Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo




________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!


______________________


_____________________




_____________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________




________________________



________________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 30 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 29 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

mauro piffero

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

IL GIARDINO DEI SEMPLICI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video,Testi

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 70

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

IL GIARDINO DEI SEMPLICI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video,Testi

Messaggio  VIOLONE 1950 il Ven Mag 17, 2013 11:55 am



BIOGRAFIA
 
Il Giardino dei Semplici (a volte abbreviato nell'acronimo GDS dai fan e dalla stampa) è un gruppo musicale italiano tuttora in attività. La band ha venduto 4 milioni di dischi e si è esibita in 1.800 concerti in Italia e all'estero. Le caratteristiche fondamentali del complesso sono i falsetti corali e gli impasti vocali, la spiccata vena romantica e l'abilità di reinterpretare diversi stili musicali in modo personale. Nel maggio 2013 è stato pubblicato il loro undicesimo disco da studio, Argento vivo, da cui sono stati tratti diversi videoclip. Nel 2015 la band ha festeggiato i quarant'anni di carriera, inaugurando il nuovo tour all'Auditorium Rai di Napoli, con un concerto-evento che ha visto ospiti prestigiosi e la ripresa televisiva della rete nazionale. Per l'occasione, è stato anche lanciato il primo libro biografico, “Quella sera che inventai il tuo nome” – 1975/2015: 40 anni in musica, edito dalla Guida Editori e distribuito dalla Mondadori che comprende in allegato un inedito disco live. Nel 2017, la band ha lanciato il suo nuovo singolo, Dannata idea; il videoclip è stato presentato in anteprima su TGcom. Il singolo ha raggiunto la 34esima posizione della classifica italiana delle radio nazionali nella categoria "indipendente".

Storia del gruppo - Gli inizi
Il batterista Gianni Averardi (ex Campanino) fonda il gruppo nel settembre del 1974. Andrea Arcella proviene dai Volti di pietra e dal mondo del prog-rock. Gianfranco Caliendo e Luciano Liguori avevano invece militato insieme nel 1973 in una formazione locale. La band comincia subito ad esibirsi allo Shaker Club di Napoli con un nome temporaneo, (Gli) Alti e bassi. I produttori Giancarlo Bigazzi e Totò Savio, in accordo con Averardi, procurano al complesso un contratto con la CBS. Bigazzi, ispirandosi al Giardino dei Semplici del museo di Storia Naturale della sua città, propone al gruppo il nome, che viene ben accolto dai musicisti.

Il successo
Il 21 febbraio 1975 il complesso inizia allo studio Ortophonic di Roma le registrazioni delle due canzoni del primo 45 giri, M'innamorai/Una storia, pubblicato a fine aprile e prodotto da Giancarlo Bigazzi e Totò Savio: M'innamorai partecipa con successo al Festivalbar 1975, e il disco raggiunge il 5º posto nelle classifiche.

A M'innamorai segue, nello stesso anno, Tu, ca nun chiagne, rifacimento pop-rock del brano del 1915 scritto da Libero Bovio ed Ernesto De Curtis, usato dalla Rai come sigla di un ciclo di film di Francesco Rosi: il 45 giri ottiene il disco d'oro e il terzo posto in classifica.

Il primo tour ufficiale, come il primo eponimo album, è del 1976. Nello stesso anno incidono un nuovo singolo, Vai/Tamburino, che partecipa al Festivalbar '76. Il gruppo diventa molto amato tra i teenager.

Nel 1977 il gruppo partecipa al Festival di Sanremo con Miele, classificandosi al 4º posto: il brano contribuisce alla vincita del prestigioso trofeo Il Telegatto di TV Sorrisi e Canzoni nella categoria Complessi. Come il precedente Tu, ca nun chiagne, il singolo venderà 1 milione di copie. Esce il secondo album del gruppo, Le Favole del Giardino, ed è ancora successo.

Dopo il cambio di etichetta e il passaggio alla CGD, vi è una nuova partecipazione al Festivalbar 1978 con il brano Concerto in La Minore (dedicato a lei), grande hit da juke-box, e poi una tournée negli Stati Uniti d'America e in Canada.

La svolta new wave
Fino a questo momento, Il Giardino dei Semplici ha inciso canzoni scritte prevalentemente da Bigazzi e Savio e solo in minor parte dai membri della band: a partire dal 1979 decidono invece di diventare completamente autori e passano alla casa discografica WEA. Il risultato è l'album B/N (Bianco e Nero), scritto interamente in vernacolo, il cui stile si accosta alla new wave napoletana dell'epoca. Una canzone tratta da questo disco, Silvie, ha una grande diffusione e vendita in Scandinavia nel 1980 e viene cantata anche da Katri Helena in finlandese con il titolo Helsingin helle. L'album va complessivamente bene in termini di vendite, e la band si imbarca in un lungo tour teatrale di grande impatto scenico.

Nel tardo 1980 entra a far parte del gruppo Tommy Esposito che subentra a Gianni Averardi. La nuova formazione del Giardino dei Semplici debutta con il singolo Carnevale da buttare che ottiene una straordinaria risonanza radiofonica.

Gli anni '80 e '90
Dal 1982 il gruppo matura la decisione di gestire prevalentemente in proprio la futura produzione discografica, avvalendosi delle label solo per la distribuzione e la promozione dei dischi. Questa decisione porterà la band a creare nel 1986 il Gidiesse Recording, studio di registrazione che diventerà poi sede ufficiale delle ricerche musicali e artistiche del gruppo.

Escono gli album ...E amiamoci e Giallo, che ottengono ragguardevoli risultati commerciali nonostante la crisi delle bands italiane, e il gruppo gira nelle più importanti trasmissioni musicali Rai e Mediaset del periodo. Grazie ad una serie di spot pubblicitari realizzati in animazione sulle reti Mediaset, nel 1985 il gruppo divulga con successo una raccolta di classici della canzone napoletana rivisitati, Ed è subito Napoli. Nel 1987 il GDS pubblica il singolo Un'altra canzone per Napoli. Il 45 giri diventerà presto un evergreen della tifoseria calcistica napoletana. Il 1989 è l'anno del loro primo video-clip con il brano Lo sai che il mondo è blu?, tratto dallo sperimentale nuovo album Zingari. Il disco mescola il consueto pop della band con l'elettronica, ed è incentrato sul tema dei viaggi.

Nel 1992 il gruppo pubblica una raccolta di successi riarrangiati in chiave semi-elettronica, Voglia Di Tenerezza. Lo stesso anno, esegue alcune date in Romania, in particolare a Bucarest. In Otto Quarantotto & Ventisette del 1993 il gruppo si avvicina alla musica etnica e canta nuovamente in vernacolo, in un disco raffinato dove non mancano grandi ospitate come Gianluigi Di Franco e Valentina Stella. L'album, come il precedente Zingari, vende bene fra i fans, ma a sorpresa ottiene anche successo commerciale in Giappone e Corea (in quest'ultima balza ai primi posti in classifica).

Settelune, pubblicato nel 1997, ripropone i vecchi successi riarrangiati più tre inediti. Comincia qui la collaborazione con il noto arrangiatore Adriano Pennino.

Nel 1998 espanderanno i loro studi per dare vita ad una scuola di canto moderno, che nel giro di pochi anni diventerà un centro di studi rinomato in Campania.

Nel 1999 il gruppo partecipa al progetto di beneficenza Un'onda nel mare insieme a tanti altri artisti importanti. L'iniziativa è prodotta dallo stesso Tommy Esposito.

Gli anni duemila
Nel 2000 Il Giardino dei Semplici pubblica l'album di inediti Canta e cammina, concept-album religioso con testi scritti dal teologo monsignor Bruno Forte e musiche del monsignor Filippo Strofaldi. L'album registra un buon successo di vendite nonostante sia una pubblicazione indipendente.

Nel 2001 il gruppo partecipa al Festival di Napoli con il brano T.V.B.. Nel frattempo, due membri della band, Tommy Esposito e Gianfranco Caliendo, sono impegnati in una produzione di grande successo commerciale, la canzone Turu Turu interpretata dal duo Francesco e Giada. Il brano si classifica terzo nella categoria Giovani a Sanremo 2001 e nel corso degli anni venderà 1.200.000 copie nel mondo.

Nel 2005 pubblicano una nuova raccolta di classici napoletani riaggiornati in chiave acustica, Napoli unplugged, che riscuote ottimi risultati di vendita. Sempre nel 2005, con la produzione di Rai Trade, viene pubblicato Trenta, contenente due CD e un DVD antologico, con il quale il gruppo festeggia i trent'anni di carriera. Nel cofanetto sono presenti anche sette inediti, tra cui è inclusa T'innamorerai, scritta assieme a Gigi D'Alessio. Sul finire dell'anno il gruppo festeggia l'anniversario al Palapartenope di Napoli, in un lungo concerto davanti a 4.300 spettatori. Dall'evento verranno successivamente ricavati un album live semi-ufficiale e un DVD.

Nel 2006 la Warner, detentrice dei diritti sui primi tre albums, pubblica un'antologia del gruppo. Comincia per la band un periodo di stasi artistica, a cui però si associa una notevole attività concertistica e televisiva.

Nel 2010, con Lino Volpe di Volpe Alla Caccia danno vita ad un divertente docu-fiction a puntate dal titolo Prossimamente che va in onda sul canale Iride. Nel programma, Il Giardino dei Semplici si incontra con vari amici musicisti quali Peppino Di Capri e Gigi D'Alessio. Lo stesso anno, viene lanciato sul mercato il DVD Live Trenta.

Il nuovo corso e Argento vivo
Nel febbraio del 2012, Gianfranco Caliendo termina la sua militanza nel gruppo e il GDS diventa un trio. Il 18 febbraio la band ritira a Sanremo il premio AFI alla carriera.

La band scende inoltre in campo su Internet, con un nuovo sito ufficiale, due canali YouTube e due siti Facebook, comunicando in modo diretto con i propri fans.

Reclutato Savio Arato alle chitarre quale nuovo membro della formazione, la band registra un disco live, il primo della sua lunga carriera. L'album, intitolato Semplicemente live, esce in concomitanza con il nuovo tour estivo. In agosto, la band realizza il suo primo brano inedito nell'arco di sette anni, Grande grande, che viene scelto come sigla della popolare trasmissione calcistica campana Tifosi Napoletani, condotta da Gennaro Montuori. Ad ottobre, la band comincia le registrazioni di un nuovo album di inediti in italiano, annunciando una svolta stilistica orientata verso il pop-rock italiano moderno, con sonorità anglosassoni. L'album, Argento vivo, esce nel maggio del 2013 con etichetta Halidon, a seguito di un mini-tour teatrale in primavera. La critica e la stampa lo acclameranno quale uno dei loro migliori lavori in assoluto. Dal disco verranno tratti diversi videoclips di grande impatto, che riscuoteranno consensi e visualizzazioni su YouTube: Grande grande, Abbracciami, I love you (girato in parte a Londra), Se un giorno tu e Argento vivo. Il 23 febbraio del 2014 la band tiene un concerto al Palapartenope di Napoli con lo spettacolo Canta e cammina, riprendendo per intero il loro album del 2000. Il concerto è dedicato alla memoria di Mons. Filippo Strofaldi e vede la band affiancata da una pletora di ospiti quali Ciccio Merolla, Marco Zurzolo, il coro gospel Sunshine Band del Teatro San Carlo e l'orchestra barocca Loro di Napoli. L'evento dà vita ad una riedizione limitata dell'album (con nuove vocals della band).

Il Quarantennale
A febbraio del 2015, il trio di fama internazionale Il Volo presenta a Sanremo il brano Grande amore; testo e musica sono co-scritti da Tommy Esposito. La canzone vince il Festival di Sanremo 2015 e diventa una hit commerciale di enormi proporzioni, con due dischi d'oro e un platino. Il Giardino dei Semplici inaugura i festeggiamenti del proprio quarantennale con un concerto-evento all'Auditorium Alessandro Scarlatti della Rai di Napoli, il 24 aprile 2015, avvalendosi della partecipazione di prestigiosi ospiti, tra cui Fausta Vetere della Nuova Compagnia di Canto Popolare, Dario Salvatori, Alessandro Bolide e i Malincomici di Made in Sud, Massimiliano e Gianfranco Gallo, Beppe Savoldi, Gianna Bigazzi. Il concerto è stato filmato dalla rete nazionale. A condurre la serata, Jocelyn. Per l'occasione, è stato lanciato sul mercato un libro biografico e celebrativo sulla band scritto da Carmine Aymone, “Quella sera che inventai il tuo nome” – 1975/2015: 40 anni in musica, con prefazione di Dario Salvatori, edito dalla Guida Editori e distribuito dalla Arnoldio Mondadori Editore. Al libro è allegato un nuovo disco live dal medesimo titolo, di fatto la ventesima pubblicazione discografica del GDS. L'album contiene un inedito realizzato in studio, una suggestiva cover del brano Across the universe dei The Beatles.

Successivamente al tour 2015, viene lanciato il musical M'innamorai, a cui partecipa anche la band sotto il profilo recitativo e con una performance dal vivo dei suoi successi integrata nella sceneggiatura. Il lavoro, scritto e diretto da Diego Sanchez, viene messo in scena al Teatro Troisi di Napoli dal 12 al 15 novembre, registrando il tutto esaurito ad ogni sera. Si tratta effettivamente del primo musical italiano ad avere una band italiana come assoluta protagonista, in questo caso affiancata da un cast di 30 elementi. Il brano della band Mani è inoltre inserito in una compilation curata dall'UNICEF, di cui la band è testimonial, che include le partecipazioni di altri illustri artisti. Il CD, il cui ricavato è devoluto in beneficenza, è intitolato Noi siamo amore. Nel 2016, la Warner Music Italy pubblica un nuovo greatest hits della band, il più completo mai realizzato del periodo classico 1975-1980. La band si imbarca in un lungo tour denominato 40 anni in musica, per celebrare in maniera più compiuta il proprio quarantesimo anniversario. A novembre, il musical M’innamorai vede la sua seconda edizione, questa volta al Teatro Bracco di Napoli.

Dannata idea
Il 21 aprile 2017, la band lancia il suo nuovo singolo: Dannata idea. Il videoclip, filmato in Basilicata, viene presentato in anteprima su TGcom 24 - Mediaset. Il singolo raggiungerà la posizione 34ª della classifica indipendente delle radio nazionali. Dopo un mese, viene inaugurato il canale VEVO ufficiale. Il Giardino dei Semplici si imbarca in una lunga campagna radiofonica e dunque intraprende un nuovo tour. Il nuovo brano è un preludio ad un nuovo album che verrà registrato in settembre.

Formazione
Andrea Arcella (tastiere, piano, sintetizzatori, programming, voce, cori)
Luciano Liguori (basso elettrico e acustico, voce solista, cori)
Savio Arato (vero nome: Salvatore; chitarre elettriche e acustiche, voce, cori)
Tommy Esposito (vero nome: Ciro; batteria, percussioni, drum programming, voce, cori)

Ex-membri
Gianfranco Caliendo (1975-2012; chitarre elettriche e acustiche, voce solista)
Gianni Averardi (vero nome: Giovanni; 1975-1980; batteria, percussioni, voce, cori)
 
 
Fonte: QUI
avatar
VIOLONE 1950
Admin

Messaggi : 541
Punti : 1587
Data d'iscrizione : 29.11.12
Età : 67
Località : PISTOIA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

GIARDINO DEI SEMPLICI - Discografia

Messaggio  VIOLONE 1950 il Ven Mag 17, 2013 12:05 pm


Di seguito viene riportata la discografia completa di GIARDINO DEI SEMPLICI

INDICE



45 giri

1975: M'innamorai/Una storia (CBS, 3261)
1975: Tu, ca nun chiagne/Una storia (CBS, 3821)
1976: Vai/Tamburino (CBS, 4387)
1977: Miele/Angela (CBS, 5070)
1978: Concerto in La Minore (dedicato a lei)/Dopo un rock'n'roll (CGD, 10090)
1979: Tu, tu, tu/Tira a campà (Wea, T 18110)
1980: Carnevale da buttare/Diavoleria (Wea, T 18358)
1982: ...E amiamoci/Poeta (F1 Team, P 611)
1983: Giallo/Gli angeli della domenica (F1 Team, P 7305)
1987: Un'altra canzone per Napoli/Napoli Napoli (Panarecord, 45011)


33 giri

1976: Il Giardino dei Semplici (soprannominato Le Foglie, CBS, 81170)
1977: Le Favole del Giardino (CBS, 82092)
1979: B/N (soprannominato Bianco e nero, Wea, T 58089)
1982: ...E amiamoci (F1 Team, LP 3354)
1983: Giallo (F1 Team, LP 33304)
1985: Ed è subito Napoli (Interfonia, 352)
1987: Il Giardino dei Semplici (raccolta, CGD, CGD LSM 1097)
1989: Zingari (Vedette, 9336 – pubblicato anche su formato CD)


CD

1992: Voglia Di Tenerezza (Dischi Ricordi, ORK 79315)
1993: Otto Quarantotto & Ventisette (Interbeat/WEA, 4509 92269-4)
1997: Settelune (RTI/Nemo, NR 20792)
2000: Canta e cammina (Celluloide, CD 307)
2005: Napoli unplugged (Masar, MS 3000-2)
2005: Trenta (Suonidelsud/Rai Trade SS 003 ABC – doppio CD)
2006: Le più belle canzoni - Il Giardino dei Semplici (Wea, 5101129282)
2012: Semplicemente live (ADM, 0016)
2013: Argento vivo (Halidon, H6774)
2014: Canta e cammina (ADM, 0021; nuova versione, edizione limitata)
2015: “Quella sera che inventai il tuo nome” (Guida Editori, disco live allegato al libro)
2016: Playlist Il Giardino dei Semplici (Warner Music Italy/Rhino)


DVD
2005: Trenta (inserto video antologico)
2011: Live Trenta (il concerto al Palapartenope di Napoli del dicembre 2005)


Fonte: QUI
 
 
 
 
Gentilissimi utenti e visitatori,
Vi informiamo che, per motivi di copyright, in questo caso e solo in questo caso non postiamo i videoclip delle canzoni relativi alla facciata B dei 45 giri e di tutti i 33 giri/CD (contrariamente alla prassi del portale 'Italia Canora').
Grazie.

 
 
Most welcome users and visitors,
We hereby inform you that for copyright reasons, in this case, and only in this case, do not place the video clips of the songs of the 45-page facade B of all 33 laps / CD (contrary to the practice of the portal 'Italy Canora').
Thank you.
avatar
VIOLONE 1950
Admin

Messaggi : 541
Punti : 1587
Data d'iscrizione : 29.11.12
Età : 67
Località : PISTOIA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IL GIARDINO DEI SEMPLICI: 1975 - M'INNAMORAI/UNA STORIA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Ven Ott 06, 2017 10:19 am

1. TITOLO:
 
1975 - M'INNAMORAI/UNA STORIA
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 3261 # Data pubblicazione: Aprile 1975 # Matrici: SCI 3261-1N/SCI 3261-2N # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 28 Aprile-28 Marzo # Copertina di Jacqueline Schweitzer # Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano
Produttore: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio # Arrangiatore: Totò Savio
Formazione: Andrea Arcella - tastiere, cori; Gianni Averardi - batteria, cori; Gianfranco Caliendo - voce, chitarre; Luciano Liguori - voce, basso
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST di:
 
Lato A:
M'INNAMORAI

 
      Lato B:
UNA STORIA

 
     

Autori: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio Edizioni: Fantasia
 
Testo:
Io sognavo ancora di fare all’amore
e mi ha svegliato sorridendo un pescatore
io sognavo ancora di tenerti stretta
te n’eri andata con l’estate troppo in fretta

M’innamorai, m’innamorai
del tuo viso che piangeva
chissà quando chissà dove
m’innamorai dei tuoi occhi
tra lo zucchero filato
come un fesso quando tutto era finito
m’innamorai, m’innamorai

Sfilo piano le mie braccia dal cuscino
per non svegliarla, lei non sa che l’amo meno
io sognavo ancora di tenerti stretta
te ne sei andata con l’estate troppo in fretta

M’innamorai, m’innamorai
del tuo viso che piangeva
chissà quando chissà dove
m’innamorai dei tuoi occhi
tra lo zucchero filato
come un fesso quando tutto era finito
m’innamorai, m’innamorai”
 
Fonte: QUI
     
Autori: Giovanni Averardi, Giancarlo Bigazzi, Aldo Roselli, Totò Savio Edizioni: April Music
 
Testo:
Chi mi ha legato l'anima
nel mondo delle immagini?
Il sole lontano
disegna colline,
Ë dolce morire così!

Tu abbracciavi bambole
come se le volessi uccidere.
Ed io narratore
di quella stagione
m'invento le storie che vuoi!

E volerai dove non lo so
Quanto cielo hai bella come sei!

"Restare qui per amare chi?"
Mi dicesti ed io
le parole non trovai
per dirti che

L'uomo pietra in me
Rotola ormai,
Amore c'e'
Negli occhi miei!

Nel mio sogno
l'aurora, il risveglio
tu non sarai!

E volerai!

Lei o la solitudine:
devo scegliere lei!

E a volte confondo
la casa col mondo,
frammenti di stelle,
il vento la pelle,
il grano ti amo,
la sveglia mio figlio...

Lei mi ha legato l'anima,
ma in Febbraio
non in giugno come te!
Ed io narratore
di quella stagione
m'invento le storie che vuoi!

Quanto cielo hai
bella come sei!

Restare qui
per amare chi?

Mi dicesti ed io
le parole non trovai...

E volerai...
E volerai...
E volerai...
 
Fonte: QUI
 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Nov 25, 2017 12:02 pm, modificato 5 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

IL GIARDINO DEI SEMPLICI: 1975 TU, CA NUN CHIAGNE/UNA STORIA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Sab Nov 18, 2017 10:51 pm

1. TITOLO:
 
1975 TU, CA NUN CHIAGNE/UNA STORIA
 
# Etichetta: CBS-Sugar # Catalogo: CBS 3821 # Data pubblicazione: Novembre 1975 # Matrici: CI 3821-1N/CI 3261-2N # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Record Company: CBS Sugar Compagnia Generale Del Disco S.p.A. # Distributed da: Messaggerie Musicali # Stampato da: CGD Pressing Plant # Pubblicato da: Edizioni La Canzonetta, April Music
Arraggiamenti e direzione: Totò Savio # Realizzazione Graficadi copertina: Jacqueline Schweitzer # Fonico: G. Agazzi # Produttore: Savio, Bigazzi
 
Formazione: Andrea Arcella - tastiere, sintetizzatori, cori; Gianni Averardi - batteria, cori; Gianfranco Caliendo - voce, chitarre; Luciano Liguori - voce, basso
 
Fonte: QUI
 
 
2. RECENSIONE:
 
Dopo l'ottimo successo di M'innamorai, il Giardino dei Semplici è di nuovo in sala di registrazione per incidere il secondo 45 giri.
In questo periodo vanno molto di moda le rielaborazioni di vecchi brani ed anche il Giardino cavalca la moda del revival, rispolverando un classico della canzone napoletana risalente al 1915.
Il brano, che viene utilizzato dalla RAI come sigla di una serie di film dedicata al regista Francesco Rosi, farà guadagnare alla band il suo primo disco d'oro.
Sul retro troviamo lo stesso brano disponibile sul precedente 45 giri.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   

   

   
 
 
3. TRACK LIST di:
 
Lato A:
TU, CA NUN CHIAGNE

 
      Lato B:
UNA STORIA

 
     

Autori: E. De Curtis, Libero Bovio
 
Testo:
(Cumm'e'bella a muntagne stanotte)
cumme e' bella a muntagne stanotte
(bella accusi')
bella accusi'..
(cumm'e'bella a muntagne stanotte)
cumme e' bella a muntagne stanotte
(bella accusi')
bella accusi'..
(null'agge vista maie)
nun l'agge vista maie..
n'anema pare...
rassegnata e' stanca
(null'agge vista maie)
nun l'agge vista maie..
n'anema pare...
rassegnata e' stanca
sotta a' cuperta
e' sta' luna bianca...
tu c'ha nun chiagne e' chiagnere me fai
tu stanotte addostaie...
sotta a' cuperta
e' sta' luna bianca...
tu c'ha nun chiagne e' chiagnere me fai
tu stanotte addostaie...
voglio a te'...
(voglio a' te.)
chiste'occhie te vonne
natavote avvede'
voglio a te'...
(voglio a' te.)
chiste'occhie te vonne
natavote avvede'
tu c'ha nun chiagne e'chiagnere me fai.
tu stanotte addostaie..
voglio a' te'..
(voglio a' te'..)
tu c'ha nun chiagne e'chiagnere me fai.
tu stanotte addostaie..
voglio a' te'..
(voglio a' te'..)
chiste'occhie te vonne
natavote avvede'
comme e' calma a montagne stanotte
chiu' calme e' mo'
chiste'occhie te vonne
natavote avvede'
comme e' calma a montagne stanotte
chiu' calme e' mo'
nun l'aggie vista maie
e' tutte dorme..
e' tutte dorme e io more
e' sula a veglia
nun l'aggie vista maie
e' tutte dorme..
e' tutte dorme e io more
e' sula a veglia
e' tutte e' veglia ammore
tu c'ha nun chigne e'chiagnere me faie
tu stanotte addo staie..
voglia a te'...
e' tutte e' veglia ammore
tu c'ha nun chigne e'chiagnere me faie
tu stanotte addo staie..
voglia a te'...
(voglia a te'..)
chiste occhie
te vonne
natavote avvede'....
(voglia a te'..)
chiste occhie
te vonne
natavote avvede'....
 
Fonte: QUI
     
 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Nov 25, 2017 3:05 pm, modificato 5 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

IL GIARDINO DEI SEMPLICI: 1975 IL GIARDINO DEI SEMPLICI (33 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Dom Nov 19, 2017 5:13 pm

1. TITOLO:
 
1975 IL GIARDINO DEI SEMPLICI
 
# Etichetta: CBS-Sugar # Catalogo: CBS 81170 # Data pubblicazione: 14 Gennaio 1976 # Matrici: CI 81170-1L/CI 81170-2L # Genere: Pop Rock, Prog Rock # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 33 giri # Dimensioni: 12" (30 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Copertina di Jacqueline Schweitzer - Fotografia di Rino Petrosino # Registrato da Sergio Marcotulli e Giorgio Agazzi presso gli studi Ortophonic di Roma # Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano # Produttore: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio

Formazione: Andrea Arcella - tastiere, sintetizzatori, cori; Gianni Averardi - batteria, cori; Gianfranco Caliendo - voce, chitarre; Luciano Liguori - voce, basso
 
Fonte: QUI
 
 
2. RECENSIONE:
 
Il debutto con il primo 33 giri avviene con “M’innamorai”, che è anche la canzone che apre il disco (e che lo conclude con un breve frammento), che ha subito successo: si sente lo zampino di Savio e Bigazzi, e per capirci provate ad immaginarla cantata da Massimo Ranieri, ad esempio….sicuramente sarebbe diventata un classico alla pari di “Erba di casa mia” o “Vent’anni”.
Il retro di “M’innamorai” è “Una storia”, anch’essa presente in questo disco.
In autunno il gruppo è di nuovo in hit parade con il rifacimento di “Tu ca nun chiagne”, il classico di Libero Bovio ed Ernesto De Curtis, che apre il lato B dell’album.
Oltre ai brani dei 45 giri completano l’album altri brani, tra cui sono da ricordare “Dal vivo”, che è un bel brano strumentale in cui Gianfranco Caliendo mette in luce le sue doti di chitarrista, e che si avvicina molto a certe sonorità progressive italiane di quegli anni; “New York”, a tutti gli effetti una canzone di rock italiano, con un bell’inizio di basso, scritta da tutto il gruppo; “Piazza medaglie d’oro” e “Basta avere lei”, che sono invece due canzoni melodiche con un bell’assolo finale di chitarra elettrica.
Tra gli autori, oltre ai componenti del gruppo e ai citati Bigazzi e Savio, vi è Aldo Roselli, autore con Savio della musica di “Una storia” (il cui testo è di Averardi e Bigazzi).
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 

 

 
 

 
   
 

 
 
 
 
4. TRACK LIST di IL GIARDINO DEI SEMPLICI:
 
Lato A Lato B

  • A1. M'INNAMORAI
  • A2. ANGELA
  • A3. NEW YORK
  • A4. PIAZZA MEDAGLIE D'ORO
  • A5. LA REALTA'


  • B1. TU, CA NUN CHIAGNE
  • B2. BASTA AVERE LEI
  • B3. DAL VIVO
  • B4. DONNA DI MILLE ANNI
  • B5. UNA STORIA
  • B6. M'INNAMORAI (ripresa)
 
n.b. = (A1, B1) Cliccando sul titolo sarete reindirizzati sia alla canzone che al testo -
Clicking on the title you will be redirected both to the song and to the text

 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Nov 25, 2017 3:09 pm, modificato 9 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

IL GIARDINO DEI SEMPLICI: 1976 - VAI/TAMBURINO (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Lun Nov 20, 2017 11:16 pm

1. TITOLO:
 
1976 - VAI/TAMBURINO
 
# Etichetta: CBS-Sugar # Catalogo: CBS 4387 # Data pubblicazione: Maggio 1976 # Matrici: CI 4387-1N/CI 4387-2N # Genere: Rock, Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Copertina di: Jacqueline Schweitzer # Registrato da: Giorgio Agazzi # Distribuito: da Messaggerie Musicali - Milano
Formazione: Andrea Arcella - tastiere, sintetizzatori, cori; Gianni Averardi - batteria, cori; Gianfranco Caliendo - voce, chitarre; Luciano Liguori - voce, basso
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST di: VAI/TAMBURINO
 
Lato A:
VAI

 
      Lato B:
TAMBURINO

 
     

Autori: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio
Orchestra: Totò Savio
 
Testo:
Te ne vai, il sole si nasconde quando muore un dio
e cosa era di meno questo amore mio
ti davo anch'io un vestito da sposa
Tu lo sai, parlare il mio forte non è stato mai
ma ti ho difeso a morte con gli amici miei
e nel mio letto troppo amore e rispetto
E ora vai, le impronte sulla sabbia si dividono
Io resto in piedi ma in ginocchio è l'anima
Mi mancherai............e me ne accorgo adesso mentre

Vai.........chiudi gli occhi e vai
Felicità non ricordo più che sapore hai
Scaldarsi al fuoco sulla spiaggia noi
un maglione in due
felicità era stare qui tra le braccia tue
e me ne accorgo adesso mentre vai.........

Angelo che davi schiaffi al mare e poi correvi via
Desiderarti ancora è la mia malattia
Mi mancherai.........e me ne accorgo adesso mentre

Vai.........chiudi gli occhi e vai.......................................
 
Fonte: QUI
     
Autori: Claudio Baglioni
Orchestra: Ruggero Cini
 
Testo:
Dimenticato in una favola
si sveglia un vecchio tamburino
...da bambino insieme a lei guerre non perdevo mai
e adesso devo arrendermi con lei...come mai?
Tu stanco come una rondine
ti addormentavi sul mio cuore
e sognavi di volare oltre il mare e i Pirenei
e adesso devi arrenderti con lei

Tamburino
Ma li hai mai visti gli occhi suoi
diventare mattino quando vuole amare lei
Tamburino
Se la perdessi morirei
come in quella battaglia dove io ti ritrovai
con il cuore sfondato e ti lasciai

E quando il sole volta pagina
è lei che fa volare l'anima
da bambino insieme a lei guerre non perdevo mai
e adesso devi arrenderti con lei

Tamburino...........................
 
Fonte: QUI
 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Nov 25, 2017 12:11 pm, modificato 3 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

IL GIARDINO DEI SEMPLICI: 1977 MIELE/ANGELA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Mar Nov 21, 2017 9:39 am

1. TITOLO:
 
1977 MIELE/ANGELA
 
# Etichetta: CBS-Sugar # Catalogo: CBS 5070 # Data pubblicazione: Febbraio 1977 # Matrici: CI5070-1N/CI5070-2N # Genere: Rock, Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Realizzazione: Totò Savio # Produzione: Savio Bigazzi # Distribuzione: Messaggerie Musicali Milano
 
 
2. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST di:
 
Lato A:
MIELE

 
      Lato B:
ANGELA

 
     

Autori: Giancarlo Bigazzi,
Orchestra: Totò Savio
 
Testo:
Miele
Era il colore
Dei nostri corpi addormentati
Sotto il sole
Sulle tue labbra
C'era un sapore
Che
Non ho scordato mai
Miele
Le nostre fughe
E si tornava lenti come
Tartarughe
Quella sera che inventai il tuo nome
Gia' cadevano le prime stelle
Miele
Com'eri bella
E l'estate ancora sa di miele
Anche se io senza te
Sto' male con me
C'e' un'altra e potrei far l'amore
Ma non e' miele
Miele
quale treno prenderai
Era il colore
quando arrivi
Chiamami se puoi
Dei nostri corpi addormentati sotto il sole
forse io m'innamorai
Sulle tue labbra
C'era un sapore
Che non ho scordato mai
Miele
Quale treno prenderai
Torni domandi
Quando arrivi chiamami se puoi
Cosa e' cambiato
Forse e' colpa degli esami
Forse io m'innamorai
Quando hai detto
Scusami e' finita
E cadevano le prime stelle
Miele
Com'eri bella
E l'estate ancora sa di miele
Anche se io senza te
Sto male con me
C'e' un'altra e potrei far l'amore
Ma non e' miele
E l'estate ancora sa di miele
Anche se io senza te
Sto' male con me
C'e' un'altra e potrei far l'amore
Ma non e' miele
 
Fonte: QUI
     
 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Nov 25, 2017 12:12 pm, modificato 4 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

IL GIARDINO DEI SEMPLICI: 1977 - LE FAVOLE DEL GIARDINO (33 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Mar Nov 21, 2017 1:18 pm

1. TITOLO:
 
1977 LE FAVOLE DEL GIARDINO
 
# Etichetta: CBS-Sugar # Catalogo: CBS 82092 # Data pubblicazione: 19 Maggio 1977 # Matrici: CI 82092-1L/CI 82092-2L # Genere: Prog Rock, Rock, Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 33 giri # Dimensioni: 12" (30 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Busta interna con i testi delle canzoni # Registrato c/o: Studio Bus di Roma da Gaetano Vituzzi # Distribuito da: Messaggerie Musicali - Milano
Formazione: Andrea Arcella - tastiere, sintetizzatori, cori; Gianni Averardi - batteria, cori; Gianfranco Caliendo - voce, chitarre; Luciano Liguori - voce, basso
 
Fonte: QUI
 
 
2. RECENSIONE:
 
Diciamo la verita': sembra che in Italia negli anni settanta la musica pop passasse per due soli rubinetti: o quello del folk cantautorale impegnato (spesso al caviale) (Guccini, De Gregori, Lolli, ecc.), o quello del rock progressive (PFM, Banco, Area, ecc.). Guai a dire che c'era una terza via, guai ad affermare che c'erano una serie di gruppi che hanno fatto storia e vendite da capogiro, perché si incorre nella gogna, nel vituperio, oggi che sono tutti fighetti esoterici ed esterofili marci, oggi che si sforano 107 recinzioni agli IronMaiden.
I Cugini di Campagna, i Collage, gli Alunni del Sole, i Santo California, la Bottega dell'Arte, gli Homo Sapiens, tentarono appunto questa strada di recupero della tradizione melodica italiana creando un filone alternativo ai suddetti.
E non tutto era da buttare.
Come la canzone regina di quest'album del Giardino dei Semplici, la bellissima "Miele", che nel sorella gemella di Bella da morire degli Homo Sapiens, vincitrice del festival sanremese del 1977.

Se cantando il classico napoletano "Tu, can non chiagne" del 75 vendette un milione di copie, con "Miele" firmata da Bigazzi-Savio, il Giardino dei Semplici spopolò letteralmente, e nonostante il quarto posto al festival, in estate la canzone era ancora gettonatissima nei juke box e trasmessa in continuazione da tutte le radio libere italiane.
Un pomeriggio estivo sbadito e confuso ricordo che ero con una ragazza a prendere il sole in una terrazza condominiale a Fregene e dal jukebox del baretto sottostante arrivavano le magiche note di questa canzone, mentre le nostre labbra si univano a francobollo.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
   
 
 
4. TRACK LIST di LE FAVOLE DEL GIARDINO:
 
Lato A Lato B

  • A1. MIELE - 3:33
  • A2. LE FAVOLE DI ANDERSEN - 3:25
  • A3. NAPOLI, NAPOLI - 3:55
  • A4. UN GIORNO TUA MADRE - 3:47
  • A5. TAMBURINO - 2:53


  • B1. RICORDI - 3:18
  • B2. NON SI PUO' LEGGERE NEL CUORE - 3:55
  • B3. IN LIBERTA' - 3::47
  • B4. GENTE DEL REAME - 4:01
  • B5. VAI - 4:14
 
n.b. = (A1, A5 e B5) Cliccando sul titolo sarete reindirizzati sia alla canzone che al testo -
Clicking on the title you will be redirected both to the song and to the text

 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Nov 25, 2017 3:13 pm, modificato 3 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

IL GIARDINO DEI SEMPLICI: 1978 CONCERTO IN LA MINORE (DEDICATO A LEI)/DOPO UN ROCK’N’ROLL (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Mer Nov 22, 2017 5:34 pm

1. TITOLO:
 
1978 CONCERTO IN LA MINORE (DEDICATO A LEI)/DOPO UN ROCK’N’ROLL
 
# Etichetta: CGD # Catalogo: 10090 # Data pubblicazione: Maggio 1978 # Matrici: 2C10090-1N/2C10090-2N # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Distribuito da Messaggerie Musicali - Milano # Produttore: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio # Arrangiatore: Totò Savio
Formazione: Andrea Arcella - tastiere, sintetizzatori, cori; Gianni Averardi - batteria, cori; Gianfranco Caliendo - voce, chitarre; Luciano Liguori - voce, basso
 
Fonte: QUI
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST di:
 
Lato A:
CONCERTO IN LA MINORE (DEDICATO A LEI)

 
      Lato B:
DOPO UN ROCK’N’ROLL

 
     

Autori: Giovanni Averardi, Gianfranco Caliendo
 
Testo:
Suonava in tutto
il mondo
concerti di choopen
in prima fila
gli occhi
su' di lei
sui tasti le sue dita
farfalle in liberta'
viveva con orgoglio
la sua eta'
seduta al pianoforte
in quella stanza
guardavala sua donna
e ripassava mozart
concerto in la minore
dedicato a lei
e senza una ragione
se ne andava......
ha lasciato nel cassetto
fra gli spartiti
il suo concerto
antico e un po'
ingiallito dal tempo
che un giorno pero'
in silenzio per lei
ha lasciato tutti
i dischi
le foto in compagnia
di artisti
la sciarpa bianca
presa a parigi
e tanti ricordi
comprati
quando era in torne'..
ritagli di giornali
adesso sfoglia lei
piangendo un po'
davanti al suo caffe'
ritornano le note
del suo passato
ricorda che era bello
quando lui suonava
concerto in la-minore
dedicatoa lei
e senza una ragione
se ne andava..
ha lasciato nel cassetto
fra gli spartiti
il suo concerto antico
e un po' ingiallito
dal tempo
che un giorno pero'
in silenzio per lei
ha lasciato
tutti i dischi
le foto in compagnia
di artisti
la sciarpa bianca
presa a parigi
e tanti ricordi comprati
quando era in torne'
 
Fonte: QUI
     
Autori: Giancarlo Bigazzi, Totò Savio
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Nov 25, 2017 3:17 pm, modificato 2 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

IL GIARDINO DEI SEMPLICI: 1979 TU, TU, TU/TIRA A CAMPA' (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Mer Nov 22, 2017 6:12 pm

1. TITOLO:
 
11979 TU, TU, TU/TIRA A CAMPA'
 
# Etichetta: WEA # Catalogo: T 18110 # Data pubblicazione: 1979 # Matrici: T 18110/1/T 18110/2 # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Distributed da: WEA Italiana S.p.A. # Forografia: WEA Italiana S.p.A. # Pubblicato da: Blue Team Music # Produttore: Claudio Cavallaro
 
 
2. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST di:
 
Lato A:
TU, TU, TU

 
      Lato B:
TIRA A CAMPA'

 
     

Autori: G. Caliendo, G. Averardi
Orchestra: Vince Tempera
 
Testo:
Tu, tu, tu, comm' 'a 'nu suonno tu
Quanno s'appiccia 'na stella l'ammore si' tu
Tu, tu, tu, comm' 'a 'nu juorno tu
Dint' 'a 'stu sole cucente l'ammore si' tu
È mezanotte e tu nun viene pecché
e chianu chianu sto' murenno pe' tte'
È mezanotte, te voglio, te voglio, te voglio...

Sulamente tu, tu, tu, comm' 'a 'na festa tu
Quanno se canta e s'abballa l'ammore sì tu
Tu, tu, tu, comm' 'a 'na foglia tu
Quanno t'adduorme 'int' 'o viento l'ammore si' tu
E comm' è longa chesta notte pe' mme
T'aspetto e scrivo 'na canzone pe' tte
E 'o core sbatte cchiù forte cchiù forte cchiù forte........

Tu, tu ,tu, comm' 'a cchiù bella tu
Quanno te 'nfunne 'e capille l'ammore si' tu
Tu, tu, tu, comm' 'a 'na perla tu
Dint' 'a chist'uocchie lucente l'ammore si' tu
È mezanotte e sto' chiagnenno pecché
Avota e gira penzo sempe cchiù a te
E 'o core sbatte, te chiammo, te chiammo, te chiammo

Sulamente tu......cu' 'sti ricciulille, tu tu tu
Sulamente tu......comm' è bello a ffa' ll'ammore tu, tu, tu
Sulamente tu......comme 'o primmo 'e Maggio tu, tu, tu
Sulamente tu......te stennive sott' 'o sole tu, tu, tu..................
 
Fonte: QUI
     
Autori: A. Arcella, G. Caliendo, G. Averardi
Orchestra: Vince Tempera
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Nov 25, 2017 3:18 pm, modificato 1 volta
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL GIARDINO DEI SEMPLICI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video,Testi

Messaggio  admin_italiacanora il Gio Nov 23, 2017 12:33 pm

1. TITOLO:
 
1979 - B/N
 
# Etichetta: WEA # Catalogo: T 58089 # Data pubblicazione: Settembre 1979 # Matrici: 5089/1/5089/2 # Genere: Rock, Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 33 giri # Dimensioni: 10", 78 RPM (30 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Distribuzione: WEA Italiana S.p.A. # Engineer: Bruno Malasoma # Grafica: Fabio Mereghetti # Coordinatore grafica: Nicky Antonucci Ferrara # Produttore: Claudio Cavallaro
 
 
2. COVER:
 
   

   

   
 
 
5. TRACK LIST di B/N:
 
Lato A Lato B

  • A1. SILVIE - 3:18
  • A2. TU, TU, TU - 4:13
  • A3. TIRA A CAMPA' - 3:07
  • A4. RICUORDATE - 5:02


  • B1. LA PALUMMELLA - 3:44
  • B2. PULICENELLA VA... - 2:48
  • B3. MUNASTERIO 'E SANTA CHIARA - 4:08
  • B4. PE'TTE - 3:07
  • B5. 'A FESTA A' SANITA' - 2:50


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Nov 25, 2017 3:23 pm, modificato 3 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

IL GIARDINO DEI SEMPLICI: 1980 CARNEVALE DA BUTTARE/DIAVOLERIA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Gio Nov 23, 2017 4:16 pm

1. TITOLO:
 
1980 CARNEVALE DA BUTTARE/DIAVOLERIA
 
# Etichetta: WEA # Catalogo: T 18358 # Data pubblicazione: Ottobre 1980 # Matrici: # Genere: Rock, Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
 
2. RECENSIONE:
 
Ancora un brano piacevole per la band partenopea.
Carnevale da buttare si avvale di una base musicale leggermente differente da quelle alle qualil il gruppo ci ha abituati.
Sia ben chiaro: non è nè meglio nè peggio.
E' semplicemente diverso e merita di essere riscoperto e riascoltato.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
3. TRACK LIST di:
 
Lato A:
CARNEVALE DA BUTTARE - 4:14

 
      Lato B:
DIAVOLERIA - 4:11

 
     

 
Testo:
Che confusione........adesso che ci sei
Ti avvorgi che davvero non vuoi
Intorno a me tristezza ed allegria
Coriandoli......e vorrei tornare a casa mia
Quante stelle io lasciai quante ne riprenderei
Ma che me ne faccio ormai di un carnevale senza lei
Carnevale da buttare via.........

Un negro con la sua malinconia
Abbandonato in mezzo alla via.....
Il suono di un' armonica sognai
Un samba che non ho dimenticato mai
Quando me ne innamorai chiese: ....di che segno sei?
Ma che me ne faccio ormai di un carnevale senza lei
Carnevale da buttare via se non c'è lei

Dovrei ballare e bere come chi vuol vivere
Se sto perdendo quella voglia di sorridere
Se le mie lacrime nascondo in una maschera
Che confusione adesso che lei non c'è più
Sotto la luna le montagne a Pan di Zucchero
Come giganti in cartapesta che hanno un'anima
È carnevale e non ho più voglia di vivere
Un carnevale da buttare senza lei

All' alba c'è chi dorme per la via
Chi recita con più fantasia
Lontano il suono di una batteria
Barattoli pescati in una birreria
Quanta gente che incontrai ma non la dimenticai
Ma che me ne faccio ormai di un carnevale senza lei
Carnevale da buttare via se non c'è lei...........

Dovrei ballare..............................................
 
Fonte: QUI
     
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Nov 25, 2017 3:24 pm, modificato 1 volta
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

IL GIARDINO DEI SEMPLICI: 1982 - …E AMIAMOCI/POETA (45 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Gio Nov 23, 2017 5:31 pm

1. TITOLO:
 
1982 - …E AMIAMOCI/POETA
 
# Etichetta: F1 TEAM # Catalogo: P 611 # Data pubblicazione: 1982 # Matrici: P 611 A/P 611 B # Genere: Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Registrato al: Mediterranea Studios # Mix effettuato da: Idea Recording # Distribuito da: Panarecord S.p.A. # Grafica: Sergio Candida # Prodotto, realizzato, arrangiato da: Il Giardino Dei Semplici # Scritto da: G. Caliendo
 
 
2. COVER:
 
   

   
 
 
3. TRACK LIST di:
 
Lato A:
…E AMIAMOCI

 
      Lato B:
POETA

 
     

 
Testo:
Il mattino apriva le persiane
tra i pigiami e le sottane che la notte risposò
Spelacchiati per la strada gli alberelli
tristi, persero i capelli che qualcuno calpestò
Con le braccia strette dietro a lei,
dietro scioperi e cortei, forse lei s'innamorò
....l'emozione di fumare in gabinetto
o nascosti sotto il letto che mai più riproverò
...E aspettavo il latte fresco di giornata
per rifar la cioccolata che mia madre m'insegnò
Che peccato che gli esami son finiti
ci saremmo divertiti con gli amici ancora un pò......

E amiamoci, respiriamoci
e il tempo a poco a poco se ne andava
e gli anni addosso si incollavano
e rifaremo ancora il giro della scuola
parlando con in nodo nella gola
E amiamoci, affondiamoci
e il vento i tuoi capelli accarezzava
e i panni addosso si asciugavano
e mangeremo insieme il cielo in mezzo al pane
e dormiremo stretti in riva al mare

Pomeriggio con le mani in tasca
e il suo sederino a pesca che quell'anno mi stregò
Pomeriggio sulle labbra sulle dita
quella voglia sconosciuta che il mio sesso risvegliò
Quante volte nel mio letto, ragazzino
c'era quella d'Italiano che i miei sogni accompagnò
che peccato, se tornassi un poco indietro
farei ciò che ho disprezzato tante volte e non si può.....

E amiamoci........
 
Fonte: QUI
     
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video.
Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 


Ultima modifica di admin_italiacanora il Sab Nov 25, 2017 3:26 pm, modificato 1 volta
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

IL GIARDINO DEI SEMPLICI: 1980 - ...E AMIAMOCI (33 giri)

Messaggio  admin_italiacanora il Gio Nov 23, 2017 7:41 pm

1. TITOLO:
 
1980 - ...E AMIAMOCI
 
# Etichetta: F1 TEAM # Catalogo: LP 3354 # Data pubblicazione: 1982 # Matrici: # Genere: Rock, Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 10", 78 RPM (25,4 cm.) # Facciate: 2
 
 
2. COVER:
 
   
 
 
3. TRACK LIST di ...E AMIAMOCI:
 
Lato A Lato B

 
  • A1. NAPOLI CANTA
  • A2. IMMAGINATEMI
  • A3 . ...E AMIAMOCI
  • A4. DONNA BIANCA, DONNA NERA
  • A5. DIAVOLERIA


  • B1. CANTA, CANTA VALENTINA
  • B2 . TOMMY
  • B3 . CARNEVALE DA BUTTARE
  • B4 . POETA
  • B5 . ...'NA SCIOCCHEZZA
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1946
Punti : 4148
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL GIARDINO DEI SEMPLICI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video,Testi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 70

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum