Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo




________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale

____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________


_____________________


Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________



________________________


_____________________



________________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 26 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 26 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

RAPUNZEL (2010)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

RAPUNZEL (2010)

Messaggio  Rebecca il Ven Apr 05, 2013 7:07 pm



1. TITOLO

RAPUNZEL - L'INTRECCIO DELLA TORRE (2012)

Titolo originale: Tangled # Paese di produzione: Stati Uniti d'America # Anno: 2010 # Durata: 100 min # Colore: colore # Audio: sonoro # Genere: animazione, romantico, commedia # Regia: Nathan Greno, Byron Howard # Sceneggiatura: Dan Fogelman # Produttore: Roy Conli, Aimee Scribner (produttore associato) # Produttore esecutivo: John Lasseter, Glen Keane # Casa di produzione: Walt Disney Animation Studios # Distribuzione (Italia): Walt Disney Pictures # Montaggio: Tim Mertens # Musiche: Alan Menken, Glenn Slater (testi delle canzoni) # Scenografia: Douglas Rogers # 2D & 3D

Doppiatori italiani : Laura Chiatti: Rapunzel # Lucrezia Cesari: Rapunzel bambina # Giampaolo Morelli: Flynn Rider # Massimiliano Alto: Flynn # Rider (canto) # Giò Giò Rapattoni: Madre Gothel # Pino Insegno: Fratelli Stabbington # Gerolamo Alchieri: Capitano delle Guardie # Mirko Pontrelli: Nasone # Mario Biondi: Uncino # Vladimiro Conti: Piccoletto # Alessandro Ballico: Vlad #
 
 
2. RECENSIONE

Rapunzel - L'intreccio della torre (Tangled, ossia "Ingarbugliati") è un film d'animazione del 2010 diretto da Nathan Greno e Byron Howard.
Prodotto dai Walt Disney Animation Studios e realizzato con la tecnica della CGI, è considerato il 50º classico Disney secondo il canone ufficiale e si basa sulla fiaba tedesca Raperonzolo scritta dai Fratelli Grimm, di cui è una rielaborazione contemporanea.

Nel 2011 ha superato gli incassi di Aladdin, diventando così il 2º classico d'animazione dei Walt Disney Animation Studios ad aver incassato di più nella storia, superato attualmente solo da Il re leone con 945 milioni di dollari. In Italia è stato trasmesso in un'esclusiva versione HD su Disney Channel il 24 marzo 2012.
Lontano dalla storia originale dei fratelli Grimm e molto vicino alla tradizione favolistica moderna inaugurata da Disney stesso (che di adattamenti differenti dagli originali era esperto), Rapunzel presenta infatti tutti i temi e le figure cardine del suo genere, con una ricerca del classico talmente smaccata da non poter non essere voluta. La principessa perduta, la residenza nascosta nel bosco, i numeri musicali corali comici, le scene romantiche nel lago illuminate da piccole luci, i fuochi d'artificio, le spalle comiche, l'eroismo scanzonato e via elencando sono il legame con la tradizione ma la verà novità sono il modo in cui questi elementi sono correlati e le relazioni che li legano.
Rapunzel attende l'uomo ma non perchè la salvi, le serve solo qualcuno che la scorti in un mondo che non conosce. La principessa perduta si salverà come sempre, ma da sola.
Tutti gli altri, dalle spalle comiche fino a quello che dovrebbe essere l'eroe, sono aiutanti. Eppure, da vera ragazza moderna, per fare questo non rinuncia alla sua femminilità nè ad un approccio femminile al mondo (che da reclusa è l'unico che conosce). Rapunzel non è un eroe maschiaccio (anzi!) nè aspira a nulla di diverso rispetto alle principesse del passato. È una ragazza che si muove in un universo in cui gli ostacoli che le si frappongono sono prettamente moderni.

A tenere Rapunzel intrappolata nella torre infatti non è un vincolo fisico, potrebbe uscire quando vorrebbe se non fosse tenuta in scacco dalla paura instillatale fin dalla più tenera età dalla matrigna e dal ricatto sentimentale di quella che, fingendosi sua madre, professa un amore sconfinato nei suoi confronti.
E proprio qui, nella sincerità e nella forza con cui questo finto amore è mostrato, il film dimostra una maturità superiore alla media. Il rapporto madre/figlia subito da Rapunzel è fondato su un continuo sminuimento, su insulti mascherati da scherzi e sul rinfaccio di un amore solo sbandierato e mai dimostrato, perchè non esiste. Il massimo del male ben mascherato dietro il massimo del bene. Si tratta di dialettiche che al cinema abbiamo visto solo nei migliori e più duri film drammatici e che qui sono perfettamente tradotte per l'universo infantile, senza cioè mai cedere un passo sul piano della godibilità o della leggerezza.
Si vede insomma come a 4 anni dalla fusione Disney/Pixar la seconda abbia cominciato finalmente ad influenzare la prima (alla sceneggiatura c'è uno degli autori di Cars) e non solo nel campo della perizia tecnica. Sebbene infatti il character design della principessa sia talmente azzeccato da consegnarla immediatamente alla storia delle migliori eroine Disney e i movimenti facciali dei personaggi consentano una "recitazione" superiore alla media (si veda la profondità con cui un solo sguardo del servo annuncia alla coppia reale il ritrovamente della figlia perduta), è però l'approccio moderno agli archetipi narrativi e la capacità di svolgerli in un racconto sufficientemente canonico da risultare classico (eppure anche sufficientemente autentico da parlarci dei rapporti familiari moderni) a svelare la longa mano di John Lasseter.
 
Fonte: QUI
 
 
3. LE INTERVISTE

Rapunzel, l’eroe Flynn Rider si racconta in un’intervista e in un divertente video
Le spettatrici si preparino ad essere conquistate dal bandito più affascinante di tutti i tempi: il suo nome è Flynn Rider ed è protagonista del nuovo film in animazione targato Disney, Rapunzel: l’intreccio della torre.
Disponibile, amante dell’avventura, sofisticato, modesto… chi potrebbe resistergli? In realtà la bella Rapunzel sembra immune al suo fascino, almeno all’inizio. Ma, si sa, le fiabe vogliono il lieto fine… Intanto, è arrivata in redazione un’intervista di Disney con il nostro bandito, in cui emergono tutte le sue… grandi qualità.

Lei viene descritto come un “affascinante” bandito. Lo è?
Flynn: Se sono affascinante? Beh, lo dica lei. Lasci perdere, non ho bisogno di un altro giudice, ne ho già abbastanza grazie. Beh… mi dispiace… vuole sapere se sono affascinante. Bene, è così. Sono un ragazzo di buon cuore, lo sa? Avrò preso in prestito una o due cose da chi ha già mille o… duemila cose. Ma voglio dire, che c’è di male, veramente. E se un sorriso o una parola gentile nei loro confronti o nei confronti di quelli che vengono chiamati per catturarmi rende la loro giornata migliore, allora così sia: io sono affascinante.

Cosa l’ha trascinata verso Rapunzel?
Flynn: Mi piacerebbe poter dire i suoi lunghi capelli d’oro, i suoi grandi occhi verdi, la sua bellissima voce o la sua vivace personalità che potrebbe tenere anche il più affascinante dei banditi al suo posto. Ma la verità… è… è la sua torre. Alta. Quasi impossibile da raggiungere… il nascondiglio perfetto. Hei, voleva la verità. Cioè, lei è bellissima e tutto il resto. È anche brava con la padella, ma non nel senso che credete.

Ha un sogno?
Flynn: Beh… si, ho un sogno. Ognuno ha dei sogni. Oh, vuole sapere qual’è? [RIDE] I sogni sono cose complicate. Le persone tendono a desiderare le cose che non possono avere. Così è per me. Ho sempre desiderato… quale migliore modo per dirlo? La libertà. L’indipendenza. Una vita spensierata. E per un bambino che non ha mai avuto queste cose, almeno non nel modo in cui le volevo io, l’unico modo che conoscevo per ottenerle era con i soldi. Pile di soldi.

Perché una ragazza come Rapunzel dovrebbe scegliere lei come guida?
Flynn: Perché non dovrebbe? Seriamente… perché no? Sono una sorta di esploratore. Ho girato il mondo. Ho visto i posti più belli, grotte, castelli, locande. In più, io sono il primo ragazzo che si è presentato alla sua torre e a cui lei poteva credere. Beh, sono il primo ragazzo a passare per la sua torre, in assoluto.

In passato era in affari con i Fratelli Stabbington, ma ora non sembrano essere i suoi migliori fan. Cosa è successo?
Flynn: Mai fidarsi di un ragazzo che indossa una benda sull’occhio … o di suo fratello. Questi ragazzi sviluppano qualche muscolo e improvvisamente partono alla carica, no? Ah, ammettiamolo: sono ladri, sono un ladro, non è esattamente un rapporto costruito sulla fiducia. Nel mondo reale si tratta della sopravvivenza del più abile, o in questo caso la sopravvivenza del più intelligente… o… più bello? Insomma, qualsiasi cosa funzioni.

Cosa c’è con il suo cavallo Maximus?
Flynn: Woh, Woh, Woh. Quel sacco di pulci non è il mio cavallo. Il mio cavallo non mi inseguirebbe notte e giorno senza ragione. Il mio cavallo non farebbe della propria missione di vita portare un ragazzo come me davanti alla giustizia. Il mio cavallo non mi inseguirebbe nelle situazioni più difficili, solo per addentare la mia borsa. Pensateci un po’. Max e io abbiamo molto in comune. Ma lui è pur sempre un sacco di pulci.

E per finire in bellezza, ecco a voi il divertente video “promozionale” di Flynn Rider:
 



Fonte: QUI


Lo staff ivid intervista Laura chiatti, Mario Biondi e Giampaolo Morelli alla Premiere Italiana del film Rapunzel, tenutasi al cinema Embassy di Roma.
 
 
 
4. PERSONAGGI

- Rapunzel: L'affascinante bandito Flynn Rider stringe un patto con una ragazza dai lunghissimi capelli d'oro che vive imprigionata in una torre.
L'improbabile coppia intraprende una rocambolesca fuga in compagnia di un cavallo "poliziotto", un camaleonte ultraprotettivo e una burbera banda di balordi.
Flynn viene preso in ostaggio dalla bella e stravagante Raperonzolo, i cui oltre venti metri di capelli non sono la sua sola stranezza. Raperonzolo vede nel bel ladro la sua unica possibilitá di fuga dalla torre in cui è tenuta prigioniera. Dal 26 novembre al cinema in 3D™ Rapunzel è una storia di avventura, cuore, umore e capelli, tanti capelli.
 
- Flynn Rider: Incredibilmente sicuro di sé , si vuole un bene dell'anima. Da lungo tempo fa affidamento su arguzia, fascino e bellezza per tirarsi fuori dalle situazioni più complicate, che non sembrano mancare nella sua vita.
Flynn è un ladro alla ricerca dell'ultimo grande colpo che gli consentirà di vivere la vita che ha sempre sognato. E non è mai arrivato così vicino al suo obiettivo quando incontra Raperonzolo, ragazza stramba dai capelli lunghissimi, che sembra essere l'unica fanciulla al mondo immune alle mosse di Flynn.
Per la prima volta nella sua vita, Flynn ha incontrato qualcuno che gli tenga testa. Un'improbabile alleanza con la ragazza della torre fa vivere a Flynn l'avventura più grande della sua vita, aiutandolo a comprendere che a volte non si sa ciò che si desidera... finché ciò che si desidera non ci sbatte sulla testa. Nel vero senso della parola.
 
- Madre Gothel: ama tenere Raperonzolo sotto stretto controllo, manipolandola e proteggendola eccessivamente, purtroppo è l'unica mamma che Raperonzolo abbia mai conosciuto.
Rubandola da bambina e crescendola nella torre, Gothel si è accertata di essere l'unica ad avere accesso ai capelli magici di Raperonzolo, che usa come fonte personale di gioventù.
Più che come figlia, Gothel ama Raperonzolo come fosse un oggetto che le appartiene, usando ogni arma del suo arsenale, compresi una serie infinita di critiche, falsi complimenti e sensi di colpa esagerati, per tenerla nascosta.
Quando finalmente Raperonzolo si oppone ai suoi desideri avventurandosi nel mondo che la circonda, Gothel, sconvolta dall'accaduto, non si fermerà davanti a nulla pur di riportare la ragazza nella torre.
 
- Pascal: L'unico vero amico di Raperonzolo è Pascal, la sua spalla silenziosa dai colori mutevoli.
Pur essendo solo un camaleonte, Pascal gioca un ruolo importantissimo nella vita di Raperonzolo.
Confidente, guida e ragazzo pon pon, Pascal è la forza che si cela dietro alla decisione di Raperonzolo di abbandonare la torre solitaria.
I veri colori di questo compagno che dà sostegno e incoraggiamento a Raperonzolo potrebbero essere la chiave che svelerà un mistero reale.



- Maximus: La missione personale di MAXIMUS, cavallo del Capitano delle guardie, è quella di catturale il delinquente nonché ricercato Flynn Rider.
Non fermandosi davanti a nulla, il cavallo sfida il pericolo per seguire Flynn dove le altre guardie si rifiutano di andare.
A quanto pare, nulla fermerà questo "duro sbirro", determinato a catturare Flynn. Dopo l'incontro con Raperonzolo, Maximus diventa più malleabile, iniziando a vedere il mondo in modo diverso.
Ciò che ha avuto inizio come un inseguimento senza sosta potrebbe trasformarsi nell'inizio di una bellissima amicizia.
 
- I fratelli Stabbington: sono due delinquenti grandi e grossi la cui propensione a furti e risse li ha fatti salire in cima all'elenco dei "Ricercati" del regno. Sebbene sia il fratello Stabbington senza toppa sull'occhio l'unico a parlare per tutti e due i grossi bruti, risulta chiaro che tutti e due preferiscano esprimersi a pugni piuttosto che a parole.
Gli ex compagni di crimine di Flynn Rider, dall'aspetto nerboruto e minaccioso, sono ossessionati da una sola cosa: la vendetta. Infuriati dall'inganno dell'arguto Flynn Rider, i fratelli faranno di tutto per fargliela pagare, riprendendo possesso dei loro beni rubati.
 
- Uncino, Nasone, Attila, vecchietto ubriaco e tanti altri: Avventori della taverna "Il Bell'Anatroccolo".
Appaiono come una tremenda accozzaglia di sinistri briganti, ma ciascuno di loro ha un sogno nascosto e si rivelano dei veri amici per Rapunzel e Eugene.





- Il Re e la Regina: I veri genitori di Rapunzel.









4. LA STORIA e I BRANI di RAPUNZEL

Il film inizia con una visione della taglia del famoso ladro Flynn Rider. Subito dopo, proprio Flynn Rider inizia a raccontare la storia di Rapunzel.

Tanto tempo fa, cadde dal cielo una goccia di sole e da essa nacque un magico fiore dorato che aveva incredibili poteri curativi. In quel periodo Madre Gothel, una donna malvagia ed egoista, se ne impadronì utilizzando una semplice canzone che cantava sempre di fronte a quel fiore. Grazie a questa canzone, lei riusciva sempre a ringiovanire. In questo modo non moriva di vecchiaia, tornando ad essere una donna giovane e bella.

- PROLOGO




- Testo: PROLOGO

Gothel:
Fiore dammi ascolto
se mi aiuterai
non mi dire che
per me è tardi ormai
è tardi ormai

Rapunzel:
Con la tua magia
tu mi aiuterai
E non dirmi che
per me è tardi ormai
è tardi ormai

Fonte: QUI


Secoli dopo, nacque lì vicino un regno. La regina del suddetto regno rimase incinta, ma si ammalò gravemente. Il re, sapendo che la regina non sarebbe sopravvissuta, andò a cercare il fiore, sperando che potesse guarire la moglie malata. Per fortuna, nonostante i tentativi di Gothel di nascondere il fiore magico, esso venne trovato e così la regina guarì.

Mesi dopo nacque una bellissima bambina dai capelli dorati: Rapunzel. Per l'evento tanto piaciuto e importante il re e la regina lanciarono in cielo una lanterna volante, felici come mai. Ma la sera dopo Gothel, dopo aver capito che il potere sta nei capelli di Rapunzel, decide di rapirla per poter riavere il potere del fiore che aveva precedetemente perduto. Negli anni che seguono, Rapunzel cresce dentro un'altissima torre con Gothel che le fa da madre, anche se in realtà e interessata solo ai capelli di Rapunzel, che la fanno comunque ringiovanire, senza che lei lo sappia però. Lei infatti crede davvero che Gothel sia sua madre. Ogni compleanno di Rapunzel, re e regina lanciavano le lanterne in cielo, sperando che lei torni.

17 anni dopo, Rapunzel è diventata una ragazza dolce, coraggiosa, sveglia e sognatrice. Passa le sue giornate nella torre dipingendo, cucinando, cucendo e giocando con il suo amico Pascal, un camaleonte. Il giorno prima del suo 18° compleanno, Rapunzel chiede a Gothel di andare nel regno dove è nata per vedere le lanterne. Questo è il suo più grande sogno. Ma Gothel, sapendo che lei potrebbe tornare libera, le dice di no, costringendola a restare nella torre.

- ASPETTANDO UNA NUOVA VITA




- Testo: ASPETTANDO UNA NUOVA VITA

Sono le sette, è ora di cominciare
Prendo la scopa e spazzo di qua e di là
Corro di sopra, ho i panni da sistemare
L’orologio, però, più veloce non va

Afferro un libro o due
dalla mia libreria
E aggiungo un bel dipinto nella galleria
Tra la chitarra e i ferri
e la gastronomia
Aspetto quel che succederà

Faccio un bel gioco e dopo la pasticciera
Ed il teatro direi che non fa per me
Provo con la ceramica e con la cera
Poi lo sport, qualche schizzo, salgo su,
che bel pizzo!

Riprendo un libro o due
da quella libreria
E viaggio ancora un po’
con la mia fantasia
E poi mi spazzolo
con forza ed energia
Ma sono sempre rinchiusa qua

Allora aspetto, aspetto,
aspetto,aspetto
Quel che succederà

Ma domani c’è
Quel che amo di più
Quella scia di luci che mi porta lassù
Che cosa sia
ancora non so
So che è nel cuore
e che presto,
la vedrò

Fonte: QUI


- RESTA CON ME




- Testo: RESTA CON ME

Gothel:
Vorresti uscire dalla torre?
Che dici, Rapunzel!
Cara, sei un fuscello delicato
E mi ascolti sempre, sei un amore!
Sai che ti ho protetto e tutelato

Rapunzel:
Lo so, però…

Gothel:
E guarda, tu sei il più raro fiore
E’ una delusione che vuoi darmi?
Vuoi lasciare il nido e andare via?
Si, ma non ora!

Rapunzel:
Ma…

Gothel:
Shh!
Non ancora!
Stai qui, con me!
Resta con me, non ti allontanare
È il consiglio che ti do
Resta con me
se ti lascio andare
me ne pentirò,
Lo so!
Ladri in libertà!
Piante velenose!
Antropofagia!
La peste, si!
Grossi, grandi ratti!
Facce spaventose!
Oh, io muoio! Non lasciarmi!
Mamma è qui, sai che ti proteggo
Cara, veglio su di te!
E’ un bel dramma senza mamma!
Ma sei con me!
Resta con me
Stai con la tua mamma
Sola, tu cosa farai?
In desabillè!
Senza alcun programma!
Dai, finiresti nei guai!
Sei un po’ svampita
Piena d’ansia e dubbi!
Anche un po’ distratta, vedi?
In più non sei bella, senza che ti arrabbi
Sai mia cara che ti adoro!
Mamma sa chi sei, mamma ti capisce!
Mamma è sempre accanto a te!

Rapunzel?

Rapunzel.
Si?

Gothel:
Non devi mai più chiedermi di uscire da questa torre, ricorda…

Rapunzel:
Si, madre…

Gothel:
Oh, io ti voglio talmente bene, cara!

Rapunzel:
E io anche di più

Gothel:
E io anche più del tuo più!

Non scordare cosa fare
Resta con me!

Fonte: QUI


In quello stesso momento, il giovane Flynn si trovava a palazzo. Dopo aver rubato una preziosa corona, che dovrebbe appartenere a Rapunzel, Flynn si lascia dietro i suoi due complici (due gemelli ladri) e fugge inseguito dal capo delle guardie. Quest'ultimo cade dal suo cavallo, Maximus, che Flynn cerca di cavalcare, senza però riuscirci. Dopo un divertente confronto fra i due, finito con una caduta in un burrone seguita da una separazione improvvisa, Flynn trova per caso la torre, e scalandola, viene messo KO da Rapunzel, che lo chiude nell'armadio.

Poco dopo torna Gothel. Rapunzel è sul punto di rivelarle che ha catturato Flynn, ma quando Gothel dichiara che non l'avrebbe mai fatta uscire dalla torre, Rapunzel si inventa uno stratagemma per farsi portare al regno da Flynn: nasconde la corona, chiede a Gothel di prendere degli oggetti (pittura di un colore diverso) e costringe Flynn ad aiutarla in cambio della corona.

Dopo che Gothel parte, Rapunzel propone a Flynn il patto, ma lui rifiuta. Dopo aver capito che la ragazza non è succube del suo "sguardo che conquista", Flynn accetta. Così i due escono dalla torre.

- LIBERTA' (Aspettando Una Nuova Vita - Reprise)




- Testo: LIBERTA' (Aspettando Una Nuova Vita - Reprise)

Ora che ho il mondo intero a disposizione
Ora che finalmente sto andando via
Guardami sono qui, è la mia occasione
Dovrei… no! Io ci andrò!

La terra, l’erba, i fiori
Sono davvero qua
Il vento che mi sfiora
Dove mi condurrà
Farò davvero quello che mi va
Voglio saltare,
danzare,
cantare,
gridare,
sfrecciare,
sognare,
volare,
guardare,
scappare,
fin quando saprò finalmente
cos’è la libertà!

Fonte: QUI


Dopo un breve litigio, e dopo che Rapunzel ha riflettuto diverse volte se fa la cosa giusta o no, i due partono. Flynn decide di portarla in una vecchia locanda. Sfortunatamente, Maximus e Gothel si incontrano e quest'ultima, notando che Maximus è senza cavaliere, crede che Rapunzel sia stata riportata nel regno, così torna alla torre. Gothel riesce a risalire, grazie ad un passaggio segreto di cui Rapunzel ignorava l'esistenza, e così scopre che Rapunzel è andata via. Casualmente, trova la borsa con dentro la corona e con la taglia di Flynn. Intuendo che i due sono insieme, Gothel si arma di coltello e parte alla loro ricerca per uccidere Flynn e riportare Rapunzel alla torre.

Alla locanda, dopo una zuffa causata dal fatto che Flynn è ricercato (tutti quelli che ci stanno dentro, che sono uomini tra l'altro, lo vogliono dare alle guardie per avere la ricompensa), Rapunzel riesce a fare amicizia con tutti gli uomini della locanda, dopo aver scoperto che tutti hanno un sogno.

- HO UN SOGNO ANCH'IO




- Testo: HO UN SOGNO ANCH'IO

Uncino : E' un piacere spaventare
Sbraitare e ghignare
E sono più crudele di un dentista
Metto tutti kappa-o
Con la mano che non ho
Ma in fondo vorrei essere un pianista
Ah!
Sogno sempre di esibirmi come Mozart
Rubinstein, Beethoven, Debussy
Si la rissa mi rilassa
Ma la gioia poi mi passa
Vi ringrazio!
Perchè il mio vero sogno è questo qui!

Coro : E' questo qui!
E' questo qui!

Uncino : Lo è da quando ero piccolo così!
Vi frantumo braccio e gamba
Ma al ritmo della samba
Perchè il mio vero sogno
E' questo qui!

Nasone : Ho lo sguardo che strabuzza
L'ascella che mi puzza
Non sono un esemplare di bellezza
Questo dito in pù che ho
E' un orrore si lo so
Ma sogno un abbraccio e una carezza
Cerco sempre una bella signorina
Che sia pronta a dirmi il grande si
Sono tutto fuorchè bello
Ma ho un gran cuore sai fratello?
E il sogno che ho per me
E' questo qui!
E' questo qui!

Coro : E' questo qui!

Nasone : E' questo qui!

Coro : E' questo qui!

Nasone : E vorrei chiamarla tanto "Ma Cherie"
Questa faccia repellente
Sa amare perdutamente
Il sogno che conservo
E' questo qui!

Coro : Thor vorrebbe essere un fioraio
Gunther ha la fissa del design
C'è chi sa mimare
E chi adora cucinare
Chi sferruzza usa l'ago
Chi t'incanta come un mago

Uncino : E Vladimir collezionando ha un grosso svago!

Flynn : Ho dei sogni
Anch'io davvero
Ne vado poco fiero
Perchè sono un po' meno complicati
Quindi senza alcun orgoglio
Vi confesso quel che voglio:
Avere bei soldoni profumati!

Rapunzel : Se il sogno chiama

Coro : Rispondi si!

Rapunzel : Se il sogno chiama

Coro : Rispondi si!

Rapunzel : E se vuoi che poi si avveri fai cosi!

Fino a ieri l'ho sognato
Oggi è quasi realizzato
In fondo al mio cuore
Un sogno c'è

Coro : Un sogno c'è
Un sogno c'è
Un sogno c'è
Un sogno c'è
Nella parte più nascosta
Che c'è in te
Un sogno c'è
Sembra strano!
Già!

Uncino : Pazzesco!

Nasone: E' patetico e grottesco

Nasone e Uncino : Eppure nel mio cuore un sogno c'è

Uncino : Un sogno c'è!

Nasone : Un sogno c'è!

Coro : Un sogno c'è
Un sogno c'è
Un sogno c'è

Rapunzel : Un sogno c'è!

Tutti: In fondo al mio cuore
Un sogno c'è!
Si!

Fonte: QUI


Subito dopo, arrivano le guardie reali, con i due complici di Flynn. Sono venuti per portarlo in prigione. Flynn e Rapunzel, grazie all'aiuto di uno degli uomini della locanda, fuggono attraverso un passaggio segreto. Arriva Maximus, che trova il passaggio segreto. Le guardie, Maximus e segretamente anche i gemelli ladri, si inoltrano nel passaggio segreto, per seguire Flynn e Rapunzel. Gothel, arrivata lì poco prima, costringe un altro degli altri uomini della locanda a dirgla dove sbuca il passaggio, in modo da cogliere Flynn e Rapunzel di sorpresa.

Lungo il tunnel, Flynn e Rapunzel vengono inseguiti dalle guardie e da Maximus. Arrivati su una sporgenza che mostra una miniera sotterranea, Rapunzel si getta su una roccia lì vicina, mentre Flynn riesce a mettere KO le guardie con la padella di Rapunzel. Incredibilmente, Maximus prende una spada e i due lottano. Flynn perde la padella ed è sul punto di essere sconfitto, ma Rapunzel riesce a salvarlo, agganciandolo con i capelli, facendolo saltare giù dalla roccia. I gemelli ladri tentano di colpirlo, ma lo mancano. Flynn riesce comunque a salvarsi su una lunga discesa di legno, dove passa l'acqua. Notando che Flynn tiene ben stretta l'altra estremità dei capelli, Rapunzel si getta nel vuoto per atterrare vicino all'entrata della miniera, riuscendo fortunatamente a scappare da Maximus, che era quasi riuscito a prenderla. Flynn la raggiunge subito. Sfortunatamente, la diga che faceva scendere l'acqua cede, e la valle dove si trovava la miniere viene allagata. Tutti vengono investiti dall'acqua. Flynn e Rapunzel, con Pascal aggrappato ai capelli di lei, rimangono intrappolati all'interno della miniera, mentre l'acqua continua a salire.

Credendo che sia giunta la fine, entrambi rivelano i propri segreti: Flynn rivela di chiamarsi Eugene, mentre Rapunzel rivela che i suoi capelli brillano quando canta (effetto del potere curativo che possiedono).

- INCANTO DELLA GUARIGIONE




- Testo: INCANTO DELLA GUARIGIONE

Rapunzel : Fiore, dammi ascolto
se risplenderai
con i tuoi poteri
tu mi proteggerai

Con la tua magia
tu mi aiuterai
e non dirmi che
per me è tardi ormai
è tardi ormai

Fonte: QUI


Grazie alla luminosità dei capelli di Rapunzel, i tre trovano l'uscita e riescono fortunatamente a salvarsi. Nello stesso momento i gemelli ladri, salvatisi per miracolo, vengono raggiunti da Gothel, che, intuendo quanto i due odino Eugene, offre loro una lauta ricompensa in cambio del loro aiuto.

Quella sera, Rapunzel cura coi suoi capelli Eugene, che si era ferito alla mano sinistra nella miniera, spiegandogli il potere che possiede e rivelandogli di non essere mai uscita dalla torre. Eugene, per gratitudine, le rivela che lui faceva finta di essere Flynnegan Rider, l'eroe che da piccolo leggeva, aggiungendo al fatto di essere divenuto ladro perché da piccolo era rimasto orfano ed era cresciuto solo. Rapunzel rivela poco dopo che il nome Eugene le piace molto di più di Flynn.

Dopo che Eugene si allontana per fare altra legna per il fuoco, Rapunzel viene raggiunta da Gothel, che vuole riportarla alla torre. Rapunzel però rifiuta: a lei Eugene piace e crede che il sentimento sia reciproco. Gothel, notando che Rapunzel insiste, le ridà la borsa con la corona e le dice che se lei gliela ridarà, Eugene andrà via.

- RAPUNZEL NON SBAGLIA




- Testo: RAPUNZEL NON SBAGLIA

Rapunzel : Io credo di piacergli

Madre Gothel : Piacergli? Ma dai Rapunzel cosa vai a pensare?
Ecco perchè non volevo che andassi via!
Questo è un bel romanzo che tu vuoi inventare
E che prova solo che non sei grande abbastanza, cara mia
Come puoi piacergli tu?
Ti prego ragazza! Guardati un po'!
Credi che sia rimasto colpito?
Non farne un dramma e abbraccia la mamma
Perchè...

Rapunzel : No!

Madre Gothel : No?
Oh le cose stanno così?
Rapunzel non sbaglia
Rapunzel non perdona
E il suo cuore è un po' in tempesta
Rapunzel non sbaglia
Vai tu sei padrona
Corri a portargli questa!
Questa è la realtà
Lui non vuole altro
Dagliela e se andrà
L'abilità di un ragazzo scaltro
Presto ti sbalordirà
Ma Rapunzel non sbaglia
Lei crede a questo tipo
Lui aspetta solo te!
Se rifletti
Non scommetti!
Perdi con me!

Fonte: QUI


Subito dopo sparisce, tornando dai gemelli ladri.

Il mattino dopo, i tre vengono raggiunti da Maximus. Dopo che Rapunzel e Maximus fanno amicizia, Eugene e Maximus decidono di fare una tregua per aiutare Rapunzel a realizzare il suo sogno. Poco dopo arrivano tutti quattro nel regno. Durante la giornata, Rapunzel e Eugene, sempre seguiti da Maximus e Pascal, si divertono e scoprono tante cose del regno, ballando e comprando roba di ogni tipo. Rapunzel vede anche un ritratto dei propri genitori, ma avendo passato tanti anni con Gothel non riesce a ricordare. Quella sera, mentre Maximus aspetta sulla riva del lago che sta nel regno, Rapunzel e Eugene ammirano le lanterne che gli arrivano vicino. Il sogno si Rapunzel si avvera.

- IL MIO NUOVO SOGNO




- Testo: IL MIO NUOVO SOGNO

Rapunzel : Chiusa li
Dentro quelle mura
Tra utopie e curiosità
Senza mai
Neanche un solo giorno
Di felicità
Oggi io
Sotto queste luci
Oggi io
In questo scintillio
Dentro me
Capisco che
E' questo il posto mio
Ora vedo la realtà
E la nebbia si è dissolta
Anche nell'oscurità
Tutto è chiaro intorno a me
So cos'è la libertà
Ora per la prima volta
Tutto ormai
E' così diverso
Solo grazie
A te

Flynn : Quante idee
Chiuse nel cassetto
Fantasie e fragilità
Ora so
Di non aver visto
Mai la verità
Grazie a lei
Io non ho più dubbi
Grazie a lei
Apro gli occhi anch'io
Dentro me
Capisco che
E' questo
Il posto mio

Flynn e Rapunzel : Ora vedo la realtà

Flynn : E' con te che voglio stare

Flynn e Rapunzel : Ora vedo la realtà

Rapunzel : La tristezza non c'è più

Flynn e Rapunzel : Ad un tratto sono qua
E non devo più cercare
Oggi io ho il mio nuovo sogno
Sento che sei tu
Sento che sei tu!

Fonte: QUI


In quel momento, capendo i sentimenti che i due provano l'uno per l'altra, i due sono sul punto di baciarsi. Ma un secondo prima che ciò avvenga, Eugene nota sull'altra sponda del lago uno dei due gemelli ladri. Capendo che non potrà mai essere felice finché non si libererà di loro, Eugene decide di andare dai due per dargli la borsa. Purtroppo i due, sapendo cosa può fare Rapunzel, decidono di prendere lei invece della corona. Tornando da Rapunzel, le fanno credere che lui sia scappato con la corona, lasciandola nelle loro mani. In realtà Eugene è stato legato ad una barca, che viene mandata dalle guardie, che vedendo Eugene con la corona lo portano via. Rapunzel intanto, viene trovata da Gothel che, dopo aver steso i gemelli ladri (facendo capire che li aveva imbrogliati fin dall'inizio), la riporta alla torre.

Il giorno dopo, Rapunzel, mentre piange per la mancanza di Eugene, vedendo una tovaglia con il simbolo reale che Eugene le aveva regalato, ha un flashback. In questo modo, riesce a ricordare di essere la principessa, e capisce che Gothel l'ha ingannata. Nel frattempo, Eugene viene salvato dagli uomini della locanda, che erano stati chiamati da Maximus, con il quale Eugene torna alla torre.

Dopo essere riuscito a risalire, Eugene viene pugnalato da Gothel, che nel frattempo aveva incatenato Rapunzel.

Solo che Rapunzel continuava a urlare e stava per dire a Eugene che non doveva salire.Allora Gothel prende un foulard e imbavaglia Rapunzel,che dice:"mmmmph!"ma Eugene non capisce in tempo.In quel momento, Rapunzel fa un accordo con la malvagia donna: se lei le permetterà di salvare Eugene, che appunto stava morendo, Rapunzel si sarebbe arresa e sarebbe andata via con lei per sempre. Gothel accetta. Intuendo che Rapunzel non sarebbe mai felice con Gothel, e ricordando ciò lei gli aveva detto, e cioè che se tagli i capelli essi perdono il potere che possiedono, Eugene prende un frammento dello specchio che Gothel aveva rotto, e glieli taglia di netto. Gothel, a causa del lungo tempo in cui ha usato i poteri del fiore che ormai sono spariti, si riduce in polvere, morendo.
In quel momento, Eugene è sul punto di morire. Prima di morire, quest'ultima rivela a Rapunzel che lei era il suo nuovo sogno, facendo capire che lui la ama. Rapunzel gli risponde allo stesso modo. Sembra che ormai Eugene sia spacciato, ma in quel momento, Rapunzel, piangendo, fa cadere una lacrima sul volto dell'amato, che incredibilmente guarisce.

- LA MAGICA LACRINA




- Testo: LA MAGICA LACRINA

Rapunzel: Con la tua magia
Tu mi aiuterai
E non dirmi che
per me è tardi ormai
è tardi ormai

Fonte: QUI


I due si baciano subito dopo. Dopo essere usciti dalla torre, Rapunzel e Eugene, sempre con Maximus e Pascal, tornano dal re e dalla regina, che riconoscono in lei la figlia perduta tempo prima. Viene organizzata quindi una grande festa, che dura per una settimana.

Sul finale, Eugene dichiara al pubblico che giorni dopo lui e Rapunzel si sono sposati, aggiungendo che ora vivono felici e contenti.
Fonte: QUI






5. COVER





da:
avatar
Rebecca

Messaggi : 53
Punti : 120
Data d'iscrizione : 02.06.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum