Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo



Ultimi argomenti

________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale

____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________


_____________________


Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________



________________________


_____________________



________________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 30 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 28 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

admin_italiacanora, mauro piffero

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

CHIARA GALIAZZO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI CONTEMPORANEI
 :: CHIARA GALIAZZO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CHIARA GALIAZZO - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  admin_italiacanora il Dom Feb 17, 2013 5:57 pm


Di seguito viene riportata la discografia completa di CHIARA GALIAZZO

INDICE



EP

2012 Due respiri


Album

2013 Un posto nel mondo

Fonte: QUI

avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1860
Punti : 4038
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

CHIARA GALIAZZO - 2013 – UN POSTO NEL MONDO (cd)

Messaggio  admin_italiacanora il Mer Feb 20, 2013 7:00 pm



1. TITOLO:

2013 – UN POSTO NEL MONDO

* Etichetta: RCA Label Group/RLG * Data di pubblicazione: 14-02-2013 * Genere: Pop e Rock Italiano * Supporto: 1 CD Audio * Nr. tracce: 12 * Tipo audio: Stereo * Durata:


2. RECENSIONE:

Ci sono 11 nomi eccellenti (Francesco Bianconi dei Baustelle, Federico Zampaglione dei Tiromancino, Neffa, Ermal Meta de La fame di Camilla, Fiorella Mannoia, Samuel dei Subsonica, Diego Mancino, Dente, Bungaro, Eros Ramazzotti e Cappa) dietro i 12 brani di Un posto nel mondo, il primo album di inediti di Chiara Galiazzo, che esce oggi durante il Festival di Sanremo in cui lei è in gara tra i Big con il brano Il futuro che sarà.

Uno spiegamento di forze autorali che forse non si era mai visto per un disco d'esordio: "Sono molto lusingata del fatto che tutti loro mi abbiano affidato i loro brani anche perché di molti di loro sono anche fan", dice Chiara come riporta l'Adnkronos.
Annunci Google
Pullman per i concertiDirettamente allo stadio o al Palazzetto.Partenze da tutta italiaeventinbus.com/pullman
Sanremo 2013Il Festival raccontato dai giornalisti de La Stampawww.lastampa.it/sanremo2013
videonotizie dal: videoidealista.it/news

Un posto nel mondo, proprio per la varietà di artisti che vi hanno collaborato, è un album eclettico, raffinato e ricco di sfumature. Il disco, prodotto da Carlo Rossi, contiene anche Due respiri (Eros Ramazzotti - Luca Chiaravalli) l'inedito disco di platino presentato a X Factor, i due brani Il futuro che sarà (Francesco Bianconi) e L'esperienza dell'amore (Federico Zampaglione) di Sanremo 2013, ma anche un cameo di Fiorella Mannoia che presta la sua voce nel brano Mille passi, riadattamento in italiano di Mil pasos, tango nuevo dell'artista franco-latina Soha.

"Fiorella Mannoia - afferma Chiara - mi ha fatto un grande regalo perché, oltre ad aver scritto il testo di questa bellissima canzone, ha anche cantato con me. La canzone potrebbe essere un dialogo tra due amiche o comunque tra due persone che stanno interrompendo un rapporto, è molto bello il fatto che lo facciano contando i passi che le allontanano". Dal canto suo Fiorella Mannoia crede fortemente nelle potenzialità di questa nuova stella del firmamento pop italiano: "La voce di Chiara è una continua scoperta, e siamo ancora all'inizio...".

Il futuro che sarà è una sorta di invocazione rivolta ad un profeta al quale si chiede verità e speranza per quello che verrà ("Chiara - dice Bianconi - ha la voce e la personalità per comunicare col cielo") mentre L'esperienza dell'amore di Federico e Domenico Zampaglione è un brano sull'amore che al primo impatto inebria, disorienta e rapisce. "Una voce potente e sofisticata per la ragazza più semplice che io abbia mai conosciuto", dice Federico Zampaglione.

Cuore nero, firmata da Neffa, è una delle canzoni più riflessive del disco dedicata a quei momenti in cui ci si sente soli e ci si chiede aiuto, sperando che qualcuno ci senta. Vieni con me è invece il brano di Ermal Meta da cui è tratto il verso che dà il titolo all'album. "Vieni con me rappresenta un invito ad esplorare l'orizzonte e credere che esiste un posto nel mondo per ognuno di noi", spiega l'autore.

Poi, dopo il duetto con la Mannoia, c'è Artigli, firmato da Samuel dei Subsonica: "E' l'unico modo - dice Chiara - in cui avrei potuto parlare di una delusione amorosa, o comunque di una rassegnazione. La cosa che più apprezzo di questa canzone è che non vuole strafare da nessun punto di vista, è bella così com'è, quasi timida sia nel testo che nella mia interpretazione". Ma c'e un altro brano di Samuel nel disco che secondo Chiara è quello che le assomiglia e la rappresenta di più: è Arrendermi. "Naturalmente per un motivo o per l'altro sono legata a tutti i brani. Ma se dovessi essere una canzone sarei questa", sottolinea la cantante.

In Qualcosa da fare Diego Mancino scrive del "dovere di andare avanti anche quando cede la volontà". E a Chiara questo pezzo è piaciuto subito: "Ho adorato questa canzone dalla prima volta che l'ho sentita e me ne sono innamorata; adoro il modo in cui mi fa riflettere sul tutto senza usare paroloni o perdersi in parole complicate. Trovo che la frase 'mentre tutto si ripete senza avere un gran finale c'è sempre qualcosa da fare' sia una delle frasi più belle del mondo". Per un'altra frase ("se sei capace indica una cosa che non hai visto mai") Chiara è molto legata anche Quello che non sa, scritta da Dente: "Non sono stata subito convinta di riuscire ad interpretare una sua canzone, e invece devo dire che il risultato è stato sorprendente e ora è una delle canzoni di cui vado più fiera. La trovo anche perfetta per ballare!", dice sorridente.

Bungaro firma invece Trasparenze e di Chiara dice: "Ha un talento naturale, e in questa canzone, con una melodia volutamente d'altri tempi, riesce ad illuminare la musica e le parole in maniera unica e inconfondibile". Penultima traccia del disco è Due respiri. A chiudere l'album è Supereroe di Cappa. "Tutti i supereroi - dice l'autore - hanno due facce. Anche Chiara. Una che sorride di se stessa e fa sorridere per contagio, l'altra serissima, che mette i brividi".
Fonte: QUI


3. INTERVISTE:

Chiara Galiazzo accoglie i giornalisti con una domanda preoccupata: "Non è che c'è qualcuno con l'influenza?".
Questo interrogativo esemplifica la tensione che, comprensibilmente, la vincitrice di X Factor 6 prova alla vigilia della sua partecipazione al Festival di Sanremo.
Ma oggi si parla di altro, ovvero di Un posto nel mondo, disco d'esordio della ragazza di Padova che ha folgorato il pubblico di Sky Uno (e non solo). Peralto la talentuosa cantante sarà protagonista di Da X Factor a Sanremo: semplicemente Chiara, uno speciale che racconterà il viaggio della nostra campionessa dal palco del talent show più famoso del mondo al palco più rinomato della cultura musicale italiana, quello dell’Ariston.

Spazziamo subito via ogni equivoco: Un posto nel mondo non è un disco pieno di canzoncine sciape ma accattivanti per cavalcare l'onda lunga del talent show da cui è uscita. Basta scorrere la lista degli autori degli undici brani - Francesco Bianconi dei Baustelle, Fiorella Mannoia, Federico Zampaglione, Dente, Samuel Romano dei Subsonica, Neffa e molti altri - per capire che in Sony hanno puntato a unire l'orecchiabilità con la qualità di testi e arrangiamenti. Così si va da brani più solari come Vieni con me ad altri più riflessivi come Cuore nero, passando per il giocoso Supereroe. Sempre però all'insegna di un pop raffinato. Non mancano ovviamente le due canzoni che Chiara presenterà a Sanremo, ovvero Il futuro che sarà e L'esperienza dell'amore, e l'inedito portato a X Factor scritto da Eros Ramazzotti, Due respiri. Ecco come Chiara ci ha parlato, non senza tradire l'orgoglio, di Un posto nel mondo.

Per registrare questo disco non c'è stato molto tempo...
Lo abbiamo fatto solo in due mesi, ma sono davvero soddisfatta del risultato, perché in Sony hanno capito quello che avrei voluto fare e quello che non avrei voluto fare. Se avessi dovuto fare un album per conto mio, sarebbe stato proprio così.

Che cosa non avresti voluto fare?
Sapevo che non volevo cantare i soliti testi d'amore sdolcinati. E sapevo come volevo parlare delle cose. Quando fai un disco hai una responsabilità, perché tu parli e la gente ti ascolta, e io non avrei potuto dire delle cose che non penso. Quelli del disco sono tutti testi semplici, ma dicono cose importanti.

Un brano di cui sei particolarmente orgogliosa?
Non ce n'è uno preferito, ma se dovessi essere una canzone dell'album allora direi Arrendermi (nda: scritta da Samuel Romano), perché non suona affatto "italiana". Ha questa atmosfera fantastica che mi dà l'idea di stare in un bosco. E poi sono molto contenta di aver cantato un brano di Dente, che io e i miei amici conosciamo molto bene, ma non è ancora così noto al grande pubblico.

Hai avuto modo di interagire con questi autori?
Se non li ho incontrati, li ho almeno sentiti per telefono. Se c'era qualcosa che non capivo glielo chiedevo e abbiamo anche modificato alcuni versi. Per me è stato fantastico, perché molti di loro erano effettivamente tra i miei autori preferiti.

È più facile cantare delle cover come a X Factor o degli inediti?
Dipende. Diciamo che un inedito è più facile nel senso che prima di te non l'ha mai fatta nessuno, per cui non c'è il problema del confronto con l'interprete originale, che è sempre difficile.

Prima di X Factor?
Prima di X Factor cantavo nei bar con questo mio amico. All'Università studiavo un'ora e le altre ventitre cantavo. I problemi e l'insoddisfazione sono arrivati dopo, con il lavoro, perché arrivavamo a casa tardi ed eravamo stanchi, ma provavamo lo stesso. È stato lì che ho pensato che avrei dovuto farne una professione.

E adesso c'è Sanremo: eri già una fan del Festival?
All'Università seguivo molto il Festival, con i miei amici ci mettevamo a guardarlo e davamo i voti alle canzoni. Poi io dicevo che magari un giorno ci sarei arrivata e i miei amici mi facevano "ahahahah"... ma adesso hanno poco da ridere!

Prima di andare in Liguria Sky Uno propone uno speciale su di te...
Lo so, giovedì prossimo alle 20.05 andrà in onda Da X Factor a Sanremo: semplicemente Chiara: le telecamere di Sky mi hanno sempre seguita, a volte mi dimenticavo pure che c'erano. Chissà che immagine uscirà di me.

Sky ti ha anche fatto una sorpresa con Alessandro Borghese.
Stupenda. Non ho mai amato i programmi di cucina perché non so...cucinare. Ma Alessandro Borghese mi ha subito colpita, mi ero fissata. Ne ho parlato a Sky e loro, a mia insaputa, me lo hanno fatto trovare a casa che cucinava per me. Una cena superlativa!

Nel disco si sente più di un ukulele, per cui a quanto pare hai una vera passione...
Mi piace perché è uno strumento essenziale, ma dà gioia. Fosse per me avrei fatto tutto un disco ukulele e voce!

C'è già un tour in programma?
Un tour è nell'aria, ma per ora non c'è ancora niente di definito. Nel caso, però, devo essere preparata, perché un conto è cantare nei bar...
Fonte: QUI


TVNMusic intervista Chiara: Stralunata, spontanea, divertente. E brava interprete. Chiara Galiazzo da vincitrice di X Factor approda sul palco dell'Ariston con i due brani "Il futuro che verrà" e "L'Esperienza dell'amore". A concorrere per la vittoria è la canzone "Il futuro che verrà". Noi l'abbiamo incontrata alla vigilia della serata finale del Festival e le abbiamo chiesto di raccontarci del suo primo disco " Un posto nel mondo" e dei tanti autori che hanno scritto per lei :tra gli altri anche Dente, Eros Ramazzotti, Fiorella Mannoia, Federico Zampaglione e Samuele dei Subsonica.





4. COVER di UN POSTO NEL MONDO:

_



5. TRACK LIST di UN POSTO NEL MONDO:

  • 01. ll futuro che sarà (F. Bianconi dei Baustelle – L. Chiaravalli – L. Gonzalez-Alea)
  • 02. L’esperienza dell’amore (F. Zampaglione – D. Zampaglione)
  • 03. Cuore nero (Neffa)
  • 04. Vieni con me (D. Faini – E. Meta dei La Fame di Camilla)
  • 05. Mille Passi feat. Fiorella Mannoia (F. Welgryn – A.Essertier – H. Chohra / Testo italiano: F. Mannoia)
  • 06. Artigli (S. Romano dei Subsonica)
  • 07. Arrendermi (S. Romano dei Subsonica)
  • 08. Qualcosa da fare (D. Mancino – D. Faini)
  • 09. Quello che non sa (Dente)
  • 10. Trasparenze (Bungaro – C. Chiodo – G. Romanelli)
  • 11. Due respiri (E. Ramazzotti – L. Chiaravalli – S. Grandi)
  • 12. Supereroe (G. Cappa).



Nr.01 - IL FUTURO CHE SARA'



- Testo: IL FUTURO CHE SARA'

Credo negli angeli ma frequento l’inferno
Colgo occasioni così senza necessità
Sono la venere che risorge dal niente
Non conosco più la mia vera identità
Leggo gli oroscopi ma aspiro all’eterno
Fuochi in estate per noi, nuove ritualità
Suona un’armonica ma nessuno la sente
E già piove sull’età della vanità
Portami a bere oltre le stelle
Spiegami il senso dimmi la verità,profeta
Fammi fumare venti d’immenso
Dimmi il futurò che sarà
Fare l'amore ci fa sentire moderni
A volte la vita è così comoda anestesia,
E se il giornale ci da l'idea del presente
L'arte e la follia chi le cullera?
Portami a bere oltre le stelle
Spiegami il senso dimmi la verità, profeta
Fammi fumare venti d’immenso
Dimmi il futuro che sarà
Che sarà, il futuro che sarà
Portami a bere oltre le stelle
Spiegami il senso dimmi la verità,profeta
Illudi l’uomo l’ultima volta
Dimmi che qualcosa cambierà
Credo negli angeli ma frequento l’inferno
Colgo occasioni così senza necessità
Sono la venere che risorge dal niente
Leggo gli oroscopi ma aspiro all’eterno
Fuochi in estate per noi, nuove ritualità
Suona un’armonica ma nessuno la sente
E già piove sull’età della vanità
Portami a bere oltre le stelle
Spiegami il senso dimmi la verità,profeta
Fammi fumare venti d’immenso
Dimmi il futurò che sarà
Fare l'amore ci fa sentire moderni
A volte la vita è così comoda anestesia,
E se il giornale ci da l'idea del presente
L'arte e la follia chi le cullera?
Portami a bere oltre le stelle
Spiegami il senso dimmi la verità, profeta
Fammi fumare venti d’immenso
Dimmi il futuro che sarà
Che sarà, il futuro che sarà
Portami a bere oltre le stelle
Spiegami il senso dimmi la verità,profeta
Illudi l’uomo l’ultima volta
Dimmi che qualcosa cambierà

Fonte: QUI


Nr.02 - L'ESPERIENZA DELL'AMORE



- Testo: L'ESPERIENZA DELL'AMORE

Come sfuma come è lontana la tua fanciullezza
Quando seguivi nel cielo le nuvole rosa
Ma sei cresciuta e ti confonde
La vita così complicata ognuno segue la sua strada
E anche gli amici salutando fanno vela per mete lontane
Come navi che dal porto prendono il mare
L’esperienza dell’amore ti viene addosso come un treno
Non te l’aspetti ed hai paura
Però non puoi più farne a meno
E’ un desiderio che ti afferra
Che ti sommerge come un’onda
I piedi perdono l’appoggio sei nell’acqua più profonda
Indifesa e invulnerabile in un passaggio così importante
Perché la vita ti ha chiamata e ti costringe ad essere grande
L’esperienza dell’amore ti viene addosso come un treno
Non te l’aspetti ed hai paura
Però non puoi più farne a meno
E’ un desiderio che ti afferra
Che ti sommerge come un’onda
I piedi perdono l’appoggio sei nell’acqua più profonda
L’esperienza dell’amore tra le mie braccia come un volo
E’ il rapimento più totale nella vastità del cielo
E’ la dolcezza e l’abbandono è la mia mano che ti porta
In questa notte appassionata è la mia voce che racconta
L’esperienza dell’amore
L’esperienza dell’amore

Fonte: QUI


Nr.03 - CUORE NERO



- Testo: CUORE NERO

Forse sto costruendo un’autostrada per un mondo
che non c’è.
Forse è proprio vero che il cielo si è scordato già di
me…
Ma adesso sto partendo,
e forse non torno.
Se anche in questa casa nel silenzio trovo una
prigione,
Se ogni sguardo è solo un’altra porta che si chiude su di me...
Sui sogni è il tempo che ho perso cercando,
e ora io lo so che non voglio un mondo che ha un cuore nero.
Prima avevo desideri per le stelle che cadevano, ma ora non lo so.
Prima avevo un nome per le cose che ora si confondono, e che mi sfuggono.
Forse sto sperando che sia il vento di una notte
chiara a soffiare via questa paura che mi tiene ancora qui.
E giuro che ho sempre creduto nel sole.
E ora io lo so che non voglio un mondo che ha un cuore nero
E dimmi che infondo sto solo sbagliando
Prima avevo desideri per le stelle che cadevano, ma ora non lo so.
Prima avevo un nome per le cose che ora si confondono, e che mi sfuggono.
Forse sto costruendo un’autostrada per il mondo che non c’è…

Fonte: QUI


Nr.04 - VIENI CON ME



- Testo: VIENI CON ME

Questo vento che soffia dentro di me
mi porta lontano ma immobile.
Il mare è calmo, io mi chiedo perché
il cielo e lo stesso ma non l'orizzonte.
Il mio dov'è? E tu dove sei?

Rit.
Se stai cercando anche tu come me
un posto nel mondo di comete e lucciole
allora veni con me,
vieni con me

Stammi accanto un passo dalle favole
la somma perfetta è io più te,
io più te

Rit.
Se stai cercando anche tu come me
un posto nel mondo di comete e lucciole
Se poi ci credi anche tu come me
che per la felicità non si paga più niente
allora vieni con me
vieni con me

Se stai cercando di scegliere come me
un posto nel mondo in cui dipingere nuvole
allora vieni con me,
vieni con me,
vieni con me,
vieni con me,
vieni con me,
vieni con me

Fonte: QUI


Nr.05 - MILLE PASSI (feat Fiorella Mannoia)



- Testo: MILLE PASSI

Un passo me ne vado
per sempre
un passo grande un passo così importante
Due passi senza guardarti
due passi avanti
due passi per dimenticarti
Tre passi verso le stelle
fino a toccarle
tre passi per avvicinarle

Quando tornerai
No che non tornerò
Quando tornerai
Lontano da qui sarò
Quando tornerai
Un giorno forse mai

Quando tornerai
Ho fatto un passo ormai
Quando tornerai
Così lontani sai
Quando tornerai
Un giorno forse mai

Quattro passi voglio ricordarti
rivedo i nostri sguardi
quattro passi forse è già tardi
Cinque passi senza cadere
continuo a camminare
cinque passi per perdonare
Mille passi senza voltarmi
non voglio più contarli
mille passi per guardare avanti

Quando tornerai
No che non tornerò
Quando tornerai
Lontano da qui sarò
Quando tornerai
Un giorno forse mai

Quando tornerai
Un passo via da noi
Quando tornerai
Siamo lontani ormai
Quando tornerai
Un giorno forse mai

Quando tornerai
No che non tornerò
Quando tornerai
Lontano da qui sarò
Quando tornerai
Un giorno forse mai

Quando tornerai
Un passo via da noi
Quando tornerai
Siamo lontani ormai
Quando tornerai
Un giorno forse mai

Un giorno forse mai
Forse mai.

Fonte: QUI


Nr.06 - ARTIGLI



- Testo: ARTIGLI

Verrà ancora un’altra notte
per dominare il sonno ed aspettarti.
Cos’è? Cos’è che mi ha voluto qui?
Vorrei non dirmi ancora vinta
dal gorgoglio del tempo e dal mio inquieto istinto
Cos’è? Cos’è che mi ha voluto qui?
Resto ferma ad aspettarti qui,
ma so che non verrai…
Vorrei dimenticare i giorni,
i tiepidi sbadigli del caldo e dei suoi guai.
Cos’è che mi incatena a te?
Oooh…
Le profondità e gli abissi
che non ho saputo mai nascondere,
la violenza dei tuoi artigli,
è l’ora di guardarli andare via…
Resto ferma ad aspettarti qui,
ma so che non verrai…
Resto ferma ad aspettarti qui,
ma so che non verrai…
Ma so che questa volta, no,
non verrai.

Fonte: QUI


Nr.07 - ARRENDERMI



- Testo: ARRENDERMI

Oggi non parlo perché non ne ho voglia, son fatta così.
Rimanere da sola mi va.

Oggi non sento le voci degli altri, le grida, gli sguardi, i tormenti dell'anima.

Poi ti guardo e so come arrendermi alla semplicità con cui stai al mondo.
Io ti guardo e so come arrendermi alla semplicità con cui stai al mondo.

Oggi i miei occhi restano spenti come in un'oasi, un rifugio dall'umanità.

Io ti guardo e so come comprendermi, ripararmi dal freddo pungente della vanità.
Uno sguardo e sai come difendermi da quel senso d' inadeguatezza che mai se ne andrà, con un gesto hai deciso la mia vulnerabilità.

Io ti guardo e so come arrendermi alla semplicità con cui stai al mondo.
Io ti guardo e so come arrendermi alla semplicità con cui stai al mondo.
Io ti guardo e so, io ti guardo e so, io ti guardo e so,
io ti guardo e so, io ti guardo e so, io ti guardo e so,
io ti guardo e so, io ti guardo e so.

Fonte: QUI


Nr.08 - QUALCOSA DA FARE



- Testo: QUALCOSA DA FARE

Si potrebbe decidere che il mondo smetta di girare, sono giorni che resto alla finestra guardandolo passare.
Ci sono spazi da colmare e frasi da completare.
Ci sono posti d'amare e posti da dimenticare.

Mentre tutto si ripete senza avere un gran finale c'è sempre qualcosa da fare, c'è ancora qualcosa da fare, c'è sempre qualcosa di nuovo da fare per te.

Si potrebbe prendere dei treni e degli aeroplani.
Ecco un cuore che porti in una tasca come spiccioli da usare.
Ci sono cose da evitare e cose da dimenticare.
Ci sono cose che puoi dare e cose che dovresti rubare.

Mentre tutto si ripete senza avere un gran finale c'è sempre qualcosa da fare, c'è ancora qualcosa da fare, c'è sempre qualcosa di nuovo da fare per me.
C'è sempre qualcosa da fare, c'è ancora qualcosa da fare, c'è sempre qualcosa di nuovo fa fare con te.

Fonte: QUI


Nr.09 - QUELLO CHE NON SA



- Testo: QUELLO CHE NON SA

Se sei capace ripeti quella cosa che non hai detto mai.
Sparami a sangue, feriscimi a salve.
Se sei capace modifica le cose che non hai fatto mai.
Brucia le tappe, annaffia le gambe.
Se sei capace ripeti quella cosa che non hai detto mai.

E fai quello che non sa.
Come mi sento quando ti sento.
E fai quello che non sa.
Come mi sento quando ti penso.
E fai quello che non sa.

Se sei capace indica una cosa che non hai visto mai.
Guardami in faccia, alza le braccia.
Se sei capace rifiuta quelle cose che non hai chiesto mai.
Dammi le spalle, fatti da parte.
Se sei capace indica una cosa che non hai visto mai.

E fai quello che non sa.
Dove ti cerco quando ti cerco.
E fai quello che non sa.
Cosa m'invento quando t'invento.

Giri ti giri, se ti rigiri. Giri, rigiri e ti giri.

E fai quello che non sa.
Come mi sento quando ti penso.
E fai quello che non sa.
Come mi sento quando ti penso.
E fai quello che non sa.
Come mi sento quando ti invento.
E fai quello che non sa.

Quando ti cerco.
E fai quello che non sa.
Fai quello che non sa.
E fai quello che non sa.
Fai quello che non sa.
E fai quello che non sa.

Fonte: QUI


Nr.10 - TRASPARENZE



- Testo: TRASPARENZE

Sorriderò tutte le volte che mi vedrai
Ti aspetterò con il cuore in bocca
Cancellerò ogni il dolore dal dubbio
E guarderò con i miei occhi il mondo
E lascerò che sia tutto diverso
La luce che scende profonda nell'anima
Trasparenze siamo noi
Come astratte nuvole nel cielo in movimento
Liberi, distanti ma vicini
Vicini
Vicini

La verità è il segreto più semplice
La cercherò in ogni posto sincero
La stringerò come stringo il futuro
E guarderò con i miei occhi il mondo
E lascerò che sia quel mare aperto
Quell'onda che scende che affonda nell'anima
Trasparenze siamo noi
Come astratte nuvole nel cielo in movimento
Liberi, distanti ma vicini
Vicini
Vicini
Trasparenze siamo noi
Lacrime di gioia sotto un cielo in movimento
Liberi, distanti ma vicini
Vicini
Vicini

Fuoco che ci brucia dentro
Fuoco che ci troverà vicini
Vicini
Sempre più vicini

Fonte: QUI


Nr.11 - DUE RESPIRI



- Testo: DUE RESPIRI

Non c'è fortuna, non c'è destino,
non c'è sorpresa per me,
non c'è vittoria né aspirazione
così importante per me
non c'è bellezza,
frase ad effetto o un'assoluta verità
ma c'è un istante nell'universo,
attimo eterno in cui mi sento unica

Perché niente è come te e me insieme
niente vale quanto te e me insieme
siamo due respiri
che vibrano vicini
oltre il male e il bene
niente è come te e me insieme

Non serve intento né sacrificio
una tentazione per me
dediderare voler sparire
resta un ricordo per me
non serve dolor, normale attenzione
quella che riservo a te
anche il silenzio,
che sento dentro
quando mi avvolge diventa musica

Perché niente è come te e me insieme
niente vale quanto te e me insieme
siamo due respiri
che vibrano vicini
oltre il male e il bene
niente è come te e me insieme

Non c'è ossessione solo emozione
quella che dedico a te
non c'è tramonto, non c'è una stella
che ci assomiglia,
che sia così unica

Perché niente è come te e me insieme
niente vale quanto te e me insieme
siamo due respiri
che vibrano vicini
oltre il male e il bene
niente è come te e me insieme

Tutto è come te e me insieme

Fonte: QUI


Nr.12 - SUPEREROE



- Testo: SUPEREROE

Come una vertigine
Sei arrivato
Esagerato
Con un fulmine sul petto
Hai scoperto i muscoli
Le ferite, Mai guarite
Di un talento maledetto

Supereroe
Pugni di plastica
Supereroe
Togli la maschera
Dimmi il tuo nome
Dimmi che effetto ti fa
Supereroe

Voli verso il limite
Come un falco
Un aeroplano
Senza forte, Controvento
(Up in the sky!Look!)
Devi fare pratica
non è un gioco
Fare il santo
Liberare tutto quanto il mondo

Supereroe
Scioglie la plastica
Supereroe
Segui la musica
La tua missione è tutta qua
Supereroe
Fuori già nevica
Supereroe
Fuori si scivola
Un'altre volta
salverai questa città

(Up in the sky! Look!
It's a bird, It's a plane!)

It's a bird? It's a plane?
Look up in the sky
It's a bird? It's a plane?
Is it you?

Come una vertigine
Sei svanito
Evaporato
MI hai svegliato sul più bello

Fonte: QUI

da:
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1860
Punti : 4038
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI CONTEMPORANEI
 :: CHIARA GALIAZZO

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum