Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo




________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale

____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________


_____________________


Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________



________________________


_____________________



________________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 25 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 24 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

admin_italiacanora

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

GIOVANNI CACCAMO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI CONTEMPORANEI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

GIOVANNI CACCAMO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi

Messaggio  admin_italiacanora il Lun Feb 15, 2016 4:09 pm



Giovanni Caccamo (Modica, 8 dicembre 1990) è un cantautore e conduttore televisivo italiano, scoperto da Franco Battiato e prodotto da Caterina Caselli. Lo ha portato al successo la vittoria tra le nuove proposte al Festival di Sanremo 2015 con il brano Ritornerò da te, scritto dallo stesso Caccamo.

Biografia
Gli inizi e la vittoria al Festival di Sanremo nel 2015

Inizia a cantare fin da bambino; nel 2001 fa parte del coro dell'Antoniano di Bologna in occasione della Festa della mamma dello Zecchino d'Oro. Nel 2009 inizia la sua esperienza in Rai nel cast del programma Music Gate, condotto da Georgia Luzi e Michele Bertocchi e prodotto da Rai Ragazzi e Antoniano di Bologna.
Nel 2010 partecipa ai provini per la quarta edizione di X Factor, ma nella fase finale degli Home Visit non viene scelto dalla giudice Mara Maionchi per partecipare al programma. È inviato Rai al Festival di Sanremo 2011.
Nello stesso anno dal 12 febbraio, per 30 puntate, è veejay del programma Social King, condotto da Metis Di Meo e Livio Beshir, in onda su Rai Due.
Alla fine del 2011 con il brano Mezze verità arriva tra i 60 finalisti di Sanremo Social, selezione per entrare nella categoria "Nuove Proposte" della 62ª edizione del Festival di Sanremo, ma viene scartato.
Nell'estate del 2012 incontra Franco Battiato che lo sceglie per aprire i concerti del suo tour Apriti Sesamo e delle date speciali Franco Battiato feat. Antony and the Johnsons.

Il 15 agosto 2013 pubblica il suo primo singolo L'indifferenza scritto da Giovanni e prodotto da Franco Battiato e Pino Pinaxa Pischetola.
Dal novembre 2013 parte il tour Live At Home che lo vede esibirsi al pianoforte in diverse abitazioni private d'Italia ed Europa; l'iniziativa è ripresa a marzo 2015 per anticipare il tour ufficiale Qui Per Te.
Nel frattempo è spesso ospite all'Edicola Fiore e a Fuori Programma, programmi di Fiorello.
Nell'ottobre 2014 firma un contratto discografico con Sugar Music.

Nel 2015 partecipa alla 65ª edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo e vince nella sezione "Nuove Proposte" con il brano Ritornerò da te; inoltre vince il Premio della critica "Mia Martini", il Premio "Emanuele Luzzati" e il Premio Sala Stampa "Lucio Dalla" (Sala Stampa Radio-TV).
Per Malika Ayane firma la musica di Adesso e qui (nostalgico presente), brano che vince il Premio della critica "Mia Martini" e si piazza terzo a Sanremo.
Il 27 marzo viene estratto come secondo singolo Oltre l'estasi.
Il 28 aprile è stato ospite al concerto di Biagio Antonacci al Forum di Assago (tappa Palco Antonacci 2014/ L'amore comporta Tour 2014-2015)
Nel giugno 2015 il cantante partecipa alla terza edizione del Coca-Cola Summer Festival con il brano Distante dal tempo, ottenendo una nomination per il Premio RTL 102.5 - Canzone dell'estate.
A settembre 2015 presta la voce nella versione italiana del cortometraggio Pixar Lava, che anticipa il film Inside Out, assieme alla cantante Malika Ayane.
È autore del singolo Da sola di Deborah Iurato, presentato all'arena di Verona in occasione dei Wind Music Awards 2015.
Con Francesca Michielin e Federica Abbate firma Tutto questo vento nell'album di20.
Per Emma Marrone scrive Finalmente insieme ad Alessandra Flora per l'album Adesso.

Sanremo 2016
Il 13 dicembre 2015 viene annunciata la sua partecipazione alla 66ª edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo nella sezione "Big", insieme alla cantante Deborah Iurato con il brano Via da qui, con il quale si classifica 3º.
 
Fonte: QUI
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1897
Punti : 4087
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

GIOCANNI CACCAMO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  admin_italiacanora il Lun Feb 15, 2016 4:43 pm

 
 
Di seguito viene riportata la discografia completa di GIOVANNI CACCAMO

INDICE



Album in studio

2015 Qui per te
2016 Non siamo soli
 
Fonte: QUI
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1897
Punti : 4087
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

GIOCANNI CACCAMO - 2015 QUI PER TE (Cd)

Messaggio  admin_italiacanora il Mar Feb 16, 2016 11:50 am

1. TITOLO:
 
2015 QUI PER TE
 
* Etichetta: SUGAR MUSIC * Catalogo: 8033120985577 # Data di pubblicazione: 10 Febbraio 2015 * Genere: Pop * Rapporto: 1 CD Audio * Nr. tracce: 11 + 1 bonus track) * Tipo audio: Stereo * Durata: 32:25 # Produttore: Caterina Caselli
 
 
2. RECENSIONE:
 
L'album d'esordio del 23enne cantautore siciliano, di recente approdato nella scuderia di Caterina Caselli, vanta la produzione di Daniele Luppi (già collaboratore di John Legend, Gnarls Barkley e Norah Jones). Le lavorazioni del disco, intitolato "Qui per te", si sono tenute a Los Angeles: anticipato in radio dal brano "Ritornerò da te", presentato da Giovanni Caccamo in gara nella categoria "Nuove Proposte" del Festival di Sanremo 2015, "Qui per te" contiene un totale di dodici brani tra cui una collaborazione con Franco Battiato (sulle note di "Satelliti nell'aria").

Non so se avete presente "Il sorpasso", il film capolavoro di Dino Risi del 1962.
C'è il bon vivant spaccone Vittorio Gassman che carica lo studente timorato Jean-Louis Trintignant a bordo di una spider e lo porta in giro per l'Aurelia a tutta velocità, diretti verso il mare.
A me l'incontro fra il produttore Daniele Luppi e Giovanni Caccamo ricorda quel film; succede che per dare un sound elettronico alle sue canzoni, il cantautore di "Ritornerò da te" è stato spedito a Los Angeles a lavorare con Luppi, produttore romano trapiantato in California, uno che nel 2011 ha messo in giro un album intitolato "Rome" inciso con Danger Mouse, con ospiti Norah Jones e Jack White.
Uno che gioca in serie A.
L'incontro-scontro tra le personalità artistiche del giovane Caccamo e del navigato Luppi dà vita uno strano ibrido. Il canto suggerisce un senso d'incombente malinconia, puntualmente smentita dai suoni elettronici che ravvivano l'atmosfera. "Sono succube del mio inconsolabile lamento", canta Caccamo e Luppi sembra messo lì apposta per strappare il cantautore meditabondo dal suo pianoforte e caricarlo a bordo di una decappottabile.

A vederlo intonare "Ritornerò da te" sul palco dell'Ariston, seduto al piano e accompagnato dall'orchestra, lo si poteva scambiare per un cantautore di stampo tradizionale.
E invece Caccamo, fresco vincitore nella sezione Nuove Proposte di Sanremo e co-autore di "Adesso e qui" di Malika Ayane, debutta con un disco dall'anima pop. Tant'è che il pezzo sanremese è incluso come bonus track, come se fosse alieno dal resto. Effettivamente nelle 11 tracce che lo precedono - compresa una versione di "Ritornerò da te" in sintonia col resto dell'album - trionfano tastiere elettroniche, suoni di batteria che si "aprono", programmazioni, parti vocali lievemente effettate, il tutto abbinato a ritornelli supermelodici, fatti apposta per conficcarsi in testa. È vero che nella seconda parte i toni si fanno più rarefatti e l'energia si placa, ma poi arriva "Mare mare", che sa tanto di singolo estivo, uno di quelli che al primo ascolto dici "tormentone" e al terzo "ora però basta".

"Qui per te" è incentrato sul tema della ricerca d'identità, ma al posto di assumere il tono serio dell'introspezione sceglie i colori accesi del pop che però non donano sempre allo stile del cantautore siciliano. Il meglio che si possa dire del disco è che è carino. Così dannatamente carino da non lasciare il segno.
Scelte musicali più audaci l'avrebbero nobilitato rendendo le canzoni più incisive. Alcune composizioni sono esili, forse acerbe, dirette senza possedere la brillantezza - per fare un esempio alto - delle creazioni pop del "mentore silente" di Caccamo, quel Franco Battiato che l'ha voluto in tour ai tempi di "Apriti sesamo".
A un certo punto arriva anche lui, il Maestro, e duetta sulle note di "Satelliti nell'aria" che chiude l'album in tono nobile. Ma l'incontro fra Caccamo-Trintignant e Luppi-Gassman non dà vita a un disco dall'identità forte, stimolante, convincente. Nessuno si schianta, come avviene nel film, ma la benzina della spider finisce prima di arrivare al mare.
 
Fonte: QUI
 
 
3. INTERVISTE:
 
Giovanni Caccamo intervista Qui per te - FreeZone Magazine
 

 
 
 
4. COVER di QUI PER TE:
 
_
 
 
 
5. TRACK LIST di QUI PER TE:
 
  • 01. Qui per te – 1:55
  • 02. Oltre l'estasi – 3:36
  • 03. Il mondo non mi basta – 3:01
  • 04. Ritornerò da te – 3:06
  • 05. Nel fango – 2:27
  • 06. Distante dal tempo – 3:00
  • 07. Piove – 2:29
  • 08. Fuori da qui – 3:00
  • 09. Mezze verità – 1:44
  • 10. Mare mare – 3:14
  • 11. Satelliti nell'aria (feat. Franco Battiato) – 3:11
    Bonus track:
  • 12. Ritornerò da te (Sanremo Version) – 3:02

 
 
01. QUI PER TE

  02. OLTRE L'ESTATE


  

Testo:
C'è la neve sto correndo non riesco più a restare fermo
Su rotaie su cui scivolo resto scosso dall'inverno
Non mi ascolto, non ascolto, non ti parlo, non ti mento
Ma sono succube del mio inconsolabile lamento
Mi lascio vivere distante ma lo so dovrò fermarmi, ritrovarmi e poi parlarmi
Conquistare il mio equilibrio questo ghiaccio non si scioglie ma in realtà non c'è mai stato 'sto legato alle mie convinzioni senza esitazioni

Qui, qui per te

Mi trattengo all'orizzonte vedo un'ombra che si muove il suo calore mi circonda resto appeso al mio dolore
Cerco scuse appiccicate passeggiando per le strade di un eterno cambiamento che mi lega e mi tormento
Mi tormento perché piango
Mi tormento qui a vedermi
Mi tormentano le colpe di un passato ancora in piedi
Mi tormenta la tua voce che sussurra soluzioni
E sto legato alle mie convinzioni senza esitazioni

Qui, qui per te.
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Viviamo sospesi nel buio
Contiamo di notte la felicità
Sperando un giorno cambierà
Sperando un giorno cambierà

Ritornerò ohohohoh
Scomparirò ohohohoh
Cercando te oltre il temporale, oltre l'estasi
Ti aspetterò ohohohoh

Forse amarsi è colpa mia
Scappo da ogni ipocrisia
Portami lacrime, portale nitide
Cullerò livide notti su oceano

Ritornerò ohohohoh
Scomparirò ohohohoh
Cercando te oltre il temporale, oltre l'estasi
Ti aspetterò ohohohoh

Un oceano perde il suo colore senza respirare
Un oceano perde il suo colore senza respirare
Ohohohohoh
Cercando te oltre il temporale oltre l'estasi
Ti aspetterò ohohohoh
Viviamo sospesi nel buio
Contiamo di notte la felicitá.
 
Fonte: QUI


03. IL MONDO NON MI BASTA

  04. RITORNERO' DA TE


  

Testo:
Direzioni, convinzioni, sensazioni solitarie
Di un amore che non c'è
Non ho perso ogni gesto
Ogni sguardo che mi porto dentro
Cercando l'argine di un fiume che non c'è
Rivedo morbide le immagini riflesse

Guarderò l'immenso
Scoprirò il bisogno che
Mi riporti a non pensare
Sempre che
Il Mondo non mi basta
Il Mondo non mi basta

Sintonie, simmetrie
Sensazioni solitarie di egocentriche pazzie
Geometrie, psichedeliche manie
Emozioni che mi porto dentro
Cercando l'argine di un fiume che non c'è
Rivedo morbide le immagini riflesse

Guarderò l'immenso
Scoprirò il bisogno che
Mi riporti a non pensare
Sempre che
Che il Mondo non mi basta
Il Mondo non mi basta
Il Mondo non mi basta
Il Mondo non mi.
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Stasera sono qui, e vorrei trovare un senso alle parole
per capire in questo mondo come vivere
e lottare senza perdersi

Immagina di noi l'inverosimile,
un posto surreale dove vivere e poi perdersi!
Immagina che niente possa ucciderci

Parlami di te, come non fossi stato mai lontano
e tornerò da te, con questo cielo in mano!
Ritornerò, ritornerò,
ritornerò da te

Stasera sono qui,
sparirò alle mie continue indecisioni
distruggendo giorni eterni e disumane convinzioni! di non morire mai.

Immagina di noi l'inverosimile,
un posto surreale dove vivere e poi perdersi!
Immagina che niente possa ucciderci

Parlami di te, come non fossi stato mai lontano
e tornerò da te, con questo cielo in mano!
Ritornerò, ritornerò,
ritornerò da te
Ritornerò da te

Ritornerò, ritornerò,
Parlami di te, come non fossi stato mai lontano
e tornerò da te, con questo cielo in mano!
Ritornerò, ritornerò,
ritornerò da te
Ritornerò da te
Ritornerò da te
 
Fonte: QUI


05. NEL FANGO

  06. DISTANTE DAL TEMPO


  

Testo:
Non ricordo il mio bisogno
Di averti accanto
Non c'è un'alba né un tramonto
Nel mio rimpianto
Non si può volare sempre solo in alto
Io voglio restare immerso qui nel fango

Controluce, controvento
Mi sento stanco
L'amarezza ed il tormento mi fanno male
Non si può volare sempre e solo in alto
Io voglio restare immerso qui nel fango
Non si può
Non si può
Non si può
Perdo immagini di te guardando all'orizzonte

Spengo luci nella notte che mi accecano
Faccio a pezzi questo giorno
E perdo ogni ricordo
I miei occhi nel tuo mondo che mi blocca il fiato
Non si può
Non si può
Non si può volare sempre solo in alto
Io voglio restare immerso qui nel fango.
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Pensandoci potrei non farmi più domande
Alzare gli occhi e avere un'altra identità
Sentire che è il momento di frenare i passi
Lasciarmi andare i giorni e credere nel tempo
Non trovo soluzioni in questi oggetti sparsi
Nella mia timidezza che non sentirai
Perché vivo veloce e non mi frenerò
Perché sentirti adesso ha rovinato
La mia percezione del tempo delle mie priorità
La tua stupida ossessione del mondo che non credo finirà
Fermati non aspettare
Aiutami a rinascere
Blocca la mia confusione
Credo non ci riuscirai
Perché in questo momento
Sta cambiando il mio mondo che non tornerà
Sei distante dal tempo che violento ha strappato la mia identità
Rispondo ad alta voce ad una scena muta
Sentendo di parole che non tornano più
Perché vivo veloce e non mi frenerai
Perché sentirti addosso ha rovinato
La mia solita vergogna delle mie fragilità
La mia fievole apparenza che col tempo si allontanerà
Fermati non aspettate
Aiutami a rinascere
Blocca la mia confusione credo non ci riuscirai
Perché in questo momento
Sta cambiando il mio mondo che non tornerà
Sei distante dal tempo che violento ha strappato la mia identità
La mia solita vergogna delle mie fragilità
La mia fievole apparenza che col tempo si allontanerà
Fermati non aspettate
Aiutami a rinascere
Blocca la mia confusione
Credo non ci riuscirai
Perché in questo momento
Sta cambiando il mio mondo che non tornerà
Sei distante dal tempo che violento ha strappato la mia identità.
 
Fonte: QUI


07. PIOVE

  08. FUORI DA QUI


  

Testo:
Tenere gli occhi spenti per paura di guardare il sole
Sentire luci accese dentro il buio e non vedere te
Svegliarsi nella notte per paura di morire
Vederti respirare nel silenzio mentre adesso

Fuori piove, fuori piove
Domani canterò ma adesso lasciami gridare
Fuori piove, fuori piove
Domani parlerò ma adesso lasciami sognare

Sognare di astronavi che oltrepassano il confine
Cercare un equilibrio tra dolore e fantasia
Tenersi stretti al collo l'illusione di sperare
Vederti camminare nel silenzio mentre intanto

Fuori piove, fuori piove
Domani canterò ma adesso lasciami gridare
Fuori piove, fuori piove
Domani parleró ma adesso lasciami sognare.
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Semplice non riconoscere
Che il mondo gira e magari mi sto perdendo
Evaporando su
Complice del mio disordine
È un cielo immobile di nuvole che sta dimenticandosi di me

Non mi lasciare qui domani pioverò lacrime e affanni affrontando gli inganni che non ho accettato mai
Non mi lasciare qui domani pioverò lacrime e affanni affrontando gli
inganni che non ho accettato mai

Semplice tornare a credere
Che siamo lontani ti prego rimani ho bisogno di te
Sguardi si incrociano e rimangono su noi
Volti si sciolgono e guardandoci annegano, annegano tra lacrime e affanni affrontando gli inganni che non ho accettato mai
E il mondo che gira e magari mi sto perdendo fuori da qui
E il mondo che gira e magari mi sto perdendo fuori da qui.
 
Fonte: QUI


09. MEZZE VERITA'

  10. MARE MARE


  

Testo:
Guardami negli occhi
e dimmi ancora se
ci rivedi dentro quel che io vedevo in te
la tua faccia stanca
e la mia foto sul cuscino
quell'anni novanta sul balcone da bambino
ti ho promesso il mio amore per l'eternità
però tutto ad un tratto
c'è qualcosa che non va
televisione accesa
e qualche mezza verità
anche questa sera non ci sono novità
così aspettiamo un gran finale
come in un film
che poi però finisce male
ancora aspetti un gran finale
quello in cui me ne vado ma
per poi tornare.
Il tuo sguardo fisso
verso un'altra prospettiva
la consapevolezza di due navi alla deriva
mare fuori e mare dentro le tue cellule
e questa mia distanza sembra incalcolabile
ti ascolto mentre parli e agiti le mani vuote
mani che conosco
mani mai dimenticate,
televisione accesa
e qualche mezza verità
anche questa sera non ci sono novità
così aspettiamo un gran finale
come in un film
che poi però finisce male
ancora aspetti un gran finale
quello in cui me ne vado ma
per poi tornare
se penso che tu non hai più
quella forza di sorridere
le tue sculture accartocciando un giornale
e la mia testa andata chissà dove
e il tuo essere contenta quando piove.

Così aspettiamo un gran finale
come in un film
che poi però finisce male
ancora aspetti un gran finale
quello in cui me ne vado ma
per poi tornare, per poi tornare.
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Discuto in libertà
ricchezza e vanità
non tollero amarezza concubini tenerezza
ma se rovinando un'altra immagine saprò
ritrovare la bellezza che di te frantumerò
se tu e la tua beltà aveste riabbracciato senza me l'eredità,
sarei rimasto qui con te

Ma se rovinando un'altra immagine saprò
ritrovare la bellezza che di te frantumerò.
Mare mare mare
quando tornerà Natale
sentimento della mente
che ti ascolta indifferente.
Mare mare mare
se mi ami puoi restare
tutto il tempo che mi serve
per travolgerti la mente.

Non trovo la metà del tuo ricordo avverso
che cos'è l'eternità
se tu non sei vicino a me

Ma se rovinando un'altra immagine saprò
ritrovare la bellezza che di te frantumerò.
Mare mare mare
quando tornerà Natale
sentimento della mente
che ti ascolta indifferente.
Mare mare mare
se mi ami puoi restare
tutto il tempo che mi serve
per travolgerti la mente.

Sedevi accanto a me
sorpresi lei con te
così in un attimo sparai al suo cuore.

Mare mare mare
quando tornerà Natale
sentimento della mente che ti ascolta indifferente.
Mare mare mare
se mi ami puoi restare
tutto il tempo che mi serve
per travolgerti la mente.
 
Fonte: QUI


11. SATELLITI NELL'ARIA

  12. RITORNERO' DA TE (Sanremo version)


  

Testo:
Ripenso che è passata solo un'ora da dieci anni a quest'etá
da quando ero illuminato dalla tua presenza
è passato ormai un minuto
da quando ti ho portato nei pensieri di un momento ormai volato via
Raccontami adesso l'amarezza del ricordo
che distante avverso incerto non si placherá
Raccontami adesso l'esperienza più introversa di un'immagine ormai persa
che non tornerá con te
Ridi piano ad occhi chiusi
ti addormenti con in tasca l'emozione di chi perde un'altra possibilitá
ma qualcosa sta cambiando
sento satelliti nell'aria
in un momento che sbiadisce
e si allontana lento
Vai via riprenditi la vita ormai finita e dammi un'altra possibilitá
Vai via svanisci nell'istante in cui deluso dite abuso e cerco la mia identitá
Non restano che segni al tuo passaggio
sentinelle di un messaggio ormai sbiadito che non leggeró
un messaggio immaginario
in un deserto solitario lentamente si allontana
e forse non ti rivedró
Raccontami adesso l'amarezza del ricordo
che distante avverso incerto non si placherá
Raccontami adesso l'esperienza più introversa
di un'immagine ormai persa che non tornerá con te
Vai via riprenditi la vita ormai finita
e dammi un'altra possibilitá
Vai via svanisci nell'istante in cui deluso
di te abuso e cerco la mia identitá
Vai via svanisci in quest'istante in cui ti penso
e mi ricordo quando stavi ancora qua.
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Stasera sono qui
e vorrei trovare un senso alle parole
per capire in questo mondo come vivere e lottare
senza perdersi

Immagina di noi l'inverosimile
un posto surreale
dove vivere e poi perdersi
immagina che niente possa ucciderci

Parlami di te
come non fossi stato mai lontano
e tornerò da te con questo cielo in mano
ritornerò, ritornerò, ritornerò da te

Stasera sono qui
sparirò alle mie continue indecisioni
distruggendo giorni eterni e disumane convinzioni
di non morire mai

Immagina di noi l'inverosimile
un posto surreale
dove vivere e poi perdersi
immagina che niente possa ucciderci

Parlami di te
come non fossi stato mai lontano
e tornerò da te con questo cielo in mano
ritornerò, ritornerò, ritornerò da te
ritornerò da te

Ritornerò ritornerò

Parlami di te
come non fossi stato mai lontano
e tornerò da te con questo cielo in mano
ritornerò, ritornerò, ritornerò da te
ritornerò da te
ritornerò da te
 
Fonte: QUI
 
 
 
 
da:
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1897
Punti : 4087
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI CONTEMPORANEI

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum