Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo




________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale


____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!


______________________


_____________________




_____________________



Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________




________________________



________________________



________________________

Chi è online?
In totale ci sono 30 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 28 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

admin_italiacanora, mauro piffero

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 422 il Gio Giu 14, 2018 9:48 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

UMBERTO BINDI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 50
 :: UMBERTO BINDI

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

UMBERTO BINDI: 1964 - AVE MARIA/UN UOMO CHE TI AMA (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Giu 08, 2018 11:56 am

1. TITOLO:
 
1964 - AVE MARIA/UN UOMO CHE TI AMA
 
# Etichetta: RCA Italiana  # Catalogo: PM 3275 # Data pubblicazione: 1964 # Matrici: PKAW 22339/PKAW 22340 # Genere: Rock, Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni:  7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 

Lato A:
AVE MARIA

 
      Lato B:
UN UOMO CHE TI AMA

 
     

Autori: Umberto Bindi, Sergio Siberna
Orchestra Ennio Morricone
Cori: Coro di Fausto Carrubolo
 
Testo:

{CORI}:
Ave Maria!
Ave Maria!
Ave Maria!

Dolce madre di Gesù,
che ci guardi di lassù,
senti le parole che
volano trepide a te.
T'amo per la povertà.
T'amo per la tua bontà.
T'amo per i giusti che
sempre si ispirano a te.

{CORI}:
Ave Maria!
Ave Maria!
Ave Maria!
Ave Maria!

T'amo per la santità
della tua maternità.
T'amo per i bimbi che
nascono e crescono in te.
T'amo per chi sta lassù.
T'amo per chi non c'è più.
T'amo pei deformi che,
miseri, invocano te.

{CORO}:
Ave Maria!
Ave Maria!
Ave Maria!
Ave Maria!

T'amo per le schiavitù
che perdurano quaggiù.
T'amo per gli oppressi che
credono e sperano in te.
T'amo per le atrocità
di chi non ha più pietà.
T'amo pei malvagi che
provano odio per te.

{CORI}:
Ave Maria!
Ave Maria!
Ave Maria!
Ave Maria!

T'amo per chi non sa più
che c'è ancora la virtù.
T'amo per i santi che
vivono e muoiono in te.
T'amo per l'umanità
che ha bisogno di pietà.
T'amo per coloro che
piangono e soffrono in te.

{CORI}:
Ave Maria!
Ave Maria!
Ave Maria!
Ave Maria!

Non abbandonarli mai
questi ??? figli tuoi,
fino a che la vita è in noi.
Ave Maria!
 
Fonte: QUI 
 
     
Autori: Umberto Bindi, Sergio Siberna
Orchestra: Ennio Morricone
Cori: Cantori Moderni di Alessandroni
 
Testo:
Se tu lo vorrai, se in me crederai,
io sono lo sai, un uomo che ti ama che vuole solo te

Se l'acqua tra le dita sfugge per lasciarti a mani vuote
io non sono l'acqua
le tue mani stringerò

Se il sole tutti i giorni cede il posto al buio della notte
io non sono il sole
al buio mai ti lascerò

Se il mondo ti ha ingannata e solamente il male hai conosciuto
io non sono il mondo
solo amore avrai da me.

Se tu lo vorrai, se in me crederai,
io sono lo sai, un uomo che ti ama che vuole solo te

Se tu lo vorrai, se in me crederai,
io sono lo sai, un uomo che ti ama che vuole solo te
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Ott 08, 2018 8:20 am, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2530
Punti : 2530
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

UMBERTO BINDI: 1964 - QUELLO CHE C'ERA UN GIORNO/IL GIORNO DELLA VERITA' (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Giu 08, 2018 12:26 pm

1. TITOLO:
 
1964 - QUELLO CHE C'ERA UN GIORNO/IL GIORNO DELLA VERITA'
 
# Etichetta: RCA Italiana  # Catalogo: PM 3275 # Data pubblicazione: 1964 # Matrici: PKAW 22492/PKAW 22493 # Genere: Rock, Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 

Lato A:
QUELLO CHE C'ERA UN GIORNO

 
      Lato B:
IL GIORNO DELLA VERITA'

 
     

Autori: Umberto Bindi, Carlo Rossi
Orchestra Billy Smith
Cori: 4+4 di Nora Orlandi
 
Testo:
Sento che
non c'è...
non c'è più
tra noi
quell'amor che c'era un giorno.
Io non so
perché;
io non so
chi fu...
chi di noi rovinò quel mondo.

Io vorrei,
lo sai,
ritrovare
l'amore
e i momenti vissuti con te.
Però,
sento che
non c'è...
non c'è più
tra noi
quell'amor che c'era un giorno.

Io vorrei,
tu lo sai,
ritrovare
l'amore
e i momenti vissuti con te.
Però,
sento che
non c'è...
non c'è più
tra noi
quell'amor... quell'amor
che a noi sembrò
non dovesse finire mai.
Quell'amor che c'era un giorno...
un giorno...
che appartiene al mondo di ieri.
Che appartiene al mondo di ieri.
Che appartiene al mondo di ieri.
 
Fonte: QUI 
 
     
Autori: Umberto Bindi, Gino Paoli
Orchestra: Billy Smith
Cori: 4+4 di Nora Orlandi
 
Testo:
Verrà
il giorno della verità
e lascerò dietro di me
il vuoto che è ora tra noi.
Vedrai,
un gesto solo basterà
e troveremo in fondo a noi
qualcosa ci legherà
come una volta.
Lo so,
non sarà facile per te,
ma poco tempo passerà
e poi rinascerà
l'amore.

Vedrai,
un giorno solo basterà:
il giorno della verità
tra noi.
Vedrai,
un giorno solo basterà:
il giorno della verità
tra noi.
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Ott 08, 2018 8:22 am, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2530
Punti : 2530
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

UMBERTO BINDI: 1965 - IL NOSTRO CONCERTO/ARRIVEDERCI (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Giu 08, 2018 1:31 pm

1. TITOLO:
 
1965 - IL NOSTRO CONCERTO/ARRIVEDERCI
 
# Etichetta: RICORDI # SRL 10370 # Data pubblicazione: Anno 1965 # Matrici: R 5244/R 5015 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 5 Settembre 1960-24 Marzo 1959 / Distribuito da Dischi Ricordi - Milano
 
 
2. COVER
 
   
 

 
   
 
 
3. TRACK LIST
 
Lato A:
IL NOSTRO CONCERTO

 
      Lato B:
ARRIVEDERCI

 
     

 
Testo:
     
 
Testo:
 
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2530
Punti : 2530
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

UMBERTO BINDI: 1968 - PER VIVERE/STORIA AL MARE (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Giu 08, 2018 3:34 pm

1. TITOLO:
 
1968 - PER VIVERE/STORIA AL MARE
 
# Etichetta: ARISTON # Catalogo: AR/0243 # Data pubblicazione: 1964 # Matrici: AR 0243 A bis/AR 0243 B # Genere: Rock, Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da RCA Italiana - Roma
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
 
3. TRACK LIST
 

Lato A:
PER VIVERE

 
      Lato B:
STORIA AL MARE

 
     

Autori: Umberto Bindi, Nisa
Orchestra M. Salerrno
 
Testo:
Tutti i giorni, ricordando te,
io mi illudo che ritornerai.
Aspettavo il sole
e il sole qui, ma non sei
con me.

Il sole non mi scalda come te;
un po' di sole non mi basta più
per vivere.
(per vivere)
Nessuno mi sa dire dove sei,
nessuno mai una mano mi darà
per vivere.
(per vivere)
Il mondo, il mondo è vivo, ma per me,
che ho tanto freddo, ci vorresti tu,
per vivere,
se tu mi vuoi.

Mi perdo tra la gente, cerco te;
qualcuno mi saluta: non sei tu.
Mi sento tanto sola, dove sei?
Ascoltami! Torna a me!

(Per vivere)
(Per vivere)

Il mondo, il mondo è vivo, ma per me,
che ho tanto freddo, ci vorresti tu,
per vivere
se tu mi vuoi.

Mi perdo tra la gente, cerco te;
qualcuno mi saluta: non sei tu.
Mi sento tanto sola, dove sei?
Ascoltami! Torna a me!

Un po' di sole non mi basta più
per vivere...
per vivere.
 
Fonte: QUI 
 
     
Autori: V. Pallavicini, U. Bindi, B. Martino
Orchestra: Massimo Salerno
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Ott 08, 2018 8:24 am, modificato 5 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2530
Punti : 2530
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

UMBERTO BINDI: 1969 - MARE/MA PERCHE' (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Ven Giu 08, 2018 5:44 pm

1. TITOLO:
 
1969 - MARE/MA PERCHE'
 
# Etichetta: VARIETY # Catalogo: F 10132 # Data pubblicazione: Giugno 1969 # Matrici: RR 831-66/RR 831-67 # Genere: Rock, Pop # Tipo audio: Mono # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 30 Maggio / Stampato su vinile rosso scuro / Registrato negli studi Play-Co di Milano / Distribuito da RIFI Record Company - Milano
 
 
2. COVER:
 
   
 
 
 
3. TRACK LIST
 

Lato A:
MARE

 
      Lato B:
MA PERCHE'

 
     

Autori: Umberto Bindi, Alberto Salerno
Orchestra Vince Tempera
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
     
Autori: Umberto Bindi, Paolo Limiti
Orchestra: Vince Tempera
 
Testo:
Ci dispiace ma il testo al momento non è disponibile in rete, puoi comunque vedere (e/o ascoltare) il video. Puoi contribuire inviando i testi mancanti saxismawe@gmail.com
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Ott 08, 2018 8:27 am, modificato 2 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2530
Punti : 2530
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

UMBERTO BINDI: 1972 - CON IL PASSAR DEL TEMPO (L.P. 33½ gir)

Messaggio  mauro piffero il Sab Giu 09, 2018 5:13 pm

1. TITOLO:
 
1972 - CON IL PASSAR DEL TEMPO
 
# Etichetta: WEST RECORD # Catalogo: WLP 102 # Data pubblicazione: Settembre 1972 # Matrici: WLP 102A-2/WLP102B-2 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Il titolo indicato in copertina è "CON IL PASSARE DEL TEMPO" / Data matrici: 1 Settembre / Fonico: Plinio Chiesa / Copertina e impaginazione: G. Greguoli / Disegno di A. Longoni / Copertina apribile / Banda verticale interna aggiuntiva con una presentazione di Umberto Bindi e, dall'altra parte, l'elenco dei titoli
 
 
2. RECENSIONE:
 
Con il passare del tempo è il terzo album (LP) di Umberto Bindi, datato 1972. Gli arrangiamenti sono di Bill Conti.
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: CON IL PASSAR DEL TEMPO
 
   
 

 
 
 
4. TRACK LIST di: CON IL PASSAR DEL TEMPO
 
Lato A Lato B

  • A1 IO E LA MUSICA
  • A2 VIA CAVOUR IN QUEL CAFFE'
  • A3 IL MIO MONDO
  • A4 SCUSA
  • A5 PER UN PICCOLO EROE


  • B1 UN UOMO SOLO
  • B2 DUE COME NOI
  • B3 INVECE NO
  • B4 CON IL PASSAR DEL TEMPO
  • B5 IL NOSTRO CONCERTO
 
 
Lato A: 1
IO E LA MUSICA

 
      Lato B: 1
UN UOMO SOLO

 
     

Autori: Umberto Bindi, Bruno Lauzi
Orchestra: Bill Conti
 
Testo:
Il vento che correva su Genova
Soffiava nella mia fisarmonica
Nasceva piano la mia musica
E dentro al cuore solitudine
Com'ero io, com'ero io

Così diverso per l'abitudine
Di raccontare tutto alle nuvole
Sopra un cortile senza alberi
Il mio concerto se ne andava via
Da casa mia, volava via

Giorni di favola e poi
La luce terminò
E come fu non so
Io mi ritrovo qui

Un vento freddo volta le pagine
Di questa storia senza miracoli
Ricordo ancora i giorni inutili
Gli errori fatti e perdonati mai
Ma c'era lei, la musica

Giorni più amari che mai
Nessun amico che
Credesse ancora in me
Ma adesso sono qui
E credo in me
In quello che ho
Con una cosa in più
L'amore

D'accordo, è poco
In questo mondo che
Non crede più
In questo mondo che
Non crede più
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Umberto Bindi, Giorgio Calabrese
Orchestra: Bill Conti
 
Testo:
Vestire i panni dell'eroe
Pur di non accettare mai
Ne il compromesso ne la resa
Non risolve niente visto che
Malgrado tutto in fondo a te
La solitudine è di casa

Tu come ogni uomo prima o poi
Di quel che pensi e quel che fai
Senti il bisogno di parlare
E finisci per parlarne a chi
Non gliene importa di chi sei
E non ha voglia di sentire
E ti vien voglia di morire
Lo so ma

Un uomo solo come fa
A non sbagliare come me
A dare tutto e non
Avere in cambio niente
Niente ma

Un uomo solo come fa
A non sbagliare come me
Ad ascoltarsi mentre parla
E non capire

E finisci per legarti a chi
Non gliene importa di chi sei
E pensi ad altro che all'amore
E ti vien voglia di morire
Lo so ma

Un uomo solo come fa
A non sbagliare come me
Nel dare ancora e non
Avere in cambio niente
Niente ma

Un uomo solo come fa
A non sbagliare anche con te
Pur di non essere più
Solo ad impazzire
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 2
VIA CAVOUR IN QUEL CAFFE'

 
      Lato B: 2
DUE COME NOI

 
     

Autori: Umberto Bindi, E. Ventre
Orchestra: Bill Conti
 
Testo:
Via Cavour in quel caffè.
Non bastò un sorso in più
per calmare l'ansia che
era in fondo agli occhi tuoi.
Continuavi a dire: "No,
lui è un uomo come gli altri".
Ma il tuo orgoglio non bastò;
prima donna più non sei.

Fiori di lacrime per te,
ma non pensarci più:
c'è sempre un bacio troppo amaro
dopo un sorriso.
Fiori di lacrime per te,
ma, intanto, cosa vuoi?
Non puoi avere il mondo in pugno;
ma non pensarci.
No, non dirmi: "È stato meglio",
lascia perdere il tuo orgoglio,
lo si vede dai tuoi occhi
quanti sogni sono morti.

No, non è fatalità,
la vita prende quanto dà.
Tanto, torna come il sole
anche il tempo dell'amore.

Fiori di lacrime per te,
ma non pensarci più:
c'è sempre un bacio troppo amaro
dopo un sorriso.
Fiori di lacrime per te,
ma, intanto, cosa vuoi?
Non puoi avere il mondo in pugno;
ma non pensarci.
Via Cavour in quel caffè.
Non bastò un sorso in più
per calmare l'ansia che
era in fondo agli occhi tuoi.

Via Cavour in quel caffè.
Via Cavour in quel caffè.
Via Cavour in quel caffè.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Umberto Bindi, Giorgio Calabrese
Orchestra: Bill Conti
 
Testo:
Due come noi
vanno avanti così,
mentre gli altri guardano.
Due come noi
non ascoltano mai
quando gli altri parlano.

Io non so come e perché,
ma trovo giusto avere te.
Due come noi
non si incontrano
che quando i sogni muoiono,
quando hai deciso che è tardi, oramai,
quando non aspetti più,
e io, con tutto quel che so,
accanto a te sorriderò,
come se il mondo non stesse aspettando
che due proprio come noi.

E io, contutto quel che so,
accanto a te sorriderò,
come se il mondo non stesse aspettando
che due proprio come noi.
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 3
IL MIO MONDO

 
      Lato B: 3
INVECE NO

 
     

Autori: Umberto Bindi, Gino Paoli
Orchestra: Bill Conti
 
Testo:
Il mio giorno è cominciato in te
la mia notte mi verrà da te
un sorriso ed io sorriderò
un tuo gesto ed io piangerò

la mia forza me l'hai data tu
ogni volta che hai creduto in me
tu mi hai dato quello che
il mondo non mi ha dato mai

il mio mondo è cominciato in te
il mio mondo finirà con te
e se tu mi lascerai
in un momento io morirò

tu mi hai dato quello che
il mondo non mi ha dato mai

il mio mondo è cominciato in te
il mio mondo finirà con te
e se tu mi lascerai
in un momento così
tutto per me finirà con te
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Umberto Bindi, Giorgio Calabrese
Orchestra: Bill Conti
 
Testo:
[Stevio Cipriani]
Tre pianisti e due cantanti in sala, tre persone ma sono tre pianisti e due cantanti. Adesso pregherei Umberto Bindi. Umberto… sei pronto?
[Umberto Bindi]
Sì tagliamo dalle, alle mie atmosfere più cupe, più tragiche
[Cipriani]
Umberto Bindi al pianoforte che… che cosa stai… cos’è questa canzone Umberto?
[Bindi]
“Invece no”

Dicevo che… sbagliavi tu
A non abbandonarti mai
Se fai così camminerai
Lungo la vita e non vivrai
L’amore è grande quando dà
Anche se niente aspetterà
“Fai come me… fai come me”
Ho detto mille volte a te

E invece no
Non è così
Fai bene tu
Che te ne freghi
Almeno tu
Non soffri mai
Lasciando che
Un altro paghi

[Cipriani]
Bellissima questa canzone, stupenda senti…
[Nicola Arigliano]
Arrivederci,
Dammi la mano e sorridi
Senza piangere.
Arrivederci,
Per una volta ancora
È bello fingere.
Abbiamo sfidato l’amore quasi per gioco
Ed ora fingiam di lasciarci soltanto per poco.

Arrivederci,
Esco dalla tua vita,
Salutiamoci.
Arrivederci,
Questo sarà un addio
Ma non pensiamoci.
Con una stretta di mano
Da buoni amici sinceri
Ci sorridiamo per dire…

Abbiamo sfidato l’amore quasi per gioco
Ed ora fingiam di lasciarci soltanto per poco.

Arrivederci,
Esco dalla tua vita,
Salutiamoci.
Arrivederci,
Questo sarà l’addio
Ma non pensiamoci.
Con una stretta di mano
Da buoni amici sinceri
Ci sorridiamo per dire
Arrivederci-i-i

[Cipriani]
Nicola Arigliano, Umberto Bindi dal vivo – Via Asiago –
Una delle più belle canzoni scritte da Umberto Bindi
[Arigliano]
Non ho mai cantato col… accompagnato dal compositore,
Perché io l’ho fatta con la grande orchestra.
Umberto sei grande!
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 4
SCUSA

 
      Lato B: 4
CON IL PASSAR DEL TEMPO

 
     

Autori: Umberto Bindi, Lello Caravaglios, Marengo
Orchestra: Bill Conti
 
Testo:
Avere solo cento lire
Fa un freddo cane da morire
Avere tante strade avanti
Avere i piedi troppo stanchi
Chiedere scusa se ho sbagliato
E non potere rimediare

[con una pena in fondo al cuore
Ti chiedo scusa se ho pensato
Solo all'amore, solo a te
Scusa se amarti è troppo poco
Se oggi non capisco niente
Di quello che sai fare tu

(scusa per questo ed altro
Se adesso ti deludo
Se son rimasto come sono
Un uomo che ama veramente
Che non diventerà mai niente
Ma resta sempre insieme a te) ]

Andare a caccia e non sparare
Dire agli uccelli di fuggire
Tornare a casa a mani vuote
Senza il coraggio di ammazzare
Chi vola in alto ed è sicuro
Che al nido suo può tornare
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Umberto Bindi, Giorgio Calabrese
Orchestra: Bill Conti
 
Testo:
Poi,
con il passare
del tempo,
il desiderio
è stanco,
non si difende
più.
E tu
hai imparato già
a fingere
e si va
avanti.

Poi,
con il passare
del tempo,
ogni discorso
cade
su quello
che so già.
E tu
trovi inutile
ripetere
e non si parla
più.

Ma la paura
di far male
di trattiene
dal partire,
anche se
non c'è più niente
da salvare.
Ma non so
cosa farai
fuori di qui,
solo.

Poi,
con il passare
del tempo,
ti senti
come tanti
di cui
non ridi più.
E tu
stai accorgendoti,
in ultimo,
di non amare
più.

...di non amare
più.
 
Fonte: QUI
 
 
Lato A: 5
PER UN PICCOLO EROE

 
      Lato B: 5
IL NOSTRO CONCERTO

 
     

Autori: Umberto Bindi, Franca Mazzola
Orchestra: Bill Conti
 
Testo:
Ti hanno dato una medaglia
Perché hai vinto una battaglia
T'hanno detto ch'eri grande
Quando hai perso braccia e gambe
E per questa tua vittoria
Ti hanno scritto nella storia
Poi han fatto un monumento
Per la polvere del tempo
Un eroe, chi fu?
E un "chi fu" non vive più

Ma non hanno scritto mai
Tutti i piccoli tuoi guai
E che tutto nella vita
Ti sfuggiva tra le dita
Le promesse che ogni sera
Poi cambiavano bandiera
E che un giorno per amore
Tu gridavi di dolore
Un eroe, chi fu?
E un "chi fu" non vive più

(voglio farti un monumento
Per quei sogni andati a male
E per battaglie perse
Voglio farti generale
Voglio farti generale)

Non han scritto nella storia
Di quei giorni di miseria
Quando solo tra la gente
Ti sentivi come un coccio
Eri come un vecchio straccio
Per avere una ragione
Poi cercasti l'occasione
E per questo sei un "chi fu"
E un "chi fu" non vive più
Voglio farti generale
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Umberto Bindi, Giorgio Calabrese
Orchestra: Bill Conti
 
Testo:
Sull'eco del concerto
Che insieme ci trovò
Ripeterò ancor la strada
Che mi porta a te

Ovunque sei, se ascolterai
Accanto a te mi troverai
Vedrai lo sguardo
Che per me parlò
E la mia mano
Che la tua cercò

Ovunque sei, se ascolterai
Accanto a te mi rivedrai
E troverai un po' di me
In un concerto dedicato a te

Ovunque sei, ovunque sei
Dove sarai mi troverai
Vicino a te
 
Fonte: QUI
 
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Ott 08, 2018 8:40 am, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2530
Punti : 2530
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

UMBERTO BINDI: 1976 - IO E IL MARE/FLASH (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Giu 09, 2018 6:11 pm

1. TITOLO:
 
1976 - IO E IL MARE/FLASH
 
# Etichetta: DURIUM # Catalogo: LdA 7913 # Data pubblicazione: 1976 # Matrici: D 35148/D 35149 # Genere: Rock, Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Distribuito da: DURIUM - Milano
 
 
2. COVER:
 
   
 
   
 
 
3. TRACK LIST
 

Lato A:
IO E IL MARE

 
      Lato B:
FLASH

 
     

Autori: Umberto Bindi, Bruno Lauzi
Orchestra Bruno Battisti D'Amario
 
Testo:
Sembra ferma
l'acqua chiara,
ma si muove
piano piano.
Incomincia
a fremere,
ha voglia
di correre.

Vibrazioni dell'anima,
che incomincia a conoscere
emozioni semplici
che comunque
abituano
la nostra età
ad andar sempre dove il cuore vuole,
come il mare.
Come il mare.

Io
non torno mai
a
trovare lei.
Lei,
la spiaggia della foce,
che
mi ha fatto amare il mare.
Là,
m'innamorai.
Là,
innanzi a lui,
no,
non mi son mai pentito,
ma
la vita mi ha cambiato.

Sai, da giovane è facile,
poi... poi diventa difficile:
si diventa cinici,
pigri e malinconici;
non si sa più
se val la pena di lasciarsi andare
come il mare.
Come il mare.

Ma,
dentro di me,
so
che tornerò
alla
spaggia della foce,
quando
tornan le lampare.
Sarò
tra i pesci
che avranno
tirato su,
rinchiuso
tra le loro reti,
gettate
nel più profondo mare.
 
Fonte: QUI
 
     
Autori: Umberto Bindi, Paolo Sorci, Vincenzo Ventre
Orchestra: Bruno Battisti D'Amario
 
Testo:
L'onda più stanca che va,
sembra un amore con te.
Anche la terra d'inverno
ha gli occhi del sole.
L'oro, un diamante, cos'è?
Forse per te ruberei
anche il sorriso di un bimbo
più ingenuo che c'è.

Quante parole lasciate
nel cuore di una conchiglia.
Suona l'orchestra e il silenzio ha sapore di te.

Perle di luna quaggiù,
su questa spiaggia che, ormai,
mi sembra un letto d'amore
sperduto nel mondo.
L'acqua è sincera, però
il cuore è strano di già.
Forse la corsa di un cane
è più pura di te.

Quante parole lasciate
nel cuore di una conchiglia.
Suona l'orchestra e il silenzio ha sapore di te.

L'onda più stanca che va,
sembra un amore con te.
Anche la terra d'inverno
ha gli occhi del sole.
 
Fonte: QUI
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Ott 08, 2018 8:41 am, modificato 3 volte
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2530
Punti : 2530
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

UMBERTO BINDI: 1976 - L'ALBA/BOGLIASCO NOTTURNO (45 giri)

Messaggio  mauro piffero il Sab Giu 09, 2018 7:13 pm

1. TITOLO:
 
1976 - L'ALBA/BOGLIASCO NOTTURNO
 
# Etichetta: DURIUM # Catalogo: LdA 7937 # Data pubblicazione: Ottobre 1976 # Matrici: D 35179/D 35178 # Genere: Rock, Pop # Tipo audio: Stereo # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 7", 45 RPM (17,5 cm.) # Facciate: 2

Note: Data matrici: 30 Settembre / Ambedue i brani sono strumentali / Distribuito da Durium - Milano
 
 
2. COVER:
 
   
 
 
 
3. TRACK LIST
 

Lato A:
L'ALBA

 
      Lato B:
BOGLIASCO NOTTURNO

 
     

Autori: Umberto Bindi
Orchestra Bruno Battisti D'Amario
 
Testo:
"L'ALBA" è un brano per sola orchestra
 
     
Autori: Umberto Bindi
Orchestra: Bruno Battisti D'Amario
 
Testo:
"BOGLIASCO NOTTURNO" è un brano per sola orchestra
 
 


Ultima modifica di mauro piffero il Lun Ott 08, 2018 8:43 am, modificato 1 volta
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2530
Punti : 2530
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

UMBERTO BINDI: 1976 - IO E IL MARE (L.P. 33½ gir)

Messaggio  mauro piffero il Dom Giu 10, 2018 2:11 pm

1. TITOLO:
 
1976 - IO E IL MARE
 
# Etichetta: DURIUM # Catalogo: ms AI 77374 # Data pubblicazione: Febbraio 1976 # Matrici: D. St. 051387/D. St. 051388 # Genere: Pop # Supporto: vinile 33½ giri # Tipo audio: stereo # Dimensioni: 30 cm. # Facciate: 2
 
Note: Data matrici: 9 Febbraio / Copertina apribile con presentazione di Cesare G. Romana / Fotografia di copertina: S. Vanini
 
 
2. RECENSIONE:
 
Io e il mare è il quarto album (LP) di Umberto Bindi, datato 1976. Gli arrangiamenti sono di Bruno Battisti D'Amario. L'album contiene ben quattro brani orchestrali.
Fonte: QUI
 
 
3. COVER di: IO E IL MARE
 
   
 

 
   
 
 
4. TRACK LIST di: IO E IL MARE
 
Lato A Lato B



 


 
 
Lato B: 1
ESTASI

 
      Lato B: 2
GENOVA

 
     

Autori: Umberto Bindi, Paolo Sorci, E. Ventre
Orchestra: Bruno Battisti D'Amario
 
Testo:
"ESTASI" è un brano per sola orchestra.
 
     
Autori: Umberto Bindi
Orchestra: Bruno Battisti D'Amario
 
Testo:
"GENOVA" è un brano per sola orchestra.
 
 
Lato A: 3
IL RAGAZZO DELL'ISOLA

 
      Lato B: 3
ALBATROS

 
     

Autori: Umberto Bindi
Orchestra: Bruno Battisti D'Amario
 
Testo:
"IL RAGAZZO DELL'ISOLA" è un brano per sola orchestra.
 
     
Autori: Umberto Bindi, Vito Pallavicini
Orchestra: Bruno Battisti D'Amario
 
Testo:
Volano
verso il sole gli albatros.
Volano
nel silenzio gli albatros.
Le ali inchiodate
contro il cielo limpido,
e sembrano come
delle croci bianche
sospese nel blu.
Io li guardo
e piango.

Ma pregherò,
sì,
pregherò.
Io...
io
volerò
su,
su,
per andare via,
essere libero
così.

Volano
verso il sole gli albatros.
Volano...
non potrò seguirli mai.
Le braccia inchiodate
da una vita squallida.
Io sono un uomo,
soltanto un uomo,
niente di più.
Sto vivendo
e piango.

Ma pregherò,
sì,
pregherò.
Io...
io
volerò
su,
su,
per andare via,
essere libero
così.

...su,
su,
per andare via,
essere libero
così.
 
Fonte: QUI
 
 
 
avatar
mauro piffero

Messaggi : 2530
Punti : 2530
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 75
Località : gattorna (genova)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: UMBERTO BINDI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 50
 :: UMBERTO BINDI

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum