Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo




________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!


______________________


_____________________




_____________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________




________________________



________________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 17 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 17 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

IL CANTAGIRO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

IL CANTAGIRO

Messaggio  admin_italiacanora il Gio Lug 16, 2015 3:00 pm



Storica manifestazione ideata da Ezio Radaelli nel 1962.

Una lunga carovana di automobili con a bordo cantanti, tecnici, parenti e addetti ai lavori, percorre le strade d'Italia, fermandosi per città e paesi dove si teneva all'aperto lo spettacolo-gara fra cantanti; la manifestazione segna il connubio fra consumi musicali e turismo di massa.
Già nel dopoguerra c'erano stati spettacoli affini, ma senza averne il successo e la continuità.
La formula mutuata dal Giro Ciclistico d'Italia era già stata sperimentata nell'estate del 1953, quell'anno il giro ciclistico oltre ad essere abbinato alla trasmissione radiofonica Giringiro di Garinei e Giovannini era accompagnato da esibizioni itineranti di cantanti ed attori, fra cui Walter Marcheselli, il Quartetto Radar, Alamarella, Pino Simonetta e l'orchestra Lamberti.
Nel 1954 a Milano era partito il primo Giro d'Italia della canzone una corsa a tappe in 70 giorni con sosta in quasi tutte le città italiane, con carovana musicale e canzone in maglia rosa; nel 1955 era stata la volta del Rally del Cinema che aveva coinvolto venti macchine ognuna guidata da personaggi del mondo dello spettacolo, fra cui alcuni cantanti.
Il settimanale Pick Up aveva poi organizzato il primo Rally della canzone, nel 1958 era stata la volta del Rally della supercanzone ideato da Gian Luigi Bigatti.
Ma è con gli anni '60, sulla scia del boom economico e dei nuovi fenomeni musicali che una manifestazione canora itinerante ha un successo longevo, appunto il Cantagiro di Ezio Radaelli che inizia il 16 giugno 1962.
La prima edizione mise a confronto dodici cantanti, davanti a giurie popolari scelte fra il pubblico, cinquanta persone a sera espressero il loro voto con apposite palette; ma il momento clou erano le varie tappe, sul modello del popolare giro ciclistico giro d'Italia.

I cantanti facevano diverse tappe e venivano salutati dai residenti che davano grandi dimostrazioni di affetto, rincorrendo dietro all'idolo che sfrecciava in macchina, i cantanti infatti avevano l'obbligo di arrivare con una macchina scoperta all'interno della città dove la sera si sarebbe svolto lo spettacolo, per mettersi a disposizione della folla: era un bagno di folla totale.
C’erano le tappe, i trasferimenti, i direttori di gara, le automobili con i pannelli pubblicitari, le staffette della polizia, ma soprattutto i cantanti.
Il Cantagiro era una coloratissima carovana canora che scorazzava in giro per l’Italia.
Il proposito era quella di attuare una sorta di quadrilatero sonoro accanto alle varie sedi delle tappe per permettere agli appassionati e ai curiosi di ascoltare dischi e ricevere foto e depliant dei loro beniamini, tutti i più famosi cantanti di canzonette gareggiavano fra loro giudicati da giurie popolari scelte fra il pubblico delle varie città.

Ogni sera un concerto, viene proclamato un vincitore di tappe, mentre il vincitore assoluto veniva nominato nella tappa finale di Fiuggi; i cantanti non venivano pagati poiché l’effetto promozionale che ne ricevevano. Fa da cornice alla gara un grande e spettacolare apparato: le macchine dei cantanti, quelle degli editori, dei discografici, degli autori, della Rai, delle televisioni straniere, dei giornalisti, il pulmann delle orchestre, delle attrezzature, dei costumi, delle scene; è una vera e propria carovana pubblicitaria che si fermerà anche nei più piccoli paesi attraversati per permettere ai cantanti di rilasciare autografi e di vendere dischi.

Un'altra novità della manifestazione è che per la prima volta non si parla di canzoni, ma di cantanti; sono loro i protagonisti, sono loro a scegliere il pezzo, sono loro ad essere votati.
Radaelli si assicura le firme illustri di Garinei e Giovannini, che curano gli aspetti spettacolari della manifestazione, mentre la Rai concede al Cantagiro quello che ha appena negato a Sanremo, cioè la diretta delle due serate finali, in Eurovisione e ìn intervisione (con le tv dei paesi dell'Est Europa) oltre a collegamenti radiofonici e servizi quotidiani del telegiornale che, oltre a fornire la cronaca delle tappe, sottopongono al giudizio degli spettatori almeno due canzoni per sera.
Radaelli sceglie poi di comprendere nel novero dei cantanti gli specialisti di tutti i generi, dal melodico allo swing, dall'urlatore al confidenziale, dal dialettale al cantautore, e con questo cattura segmenti di pubblico diversi; un referendum popolare decide la rosa dei partecipanti che si precipitano a firmare il contratto, ai quali si aggiungono 12 voci nuove.

La carovana musicale si muove da Milano il 16 giugno, preceduta da manifesti e striscioni lungo il percorso previsto, accompagnata da folle entusiaste: non un festival, forse una kermesse, una gara sportiva, un incontro con il pubblico, un'allegra passeggiata per l'Italia, una festa in costume.
La prima edizione è presentata da Nuccio Costa e dall'attrice Dany Paris, fra i cantanti in gara Claudio Villa, Luciano Tajoli, Jenny Luna, Joe Sentieri, Milva, Miranda Martino, Nilla Pizzi, Nunzio Gallo, Teddy Reno, Tonina Torrielli, vincitore è Adriano Celentano con Stai lontana da me, versione italiana di Tower of strenght firmata da Bacharach e portata al successo nel 1961 in Usa da Gene McDaniels.
Gli interpreti ed i relativi brani erano divisi in sezioni: il Girone A comprendeva artisti di fama, il Girone B le “nuove proposte canore“, mentre invece il Girone C introdotto negli anni 1966 e 1967 comprendeva i gruppi musicali.

La sigla Cantagiro show è cantata da Carlo Arden (pseudonimo del maestro Carlo Scartocci) e I Quattro Sconosciuti (Cantagiro Twist):

      

Più di tre milioni di spettatori hanno atteso il Cantagiro lungo le strade ed altri 14 milioni hanno seguito la finale in televisione; 1235 sono gli articoli apparsi sui quotidiani e i settimanali, mentre Rotocalco Tv la rubrica di approfondimento del telegiornale ha dedicato uno dei suoi servizi alla manifestazione; sono centinaia di migliaia i dischi venduti e la pubblicità ricavata da tutti i cantanti in gara che gli esperti hanno valutato attorno ai 750 milioni.

Se per la prima edizione la Rai decide di trasmettere solo la finale, il successo è così grande che negli anni successivi saranno mandate in onda anche la serata inaugurale ed alcune tappe, oltre alle dirette radiofoniche.
 
Fonte: QUI


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Giu 24, 2017 4:00 pm, modificato 1 volta
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

1962 - IL CANTAGIRO (1a edizione)

Messaggio  admin_italiacanora il Gio Lug 16, 2015 6:08 pm



1962 - IL CANTAGIRO (1a edizione)

La manifestazione

Le serate furono presentate da Enrico Maria Salerno.

I partecipanti erano suddivisi in due gironi:
  • Girone A: i Big
  • Girone B: i Giovani (anche se tra questi vi erano alcuni, come Tony Cucchiara, in attività già da qualche anno)
mentre i primi parteciparono di diritto alla fase finale, i secondi effettuarono un girone eliminatorio, al termine del quale si classificarono per l'ultima fase tre cantanti, Donatella Moretti con L'abbraccio, Don Backy con La storia di Frankie Ballan e Lando Fiorini con Fino all'ultimo.

Il 29 giugno si tenne la serata finale; delle 14 rimaste in gara, venne resa nota la classifica delle prime otto posizioni. Vinse Adriano Celentano con la cover di Tower of Strength di Gene McDaniels, tradotta in italiano con il titolo di Stai lontana da me.
La sigla della manifestazione. Cantagiro twist, era cantata da Carlo Arden (pseudonimo del maestro Carlo Scartocci & i Suoi Sconosciuti), e pubblicata su disco dalla RCA Italiana, PM 3126.

Elenco delle canzoni
Girone A:
- Adriano Celentano - Stai lontana da me - (testo di Mogol; musica di Burt Bacharach e Bob Hilliard)
- Luciano Tajoli - Ad un palmo dal cielo - (testo di Gennaro Egidio; musica di Sergio Centi)
- Claudio Villa - Vieni a Venezia - (testo di Alberto Testa; musica di Claudio Villa)
- Jenny Luna - A chi darai i tuoi baci? - (testo di Vito Pallavicini e Dino Verde; musica di Carlo Alberto Rossi; C.A.Rossi editore)
- Joe Sentieri - Rosa Charlen-Twist - (testo di Alberto Testa; musica di Rino Sentieri)
- Little Tony - So che mi ami ancora - (testo di Valeri; musica di Alberto ed Enrico Ciacci)
- Milva - La risposta della novia - (testo di Aldo Alberini; musica di Daisy Lumini - ritirata dalla gara dai dirigenti della Cetra)
- Miranda Martino - Me ne infischio - (testo di Vincenzo Faraldo; musica di Luigi Naddeo e Giuseppe De Lucia)
- Nilla Pizzi - Un mondo per noi - (testo e musica di Simeone Galliano)
- Nunzio Gallo - Non sai piangere - (testo di Marcello Zanfagna; musica di Nunzio Gallo e Luigi Conte)
- Teddy Reno - Una fra mille - (testo di Luigi Claudio; musica di Vittorio Bezzi e Arden)
- Tonina Torrielli - Chitarra e pistola - (testo e musica di Saverio Seracini)

Girone B
- Donatella Moretti - L'abbraccio - (testo italiano di Sergio Bardotti; testo originale e musica di Antonio Prieto)
- Don Backy - La storia di Frankie Ballan - (testo di Miki Del Prete; musica di Don Backy e Catarsi)
- Lando Fiorini - Fino all'ultimo - (testo di Gennaro Egidio; musica di Mario Ruccione)
- Cristina Amadei - Pioggia a settembre - (testo e musica di Lino Businco)
- Davide Serra - San Gennaro - (testo di Vito Pallavicini e Giuseppe Pittari; musica di Carlo Alberto Rossi; C.A.Rossi editore)
- Gina Armani - Cantautore cha cha cha - (testo di NIsa; musica di Table)
- Jo Garsò - Oltre il muro - (testo di Tommaso Biggiero; musica di Mario Pagano)
- Mario Pagano - Ncoppa a' acqua - (testo di Francesco Maresca; musica di Mario Pagano)
- Miriam Del Mare - Il cuore mi vola via - (testo di Vito Pallavicini; musica di Carlo Alberto Rossi; C.A.Rossi editore)
- Roby Castiglione - I nuovi angeli - (testo di Roby Castiglione; musica di Roberto Di Napoli, Luigi Naddeo e Mario Migliardi)
- Silvio Bernini - Non c'è più niente - (testo di Rosario Leva; musica di Marino Marini)
- Tony Cucchiara - Genoveffa (testo di Tony Cucchiara e Giuseppe Pittari; musica di Tony Cucchiara e Pescetelli)

NOTA: solo i primi tre giovani accedono alla fase finale
 
 
Claudio Villa seduto sul cofano di un'auto in via Sistina abbracciato a Maruja Garcia e Franca Cattaneo durante la prima edizione del Cantagiro e l'impresario Ezio Radaelli tiene un discorso in un teatro alla prima edizione del 'Cantagiro', sulla sinistra si riconoscono Little Tony, Teddy Reno, Joe Sentieri, Claudio Villa ed Enrico Maria Salerno.
 
   
 
 
Joe Sentieri, Claudio Villa ed Enrico Maria Salerno in un teatro alla prima edizione del Cantagiro
 
 
   
 
   
 
 
LE SERATE FINALI DI FIUGGI

Il 28 e 29 giugno 1962 si concludeva a Fiuggi la prima edizione del Cantagiro.
Quest’oggi ci occupiamo della fase finale che designerà il vincitore assoluto di questa prima edizione.
Nelle due serate finali del Cantagiro 1962 dovrebbero essere ancora in gara tutti e 12 gli artisti del girone A (i Big) e i tre artisti meglio classificati del girone B (i Giovani).
In realtà, i big del girone A sono rimasti in 11, in quanto la casa discografica Cetra ritira dalla gara Milva, interprete de “La risposta della novia”.

Dal girone B, sono promossi in finale tre nomi nuovi della canzone italiana destinati ad una brillante carriera negli anni successivi: Don Backy, in gara con “La storia di Frankie Ballan”, Lando Fiorini (“Fino all’ultimo”) e Donatella Moretti, che propone una canzone del cantautore cileno Antonio Prieto, dal titolo “L’abbraccio”.

Il meccanismo della fase finale prevede l’esibizione degli 11 cantanti del girone A insieme ai 3 finalisti del girone B, con scontri diretti tra i vari artisti.
A questo proposito, desta scalpore la vittoria della giovane Donatella Moretti nel duello che la contrappone alla regina della canzone italiana Nilla Pizzi.

Ma ecco la classifica finale relativa alle prime otto posizioni:
  • 01 -Adriano Celentano - Stai lontana da me
  • 02 - Luciano Tajoli - Ad un palmo dal cielo
  • 03 - Donatella Moretti - L'abbraccio
  • 04 - Teddy Reno - Una fra mille
  • 05 - Miranda Martino - Me ne infischio
  • 06 - Nunzio Gallo - Non sai piangere
  • 07 - Don Backy - La storia di Frankie Ballan
  • 08 - Lando Fiorini - Fino all'ultimo

Seguono gli altri 6 Big, in ordine alfabetico: Little Tony (“Liana”), Jenny Luna (“A chi darai i tuoi baci”), Nilla Pizzi (“Un mondo per noi”), Joe Sentieri (“Rosa Charlen twist”), Tonina Torrielli (“Chitarra e pistola”), Claudio Villa (“Vieni a Venezia”).

La vittoria va dunque ad Adriano Celentano con la cover di un pezzo di Gene Mc Daniels, “Tower of strenght”, che in italiano diventa “Stai lontana da me”. Il relativo 45 giri aveva già raggiunto da qualche settimana la prima posizione della Hit Parade, e dunque per il molleggiato non è difficile sbaragliare i colleghi di questa prima edizione del Cantagiro, nessuno dei quali presenta canzoni memorabili.

Tra i giovani del girone B, la posizione migliore è quella di Donatella Moretti, nata a Perugia nel 1942.
Subito dopo la partecipazione al Cantagiro, la Moretti viene messa sotto contratto dalla RCA, per la quale incide nel 1963 il suo primo 33 giri “Diario di una sedicenne”, arrangiato da Ennio Morricone.
L’album contiene la sua canzone di maggior successo, “Quando vedrete il mio caro amore”.

Anche se una sola canzone (quella di Celentano) tra quelle partecipanti a questa prima edizione raggiungerà i primi posti delle classifiche di vendita, il Cantagiro 1962 riscuote molto successo sia in TV che tra il pubblico presente nelle varie tappe della manifestazione.
Il patron Ezio Radaelli, particolarmente soddisfatto di questa sua nuova creatura, ne organizzerà diverse altre edizioni, e dal 1963 in poi le canzoni da Hit Parade saranno ben più di una per ogni anno.
 
Fonte: QUI
 
 
01. ADRIANO CELENTANO
      STAI LANTANA DA ME


  02. LUCIANO TAJOLI
      AD UN PALMO DAL CIELO



  

Testo:
Io che ho pianto per te
pregandoti
di stare con me,
mi pento, perché
non ti voglio,
non ti amo,
non ti credo e perciò
stai lontana da me,
non cercarmi perché
ho capito chi sei
e le strade sono piene di donne
uguali a te…
Ed io che vivevo per te
scordandomi
chi pianse per me,
mi pento, perché
non ti voglio,
non ti amo,
non ti credo e perciò
s’è ormai chiusa per me,
questa storia perché
io ritorno da chi
già sapeva che sarebbe finita
solo così…
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 
Nota: Nel video L'ABBRACCIO si legge
"Qui Donatella Moretti esegue (L'ABBRACCIO) in due momenti diversi.
registrazione audio in collegamento con la diretta televisiva del concorso canoro riguardante le selezioni semifinali:
Questo rarissimo documento sonoro è solo un breve frammento che abbiamo volutamente estrapolato in sintesi, derivante da uno spezzone ben più ampio di questa semifinale (registrato da sua madre ... non si sa bene come).
Quindi come ovvio, abbiamo scelto di pubblicare qui solo le esecuzioni di Donatella."
N.B. Il Cantagiro 1962 fu vinto da Adriano Celentano, e Donatella Moretti vinse il girone (giovani proposte): ma classificandosi al 3° posto, in classifica generale, dietro a Luciano Taioli che conquistò il 2° posto, ma prima di Teddy Reno giunto solo al 4° posto.
 
03. DONATELLA MORETTI
      L'ABBRACCIO


  04. TEDDY RENO
      UNA FRA MILLE



  

Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
  
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
05. MIRANDA MARTINO
      ME NE INFISCHIO


  06. NUNZIO GALLO
      NON SAI PIANGERE



  

Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
  
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
07. DON BACKY
      LA STORIA DI FRANKIE BALLAN


  08. LANDO FIORINI
      FINO ALL'ULTIMO



  

Testo:
Questa è una storia, amici
Che vi voglio raccontar
Vi narro d'un ragazzo
Che cercò felicità
Ye, ye, ye, ye
Ye, ye, ye, ye
Era bruno di capelli
Ma il suo nome non dirò
Per ragioni personali
Frankie Ballan, chiamerò
Ye, ye, ye, ye
Ye, ye, ye, ye
Era il solo uomo al mondo che
Ve lo posso dimostrar
Le donne anche se brutto, ahimé
Riusciva a conquistar
Il mio caro Frankie Ballan
Era triste e so il perché
Una vita indipendente
Si voleva far da sé
Ye, ye, ye, ye
Ye, ye, ye, ye
Una sera in una bisca
Una bimba lo accecò
Era sola e senza uguali
Frankie Ballan ci cascò
Ye, ye, ye, ye
Ye, ye, ye, ye
Con la fuga lui risolse allor
Il problema dell'amor
Ma purtroppo poi s'accorse che
Quella bimba non lo amava
Il mio caro Frankie Ballan
Quando poi ci ripensò
La sua pupa a casa riportò
E da solo se ne andò
Ye, ye, ye, ye
Ye, ye, ye, ye
Ora tutti si disperano
Ma io lo sapevo già
Che da quando il mondo è mondo, no
Non v'è felicità
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Giu 24, 2017 4:43 pm, modificato 3 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

1962 - IL CANTAGIRO (1a edizione)

Messaggio  admin_italiacanora il Lun Lug 20, 2015 6:32 pm



1962 - IL CANTAGIRO (1a edizione)

Le serate finali di Fiuggi

Il 28 e 29 giugno 1962 si concludeva a Fiuggi la prima edizione del Cantagiro.
Quest’oggi ci occupiamo della fase finale che designerà il vincitore assoluto di questa prima edizione.
Nelle due serate finali del Cantagiro 1962 dovrebbero essere ancora in gara tutti e 12 gli artisti del girone A (i Big) e i tre artisti meglio classificati del girone B (i Giovani).
In realtà, i big del girone A sono rimasti in 11, in quanto la casa discografica Cetra ritira dalla gara Milva, interprete de “La risposta della novia”.

Dal girone B, sono promossi in finale tre nomi nuovi della canzone italiana destinati ad una brillante carriera negli anni successivi: Don Backy, in gara con “La storia di Frankie Ballan”, Lando Fiorini (“Fino all’ultimo”) e Donatella Moretti, che propone una canzone del cantautore cileno Antonio Prieto, dal titolo “L’abbraccio”.

Il meccanismo della fase finale prevede l’esibizione degli 11 cantanti del girone A insieme ai 3 finalisti del girone B, con scontri diretti tra i vari artisti.
A questo proposito, desta scalpore la vittoria della giovane Donatella Moretti nel duello che la contrappone alla regina della canzone italiana Nilla Pizzi.

Ma ecco la classifica finale relativa alle prime otto posizioni:
  • 01 -Adriano Celentano - Stai lontana da me
  • 02 - Luciano Tajoli - Ad un palmo dal cielo
  • 03 - Donatella Moretti - L'abbraccio
  • 04 - Teddy Reno - Una fra mille
  • 05 - Miranda Martino - Me ne infischio
  • 06 - Nunzio Gallo - Non sai piangere
  • 07 - Don Backy - La storia di Frankie Ballan
  • 08 - Lando Fiorini - Fino all'ultimo

Seguono gli altri 6 Big, in ordine alfabetico: Little Tony (“Liana”), Jenny Luna (“A chi darai i tuoi baci”), Nilla Pizzi (“Un mondo per noi”), Joe Sentieri (“Rosa Charlen twist”), Tonina Torrielli (“Chitarra e pistola”), Claudio Villa (“Vieni a Venezia”).

La vittoria va dunque ad Adriano Celentano con la cover di un pezzo di Gene Mc Daniels, “Tower of strenght”, che in italiano diventa “Stai lontana da me”. Il relativo 45 giri aveva già raggiunto da qualche settimana la prima posizione della Hit Parade, e dunque per il molleggiato non è difficile sbaragliare i colleghi di questa prima edizione del Cantagiro, nessuno dei quali presenta canzoni memorabili.

Tra i giovani del girone B, la posizione migliore è quella di Donatella Moretti, nata a Perugia nel 1942.
Subito dopo la partecipazione al Cantagiro, la Moretti viene messa sotto contratto dalla RCA, per la quale incide nel 1963 il suo primo 33 giri “Diario di una sedicenne”, arrangiato da Ennio Morricone.
L’album contiene la sua canzone di maggior successo, “Quando vedrete il mio caro amore”.

Anche se una sola canzone (quella di Celentano) tra quelle partecipanti a questa prima edizione raggiungerà i primi posti delle classifiche di vendita, il Cantagiro 1962 riscuote molto successo sia in TV che tra il pubblico presente nelle varie tappe della manifestazione.
Il patron Ezio Radaelli, particolarmente soddisfatto di questa sua nuova creatura, ne organizzerà diverse altre edizioni, e dal 1963 in poi le canzoni da Hit Parade saranno ben più di una per ogni anno.
 
Fonte: QUI
 
 
01. ADRIANO CELENTANO
      STAI LANTANA DA ME


  02. LUCIANO TAJOLI
      AD UN PALMO DAL CIELO



  

Testo:
Io che ho pianto per te
pregandoti
di stare con me,
mi pento, perché
non ti voglio,
non ti amo,
non ti credo e perciò
stai lontana da me,
non cercarmi perché
ho capito chi sei
e le strade sono piene di donne
uguali a te…
Ed io che vivevo per te
scordandomi
chi pianse per me,
mi pento, perché
non ti voglio,
non ti amo,
non ti credo e perciò
s’è ormai chiusa per me,
questa storia perché
io ritorno da chi
già sapeva che sarebbe finita
solo così…
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
03. DONATELLA MORETTI
      L'ABBRACCIO


  04. TEDDY RENO
      UNA FRA MILLE



  

Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
  
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
05. MIRANDA MARTINO
      ME NE INFISCHIO


  06. NUNZIO GALLO
      NON SAI PIANGERE



  

Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
  
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
07. DON BACKY
      LA STORIA DI FRANKIE BALLAN


  08. LANDO FIORINI
      FINO ALL'ULTIMO



  

Testo:
Questa è una storia, amici
Che vi voglio raccontar
Vi narro d'un ragazzo
Che cercò felicità
Ye, ye, ye, ye
Ye, ye, ye, ye
Era bruno di capelli
Ma il suo nome non dirò
Per ragioni personali
Frankie Ballan, chiamerò
Ye, ye, ye, ye
Ye, ye, ye, ye
Era il solo uomo al mondo che
Ve lo posso dimostrar
Le donne anche se brutto, ahimé
Riusciva a conquistar
Il mio caro Frankie Ballan
Era triste e so il perché
Una vita indipendente
Si voleva far da sé
Ye, ye, ye, ye
Ye, ye, ye, ye
Una sera in una bisca
Una bimba lo accecò
Era sola e senza uguali
Frankie Ballan ci cascò
Ye, ye, ye, ye
Ye, ye, ye, ye
Con la fuga lui risolse allor
Il problema dell'amor
Ma purtroppo poi s'accorse che
Quella bimba non lo amava
Il mio caro Frankie Ballan
Quando poi ci ripensò
La sua pupa a casa riportò
E da solo se ne andò
Ye, ye, ye, ye
Ye, ye, ye, ye
Ora tutti si disperano
Ma io lo sapevo già
Che da quando il mondo è mondo, no
Non v'è felicità
 
Fonte: QUI
  
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL CANTAGIRO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum