Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



Ultimi argomenti
» PINO DONAGGIO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Gio Set 14, 2017 11:33 pm Da mauro piffero

» ADRIANO PAPPALARDO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Gio Set 14, 2017 11:12 pm Da admin_italiacanora

» ALBANO CARRISI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Gio Set 14, 2017 5:23 pm Da admin_italiacanora

» JOHN FOSTER - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Dom Set 10, 2017 11:57 pm Da mauro piffero

» RINO LODDO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Sab Set 09, 2017 6:34 pm Da admin_italiacanora

»  ANTONIO BASURTO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Ven Set 08, 2017 5:33 pm Da admin_italiacanora

» TONY RENIS - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Sab Set 02, 2017 9:28 pm Da mauro piffero

» LISA - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 5:44 pm Da admin_italiacanora

» QUARTETTO 2 + 2 ---> I 4 + 4 DI NORA ORLANDI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 5:27 pm Da admin_italiacanora

» STELLA DIZZY - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 5:13 pm Da admin_italiacanora

» ELIO MAURO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 11:47 am Da admin_italiacanora

» PAOLO BACILIERI - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 11:21 am Da admin_italiacanora

» MARISA BRANDO - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Mar Ago 22, 2017 11:09 am Da admin_italiacanora

» TEDDY RENO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)
Lun Ago 21, 2017 7:38 pm Da admin_italiacanora

» PETER VAN WOOD - Biografia, Discografia, Canzoni, Video, Testi
Dom Ago 20, 2017 6:04 pm Da admin_italiacanora







________________________________________



AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale

____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________


_____________________


Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________



________________________


_____________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 13 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 13 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

1977 - PORTOBELLO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

1977 - PORTOBELLO

Messaggio  admin_italiacanora il Sab Apr 06, 2013 9:32 pm



1. TITOLO:

PORTOBELLO - Mercatino del venerdì

Autori: Enzo Tortora, Anna Tortora, Angelo Citterio, Adolfo Perani, Gigliola Barbieri # Conduttore: Enzo Tortora coadiuvato da Renée Longarini e Lino Patruno # Regia: Gian Maria Tabarelli, Maria Maddalena Yon, Beppe Recchia # Prima edizione a partire dal 27 maggio 1977 ore 20,30 Rete 2 # Prima serie dal 1977 al 1983 # Seconda serie dal 1987 al 1988


2. STRUTTURA DEL PROGRAMMA:

Portobello rappresentò il ritorno in RAI di Enzo Tortora, dopo otto anni di esilio.
Per tale ritorno, Tortora, insieme alla sorella Anna e al pubblicitario Angelo Citterio, creò un contenitore imperniato principalmente sull'idea di un mercatino in cui i partecipanti potevano vendere, o cercare, oggetti e idee, e farsi contattare dal pubblico da casa attraverso telefonate in diretta. Attorno a questo, venivano proposte da Tortora alcune rubriche, come Fiori d'arancio o Dove sei in cui venivano proposte richieste matrimoniali o ricerca di persone.

La trasmissione ebbe un clamoroso successo, superiore alle più rosee previsioni; molto del successo è da ascriversi alla novità rappresentata dalla partecipazione al programma di gente comune, la cui rappresentazione televisiva non era ancora mai stata proposta.
Inoltre, il programma rappresentava un grande esempio di idee e di scrittura creativa, tanto che c'è chi sostiene che Portobello fosse un contenitore di 5 trasmissioni diverse.
In effetti, secondo il programma La Storia siamo noi molti programmi di successo degli anni novanta come I Cervelloni, Chi l'ha visto?, Carràmba che sorpresa, Agenzia matrimoniale, Stranamore ed altre ancora possono essere considerati come evoluzione delle rubriche di Portobello.

Al programma partecipava un pappagallo con lo stesso nome della trasmissione, ed una delle parti di cui si componeva il programma prevedeva la possibilità di tentare di far dire al pappagallo il suo nome, appunto Portobello.

L'impresa, per molto tempo apparentemente impossibile, venne compiuta per la prima volta il primo gennaio del 1982 dall'attrice Paola Borboni, che tentò di far parlare il pappagallo per riuscire a ottenere i soldi necessari ad una operazione di chirurgia plastica per un bimbo ustionato sul viso.
Il programma venne interrotto a causa del caso giudiziario che ebbe come oggetto Enzo Tortora, accusato di collusione con la camorra e infine assolto completamente dopo una lunga battaglia giudiziaria; il 20 febbraio 1987 al momento del ritorno del programma, Tortora, visibilmente commosso, esordì dicendo: "Dunque, dove eravamo rimasti? [...]".
Nonostante la frase ottimista, non si ebbe il successo delle edizioni precedenti. Portobello appariva fuori posto, una trasmissione non più adeguata all'Italia che stava andando verso gli anni '90. Momento d'interesse, però, è stata la conversazione tra Enzo Tortora e Gigi Sabani.
L'ultima puntata annunciò il programma che sarebbe seguito, dicendo: "qualcosa di giallo".

Nel 2008, la società televisiva Corìma di proprietà della signora Marina Donato, acquista i diritti di Portobello nella prospettiva di un restyling di quello che è stato il primo mercatino televisivo.
Fonte: QUI


3. RECENSIONE:

Non si può ricordare Portobello senza pensare alla tragedia umana di Enzo Tortora: come dimenticare il suo volto sofferto la sera del 20 febbraio 1987, la frase "Dunque, dove eravamo rimasti..." e il conseguente scrosciante e commosso applauso del pubblico? Enzo Tortora ci avrebbe lasciato di lì a poco, minato non solo nel morale ma anche nel fisico dopo la sua assurda e ingiusta detenzione carceraria.

Nel 1977 Enzo Tortora era appena rientrato in Rai: il suo ritorno era stato fortemente voluto dal direttore di Rai Due Massimo Fichera che gli aveva assegnato, congiuntamente a Raffaella Carrà, la conduzione di "Accendiamo la lampada".

Il conduttore genovese era reduce dal suo secondo esilio dalla Rai. Nel 1969 aveva elegantemente condotto la Domenica Sportiva: in un'intervista a un giornale aveva dichiarato che la Rai era come"un jet colossale guidato da un gruppo di boy-scout che si divertono a giocare con i comandi". Questa frase, sicuramente non priva di fondamento - e per certi versi ancora attuale - aveva scatenato le ire dell'alta dirigenza della Rai. Scattò automaticamente il suo allontanamento dalla Rai, punizione non nuova per lui dopo che negli anni '60 era stato allontanato per aver permesso ad Alighiero Noschese un'imitazione di Amintore Fanfani giudicata offensiva dai censori dell'epoca.

L'idea di Portobello nacque nel 1977 e fu partorita dalla mente feconda di Enzo Tortora, della sorella Anna, di Angelo Citterio, di Adolfo Perani e di Gigliola Barbieri. Il fulcro intorno a cui si incentrava la trasmissione era la gente comune e in particolare la gente tipica della provincia italiana, con i suoi valori semplici e con le sue ingenuità.
La conduzione di "Campanile sera", fatta insieme a Mike Buongiorno, con la conseguente frequentazione delle piccole cittadine della provincia italiana, rappresentò per Enzo Tortora una esperienza fondamentale.

Nacque in questo modo la TV verità, genere che in seguito avrebbe dato origine a numerosi cloni, alcuni dei quali di natura eccessivamente patetica e lacrimevole. Come pensare all'attuale "Chi l'ha visto" o a "Carramba che sorpresa!" senza ricordare la rubrica "Dove sei" e la sua sigla musicale carica di suspence?
Oppure pensare ad "Agenzia matrimoniale" o a "Stranamore" senza pensare a "Fiori d'arancio"?

"Dove sei" e "Fiori d'arancio" erano due rubriche fisse di Portobello: oltre ad esse la trasmissione era incentrata sulla presenza di inventori scovati negli angoli più nascosti della provincia italiana.
In ogni puntata venivano presentate un certo numero di invenzioni e idee, alcune delle quali di natura veramente strampalata e ai limiti della follia: come dimenticare il tipo che voleva spianare il colle del Turchino per creare uno sfogo naturale alla nebbia in Val Padana? Oppure il gelato antisgocciolo? O la scheda elettorale circolare?
 
Dopo la presentazione di ogni invenzione questi strani personaggi venivano accompagnati dentro anguste cabine, ognuna delle quali era dotata di un telefono su cui pervenivano le offerte -molte volte completamente prive di fondamento- delle persone interessate alle invenzioni.
Tutto finiva quando Enzo Tortora pronunciava la fatidica frase "Big Ben ha detto stop!".



Prima che ogni telefonata giungesse agli inserzionisti vi era il filtro delle famosissime telefoniste capitanate da "Sua soavità" (nella definizione di Enzo Tortora) Renée Longarini: assurgere al ruolo di telefonista nella trasmissione Portobello era un grosso trampolino di lancio per le giovani di belle speranze dell'epoca: basti pensare che il ruolo di telefonista è stato appannaggio di personaggi come Gabriella Carlucci, Eleonora Brigliadori e di Susanna Messaggio.



Un altro momento clou della trasmissione era l'ingresso in studio del pappagallo Portobello e dell'ospite di turno che aveva il compito di farlo parlare.
L'impresa si rivelò di puntata in puntata sempre più ardua e riuscì solo alla attrice Paola Borboni: il premio vinto dall'attrice fu devoluto in beneficenza e servì per pagare le cure relative a una operazione a cui fu sottoposto un bambino di Genova.



Nella conduzione della trasmissione Enzo Tortora si fece coadiuvare per la parte musicale da Lino Patruno che, con la sua Portobello Jazz Band, curava in maniera jazzistica gli intermezzi musicali fra una rubrica e l'altra.

Il successo di Portobello fu travolgente. Nel 1977, anno dell'esordio, si collocò al 10° posto fra i programmi più visti con un pubblico medio di circa 20 milioni di telespettatori, nel 1978 si collocò al 2° posto con 25 milioni di telespettatori e nel 1979 raggiunse il 1° posto con 25,1 milioni di telespettatori.

Un anno dopo il rientro in televisione Enzo Tortora muore, lasciando tutt’Italia in un clima di tristezza.
 
Fonte: QUI
 
 
_
 
Nella prima immagine a sinistra, Enzo Tortora e Renée Longarini ai tempi della prima edizione di “Portobello” (copertina di Radiocorriere TV del 17 luglio 1977).
 
Nell'immagine a destra, Enzo Tortora e la sorella Anna sulla copertina di “Portobello” (inserto settimanale allegato a Radiocorriere TV).
 
 
Portobello. Puntata completa del 29 Gennaio 1982

      
 
 
4. LE SIGLE DELLA TRASMISSIONE:

La sigla di testa, molto orecchiabile, era del noto jazzista italiano Lino Patruno, ed era accompagnata da un cartone animato che vedeva protagonista Portobello, un pappagallo verde in abito da sera con un grosso becco giallo.
"Portobello è un mercato pazzerello dove trovi questo e quello e c'è pure un pappagallo con il becco giallo... Un fachiro con turbante offre mancia competente a chi prima trova il suo serpente..."; nelle parole della sigla si riconoscono le tematiche della trasmissione: la presentazione di invenzioni più o meno bizzarre e la possibilità di fare annunci per ritrovare persone o animali smarriti.
La sigla è stata cantata dal coro dei bambini che si chiama "I Piccoli Cantori di Milano" (che hanno cantato con il Gabibbo alcune canzoni: "Gnam Gnam" nel 1991, e "Gabibbo family" nel 1995) diretti prima dalla compianta Ninny Comolli e adesso da Laura Marcora (che faceva parte del coro).
 
PORTOBELLO
(sigla di testa 1977)
^^LA STORIA DI TUTTI
(sigla di coda ediz. 1977-1978)

^^

Spoiler:
Portobello,
e' un mercato pazzerello
dove trovi questo e quello
e c'e pure un pappagallo
con il becco giallo
un tantino picchiatello
non sa dire portobello
ma cantare vuole il ritornello.

un leccalecca vorrei
lungo chilometri sei
o da qui a hong kong
che neppur king kong
in cent'anni e piu' riesca a consumare.


un orologio a cucu'
cerco se vieni anche tu
verde o sette oblo' ed un como'
in stile pero' rococo'.

portobello,
e' un mercato pazzerello
dove trovi questo e quello
e c'e' pure un pappagallo
con il becco giallo
un tantino picchiatello
non sa dire portobello
ma cantare vuole il ritornello.

suona il telefono gia'
e chissa' mai chi sara'
pronto son mimi'
del mississipi
serve un salvagente per non affogare.

si sente ancora drin drin
ho perso il mio cagnolin
chi lo trovera', e' proprio bravo
tre paste un gelato e un baba'.

portobello,
e' un mercato pazzerello
dove trovi questo e quello
e ce' pure un pappagallo
con il becco giallo
un tantino picchiatello
non sa dire portobello
ma cantare vuole il ritornello.
(Enzo Tortora - A. Citterio - A. Tortora / Lino Patruno)
^^
Spoiler:
Purtroppo il testo non è momentaneamente reperibile in rete
Bellissima sigla finale dell'edizione 1978 a firma di Enzo Tortorta per il testo e Lino Patruno la musica.
 
 
   
 
 
 
CHE PECCATO
(sigla di coda 1978-1979)
^^ATTIMO MAGNIFICO
(sigla di coda ediz. 1980-1981)

^^

Testo:
Purtroppo il testo non è momentaneamente reperibile in rete

^^
Testo:
Purtroppo il testo non è momentaneamente reperibile in rete
Interpretata da Momo Yang
 
 
   

   


- COME VORREI   - per andare al 45 giri dei Ricchi e Poveri:  COME VORREI/STASERA CANTO



avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1852
Punti : 4014
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum