Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



Ultimi argomenti
» PINO DONAGGIO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Gio Set 14, 2017 11:33 pm Da mauro piffero

» ADRIANO PAPPALARDO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Gio Set 14, 2017 11:12 pm Da admin_italiacanora

» ALBANO CARRISI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Gio Set 14, 2017 5:23 pm Da admin_italiacanora

» JOHN FOSTER - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Dom Set 10, 2017 11:57 pm Da mauro piffero

» RINO LODDO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Sab Set 09, 2017 6:34 pm Da admin_italiacanora

»  ANTONIO BASURTO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Ven Set 08, 2017 5:33 pm Da admin_italiacanora

» TONY RENIS - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Sab Set 02, 2017 9:28 pm Da mauro piffero

» LISA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 5:44 pm Da admin_italiacanora

» QUARTETTO 2 + 2 ---> I 4 + 4 DI NORA ORLANDI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 5:27 pm Da admin_italiacanora

» STELLA DIZZY - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 5:13 pm Da admin_italiacanora

» ELIO MAURO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 11:47 am Da admin_italiacanora

» PAOLO BACILIERI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 11:21 am Da admin_italiacanora

» MARISA BRANDO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 11:09 am Da admin_italiacanora

» TEDDY RENO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Lun Ago 21, 2017 7:38 pm Da admin_italiacanora

» PETER VAN WOOD - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Dom Ago 20, 2017 6:04 pm Da admin_italiacanora







________________________________________



AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale

____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________


_____________________


Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________



________________________


_____________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 20 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

admin_italiacanora

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

DEBORAH IURATO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI CONTEMPORANEI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

DEBORAH IURATO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Messaggio  admin_italiacanora il Lun Feb 15, 2016 5:04 pm



Deborah Iurato (Ragusa, 21 novembre 1991) è una cantante italiana, vincitrice della tredicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi.

Amici 13 e Deborah Iurato (2014)
Deborah Iurato ha esordito nel 2014 nel talent show Amici di Maria De Filippi, vincendo la tredicesima edizione.
Nello stesso periodo ha debuttato con il suo primo EP, intitolato anch'esso Deborah Iurato e che ha raggiunto la seconda posizione della classifica italiana degli album, oltre ad essere stato certificato disco di platino dalla FIMI.
Questa pubblicazione è stata accompagnata dal singolo Anche se fuori è inverno, scritto da Fiorella Mannoia e che ha ottenuto un buon successo in Italia, raggiungendo la vetta della classifica dei singoli italiana e la certificazione come disco d'oro.

Libere e Sono ancora io (2014-presente)
Il 17 ottobre 2014 la cantante ha pubblicato il singolo L'amore vero, che ha anticipato il suo album di debutto Libere, prodotto da Mario Lavezzi e che ha raggiunto l'undicesima posizione nella classifica italiana degli album.
L'album è stato promosso dai singoli Dimmi dov'è il cielo e l'omonimo Libere, rispettivamente usciti il 5 dicembre 2014 e il 13 marzo 2015, nonché da un tour promozionale svoltosi tra il 2014 e il 2015.

Il 5 giugno 2015 è uscito il singolo inedito Da sola, scritto da Giovanni Caccamo, musicato da Placido Salomone e presentato il giorno precedente ai Wind Music Awards 2015; due mesi più tardi è stata rivelata la collaborazione della Iurato con il cantautore milanese Marco Rotelli alla realizzazione del brano Fermeremo il tempo, pubblicato come singolo nel settembre 2015.

Nel febbraio 2016 ha esordito al Festival di Sanremo insieme a Giovanni Caccamo nella categoria "Campioni" con il singolo Via da qui, quest'ultimo classificatosi terzo alla manifestazione.
Il singolo è stato successivamente inserito nel secondo album in studio Sono ancora io, uscito il 12 febbraio 2016.
 
Fonte: QUI
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1852
Punti : 4014
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

DEBORAH IURATO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  admin_italiacanora il Lun Feb 15, 2016 5:32 pm

 
 
Di seguito viene riportata la discografia completa di DEBORAH IURATO
 
INDICE

 
 
EP

2014 – Deborah Iurato


Album in studio

2014 – Libere
2016 – Sono ancora io
 
 
Fonte: QUI
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1852
Punti : 4014
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

DEBORAH IURATO - 2014 LIBERE (Cd)

Messaggio  admin_italiacanora il Lun Feb 15, 2016 10:57 pm

1. TITOLO:
 
2014 LIBERE
 
* Etichetta: Sony Music * Catalogo: # Data di pubblicazione: 10 Novembre 2014 * Genere: Pop * Rapporto: 1 CD Audio * Nr. tracce: 10 * Tipo audio: Stereo * Durata: 36:47 # Produttore: Mario Lavezzi
 
 
2. RECENSIONE:
 
Libera di esprimersi… con grazia, con eleganza, con energia e convinzione.
Deborah Iurato presenta “Libere”, il nuovo album di inediti, prodotto da Mario Lavezzi con la collaborazione di Nicolò Fragile, in uscita il prossimo 10 novembre per Sony Music Italy; la giovane ed appassionata interprete di Ragusa sceglie di dedicare il suo atteso lavoro discografico alle donne, tutte le donne.
I sogni, le strade, le paure, gli sbagli, le speranze delle donne rappresentano, soprattutto oggi, la chiave di volta del nostro presente e in “Libere”, Deborah racchiude 10 racconti raffinati e voluttuosi, in grado di ruotare attorno al tema centrale dell’amore affrontandolo in tutte le sue sfumature, dalle più seducenti alle più distruttive.
Ad aprire l’album è “L’amore vero”: il singolo scritto dal giovane cantautore Lorenzo Vizzini è un brano intimo, delicato, in cui ogni parola ricopre un ruolo ad hoc e Deborah lo interpreta con particolare intensità emotiva: “Chissà come sarà l’amore vero / Se ruberà lo spazio a ogni pensiero / Se mi saprà accettare veramente / Senza cambiarmi, senza chiedere mai niente / Ma l’amore vero che cos’è? / Scoprilo, ma tienilo con te / Ogni amore è come una poesia / Se lo sveli, perde la magia”, canta Deborah, incarnando l’innocenza ed il candore di chi si avvicina per la prima volta al sentimento più importante.
Il percorso di “Libere” prende una forma più definita con “Dimmi dov’è il cielo”, scritto da Fiorella Mannoia, insieme a Bungaro e Cesare Chiodo. Un altro splendido regalo per Deborah dopo il successo di “Anche se fuori è inverno” che racconta di un amore così forte da spingersi oltre la dimensione terrena, verso il cielo, alla ricerca di una nuova forma: “Però tu dimmi dov’è il cielo / La terra non ci basta più / Voliamo un po’ più su / Un po’ più su / Nell’universo e anche di più / E allora dimmi cos’è il cielo / Due mondi in un respiro solo / E anche di più anche di più / Siamo due stelle in mezzo al blu” per provare a fondere due anime aldilà della realtà contingente.

La canzone più bella e più significativa dell’album è la title track “Libere”, scritta ancora una volta da Lorenzo Vizzini; il brano racchiude la più intima essenza di quello che Deborah Iurato intende comunicare al pubblico con questo disco: “Sono diventata grande e a poco a poco / Ho capito che la vita non è un gioco / Sono scivolata sopra i miei difetti / Ma ho ricominciato sempre a denti stretti/ Perché col tempo ti rialzi sempre / Quando riparti non ti ferma niente / E dal dolore ne rinasci forte / E cominci a crescere / Siamo libere, libere, libere / Di riprendere il cammino / Di decidere il destino / Ed andarcene lontano / Siamo libere di sorridere per vivere / E andiamo avanti per la nostra strada / Ovunque il viaggio della nostra vita porterà”.
Difetti, paure, sacrifici, catene, inganni non scalfiscono la grinta e la potenza interpretativa e vocale di Deborah Iurato che, in questi mesi, ha avuto modo di interfacciarsi con i più disparati contesti musicali e di mettere a fuoco la propria personalità artistica.
Meno coinvolgente, tuttavia orecchiabile, è “Per te”, il racconto di una storia d’amore, in cui ci si perde l’uno nell’altra.
Deborah mette il proprio cuore in movimento, senza avere paura di mettersi in gioco e, in canzoni come “Aurora”, la giovane cantante riesce a calarsi con grazia e delicatezza anche in atmosfere più oniriche. Il tratto più inaspettato di “Libere” è rappresentato da “Giochi proibiti”, una canzone in cui Deborah cerca di mostrare il proprio lato più sensuale, lo sforzo c’è e si vede, bisogna lavorare un po’ di più su questo aspetto; non bastano le parole per esprimere la carica erotica di un amore, serve trasporto, pathos ed immedesimazione.
In “Libere” c’è anche spazio per il duetto con Rocco Hunt, autore del brano “Sono molto buona”, insieme ad Emiliano Pepe.
Il ritmo r’n’b della melodia, la miscela delle timbriche di Deborah e Rocco riescono a conferire al brano un’aura originale e sicuramente orecchiabile, senza, tuttavia, raccontare nulla di particolarmente originale.
L’amore senza confini, senza remore, che non si cerca e che tuttavia ci trova è il grande protagonista di “Vorrei vorrei” mentre la passione di affievolisce in “Evidente” per poi definitivamente spegnersi in “Domani mi avrai già dimenticato”, il racconto di un amore ormai giunto al capolinea.
La parabola dei sentimenti è il nucleo centrale di questo nuovo lavoro di Deborah Iurato che dimostra ancora una volta di possedere grinta, potenza vocale e tanta voglia di fare; adesso sarà il pubblico a fare la sua parte, staremo a vedere.
 
Fonte: QUI
 
 
3. INTERVISTE:
 
Radio Kiss Kiss intervista Deborah Iurato per presentare il nuovo album "Libere"
 

 
 
 
4. COVER di LIBERE:
 
_
 
 
 
5. TRACK LIST di LIBERE:
 
  • 01. L'amore vero – 3:36 (Lorenzo Vizzini)
  • 02. Dimmi dov'è il cielo – 3:14 (Fiorella Mannoia, Bungaro, Cesare Chiodo)
  • 03. Libere – 3:40 (Lorenzo Vizzini)
  • 04. Per te – 3:50 (Davide Bosio, Nicolò Fragile, Lorenzo Vizzini, Davide Canazza, Domenico Lullo)
  • 05. Aurora – 3:50 (Federica Abbate, Cheope)
  • 06. Giochi proibiti – 4:08 (Lorenzo Vizzini, Mario Lavezzi)
  • 07. Sono molto buona (feat. Rocco Hunt) – 3:38 (Rocco Hunt, Emiliano Pepe)
  • 08. Vorrei vorrei – 3:37 (Saverio Grandi, Giulia Anania)
  • 09. Evidente – 3:45 (Diego Calvetti, Marco Ciappelli, Lapo Consortini)
  • 19. Domani mi avrai già dimenticata – 3:29 (Federica Abbate, Cheope)

Formazione
Deborah Iurato – voce
Placido Salamone – chitarra acustica, chitarra elettrica
Cesare Chiodo – basso
Luca Visigalli – basso
Nicolò Fragile – tastiera, pianoforte, programmazione
Gabriele Semeraro – tastiera, pianoforte
Matteo Di Francesco – batteria
Lele Melotti – batteria
 
 
 
01. L'AMORE VERO

  02. DIMMI DOV'E' IL CIELO


  

Testo:
L'amore vero
L'amore vero

Chissà dove sarà l'amore vero
nascosto tra le stelle in mezzo al cielo
oppure invece proprio qui vicino
legato senza fili al mio destino

Chissà come sarà l'amore vero
se ruberà lo spazio ad ogni pensiero
se mi saprà accettare veramente
senza cambiarmi senza chiedermi mai niente

Ma l'amore vero che cos'è
scoprilo ma tienilo con te
ogni amore è come una poesia
se lo sveli perde la magia
custodiscine il mistero
e con il tempo scoprirai l'amore vero
l'amore vero

Verrà a bussare forte senza avviso
l'amore arriva sempre all'improvviso
accetterà ogni piccola paura
e mi renderà più forte e più sicura

Ma l'amore vero che cos'è
scoprilo e poi tienilo con te
ogni amore è come una poesia
se lo sveli perde la magia
custodiscine il mistero
e con il tempo scoprirai l'amore vero
l'amore vero

Chissà se poi sei tu l'amore vero
che sei arrivato qui quasi per caso
che in così poco tempo mi hai ridato il sorriso
il sorriso
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Oggi come ieri, siamo ancora qui
Siamo angeli ribelli, siamo brividi
Bruciano i pensieri
e non basta mai
non mi basti mai.
Guardo nei tuoi occhi

Mi consolerò
nei momenti accesi e
in quel silenzio unico
Paura del domani
si, ci penserò,
ma oggi no

E allora dimmi dov'è il cielo
La terra non ci basta più
voliamo un po' più su
un po' più su,
nell'universo e anche di più

E allora dimmi cos'è il cielo,
due mondi in un respiro solo,
e anche di più, anche di più
Siamo due stelle in mezzo al blu

Mostrami i tuoi sogni,
li raccoglierò,
ora prendimi le mani, io le stringerò
portami lontano, e ti seguirò,
io ti seguirò

Penso positivo, chi vivrà vedrà,
benedico anche la pioggia
se ci bagnerà
Che sarà domani,
si ci penserò, ma oggi no

Però tu dimmi dov'è il cielo,
la terra non ci basta più,
voliamo un po' più su,
un po' più su,
nell'universo e anche di più

E allora dimmi cos'è il cielo,
due mondi in un respiro solo,
e anche di più, anche di più,
siamo due stelle in mezzo al blu

Come pianeti, siamo liberi
siamo le stelle, siamo alberi
in questa notte siamo unici
uooh, uooh, ooh

voliamo un po' più su, un po' più su
nell'universo e anche di più

E allora dimmi dov'è il cielo,
due mondi in un respiro solo
e anche di più, anche di più,
siamo due stelle in mezzo al blu.
 
Fonte: QUI


03. LIBERE

  04. PER TE


  

Testo:
Da bambina avevo sogni grandi come
universi senza cielo e senza nomi,
e passavo le giornate a immaginare
come sarei mai riuscita a diventare.
Sono diventata grande a poco a poco,
ho capito che la vita non è un gioco.
Sono scivolata sopra i miei difetti
ma ho ricominciato sempre a denti stretti;
perché col tempo ti rialzi sempre,
quando riparti non ti ferma niente
e dal dolore ne rinasci forte e cominci a crescere.

Siamo libere, libere, libere...
di riprendere il cammino,
di decidere il destino
e andarcene lontano.
Siamo libere di sorridere per vivere
e andiamo avanti per la nostra strada
ovunque il viaggio della nostra vita porterà...
ovunque porterà.

Quanto male che ci fa l'indifferenza
di chi amore non è ha dato mai abbastanza,
non confondere l'inganno con il bene
di chi riempie la tua vita di catene.
Quante lacrime ha già visto questo viso
prima di mostrare a tutti il suo sorriso;
ogni passo avanti è sempre una conquista,
sarà il tempo a regalarti ogni risposta.
E se fingiamo di essere sicure
è per nascondere quelle paure,
quelle incertezze che teniamo chiuse nelle nostre anime.

Siamo libere, libere, libere...
di riprendere il cammino,
di decidere il nostro destino
e andarcene lontano.
Siamo libere di sorridere per vivere
e andiamo avanti per la nostra strada
ovunque il viaggio della nostra vita porterà.

Quanta forza c'è
quando il passato non ci fa più male,
quando non pensi più a un vecchio amore e ricominci a vivere.

Siamo libere, libere, libere.
Siamo libere, libere.donne libere.
E andiamo avanti per la nostra strada,
ovunque il viaggio della nostra vita porterà...
porterà... ovunque porterà.
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Sembra un giorno normale
un di quei giorni che
lenti vanno via.
Cado dentro il tuo sguardo
il mondo cambia forma
canto a te.
Vorrei che tu leggessi il mio pensiero
le fantasie che vivono soltanto per te…
Per te
che sai fermare il tempo
ti perdi e mi perdo in te
e tutto sembra eterno.
Con te
io mi sorprendo e non ho più paure ormai
io ci sarò per sempre per te…
Come il sole d'inverno
il tuo sorriso che mi scalda l'anima
paradiso e inferno con le tue mani non si smette mai.
In questa stanza noi due
non c'è nessun confine
insieme a te una rosa senza spine.
Per te
che sai fermare il tempo
ti perdi e mi perdo in te
e tutto sembra eterno.
Con te
io mi sorprendo e non ho più paure ormai.
Perché so che ci sarai.
Con te
il cuore in movimento
ti perdi e mi perdo in te
e tutto sembra eterno.
Con te io mi sorprendo per come passa il tempo sai.
Io ci sarò per sempre per te.
Ci sarò per sempre per te.
Per te…
 
Fonte: QUI


05. AURORA

  06. GIOCHI PROIBITI


  

Testo:
Sveglia ti e vieni via
con me
ora che il buio
ci nasconde
nenessuno ci potrà vedere
ci potrà fermare ancora
non aver paura
ti proteggero' da tutto
il male dalla luce della luna
nella notte
noi saremo l'Aurora
Come ombre
cerca di libertà
fino a quando il cielo sarà limpido ancora
e la notte passerà
questa notte finirà
lascia qui ogni cosa che non serve
e portati
soltanto ciò che sei
ti insegnero a leggerè le stelle
a riconoscere la strada verso casa
ti difendero dal male che nel mondo ancora c'è
Nella notte noi saremo l'aurora.
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Giochi proibiti…
Giochi proibiti…
Io e te chiusi a chiave
sarebbe una pazzia
tu che mi vuoi sfiorare
io che scivolo via.
Mi lascio trasportare
dalla mia fantasia
ti sento respirare
sento quest'alchimia.
E sento che si trasforma in suono
il suono dell'energia
e tu ti muovi ed io mi muovo
come in una marea.
Noi siamo due amanti al buio
nessuno ci vedrà
in questa notte vuota
dentro questa città.
Giochi proibiti…
giochi proibiti tra noi due
e tu m'inviti
le mie labbra
le labbra tue.
Giochi proibiti tra noi
non ti fermi mai
dimmi tu come fai a farmi uscire da me.
Non mi fai andare via
sei smania e mania
sei luce, energia
sei ogni fantasia.
Tu sei ogni mia fantasia
proprio tu
tu sei ogni mia fantasia.
Io e te chiusi a chiave
immagina che follia
luci nel temporale
ombre nella foschia
senza più inibizioni
senza difficoltà
come due fuochi ardenti
dentro l'oscurità.
E basta il lampo di una scintilla
e scatta la fantasia
in un secondo tutto brilla
la mente mi porta via
noi chiusi nel nostro mondo
fiamme tra le maree
non c'è più niente intorno
siamo solo io e te.
Giochi proibiti…
Giochi proibiti tra noi due
così m'inviti
le mie gambe
le gambe tue.
Giochi proibiti tra noi
non ti fermi mai
dimmi tu come fai a farmi uscire da me
mi fai volare via
sei smania e mania
sei luce, energia
sei ogni fantasia.
Tu sei ogni mia fantasia
solo tu
tu sei ogni mia fantasia
Giochi proibiti…
tu sei ogni mia fantasia
Giochi proibiti…
tu sei ogni mia fantasia.
 
Fonte: QUI


07. SONO MOLTO BUONA

  08. VORREI VORREI


  

Testo:
Sento già che vive dentro me
non è più tempo per scegliere
non mi resterà che crescere
colmando i vuoti che hai lasciato te.
Pensami di notte quando fuori è freddo e le coperte non riscaldano
Stringerò più forte quel cuscino quando avrò paura e non ti troverò.
T'amerò
con tutta me stessa.
Cercherò
calma nella fretta.
Resterò
ad aspettarti da sola.
Sono molto buona
Mi ricorda te questo profumo
Sono molto buona
Perché come te non c'è nessuno
Sono molto buona
E non cambierò più immagine
mi presento
sono al limite
Non mi resterà che perdere
tutto il tempo che hai rubato te.
Soffrirò in silenzio se cammino e guardo le altre coppie che si abbracciano.
Mi hai cresciuto in fretta e onestamente le tue mani sul mio cuore mancano.
T'amerò
con tutta me stessa.
Cercherò
calma nella fretta.
Resterò ad aspettarti da sola.
Sono molto buona.
Mi ricorda te questo profumo.
Sono molto buona.
Perché come te non c'è nessuno.
Sono molto buona.

Sei molto buona
mi perdoni ancora
sento il cuore in gola quando vado via
odio chi abbandona
chi cambia persona
io non sono questo e non è colpa mia
non condanno chi ritorna
ci ho pensato in queste sere
perché lo sai che chi ritorna
torna dov'è stato bene
e quanti passi abbiamo fatt' sull'autostrada della vit'
perché il carma è come il mare
ogni schifezza torna a riva
e tutto il tempo che è passat'
indietro non l'avremo mai
Perché la cura del tuo male
è il male stesso e tu lo sai.

Ogni partenza che ti porta via da me
la tua agenda degli impegni dove il nome mio non c'è
ma una donna che ama perdona
ti aspetterò sola.
Sono molto buona.

Chi resterà quando ci resterà il ricord'

Sono molto buona.

Resterà l'amaro in gola di un rimorso.

Sono molto buona

non è più tempo per scegliere
non miSento già che vive dentro me
non è più tempo per scegliere
non mi resterà che crescere
colmando i vuoti che hai lasciato te.
Pensami di notte quando fuori è freddo e le coperte non riscaldano
Stringerò più forte quel cuscino quando avrò paura e non ti troverò.
T'amerò
con tutta me stessa.
Cercherò
calma nella fretta.
Resterò
ad aspettarti da sola.
Sono molto buona
Mi ricorda te questo profumo
Sono molto buona
Perché come te non c'è nessuno
Sono molto buona
E non cambierò più immagine
mi presento
sono al limite
Non mi resterà che perdere
tutto il tempo che hai rubato te.
Soffrirò in silenzio se cammino e guardo le altre coppie che si abbracciano.
Mi hai cresciuto in fretta e onestamente le tue mani sul mio cuore mancano.
T'amerò
con tutta me stessa.
Cercherò
calma nella fretta.
Resterò ad aspettarti da sola.
Sono molto buona.
Mi ricorda te questo profumo.
Sono molto buona.
Perché come te non c'è nessuno.
Sono molto buona.

Sei molto buona
mi perdoni ancora
sento il cuore in gola quando vado via
odio chi abbandona
chi cambia persona
io non sono questo e non è colpa mia
non condanno chi ritorna
ci ho pensato in queste sere
perché lo sai che chi ritorna
torna dov'è stato bene
e quanti passi abbiamo fatt' sull'autostrada della vit'
perché il carma è come il mare
ogni schifezza torna a riva
e tutto il tempo che è passat'
indietro non l'avremo mai
Perché la cura del tuo male
è il male stesso e tu lo sai.

Ogni partenza che ti porta via da me
la tua agenda degli impegni dove il nome mio non c'è
ma una donna che ama perdona
ti aspetterò sola.
Sono molto buona.

Chi resterà quando ci resterà il ricord'

Sono molto buona.

Resterà l'amaro in gola di un rimorso.

Sono molto buona.
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Mi dici che se cerco trovo ma non trovo mai
un senso ai fiori che hai lasciato nei miei giorni.
Miraggi.
Di un'ebbrezza naufragata che eravamo solo noi
nell'istante in cui andavamo a largo in quell'oceano
di sguardi
ma ancora te ne vai
come tu solo sai
lasciandomi due alibi come fosse tutto quel che hai.
Vorrei abbracciarti fino a perdere il confine
di noi e illudersi che non c'è mai una fine.
Vorrei cadere piano tra le tue parole
quelle che non mi hai mai detto
ma che sono mie lo stesso...
L'amore non si cerca casomai ci trova lui
e non ha bisogno di parole per spiegarsi
basta sfiorarsi
ascolto i battiti del cuore le tue stanche strategie
preferisco le tue mani alle poesie per i rimpianti
è tardi se poi ritornerai
come tu solo sai
sapremo riconoscerci o invece non ci apparterremo mai...
Vorrei allacciare il mio respiro al tuo respiro
in volo accelerare i battiti del nostro cuore.
Vorrei poi ridere in faccia a tutte le paure
quelle che non mi hai mai detto ma che sono mie lo stesso.
Guarda questo spazio immenso puoi riempirlo solo tu...
Guarda tutto questo cielo
aspetta solo te...
Volevo dirti ma infondo non l'ho fatto mai
aspettavo solo te e adesso che ci sei... Vorrei...
Vorrei... (Vorrei)
Vorrei che non ci fosse niente più da fare
oltre che tenersi stretti
oltre che starci a guardare
Vorrei cadere ancora fra le tue parole
nell'amore che mi hai detto
che poi è mio lo stesso.
Vorrei... (Vorrei...)
Vorrei...
Vorrei...
 
Fonte: QUI


09. EVIDENTE

  10. DOMANI MI AVRAI GIA' DIMENTICATA


  

Testo:
Vedi quella strada di collina
che percorri adesso senza troppe curve sembra strana
perché siamo abituati a complicare quasi tutto
anche questa storia qui
Cerco in un tuo gesto il mio domani
che si affaccia debolmente dentro spazi senza aurora
e una linea di confine questo non potersi dire
riprendiamoci un istante…
Ed eri tu
quella solita emozione un po di più
che splendevi nei miei occhi
come un faro in lontananza
Ed il fuoco che se tu lo spegni adesso
resta solo indifferenza questa legna consumata
come è fredda la mia stanza
ma se chiudi quella porta
fallo in modo evidente
Vedi quei due su quella panchina
hanno l'aria di noi due come eravamo l'altro ieri
senza la più piccolissima idea di come è strano
quando crolla il mondo addosso
Ed eri tu
una bellissima illusione un po di più
che scaldavi le mie mani
con la tua gelida incoerenza
nell'attesa di un'assenza
io mi sento come allora ad un passo dall'amore
Ed il fuoco che se tu lo spegni adesso
resta solo indifferenza questa storia consumata
come è fredda la mia stanza
ma se chiudi quella porta
fallo in modo evidente
E l'acqua che se cade bagna tutto
ma poi asciuga all'incoerenza di una splendida giornata
che hai concluso con l'assenza
nel momento più importante, una piccola attenzione
E vorrei soltato dirti
che una volta almeno tu sei stato
quello importante
E vorrei soltanto dirti
che vivrò dentro a un cielo sereno
la storia importante, l'amore più grande
Ed il fuoco che se tu lo spegni adesso
resta solo indifferenza questa legna consumata
come è fredda la mia stanza
ma se chiudi quella porta
fallo in modo evidente.
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Il discorso che mi hai fatto
suona anche razionale
ma quante volte l'hai provato
per sembrare naturale
dici che non siamo fatti
per restare ancora insieme

E me lo dici solamente
perché mi vuoi ancora bene
e poi aggiungi che mi merito
qualcuno di migliore
mentre intanto con lo sguardo
guardi cosa c'è in televisione

Ma per favore adesso
non fare finta che t'importa
e che mi hai amato
tanto io lo so fin troppo bene
che domani mi avrai già dimenticato
e resto seduta qui da sola col rimorso
di aver scelto ancora per una volta
l'uomo sbagliato
che domani, stasera, fra un'ora,
mi avrà già dimenticato
Dici che è un periodo strano,
sei così confuso
che lavori fino a tardi
e che hai bisogno di star solo
devi prenderti una pausa il tempo di capire meglio
che alle cose che non vanno serve dare un taglio

Ma per favore adesso
non fare finta che t'importa
e che mi hai amato
tanto io lo so fin troppo bene
che domani mi avrai già dimenticato
e resto seduta qui da sola col rimorso
di aver scelto ancora per una volta
l'uomo sbagliato
che domani, stasera, fra un'ora,
mi avrà già dimenticato

domani, stasera, fra un'ora,
mi avrai già dimenticato.
 
Fonte: QUI
 
 
 
da:
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1852
Punti : 4014
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI CONTEMPORANEI

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum