64° FESTIVAL di SANREMO
16 - 22 Febbraio 2014
teatro Ariston di Sanremo

________________________


07/10/14 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi anni '70 - Federico Monti Arduini (Guardiano del Faro)
► 45Giri: 1961 – Dolci giorni/Così (cover e video)


07/10/14 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi anni '70 - Gianna Nannini
► 33Giri (LP): 1976 – Gianna Nannini (cover, video e testi)


07/10/14 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi anni '60 - Dik Dik
► 45 Giri: 1967 – Il mondo è con noi/Se io fossi un falegname (cover, video e testi)


05/10/14 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi anni '50 - Adriano Celentano
► 45 Giri: 1960 – Furore/Movimento di Rock (cover, video e testi)


05/10/14 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi anni '50 - Adriano Celentano
► 45 Giri: 1960 – Giarrettiera rossa/Che dritta (cover, video e testi)


05/10/14 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi anni '50 - Adriano Celentano
► 45 Giri: 1960 – Pitagora/A cosa serve soffrire (cover, video e testi)


10/01/14 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi anni '90 - Alex Baroni
► Album: 1994 – Fuorimetrica (cover, video e testi)


08/01/14 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi anni '80 - Africa Unite
► LP: 1987 – Mjekrari (cover, video e testi)


08/01/14 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi anni '70 - Alberto Camerini
► 45g: 1976 - Pane quotidiano/In giro per le strade (recensione, cover, video e testi)


08/01/14 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi anni '60 - Amedeo Minghi
► 45g: 1972 - Denise/T'amerei (recensione, cover, video e testi)


07/01/14 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi anni '50 - Arturo Testa
► 45g: 1957 - Lettera a Virginia Conte/Canzone al vento


05/01/14 - L'arcobaleno delle canzoni - Le canzoni per le feste
► Le canzoni della Befana (video, testi)


23/12/13 - L'arcobaleno delle canzoni - Le canzoni per le feste
► Le canzoni di natale (video, testi)


24/11/13 - Lo Zecchino d'oro
► 56° Zecchino d'oro (i video di tutte le 5 puntate INTERE)


27/10/13 - L'arcobaleno delle canzoni - Le canzoni maliziose
► Il tucul (video, testo)


27/10/13 - L'arcobaleno delle canzoni - Musicarelli
► Film completo: 1967 Nel sole (scheda, trama, locandine video film)


22/10/13 - Cantare in gruppo - Cori alpini
► Marcia dei coscritti piemontesi/Nonno Amilcare (cenni storici, video, testi)


22/10/13 - Cantare in gruppo - Canti Scout - Cantare intorno al fuoco
► Al chiaror del mattin/Al fuoco del bivacco (video, testi)


21/10/13 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi Anni '50 - Adriano Celentano
► 45 giri: 1960 Personality/Il mondo gira (cover, video, testi)


20/10/13 - Musica leggera - Cantanti/Gruppi Anni '50 - Altri Cantanti/Gruppi - Katyna Ranieri
► 78giri: 1954 Canzone da due soldi/Sotto l'ombrello (recensione, video, testi)


Ottobre 2014
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Calendario Calendario

AFFILIAZIONI - SITI
BLOG e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale

____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________


_____________________


________________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 47 il Ven Set 26, 2014 7:59 am



DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.


METEO ITALIA OGGI

Previsioni per Oggi
Partner

creare un forum





Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory


http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


____________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!


migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento

ADRIANO CELENTANO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Pagina 1 su2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ADRIANO CELENTANO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  admin_italiacanora il Lun Gen 10, 2011 7:38 am


Di seguito viene riportata la discografia completa di ADRIANO CELENTANO

INDICE



45 giri

   * 1958 - Rip It Up/Jailhouse Rock
   * 1958 - Blueberry Hill/Tutti frutti
   * 1958 - Man Smart/I Love You Baby
   * 1958 - Tell Me That You Love Me/The Stroll
   * 1958 - Happy Days Are Here Again/Buonasera signorina
   * 1958 - Hoola Hop Rock/La febbre dell'hoola hop
   * 1959 - Ciao ti dirò/Un'ora con te
   * 1959 - Il ribelle/Nessuno crederà
   * 1959 - Il tuo bacio è come un rock/I ragazzi del juke-box
   * 1959 - Teddy Girl/Desidero te
   * 1959 - Pronto pronto/Idaho
   * 1960 - Nikita Rock/Blue Jeans Rock
   * 1960 - Rock matto/Impazzivo per te
   * 1960 - Impazzivo per te/Crazy Rock (Stesso num.di catalogo del precedente, ma con il lato B Impazzivo per te che diventa lato A
   * 1960 - Personality/Il mondo gira
   * 1960 - Così no/La gatta che scotta
   * 1960 - Piccola/Ritorna lo shimmy
   * 1960 - Pitagora/A cosa serve soffrire
   * 1960 - Giarrettiera rossa/Che dritta!
   * 1960 - Furore/Movimento di rock
   * 1961 - 24 mila baci/Aulì-ulè
   * 1961 - Non esiste l'amor/Basta
   * 1961 - Gilly/Coccolona
   * 1961 - Nata per me/Non essere timida
   * 1962 - Forse forse/Peppermint Twist
   * 1962 - Ciao amore/Veleno - Caramba
   * 1962 - Si è spento il sole/La mezza luna
   * 1962 - Stai lontana da me/Sei rimasta sola/Amami e baciami
   * 1962 - 24 mila baci/Il tuo bacio è come un rock
   * 1962 - Pregherò (prima parte)/Pasticcio in Paradiso
   * 1963 - A New Orleans/Un sole caldo caldo caldo
   * 1963 - Il tangaccio/Grazie, prego, scusi
   * 1963 - Serafino campanaro/Hei stella
   * 1963 - Sabato triste/Le notti lunghe
   * 1964 - Una notte vicino al mare/Hello Mary Lou
   * 1964 - Non mi dir/Non piangerò
   * 1964 - Il problema più importante/È inutile davvero
   * 1964 - L'angelo custode/Bambini miei
   * 1965 - Ciao ragazzi/Chi ce l'ha con me
   * 1965 - Sono un simpatico/E voi ballate/Due tipi come noi
   * 1965 - La festa/Ringo
   * 1966 - Il ragazzo della via Gluck/Chi era lui
   * 1966 - Mondo in mi 7°/Una festa sui prati
   * 1967 - La coppia più bella del mondo/Torno sui miei passi
   * 1967 - Tre passi avanti/Eravamo in 100.000
   * 1967 - 30 donne nel west/Più forte che puoi
   * 1968 - Canzone/Un bimbo sul leone
   * 1968 - Azzurro/Una carezza in un pugno
   * 1968 - L'attore/La tana del re
   * 1969 - La storia di Serafino/La pelle
   * 1969 - Storia d'amore/Straordinariamente
   * 1969 - Lirica d'inverno/L'uomo nasce nudo
   * 1970 - Chi non lavora non fa l'amore/Due nemici innamorati
   * 1970 - Chi non lavora non fa l'amore (cantata da Claudia Mori)
   * 1970 - Viola/Se sapevo non crescevo
   * 1971 - Sotto le lenzuola/Il forestiero
   * 1971 - Una storia come questa/Brutta
   * 1971 - Er più/Una storia d'amore e di coltello
   * 1972 - Un albero di trenta piani/Forse eri meglio di lei
   * 1972 - La ballata di Pinocchio/I Will Drink the Wine
   * 1972 - Prisencolinensinainciusol/Disc Jockey
   * 1973 - L'unica chance/Quel signore del piano di sopra
   * 1973 - Only You/We're Gonna Move
   * 1974 - Bellissima/Stringimi a te
   * 1975 - Yuppi du/La ballata
   * 1975 - Un'altra volta chiudi la porta/Do dap
   * 1976 - Svalutation/La barca
   * 1977 - A Woman in Love/Rock Around the Clock/Don't Play That Song (You Lied)
   * 1977 - When Love/Somebody Save Me
   * 1978 - Ti avrò/La moglie, l'amante, l'amica
   * 1979 - Che cosa ti farei/Geppo
   * 1979 - Soli/Io e te
   * 1980 - Qua la mano/Gocce d'acqua
   * 1980 - Il tempo se ne va/Non se ne parla nemmeno
   * 1980 - Innamorata, incavolata a vita/Se non è amore
   * 1981 - L'artigiano (1ª parte)/L'artigiano (2ª parte)
   * 1982 - Crazy Movie/Roma che fa...te innamora
   * 1982 - Uel mae sae/We're Gonna Move
   * 1982 - Uh...uh.../Jungla di città
   * 1984 - Susanna/Il cantante folle
   * 1987 - Mi attrai/La luce del sole
   * 2005 - L'indiano


33 Giri e CD

   * 1960 - Adriano Celentano con Giulio Libano e la sua orchestra
   * 1960 - Furore
   * 1962 - Peppermint twist
   * 1963 - A New Orleans
   * 1965 - Non mi dir
   * 1966 - La festa
   * 1966 - Il ragazzo della via Gluck
   * 1968 - Azzurro/Una carezza in un pugno
   * 1968 - Adriano rock
   * 1969 - Le robe che ha detto Adriano
   * 1970 - Il forestiero - Clan, BFM 700
   * 1971 - Er più - Storia d'amore e di coltello (Nota: l'uscita di questo LP era prevista prima di Il forestiero; ma essendo stata rimandata di qualche mese l'uscita del film, fu rimandata anche l'uscita del disco, pur rimanendo lo stesso numero di catalogo)
   * 1972 - I mali del secolo
   * 1973 - Nostalrock
   * 1975 - Yuppi du
   * 1976 - Svalutation
   * 1977 - Disco dance
   * 1977 - Tecadisk
   * 1978 - Ti avrò
   * 1978 - Geppo il folle
   * 1979 - Soli
   * 1979 - Me, live!
   * 1980 - Un po' artista un po' no
   * 1981 - Deus
   * 1982 - Uh... uh...
   * 1983 - Atmosfera
   * 1984 - I miei americani
   * 1985 - Joan Lui
   * 1986 - I miei americani 2
   * 1987 - La pubblica ottusità
   * 1991 - Il re degli ignoranti
   * 1994 - Quel punto
   * 1996 - Arrivano gli uomini
   * 1998 - Mina Celentano
   * 1999 - Io non so parlar d'amore
   * 2000 - Esco di rado e parlo ancora meno
   * 2002 - Per sempre
   * 2004 - C'è sempre un motivo
   * 2005 - C'è sempre un motivo + L'Indiano
   * 2007 - Dormi amore, la situazione non è buona


Antologie

   * 1969 - Pioggia di successi
   * 1970 - Adriano hits
   * 1973 - La storia di uno... Adriano Celentano
   * 1975 - Il meglio di Adriano Celentano
   * 1979 - Antologia (1957-1980)
   * 1980 - Il tempo se ne va (compilation musica)
   * 1982 - Il cinema di Adriano
   * 1983 - Le volte che Adriano è stato primo
   * 1988 - Antologia '57-'87 (6 dischi)
   * 1992 - Superbest
   * 1995 - Alla corte del ReMix
   * 1997 - Le origini di Adriano Celentano vol.1
   * 1999 - Le origini di Adriano Celentano vol.2
   * 2000 - Questa è la storia di uno di noi (cofanetto)
   * 2001 - Il cuore, la voce
   * 2003 - Le volte che Celentano è stato 1
   * 2003 - Tre
   * 2005 - Una stella in mezzo al ciel
   * 2006 - Le più belle canzoni di Adriano Celentano
   * 2006 - Unicamente Celentano
   * 2008 - L'animale
   * 2010 - Il ribelle rock!
   * 2010 - Il meglio di Adriano Celentano
   * 2010 - Antologia Italian Style


Ultimi singoli

   1995 - Voglio prendere il sole
   1995 - Prisencolinensinainciusol Remixes (maxi single) - Flying Records su licenza Clan FIT 024
   1996 - Cosi come sei
   1996 - Arrivano gli uomini
   1996 - Solo da un quarto d'ora
   1998 - Acqua e sale
   1998 - Brivido felino
   1998 - Che taggia dì
   1999 - Gelosia
   1999 - L'emozione non ha voce
   1999 - L'uomo di cartone
   1999 - Una rosa pericolosa
   1999 - Qual è la direzione
   1999 - Mi domando
   1999 - L'arcobaleno
   2000 - Senz'amore
   2000 - Le pesche d'inverno
   2000 - Per averti
   2001 - Apri il cuore
   2001 - Ti prenderò
   2001 - Quello che non ti ho detto mai
   2001 - Tir
   2001 - Le stesse cose
   2002 - Confessa
   2003 - Per sempre
   2003 - Più di un sogno
   2003 - Mi fa male
   2004 - C'è sempre un motivo
   2004 - Marì Marì
   2005 - Ancora vivo
   2005 - Valeva la pena
   2005 - L'indiano - dal 1987 l'unico uscito in CD singolo
   2006 - Oh Diana
   2007 - Hai bucato la mia vita
   2007 - La situazione non è buona
   2008 - Dormi amore
   2008 - Fiori
   2008 - Aria...non sei più tu
   2008 - Sognando Chernobyl
   2008 - La cura
   2011 - Non ti accorgevi di me

Fonte: QUI


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Giu 15, 2013 9:19 pm, modificato 4 volte

admin_italiacanora
Admin

Messaggi: 1557
Punti: 3443
Data d'iscrizione: 09.04.10
Età: 63
Località: Toscana

Vedere il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: ADRIANO CELENTANO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  admin_italiacanora il Mer Ago 03, 2011 12:25 am

Rip It Up/Jailhouse Rock è il 1° singolo di Adriano Celentano

Quando Celentano vince il 1º festival del rock italiano al Palaghiaccio di Milano, tra il pubblico è presente il discografico Walter Guertler, che gli propone un contratto discografico per una delle sue etichette, la Music, che infatti pubblicherà nella primavera del 1958 le prime incisioni di Celentano: tutte cover di brani di rock'n'roll americani, usciti su quattro 45 giri (e raccolti in due extended playing) di scarso successo, al punto da diventare delle vere e proprie rarità discografiche.

Il primo fu appunto questo, che conteneva due classici del rock'n'roll: sul lato A Rip it up, scritta da John Marascalco e Robert Blackwell e portata al successo sia da Bill Haley & His Comets che da Little Richard nel 1956 (ed inserita poi nel suo primo 33 giri, intitolato Here's Little Richard e pubblicato a marzo del 1957).

Sul lato B vi era un successo dell'anno successivo di Elvis Presley, Jailhouse rock, scritta da due storiche firme di molte delle più note canzoni di Elvis, Jerry Leiber e Mike Stoller.

In seguito Celentano ha reinterpretato queste due canzoni in molti suoi spettacoli, soprattutto Rip it up, che nel 1979 verrà anche inserita nel doppio disco dal vivo Me, live!.

Questi due brani, insieme ai due del successivo 45 giri, Blueberry hill e Tutti frutti, costituirono il primo EP di Celentano, inciso sempre per la Music (EPM 10123)
Fonte: QUI


1958 - RIP IT UP/JAILHOUSE ROCK
* Etichetta: MUSIC * Supporto: vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm.  * Facciate: 2

LATO A:
RIP IT UP (RIP IT UP - Bill Haley)
^^LATO B:
JAILHOUSE ROCK (Jailhouse rock - Elvis Presley)
^^

* Autori: Bob Blackwell, John Marascalco
* Arrangiatori: Eraldo Volonté
* Musicisti: Rockers tutti gli strumenti

Note: "Rip it up" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
^^
* Autori: Jerry Leiber, Mike Stoller
*Arrangiatori:
* Musicisti: Rockers tutti gli strumenti

Note: "Jailhouse Rock" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!


Blueberry Hill/Tutti frutti sono i due brani contenuti nel secondo 45 giri di Adriano Celentano, che venne pubblicato nel 1958.

Come il precedente, anche questo 45 giri viene pubblicato nella primavera del 1958, a poche settimane di distanza, ed anche questo contiene due cover di brani di rock'n'roll americani.

La musica di Blueberry Hill era stata scritta da Vincent Rose, mentre il testo era di Al Lewis e Larry Stock; la canzone era stata un grande successo nel 1941 sia nell'incisione di Glenn Miller che in quella di Gene Autry, divenendo uno dei più popolari motivi americani con moltissime cover.
Nel 1956 Fats Domino l'aveva fatta diventare un successo mondiale: ed è appunto a questa versione che si rifà l'incisione di Celentano.

Sul lato B il Molleggiato ritornava nuovamente a Little Richard: Tutti frutti infatti era stato il primo disco inciso dal cantante americano nel 1951 per la Peacock Records (scritto dallo stesso cantante insieme a Dorothy La Bostrie e Joe Lubin), con vendite molto scarse; nel febbraio del 1955 poi, inviando un demo della stessa canzone alla Specialty Records e reincidendolo nuovamente, era iniziato il suo travolgente successo (la versione originale di Little Richard venne inserita nel suo primo 33 giri, intitolato Here's Little Richard e pubblicato a marzo del 1957).

Come per tutte le altre cover, Celentano non si discosta molto dalla registrazione originale.
Sia Blueberry hill che Tutti frutti verranno rieseguiti dal molleggiato in più occasioni, sia in concerto che nel corso di spettacoli televisivi.

Come tutti i 45 giri del primo periodo di Celentano, anche questo non ebbe successo e divenne una rarità; entrambi i brani non verranno inseriti negli album che il Molleggiato inciderà per la Jolly.
Questi due brani, insieme ai due del disco precedente, Rip it up e Jailhouse rock, vennero pubblicati nello stesso periodo nel primo EP di Celentano, inciso sempre per la Music (EPM 10123).
Fonte: QUI


1958 - BLUEBERRY HILL/TUTTI FRUTTI
* Etichetta: MUSIC * Supporto: vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm.  * Facciate: 2

Lato A - BLUEBERRY HILL (Blueberry hill - Sammy Kaye, Fats Domino)^^Lato B - TUTTI FRUTTI (Tutti frutti - Little Richard)
^^

* Autori: Al Lewis, Vincent Rose
* Arrangiatori: Eraldo Volonté
* Musicisti: Rockers tutti gli strumenti

Note: "Blueberry Hill" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
^^
* Autori: Dorothy La Bostrie, Joe Lubin, Richard Penniman
* Arrangiatori:
* Musicisti: Rockers tutti gli strumenti

Note: " Tutti frutti " è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
Man Smart/I Love You Baby sono i due brani contenuti nel terzo 45 giri di Adriano Celentano, che venne pubblicato nel 1958.

Dopo i primi due 45 giri, pubblicati in primavera, in autunno la Music, l'etichetta di Walter Guertler che aveva messo sotto contratto Celentano, pubblica a distanza di pochi giorni questo disco ed il successivo; il numero di catalogo dei due 45 giri è sequenziale, e le quattro canzoni vengono anche raccolte in un EP.
Come per tutti i primi singoli del Molleggiato, anche questo racchiude due celebri canzoni americane: quella sul lato A, Man Smart (nota anche con il sottotitolo Woman Smarter) era stata pochi anni prima uno dei primi successi di Harry Belafonte, ed era stata scritta sia per il testo che per la musica da Norman Span; in seguito verrà anche rieseguita dai Grateful Dead.
I Love You Baby è invece un successo di Paul Anka di pochi mesi prima.
All'incisione di entrambe le canzoni partecipa il gruppo Eraldo Volontè & his Rockets: Volontè, scomparso nel 2003, è stato uno dei più noti jazzisti italiani, ma non disdegnava la musica leggera, suonando il suo sax come session man in moltissime incisioni realizzate specialmente per le varie etichette di Walter Guertler.
Il disco è stato pubblicato con copertina standard forata; i due brani non sono mai stati inclusi in nessun album, e con il tempo, date le scarse vendite al momento della pubblicazione e quindi le poche copie disponibili, è diventato uno dei dischi più richiesti nel mercato del collezionismo musicale.
Fonte: QUI


OTT. 1958 - MAN SMART/I LOVE YOU BABY
* Etichetta: MUSIC * Supporto: vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm.  * Facciate: 2

LATO A:
MAN SMART (Man smart Woman smarter - King Radio, Harry Belafonte)
^^LATO B:
I LOVE YOU BABY (I love you baby - Paul Anka)
^^

* Autori: King Radio
* Arrangiatori: Eraldo Volonté
* Musicisti: Rockers tutti gli strumenti

Note: “Man smart" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
^^
* Autori: Paul Anka
* Arrangiatori:
* Musicisti: Rockers tutti gli strumenti

Note: "I love you baby" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!


Ultima modifica di admin_italiacanora il Dom Ott 05, 2014 5:05 pm, modificato 9 volte

admin_italiacanora
Admin

Messaggi: 1557
Punti: 3443
Data d'iscrizione: 09.04.10
Età: 63
Località: Toscana

Vedere il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: ADRIANO CELENTANO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  admin_italiacanora il Mer Ago 03, 2011 1:05 am

Tell Me That You Love Me/The Stroll

Tell Me That You Love Me/The Stroll sono i due brani contenuti nel quarto 45 giri di Adriano Celentano, che venne pubblicato nel 1958.

Si tratta dell'ultimo disco inciso per la Music, una delle etichette di Walter Guertler, prima del passaggio alla Jolly, anch'essa di proprietà del discografico svizzero.
Come per le precedenti incisioni, anche in questo caso i due brani sono due successi americani: in particolare Tell me that you love me, grande hit di Paul Anka del 1957.

Sul retro invece Celentano incise The stroll: questo brano, scritto da Clyde Otis e Nancy Lee (da un'idea del presentatore televisivo americano Dick Clark), era stato portato al successo, sempre nel 1957 dal gruppo The Diamonds ed aveva lanciato un omonimo ballo.

Come per i dischi precedenti, all'incisione di entrambe le canzoni partecipa il gruppo Eraldo Volontè & his Rockets: Volontè, scomparso nel 2003, è stato uno dei più noti jazzisti italiani, ma non disdegnava la musica leggera, suonando il suo sax come session man in moltissime incisioni realizzate specialmente per le varie etichette di Walter Guertler.

Il disco è stato pubblicato con copertina standard forata; i due brani non sono mai stati inclusi in nessun album, e con il tempo, date le scarse vendite al momento della pubblicazione e quindi le poche copie disponibili, è diventato uno dei dischi più richiesti nel mercato del collezionismo musicale.
Fonte: QUI


1958 - TELL ME THAT YOU LOVE ME
* Etichetta: MUSIC * Supporto:vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm.  * Facciate: 2

LATO A:
THE STROLL (THE STROLL - Diamonds)
^^LATO B:
TELL ME THAT YOU LOVE ME (TELL ME THAT YOU LOVE ME - Paul Anka)
^^

* Autori: Clyde Otis
* Arrangiatori: Eraldo Volonté
* Musicisti: Rockers tutti gli strumenti

Note: "THE STROLL" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
^^
* Autori: Paul Anka  
* Arrangiatori: Eraldo Volonté
* Musicisti: Rockers tutti gli strumenti

Note: "TELL ME THAT YOU LOVE ME (TELL ME THAT YOU LOVE ME" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!



1958 – HAPPY DAYS ARE HERE AGAIN/BUONA SERA SIGNORINA
* Etichetta: JOLLY * Supporto: vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm.  * Facciate: 2 * Catalogo: J 20032 * Matrici: J 20032-A/J 20032-B

LATO A:
HAPPY DAYS ARE HERE AGAIN (HAPPY DAYS ARE HERE AGAIN - Jack Payne, Ben Selvin)
^^LATO B:
BUONA SERA SIGNORINA (BUONA SERA - Louis Prima)
^^

* Autori: Milton Ager, Jack Yellen
* Arrangiatori:
* Musicisti:

Note: "Happy Dys are here again" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!
^^
* Autori: Peter De Rose, Giuseppe Perotti, Carl Sigman
* Arrangiatori:
* Musicisti:

Note: "Buonasera signorina" è cantata in inglese... viene inserita esclusivamente per "doverosa" documentazione!


1958 – HOOLA HOP ROCK/ LA FEBBRE DELL'HULA HOOP
* Etichetta: JOLLY * Supporto: vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm.  * Facciate: 2 * Catalogo: J 20045 * Matrici: J 20045-A/J 20045-B

LATO A:
HOOLA HOP ROCK
^^LATO B:
LA FEBBRE DELL'HULA HOOP
^^

* Autori: Leo Chiosso, Corrado Lojacono
* Arrangiatori:
* Musicisti:
^^
* Autori: Vittorio Buffoli, De Simone, Pino Massara
* Arrangiatori:
* Musicisti:

Testo LA FEBBRE DELL'HULA HOOP

La mia febbre l'hula hop
son malata di hula hop perciò
non posso stare senza l'hula hop
gira
gira
gira
gira
sempre più cieli blu cieli blu

Mi dà la sveglia l'hula hop
m'ha stregata l'hula hop perciò
intossicata son di hula hop
gira
gira
gira
gira
gira gira gira gira gira

Follemente
vedo cantare e danzar
pazzamente
nella notte sento gridar

La mia febbre è l'hula hop
son malata di hula hop perciò
non posso stare senza l'hula hop
gira
gira
gira
gira gira e non fermarti più

Follemente
vedo cantare e danzar
pazzamente
nella notte sento gridar

La mia febbre è l'hula hop
son malata di hula hop no no
non posso stare senza l'hula hop
gira
gira
gira gira gira gira gira
come vuole l'hula hop


Ultima modifica di admin_italiacanora il Dom Ott 05, 2014 5:13 pm, modificato 4 volte

admin_italiacanora
Admin

Messaggi: 1557
Punti: 3443
Data d'iscrizione: 09.04.10
Età: 63
Località: Toscana

Vedere il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: ADRIANO CELENTANO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  admin_italiacanora il Ven Ott 19, 2012 1:32 am

1959 - CIAO TI DIRO'/UN'ORA CON TE
* Etichetta: JOLLY * Catalogo: J 20057 * Matrici: J 20057-A/J 20057-B * Supporto:vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm.  * Facciate: 2

LATO A:
CIAO TI DIRO'
^^LATO B:
UN'ORA CON TE
^^

* Autori: Giorgio Calabrese, Gian Franco Reverberi

^^
* Autori: Vincenzo Di Paola, Aldo Locatelli

Testo CIAO TI DIRO'

Giurami che tu ami solo me
pupa non scherzar
io non ti credo piu
giurami che tu
ami solo me
pupa non scherzar
voglio il tuo amore
sol per me senno
ciao ti diro
pupa ciao ti diro
pupa ciao ti diro
bye bye baby
non tornar mai piu
o-o-oh-h-h
solamente tu
vivi nel mio cuor
tutto sei per me
e mi dispero immensamente quando penso che
ciao ti diro
pupa ciao ti diro
pupa ciao ti diro
bye bye baby
non tornar mai piu
quanto senza amor
solo restero
tornero da te
ma non avro parole
allora solo
ciao ti diro
pupa ciao ti diro
pupa ciao ti diro
bye bye baby
non tornar mai piu
Quanto senza amor
solo restero
tornero da te
ma non avro parole
allora solo
ciao ti diro
pupa ciao ti diro
pupa ciao ti diro
bye bye baby
non tornar mai piu
solamente tu
vivi nel mio cuor
tutto se iper me
e mi dispero immensamente quando penso che
ciao ti diro
pupa ciao ti diro
pupa ciao ti diro
bye bye baby
non tornar mai piu
giurami che tu
ami solo me
pupa non scherzar
io non ti credo piu

Fonte: QUI


Testo UN'ORA CON TE

Un'ora con te
per farti sognar
e tutto scordar
nei baci
che importa se la vita e amara
e se l'amore e una chimera

Un'ora con te
per fare che importa
si illudano ancor felici
forse un po di nostalgia
domani ci accompagnera

Anche tu lo sai
che un attimo d'amor
nel nulla puo svanire
ma se tu vorrai
per l'eternita potra durare

Un'ora con te
per farti sognar
e tutto scordar
nei baci
che importa se la vita e amara
vedrai che un giorno cambiera

Anche tu lo sai
che un attimo d'amor
nel nulla puo svanire
ma se tu vorrai
per l'eternita potra durare

Un'ora con te
per farti sognar
e tutto scordar
nei baci
che importa se la vita e amara
vedrai che un giorno cambiera
vedrai che un giorno cambiera
vedrai che un giorno cambiera

Fonte: QUI




1959 - IL RIBELLE/NESSUNO CREDERÀ
* Etichetta: JOLLY * Catalogo: J 20063 * Matrici: J 20063-A/J 20063-B * Supporto: vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm.  * Facciate: 2

LATO A:
IL RIBELLE
^^LATO B:
NESSUNO CREDERA'
^^

* Autori:  Adriano Celentano, Gian Carlo Testoni

^^
* Autori: Gino Mazzocchi, Gian Carlo Testoni

Testo IL RIBELLE

Io son ribelle
non mi piace questo mondo
che non vuol la fantasia
Io son ribelle nel vestire,
nel pensare,
nell' amar la bimba mia
ma trovo un poco di felicita'
ballando il rock....
Io son ribelle
non mi curo del denaro
vivo come un gran signore
Io son ribelle
ma sincero
non e' vero
che non abbia un po' di cuore
la mia chitarra piangere mi fa...
ballando il rock..
Mi piace la velocita'
sono un frenetico del jazz...
vorrei ballar
perche' sento il rock...
Io son ribelle
non mi piace questo mondo
che non vuol la fantasia
Io son ribelle nel vestire,
nel pensare,
nell' amar la bimba mia
ma trovo un poco di felicita'
ballando il rock....
Mi piace la velocita'
sono un frenetico del jazz...
vorrei ballar
perche' sento il rock...
Io son ribelle
non mi piace questo mondo
che non vuol la fantasia
Io son ribelle nel vestire,
nel pensare,
nell' amar la bimba mia
ma trovo un poco di felicita'
ballando il rock....
si
ballando il rock....

Fonte: QUI

Testo NESSUNO CREDERA'

Nessuno crederà
Che t’ho voluto tanto bene
Nessuno crederà
Che ne hai voluto a me
Tu passi indifferente
Io passo indifferente
Viso a viso
Fra la gente
Io non ti dico niente
Tu non mi dici niente
Ma perche,
Ma perche

Nessuno crederà
Che tu mi geli ghiacciosamente
Nessuno crederà
Che cerco sempre te
Viviamo per orgoglio
Nell’infelicita
E a questo folle amore
Nessuno crederà

Nessuno crederà
Che t’ho voluto tanto bene
Nessuno crederà
Che ne hai voluto a me
Tu passi indifferente
Io passo indifferente
Viso a viso
Fra la gente
Io non ti dico niente
Tu non mi dici niente
Ma perche,
Ma perche

Nessuno crederà
Che tu mi geli ghiacciosamente
Nessuno crederà
Che cerco sempre te
Viviamo per orgoglio
Nell’infelicita
E a questo folle amore
Nessuno crederà

Nessuno crederà
Che tu mi geli ghiacciosamente
Nessuno crederà
Che cerco sempre te
Viviamo per orgoglio
Nell’infelicita
E a questo folle amore
Nessuno crederà
Nessuno crederà
Nessuno crederà.

Fonte: QUI



   


1959 - IL TUO BACIO È COME UN ROCK/I RAGAZZI DEL JUKE-BOX

* Etichetta: JOLLY * Catalogo: J 20064 * Matrici: J 20064-A/J 20064-B * Supporto: vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm.  * Facciate: 2

Il tuo bacio è come un rock/I ragazzi del juke-box

In un'intervista del 1959 a Novella 2000, Celentano tentò di spiegare la sua fulminea ascesa. "Ho cominciato con le imitazioni. Allora il rock'n'roll era una novità e se qualcuno lo cantava aveva successo anche se lo cantava male. Io imitavo Bill Haley per scherzare, con gli amici, in una sala da ballo in viale Zara. Avevo l'impostazione, ma per il resto ero tutto squadrato. Ma intanto la voce si spargeva, che io cantavo il rock'n'roll…".

Il suo primo disco, 'Rip it up', aveva venduto circa millecinquecento copie sull'onda dell'exploit al Primo Festival Nazionale del Rock'n'Roll, organizzato da Bruno Dossena al Palazzo del Ghiaccio di Milano (1957). Le incisioni successive, anch'esse prese a prestito da successi di Elvis Presley, non erano andate molto meglio. Walter Gurtler, padrone della etichetta SAAR, cominciava a temere che la giovane promessa del rock italiano non avrebbe mai sfondato. Fu molto importante l'incontro con Piero Vivarelli, coautore di 'Il tuo bacio è come un rock': "Adriano era un po' una mia personale scoperta. Lo volli nel film 'I ragazzi del juke-box', di cui avevo scritto la sceneggiatura assieme a Ugo Pirro, Vittorio Vighi e Lucio Fulci che ne era anche il regista. Quando lo chiamammo a Roma, Celentano aveva inciso per Walter Gurtler alcuni dischi di cui si erano vendute ben poche copie - ma era indiscutibilmente un personaggio cui dar credito. Fu proprio per quel film che facemmo insieme 'Il tuo bacio è come un rock' (la cui musica era stata scritta, sia detto per inciso, non da Adriano come molti credono ma da suo fratello Alessandro). Gurtler, bruciato dai 45 giri precedenti, non voleva fargli incidere il disco e mi toccò supplicarlo in ginocchio. Poi ne vendette oltre trecentomila copie e fu lì che nacque un mito che ancora dura".

Il boom di Celentano avviene al Festival di Ancona, il 13 luglio 1958. Come racconta Enrico Simonetta nella biografia 'Celentano' (Baldini & Castoldi), quella sera d'estate "E' in pieno svolgimento una delle tante kermesse canore di questo invidiabile paese. Gurtler, che ha convinto il recalcitrante Adriano a partecipare, attende tremulo tra le quinte ma già pregusta l'esplosione. La tv trasmette lo spettacolo in ripresa diretta. Adriano, arrivato in città con la sua Giulietta carica di amici, è calmissimo. Alle 22 e 50 precise oltre dieci milioni di telespettatori vengono colti dal più irrefrenabile degli entusiasmi per lo scatenato giovanotto che prende a chitarrate 'Il tuo bacio è come un rock'. Adriano stravince il festival e ottiene anche il secondo posto. Più tardi, con l'amabile sfrontatezza del trionfatore, dirà che se avesse potuto cantare tre canzoni anziché due, avrebbe ottenuto anche il terzo. (…) In una settimana 'Il tuo bacio è come un rock' tocca le trecentomila copie. Da caso milanese, il giovanotto diventa caso nazionale, il suo volto di mansueto gorilla è entrato di prepotenza nei bar e nei tinelli di tutta la penisola, il suo cognome è già familiare. Da quel fatidico tredici luglio Adriano comincia a ricevere cinquecento lettere al giorno, che poi aumenteranno. Alla fine del 1959, Federico Fellini lo chiama perché interpreti se stesso ne 'La dolce vita'".

Sembra che l'Italia non aspetti altro: si ricordi che in pochi mesi è passata da 'Corde della mia chitarra' di Claudio Villa (1957) a un panorama che vede scalpitare Renato Carosone, Fred Buscaglione, la giovanissima e incontenibile Mina, e il trionfatore di Sanremo 1958, 'Mr. Volare' - ovvero, Domenico Modugno. 'Il tuo bacio è come un rock', come ha scritto Mario Luzzatto Fegiz sul Corriere della Sera, rappresenta "La scossa, il brivido, l'esplosione. Sono sessanta travolgenti secondi in stile fumetto con parole come knock out, shock, swing, ring".
A quanto pare, la canzone ha superato per pura fortuna una serie di ostacoli: inizialmente era stata esclusa dalle selezioni del festival di Ancona dal Maestro Gianni Ferrio, che l'aveva giudicata una "canzone squadrata". Secondo il Dizionario della Canzone Italiana (elleu multimedia), la spiegazione stava nel fatto che Vivarelli aveva adattato la metrica di un brano inizialmente intitolato 'Torna a Capri mon amour' in modo da consentire a Celentano di fare il maggior numero possibile dei suoi movimenti "molleggiati". In seguito Celentano lavorò ancora con soddisfazione con Fulci e Vivarelli, e sempre per questioni di baci o di film: "'24.000 baci', ad esempio, avrebbe in qualche modo dovuto essere inserita nel primo film ad me diretto, ambientato al Festival del 1960 e intitolato 'Sanremo la grande sfida'. Un filmetto, devo dirlo, senza capo né coda. Invece la canzone fu addirittura iscritta al Festival", ha concluso Vivarelli (da "La grande evasione", a cura di Gianni Borgna, Savelli Editore, 1979).
Fonte: QUI

LATO A:
IL TUO BACIO È COME UN ROCK
^^LATO B:
I RAGAZZI DEL JUKE-BOX
^^

* Autori: Adriano Celentano, Piero Vivarelli

^^* Autori: Enzo Bonagura, Ugo Pirro
* Musica: Eros Sciorilli
Testo IL TUO BACIO È COME UN ROCK

Il tuo bacio è come un rock,
che ti morde col suo swing.
E' assai facile al knock-out,
che ti fulmina sul ring.
Fa l'effetto di uno choc,
e perciò canto così:
"Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
il tuo bacio è come un rock!"
I tuoi baci non son semplici baci,
uno solo ne vale almeno tre,
e per questo bambina tu mi piaci,
e dico "Ba-ba-baciami così!"

Il tuo bacio è come un rock,
che ti morde col suo swing.
E' assai facile al knock-out,
che ti fulmina sul ring.
Fa l'effetto di uno choc,
e perciò canto così:
"Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
il tuo bacio è come un rock!"

I tuoi baci non son semplici baci,
uno solo ne vale almeno tre,
e per questo bambina tu mi piaci,
e dico "Ba-ba-baciami così!"

Il tuo bacio è come un rock,
che ti morde col suo swing.
E' assai facile al knock-out,
che ti fulmina sul ring.
Fa l'effetto di uno choc,
e perciò canto così:
"Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh,
Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh,
Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
il tuo bacio è come un rock!"

Fonte: QUI

Testo I RAGAZZI DEL JUKE-BOX

La felicita costa un gettone
per i ragazzi del juke box
la gioventu
la gioventu
la compra per cinquanta lire
e nulla di piu

Basta un dolce blues
e una canzone
per i ragazzi del juke box
ballando qua
ballando la
ognuno trova la sua gran felicita

Dai dai dai
gira con me
dai dai dai
stringimi a te
con ardore
con furore
baciami baciami baciami

La felicita costa un gettone
per i ragazzi del juke box
la gioventu
la gioventu
la compra per cinquanta lire
e nulla di piu

Dai dai dai
gira con me
dai dai dai
stringimi a te
con ardore
con furore
baciami baciami baciami

La felicita costa un gettone
per i ragazzi del juke box
la gioventu
la gioventu
la compra per cinquanta lire
e nulla di piu

Dai dai dai
gira con me
dai dai dai
stringimi a te
con ardore
con furore
baciami baciami baciami

La felicita costa un gettone
per i ragazzi del juke box
la gioventu
la gioventu
la compra per cinquanta lire
e nulla di piu

Dai dai dai
gira con me
dai dai dai
stringimi a te
con ardore
con furore
baciami baciami baciami

La felicita costa un gettone
per i ragazzi del juke box
la gioventu
la gioventu
la compra per cinquanta lire
e nulla di piu

In un gettone
c’e l’ossessione
c’e l’ossessione
dei ragazzi del juke box.

Fonte: QUI




1959 - TEDDY GIRL/DESIDERO TE
* Etichetta: JOLLY * Catalogo: J 20068 * Matrici: J 20068x45-A/J 20068x45-B * Supporto: vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm.  * Facciate: 2

LATO A:
TEDDY GIRL
^^LATO B:
DESIDERO TE
^^

* Autori: Luciano Beretta, Ezio Leoni
* Musicisti: Giullari (tutti gli strumenti)

^^* Autori: Luciano Beretta, Ezio Leoni
* Musicisti: Rockers (tutti gli strumenti)
* Orchestra: Giulio Libano
Testo TEDDY GIRL

Ohh Teddy girl
pupa in technicolor
Teddy girl
c'e un juke box nel tuo cuor
Teddy girl
il mio amore sei tu
Teddy girl
dammi un brivido blu
balla il rock'n roll
ohh Teddy girl
Ho un ciuffo d'erba verde
per stendermi con te
ma il cuore mio si perde
se non verrai con me
Un album di fumetti
un sacco di long playng
un pacco di chewing-gum
che fa bum-bum
Ohh ohh ohh Teddy girl
dammi un bacio a go-go
Teddy girl
alla ghengha dirò
che tu sei la mia lobby
l'unico mio hobby
ohh Teddy girl
te-te-te
Ho un ciuffo d'erba verde
per stendermi con te
ma il cuore mio si perde
se non verrai con me
Un album di fumetti
un sacco di long playng
un pacco di chewing-gum
che fa bum-bum
Ohh ohh ohh Teddy girl
dammi un bacio a go-go
Teddy girl
alla ghengha dirò
che tu sei la mia lobby
l'unico mio hobby
ohh Teddy girl
te-te-te
Ho un ciuffo d'erba verde
per stendermi con te
ma il cuore mio si perde
se non verrai con me
Un album di fumetti
un sacco di long playng
un pacco di chewing-gum
che fa bum-bum
Ohh ohh ohh Teddy girl
dammi un bacio a go-go
Teddy girl
alla ghengha dirò
che tu sei la mia lobby
l'unico mio hobby
ohh Teddy girl
te-te-te Teddy girl
te-te-te Teddy girl
te-te-te
Teddy girl

Fonte: QUI

Testo DESIDERO TE

desidero te,
per amarti
tanto tanto,
per baciarti
notte e giorno,
desidero te
amore sei tu
che dai vita
alla mia vita,
che dai luce
a questo cuore,
desidero te
perche' non vuoi
che ti parli d'amor
perche' non vuoi
che ti abbracci cosi
desidero te
per amarti
tanto tanto,
per baciarti
notte e giorno,
desidero te
perche' non vuoi
che ti parli d'amor
perche' non vuoi
che ti abbracci cosi
desidero te
per amarti
tanto tanto,
per baciarti
notte e giorno,
desidero te,
desidero te,
per amarti
tanto tanto,
per baciarti
notte e giorno,
desidero te
amore sei tu
che dai vita
alla mia vita,
che dai luce
a questo cuore,
desidero te
perche' non vuoi
che ti parli d'amor
perche' non vuoi
che ti abbracci cosi
desidero te
per amarti
tanto tanto,
per baciarti
notte e giorno,
desidero te
perche' non vuoi
che ti parli d'amor
perche' non vuoi
che ti abbracci cosi
desidero te
per amarti
tanto tanto,
per baciarti
notte e giorno,
desidero te
desidero te.

Fonte: QUI



   


1959 - PRONTO PRONTO/IDAHO
* Etichetta: JOLLY * Catalogo: J 20069 * Matrici: J 20069x45-A/J 20069x45-B * Supporto: vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm.  * Facciate: 2

LATO A:
PRONTO PRONTO
^^LATO B:
IDAHO
^^

* Autori: Luciano Beretta, Ezio Leoni
* Musicisti: Giulio Libano e i suoi Rockers tutti gli strumenti

^^* Autori: Monegasco, Alberto Testa
* Musicisti: Giulio Libano e i suoi Rockers tutti gli strumenti
* Note: Monegasco è lo pseudonimo di Pino Massara
Testo PRONTO PRONTO

“Pronto pronto pupetta stasera che fai
Pronto pronto mi ascolti se usciamo vedrai
Pronto pronto se vieni a ballare mi avrai
Pronto pronto mia Bobby non dir di no

Ti stringero
Ehi-ehi-ehi, ti bacero
Ehi-ehi-ehi, e ti urlero
Ehi-ehi-ehi, che solo tuo, tutto tuo, sempre tuo saro

Pronto pronto lupetta ti vengo a pigliar
Pronto pronto tre salti con te voglio far
Pronto pronto per aria ti voglio gettar
Pronto pronto sei pronta non dir di no

Ti stringero
Ehi-ehi-ehi, ti pigliero
Ehi-ehi-ehi, e ti urlero
Ehi-ehi-ehi, che solo tuo, tutto tuo, sempre tuo saro

Pronto pronto lupetta ti vengo a pigliar
Pronto pronto tre salti con te voglio far
Pronto pronto per aria ti voglio gettar
Pronto pronto sei pronta non dir di no

Ti stringero
Ehi-ehi-ehi, ti pigliero
Ehi-ehi-ehi, e ti urlero
Ehi-ehi-ehi, che solo tuo, tutto tuo, sempre tuo saro
Che solo tuo, tutto tuo, sempre tuo saro.”

Fonte: QUI

Testo IDAHO

Idaho
idaho
idaho
ti rivedrò

c'era il sole
quando me ne andai
c'era il sole
eppure ti lasciai

cento e cento giorni
galoppai
per cercare ciò
che non trovai

idaho
idaho
sotto la pallida luna
ritorno a te
cielo limpido rivedrò
domani verrò
tra le braccia
la donna mia
idaho

idaho
idaho
idaho
ti rivedrò

ho creduto a quelli delle città
dove tutto è falsità
solo la mia terra
mi darà
idaho
idaho

sotto la pallida luna
ritorno a te
sotto il cielo limpido vedrò
domani verrò
tra le braccia
la donna mia

c'era il sole
quando me ne andai
c'era il sole

ma se ho perso tanto
e tu lo sai
il tuo sole
ancor mi donerai

idaho
idaho
sotto la pallida luna
ritorno a te
cielo limpido rivedrò
domani verrò
tra le braccia
la donna mia
idaho

idaho
idaho
idaho
ti rivedrò.

Fonte: QUI

   



Ultima modifica di admin_italiacanora il Gio Mar 27, 2014 2:53 am, modificato 5 volte

admin_italiacanora
Admin

Messaggi: 1557
Punti: 3443
Data d'iscrizione: 09.04.10
Età: 63
Località: Toscana

Vedere il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

ADRIANO CELENTANO: 1960 - NIKITA ROCK/BLUE JEANS ROCK (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Mer Nov 28, 2012 5:09 pm

1. TITOLO:

1960 - NIKITA ROCK/BLUE JEANS ROCK
# Etichetta: Jolly # Catalogo: J 20079 # Matrici: J 20079-A/J 20079-B # Supporto: vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm. * Facciate: 2
Note: Data matrici: 21 Gennaio / Dal film: "Urlatori alla sbarra" (Lucio Fulci, 1960)


2. TRACK LIST

LATO A:
NIKITA ROCK

Autori: (testo di Piero Vivarelli e Lucio Fulci - musica di Giulio Libano)
Orchestra: Giulio Libano # Musicisti: Rockers tutti gli strumenti

^^LATO B:
BLUE JEANS ROCK

Autori:(testo di Piero Vivarelli e Lucio Fulci - musica di Ezio Leoni)
Orchestra: Giulio Libano # Musicisti: Rockers tutti gli strumenti

^^

Testo:
Russkaya Katiucska, Poliucska…
Hei, hei!
Nikita Sputnika niet da, niet da

Con il colbacc,
Calzoni alla mugik.
Arriva Nikita da lontan,
Pilotando lo Sputnik.

Non sara chic,
Ma ti fa venir lo shock,
Quando senza dire manco niet
Mette in orbita un lunik.

Non beve mai Wiskey,
Non brinda a Champagne,
Se trinca la Vodka,
Lui diviene un po villan.

Mio caro Ike
Se vuoi evitare guaik,
Dai retta, a me non fare lo scioc,
a Nikita insegna un rock.

Non beve mai Wiskey,
Non brinda a Champagne,
Se trinca la Vodka,
Lui diviene un po villan.

Mio caro Ike
Se vuoi evitare guaik,
Dai retta, a me non fare lo shock,
A Nikita insegna un rock.

Russkaya Katiucska, Poliucska,
Hei, hei!
Nikita Sputnika niet da, niet da

Hei!

Fonte: QUI
___
Testo:
“Blue jeans
blue jeans
e il rock’n roll

C’e tanta gioventu
con i blue jeans
che balla il rock’n roll
eh-eh
eh-eh
che balla il rock

Blue jeans
blue jeans
e il rock’n roll

Vorrei saper perche
che male c’e
se noi mettiamo i jeans
eh-eh
eh-eh
che male c’e

Ci volete proibire
volete punirci
perche portiamo i jeans
senza mai considerar
questa nostra eta

Blue jeans
blue jeans
e il rock’n roll

C’e tanta gioventu
con i blue jeans
che balla il rock’n roll
eh-eh
eh-eh
che balla il rock

Ci volete proibire
volete punirci
perche portiamo i jeans
senza mai considerar
questa nostra eta

Blue jeans
blue jeans
e il rock’n roll

C’e tanta gioventu
con i blue jeans
che balla il rock’n roll
eh-eh
eh-eh
che balla il rock

Ci volete proibire
volete punirci
perche portiamo i jeans
senza mai considerar
questa nostra eta

Blue jeans
blue jeans
e il rock’n roll

C’e tanta gioventu
con i blue jeans
che balla il rock’n roll
eh-eh
eh-eh
che balla il rock

Eh-eh
eh-eh
blue jeans rock
eh-eh
eh-eh
blue jeans rock.”

Fonte: QUI



3. COVER

   


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Giu 15, 2013 10:14 pm, modificato 2 volte

admin_italiacanora
Admin

Messaggi: 1557
Punti: 3443
Data d'iscrizione: 09.04.10
Età: 63
Località: Toscana

Vedere il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

ADRIANO CELENTANO: 1960 - ROCK MATTO/IMPAZZIVO PER TE (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Sab Giu 15, 2013 9:40 pm

1. TITOLO:

1960 - ROCK MATTO/IMPAZZIVO PER TE

# Etichetta: Jolly # Catalogo: J 20080 # Matrici: J 20080-B/J 20080-A # Supporto: vinile 45 giri * Tipo audio: Mono * Dimensioni: 17,5 cm. * Facciate: 2
Note: Data matrici: 21 Aprile-21 Gennaio. La data del 21 Aprile è probabilmente errata e da leggersi come 21 Gennaio / Lato B: Dal film "Urlatori alla sbarra" (Lucio Fulci, 1960)
2. TRACK LIST

LATO A:
ROCK MATTO

Autori: (testo di Piero Vivarelli e Lucio Fulci - musica di Giulio Libano)
Orchestra: Giulio Libano e i suoi Rockers

^^LATO B:
IMPAZZIVO PER TE

Autori: Adriano Celentano, Miki Del Prete
Live in Piazza Duomo a Milano negli anni 60
^^

Testo:
Bislacco,
sfasato,
distratto,
suonato da te!

Questo rock molto matto
lo sai che cos’e?
E’ la prova che amo solo te.
Perch’ sei una ragazza svitata cosi,
e ti mancan tutti i venerdi.
e percio,
sai
che
fo?
Per amore del tuo amore,
tutto matto diverro!

Il tuo gatto a guinzaglio
son pronto a portar,
se soltanto me lo chiedi tu,
sono pronto a vuotar con un mestolo il mar,
se bagnare tu non ti vuoi piu.
Ma pero,
non
mi
dir
no,
altrimenti all’infinito
questo rock ti cantero.

Bislacco,
sfasato,
distratto,
suonato da te!

Questo rock molto matto
lo sai che cos’e?
E’ la prova che amo solo te.
Perch’ sei una ragazza svitata cosi,
e ti mancan tutti i venerdi.
e percio,
sai
che
fo?
Per amore del tuo amore,
tutto matto diverro!

Il tuo gatto a guinzaglio
son pronto a portar,
se soltanto me lo chiedi tu,
sono pronto a vuotar con un mestolo il mar,
se bagnare tu non ti vuoi piu.
Ma pero,
non
mi
dir
no,
altrimenti all’infinito
questo rock ti cantero'.

Fonte: QUI
___
Testo:
Mai, mai, mai più t'amerò così tanto
per tutta la vita.
Mai, mai, mai più saprò darti il mio cuore
come quel dì.
E tu sai, bimba mia che impazzivo soltanto per te.
Mai, mai, mai più io potrò accarezzarti mia dolce bambina.
Mai, mai, mai più dolci frasi d'amore sentirai come un dì.
E per sempre scordarti dovrai un amore così.
Ero pazzo di te,
eri pazza di me,
ma purtroppo capii
che non eri per me
da quel giorno che tu
mi tradisti così,
perché cuore non hai
e mi hai fatto soffrir...
Mai, mai, mai più t'amerò così tanto
per tutta la vita.
Mai, mai, mai più saprò darti il mio cuore
come quel dì.
E tu sai, bimba mia che impazzivo soltanto per te.

Fonte: QUI


3. COVER



___

___


Ultima modifica di admin_italiacanora il Dom Ott 05, 2014 5:36 pm, modificato 1 volta

admin_italiacanora
Admin

Messaggi: 1557
Punti: 3443
Data d'iscrizione: 09.04.10
Età: 63
Località: Toscana

Vedere il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

ADRIANO CELENTANO: 1960 - PERSONALITY/IL MONDO GIRA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Mar Ott 22, 2013 2:20 am

1. TITOLO:

1960 - PERSONALITY/IL MONDO GIRA

# Etichetta: JOLLY HI-Fi Records  # Catalogo:  ‎J 20089 # Data pubblicazione: Marzo 1960 # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2

Conductor: Giulio Libano - Orchestra: Giulio Libano E I Suoi Rockers


2. COVER:


   


3. TRACK LIST

Lato A:
PERSONALITY


___Lato B:
IL MONDO GIRA


___
Testo: Pinchi
Musica: Lloyd Price e Harold Logan

Testo:
Ho cercato invano e tu lo sai
di dirti cio che sento in cuor
ma, indifferente non m’ascoltavi tu
oh quante volte, gli amici han detto a me
che sono pazzo, pazzo son di te
ed io lo so perche:
possiedi (personality)
una (personality)
dolce (personality)
guardi (personality)
ridi (personality)
baci (personality)
per questo m’hai rubato il cuore
e vero (e vero), e - e vero (e vero): son pazzo (e vero) d’amore per te
mi piaci(e vero), lo dico ancor (e vero)
che pazzo son di te.

possiedi (personality)
una (personality)
dolce (personality)
guardi (personality)
ridi (personality)
baci (personality)
per questo m’hai rubato il cuore
e vero (e vero), e - e vero (e vero): son pazzo (e vero) d’amore per te
mi piaci(e vero), lo dico ancor (e vero)
che pazzo son di te.

Ho cercato invano e tu lo sai
di dirti cio che sento in cuor
ma, indifferente non m’ascoltavi tu
oh quante volte , gli amici han detto a me
che sono pazzo ,pazzo son di te
ed io lo so perche:
possiedi (personality)
una (personality)
dolce (personality)
guardi (personality)
ridi (personality)
baci (personality)
per questo m’hai rubato il cuore
e vero (e vero), e - e vero (e vero): son pazzo (e vero) d’amore per te
mi piaci(e vero), lo dico ancor (e vero)
che pazzo son di te

Fonte: QUI
___Autori: Cadam - Mansueto De Ponti

Testo:
Sentimi, pensaci,
credimi, e non badar!
Se dicon dell'amor con ironia
che e' una fantasia da dimenticar.

Parlano, fingono,
dicono cosi' per dir!
Ma s'innamoran tutti prima o poi
per saper gia' poi come va a finir.

Il mondo gira, gira, gira
ma e' sempre tondo,
e chi vuol bene sempre bacia
e si fa baciar.

Il mondo gira, gira, gira
ma in fondo, in fondo,
l'amore e' amore
e nulla al mondo lo puo' cambiar

Parlano, fingono,
dicono cosi' per dir!
Ma s'innamoran tutti prima o poi
per saper gia' poi come va a finir.

Il mondo gira, gira, gira
ma e' sempre tondo,
e chi vuol bene sempre bacia
e si fa baciar.

Il mondo gira, gira, gira
ma in fondo, in fondo,
l'amore e' amore
e nulla al mondo lo puo' cambiar
cambiar. cambiar

Fonte: QUI



admin_italiacanora
Admin

Messaggi: 1557
Punti: 3443
Data d'iscrizione: 09.04.10
Età: 63
Località: Toscana

Vedere il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

ADRIANO CELENTANO: 1960 - COSI' NO/LA GATTA CHE SCOTTA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Sab Mar 29, 2014 8:15 pm

1. TITOLO:

1960 - COSI' NO/LA GATTA CHE SCOTTA

# Etichetta: JOLLY HI-Fi Records # Catalogo: ‎J 20090 # Matrici: J 20090-A/J 20090-B # Data pubblicazione: Aprile 1960 # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2

Conductor: Giulio Libano - Orchestra: Giulio Libano E I Suoi Rockers


2. COVER:


   


3. TRACK LIST

Lato A:
COSI' NO


___Lato B:
LA GATTA CHE SCOTTA


___

Autori: Phil Nicoli, Vito Pallavicini

Testo:
Cosi' no! Cosi' no! Cosi' no! Non puo durar.
Perche' tu perche' tu fai solo disperar.
Se voglio i tuoi baci, tu guardi e ridi
lo sai che mi piaci ma non vuoi capirmi.
Cosi' no! Cosi' no! Cosi' no! Non puo durar.

Perche' tu perche' tu la vita sei per me.
Comprendimi e t'amero'
su baciami, non dirmi piu' di no, cosi'
si! Cosi' si! T'amero'.

Cosi' no! Cosi' no! Cosi' no! Non puo durar.
Perche' tu perche' tu la vita sei per me.
Comprendimi e t'amero' su baciami,
non dirmi piu' di no, cosi' si! Cosi' si! T'amero'

Fonte: QUI
___Autori: Tata Giacobetti, Gorni Kramer Edizioni: Palladium

Testo:
Sei come la gatta sul tetto che scotta
sei li quatta fingendoti distratta
ma appena dai comignoli c'è il gatto
fai un balzo di soppiatto
e poi, e poi, e poi,
e poi lo innaffi tutto

Ed io buon micione, credendomi sornione
sto zitto, subisco
ma tu brava gatta poi cominci a miagolar.

Sei come la gatta sul tetto che scotta
sei li quatta quatta fingendoti distratta
ma appena dai comignoli c'è il gatto
fai un balzo di soppiatto
e poi, e poi, e poi,
e poi lo innaffi tutto.

Ed io buon micione, credendomi sornione
sto zitto, subisco
ma tu brava gatta poi cominci a miagolar.

Sei come la gatta sul tetto che scotta
sei li quatta quatta fingendoti distratta
ma appena dai comignoli c'è il gatto
fai un balzo di soppiatto
e poi, e poi, e poi,
e poi lo innaffi tutto.

La gatta, il gatto, sul tetto che scotta.

Fonte: QUI


admin_italiacanora
Admin

Messaggi: 1557
Punti: 3443
Data d'iscrizione: 09.04.10
Età: 63
Località: Toscana

Vedere il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

ADRIANO CELENTANO: 1960 - PICCOLA/RITORNA LO SHIMMY (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Ven Giu 13, 2014 6:09 pm

1. TITOLO:

1960 - PICCOLA/RITORNA LO SHIMMY

# Etichetta: JOLLY # Catalogo:  ‎J 20092  # Matrici: J 20092-A/J 20092-B # Data pubblicazione: 1960 # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2

Conductor: Giulio Libano - Orchestra: Giulio Libano E I Suoi Rockers


2. COVER:

   


3. TRACK LIST

Lato A:
PICCOLA


___Lato B:
RITORNA LO SHIMMY


___
Interpreti: Adriano Celentano, Anita Traversi
Autori: Piero Pizzigoni, Gian Carlo Testoni  

Testo:
Piccola vuoi davvero ballare il charleston
c'e papa che ballare lo sa da campion

Piccola il papa ti dara lezion
ma non vuol imparare il tuo rock'n roll

Guradalo nell'ebrezza di un vecchio charleston
il papà gia si sente la forza di un leon
piccola dagli un briciolo di felicita
piccola fai ballare papa

Piccolo vuoi davvero ballare il charleston
c'è papà che ballare lo sa da campion
piccolo il papa ti dara lezion
ma non vuol imparare il tuo rock'n roll

Guardalo nell'ebrezza di un vecchio charleston
il papà già si sente la forza di un leon
piccola vuoi davvero ballare il charleston
c'è papà che ballare lo sa da campion

Piccola il papà ti dara lezion
ma non vuol imparare il tuo rock'n roll

Guradalo nell'ebrezza di un vecchio charleston
il papà già si sente la forza di un leon
piccola dagli un briciolo di felicità
piccola fai ballare papa

Piccolo vuoi davvero ballare il charleston
c'e papà che ballare lo sa da campion
piccolo il papa ti darà lezion
ma non vuol imparare il tuo rock'n roll

Guardalo nell'ebrezza di un vecchi charlestone
il papa gia si sente la forza di un leon
piccola dagli un briciolo di felicta
piccola fai ballare papa

Fonte: QUI
___Interpreti: Adriano Celentano, Anita Traversi
Autori: Biri, Vittorio Buffoli, Pino Massara  

Testo:
Cara, carissima,
Cara, vediamoci stasera
Al mega rififi
Ritorna lo shimmy
Ritorna lo shimmy

Cara, carissima,
Cara, balliamo come allora
La moda vuol cosi
Ritorna lo shimmy
Ritorna lo shimmy

Sottovoce ti diro: baby
Come on, baby, kiss me
Oh, my darling, I love you

Cara, carissima,
Cara, vediamoci stasera
Al rififi
Tutta la notte danzeremo, amor amor
Sussurrandoci cosi
Shimmy, shimmy
L’amor si fa cosi

Sottovoce ti diro: baby
Come on, baby, kiss me
Oh, my darling, I love you

Cara, carissima,
Cara, vediamoci stasera
Al rififi
Ritorna lo shimmy
Ritorna lo shimmy

Cara, carissima,
Cara, balliamo come allora
La moda vuol cosi
Ritorna lo shimmy
Ritorna lo shimmy

Sottovoce ti diro: baby
Come on, baby, kiss me
Oh, my darling, I love you

Cara, carissima,
Cara, vediamoci stasera
Al rififi
Tutta la notte danzeremo, amor amor
Sussurrandoci cosi
Shimmy, shimmy
L’amor si fa cosi

Sottovoce ti diro: baby
Come on, baby, kiss me
Oh, my darling, I love you

Cara, carissima,
Cara, vediamoci stasera
Al rififi
Tutta la notte danzeremo, amor amor
Sussurrandoci cosi
Shimmy, shimmy
L’amor si fa cosi.

Fonte: QUI


admin_italiacanora
Admin

Messaggi: 1557
Punti: 3443
Data d'iscrizione: 09.04.10
Età: 63
Località: Toscana

Vedere il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

ADRIANO CELENTANO: 1960 - PITAGORA/A COSA SERVE SOFFRIRE (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Dom Ott 05, 2014 6:33 pm

1. TITOLO:

1960 - PITAGORA / A COSA SERVE SOFFRIRE

# Etichetta: Jolly # Catalogo: J 20106 # Data pubblicazione:  Agosto 1960  # Matrici: J 20106-A/J 20106-B # Edizioni: Southern Music # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2


2. COVER:

   


3. TRACK LIST

Lato A:
PITAGORA


___Lato B:
A COSA SERVE SOFFRIRE


___

Autori: Luciano Beretta, Piero Soffici
Orchestra: Giulio Libano e i suoi Rockers tutti gli strumenti

Testo:
La somma dei quadrati
costruiti sui cateti
è uguale a quella dell'ipotenusa
Pitagora
Pitagora
se l'uomo quadrato sei tu
inventami un sistema
il nuovo teorema
per ogni problema d'amor

la somma dei cateti
costruiti su due gambe
è sempre quella dell'ipotenusa
Pitagora
Pitagora
se l'uomo quadrato sei tu
inventami un sistema
il nuovo teorema
per vivere solo d'amor

la somma di due baci
costruiti su cuore a cuore
s'impara senza libri
professore
Pitagora
Pitagora
se uomo sensato sei tu
impara il mio sistema
il nuovo teorema
urlando a tempo di rock

la somma dei quadrati
costruiti sui cateti
è uguale a quella dell'ipotenusa
Pitagora
Pitagora
se l'uomo quadrato sei tu
inventami un sistema
il nuovo teorema
per ogni problema d'amor
per vivere solo d'amor
urlando a tempo di rock
per vivere solo d'amor

Fonte: QUI
___Autori: Adriano Celentano, Gian Carlo Testoni

Testo:
A cosa serve soffrire
per un amor
che fa dannar

voglio godere la vita
finchè potrò
senza pensar

io spezzo le catene dell’amor
e dimmi pur
che non ho cuor

son libero e mi piace di sognar
voglio cantar
e starmene a guardar

A cosa serve soffrire
per ogni bacio
che tu mi dai

tutto col tempo guarisce
ed anche tu
mi scorderai

l’amore che il dolor porta con sè
non è per me
non è per me

se cento bocche ancora bacerò
non soffrirò
perchè non amerò

A cosa serve soffrire
per ogni bacio
che tu mi dai

tutto col tempo guarisce
ed anche tu
mi scorderai

l’amore che il dolor porta con sè
non è per me
non è per me

se cento bocche ancora bacerò
non soffrirò
perchè non amerò

Fonte: QUI


admin_italiacanora
Admin

Messaggi: 1557
Punti: 3443
Data d'iscrizione: 09.04.10
Età: 63
Località: Toscana

Vedere il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 su2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum