Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo




________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!


______________________


_____________________




_____________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________




________________________



________________________



________________________

Chi è online?
In totale ci sono 15 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 15 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 321 il Dom Gen 14, 2018 7:53 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

IVA ZANICCHI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: IVA ZANICCHI

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1968 - AMORE AMOR/SLEEPING (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 07, 2018 6:11 pm

1. TITOLO:
 
1968 - AMORE AMOR/SLEEPING
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16266 # Data pubblicazione: Anno 1968 # Matrici: RR 828-72/RR828-73 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: Canzone partecipante a "Un disco per l'estate" / Registrato negli Studi Play-Co di Milano / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Amore amore/Sleeping è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi, pubblicato nell'aprile 1968.

Note
Entrambi i brani saranno inseriti nell'album Unchained Melody, pubblicato nel novembre 1968.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
AMORE AMOR

 
      Lato B:
SLEEPING

 
     

Autori: Paolo Ferrara
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Pllavicini, Conte
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1968 - LA FELICITA'/ANCHE COSI' (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 07, 2018 8:15 pm

1. TITOLO:
 
1968 - LA FELICITA'/ANCHE COSI'
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16282 # Data pubblicazione: Giugno 1968 # Matrici: RR 829-6/RR829-7 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Foto Studio Moletti / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
La felicità/Anche così è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi, pubblicato nel 1968.

Note
Entrambi i brani vengono inseriti all'interno dell'album Unchained Melody, pubblicato nel novembre 1968.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
LA FELICITA'

 
      Lato B:
ANCHE COSI'

 
     

Autori: Pippo Franco, Palito Ortega
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Paolo Ferrara
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mar 07, 2018 11:07 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1968 - LA FELICITA'/CI VUOLE COSI' POCO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Mer Mar 07, 2018 8:39 pm

1. TITOLO:
 
1968 - LA FELICITA'/CI VUOLE COSI' POCO
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16289 # Data pubblicazione: Luglio 1968 # Matrici: RR 829-6/RR 829-18 bis # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Dopo poche settimane dalla sua uscita, la RIFI torna a pubblicare il 45 giri di Iva Zanicchi La felicità. Quali siano i motivi di questa nuova edizione non è dato sapere. A differenza della precedente versione, questa si avvale di un diverso brano del lato b) una nuova foto di copertina e persino di un nuovo numero di catalogo. Comunque il brano (di origine argentina) conquisterà una fama mondiale e godrà di un numero sterminato di versioni. In Italia sarà la nostra Iva a farne una cover molto ben riuscita ma non sarà la sola ricordiamo, infatti, anche quella di Bruno Filippini (RCA Italiana PM3450).
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
LA FELICITA'

 
      Lato B:
CI VUOLE COSI' POCO

 
     

Autori: Pippo Franco, Palito Ortega
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Pallavicini, Francesio
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1968 - SENZA CATENE/DIVERSO DAGLI ALTRI (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 08, 2018 12:02 am

1. TITOLO:
 
1968 - SENZA CATENE/DIVERSO DAGLI ALTRI
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16315 # Data pubblicazione: Ottobre 1968 # Matrici: RR 830-17/RR 830-20 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Studio Fotografico Noletti # Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Senza catene/Diverso dagli altri è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi, pubblicato nel 1968.

Note
Entrambi i brani vengono inseriti nell'album Unchained Melody pubblicato nel novembre 1968.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
SENZA CATENE (Unchained melody)

 
      Lato B:
DIVERSO DAGLI ALTRI (Storybook children)

 
     

Autori: North, Nomen, Panzeri
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Non ho piú catene, ma solo
piange il cuor lontano da te.
Non ho piú catene, ma so
che senza te non vivo più
e forse un dì ti rivedrò,
ti stringero ancor.

Guardo il ciel e so,
dove sei, cosa fai.
E dovunque andrai sentirai
i sospiri miei
che per te, che per te,
parlano d'amor, d'amor.

Non ho piú catene, ma solo
piange il cuor lontano da te.
Oh! Non ho piú catene, ma so
che senza te non vivo più
e forse un dì ti rivedrò,
ti stringero ancor!

Ti rivedrò!
Ti stringerò!
Ti bacerò!
Ti amerò!
Ti bacerò........
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: B. Vera, C. Taylor, L. Beretta
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1968 - UNCHAINED MELODY (LP 33 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 08, 2018 10:54 am

1. TITOLO:
 
1968: UNCHAINED MELODY
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFL 14029 # Data pubblicazione: Novembre 1968 # Matrici: RR 829-70/RR 829-71 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 18 Novembre / Distribuito da RIFI Record Company - Milano / Ristampato a breve tempo dalla prima uscita, con identici numeri di catalogo e di matrici e stessa immagine di copertina ma con il titolo "RECORDED BY IVA ZANICCHI"
 
 
2. RECENSIONE:
 
Unchained Melody pubblicato nel 1968 è un album della cantante italiana Iva Zanicchi.

Poco dopo l'uscita è stato ristampato con il titolo Recorded by.

È stato ristampato su CD nel 2000 da Azzurra Music.

« Vivrò, per questo unico amore
voglio averti per me
ogni giorno di più
Così, oggi e sempre così
per vivere ancora nei tuoi occhi
e nel cuor »

(Iva Zanicchi, Vivrò)
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: UNCHAINED MELODY
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST di: UNCHAINED MELODY
 
Lato A Lato B



 
 


 
 
Lato A: 4
CHI COME ME

 
      Lato B: 2
DIVERSO DAGLI ALTRI

 
     

Autori: Plinio Maggi
Orchestra: Vince Tempera
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Chip Taylor, Bill Vera
Orchestra: Vince Tempera
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 5
ESTASI D'AMORE

 
      Lato B: 4
IVA

 
     

Autori: Nisa, Ned Washington
Orchestra: Vince Tempera
 
Testo:
Per me l’amore è un’estasi
perchè sei tu l’amor.
Sei tu, dolce incantesimo,
che fai sognare il cuor.

Solo tu sai baciar teneramente,
sinceramente, morendo di languor.
La mia bocca vorrebbe eternamente
solo baci nell’estasi d’amor.

Saprò donarti l’anima,
saprò donarti il cuor.
Per me l’amore è un’estasi
perchè sei tu l’amor.

La luce sei tu degli occhi miei,
non vivrei lontano dal tuo cuor.
Per me
tu sei un’estasi d’amor.

Saprò donarti l’anima,
saprò donarti il cuor.
Per me l’amore è un’estasi
perchè sei tu l’amor.

La luce sei tu degli occhi miei,
non vivrei lontano dal tuo cuor.
Per me
l’amore è un’estasi d’amor!
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Augusto Martelli, Giordano Bruno Martelli, Alberto Testa
Orchestra: Augusto Martelli
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mar 14, 2018 2:23 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1969 - ZINGARA/IO SOGNO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 08, 2018 12:43 pm

1. TITOLO:
 
1969 - ZINGARA/IO SOGNO
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16327 # Data pubblicazione: Gennaio 1969 # Matrici: RR 830-47/RR830-48 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 18 Gennaio / Lato A: Canzone vincente del "Festival di Sanremo 1969" / Copertina e poster realizzati dallo Studio Gisela Tobler / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Iva Zanicchi torna nuovamente in gara al Festival di Sanremo del 1969. Questa volta viene accoppiata a Bobby Solo per l'esecuzione di un brano che sin dal primo ascolto fa intuire tutte le sue potenzialità per essere vincente. Ed infatti Zingara sbaraglia il Festival divenendo una delle canzoni italiane più famose di sempre.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Servizio "JUKE BOX" Vietata la vendita
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
ZINGARA

 
      Lato B:
IO SOGNO

 
     

Autori: Luigi Albertelli, Enrico Riccardi
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Prendi questa mano,
Zingara,
Dimmi pure che destino avrò
Parla del mio amore,
Io non ho paura
Perché
Lo so
Che ormai
Non m'appartiene.

Guarda nei miei occhi,
Zingara
Vedi l'oro dei capelli suoi.
Dimmi se ricambia
Parte del mio amore,
Devi dirlo
Questo
Tocca a te.

Ma se è scritto che
Lo perderò,
Come neve al sole
Si scioglierà
Un amore.

Prendi questa mano,
Zingara

(strumentale)

Ma se è scritto che
Lo perderò,
Come neve al sole
Si scioglierà
Un amore.

Prendi questa mano,
Zingara,
Leggi pure che destino avrò
Dimmi che mi ama,
Dammi la speranza,
Solo questo
Conta
Ormai per me.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Salvatore Vinciguerra
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Sento una voce lontana
sogno che mi parla di te
guardo nello specchio del cuore
vedo la mia vita con te
Io sogno, sono sveglia, ma sogno
sempre, notte e giorno perch?
sento il bisogno di averti
ma, tu non sei qui con me
Grigio ? il cielo della mia esistenza senza te
tu per? non hai piet? di me
c?era notte dentro ai miei pensieri
e ormai lo so che per non morire, sogner?
Io sogno, io sogno, io sogno
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Gio Mar 08, 2018 8:19 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1969 - DUE GROSSE LACRIME BIANCHE/TIENIMI CON TE (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 08, 2018 8:17 pm

1. TITOLO:
 
1969 - DUE GROSSE LACRIME BIANCHE/TIENIMI CON TE
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16345 # Data pubblicazione: Marzo 1969 # Matrici: RR 831-13/RR831-14 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: ha partecipato all'Eurovision Song Contest della canzone del 1969 / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Due grosse lacrime bianche/Tienimi con te è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi, pubblicato nel marzo 1969. Con il brano Due grosse lacrime bianche, Iva Zanicchi partecipò lo stesso anno all'Eurofestival tenutosi a Madrid.

Note
Entrambi i brani saranno inseriti all'interno dell'album Iva senza tempo, pubblicato nel maggio 1970.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Servizio "JUKE BOX" Vietata la vendita
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
DUE GROSSE LACRIME BIANCHE

 
      Lato B:
TIENIMI CON TE

 
     

Autori: Daiano, Piero Soffici
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Il nostro cuore dicevi sempre
Non è una stanza che si affitta
Noi ci lasciamo, la stanza è vuota
La porta aperta resterà
Due grosse lacrime bianche
Come due perle del mare
È tutto quello che a me rimane di te
D’amore, no, non si muore
Per non sentir la tua voce
La testa sotto il cuscino io nasconderò
Come un lampo che apre il cielo
Ho visto chiaro in mezzo al buio
Solo d’amore, no, non si muore
Ridendo, me l’hai detto tu
Due grosse lacrime bianche
Come due perle del mare
È tutto quello che a me rimane di te
Due grosse lacrime bianche
Che non faranno rumore
Perché le ultime sai non pesano mai
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Cocco Antonio, Ezio Leoni
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Rimani qui, accanto a me
Non dire niente
Stasera c’è qualcosa che mi fa paura
Paura che in un momento cambi tutto
Non so spiegarti che cos’è
Tienimi con te
Non lasciarmi mai
Lo so che tu mi dirai
Che non è niente
Sorriderai
E mi dirai che mi vuoi bene
Ma sento che qualche cosa stà cambiando
Non so spiegarti che cos’è.
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 1:14 pm, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1969 - UN BACIO SULLA FRONTE/ACCANTO A TE (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 08, 2018 9:13 pm

1. TITOLO:
 
1969 - UN BACIO SULLA FRONTE/ACCANTO A TE
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16357 # Data pubblicazione: Giugno 1969 # Matrici: RR 831-11/RR831-12 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Un bacio sulla fronte / Accanto a te pubblicato nel 1969 è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi

Note
Un bacio sulla fronte sarà inserita nell'album Iva senza tempo pubblicato nel maggio 1970
Accanto a te non sarà mai inserità in un album
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
UN BACIO SULLA FRONTE

 
      Lato B:
ACCANTO A TE

 
     

Autori: Claudio Daiano, Walter. Camurri
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Tre attimi d’amore
è tutto quel che hai dato a me
avevo visto già
il mio avvenir negli occhi tuoi
ma i castelli al mattino cadon giù
e all’alba tu mi hai dato
Un bacio sulla fronte
per dirmi arrivederci
ma, lo so
io non ti rivedrò
Un bacio sulla fronte
vuol dire che nel cuore
non c’è più sentimento
Tre attimi d’amore
è tutto quel che hai dato a me
la notte era chiara
come al mondo non ce ne
ma all’improvviso
una campana rintoccò
e si spezzò l’incanto.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Claudio Daiano, Corrado Castellari
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1969 - CHE VUOI CHE SIA/PERCHE' MAI (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Gio Mar 08, 2018 11:30 pm

1. TITOLO:
 
1969 - CHE VUOI CHE SIA/PERCHE' MAI
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16366 # Data pubblicazione: Settembre 1969 # Matrici: RR 831-63/RR831-64 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: Da Canzonissima "69" e partecipazione alla V° Mostra Internazionale della Musica Leggera di Venezia 1969 / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Che vuoi che sia / Perché mai pubblicato nel 1969 è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi

Note
Entrambi i brani saranno inseriti all'interno dell'album Iva senza tempo pubblicato nel maggio 1970
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
Servizio "JUKE BOX" Vietata la vendita
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
CHA VUOI CHE SIA

 
      Lato B:
PERCHE' MAI (Ain't no way)

 
     

Autori: Migliacci, Udo Jürgens
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Che vuoi che sia per me
soffrire un po’
se devi andare via
adesso vai
non ti richiamerò
come tu vuoi
e mentre te ne andrai
io canterò
A questo mondo sai
non tutto và
come vorremmo noi
non sempre và
non ti accarezzerò
come tu vuoi
e mentre te ne andrai
io canterò
Che vuoi che sia per me
soffrire un po’ di più
quante volte ho già pianto per te
per te che hai già
chi ti consolerà
in quanto a me
qualcosa accadrà
A questo mondo sai
non tutto và
come vorremmo noi
non sempre và
se scriverai o no
risponderò
se cercherai di me
non ci sarò.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Franklin Carolin - C. Castellari - Arcibaldo
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1969 - VIVRO'/ESTASI D'AMORE (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 9:17 am

1. TITOLO:
 
1969 - VIVRO'/ESTASI D'AMORE
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16380 # Data pubblicazione: Ottobre 1969 # Matrici: RR 830-45/RR832-39 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 18 Ottobre / Lato A: Canzone partecipante a "Canzonissima 69" / Nisa è lo pseudonimo di Nicola Salerno / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Vivrò/Estasi d'amore è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi, pubblicato nel 1969.

Note
Entrambi i brani provengono dall'album Unchained Melody, pubblicato nel novembre 1968.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Servizio "JUKE BOX" Vietata la vendita
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
VIVRO' (My prayer)

 
      Lato B:
ESTASI D'AMORE (My foolish heart)

 
     

Autori: Boulanger, Bertini
Orchestra: Vince Tempera
 
Testo:
Vivrò, per amarti così
per sognare con te
per soffrire con te
Vivrò, per questo unico amore
voglio averti per me
ogni giorno di più
Così, oggi e sempre così
per vivere ancora nei tuoi occhi
e nel cuor
Vivrò, per amare il tuo amore
per sognare con te
per soffrire con te
saprò darti la vita
darti tutto di me.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: N. Washington, Nisa
Orchestra: Vice Tempera
 
Testo:
Per me l’amore è un’estasi
perchè sei tu l’amor.
Sei tu, dolce incantesimo,
che fai sognare il cuor.

Solo tu sai baciar teneramente,
sinceramente, morendo di languor.
La mia bocca vorrebbe eternamente
solo baci nell’estasi d’amor.

Saprò donarti l’anima,
saprò donarti il cuor.
Per me l’amore è un’estasi
perchè sei tu l’amor.

La luce sei tu degli occhi miei,
non vivrei lontano dal tuo cuor.
Per me
tu sei un’estasi d’amor.

Saprò donarti l’anima,
saprò donarti il cuor.
Per me l’amore è un’estasi
perchè sei tu l’amor.

La luce sei tu degli occhi miei,
non vivrei lontano dal tuo cuor.
Per me
l’amore è un’estasi d’amor!
 
Fonte: QUI
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1969 - FORD APRE LA VIA/L'ALTALENA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 10:57 am

1. TITOLO:
 
1969 - FORD APRE LA VIA/L'ALTALENA
 
# Etichetta: FORD # Catalogo: CD 001 # Data pubblicazione: Anno 1969 # Matrici: CF001-A/CF001-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Disco promozionale distribuito ai potenzialiclienti della Ford
 
 
2. RECENSIONE:
 
Ford apre la via/L'altalena pubblicato nel 1969 è un 45 giri promozionale commissionato dalla casa automobilistica Ford della cantante italiana Iva Zanicchi
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
FORD APRE LA VIA

 
      Lato B:
LALTALENA

 
     

Autori: Stan Turner

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Cesare Bovio, Gianfranco Tadini

 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1970 - L'ARCA DI NOE'/ARIA DI SETTEMBRE (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 11:55 am

1. TITOLO:
 
1970 - L'ARCA DI NOE'/ARIA DI SETTEMBRE
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16387 # Data pubblicazione: Febbraio 1970 # Matrici: RR 832-69/RR 832-70 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: "Festival di Sanremo 1970" / In copertina una riproduzione di "Marina con conchiglie" di Filippo De Pisis (1929) / Registrato negli Studi Play-Co di Milano / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
L'arca di Noè / Aria di settembre pubblicato nel 1970 è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi.

Note
Entrambi i brani saranno inseriti all'interno dell'album Iva senza tempo pubblicato nel maggio 1970
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Servizio "JUKE BOX" Vietata la vendita
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
L'ARCA DI NOE'

 
      Lato B:
ARIA DI SETTEMBRE

 
     

Autori: Sergio Endrigo
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Un volo di gabbiani telecomandati
e una spiaggia di conchiglie morte.
Nella notte una stella d’acciaio
confonde il marinaio.

Strisce bianche nel cielo azzurro
per incantare e far sognare i bambini.
La luna è piena di bandiere senza vento.
Che fatica essere uomini!

Partirà, la nave partirà,
dove arriverà, questo non si sa.
Sarà come l’Arca di Noè,
il cane, il gatto, io e te.

Un toro è disteso sulla sabbia
e il suo cuore perde kerosene.
A ogni curva un cavallo di latta
distrugge il cavaliere.

Terra e mare, polvere bianca,
una città si è perduta nel deserto.
La casa è vuota, non aspetta più nessuno.
Che fatica essere uomini!

Partirà, la nave partirà,
dove arriverà, questo non si sa.
Sarà come l’Arca di Noè,
il cane, il gatto, io e te.

Partirà, la nave partirà,
dove arriverà, questo non si sa.
Sarà come l’Arca di Noè,
il cane, il gatto, io e te.

Partirà, la nave partirà,
dove arriverà, questo non si sa.
Sarà come l’Arca di Noè,
il cane, il gatto, io e te.

Partirà, la nave partirà,
dove arriverà, questo non si sa.
Sarà come l’Arca di Noè,
il cane, il gatto, io e te.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Anna Arazzini, Ezio Leoni
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Com’è dolce l’aria di Settembre
ma io sogno di essere lontana
dove l’estate è regina
e il sole inventa sempre tramonti diversi
ma non ci sei
E tu, tu non puoi sapere
che ora io sogno un altro mare
qui le barche sono morte
e il vento caldo ormai, si spegne con le foglie
Comincia qui la mia vita senza te
dov’è l’autunno, confonde i giorni sempre più
e tu che te ne vai
non puoi immaginare
tutto il tempo che ci sfugge tra le mani
Com’è amara l’aria di Settembre
gli occhi ormai, si velano di nebbia
ma, se tu volessi ritornare
risplenderebbe ancora il cielo dell’autunno
E rivivrei.
 
Fonte: QUI
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1970 - UN UOMO SENZA TEMPO/UN ATTIMO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 12:29 pm

1. TITOLO:
 
1970 - UN UOMO SENZA TEMPO/UN ATTIMO
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16407 # Data pubblicazione: Aprile 1970 # Matrici: RR 833-28/RR 833-29 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 23 Aprile / Piero e José sono gli pseudonimi rispettivamente di Piero De Benedictis e Jose Tcherkaski / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Un uomo senza tempo/Un attimo, pubblicato nel 1970, è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi.

Note
Entrambi i brani saranno inseriti nell'album Iva senza tempo, pubblicato nel maggio 1970.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
UN UOMO SENZA TEMPO

 
      Lato B:
UN ATTIMO

 
     

Autori: José, Ettore Lombardi, Piero
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
http://lyricstranslate.com/it/iva-zanicchi-un-uomo-senza-tempo-lyrics.html#ixzz59FZOgxjR

Non esiste un altro uomo
così caro come lui.
Sogna ancora ad occhi aperti
e non ama la tristezza.
Noi ci somigliamo tanto
ma io non sogno ad occhi aperti
io appartengo ad un altro mondo
dove lui vivrebbe male.

Caro, caro vecchio mio
ora corri insieme al tempo
e non corri più nel vento.
Ho il tuo sangue nelle vene
e ti porto nel mio cuore.

I suoi occhi sono buoni,
i capelli tutti bianchi.
Sulle spalle porta il peso
di una vita senza gioie.
Gira il tempo la sua ruota
c'è chi nasce, c'è chi muore,
ma la storia di mio padre
è di un uomo senza tempo.

Caro, caro vecchio mio
ora corri insieme al tempo
e non corri più nel vento.
Ho il tuo sangue nelle vene
e ti porto nel mio cuore.
Ho il tuo sangue nelle vene
e ti porto nel mio cuore.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Gian Franco Intra, Andrea Lo Vecchio, Roberto Vecchioni
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 1:21 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1970 - IVA SENZA TEMPO (LP 33 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 1:10 pm

1. TITOLO:
 
1970: IVA SENZA TEMPO
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFL 14041 # Data pubblicazione: Maggio 1970 # Matrici: RR 833-49/RR 833-50 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 27 Maggio / Claudio Daiano è il nome d'arte di Claudio Fontana - Piero e José sono gli pseudonimi rispettivamente di Piero De Benedictis e Jose Tcherkaski / Grafica di copertina: Maria Agozzino / Registrato presso gli Studi Play-Co di Milano / Adattamento delle versioni dell'Ave Maria in un unico brano di Ezio Leoni / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Iva senza tempo è un album della cantante italiana Iva Zanicchi, pubblicato nel 1970.

« Prendi questa mano,
zingara,
dimmi pure che destino avrò
parla del mio amore,
io non ho paura
perché
lo so
che ormai
non m'appartiene. »

(Iva Zanicchi, Zingara)
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: IVA SENZA TEMPO
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST di: IVA SENZA TEMPO
 
 
 


 
 
Lato A: 4
AVE MARIA

 
      Lato B: 2
PERCHE' MAI (Ain't no wai)

 
     

Autori: Johann Sebastian Bach, Charles Gounod, Ezio Leoni
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ave Maria, gratia plena,
Dominus, tecum,
benedicta tu in mulieribus
et benedictus fructus ventris tui, Iesus.
Sancta Maria, sancta Maria,
Maria, ora pro nobis nobis peccatoribus,
nunc et in hora, in hora mortis nostrae.
Amen! Amen!
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Arcibaldo, Camillo Castellari, Carolyn Franklin
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mer Mar 14, 2018 2:00 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1970 - UN FIUME AMARO/IL SOGNO E' FUMO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 3:16 pm

1. TITOLO:
 
1970 - UN FIUME AMARO/IL SOGNO E' FUMO
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16415 # Data pubblicazione: Luglio 1970 # Matrici: RR 833-65/RR 833-66 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: "Canzonissima 1971" / Registrato negli studi Play-Co di Milano / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:[/b]
 
Un fiume amaro/Il sogno è fumo, pubblicato nel 1970, è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi.

Note
Entrambi i brani sono contenuti nell'album Caro Theodorakis...Iva, pubblicato nel luglio 1970.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
UN FIUME AMARO

 
      Lato B:
IL SOGNO E' FUMO

 
     

Autori: Mikis Theodorakis, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
È un fiume amaro dentro me,
il sangue della mia ferita,
ma ancor di più, è amaro il bacio
che sulla bocca tua, mi ferisce ancor.

Lunga è la spiaggia e lunga è l’onda,
l’angoscia è lunga, non passa mai.
Cade il mio pianto sul mio peccato,
sul mio dolore, che tu non sai.

E tu non sai che cosa è il gelo,
cos’è la notte senza luna
e il non sapere in quale istante
il tuo dolore ti assalirà.

Lunga è la spiaggia e lunga è l’onda,
l’angoscia è lunga, non passa mai.
Cade il mio pianto sul mio peccato,
sul mio dolore, che tu non sai.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Sandro Tuminelli - Mikis Theodorakis
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1970 - CARO THEODORAKIS...IVA (LP 33 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 4:52 pm

1. TITOLO:
 
1970: CARO THEODORAKIS...IVA
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFL 14042 # Data pubblicazione: Luglio 1970 # Matrici: RR 833-59/RR 833-60 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: "Il ragazzo che sorride" deriva dall'unione di due canzoni distinte, "Itan dekaohtò Noémvri" e "To ghelastò pedì" / Copertina apribile a libretto con fotografie dell'artista, di Mikis Theodorakis, Enrico Intra, con tre brevi note di presentazione del disco di Mikis Theodorakis, Enrico Intra ed Ezio Leoni e con fustella sul lato destro, all'esterno con i titoli delle canzoni e i crediti e nera all'interno (vedi link "Altre immagini") - Fotografia di De Paoli - Grafica di Maria Agozzino / Registrato negli studi Play-Co di Milano da Gianluca Citi / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
"Caro Theodorakis... Iva" pubblicato nel 1970 è un album della cantante italiana Iva Zanicchi.

Contiene 9 canzoni composte dal compositore greco Mikis Theodorakis.

È stato ristampato su CD da MBO RI-FI.

« È un fiume amaro dentro me,
il sangue della mia ferita,
ma ancor di più, è amaro il bacio
che sulla bocca tua, mi ferisce ancor. »

(Iva Zanicchi, Un fiume amaro)

Crediti
Arrangiamenti e supervisione musicale di Enrico Intra e Ezio Leoni
Al pianoforte Enrico Intra
Produzione Ezio Leoni
Registrazioni effettuate negli Studi Play-co, Milano
Tecnico di registrazione e Re-Recording: Gianluca Citi
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: CARO THEODORAKIS...IVA
 
   
 
   
 
   
 
      
 
   
 
 
4. TRACK LIST di: CARO THEODORAKIS...IVA
 
Lato A Lato B



  • B01 SUL NOSTRO GIORNO AMARO (Pira tous dromous t'ouranoù)
  • B02 IL RAGAZZO CHE SORRIDE (Itan dekeaohtò noémvri/to ghelastò pedì)
  • B03 CANTICO DEI CANTICI (Asma asmàton)
  • B04 ASPETTA VOCE MIA
 
 


 
 
Lato A: 2
IL MIO APRILE (Aprilis)

 
      Lato B: 1
SUL NOSTRO GIORNO AMARO (Pira tous dromous t'ouranoù)

 
     

Autori: Audrey Stainton Nohra, Mikis Theodorakis
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Mikis Theodorakis, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato A: 3
IL TUO SORRISO NELLA NOTTE (Strose to stroma sou)

 
      Lato B: 2
IL RAGAZZO CHE SORRIDE (Itan dekeaohtò noémvri/to ghelastò pedì)

 
     

Autori: Mogol, Mikis Theodorakis
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Vito Pallavicini, Mikis Theodorakis
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Il diciotto di novembre
di un anno che non so
anche un passero da un ramo
per paura se ne ando’
venne buio all’improvviso
e la vita sua fini’
il ragazzo che sorride
lo chiamavano cosi’
ragazzo che sorridi
non avverra’ mai piu’
che resti senza sole
la nostra gioventu’
il mondo di domani
confini non avra’
ed una mano bianca
la nera stringera’
spezzati cuore mio
ma solo per amore
spezzati cuore mio
ma solo per pieta’
fratello abbracciami chiunque
sia abbracciami
se sete un giorno avrai la mia acqua
ti daro’
spezzati cuore mio
ma solo per amore
spezzati cuore mio
ma solo per pieta’
fratello abbracciami chiunque
sia abbracciami
se sete un giorno avrai la mia acqua
ti daro’
il diociotto di novembre
di un anno che verra’
anche il passero sul ramo
il suo sole prendera’.
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 4
PER TE (Th'afìsso ti manoùla mou)

 
      Lato B: 3
CANTICO DEI CANTICI (Asma asmàton)

 
     

Autori: Audrey Stainton Nohra, Mikis Theodorakis
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Mikis Theodorakis, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato B: 4
ASPETTA VOCE MIA

 

Autori: Mikis Theodorakis, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com

 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Dom Mar 11, 2018 9:04 pm, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1970 - UN FIUME AMARO/TIENIMI CON TE (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 5:39 pm

1. TITOLO:
 
1970 - UN FIUME AMARO/TIENIMI CON TE
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16421 # Data pubblicazione: Dicembre 1970 # Matrici: RR 831-14/RR 833-65 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrice lato B: 14 Marzo 1969 / Lato A: "Canzonissima 1971" / Registrato negli studi Play-Co di Milano / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:[/b]
 
Un fiume amaro/Tienimi con te, pubblicato nel 1970, è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi.

Note
Un fiume amaro è inserita nell'album Caro Theodorakis...Iva, pubblicato nel luglio 1970
Tienimi con te è inserita nell'album Iva senza tempo, pubblicato nel maggio 1970
La canzone viene tradotta in croato (traduzione: Tomislav Ivčić) in 1989 e cantata da cantanti croati Tomislav Ivčić e Meri Cetinić sotto il nome Gorka rijeka[1], sullo stesso album.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
UN FIUME AMARO

 
      Lato B:
TIENIMI CON TE

 
     

Autori: Mikis Theodorakis, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
È un fiume amaro dentro me,
il sangue della mia ferita,
ma ancor di più, è amaro il bacio
che sulla bocca tua, mi ferisce ancor.

Lunga è la spiaggia e lunga è l’onda,
l’angoscia è lunga, non passa mai.
Cade il mio pianto sul mio peccato,
sul mio dolore, che tu non sai.

E tu non sai che cosa è il gelo,
cos’è la notte senza luna
e il non sapere in quale istante
il tuo dolore ti assalirà.

Lunga è la spiaggia e lunga è l’onda,
l’angoscia è lunga, non passa mai.
Cade il mio pianto sul mio peccato,
sul mio dolore, che tu non sai.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Ezio Leoni
Orchestra: A. Cocco, E. Leoni
 
Testo:
Rimani qui, accanto a me
Non dire niente
Stasera c’è qualcosa che mi fa paura
Paura che in un momento cambi tutto
Non so spiegarti che cos’è
Tienimi con te
Non lasciarmi mai
Lo so che tu mi dirai
Che non è niente
Sorriderai
E mi dirai che mi vuoi bene
Ma sento che qualche cosa stà cambiando
Non so spiegarti che cos’è.
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Dom Mar 11, 2018 11:56 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1970 - UNA STORIA DI MEZZANOTTE/IL BIMBO E LA GAZZELLA (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 6:44 pm

1. TITOLO:
 
1970 - UNA STORIA DI MEZZANOTTE/IL BIMBO E LA GAZZELLA
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16422 # Data pubblicazione: Dicembre 1970 # Matrici: RR 834/41/RR 834-42 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: da "Canzonissima 70" / Lato B: Sigla della trasmissione radiofonica "Gran Varietà" / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Una storia di mezzanotte/Il bimbo e la gazzella, pubblicato nel 1970, è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi.

Note
Entrambi i brani non saranno mai inseriti in un album
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Servizio "JUKE BOX" Vietata la vendita
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
UNA STORIA DI MEZZANOTTE

 
      Lato B:
IL BIMBO E LA GAZZELLA (L'enfant et la gazelle)

 
     

Autori: Mogol, Nicola Di Bari
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:

La mezzanotte suona già
ho tanto freddo e sento i brividi
ma non c’è un fantasma qui in città
sono io che sembro la mia ombra
La luce è accesa e tu sei la
ma c’è qualcuno insieme a te, chissà
chi mi da il coraggio di salire
di bussare, forse di morire
Tu sei là, tu sei là
e fuori è la città
ma non sai che giù in strada
qualcuno morirà
Io contro il muro piango te
qualcuno chiede come mai son qui
non credevo di finir così
di morire per strada accanto a te
ma sola, senza te.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Eddy Marnay, Ettore Lombardi, Hubert Giraud
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Dom Mar 11, 2018 11:55 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1971 - LA RIVA BIANCA LA RIVA NERA/TU NON SEI PIÙ INNAMORATO DI ME (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 8:33 pm

1. TITOLO:
 
1971 - LA RIVA BIANCA LA RIVA NERA/TU NON SEI PIÙ INNAMORATO DI ME
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16445 # Data pubblicazione: 15 Aprile 1971 # Matrici: RR 834-9/RR 834-96 # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: " Un Disco per l'Estate 1971" / Registrato presso gli studi Play-Co di Milano / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
La riva bianca, la riva nera/Tu non sei più innamorato di me è un singolo della cantante italiana Iva Zanicchi, pubblicato su vinile a 45 giri nel 1971.

Note
Entrambi i brani non saranno mai inseriti in un album.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Servizio "JUKE BOX" Vietata la vendita
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
LA RIVA BIANCA LA RIVA NERA

 
      Lato B:
TU NON SEI PIU' INNAMORATO DI ME

 
     

Autori: Anna Arazzini, Ezio Leoni
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Signor Capitano si fermi qui
sono tanto stanco mi fermo sì
attento sparano si butti giù
sto attento ma riparati anche tu
dimmi un po’ soldato di dove sei
sono di un paese vicino a lei
però sul fiume passa la frontiera
la riva bianca la riva nera
e sopra il ponte
vedo una bandiera
ma non è quella
che c’è dentro al mio cuor.
tu soldato allora non sei dei miei
ho un’altra divisa lo sa anche lei
no non lo so perchè non vedo più
mi han colpito e forse sei stato tu

Signor Capitano che ci vuol far
questa qui è la guerra
non può cambiar
sulla collina canta la mitraglia
e l’erba verde
diventa paglia
e lungo il fiume
continua la battaglia
ma per noi due
è già finita ormai

Signor Capitano io devo andar
vengo anch’io con te
non mi puoi lasciar
no non ti lascerò
io lo so già
starò vicino a te per l’eternità

tutto è finito
tace la frontiera
la riva bianca
la riva nera
mentre una donna
piange nella sera
e chiama un nome
che mai risponderà

Signor Capitano si fermi qui
sono tanto stanco mi fermo sì
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Eddy Marnay, Ettore Lombardi, Hubert Giraud
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Tu non sei più innamorato di me,
lo dici con lo sguardo incerto che
ti sfugge ogni tanto dagli occhi,
non riesci più a farlo mentire.
Tu sai tenere il filo di tenerezza
che ormai non dovrà più aiutarmi a inventare
innamorate illusioni di te
che occupavi ogni mio abbraccio.
Guarda un attimo le mani
che han raccolto la tua gioia,
guarda gli occhi che han sorriso
anche quando li hai annebbiati, tu,
spargendo il fumo intorno, tu,
correndo altre spiaggie, tu,
l'amore tradito, tu,
la mela appassita troppo presto.
Ma non vorrei tu fossi ancora innamorato di me
perché il sogno sfaldato qui dentro
sarà la forza che risveglierà
nuova vita, nuova speranza.
No, non voglio, che tu guardi
queste mani che han raccolto la tua gioia,
il tuo sorriso,
tutto quello che hai distrutto.
No, non voglio, che tu guardi
queste mani che han raccolto la tua gioia,
il tuo sorriso,
tutto quello che hai distrutto.
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Sab Mar 17, 2018 10:54 am, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1971 - CARO AZNAVOUR...IVA (LP 33 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Mar 09, 2018 11:27 pm

1. TITOLO:
 
1971: CARO AZNAVOUR...IVA
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFL 14203 # Data pubblicazione: Giugno 1971 # Matrici: 14203-A/14203-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 15 Giugno / Registrato presso gli studi Play-Co di Milano da Gianluca Citi / Copertina apribile con due alloggi a tasca a toppa contenenti rispettivamente due fotografie dell'artista e il disco. Il risvolto della tasca sinistra una volta sollevato rivela un'altra immagine dell'artista, quello della tasca destra una presentazione del disco firmata da Giorgio Calabrese (vedi link "Altre immagini") - Fotografie di Paolo Gianbarberis - Grafica di Maria Agozzino / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Caro Aznavour è un album della cantante italiana Iva Zanicchi, pubblicato nel 1971.

Contiene 10 brani del cantautore francese Charles Aznavour.

È stato ristampato su CD nel 2001 da Azzurra Music.

« Ed io tra di voi, se non parlo mai
Osservo la vostra intesa,
Ed io tra di voi, nascondo così
L'angoscia che sento in me. »

(Iva Zanicchi, ...E io tra di voi)
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: CARO AZNAVOUR...IVA
 
   
 
   
 
   
 
 
Versione musicassetta
 
   
 
 
4. TRACK LIST di: CARO AZNAVOUR...IVA
 
Lato A Lato B

  • A01 NO, NON MI SCORDERÒ MAI (Non, je n'ai rien ublié)
  • A02 ...E DI AMARE TE (De t'avoir aimèe)
  • A03 IERI SI (Hier encore)
  • A04 QUANDO E PERCHE' (Quand et puis pourqui?
  • A05 TI LASCI ANDARE (Tu te laisses aller)


  • B01 COM'E' TRISTE VENEZIA (Que c'est triste Venise)
  • B02 MORIRE D'AMORE (Mourir d'amour)
  • B03 ...E IO TRA DI VOI (Et mi dans mon coin)
  • B04 SOLO LA MUSICA (Sainte sara)
  • B05 IL SOLE VERDE (Les jours heureux)
 
 
Lato A: 1
NO, NON MI SCORDERÒ MAI (Non, je n'ai rien ublié)

 
      Lato B: 1
COM'E' TRISTE VENEZIA (Que c'est triste Venise)

 
     

Autori: Charles Aznavour, Giorgio Calabrese, Georges Garvarentz
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
non credevo mai piu’, d’incontrarmi con te.
ma la fatalita’ predispone le cose
e si rifa con te dopo che ti ha deluso.
no, non mi scordero’ mai.
ti sorrido perche’ sto accorgendomi che
il tempo quando puo’ l’altra gente sfigura
non ha cambiato in te che la pettinatura.
no, non mi scordero’ mai, niente di te.
sposarmi e con chi, non diciamo eresie
amo la liberta’ e poi fra te e me
eran donne cosi’ soltanto in parte mie,
ma fermiamoci a un bar e parlami di te.
cosa fai, come stai, vivi sola perche’
sei divisa da lui ma cos’e’ che ando’ male,
son sicuro che i tuoi saran morti di bile.
no, non mi scordero’ mai.
chi l’avrebbe detto mai, che non si sa perche’
il caso e niente piu’ ci mettesse di fronte
e ti portasse a me, da un passato distante.
no, non mi scordero’ mai.
cosa dirti non so il ricordo di noi
mi ha confuso le idee fin dal primo minuto
ed io rivedo in te la guerra che ho perduto.
no, non mi scordero’ mai, niente di te.
l’amor era per me la mia unica arma
quando avevano i tuoi ben altre velleita’
contro cui grande o no un amore disarma
e ti hanno dato a chi ti ama piu’ di me.
ti ho cercato ma tu, tu non uscivi mai
quante volte non so ti ho scritto ed aspettato
non mi hai risposto mai e infine ho rinunciato.
no, non mi scordero’ mai.
e’ gia’ tardi oramai qui ci mandano via!
t’accompagno se vuoi mentre l’alba e’ in attesa
come al tempo remoto dei baci sotto casa.
no, non mi scordero’ mai.
quel tempo era per noi il tempo dell’amore
non temevamo mai ne’ inverno ne’ autunno
era estate per noi ogni giorno dell’anno.
no, non mi scordero’ mai niente di noi.
non sai quanto mi da’ la tua sola presenza
non immagini piu’ il bene che mi fa
immergermi con te nella mia adolescenza,
risalire con te a tanto tempo fa.
io vorrei se tu vuoi rivedermi con te
non insisto pero’ se lo ritieni
se ne hai voglia anche tu se non hai altri impegni.
se ti ricordi anche tu come me che non scordero’ mai.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Charles Aznavour, Mogol
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Come è triste Venezia, soltanto un anno dopo
Come è triste Venezia, se non si ama più
Si cercano parole che nessuno dirà
E si vorrebbe piangere e non si può più
Come è triste Venezia, se nella barca c’è
Soltanto un gondoliere che guarda verso te
E non ti chiede niente, perchè negli occhi tuoi
E dentro la tua mente c’è solamente lei.
Come è triste Venezia, soltanto un anno dopo
Come è triste Venezia, se non si ama più
I musei e le chiese, si aprono per noi
Ma non lo sanno che ormai tu non ci sei
Come è triste a Venezia, di sera la laguna
Se si cerca una mano che non si trova più
Si fa dell’ironia davanti a quella luna
Che un dì ti ha vista mia e non ti vede più
Addio gabbiani in volo, che un giorno salutaste
Due punti neri al suolo, addio anche da lei
Troppo triste Venezia, soltanto un’anno dopo
Troppo triste Venezia, se non si ama più.
Troppo triste Venezia, se non si ama più.
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 2
...E DI AMARE TE (De t'avoir aimèe)

 
      Lato B: 2
MORIRE D'AMORE (Mourir d'amour)

 
     

Autori: Anna Arazzini, Charles Aznavour, Vito Pallavicini
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
E di amare te, umiliandomi
Stare insieme a te
Adorandoti
E non dormire più
Non mangiare più
Dimmelo anche tu
Che mi resta mai
E di amare te
Dentro l’anima
E scordare se dio esiste o no
Più che stare qui a distruggermi
Dimmelo anche tu
Che mi resta mai
La mia voce qui è senza eco ormai
E le dita sai non ti afferrano
Restano per me solo immagini
La paura che forse t’amerò di più
Si di più
E di amare te fino a piangere
E di amare te più ancor di me
E di amarmi e poi
Morire poi
Che mi resta mai, che mi resta mai
Dimmelo anche tu
Dimmelo anche tu
Che mi resta mai
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Charles Aznavour, Giorgio Calabrese
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
sento sfuggirmi
dalle dita
ogni appiglio della vita
e so’ gia’ come finiro’
morire d’amore
visto che il mondo mi accusa
ogni altra via resta chiusa
non saprai quando me ne andro’
morire d’amore
morire d’amore
andar via senza tanti perche’
dove posso portare con me
solo cio’ che eravamo noi due
che eri tu
non ci sara’ altro incontro
tu eri l’alba
io il tramonto
me ne andro’ rimpiangendo te
morire d’amore
per amare te fino in fondo
posso dire basta al mondo
e sara’ logico per me
morire d’amore
ormai sulla mia vita e’ scesa
la rabbia triste della resa
ma non so rinunciare a te
morire d’amore
morire d’amore
andar via senza tanti perche’
dove posso portare con me
solo cio’ che eravamo noi due
che eri tu
non ci sara’ altro incontro
tu eri l’alba
io il tramonto
me ne andro’ rimpiangendo te
morire d’amore
morire d’amore
morir d’amore
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 3
IERI SI (Hier encore)

 
      Lato B: 3
...E IO TRA DI VOI (Et mi dans mon coin)

 
     

Autori: Charles Aznavour, Mogol, Alberto Testa
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ieri si
da giovane
il gusto della vita
io lo bruciavo in me
ieri si quando ero giovane
perche’ la fiamma trema un po’
ma non si spegne mai
vivevo tutti i sogni
che il cuore suggeriva
avevo dei castelli
che adesso non ho piu’
la notte poi cercavo il sole intorno a me
e non vedevo il tempo
consumarsi con me

ieri si
da giovane
cantavo le canzoni
piu facili per me
e nelle mie mani
io credevo che
ci fosse gia’ il filo dell’eternita’
io non chiedevo mai
agli altri intorno a me
qual’e’ la verita’
la vita che cos’e’
credevo nelle cose
che dicevo io
pensavo solo a me
e a tutto il resto no

ieri si
da giovane
la luce di ogni giorno
portava una pazzia
la forza dell’eta’
riempiva i giorni miei
e non vedevo mai
il vuoto che c’e’ in lei
i giochi dell’amore
io li ho giocati tutti
ho fatto dell’orgoglio
la prima mia virtu’
gli amici sono andati
non torneranno piu’
la mia commedia ormai
da solo finiro’
ho ancora una canzone
ma non la cantero’
il gusto della vita
non lo ritrovero’
e’ il tempo di pagare
gli errori miei di ieri
da giovane Rip.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Charles Aznavour, Sergio Bardotti
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
lui di nascosto osserva te
tu sei nervosa vicino a me
lui accarezza lo sguardo tuo
tu ti abbandoni al gioco suo
ed io tra di voi, se non parlo mai
ho visto gia’ tutto quanto
ed io tra di voi capisco che ormai
la fine di tutto e’ qui
lui sta spiando che cosa fai
tu l’incoraggi perche’ lo sai
lui sa tentarti con maestria
tu sei seccata che io ci sia
ed io tra di voi se non parlo mai
osservo la vostra intesa
ed io tra di voi nascondo cosi’
l’angoscia che sento in me
lui di nascosto sorride a te
tu parli forte chissa’ perche’
lui ti corteggia malgrado me
tu ridi troppo hai scelto gia’
ed io tra di voi se non parlo mai
ho gonfio di pianto il cuore
ed io tra di voi da solo vivro’
la pena che cresce in me
oh no, non e’ niente
forse un po’ di fatica
cosa vai a pensare, al contrario
e’ stata una magnifica serata
si, si una magnifica serata
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 4
QUANDO E PERCHE' (Quand et puis pourqui?

 
      Lato B: 4
SOLO LA MUSICA (Sainte sara)

 
     

Autori: Charles Aznavour, Giorgio Calabrese
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Charles Aznavour, Giorgio Calabrese
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Lato A: 5
TI LASCI ANDARE (Tu te laisses aller)

 
      Lato B: 5
IL SOLE VERDE (Les jours heureux)

 
     

Autori: Charles Aznavour, Giorgio Calabrese
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
e tu sei buffa piu’ che mai
con quella tua severita’
vuoi che stia zitto e invece no
e’ l’alcool che mi fa parlar
mi da il coraggio che non ho
di confessar la verita’
che sono stufo sia di te,
che della tua malignita’
e del tuo corpo che non sa
tentarmi nell’intimita’.
ne ho gia’ abbastanza ti diro’
di quel carattere che hai
esasperato finiro’
perche tu esageri e lo sai
si che lo sai e come no
a volte ti strangolerei.
dio cinque anni e adesso tu
ti lasci andare sempre piu’.
ma che spettacolo che sei
con quelle calze sempre giu’
mezza truccata e mezza no
coi bigodini ancora su.
io non capisco come puo’
un uomo avere amato te
io l’ho potuto ed oltre a cio’
la vita ho dedicato a te
sembri tua madre che non ha
nessuna femminilita’.
quando c’e’ gente salti su
mi contraddici parli tu
con il veleno che c’e’ in te
distruggeresti non so che
bella fortuna che trovai
il giorno che io ti incontrai
se tu tacessi invece tu
ti lasci andare sempre piu’.
sei un tiranno che non ha nessuna sensibilita’
pero’ malgrado cio’ che so
tu sei mia moglie ed e’ percio’
che basta poco per tentare
adesso di ricominciare.
per dimagrire un po’ di sport
resta allo specchio un po’ di piu’
e poi sorridi e finira’
l’aria di gelo intorno a te.
invece che tu mi detesti
e fuggi da me come dalla peste
prova a tornare quella che
un giono tanto tempo fa
venne correndo incontro a me
e come tanto tempo
ti terro stretta finche’ tu
ti lasci andare sempre piu’.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Charles Aznavour, Vito Pallavicini
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Non appena il mondo gira
E il tuo cuore scopre già la miseria,
E diventa color sangue
La ragione che non ha più pietà,
Quando i lupi vanno insieme
Ed impari che cos’è la cattiveria,
Fa grondare la rivolta,
Pensa che io sono qui qui con te.

Ritornerà la verità,
Il sole verde tornerà,
Ritornerà il giorno in cui
Si capirà,
Il fuoco più non scotterà
E l’esperienza ci darà
Dei giorni bianchi e verrà
La felicità.

Dorme la tua fattoria
E gli utensili son là nel granaio,
Sta bruciando tutto il grano
Nei pensieri caldi che hai con te,
Nel tuo cuore un odio strano,
Ma non è che tu lo vuoi per viltà,
Fammi stringere la mano
E così tu soffrirai la metà.

Dopo il vento e la tempesta,
Quando il sole tornerà sopra i campi,
Quando vento nella testa
Le tue piaghe guarirò se vorrai,
Con i piedi sopra il mondo,
Se la guerra si farà ma per gioco,
Tu sarai un mezzo Dio
E godrai la libertà che verrà
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Mar Mar 13, 2018 10:26 am, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1971 - SHALOM (LP 33 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mar 10, 2018 3:14 pm

1. TITOLO:
 
1971: SHALOM - CANTI DEL POPOLO EBRAICO
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFL 14208 # Data pubblicazione: Novembre 1971 # Matrici: 14208 -A /14208-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 19 Novembre / Trascrizione e rielaborazione dei brani: Ezio Leoni / Copertina di Mario Convertino - Busta interna con fotografia dell'artista e crediti - Sul retro di copertina nota di presentazione del disco non firmata / Registrato negli studi Play-Co di Milano da Gianluca Citi / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Shalom è un album della cantante italiana Iva Zanicchi, pubblicato nel 1971.

« Sciogli i cavalli al vento bene mio
la notte tra poco ci raggiungerà
corri più forte correrò anch'io
fin quando il respiro mi si spezzerà »

(Iva Zanicchi, Sciogli i cavalli al vento)

Crediti

Produzione: Ezio Leoni
Arrangiamenti: Enrico Intra
Tecnico di registrazione e re-recording: Gianluca Citi
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: SHALOM
 
   
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST di: SHALOM
 
Lato A Lato B

  • A01 SCIOGLI I CAVALLI AL VENTO
  • A02 LA TERRA PROMESSA (Erev shel shashanim)
  • A03 LA LUNA E' ALTA (Or nam)
  • A04 E' MAGGIO (At và ani veh arù ach)
  • A05 DORMI, AMORE DORMI
  • A06 HAVAH NAGILAH (Havah nagilah)


  • B01 EXODUS (Theme of Exodus)
  • B02 SE NE VA LA LUNA
  • B03 NON SCORDARTI DI ME
  • B04 L'ULTIMO FUOCO (Ine ma tov)
  • B05 ADDIO, DOLCE AMICO MIO
  • B06 LE MANI BIANCHE (Hevenu shalom aleichem)
 
 
Lato A: 1
SCIOGLI I CAVALLI AL VENTO

 
      Lato B: 1
EXODUS (Theme of Exodus)

 
     

Autori: Ezio Leoni, tradizionale, Sandro Tuminell
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Iabadan Iabadan Iabadan Iabadan

Sciogli i cavalli al vento bene mio
la notte tra poco ci raggiungerà
corri più forte correrò anch’io
fin quando il respiro mi si spezzerà
Corri non fermarti vola
io col cuore in gola correrò
vanche se ne morirò

Dai dai
senti la frusta che schiocca nell’anima
Dai dai
via con le redini spronali sfiancali

E se nel buio la malinconia
sui nostri cuori un sasso poserà
fermati, accendi un fuoco per la via
e il mio cuore forse un po’ si scalderà

Iabadan Iabadan Iabadan Iabadan

Sciogli i cavalli al vento bene mio
galoppa lo vedi il sole è alto già
sei tanto stanco sono stanca anch’io
e l’acqua è finita da un’eternità
Corri, forse questa sera
l’ultima frontiera si aprirà
e un po’ d’acqua ci darà

Ahi Ahi
tu impallidisci ti aggrappi alle redini
Ahi ahi
fermati fermati fermati un attimo
Se non ti regge il cuore bene mio
dormi un istante io ti veglierò
forse domani dormirò anch’io
forse domani mi riposerò

Iabadan Iabadan Iabadan Iabadan
Iabadan Iabadan Iabadan Iabadan

Sciogli i cavalli al vento bene mio
un giorno muore un altro se ne va

Iabadan Iabadan Iabadan Iabadan
Iabadan Iabadan Iabadan Iabadan
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Mimma Gaspari, Ernest Gold
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Dal vento l’aria s’allontanerà,
dai prati l’erba se ne andrà,
dal viso tuo, l’amor,
dall’alba, quel chiaror,
se da questa terra io non partirò.

Dal mare l’onda si dividerà,
dal sole l’oro sparirà,
da me lontano, tu,
dal cielo muore il dì,
se da questa terra io non partirò.

Dal fiume l’acqua, lenta, svanirà,
dal tempo l’ora fuggirà,
da me lontano, tu,
dal cielo muore il dì,
se da questa terra io non partirò.

Allora cercherò
la terra che
mi dia un nuovo, grande amor,
un altro ciel
per il mio cuor.

Dal vento l’aria s’allontanerà,
dai prati l’erba se ne andrà,
dal viso tuo, l’amor,
dall’alba, quel chiaror,
se da questa terra io non partirò.

Allora cercherò
la terra che
mi dia un nuovo, grande amor,
un altro ciel
per il mio cuor.

Dal vento l’aria s’allontanerà!
Dal mare l’onda si dividerà!
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 2
LA TERRA PROMESSA (Erev shel shashanim)

 
      Lato B: 2
SE NE VA LA LUNA

 
     

Autori: Yosef Hadar, Ezio Leoni, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Quando mi cercherai
il vento ti guiderà
tra le spine e il giglio troverai
e lì mi bacerai

Quando mi cercherai
il cielo si sbiancherà
tra le ortiche e il melo troverai
e lì mi bacerai

Cogli una mela per me
ed io la dividerò con te
denti di lupo il frutto morderai
e poi mi bacerai
Il sole acceso per te
la neve sui monti scioglierà
l’acqua cantare sulla sabbia udrai
e lì mi bacerai

Quando mi cercherai
l’agnello bianco correre vedrai
si fermerà vicino a te
e ti porterà da me

Quando mi cercherai
l’incenso della vigna spargerò
miele d’amor ti donerò
e lì mi bacerai

Vieni ti aspetto perché
io son la regina e tu il mio re
questo è il tuo regno se lo cercherai
e qui mi bacerai
questo è il tuo regno se lo cercherai
e qui mi bacerai
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Ezio Leoni, tradizionale, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Se ne va se ne va la luna
l’alba chiara presto verrà
e le stelle ad una a una
cancellerà mentre la luna dietro il mare dormirà

Quanto amor quando c’è la luna
la collina apre i suoi fior
bacia il vento la marina
ed io aspetto sulla duna ma la luna se ne va

Se nel ciel resterà la luna
il mio amore forse verrà
e la notte sulla duna
si fermerà tra le sue braccia ma la luna se ne va
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 3
LA LUNA E' ALTA (Or nam)

 
      Lato B: 3
NON SCORDARTI DI ME

 
     

Autori: Ya'Akov Shabtai, Sandro Tuminelli, Yohanan Zarai
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
La luna è alta già
la valle dorme già da un po’
la notte su di noi
un’ombra poserà
da ba da da

La bocca rossa e poi
la bianca gola gli occhi tuoi
e brillano di più
del giorno che verrà
da ba da da

Questo mio tremore
cos’è
questo mio soffrire
di te
nell’oscurità
da ba da da

La notte su di noi
un’ombra poserà
da ba da ba

Tu stringimi così
e non lasciarmi sino a che
l’allodola verrà
e l’alba porterà
da ba da da

La tua notte porta
l’addio
e nel suo cammino
per noi
non si fermerà
da ba da da
da ba da da
da ba da da
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Ezio Leoni, tradizionale, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Se stanotte sogni amore mio
ti raggiungerò nel sogno anch’io
e lassù nei giardini del sole
correremo io e te
su prati di menta e di viole
non scordarti di me
non scordarti di me

Se stanotte vegli amore mio
resterò con gli occhi aperti anch’io
se l’arsura il tuo canto disperde
l’acqua io sarò per te
un fiume vestito di neve
non scordarti di me

Se stanotte piangi amore mio
più vicino a te piangerò anch’io
ma nel pianto vedrai il mio sorriso
mentre asciugherò per te
il sangue che riga il tuo viso
non scordarti di me

non scordarti di me
non scordarti di me
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 4
E' MAGGIO (At và ani veh arù ach)

 
      Lato B: 4
L'ULTIMO FUOCO (Ine ma tov)

 
     

Autori: Nahum Heiman, Yoram Tharlev, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Io e il mio amore col vento
sui prati del chiaro mattino
che maggio ha portato con sé

Balliamo con la primavera
cantiamo alle greggi la vita
che il cielo regala a noi tre

È Maggio e di gioia io canto perché
c’è il vento e il mio amore è con me

Io e il mio amore col vento
abbiamo raccolto mimose
ginestre ranuncoli e poi

sull’albero grigio si è pianto
sull’albero verde si è riso
e il merlo cantava per noi

È Maggio e di gioia io canto perchè
c’è il vento e il mio amore è con me

Ora la spiaggia ci attende
possiamo fermarci, è già sera
ma il vento fermarsi non sa

La sabbia un po’ tiepida ancora
sediamo coi piedi nell’onda
e il vento da noi se ne va

È Maggio e di gioia io canto perché
rimane il mio amore con me
È Maggio e di gioia io canto perché
rimane il mio amore con me
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Ezio Leoni, tradizionale, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Nel sonno è la vallata laggiù
chiusa da un cielo nero
ma un fuoco c’è sopra il monte lassù
nel verde di un sentiero
E un canto lieve scende giù in città
la la la la la la la la
Svegliatevi e cantate con noi
voi che cercate amore
un cuore che più cantare non sa
a poco a poco muore
Venite al tempio della verità
basta un fuoco e una pietra per altare
lo sguardo al cielo con serenità
ed insieme mettiamoci a cantare
Dio del mondo che vegli l’eternità
sveglia il cuore di chi non conosce amor
ed accendi il tuo fuoco di carità
sulla strada buia del dolor
Dio del mondo che tanto in alto stai
siamo in pochi e non ci sentirai
E la città non si sveglia più
non vuole più cantare
e scenderà bianca e fredda quaggiù
la neve in ogni cuore
l’ultimo fuoco forse morirà
la la la la la la
e il nostro canto solo resterà
la la la la la la
Svegliatevi e cantate con noi
voi che cercate amore
un cuore che più cantare non sa
a poco a poco muore
Svegliatevi e cantate con noi
Svegliatevi e l’amore verrà
un cuore che più cantare non sa
a poco a poco muore
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 5
DORMI, AMORE DORMI

 
      Lato B: 5
ADDIO, DOLCE AMICO MIO

 
     

Autori: Charles Aznavour, Giorgio Calabrese
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Dormi amore dormi
sogna sereno
la mia chitarra
nel buio ti darà
quello che dirti
il mio cuor non sa

Ti verrò vicino
nel sonno pieno
e le tue labbra
pian piano sfiorerò
e il tuo respiro
col mio ruberò

Dormi amore scorda
pena e dolore
i giorni tristi
dimentica se puoi
spiana la fronte
ai sogni che vuoi

Scopri nei tuoi sogni
mondi di gioia
ma al tuo risveglio
ricordati di me
che ho chiuso il mondo
nel sogno di te
che ho chiuso il mondo
nel sogno di te
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Charles Aznavour, Vito Pallavicini
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Il muro è un sasso dentro il cuore
la luna un lago spento
nel tuo letto giace il mio dolore
non ha più le ali il vento
sul tuo letto giace il mio dolore
non ha più le ali il vento

Addio dolce amico mio
scorre il tempo ed io
io mi fermo in te
Addio dolce amico mio
il tuo passo è il mio
ed io cammino in te
Il giorno è cieco dentro il sole
il mio delirio è stanco
s’alza il vento e polvere è il dolore
si asciugò il mio pianto
s’alza il vento e polvere è il dolore
si asciugò il mio pianto

Addio dolce amico mio
il tuo passo e il mio
non s’incontran più
Addio dolce amico mio
scorre il tempo ed io
non cammino più
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 6
HAVAH NAGILAH (Havah nagilah)

 
      Lato B: 6
LE MANI BIANCHE (Hevenu shalom aleichem)

 
     

Autori: Abraham Zevi Idelsohn, Schinasi
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Havah nagilah havah
vieni fratello c’Ú gioia qui anche per te
Havah nagilah havah
nagilah guarda la stella che brilla lassù

Canta insieme a noi
balla insieme a noi
e poi dimentica il tuo dolor
Canta con tutti noi
balla con tutti noi
vieni un domani c’Ú qui anche per te
Sveglia sveglia sveglia
tirati su fratello mio
senti battere il tuo cuore
apri gli occhi a vita nuova
no non dormir fratello mio
tirati su
e sorridi alla libertÃ

Havah nagilah havah
vieni fratello c’Ú gioia qui anche per te
Havah nagilah havah
nagilah guarda la stella che brilla lassù
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Ezio Leoni, tradizionale, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Le mani bianche nel cielo
l’ulivo al vento che tace
noi vi portiamo la pace
e il petto nudo e gli occhi al sol che nascerà

E il giorno verrà sereno
l’arcobaleno
come un ponte d’amore
la trincea del dolore
allontanerà

Le mani unite nel cielo
il vento canta giulivo
cantiamo insieme l’ulivo
poi coglieremo insieme il frutto che verrà
 
Fonte: QUI
 
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1971 - CORAGGIO E PAURA/SCIOGLI I CAVALLI AL VENTO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mar 10, 2018 4:48 pm

1. TITOLO:
 
1971 - CORAGGIO E PAURA/SCIOGLI I CAVALLI AL VENTO
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16469 # Data pubblicazione: Dicembre 1971 # Matrici: 16467-A/16464-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Lato A: "Canzonissima 1971" / Registrato negli Studi Play-Co, Milano / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
I tempi di Zingara sembrano lontanissimi eppure fra quel brano e questo passano solo due anni ed un album non semplice dedicato al musicista greco Theodorakis. Ma rispetto a quelle canzoni semplici, semplici è proprio con dischi come questi che si apprezza in modo definitivo la bravura di un'interprete di grande classe. Coraggio e paura viene presentata alla Canzonissima del 1971 e grazie ad un testo molto sentito e ad un arrangiamento essenziale ma che ben si sposa con i versi rappresenta oggi uno dei maggiori successi discografici della Zanicchi con oltre 600.000 copie vendute del 45 giri.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
Servizio "JUKE BOX" Vietata la vendita
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
CORAGGIO E PAURA

 
      Lato B:
SCIOGLI I CAVALLI AL VENTO

 
     

Autori: Corrado Castellari, Camillo Castellari
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Per strada ho incontrato un bandito mi disse
“tra poco ho finito”
ho sempre sparato con fuoco a ventaglio
del cuore di troppi ho fatto bersaglio
la vita che ho fatto fu tutta un’errore
per l’ultimo colpo stavolta ho il mio cuore
La notte era chiara la strada era sicura
fu forse coraggio o forse fu paura
Un uomo scavava la roccia mi disse
“puoi ridermi in faccia”
la vita che vivo la pago in sudore
e a casa mia moglie mi nega l’amore
la rosa che ho colto l’ho colta per lei
piuttosto che dirle “vai via” rimanga con me
La notte era chiara la strada era sicura
fu forse coraggio o forse fu paura
Un vecchio contava le ore mi disse :
io so le preghiere
ho molto sbagliato ho molto peccato
ma Dio lo giuro non l’ho mai scordato
e senza superbia preparo il mio conto
eppure di andare per ora non sono ancor pronto
La notte era chiara la strada era sicura
fu forse coraggio o forse fu paura
la la la la la la la la la la la lala
la la la la la la la la la la la lala la
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Ezio Leoni, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Iabadan Iabadan Iabadan Iabadan

Sciogli i cavalli al vento bene mio
la notte tra poco ci raggiungerà
corri più forte correrò anch’io
fin quando il respiro mi si spezzerà
Corri non fermarti vola
io col cuore in gola correrò
vanche se ne morirò

Dai dai
senti la frusta che schiocca nell’anima
Dai dai
via con le redini spronali sfiancali

E se nel buio la malinconia
sui nostri cuori un sasso poserà
fermati, accendi un fuoco per la via
e il mio cuore forse un po’ si scalderà

Iabadan Iabadan Iabadan Iabadan

Sciogli i cavalli al vento bene mio
galoppa lo vedi il sole è alto già
sei tanto stanco sono stanca anch’io
e l’acqua è finita da un’eternità
Corri, forse questa sera
l’ultima frontiera si aprirà
e un po’ d’acqua ci darà

Ahi Ahi
tu impallidisci ti aggrappi alle redini
Ahi ahi
fermati fermati fermati un attimo
Se non ti regge il cuore bene mio
dormi un istante io ti veglierò
forse domani dormirò anch’io
forse domani mi riposerò

Iabadan Iabadan Iabadan Iabadan
Iabadan Iabadan Iabadan Iabadan

Sciogli i cavalli al vento bene mio
un giorno muore un altro se ne va

Iabadan Iabadan Iabadan Iabadan
Iabadan Iabadan Iabadan Iabadan
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Dom Mar 11, 2018 11:50 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1972 - MA CHE AMORE/IL MIO BAMBINO (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mar 10, 2018 9:45 pm

1. TITOLO:
 
1972 - MA CHE AMORE/IL MIO BAMBINO
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16470 # Data pubblicazione: Febbraio 1972 # Matrici: 16470-A/16470-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 19 Febbraio / Lato A: sigla della trasmissione televisiva "Sai che ti dico?" (Antonello Falqui, 1972) / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Ma che amore/Il mio bambino è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi, pubblicato nel 1972.

Note
Ma che amore non sarà mai inserito in un album
Il mio bambino sarà inserito all'interno dell'album Fantasia pubblicato nell'aprile 1972 e reinciso all'interno dell'album Colori d'amore pubblicato nel febbraio 2009.
Il mio bambino era destinata a Mia Martini, ma fu poi incisa dalla Zanicchi.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
Servizio "JUKE BOX" Vietata la vendita
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
MA CHE AMORE

 
      Lato B:
IL MIO BAMBINO

 
     

Autori: Bruno Canfora, Giulio Perretta
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Ezio Leoni, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
il mio cuore è una fontana
bevi l'acqua che ti do'
e' tanta poca
bevi pure bastera'
com'e' stata la mia vita
giusta o no e chi lo sa
nessuno tutti
c'e' chi è morto e chi vivra'
dimmi che tu vivrai
amori
che cosa sono mai
chiedi
e ancora tu mi avrai
tu sei il mio bambino
quanti bimbi non lo sai
oggi
sono io quella che vuoi
domani
chissa' cosa vorrai
tu sei il mio bambino
cosa importa che farai
cosa importa
forse tu sei il primo uomo
o sei l'ultimo chissa'
io piango ma perché
rido ma perché
se un altro uomo ci sara'
io certo l'amero' come amo te
come te
come te
io piango rido
perché lo faccio
come mai
dimmi che tu vivrai
amori che cosa sono mai
chiedi
e ancora tu mi avrai
tu sei il mio bambino
quanti bimbi non lo sai
oggi
sono io quella che vuoi
domani
chissa' cosa vorrai
tu sei il mio bambino
cosa importa che farai
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Dom Mar 11, 2018 11:49 pm, modificato 4 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1972 - NONOSTANTE LEI/NON SCORDARTI DI ME (45 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Mar 10, 2018 10:20 pm

1. TITOLO:
 
1972 - NONOSTANTE LEI/NON SCORDARTI DI ME
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFN 16485 # Data pubblicazione: Aprile 1972 # Matrici: 16485-A/16485-B # Genere: Pop # Supporto: Vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 10 Aprile-4 Aprile / Lato A: "Un Disco per l'Estate 1972" / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Ancora una partecipazione ad Un disco per l'estate per la brava Iva. Questa volta però la finale è assicurata grazie ad un brano molto sentito e che la Zanicchi esegue magistralmente. Senza timore di smentita possiamo sicuramente inserire questo disco fra i migliori incisi dall'artista emiliana.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
NONOSTANTE LEI

 
      Lato B:
NON SCORDARTI DI ME

 
     

Autori: Mogol, Tony Renis, Alberto Testa
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Se sapessi che
non c?? un altro modo per riavere te
anche se c?? lei
io ritornerei
Se sapessi che
solo un pomeriggio tu puoi dare a me
mi farei coraggio
e verrei da te
Se sapessi che
resta una scintilla del tuo amor per me
nonostante lei
io come una stella mi illuminerei
Se domani tu
mi svegliassi e ripensassi a me
io sarei l?amante chiusa nella mente
Stringeresti l?alba, vedresti me
dietro la sua faccia
nonostante lei
io mi sentirei l?, fra le tue braccia
Ma cosa dico mai
mi vedo come voglio e non come tu sei
io leggo i tuoi pensieri
e son pensieri miei
io ti amo ancora
nonostante lei.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Ezio Leoni, Sandro Tuminelli
Orchestra: Ezio Leoni
 
Testo:
Se stanotte sogni amore mio
ti raggiungerò nel sogno anch’io
e lassù nei giardini del sole
correremo io e te
su prati di menta e di viole
non scordarti di me
non scordarti di me

Se stanotte vegli amore mio
resterò con gli occhi aperti anch’io
se l’arsura il tuo canto disperde
l’acqua io sarò per te
un fiume vestito di neve
non scordarti di me

Se stanotte piangi amore mio
più vicino a te piangerò anch’io
ma nel pianto vedrai il mio sorriso
mentre asciugherò per te
il sangue che riga il tuo viso
non scordarti di me

non scordarti di me
non scordarti di me
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Dom Mar 11, 2018 11:48 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IVA ZANICCHI: 1972 - FANTASIA (LP 33 Giri)

Messaggio  mauro piffero il Dom Mar 11, 2018 1:43 pm

1. TITOLO:
 
1972: FANTASIA
 
# Etichetta: RIFI # Catalogo: RFL 14211 # Data pubblicazione: Aprile 1972 # Matrici: 14211-A / 14211-B # Genere: Pop # Supporto: vinile 33 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 19 Aprile / Registrato da Gianluca Citi / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. RECENSIONE:
 
Fantasia, pubblicato nel 1972, è un album della cantante italiana Iva Zanicchi
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: FANTASIA
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST di: FANTASIA
 
Lato A Lato B

  • A01 NONOSTANTE LEI
  • A02 FANTASIA N° 1 "BURT BACHARACH"
  • A03 FANTASIA N° 2 "THE BEATLES"


 
 


 
Lato A: 2
FANTASIA N° 1 "BURT BACHARACH"

 
      Lato B: 2
FANTASIA N° 3 "BRUNO CANFORA"

 
     

Autori: Vari
Orchestra: Bruno Canfora
 
Testo:
fantasia musicale composta da varie canzoni
 
     
Autori: Bruno Canfora
Orchestra: Bruno Canfoora
 
Testo:
fantasia musicale composta da varie canzoni
 
 
Lato A: 3
FANTASIA N° 2 "THE BEATLES"

 
      Lato B: 3
FANTASIA N° 4 "GIOVANNI D'ANZI"

 
     

Autori: The Beatles
Orchestra: Bruno Canfora
 
Testo:
fantasia musicale composta da varie canzoni
 
     
Autori: Giovanni D'Anzi
Orchestra: Bruno Canfora
 
Testo:
fantasia musicale composta da varie canzoni
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Dom Mar 11, 2018 9:44 pm, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 1794
Punti : 1794
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 74
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IVA ZANICCHI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Tornare in alto


Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: IVA ZANICCHI

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum