Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



Ultimi argomenti
» PINO DONAGGIO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Gio Set 14, 2017 11:33 pm Da mauro piffero

» ADRIANO PAPPALARDO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Gio Set 14, 2017 11:12 pm Da admin_italiacanora

» ALBANO CARRISI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Gio Set 14, 2017 5:23 pm Da admin_italiacanora

» JOHN FOSTER - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Dom Set 10, 2017 11:57 pm Da mauro piffero

» RINO LODDO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Sab Set 09, 2017 6:34 pm Da admin_italiacanora

»  ANTONIO BASURTO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Ven Set 08, 2017 5:33 pm Da admin_italiacanora

» TONY RENIS - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Sab Set 02, 2017 9:28 pm Da mauro piffero

» LISA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 5:44 pm Da admin_italiacanora

» QUARTETTO 2 + 2 ---> I 4 + 4 DI NORA ORLANDI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 5:27 pm Da admin_italiacanora

» STELLA DIZZY - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 5:13 pm Da admin_italiacanora

» ELIO MAURO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 11:47 am Da admin_italiacanora

» PAOLO BACILIERI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 11:21 am Da admin_italiacanora

» MARISA BRANDO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 11:09 am Da admin_italiacanora

» TEDDY RENO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Lun Ago 21, 2017 7:38 pm Da admin_italiacanora

» PETER VAN WOOD - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Dom Ago 20, 2017 6:04 pm Da admin_italiacanora







________________________________________



AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale

____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________


_____________________


Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________



________________________


_____________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 19 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 18 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

admin_italiacanora

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

KODA FRATELLO ORSO (2003)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

KODA FRATELLO ORSO (2003)

Messaggio  Rebecca il Ven Mag 15, 2015 9:29 am



1. TITOLO

KODA FRATELLO ORSO (2003)

Titolo originale: Brother Bear # Paese di produzione: Stati Uniti # Anno: 2003 # Durata: 81 min # Colore: colore #
Audio: sonoro # Genere: animazione, avventura, fantastico # Regia: Aaron Blaise, Robert Walker # Sceneggiatura: Nathan Greno, Tab Murphy # Casa di produzione: Walt Disney Feature Animation # Distribuzione (Italia): Walt Disney Pictures # Montaggio: Tim Mertens # Effetti speciali: Heather M. Shepherd # Musiche: Phil Collins, Mark Mancina # Sfondi: Robh Ruppel

Doppiatori italiani: Stefano Crescentini: Kenai # Alex Polidori: Koda # Nanni Baldini: Denahi # Massimo Olcese: Fiocco # Adolfo Margiotta: Rocco # Fabio Boccanera: Sitka # Francesca Palopoli: Tanana # Alessandro Rossi: Tug # Renato Izzo: Denahi da anziano # Renzo Stacchi: Ariete 1 # Massimo Rossi: Ariete 2 # Lorenza Biella: Mabel # Francesco Meoni: Kent # Fiamma Izzo: Shara # Pino Ammendola: Scoiattolo 1 # Luigi Morville: Scoiattolo 2
 
 
2. RECENSIONE

Poco prima che iniziasse l’era di John Lasseter, la Disney di Michael Eissner si reggeva pericolosamente in piedi e giocava le sue ultime carte nella speranza di poter salvare sé stessa e la propria integrità: uno dei più apprezzabili tentativi, percorso sulla via dell’animazione tradizionale che tanta gloria aveva dato in passato alla Casa di Topolino è avvenuto nel 2003 con Koda, fratello orso, ultima fatica degli Studios della Florida che avevano realizzato Mulan e Lilo e Stitch( e che chiusero proprio dopo questo film).

koda fratello orso 02Rispettoso dei canoni del genere senza particolari guizzi, Koda fratello Orso è un lavoro onesto che trova il suo principale punto di forza nel comparto tecnico grazie a una grande cura negli scenari, dipinti con attenzione pittorica per i dettagli e illuminati da colori brillanti, ma che arranca al momento di costruire un percorso che sia davvero in grado di catturare lo spettatore; è davvero un peccato che non sia riusciti a sfondare la barriera della carineria e ad andare oltre perché le premesse si erano subito dimostrate interessanti e coraggiose a cominciare dalla suggestiva ambientazione nella tribù inuit, un mondo popolato da magiche leggende e guidato da spiriti indomabili, ma soprattutto dalla morte voluta del fratello maggiore Sitka, che sceglie consapevolmente il suicidio (forse l’unico caso nella storia dell’animazione Disney) per salvare la sua famiglia e diventarne l’aquila guida.

Dopo aver lasciato il mondo degli umani e familiarizzato con quello degli orsi, dopo una trasformazione che omaggia fedelmente quella del viziato principe della Bella e la Bestia, l’azione perde purtroppo tutto il suo mordente, dinanzi a una realtà animale parallela ben più spensierata e distesa di quella vissuta dall’uomo ma anche meno affascinante: Koda è un cucciolo vispo e adorabile, ma la nostalgia di casa inizia a farsi sentire non appena incontriamo una serie di spalle comiche poco ispirate (l’alce Rocco e il fratello Fiocco, i due arieti) e siamo in fine invitati al raduno del salmone, dove ogni orso condivide simpaticamente la sua storia come se fossimo ad una lieta gita in montagna e il misticismo degli spiriti sembra lontano anni luce; non aiutano particolarmente le canzoni di Phil Collins, che ritornato dopo Tarzan a cantare i temi portanti del film anche in italiano, non riesce comunque a replicare melodie incisive come quelle usate nel ’99.

koda fratello orso 01Una volta ascoltata la voce del nostro spirito guida, possiamo dire con certezza che Koda, fratello orso è una favola edificante dalle deliziose sorprese visive che si accende in alcuni intensi momenti, ma che non riesce a mantenere tutte le sue promesse fino in fondo e a diventare qualcosa di più di un dolce diversivo per accompagnare la colazione di una fredda mattina natalizia.

Tra le voci originali, ovviamente perdute nella versione italiana, c’erano anche un giovane Joaquin Phoenix (Kenai), Rick Moranis (Fiocco) e Michael Clarke Duncan (Tug).
 
Fonte: QUI
 
 
3. PERSONAGGI

- Kenai: E' protagonista del film e il più giovane dei tre fratelli, ha 16 anni e desidera divenire adulto, ma rimane deluso dal totem che riceve (l'orso dell'amore). Ha un carattere impulsivo, permaloso e incosciente. Decide di vendicare la morte di Sitka, senza dare ascolto al fratello Denahi che glielo sconsiglia. Ci riesce, ma viene punito dagli spiriti per aver ucciso il proprio animale totem con la trasformazione in orso. Durante il viaggio verso "La montagna dove le luci toccano la terra" incontra l'orsetto Koda che lo guiderà verso il luogo. I due diventeranno amici, ma in seguito si scoprirà che Kenai ha ucciso la madre del cucciolo. Quando il ragazzo tornerà umano, decide di farsi ritrasformare in orso per occuparsi di Koda diventando un buon fratello.
 
- Denahi: E' il fratello mezzano, ha 18 anni. Lui e suo fratello Kenai non hanno un buon rapporto fraterno e, di conseguenza, litigano spesso. Tecnicamente, rappresenta l'antagonista, sebbene non sia realmente malvagio. Il suo totem è "Il lupo della saggezza" e diventerà sciamano. All'inizio si dimostra come una persona sarcastica e provocatrice, ma alla morte di Sitka diventa più serio e cerca di dissuadere Kenai dalla vendetta. Non ci riesce e quando raggiunge il fratello per fermarlo, Kenai è già diventato orso. Quindi crede che anche lui sia morto e tenta di vendicare i suoi fratelli, inseguendo quello crede un orso. Dopo una lotta con Kenai, sulla montagna, il fratello torna umano chiarendogli l'equivoco..
 
- Sitka: E' il fratello maggiore, ha 20 anni e si occupa dei suoi fratelli Denahi e Kenai, da quando i loro genitori sono morti. Il suo totem è "l'aquila che guida" ed è saggio e carismatico.
Per salvare la vita dei suoi fratelli si uccide rompendo il ghiaccio in cui si trovavano lui e l'orso, ma l'animale sopravvive alla caduta.


 
- Koda: E' un cucciolo d'orso orfano (è il deuteragonista) di 4 anni chiacchierone, giocherellone e pestifero.
Libera Kenai da una trappola in cui questi era caduto e si fa accompagnare dal ragazzo al "raduno del salmone". In realtà Kenai, che inizialmente non lo sopporta, lo sta usando per raggiungere la dimora degli spiriti, dove potrà tornare umano, che si trova vicino al raduno.
Durante il viaggio i due diventano amici. Da un racconto di Koda, Kenai scopre di aver ucciso la madre del cucciolo.
Alla notizia, il cucciolo rimane sconvolto, ma nonostante ciò lo segue (di nascosto) fino alla montagna dove riesce, appena in tempo, ad impedire che Denahi uccida Kenai.
Quando quest'ultimo torna umano, vedendo Koda, decide di tornare orso per prendersene cura.
 
- Rocco e Fiocco: Sono due fratelli alci non molto svegli e comici.
S'incontrano nel film in scene in cui creano situazioni comiche. Sono i primi animali che incontra Kenai, appena diventato orso.
Questi si allontanerà da loro arrabbiato, perché i due alci lo prendevano in giro a causa della sua dichiarazione di essere un umano.



 
- Tanana: E' la sciamana del villaggio.
Fa da intermediaria fra il mondo degli spiriti e quello umano e consegna i totem a coloro che dovranno diventare adulti.
Quando Kenai diventa orso Sitka assume le sue sembianze per spiegargli che deve recarsi sulla "Montagna dove le luci toccano la terra" per tornare umano.



 
- Madre di Koda: E' un'orsa in cerca di suo figlio Koda prima che venga uccisa da Kenai da quand'era un umano e quest'ultima appare nello stranissimo sogno di Kenai e subito dopo la lotta tra Kenai, Koda e Denahi, appare sotto la sua forma di spirito dove faceva la visita e veniva fatta abbracciare da suo figlio Koda, nella quale veniva accompagnata da Sitka.
 
Fonte: QUI


4. LA STORIA e I BRANI di RAPUNZEL

Appena dopo l'era glaciale, tre fratelli vivono tra foreste rigogliose e panorami meravigliosi.

- SPITIRI DEGLI ANTICHI EROI



 
- Testo: SPITIRI DEGLI ANTICHI EROI

Tanto tempo fa,
sotto un cielo blu
Era un’altra la mia età
Impeccabile
era l’armonia
Tra natura e umanità
Nella prateria
vivevano insieme
Tre fratelli soli laggiù
Adesso però ci chiedono aiuto
Ed il cuore è rivolto lassù

Spiriti degli antichi eroi
Grandi del passato
Siete il nostro esempio di lealtà
Siamo tutti uguali
e vuol dire che
Ogni uomo è forte solamente perché
Ha un fratello accanto a sé

Il segreto dell’amicizia
È dare via tutto quel che hai
L’esperienza poi ci spiega perché
L’amicizia non basta mai
Vogliamo tutti un mondo migliore
Spetta a voi dire a noi come si fa
Insegnateci un po’ quali sono i valori
E prima o poi la realtà cambierà

Spiriti degli antichi eroi
Grandi del passato
Siete il nostro esempio di lealtà
Siamo tutti uguali e vuol dire che
Ogni uomo è forte solamente perché
Ha un fratello accanto a sé
Sempre accanto a sé!!

Fonte: QUI


Kenai vive orfano con i suoi due fratelli maggiori Denahi e Sitka in un piccolo villaggio di montagna nell'Alaska.
È ancora un ragazzo, e il suo sogno è proprio quello di diventare un uomo a tutti gli effetti e mettere la sua impronta sulla caverna del villaggio, come i suoi antenati. Come tradizione della tribù di cui fa parte, per diventare un uomo deve seguire moralmente l'animale-totem che gli viene consegnato da Tanana, la saggia sciamana del villaggio. Kenai riceverà l'orso dell'amore come totem, e non è affatto entusiasta della cosa, dato che lui odia gli orsi. Il giorno in cui riceve il suo totem, i pesci che aveva legato ad un albero vengono rubati proprio da un orso, perché lui non aveva legato bene il cesto. Kenai decide di seguire l'orso per riprendersi il cesto, costruito da Denahi.

Mentre segue l'orso sopra un altissimo ghiacciaio, quest'ultimo si accorge della sua presenza quando Kenai lo colpisce alla testa con un sasso e lo aggredisce. Durante la battaglia con l'orso, alla quale partecipano anche i due fratelli di Kenai, il fratello più grande, Sitka, si sacrifica piantando la lancia nel ghiaccio per romperlo e lasciarsi cadere per salvare i fratelli in pericolo. Facendo questo cade anche l'orso, che, a differenza di lui, sopravvive alla caduta e scappa nel bosco.
Dopo il funerale di Sitka, Kenai parte per uccidere l'orso, credendolo responsabile della morte del fratello.

Kenai riesce infine a trovarlo. Naturalmente Denahi lo segue, perché sa che per lui uccidere l'orso è sbagliato. Nella battaglia tra Kenai e l'orso, è il ragazzo a vincere, trafiggendo a morte l'animale. Quando si appresta a tornare, però, viene sorpreso da strane nuvole in cielo. Sono gli spiriti dell'aurora boreale, che hanno visto tutto e che risucchiano in cielo il cadavere dell'orso. A un certo punto, Kenai si trova davanti lo spirito ed ex-totem di Sitka, un'aquila della guida, che lo trasforma in un orso, come punizione per aver ammazzato il suo animale totem, prima di sparire con gli spiriti.
Splendide immagini ed un evocativa musica accompagnano la trasformazione del ragazzo in orso.
 
- SPITIRI DEGLI ANTICHI EROI





A quel punto arriva Denahi, che vede solo i vestiti del fratello e lo crede morto. Subito dopo, Kenai, in forma di orso, precipita giù dalla montagna dove era avvenuto lo scontro, perché stordito dalla trasformazione. Finisce nel fiume, fino ad arrivare sano e salvo, anche se incosciente, alla riva. Denahi, pensando che l'orso abbia ucciso Kenai, decide di vendicarlo, avendo la possibilità di farlo, perché il suo totem è il lupo della saggezza.

Il mattino dopo, l'orso Kenai rincontra Tanana, che gli rivela che lui ora è diverso d'aspetto per opera di Sitka e che, per tentare di tornare umano, deve raggiungere la montagna dove le luci toccano la terra e scoprire quale sia la ragione per cui lo spirito di Sitka lo ha trasformato in orso. Kenai, poco dopo, incontra Rocco e Fiocco, due buffi alci fratelli, per poi cadere in una trappola, che lo fa finire appeso ad un albero a testa in giù, mentre le alci che lo avevano avvertito se ne vanno.
Viene poi liberato da Koda, un giovane e vivace orsetto capitato lì per caso.
Subito dopo, i due vengono inseguiti da Denahi, che in realtà mira solo a Kenai. Kenai e Koda riescono a nascondersi sotto un ghiacciaio. Dopo aver scoperto che Koda sa dove sia la montagna dove le luci toccano la terra (vicino al raduno del salmone) decide di farsi accompagnare da lui.
Kenai e Koda partono la mattina seguente.
 
- IL MIO CAMMINO




- Testo: IL MIO CAMMINO

Ho cominciato il mio viaggio ormai
Il mondo è lì fuori per me,
La grinta che cresce non crolla mai
Tutto il resto non conta un granchè...
Il mio cammino mi porta via,
Quante cose nuove imparerò,
Con il sole che dà
Tanta euforia,
E nel cuore la felicità.
Ritrovarsi vuol dire
Non perdersi mai;
La lontananza è nulla, se vuoi.

Dai racconti il passato tornerà
E ci riavvicinerà.
Il viaggio è cominciato ormai,
C'è il mondo li fuori per me;
Che cos'altro potrei chiedere, non lo so,
Sensazione più bella non c'è.
Niente mai mi farà cambiare idea,
La pioggia non mi fermerà,

Perchè il sole prima o poi
Tornerà a splendere...
è il mio sogno che si fa realtà.
Ora il mio cammino è iniziato.
Il mio cammino,
Il mio cammino,
Il mio cammino,
Il mio cammino.
Ho cominciato il mio viaggio ormai,
Non torno indietro perchè
La luna nel cielo non manca mai,

E il sole risplende per me.
So che il mio cammino mi porta via,
Ritroverò casa mia.

Il coraggio che non mi abbandona mai
La strada mi indicherà.
Io vado via.
Devo andare via.

Fonte: QUI


Anche Rocco e Fiocco, che hanno paura di Denahi, si mettono in viaggio. Kenai e Koda, durante il viaggio, fanno lentamente amicizia. Successivamente, a loro si uniscono anche Rocco e Fiocco, che pensano di usare Kenai come guardia del corpo.

I due arrivano ad una grotta, dove Kenai scopre sui dipinti che tecnicamente gli orsi hanno paura degli umani, così come gli umani hanno paura degli orsi; subito dopo, i due si rimettono in viaggio senza i mammuth usati prima come destrieri, per nascondere le tracce da orso alla vista di Denahi.
Arrivano ad una zona di geyser, ultimo percorso prima del raduno del salmone, dove vengono nuovamente sorpresi da Denahi. Comunque, riescono a seminarlo, attraversando un tronco, che sta su un burrone.
Denahi invece cade giù con il tronco, finendo in un fiume, ma sopravvivendo al precipizio basso. Poco dopo, Kenai e Koda arrivano al raduno del salmone, vicino al quale si trova la montagna dove le luci toccano la terra.
Prima di andarci, l'orso-ragazzo passa una giornata a divertirsi con Koda, Tug e gli altri orsi.
 
- SIAMO LA TUA FAMIGLIA




- Testo: SIAMO LA TUA FAMIGLIA

Benvenuti amici, noi viviamo qui
Tutti noi ci aiutiamo, sì è così!
Tutto ciò che è mio, adesso è anche tuo!
Noi siamo la tua famiglia
Fratello, sorella, figlia
È grande dare agli amici, ci farà felici
È questa la vita
Noi siamo la tua famiglia
Adesso è la tua famiglia
È invincibile, inconfondibile
L’amore che c’è in noi!
C’è un legame forte che non si spezza mai
È una forza dentro di te, ma proprio non lo sai Io sarò con te, e so che tu sarai con me
Noi siamo la tua famiglia
Adesso è la tua famiglia
È invincibile, inconfondibile
L’amore che c’è in noi!
In memoria di chi se ne è andato
E non è più tra noi Il futuro è tutto nostro
La storia con noi cambierà
C’è un mondo che non scordi mai

Kenai:
Sento in me, che se me ne andrò
Non troverò un posto uguale
È unico, è da conoscere
È lontano tutto il mio passato ed ora sono qui
E il cuore mi dice che mi riconosco in tutti voi!

Noi siamo la tua famiglia
Fratello, sorella, figlia
È grande dare agli amici, ci farà felici
È questa la vita
Noi siamo la tua famiglia
Adesso è la tua famiglia
È invincibile, inconfondibile
L’amore che c’è in noi!
È quello dentro di noi!!

Fonte: QUI


Ma quella sera, mentre Koda racconta la storia della sua vita, Kenai intuisce che l'orso che ha ammazzato era, in realtà, la madre di Koda, che la sua aggressione era istinto materno e che Koda ha visto solo la morte di Sitka e non quella della madre, perché era sicuro di ritrovarla con gli altri orsi, quando la vide uscire sana e salva dall'acqua ed andarsene da lì addolorata senza il suo piccolo rimasto sopra di nascosto, dopo la caduta con il fratello di Kenai.
Quindi, il giorno dopo, facendosi coraggio Kenai è costretto a rivelare la verità sull'orsa a Koda, che scappa via.
 
- PERDONAMI SE PUOI




- Testo: PERDONAMI SE PUOI

E diverso l'uomo che vorrei,
Niente al mondo, ormai,
Cancellerà gli errori miei.
Ho cercato di cambiare, ma
è stato inutile,
Non è facile trovare quella via.
Proprio tu, che credi in me,
Io non avrei voluto mai ingannare te.
Fratello Orso ascoltami,
Perdonami se puoi.
Il dolore che nascondo in me
è forte più che mai.
Dove andrò?
Io non lo so.
Non ho futuro.
Vorrei la libertà,
Ma in realtà, non l'avrò mai.
Per noi due
è tardi, ormai.

Fonte: QUI


Kenai va verso la montagna delle luci per tornare umano.
Nel frattempo, l'orsetto, rimasto solo a piangere per la morte della madre, rincontra Rocco e Fiocco, che litigano. Dopo che questi hanno fatto pace, Koda capisce che tra fratelli ci si vuole bene grazie a loro, e sapendo che Kenai, come un fratello vero, gli ha fatto compagnia fino a lì, decide di aiutarlo.
Kenai è finalmente arrivato in cima alla montagna, dove trova nuovamente Denahi, che lo aggredisce. Nella lotta sembra avere la peggio. Quando sembra che Denahi stia per ucciderlo, arriva Koda che lo ferma, salvando la vita a Kenai e perdonandolo.

Ma ora Denahi vuole uccidere per primo Koda ed a questo punto arriva l'occasione per Kenai: corre per salvare Koda, pur disposto ad fermare Denahi, salvando così il suo animale-totem e venendo ringraziato dagli spiriti. Ed infatti, arriva lo spirito di Sitka, che lo fa tornare umano, sotto gli occhi di Denahi e Koda. Dopo avere visto nuovamente l'orsetto, che ha bisogno di un adulto, ed aver promesso di fare visita qualche volta a Denahi, Kenai prende una decisione: torna e rimane orso per sempre, per prendersi cura di Koda, diventando suo fratello maggiore.
 




Anche Denahi vivrà secondo il suo totem, tramandando la saggezza della storia di Kenai, anche da anziano.

Così Kenai, dopo la vista anche dello spirito della madre di Koda, viene festeggiato dalla sua tribù, da Rocco e Fiocco e da Koda, mentre lascia l'impronta da orso tra quelle degli uomini sul muro della caverna-raduno, realizzando così il suo sogno di diventare adulto, sotto gli occhi non solo di Denahi(diventato sciamano) e Koda, ma anche di Sitka, che si trova trasformato in spirito-aquila, appoggiato ad un albero vicino.
 
Fonte trama: QUI
 
 
5. COVER





....e per concludere questo bellissimo cartoon, ecco a voi il full-movie:





da:
 
da:
avatar
Rebecca

Messaggi : 47
Punti : 106
Data d'iscrizione : 02.06.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum