir.

Per te
felice me ne andrò, per te, per te
Per te
d'amore morirò, amor, per te

Il mio cuore non sa dirti addio
le mie labbra tremano d'amor
dammi ancora un bacio
e l'ultimo tuo bacio
sarà l'estremo palpito dell'anima
che libera vivrà nel ciel, con te, per te.
Per te
felice me ne andrò, per te, per te
Per te
d'amore morirò, amor, per te.
Il mio cuore non sa dirti addio
le mie labbra tremano d'amor
dammi ancora un bacio
e l'ultimo tuo bacio
sarà l'estremo palpito dell'anima
che libera vivrà nel ciel, con te, per te.
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Lug 19, 2018 4:35 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - MY TRUE LOVE/PASSION FLOWERS (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Nov 24, 2017 3:03 pm

1. TITOLO:
 
1959 - MY TRUE LOVE/PASSION FLOWERS
 
# Etichetta: BROADWAY # Catalogo: B 1011 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: B 1011-A/B 1011-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Inciso come Baby Gate
 
 
2. RECENSIONE:
 
My True Love/Passion Flower è il 5° singolo di Mina, il secondo nella discografia ufficiale pubblicato come Baby Gate e con l'etichetta discografica Broadway nel febbraio del 1959.
ontiene due cover, incise come Baby Gate per la Broadway, cantate da Mina in inglese.
In entrambe le tracce la cantante è accompagnata da suoi "Happy Boys".
Le due canzoni sono presenti nella raccolta in 3 CD di tutti i singoli ufficiali Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010.

My True Love:
Canzone scritta e incisa nel 1958 da Jack Scott, pubblicata sia su singolo sia sull'album che porta il suo nome. É un successo clamoroso, ma in Italia raggiunge a giugno soltanto il secondo posto nelle vendite settimanali dei singoli, probabilmente a causa della ridottissima programmazione sulla radio, come mirata a scongiurare l'eccessivo diffondersi della moda americanista anche nel genere musicale. Sarà comunque il brano in assoluto più gettonato dai giovani nei jukebox per quell'anno e il seguente, fino a chiudere al 20º posto nella classifica annuale delle vendite del 1959.
Esistono due versioni registrate da Mina nel 1959, questa sul singolo e quella alternativa (take 2, della durata 2 minuti e 21 secondi) con l'aggiunta del coro "Rhythmic Fellows", reperibile nella raccolta Mina Gold del 1998.

Passion Flower:
Brano del trio The Fraternity Brothers (composto da Perry 'Bunny' Botkin Jr., Patrick 'Pat' Murtagh + il solista Gilbert Garfield), scritto e inciso dagli stessi nel 1957, che utilizza come base ritmica la musica della celeberrima Per Elisa di Ludwig van Beethoven.
Raggiunge in Italia tra il 1958 e il 1959 il secondo posto nella classifica settimanale e risulterà alla fine il secondo singolo più venduto del 1959, dopo Io di Domenico Modugno.
Del pezzo è nota anche la versione pubblicata dal quartetto vocale canadese "The Diamonds" nello stesso anno.
Come accaduto successivamente con When, anche questo brano è stato inciso una seconda volta nel 1959 da Baby Gate / Mina su flexy-disc (edizioni musicali Southern Music di Alberto Carisch, catalogo N. 10004) come gadget sia per il periodico Nuova Enigmistica Tascabile N° 225 del 2 maggio, sia per pubblicizzare la "Cera Grey". Sulla custodia dell'omaggio allegato al periodico N.E.T. il titolo della canzone è stampato erroneamente come Passion Flowers. In questa versione Mina si avvale della collaborazione vocale dei suoi "Rhythmic Fellows".

Mai inserita da Mina in album ufficiali, compare nella raccolta su CD Internazionale del 1998.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Disco Flexi dato in omaggio con "CERA GRAY"
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
MY TRUE LOVE

 
      Lato B:
PASSION FLOWERS

 
     

Autori: Jack Scott
Orchestra: happy Boys
 
Note: "MY TRUE LOVE" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
I prayed to the Lord to send a love
He sent me an angel from Heaven above
The stars in the skies, He placed in her eyes
She is my true love

The touch of her hand captured my soul
And the kiss from her lips set my heart aglow
And I know from Heaven, From Heaven above
Came my, my true love

Darling, I love you, I'll always be true; my prayers
They were answered and the Lord sent me you
With love and devotion that I never knew
Until the Lord above sent me you
And I thank the Heaven
The Heaven above
For sending my true love
My true love!

I prayed to the Lord to send a love
He sent me an angel from Heaven above
The stars in the skies, he placed in her eyes
She is my true love
 
Fonte: QUI
     
Autori: Bunny Botkin, Gilbert Garfield, Pat Murtagh
Orchestra: Happy Boys
 
Note: "PASSION FLEWER" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Passion flower of my heart
I love you only you
Passion flower of my dreams
Say that you love me too
I hear your name
My heart's a flame
I go insane
And you're to blame
Passion flower can't you see
You were meant just for me
Passion flower please be fair
Let your lips show you care
Passion flower take a chance
Come with me find romance
I hear your name
My heart's a flame
I go insane
And you're to blame
Passion flower hear me please
And surrender to me
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:46 pm, modificato 4 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - TUA/NESSUNO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Nov 24, 2017 3:32 pm

1. TITOLO:
 
1959 - TUA/NESSUNO
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 23 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: MH 23-AQ/MH 23-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Pubblicato con due diverse copertine fotografiche / Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Tua/Nessuno è il 6° singolo di Mina, pubblicato nel febbraio 1959 dalla casa discografica Italdisc.

Segue la moda dell'epoca di far reinterpretare da altri artisti canzoni di successo presentate al Festival di Sanremo di quell'anno. In questo caso Tua presentata da Jula de Palma e Tonina Torrielli (che ottiene il 4º posto), Nessuno cantata da Betty Curtis e Wilma De Angelis (8º posto), alla manifestazione del 1959.
Nel frattempo Mina ha sostituito il complesso che l'accompagna con "I Solitari", da lei stessa fondato, che suonano ed arrangiano entrambi i brani.
Entrambe le canzoni sono presenti sul primo Extended Play Tua/Nessuno/Io sono il vento (1959) dell'artista e nell'antologia che raccoglie tutti i singoli originali rimasterizzati Ritratto: I singoli Vol. 1 (2010).
Il disco ha due copertine fotografiche diverse.

Tua:
Mai pubblicata su un album ufficiale, piuttosto sul primo EP della cantante, è reperibile in formato CD nella raccolta Mina Gold del 1998.
Un breve video di 46 secondi, che riprende Mina mentre canta il pezzo durante la terza puntata della trasmissione televisiva Canzonissima 1959, è contenuto nel DVD Gli anni Rai 1959-1962 Vol. 10, ultimo volume di un cofanetto monografico pubblicato da Rai Trade e GSU nel 2008.

Nessuno:
Mina reinterpreta la canzone in maniera sincopata e in fortissimo stravolgendone la linearità e adattandola, anche grazie all'arrangiamento, al nuovo genere in voga in America alla fine degli anni cinquanta, il rock and roll. La prima presentazione pubblica del pezzo avviene a febbraio 1959 alla Sei giorni della canzone nel gremito Palazzo del ghiaccio di Milano. A seguito di questa e di successive performance di crescente successo in vari locali, Mike Bongiorno invita Mina a cantare il brano nella sua popolare trasmissione a quiz Lascia o raddoppia?; la data del 1º marzo 1959 vede così il debutto ufficiale della cantante in televisione.
Il 4 aprile Mina torna in tv per partecipare col pezzo alla puntata de Il Musichiere, dedicata agli urlatori e al nuovo genere musicale.
Il video (durata 1:31) con la registrazione di quell'apparizione è contenuto nello stesso DVD Gli anni Rai 1959-1962 Vol. 10, che include anche un frammento del brano Tua.
La canzone fa parte del long playing ufficiale d'esordio dell'artista, Tintarella di luna, del 1960.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 :
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
TUA

 
      Lato B:
NESSUNO

 
     

Autori: Gualtiero Malgoni, Bruno Pallesi
Orchestra: I Solitari
 
Testo:
Tua
tra le braccia tue
solamente tua
così.
Tua
sulla bocca tua
dolcemente mia
così.
Per sempre tua
mi sembrava impossibile
ma fu poi tanto facile
legarti a me, amore.
Tua
tra le braccia tue
per sognare in due
per morir così
finalmente tua
così.

mi sembrava impossibile
ma fu poi tanto facile
legarti a me, amore.
Tua
tra le braccia tue
per sognare in due
per morir così
finalmente tua
così
 
Fonte: QUI
     
Autori: Edilio Capotosti, Antonietta De Simone
Orchestra: I Solitari
 
Testo:
Nessuno,
ti giuro nessuno,
nemmeno il destino
ci può separare
perché questo amore
che il cielo ci dà,
sempre vivrà…

Nessuno,
ti giuro nessuno
può darmi nel dono
di tutta una vita
la gioia infinita
che sento con te…
solo con te.

Sei tu,
dolcissimo amore,
soltanto tu,
passato e avvenire,
tutto il mio mondo comincia da te…
finisce con te…

Nessuno,
ti giuro nessuno,
nemmeno il destino
ci può separare,
perché questo amore
s’illuminerà
d’eternità…
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:45 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - IO SONO IL VENTO/TU SENZA DI ME (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Nov 24, 2017 4:43 pm

1. TITOLO:
 
1959 - IO SONO IL VENTO/TU SENZA DI ME
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 24 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: MH 24-AQ/MH 24-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Giuseppe Fanciulli lo pseudonimo di Pasquale Giuseppe Fucilli / Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Io sono il vento/Tu senza di me è il 7° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri nel febbraio 1959 dall'etichetta discografica Italdisc.
Entrambi i brani sono arrangiati da "I Solitari" che accompagnano la cantante con i loro strumenti.
Le due canzoni sono presenti nell'antologia di tutti i 45 giri ufficiali Ritratto: I singoli Vol. 1 (2010), mentre soltanto Tu senza di me compare anche in Mina rarità del 1989.

Io sono il vento:
La canzone originale, presentata da Gino Latilla e da Arturo Testa al Festival di Sanremo 1959 (seconda classificata), sarà per Arturo Testa l'unico vero successo in carriera, raggiungendo a febbraio il 2º posto nella classifica delle vendite settimanali.
Come accaduto a Malatia, anche questa versione di Mina avrà meno risonanza del pezzo sanremese, ma resterà a lungo l'unica cover del brano.

La canzone è presente anche sul primo Extended play ufficiale della cantante, Tua/Nessuno/Io sono il vento (1959)
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
IO SONO IL VENTO

 
      Lato B:
TU SENZA DI ME

 
     

Autori: Giuseppe Fanciulli, Gian Carlo Testoni
Orchestra: I Solitari
 
Testo:
Io sono il vento
sono la furia che passa
e che porta con sé
e nella notte ti chiama
e che pace non ha
son l’amor
che non sente pietà.
Io sono il vento
se t’accarezzo
non devi fidarti di me
io non conosco la legge
che guida il mio cuor
son l’amor
la passione d’amor
qualcosa c’è in me
più forte di me.
Sono l’aria
che tal’ora sospira
e che al sol del mattino
più dolce si fa
son la furia
che improvvisa si adira
e che va, fugge e va
dove andrà non lo so.
Io sono il vento
sono la furia che passa
e che porta con sé
ho attraversato il deserto
cercando di te
t’amerò
era scritto così
qualcosa c’è in me
più forte di te
più forte di me

Io sono il vento
sono la furia che passa
e che porta con sé
ho attraversato il deserto
cercando di te
t’amerò
era scritto così
qualcosa c’è in me
più forte di te
più forte di me.
Io sono il vento.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Giuseppe Fanciulli, Riccardo Pazzaglia
Orchestra: I Solitari
 
Testo:
Tu senza di me
io senza di te
potremo vivere,
amore lo so
così non si può
perciò lasciamoci
qualcuna c'è
che guarda te
come ad un angelo
qualcuna c'è
che legge in me la verità
che non posso nascondere più.

Tu senza di me
io senza di te
dobbiamo vivere
nessuno lo sa
nessuno dovrà
vederti piangere
cancelliamo l'amore
che pazzi di gioia ci unì
per mentire a noi stessi
dicendo così
tu senza di me
io senza di te
potremo vivere.

Tu senza di me
io senza di te
dobbiamo vivere
nessuno lo sa
nessuno dovrà
vederti piangere
cancelliamo l'amore
che pazzi di gioia ci unì
per mentire a noi stessi
dicendo così
tu senza di me
io senza di te
potremo vivere.
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:45 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - TUA (E.P.45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Nov 24, 2017 5:58 pm

1. TITOLO:
 
1959: TUA
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: EPMH 1010 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: EPC 1167/ EPC 1168 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: "Per tutta la vita" è cantata da A. Franzosi
 
 
2. RECENSIONE:
 
Tua/Nessuno/Io sono il vento è il primo EP di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri nel 1959 dalla casa discografica Italdisc.

Il disco:
Come tutti gli EP pubblicati dall'artista è stato inserito nella discografia ufficiale tra gli album.[1] Analogamente, questi brani sono stati raccolti, insieme a tutti quelli degli altri singoli fino al 1964, nell'antologia del 2010 Ritratto: I singoli Vol. 1.

Sull'immagine di copertina la dicitura Sanremo 1959 dovrebbe rappresentare il titolo dell'EP, ma, a causa della genericità dello stesso, è stato scelto (anche per tutti gli extended play successivi) di costruire il nome utilizzando tutti i titoli dei brani nella loro sequenza di presentazione sul disco e non con il solo titolo del primo brano del lato A (in questo caso Tua), anche per evitare confusioni con i nomi dei singoli in cui ricorrono le stesse canzoni (ad esempio Tua/Nessuno).

"I Solitari" accompagnano la cantante in tutti i brani.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
 


 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:44 pm, modificato 4 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - AMOREVOLE/LA VERTA' (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Nov 24, 2017 7:12 pm

1. TITOLO:
 
1959 - AMOREVOLE/LA VERITA'
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 25 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: MH 25-AQ/MH 25-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Amorevole/La verità è l'8° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri nel maggio 1959 dall'etichetta Italdisc.
Contiene due cover di brani del 1959, entrambe presenti nell'antologia Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010 che raccoglie in ordine cronologico tutti i brani pubblicati su 45 giri ufficiali dall'artista.
Pubblicato con la stessa copertina fotografica, stampata su 3 colori di fondo diversi: marrone, blu e gialla.

Amorevole:
Successo di Nicola Arigliano, questa edizione, con "I Solitari" che accompagnano Mina, viene inclusa sul CD Una Mina d'amore del 2004.
Nel 1974 la cantante ripropone il pezzo in versione acustica col solo pianoforte di Renato Sellani, nell'album ufficiale Baby Gate.

La verità:
Già proposta da Betty Curtis, non deve essere confusa con il brano di ugual titolo, inciso da Mina nell'album ufficiale Catene del 1984, a sua volta una cover di una canzone interpretata da Paul Anka nel 1965.
La versione di questo 45 giri è anche nell'EP ufficiale Buon dì/Piangere un po'/Tintarella di luna/La verità, pubblicato lo stesso anno. Sarà poi inerita nell'album ufficiale di esordio della cantante, Tintarella di luna del 1960.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
AMOREVOLE

 
      Lato B:
LA VERITA'

 
     

Autori: Vittorio Buffoli, Pino Massara, Vito Pallavicini
Orchestra: I Solitari
 
Testo:
Amorevole
Sei vicino a me
Adorabilmente così
Tu sei qui
Mi sfiori le mani
E mi accarezzi il viso
Mi baci dolcemente
Sempre più, sempre più.
Amorevole
Resta qui con me
Adorabilmente così
Voglio te.
Non ha più luce il sole
Non c'è più luce in cielo
Non ha più nulla il mondo
Senza te.
Amorevole
Abbandonati
Resta ancora vicino a me
Così.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Umberto Bertini, Vincenzo Di Paola, Sandro Taccani
Orchestra: I Solitari
 
Testo:
Sì, ti dirò la verità
Sì, io sarò come tu vuoi
il tuo amor sentirò, nei baci miei
un profumo che nessuno mai ti darà.
Sì, aprirò tutto il mio cuor
e ti amerò come non mai
perché tu fai sentir nei baci tuoi
che l'amore nell'amore leggerò.
Con te sognerò
di te parlerò
a te io darò tutta la vita.
Sì, ti dirò la verità
Sì, io sarò come tu vuoi
perché tu fai sentir nei baci tuoi
un profumo che nessuno mai mi darà,
mai mi darà,
mai mi darà.

Con te sognerò
di te parlerò
a te io darò tutta la vita.
Sì, ti dirò la verità
Sì, io sarò come tu vuoi
perché tu fai sentir nei baci tuoi
un profumo che nessuno mai mi darà,
mai mi darà
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:43 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - THE DIARY/JULIA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Nov 24, 2017 8:46 pm

1. TITOLO:
 
1959 - THE DIARY/JULIA
 
# Etichetta: BROADWAY # Catalogo: B 1014 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: B 1014-A/B 1014-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Inciso come Baby Gate / "Julia" è cantata in inglese / Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
The Diary/Julia è il 9° singolo di Mina, il terzo nella discografia ufficiale pubblicato come Baby Gate e con l'etichetta discografica Broadway nel maggio del 1959.

IL DISCO
Entrambi i brani sono cantati da Mina in inglese e sono stati inseriti nella raccolta Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010.
Julia si trova anche in Internazionale del 1998.

The Diary:
Cover di una canzone composta e incisa da Neil Sedaka nel 1958, che divenne il primo vero successo commerciale dell'artista americano.
Questa versione di Mina è presente nell'EP Splish Splash/Venus/The Diary/Be bop a lula del 1959.[4]
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
THE DIARY

 
      Lato B:
JULIA

 
     

Autori: Howard Greenfield, Neil Sedaka
Orchestra: I Solitari
 
Note: "THE DIARY" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
How I'd like to look into that little book,
The one that has the lock and key,
And know the boy that you care for,
The boy who's in your diary.

When it's late at night, what is the name you write?
Oh, what I'd give if I could see.
Am I the boy that you care for,
The boy who's in your diary?

Do you recall and make note of all
The little things I say and do?
The name you underline, I'm hoping that it's mine.
Darling, I'm so in love with you.

Please don't leave me blue. Make all my dreams come true.
You know how much you mean to me.
Say I'm the boy that you care for,
The boy who's in your diary.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Edilio Capotosti, Egwick, Alberico Gentile
Orchestra: I Solitari
 
Note: "JULIA" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Julia
They say that you're bad for me
They tell me I've got to see
That I am playing with fire
Julia
They say I should let you go
But deep in my heart I know
You're my only desire
Julia
Your lips are the crazy kind
They're making me lose my mind
But what can I do?
When we kiss
In that wonderful tender way
I don't care what they say
'cause I know I belong to you
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:43 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - OUI OUI OUI OUI/BUONDI' (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Nov 24, 2017 9:35 pm

1. TITOLO:
 
1959 - OUI OUI OUI OUI/BUONDI'
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 27 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: MH 27-AQ/MH 27-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Oui, oui, oui, oui/Buon dì è il 10° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri nel giugno 1959 dall'etichetta Italdisc.

IL DISCO
Mina canta in italiano due cover con l'accompagnamento di Giulio Libano e la sua orchestra.
Stampato con due copertine fotografiche diverse, una a sfondo arancione, l'altra verde.
Entrambi i brani sono stati inseriti nella raccolta Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010, Oui, oui, oui, oui anche in Mina rarità (1989) e Buon dì in Mina Gold 2 (1999).

Oui oui oui oui:
Era stata incisa nello stesso anno in lingua francese (medesimo titolo e testo di Pierre Cour) da Sacha Distel.

Buon dì:
Traduzione del brano in inglese intitolato Alone (Why Must I Be Alone) (musica di Morton Craft e testo originale della moglie Selma), inciso dalle "Shepherd Sisters", che nel 1957 ebbe grande successo commerciale negli USA e anche in Inghilterra cantato da una non ancora famosa Petula Clark.
In Italia fu incisa prima da Betty Curtis e poco dopo anche da Mina.
Presente nell'EP ufficiale Buon dì/Piangere un po'/Tintarella di luna/La verità dello stesso anno.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
OUI OUI OUI OUI

 
      Lato B:
BUONDI' (Alone)

 
     

Autori: Pierre Cour, Hubert Giraud, Pinchi
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
Oui oui oui oui oui oui oui
Nous ferons le tour du monde
Avec mon trois mâts joli
Oui oui oui oui oui oui
Nous n'aurons plus pour amis
Que la brise vagabonde
Et le soleil de midi
Oui oui oui oui oui oui
Va, mon bateau, va
Danse ton mât
Claque ta voile
Va, mon bateau, va
Pour elle et moi
Vogue là-bas...

Oui oui oui oui oui oui oui
Choisis la plus belle escale
Et je t'offre un paradis
Oui oui oui oui oui oui
Veux-tu le ciel de Capri
Ou les palais de Bengale
Ou le soleil d'Hawaï
Oui oui oui oui oui oui
Va, mon bateau, va
Danse ton mât
Claque ta voile
Va, mon bateau, va
Pour elle et moi
Oui mais voilà ...

Mon bateau est tout petit
Il dort dans une bouteille
Et moi je rêve avec lui
Oui oui oui oui oui oui
Quand vient la nuit nous partons
Découvrir mille merveilles
Dont je ne sais pas le nom
Non non non non non non
Va, mon bateau, va
Danse ton mât
Berce mon rêve
Va, mon bateau, va
Pour elle et moi
Vogue là-bas...

Un jour mon trois mâts joli
M'emportera loin d'ici
Dans un merveilleux pays
Oui oui oui oui oui oui!
 
Fonte: QUI
     
Autori: Selma Craft, Morton Craft, Nisa
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
Buondì
amore mio buondì
per tanto sole nel mio cuor
il mondo è bello ancor.

Buondì
o mia felicità
a te mio dolce amor buondì
buondì con tutto il cuor.

Buondì al vento che bacia
i fiori intorno a me
oh come mi sento felice
felice di stringermi a te.

Buondì
amore mio così
sognando cuore a cuore
buondì buondì buondì.
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:41 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - DANCE, DARLING, DANCE/VENUS (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Nov 24, 2017 10:10 pm

1. TITOLO:
 
1959 - DANCE, DARLING, DANCE/VENUS
 
# Etichetta: BROADWAY # Catalogo: B 1016 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: B 1016-A/B 1016-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Inciso come Baby Gate / Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Dance Darling Dance/Venus è il 11° singolo di Mina, il quarto nella discografia ufficiale pubblicato come Baby Gate e con l'etichetta discografica Broadway nel giugno del 1959.

IL DISCO
Entrambi i brani sono cover cantate da Baby Gate in inglese con l'accompagnamento dell'orchestra di Ray French.
Sono stati inseriti nella raccolta di tutti i brani dei 45 giri originali Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010.

Dance Darling Dance:
Era già stata incisa nel 1957 da un quartetto vocale statunitense denominato "The Serenaders", composto da George Kerr Jr., Howard Curry, Luke Gross e Sidney Barnes.
La versione di Mina è presente nella raccolta Internazionale del 1998.
Il titolo è anche riportato con le virgole tra le parole, nel caso della versione di Mina, con una sola virgola dopo la prima parola, nell'originale.

Venus:
Uno dei maggiori successi di Frankie Avalon, pubblicato per la prima volta nel 1959 e ripreso dallo stesso anche successivamente.
Questo brano di Mina, presente nell'EP ufficiale Splish Splash/Venus/The Diary/Be bop a lula del 1959 e nella raccolta L'oro di Mina del 1987, non deve essere confuso confuso con l'omonimo inserito dall'artista nell'album ufficiale Sì, buana del 1986, che è a sua volta una cover, ma di un pezzo inciso nel 1969 dal gruppo olandese degli Shocking Blue.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
DANCE, DARLING, DANCE

 
      Lato B:
VENUS

 
     

Autori: George Kerr , Savit
Orchestra: Ray French
 
Note: "DANCE, DARLING, DANCE" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
I see stars
In your eyes
Did they play, did the play, did the play
That lovely song for you
I am thilled by the way,
Your arms movie as you sway
When you dance night into my arms.

Dance! Darling dance!
Darling smile as you dance darling
Dance! Darling dance!
Darling I am in love with you

Oh Oh Oh Oh
While I hold you, hold you near me
Ill swear I love you dearly
And as we stroll step and dance.
Folks will know
At a glance
About our tender romance.

Oh Oh Oh Oh
Sway! Darling sway darling
Well dance til day darling
Now that youre captured my heart

Oh Oh Oh Oh
While I hold you, hold you near me
Ill swear I love you dearly
And as we stroll step and dance.
Folks will know
At a glance
About our tender romance.

Oh Oh Oh Oh
Sway! Darling sway darling
Well dance til day darling
Now that youre captured my heart

I see stars
In your eyes
 
Fonte: QUI
     
Autori: Ed Marshall
Orchestra: Ray French
 
Note: "VENUS" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
sincro by cassiopea
e' strano
quel che provo lo so
la colpa è solo di lei
la vedo sempre nei sogni
e' venus ma perché
sognare
la devo sognare
e la mia venus
lei sa amare con calore
la mia venus
lei sa amare con calore.
Io sogno sogno sempre ma
ma chi lo puo' dire a me
che con i sogni non si puo'
stare un po' vicino a lei
sognare
la devo sognare
e la mia venus
lei sa amare con calore
la mia venus
lei sa amare con calore
a... a... a... a... a... a... a
a... a... a... a... a... a... a
sognare
la devo sognare
e la mia venus
lei sa amare con calore
la mia venus
lei sa amare con calore
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Lug 19, 2018 4:38 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - SPLISH SPLASH/GIVE ME A BOY (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Nov 25, 2017 12:18 pm

1. TITOLO:
 
1959 - SPLISH SPLASH/GIVE ME A BOY
 
# Etichetta: BROADWAY # Catalogo: B 1018 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: B 1018-A/B 1018-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Inciso come Baby Gate - Il gruppo che accompagna Mina, i Solitari, in copertina ed in etichetta è indicato come The Solitaires/ Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Splish Splash/Give Me a Boy è il 12° singolo di Mina, il quinto e ultimo nella discografia ufficiale pubblicato come Baby Gate e con l'etichetta discografica Broadway nel giugno 1959.

IL DISCO
Ultimo con lo pseudonimo Baby Gate, poi abbandonato, ponendo fine alla dualità discografica voluta da Davide Matalon, fondatore delle etichette Italdisc e Broadway, per stabilire quale immagine artistica tra Mina e Baby Gate avesse riscosso più successo, a favore del dirompente fenomeno Mina.
Ancora due cover cantate in inglese con l'accompagnamento de "I Solitari", il cui nome è inglesizzato in "The Solitaires" sulle copertine del disco.
Sono reperibili anche nelle antologie Mina canta in inglese (1995) e Ritratto: I singoli Vol. 1 (2010).

Splish Splash
Canzone incisa originariamente da Bobby Darin nel 1958, è stata presentata da Mina il 29 agosto 1959 durante la 9a puntata del programma tv Buone vacanze e inserita lo stesso anno nella colonna sonora in uno dei primissimi film musicarelli della cantante, Juke box - Urli d'amore.
Il video (durata 2:14) con la registrazione dell'apparizione televisiva è contenuto nel DVD Gli anni Rai 1959-1962 Vol. 10, ultimo volume di un cofanetto monografico pubblicato da Rai Trade e GSU nel 2008.
La traccia audio si trova anche sull'EP Splish Splash/Venus/The Diary/Be bop a lula (1959) e nella raccolta Internazionale del 1998.

Give Me a Boy
Give Me a Girl, questo il titolo della versione originale, già stata incisa nel 1957 da "The Serenaders", proprio come come il brano Dance Darling Dance del singolo precedente.
Si trova anche nella compilation Mina rarità del 1989.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
SPLISH SPLASH

 
      Lato B:
GIVE ME A BOY

 
     

Autori: Bobby Darin, Jean Murray
Orchestra: The Solitaires
 
Note: "SPLISH SPLASH" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Splish Splash, I was takin' a bath
Long about a saturday night, yeah
Rub-a-dub, just relaxin' in the tub
Thinkin' everything was alright

Well, I stepped out the tub, put my feet on the floor,
I wrapped the towel around me
And I opened the door, and then
Splish, Splash! I jumped back in the bath
Well how was I to know there was a party going on

They was a-splishin' and a-splashin',
Reelin' with the feelin', moving and a-groovin,
Rockin' and a-rollin', yeah!

Bing bang, I saw the whole gang
Dancing on my living room rug, yeah!
Flip flop, they was doing the bop
All the teens had the dancin bug

There was lollipop with-a Peggy Sue
Good Golly, Miss Molly was-a even there, too!
A-well-a, Splish Splash, I forgot about the bath
I went and put my dancin shoes on, yay

I was a rollin' and a strollin', reelin' with the feelin',
Movin and a groovin', splishin' and a splashin, yeah!

Yes, I was a-splishin' and a splashin'
I was a-rollin' and a-strollin'
Yeah, I was a-movin' and a-groovin' woo!
We was a-reelin' with the feelin' ha!
We was a-rollin' and a-strollin'
Movin with the groovin'
Splish splash, yeah!
I was a-splishin' and a splashin'
I was a-splishin' and a splashin'
I was a-movin' and a-groovin'
 
Fonte: QUI
     
Autori: George Kerr , Bernie Lowe
Orchestra: The Solitaires
 
Note: "GIVE ME A BOY" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
 
Testo:
Stranger boy
Ragazzo mio
Io non so dove andrai
Nella sera di vento
Adesso... che ci salutiamo

Stranger boy
Ragazzo mio
Che il mattino creò
Tra fantasmi di case stupite
Sotto un cielo chiaro.

Guardiamo indovinelli d'ombra
Alberi e sole
Lungo un fiume d'autunno,
Ma non dice parole... la tua bocca
Che dimentica... labbra che cercava.

Stranger boy
Ragazzo mio
Inventato da un blues
Esaltato da un whisky
E svanito... col fumo leggero
Di questa sigaretta
Che mi brucia le dita
Ragazzo mio
Ragazzo dolce
Stranger boy.

Guardiamo indovinelli d'ombra
Alberi e sole
Lungo un fiume d'autunno,
Ma non dice parole... la tua bocca
Che dimentica... labbra che cercava.

Stranger boy
Ragazzo mio
Inventato da un blues
Esaltato da un whisky
E svanito... col fumo leggero
Di questa sigaretta
Che mi brucia le dita
Ragazzo mio
Ragazzo dolce
Stranger boy
Stranger boy...
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:40 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - T'HO VISTA PIANGERE/PIANGERE UN PO' (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Nov 25, 2017 1:39 pm

1. TITOLO:
 
1959 - T'HO VISTA PIANGERE/PIANGERE UN PO'
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 30 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: MH 30-AQ/MH 30-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 2 Luglio-4 Luglio / Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
T'ho vista piangere/Piangere un po' è il 13° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri nel luglio 1959 dall'etichetta Italdisc.

IL DISCO
Contiene la cover del brano T'ho vista piangere cantato in origine da Alfredo Clerici e inciso su 78 giri nel gennaio del 1941 con l'Orchestra da ballo dell'EIAR diretta dal maestro Cinico Angelini.
Esiste con 2 diverse copertine fotografiche, oltre la consueta custodia rossa forata a marchio Italdisc / Broadway.
Entrambi i brani, in cui Mina è accompagnata dall'orchestra di Giulio Libano, sono inseriti nella raccolta Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010.
Il lato A è presente anche nell'antologia L'oro di Mina (1987), mentre Piangere un po' fa parte sia dell'EP ufficiale Buon dì/Piangere un po'/Tintarella di luna/La verità dello stesso anno, sia dell'album d'esordio Tintarella di luna del 1960.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
T'HO VISTA PIANGERE

 
      Lato B:
PIANGERE UN PO'

 
     

Autori: Arturo Casadei, Enzo Luigi Poletto
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
T'ho vista piangere
m'hai fatto tanto male al cuor
perché io so che il tuo dolor
non è per me.
T'ho vista piangere
il nome t'ho sentito dir
di chi tanto ti fa soffrir
senza pietà.
Vorrei
consolar le tue pene
e poi
darti tutto il mio amor.
T'ho visto piangere
m'hai fatto tanto male al cuor
perché io so che il tuo dolor
non è per me.

Vorrei
consolar le tue pene
e poi
darti tutto il mio amor.
T'ho vista piangere
m'hai fatto tanto male al cuor
perché io so che il tuo dolor
non è per me.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Leo Chiosso, Umberto Prous
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
Piangere un pò,
fa tanto bene al cuore piangere un pò,
non puoi restar triste così
dimenticando che nel ciel
risplende il sole.
Piangi con me
tra queste braccia amor,
piangi con me
la notte allor
breve sarà
e l'alba in cielo tornerà.
La verità
tu non devi tener
chiusa in te, chiusa in te.
La verità
io la devo saper
anche se può costar
qualche lacrima.
Piangere un pò,
fa tanto bene al cuor piangere un pò
baciami ancor, perdonerò
e nel tuo amor crederò
e nel tuo amor crederò
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:39 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - TINTARELLA DI LUNA/MAI (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Nov 25, 2017 7:40 pm

1. TITOLO:
 
1959 - TINTARELLA DI LUNA/MAI
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 31 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: MH 31-AQ/MH 31-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 9 Settembre / Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Tintarella di luna/Mai è il 14° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri nel settembre 1959 dalla casa discografica Italdisc.

IL DISCO
Con Mina suonano "I Solitari" in entrambi i brani.
È stato pubblicato con tre copertine diverse. Quella ufficiale, quella alternativa e quella visibile nell'infobox a fianco.
Come tutte le canzoni pubblicate da Mina su singolo in quel periodo, anche queste sono contenute nell'antologia specifica Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010.
I due brani, con Splish Splash, fanno anche parte della colonna sonora di uno dei primissimi musicarelli cui Mina partecipa insieme ad altri cantanti: Juke box - Urli d'amore del 1959. Tintarella di luna entrerà anche altri film italiani di rock'n'roll del periodo, ad esempio Urlatori alla sbarra del 1960.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
   
 
 
Edizione Speciale, fuori commercio
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
TINTARELLA DI LUNA

 
      Lato B:
MAI

 
     

Autori: Bruno De Filippi, Franco Migliacci
Orchestra: I Solitari
 
Testo:
Abbronzate, tutte chiazze,
pellirosse un po' paonazze
son le ragazze che prendono il sol
ma ce n'è una
che prende la luna.

Tintarella di luna,
tintarella color latte
tutta notte sopra il tetto
sopra al tetto come i gatti
e se c'è la luna piena
tu diventi candida.
Tintarella di luna,
tintarella color latte
che fa bianca la tua pelle
ti fa bella tra le belle
e se c'è la luna piena
tu diventi candida.

Tin tin tin
raggi di luna
tin tin tin
baciano te
al mondo nessuna è candida come te.

Tintarella di luna,
tintarella color latte
tutta notte sopra il tetto
sopra al tetto come i gatti
e se c'è la luna piena
tu diventi candida.

Tin tin tin
raggi di luna
tin tin tin
baciano te
al mondo nessuna è candida come te.

Tintarella di luna,
tintarella color latte
tutta notte sopra il tetto
sopra al tetto come i gatti
e se c'è la luna piena
tu diventi candida.

E se c'è la luna piena
tu diventi candida.
E se c'è la luna piena
tu diventi candida, candida, candida!
 
Fonte: QUI
     
Autori: Arturo Casadei, Aldo Locatelli, Silvana Simoni, Aldo Valleroni
Orchestra: I Solitari
 
Testo:
No, no, mai ti lascerò

no, no, sempre mio ti avrò

saprò dire al mio cuore per te

la più triste bugia

se negli occhi di un'altra

i tuoi occhi perduti vedrò.



Sì, sì, sempre ti odierò

ma no, non ti perderò

nel tormento più dolce sarò,

coi miei baci ti riprenderò,

ma no, no, mai ti lascerò.

PUBBLICITÀ


inRead invented by Teads



Sì, sì, sempre ti odierò

ma no, non ti perderò

nel tormento più dolce sarò,

coi miei baci ti riprenderò,

ma no, no, mai ti lascerò.

No, no, mai ti lascerò.
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Lug 19, 2018 5:21 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - SPLISCH SPLASCH (E.P.45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Nov 25, 2017 11:49 pm

1. TITOLO:
 
1959: SPLISH SPLASH
 
# Etichetta: BROADWAY # Catalogo: B 107 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: B 107-A/B 107-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Inciso come Baby Gate
 
 
2. RECENSIONE:
 
Splish Splash/Venus/The Diary/Be bop a lula è il secondo EP di Mina, l'unico nella discografia ufficiale pubblicato come Baby Gate e con l'etichetta discografica Broadway nel 1959.

IL DISCO
Raccoglie 4 brani provenienti da altrettanti singoli incisi come Baby Gate nel 1959, tranne Be bop a lula del 1958.
Tutti i brani sono cover cantate da Mina in inglese.
Le 4 tracce, come tutte quelle pubblicate su 45 giri dagli esordi al 1964, sono state raccolte nell'antologia del 2010 Ritratto: I singoli Vol. 1.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
Lato A Lato B



 


 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:38 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - BUON DI' (E.P.45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Nov 26, 2017 12:06 am

1. TITOLO:
 
1959: BUON DI'
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: EPMH 1013 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: ET 1013/A-ET 1013/B # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Distribuzione ITALCARISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Buon dì/Piangere un po'/Tintarella di luna/La verità è il terzo EP di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri dall'etichetta discografica Italdisc nel 1959.

IL DISCO
Raccoglie 4 brani provenienti da altrettanti singoli, tutti già pubblicati nel 1959. Eccetto Piangere un po' , gli altri 3 brani sono cover inserite l'anno seguente anche nell'album di debutto dell'artista, Tintarella di luna.
L'elenco stampato in copertina inverte i brani dei due lati presenti fisicamente sul supporto in vinile e chiaramente etichettati IT-1013/A e IT-1013/B, come si nota dalle fotografie del disco.
Le 4 tracce sono contenute nell'antologia del 2010 Ritratto: I singoli Vol. 1, che raccoglie tutti i singoli della cantante pubblicati dagli esordi al 1964.
Le canzoni del lato A sono accompagnate dall'orchestra del maestro Giulio Libano.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   

 
 
4. TRACK LIST:
 
 


 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:37 pm, modificato 5 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - TE VULEVO SCURDA'/LASSAME (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Nov 26, 2017 1:59 pm

1. TITOLO:
 
1959 - TE VULEVO SCURDA'/LASSAME
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 32 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: MH 32-AQ/MH 32-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 24 Settembre / Giuseppe Fanciulli è lo pseudonimo di Pasquale Giuseppe Fucilli
 
 
2. RECENSIONE:
 
Te vulevo scurdà/Lassame è il 15° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri dalla casa discografica Italdisc nel settembre del 1959.

IL DISCO
Contiene due canzoni cantate in napoletano, entrambe accompagnate da "I Solitari", incluse nell'album ufficiale Mina canta Napoli del 1966 e nella raccolta di tutti i brani pubblicati su singoli originali Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010.

Il lato A è presente nella compilation Mina Export Vol. 2 del 1986, il lato B in Summertime del 1991.
Il disco ha una sua copertina fotografica ufficiale, oltre la consueta custodia rossa forata a marchio Italdisc / Broadway.

Lassame/ Let Me Go:
La musica è composta dallo storico chitarrista dei "Rokers" di Peppino di Capri, Mario Cenci. Cenci è anche coautore del testo, che prevede una seconda parte in inglese intitolata Let Me Go. La canzone è una cover dell'omonimo brano cantato sempre nel 1959 proprio da Peppino di Capri.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
TE VULEVO SCURDA'

 
      Lato B:
LASSAME (Let me go)

 
     

Autori: Giuseppe Fanciulli, Riccardo Pazzaglia
Orchestra: I Solitari
 
Testo:
Te vulevo scurda'
nun pensa' nun suffri'
me dicive nun e'
nient'e cchiu' mo' pe mme
si 'o incuontro in miezzo 'a via
nun 'o saluto.
Meglio accussi'
sarà fernuto.
Ma dimane si tu
me facisse sape'
ca pentito te si'
c'ha chiagnute pe mme
m'abbraccio n'ata vota 'sta catena
che pozzo di'
te voglio bene
te voglio bene
voglio a te
 
Fonte: QUI
     
Autori: Mario Cenci
Orchestra: I Solitari
 
Testo:

Lassame
solo su' sti llagreme
lassame
accussì.
Scuordeme
chist'ammore è inutile
si nun vive cchiù...
Nziemme a tte
stu core mio che campa a ffà!
ma pecchè
st'ammore e fernuto pe tte? Mo...

Lassame
so' parole o llagreme?
Tu nun si pe mme...
pecchè me faie murì?
nun turna!.

Let me go
Yes my darling tel me go
I want say good-bye
Set me free
So my darlig set me free
I want leave and cry
Togheter never, neve, can be
I can see
The and of your love, but y tell you
Let me go
Just tomorrow we can by
Not so blue like this
Besause our love is dead
Let me go!...
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:36 pm, modificato 4 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - JOHNNY KISS/AIUTATEMI (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Nov 26, 2017 5:29 pm

1. TITOLO:
 
1959 - JOHNNY KISS/AIUTATEMI
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 33 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: MH 33-AQ/MH 33-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 24 Settembre / Giuseppe Fanciulli è lo pseudonimo di Pasquale Giuseppe Fucilli / Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Johnny Kiss/Aiutatemi è il 16° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri nell'ottobre 1959 dalla casa discografica Italdisc.

Le due canzoni sono incluse nelle raccolte Mina rarità del 1989 e Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010.

In entrambi i brani suonano i "I Solitari".
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
JOHNNY KISS

 
      Lato B:
AIUTATEMI

 
     

Autori: Danpa, Luigi Gelmini
Orchestra: I Solitari
 
Testo:
Come on Johnny Johnny Johnny kiss me
Johnny Johnny kiss me
Baciami baciami baciami Johnny please

Tutte le ragazze dell'Oklahoma
sono innamorate di Johnny Kiss
Ogni signorina lo ferma e dice
Baciami baciami Johnny please

Con accento italo americano
masticando gomma risponde Yeah
più nessuna donna lo lascia in pace
Baciami baciami very well

C'è persino quella miss che gli grida
Johnny Kiss se mi baci, ti regalo l'automobile,
c'è quell'altra che gli dà la miniera di papà
per avere i baci in esclusività

Tutte le ragazze dell'Oklahoma
sono innamorate di Johnny Kiss
Johnny sei il mio tipo quanto mi piaci
Baciami baciami Johnny please

C'è persino quella miss che gli grida
Johnny Kiss se mi baci, ti regalo l'automobile,
c'è quell'altra che gli dà la miniera di papà
per avere i baci in esclusività

Tutte le ragazze dell'Oklahoma
sono innamorate di Johnny Kiss
Johnny sei il mio tipo quanto mi piaci
Baciami baciami Johnny please
Baciami baciami Johnny please
Baciami baciami Johnny please
Baciami baciami
Baciala!
Johnny please
 
Fonte: QUI
     
Autori: Mario Cenci
Orchestra: I Solitari
 
Testo:
Aiutatemi, aiutatemi
da quando l'amore ho perduto
il sole per me s'è oscurato
io sento sfuggire la vita
mi sento morir.

Aiutatemi, aiutatemi
a vincere questa paura
a vivere e credere ancora
ridatemi un po' di speranza
salvate il mio cuor.

É un grido
che non posso trattenere
e poi se qualcuno capirmi saprà
null'altro chiedo di potere avere
ma pietà, ma pietà, un po' di pietà.

Aiutatemi, aiutatemi
a vincere questa paura
a vivere e credere ancora
ridatemi un po' di speranza
salvate il mio cuor.

Angeli del cielo
uomini del mondo
gente, gente tutta
aiutatemi.

Aiutatemi, aiutatemi
a vincere questa paura
a vivere e credere ancora
ridatemi un po' di speranza
salvate il mio cuor.

É un grido
che non posso trattenere
e forse qualcuno capirmi saprà
null'altro chiedo di potere avere
ma pietà, ma pietà, un po' di pietà.

Aiutatemi, aiutatemi
a vincere questa paura
a vivere e credere ancora
ridatemi un po' di speranza
salvate il mio cuor.

Angeli del cielo
uomini del mondo
gente, gente tutta
aiutatemi.
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:36 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - WHISKY/LA LUNA E IL COW BOY (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Nov 26, 2017 6:12 pm

1. TITOLO:
 
1959 - WHISKY/LA LUNA E IL COW BOY
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 34 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: MH 34-AQ/MH 34-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 6 Ottobre / Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Whisky/La luna e il cow boy è il 17° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri dalla casa discografica Italdisc nell'ottobre del 1959.

Le due canzoni sono incluse nell'album ufficiale d'esordio Tintarella di luna del 1960 e nella raccolta Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010.

In entrambi i brani accompagna Giulio Libano con la sua orchestra.

Whisky è una cover di un brano interpretato dalla stessa compositrice Daisy Lumini, pubblicato nel 1959.

Il lato B fa anche parte dell'EP ufficiale Folle banderuola/La luna e il cow boy/Un piccolo raggio di luna/Vorrei sapere perché (1960)
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
WHISKY

 
      Lato B:LA LUNA E IL COW BOY
 
     

Autori: Alberini, Daisy Lumini
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
Sei tu che fischi,
mi chiami vecchio whisky

Solo la follia,
un grido senza suono
il resto fantasia
le stelle non ci sono.

Scusatemi,
se bevo troppo whisky
Capitemi,
se bevo troppo whisky
Credetemi,
se bevo troppo whisky sono giù
sono giù
sono giù

Là fuori sento fischiare il vento.
che batte nei vetri il suo lamento

Là fuori la pioggia cade cade cade giù
cade giù
cade giù

Vieni,
stupido inganno
vieni,
come ogni sera

Scusatemi,
son stanca di soffrire

Capitemi,
vorrei dimenticare

Credetemi
mi sembra d'impazzire
sono giù
sono giù
sono giù.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Vittorio Buffoli, Nisa
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
Oh luna del Far-West
Oh luna del mio River Blu
Quando nel ciel risplendi tu
Sento il canto ancor... dei cow-boys

Oh luna del Far West
Insieme a te cavalcherò
Insieme a te ritroverò
Lungo il River Blu... il mio amor

Sotto le stelle mi stendo supina
Che pace intorno a me
Mentre la stella mi fa da cuscino
Io guardo te

Oh luna del Far-West
Oh luna del mio River Blu
Quando nel ciel risplendi tu
Mi ricordo ancor... il mio amor

I suoi capelli, la bocca, le mani
Vorrei baciare ancor
Fu come un vento di terre lontane
Quel nostro amor

Luna del Far-West
Oh luna del mio River Blu
Diglielo tu che non vivo più
Diglielo tu, cavalcherò
Senza respir
Finché cadrò
Tra le sue braccia
Sotto il cielo del West
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Lug 19, 2018 5:55 pm, modificato 7 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1959 - VORREI SAPER PERCHE'/MY CRAZY BABY (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Nov 26, 2017 7:08 pm

1. TITOLO:
 
1959 - VORREI SAPER PERCHE'/MY CRAZY BABY
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 36 # Data pubblicazione: Anno 1959 # Matrici: MH 36-AQ/MH 36-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Vorrei sapere perché/My Crazy Baby è il 18° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri dalla casa discografica Italdisc nel novembre del 1959.

È stato pubblicato con tre diverse copertine fotografiche: ufficiale, alternativa e un'altra. Oltre la consueta custodia rossa forata a marchio Italdisc / Broadway. Queste copertine riportano il titolo Vorrei saper perché, diverso da quello depositato alla SIAE.

Le due canzoni sono incluse nell'album ufficiale d'esordio Tintarella di luna del 1960 e nella raccolta Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010.

Il lato A è stato anche incluso dell'EP ufficiale Folle banderuola/La luna e il cow boy/Un piccolo raggio di luna/Vorrei sapere perché (1960).

Gli "Happy Boys" accompagnano Mina nei due brani.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
VORREI SAPER PERCHE'

 
      Lato B:
MY CRAZY BABY

 
     

Autori: Adriano Celentano, Lucio Fulci, Piero Vivarelli
Orchestra: Happy Boys
 
Testo:
Vorrei sapere perchè tu vuoi ballar con me
se quando balli con me e io mi stringo a te
tu dici subito no, che questo non si può
ti voglio bene, tanto bene, tanto bene da impazzir.
Mi dispero perchè tu non vuoi saper di me
e mi dispero perchè tu non pensi mai a me
ma io vorrei saper perchè ti vuoi burlar di me
andrà a finire che un giorno morirò per te
ehi ehi ehi ehi
non m'ami più.

Vorrei sapere perchè tu vuoi uscir con me
se quando esci con me e un bacio chiedo a te
tu dici calmati un pò e poi rispondi No
vorrei poterti dare tanti baci, tanti da svenir
ma sono nera perchè tu non dici mai di sì
e vedo nero perchè tu mi fai soffrir così
in fin dei conti mi vuoi dir che gioco vuoi giocar
sto dimagrendo a vista d'occhio e son ridotta mal
ehi ehi ehi ehi
non m'ami più
 
Fonte: QUI
     
Autori: Guvenir, Marbot, Mina
Orchestra: Happy Boys
 
Testo:
[Crazy baby, crazy love]

My crazy baby
Come along, come along
My funny baby
Come along, come along

When I remember you
I see your eyes so green
And when I sing for you
I see your hair so blond

My heart is crying for you
Remembering I be empty so sweet
My empty eyes for you
Are crying in old that here's

My crazy baby
Come along, come along
My funny baby
Come to me, come to me

. . . . . .

My heart is crying for you
Remembering I be empty so sweet
My empty eyes for you
Are crying in old that here's

My crazy baby
Come along, come along
My funny baby
Come to me, come to me
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Lug 19, 2018 4:41 pm, modificato 4 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1960 - FOLLE BANDERUOLA/UN DISCO E TU (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Nov 26, 2017 10:12 pm

1. TITOLO:
 
1960 - FOLLE BANDERUOLA/UN DISCO E TU
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 40 # Data pubblicazione: Anno 1960 # Matrici: MH 40-AQ/MH 40-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 6 Ottobre / Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Folle banderuola/Un disco e tu è il 19° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri nel dicembre 1959 dalla casa discografica Italdisc.

IL DISCO
È stat pubblicato con due copertine diverse (ufficiale). Da questo 45 giri lo pseudonimo Baby Gate scompare definitivamente dalle copertine.
Nei due brani la cantante è accompagnata da Giulio Libano con la sua orchestra.
Riesce ad entrare nelle classifiche del 1960, con un modesto riscontro di vendite (arriva al 22º posto nella graduatoria settimanale e chiude al 78º di quella annuale), nonostante sia contemporaneo a grandissimi e popolarissimi successi dell'artista, come Il cielo in una stanza e Tintarella di luna rispettivamente primo assoluto e tredicesimo lo stesso anno.
Come tutti i singoli pubblicati in questo periodo dall'artista, anche le canzoni di questo disco sono contenute nell'antologia specializzata Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010.

Folle banderuola
È presente nell'EP Folle banderuola/La luna e il cow boy/Un piccolo raggio di luna/Vorrei sapere perché e nell'album di debutto dell'artista Tintarella di luna, entrambi pubblicati i primi mesi del 1960.
Il cofanetto monografico Gli anni Rai, composto da 10 DVD e pubblicato da Rai Trade e GSU nel 2008, contiene due registrazioni dal vivo del brano tratte da altrettante trasmissioni televisive:
Canzonissima 1960, 5a puntata (12 settembre) - canzone intera (durata 2:50) Gli anni Rai 1959-1962 Vol. 10
Alta Pressione 1962, 3a puntata (30 settembre) - frammento (durata 1:05) Gli anni Rai 1962-1965 Vol. 9

Mina ha inciso anche la versione francese, intitolata Folle girouette (testo di Roger Berthier), reperibile nella discografia straniera dell'artista sull'EP del 1963 Folle Girouette/Confettis/Ho paura/Confidenziale (Festival Records IT 45 1013 S) e nella raccolta Notre etoile del 1999. In Italia è stata inclusa nel CD Internazionale del 1998.

Un disco e tu:
Cover del brano cantato da Sergio Endrigo con il complesso di Riccardo Rauchi (coautore della musica), inciso lo stesso anno. La versione di Mina si trova anche nella raccolta Mina ...Di baci del 1993.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
FOLLE BANDERUOLA

 
      Lato B:
UN DISCO E TU

 
     

Autori: Gianni Meccia
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
Folle banderuola
folle banderuola del mio cuore
che giri, giri, giri con il vento
sul tetto rosso del mio amore.
Folle banderuola
folle banderuola segnatempo
che giri con il sole, con il lampo
sul tetto rosso del mio amor.
Non temere se il cielo si oscura
Ú una nuvola passeggera
fra le braccia mio amor
ti rinserro
così ritornerà l’azzurro.
Folle banderuola
folle banderuola stravagante
lassù dal tetto vedi che son tante
le folli, folli come te.

Non temere se il cielo si oscura
Ú una nuvola passeggera
fra le braccia mio amor
ti rinserro
così ritornerà l’azzurro.
Folle banderuola
folle banderuola stravagante
lassù dal tetto vedi che son tante
le folli, folli come te
 
Fonte: QUI
     
Autori: Franco Franchi, Santi Latora, Riccardo Rauchi
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
Un disco e tu
solamente tu
tu soltanto
mentre nessuno ci guarda, amore
Il disco e tu
dolcemente tu
finalmente vibrano i nostri due cuori
insieme

Sussurri velati, un bacio
un bicchiere di gin
sospiri gelati
ballando abbracciata con te
Un disco e tu
solamente tu
tu soltanto
oggi, domani e per sempre
è nata la nostra canzone
la nostra stupenda canzone d'amor
Sussurri velati, un bacio
un bicchiere di gin
sospiri gelati
ballando abbracciata con te
Un disco e tu
solamente tu
tu soltanto
oggi, domani e per sempre
è nata la nostra canzone
la nostra stupenda canzone d'amor
d'amor
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:34 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1960 - E' VERO/PERDONIAMOCI (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Nov 26, 2017 10:56 pm

1. TITOLO:
 
1960 - E' VERO/PERDONIAMOCI
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 44 # Data pubblicazione: Anno 1960 # Matrici: MH 44-AQ/MH 44-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 18 Gennaio / Lato A: "Festival di Sanremo 1960" / Nisa è lo pseudonimo di Nicola Salerno / Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
È vero/Perdoniamoci è il 20° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri nel gennaio del 1960 dalla casa discografica Italdisc.
Le canzoni sono contenute anche sull'EP ufficiale È vero/Perdoniamoci/Non sei felice/Invoco te pubblicato lo stesso mese.
Come tutti i singoli originali pubblicati del periodo, trova posto dell'antologia in 3 CD Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010 che li riepiloga.
I due brani, come gli altri sull'EP, hanno partecipato al Festival di Sanremo 1960; ma solo È vero, cantato da Mina stessa e da Teddy Reno alla manifestazione, ha avuto accesso alla finale, classificandosi ottavo. A marzo verrà inserito nell'album di debutto della cantante, Tintarella di luna.
Perdoniamoci, che è una cover della canzone originale presentata da Nilla Pizzi e Achille Togliani a quel Festival, è reperibile nella raccolta Mina ...Di baci del 1993.
Questo disco, anche grazie alla partecipazione a Sanremo di Mina, entra in classifica raggiungendo il 4º posto nelle vendite settimanali e risultando il 41° più venduto nel 1960.
Mina è accompagnata nei due brani da Giulio Libano con la sua orchestra.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
E' VERO

 
      Lato B:
PERDONIAMOCI

 
     

Autori: Umberto Bindi, Nisa
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
Ho salito e disceso
le scale di cento palazzi
ho bussato ed atteso alle porte
di mille indirizzi
e niente, niente, niente
mai niente per me,
ma un giorno tra la folla ho visto te.
E’ vero, è vero, è vero, è vero, è vero
è vero amore, è vero
esistono gli angeli
è vero amore, è vero
io credo ai miracoli
ognuno mi stende la mano
ognuno mi offre una rosa
le strade, la folla, ogni cosa
è bella con te.
E’ vero amore, è vero
mi sento rivivere
il mare, il cielo, il sole
è tutta una musica
ho l’anima piena di luce
io amo, io sono felice
è vero, è un miracolo, è vero
amore sei tu.
E’ vero amore, è vero
mi sento rivivere
il mare, il cielo, il sole
è tutta una musica
ho l’anima piena di luce
io amo, io sono felice
è vero, è un miracolo, è vero
amore sei tu.
E’ vero, è vero, è vero, è vero, è vero.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Umberto Bertini, Vincenzo Di Paola
Orchestra: Giulio Libano
 
Testo:
Mi sento assai colpevole con te
e pure tu con me
non osiamo guardarci negli occhi
perchè il rimorso ci pesa sul cuor
perdoniamoci
tutto il passato
ogni peccato perdoniamoci
ancora una volta torniamo ad amarci così
come un’anima sola
ricordiamoci
il primo giorno
del nostro incontro ricordiamoci
quel giorno radiosoche tutta la vita cambiò
da una sola parola
ma poi nel nostro amor
per giuoco o crudeltà
s’è perduta la sincerità
perdoniamoci
tutto il passato
ogni peccato perdoniamoci
torniamo sinceri e felici per sempre così
perdoniamoci perdoniamoci amor.
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:33 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINA: 1960 - NON SEI FELICE/INVOCO TE (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Nov 26, 2017 11:35 pm

1. TITOLO:
 
1960 - NON SEI FELICE/INVOCO TE
 
# Etichetta: ITALDISC # Catalogo: MH 45 # Data pubblicazione: Anno 1960 # Matrici: MH 45-AQ/MH 45-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: "Festival di Sanremo 1960" / Distribuzione: ITALDISC - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Non sei felice/Invoco te è il 21° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri nel gennaio del 1960 dalla casa discografica Italdisc.

IL DISCO
Le canzoni sono contenute anche sull'EP ufficiale È vero/Perdoniamoci/Non sei felice/Invoco te pubblicato lo stesso mese.
Come tutti i singoli ufficiali del periodo, i due pezzi sono compresi nell'antologia Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010.
I brani hanno partecipato al Festival di Sanremo 1960 ma NON sono entrati in finale. Tuttavia Non sei felice, cantato da Mina stessa e da Betty Curtis alla manifestazione, sarà inserito a marzo nell'album di debutto di Mina, Tintarella di luna e successivamente anche nella raccolta Mina interpretata da Mina (1965).

Invoco te, che è una cover della canzone originale presentata da Gino Latilla e Miranda Martino a quell'edizione del Festival, è inserita nell'album ufficiale Il cielo in una stanza, sempre del 1960.
La versione in spagnolo di Invoco te, Pensar en ti, si trova nelle raccolte Mina Export Vol. 2 (1986) e Mina canta in spagnolo (1995).
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
"NON SEI FELICE" Allegato al settimanale "Nuova enigmistica Tascabile"
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
NON SEI FELICE

 
      Lato B:
INVOCO TE

 
     

Autori: Pinchi, Riccardo Vantellini
Orchestra: Mina e la sua orchestra d'archi
 
Testo:
Non sei felice
e soltanto io so il perché,
tu pensi ancora
ancora e soltanto a me,
non sei felice
seppure non me lo vuoi dire
in fondo agli occhi
io leggo il tuo soffrir.
Perché nascondi
quella pena che senti in cuor
ma non comprendi
che il tuo è il mio dolor,
non sei felice
lo vedo, lo sento
e so il perché
domani ancora
e puoi tornar con me.
Lo vedo, lo sento
e so il perché
tu m’ami ancora
e vuoi tornar con me.
Tu mi vuoi bene
e anch’io voglio bene a te
solo a te.
 
Fonte: QUI
     
Autori: Glauco Masetti, Gian Carlo Testoni
Orchestra: Mina e la sua orchestra d'archi
 
Testo:
Invoco te
ma dove sei amor,
sei lontano da me,
non puoi sentir
che grido a te
io t'amo, t'amo
ancora t'amo.
Invoco te
ma sono qui,
son qui
tutta sola a soffrir
a ricordar
i baci tuoi
le tue parole.
E vedo
i tuoi occhi che brillano
che brillano per me.
invoco te
ma dove sei amor
sei lontano da me
non puoi sentir
che grido a te
io t'amo, t'amo
amor
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mag 16, 2018 2:33 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2294
Punti : 2294
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: MINA - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: MINA

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum