Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo




________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale

____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________


_____________________


Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________



________________________


_____________________



________________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 23 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 22 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

admin_italiacanora

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

FESTIVAL DI SANREMO 1961: I CANTANTI - LE CANZONI - I TESTI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

FESTIVAL DI SANREMO 1961: I CANTANTI - LE CANZONI - I TESTI

Messaggio  settenote il Gio Gen 17, 2013 7:34 pm

1961 (11a Edizione)

.-.


Immagini tratte da ARCHIVIO LUCE (istituto Luce) - La settimana INCOM


L'undicesimo festival della canzone italiana si tenne a Sanremo dal 26 al 28 gennaio e il 6 febbraio 1961.

Sede della manifestazione: Il salone delle feste del Casinò Municipale di Sanremo.
Direzione artistica (patron): Ezio Radaelli
Presentarono l'11a edizione: Alla conduzione Lilli Lembo e Giuliana Calandra (che la prima sera non si presenta a causa dei troppi impegni teatrali) per le prime tre serate; Lilli Lembo e Oreste Lionello per l’ultima.
Orchestre: Orchestra diretta dai maestri:
  • Bruno Canfora (per Bruno Martino, Betty Curtis, Giorgio Gaber, Sergio Bruni, Luciano Rondinella, Teddy Reno, Arturo Testa, Sergio Renda, Mina, Miranda Martino, Joe Sentieri, Aura D'Angelo, Gianni Meccia, Tony Renis, Cocky Mazzetti, Carla Boni, Nadia Liani, Tony Dallara, Little Tony)
  • Gianfranco Intra (per Jula De Palma, Luciano Tajoli, Maria Monti, Rocco Granata, Edoardo Vianello, Pino Donaggio, Tonina Torrielli, Milva, Nelly Fioramonti, Jimmy Fontana, Fausto Cigliano, Jenny Luna, Betty Curtis, Claudio Villa, Umberto Bindi, Silvia Guidi, Wilma De Angelis, Niki Davis, Achille Togliani, Aurelio Fierro, Jolanda Rossin, Gino Paoli, Adriano Celentano)
  • Piero Soffici ed Enzo Ceragioli per la serata conclusiva
Organizzazione: fu affidata all'ATA Casinò di Sanremo. Il biglietto costa 20 mila lire.
Trasmissione: La Radio trasmetteva, il Festival sul secondo programma, sempre in diretta, a partire dalle ore 22.00, per tutte e tre le serate. La Televisione invece registrava in ampex. L'ultima serata veniva diffusa in Eurovisione.
Canzoni in gara e cantanti: Le canzoni in gara furono 24 - I Cantanti 42.
La formula: Vengono presentate dodici canzoni per sera, per i primi due giorni. Al termine di ogni serata i giurati votano e decidono quali sono le sei canzoni che hanno accesso alla finale e quali vengono eliminate. Durante la terza sera ha luogo la finale, che ha un meccanismo di voto diverso dalle serate precedenti, per cui il vincitore viene proclamato nove giorni dopo.
Per le prime due serate i giurati erano 524 così suddivisi (per ogni serata 524 giurati diversi): 224 presi fra il pubblico presente in sala e 300 telespettatori, dislocati in 20 città italiane.
Per la finale del 6 febbraio venne usato un meccanismo detto "Voto-Festival": il vincitore veniva deciso da una sorta di referendum popolare effettuato attraverso l'Enalotto. Inoltre, le canzoni venivano cantate nella stessa sera da due interpreti diversi.
La manifestazione si svolse in tre serate:
  • Ia Serata GIOVEDI' 26 GENNAIO 1961 - ore 21.00 in collegamento con la RAI-TV: vennero eseguite le prime 12 canzoni in gara, delle quali la giuria ne scelse 6 che ebbero accesso alla finale.
  • IIa Serata VENERDI' 27 GENNAIO - ore 21.00 in collegamento con la RAI-TV.: vennero eseguite le altre 12 canzoni in gara, delle quali la giuria ne scelse 5 che ebbero accesso alla finale.
  • IIIa Serata SABATO 28 GENNAIO - ore 21.00 in collegamento con la RAI-TV ed in Eurovisione: si tratta solo di una passarella senza gara, in attesa dei risultatti del Votofestival. Vengono rieseguite le 12 canzoni prescelte per la finale.
  • IVa Serata 6 FEBBRAIO - Serata finale dove viene annunciata dopo 9 giorni la conclusione del festival, così per tutta un'intera settimana viene provocata una intensa campagna elettorale da parte delle varie case discografiche.

1. RECENSIONE:

L'undicesima edizione vuole aprirsi con tante innovazioni.
Innanzitutto la Siae vieta ai suoi associati l'invio di canzoni alla commissione selezionatrice del Festival per protestare contro la maniera con la quale è stata stilata la classifica dell'anno precedente. Nonostante questo però gli autori inviano le loro canzoni.
Per mettere a tacere questa protesta Ezio Radaelli, l'organizzatore, decide di escogitare una nuova formula: quella del Votofestival; ossia nelle prime due serate le canzoni vengono votate da 224 persone presente in sala e estratte a sorteggio e da 300 telespettatori scelti tra gli abbonati Rai e riuniti in venti sedi nazionali dell'emittente televisivo di stato. L'ultima serata il voto è affidato al giudizio del pubblico attraverso la schedina dell'Enalotto. La canzone vincitrice sarà dunque premiata la settimana dopo un attento spoglio delle cartoline pervenute (più di 3 milioni).
La conduzione è affidata a Lilly Lembo, annunciatrice televisiva che si rivela la più elegante e professionale conduttrice della manifestazione coadiuvata (si fa per dire) da Giuliana Calandra, nota attrice.
L'attrice parteciperà dalla seconda serata in poi in quanto nel debutto festivaliero è impegnata in teatro. Se avesse continuato a recitare avrebbe senz'altro evitato grandissime e gustosissime papere al pubblico radiotelevisivo. Le serate eliminatorie vengono trasmesse in diretta alla radio ed in ampex in televisione. Due sono i forfait dell'ultimo momento: Giacomo Rondinella che viene sostituito da suo fratello Luciano e Johnny Dorelli che è costretto a rinunciare per un appendicite e viene sostituito da Sergio Renda.
Domenico Modugno ingessato annuncia per tempo che non potrà partecipare alla manifestazione.
Dal lato artistico mai nessuna edizione vanta la presenza massiccia di tanti cantautori:da Bruno Martino cantautore confidenziale da night che racconta di una storia d'amore nata grazie a degli annunci di cuori solitari, a Giorgio Gaber che presenta una canzone a metà tra la rumba ed il rock e coadiuvato dalla prima cantautrice presente alla manifestazione Maria Monti, a Edoardo Vianello ancor lontano dai successi estivi che presenta "Che freddo", a Pino Donaggio con una delle più belle canzoni presentate alla manifestazione "Come sinfonia", a Umberto Bindi con "Non mi dire chi sei" una delle sue canzoni più scandalose, a Gianni Meccia con la sua ironica "Patatina", a Tony Renis con la surreale "Pozzanghere", a Gino Paoli che presenta con occhiali neri il suo brano "Un uomo vivo" ed Adriano Celentano che contorcendosi e rivolgendo la schiena al pubblico canta "24000 baci" uno scatenato rock.
Ma sarà la melodia ancora a catturare i voti del pubblico; infatti questa edizione è vinta da "Al di là" un brano di Mogol che abbina Luciano Tajoli rappresentante per eccellenza della melodia all'urlatrice Betty Curtis.
Al terzo posto si classifica "Il mare nel cassetto" interpretato da un veterano della manifestazione Gino Latilla e dalla rivelazione di questo festival, Milva.
La pantera viene immediatamente contrapposta alla tigre Mina anche lei presente alla manifestazione con due brani "Io amo tu ami" e "Le mille bolle blu" un brano di Carlo Alberto Rossi giocato tutto su effetti vocali e ripetute da due delle più brave interpreti del periodo:Nelly Fioramonti e Jenny Luna. Altri brani degni di nota sono ""Carolina dai" un cha cha cha proposto da Rocco Granata reduce dal successo di "Marina", e lo slow composto dal maestro Trovatoli "Lady Luna" proposto con bravura da Miranda Martino e Jimmy Fontana che utilizza un linguaggio ermetico e sofisticato.
L'unico cantautore ad avere la meglio è Adriano Celentano che con Little Tony si aggiudica il secondo posto con "24.000 baci".
Da segnalare la non ammissione al Festival della canzone "Legata ad un granello di sabbia" di Nico Fidenco rivelatasi un grande successo nell'estate dello stesso anno.
Conclusa quest'edizione già si pensa alla prossima, in quanto mai come quest'anno si raggiungono vertici di vendita non trascurabili.

La vittoria va ad una canzone melodica, “Al di là”, interpretata in maniera più tradizionale da Luciano Tajoli, mentre Betty Curtis la urla a piena voce. L’”urlatrice” milanese la porterà anche qualche settimana più tardi all’Eurofestival, classificandosi al quinto posto.

Fonte: QUI


2. CURIOSITA':

All'undicesima edizione del Festival, non prese parte Domenico Modugno, rimase bloccato a casa, in un letto, con una gamba ingessata dopo una rovinosa caduta.
Un'altro cantante, Giacomo Rondinella, all'ultimo momento non si presentò, propose al suo posto il fratello Luciano. Invece Jonny Dorelli, fu ricoverato in una clinica a Milano, dopo un violento attacco di appendicite, e non poté partecipare alla gara canora.

Un'altra curiosità è il fatto che una della due presentatrici, Giuliana Calandra per la prima serata, non si presentò, perché presa dagli impegni di teatro, presentò da sola, Lilly Lembo.

Mina Adriano Celentano, quando prese parte al suo primo Festival, si trovava a fare il servizio militare a Torino, e per poter presenziare alla kermess dovette usufruire di un permesso particolare. "24.000 baci" fece scandalo, perché Celentano cantando, mostrò il sedere al pubblico. Betty Curtis vincitrice con Luciano Tajoli, dovette accontentarsi del brano da interpretare essendo stata l'ultima cantante a scegliere la canzone. La loro canzone confermò la preferenza melodica, ed ebbe un gran successo anche a livello internazionale. Mancò, nell'edizione Festivaliera, secondo alcuni esperti, quella carica esplosiva di Domenico Modugno.

Nel 1961, arrivò la musica dei cantautori, Gino Paoli, che cantò "Un uomo vivo", si racconta che si rese poco piacevole, vestito di nero, con occhiali scuri, tutti fecero gli scongiuri, dissero che era antisanremese. Fu però una manifestazione dove c'era di tutto, e ciò destò l'interesse degli editori stranieri.
Per Little Tony, andò diversamente, lui era accompagnato da una leggenda, cioè che era conosciutissimo in Inghilterra.
Nel 1961 al Festival tornò anche Mina, con un brano divertentissimo, "Le mille bolle blu".

Fonte: QUI


3. LE CANZONI IN GARA:

Ecco la lista, ordinata alfabeticamente, dei brani partecipanti (con artisti, autori e compositori):

"AAAA adorabile cercasi" interpreti: Bruno Martino & Jula De Palma – Autori; Martino-Brighetti-Pallavicini
"Al di là" cantata da: Luciano Tavoli & Betty Curtis – Autori; Donida - Mogol
"Benzina e cerini" interpreti: Giorgio Gaber & Maria Monti – Autore; Gaber
"Carolina dai" cantata da: Sergio Bruni & Rocco Granata – Autori: Pace – Panzeri
"Che freddo" interpreti: Luciano Rondinella & Edoardo Vianello- Autori: Vianello - Rossi
"Come sinfonia" cantata da: Pino Dosaggio & Teddy Reno – Autore; Dosaggio
"Febbre di musica" interpreti: Arturo Testa & Tonina Torrielli – Autori; Mascheroni – Biri
"Il mare nel cassetto" cantata da: Milva & Gino Latilla – Autori; Rolla- Lavalle
"Io amo tu ami" interpreti: Mina & Nelly Fioramonti – Autori; Redi-Bonagura
"Lady luna" cantata da: Miranda Martino & Jimmy Fontana – Autori; Trovajoli – Verde
"Lei" interpreti: Joe Sentieri & Fausto Cigliano – Autori; Sentieri – Pazzaglia
"Le mille bolle blu" cantata da : Mina & Jenny Luna- Autori; Rossi – Pallavicini
"Libellule" interpreti: Joe Sentieri & Betty Curtis – Autori; Viezzoli-Testa
"Mandolino mandolino" cantata da: Sergio Bruni & Teddy Reno- Autori; Vian – Pugliese
"Mare di dicembre" interpreti: Sergio Renda & Claudio Villa - Autori; Libano – Berretta
"Non mi dire chi sei" cantata da: Mirando Martino & Umberto Bindi –Autori; Calabrese-Bindi
"Notturno senza luna" interpreti: Aura D’Angelo & Silvia Guidi - Autori; G.A. D’Anzi
"Patatina" cantata da: Gianni Meccia & Wilma De Angelis –Autori; Meccia – Migliacci
"Pozzanghere" interpreti: Tony Renis & Nicky Davis – Autori; Renis – Pellini - Orfelius
"Qualcuno mi ama" cantata da: Cocky Mazzetti & Achille Togliani – Autori; Soffici-Darena
"Tu con me" interpreti: Carla Boni & Aurelio Fierro – Autori; Amurri – Ballotta
"Una goccia di cielo" interpreti: Nadia Liani & Jolanda Rossin –Autori; Gino Negri
"Un uomo vivo" cantata da: Tony Dallara & Gino Paoli – Autori; Gino Paoli
"24.000 baci" interpreti: Adriano Celentano & Little Tony – Autori; Celentano – Fulci - Vivarelli


Classifica finale e relativi interpreti:
Al primo posto si classificò Luciano Tajoli con Betty Curtis, con il brano "Al di là" ( voti 708.104 )
Al secondo posto - Adriano Celentano e Little Tony con " 24.000 baci" ( voti 679.175 )
Al terzo posto - Milva e Gino Latilla con la canzone, " Il mare nel cassetto" ( voti 648. 776 )


4. LA CANZONE VINCITRICE DELL'XI° FESTIVAL DI SANREMO:

1. AL DI LA' - Luciano Tajoli con Betty Curtis

Il video con Betty Curtis mostra la voce italiana nel 1961 Eurovision Song Contest presso il Palais des Festivals a Cannes, Francia, il 18 marzo 1961 dopo che Curtis aveva vinto l'edizione 1961 del Festival di Sanremo il 2 febbraio 1961 (dal 1958 al 1966, il vincitore del Festival di Sanremo sarebbe automaticamente rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest).

Interprete: LUCIANO TAJOLI
Tratto dal film: "San Remo, la grande sfida" (Italia, 1960).
^^Interprete: BETTY CURTIS



^^


- Testo: AL DI LA'
Al di la del bene più prezioso,
ci sei tu... ci sei tu...
Al di Ia del sogno più ambizioso,
ci sei tu... ci sei tu...
Al di la delle cose più belle,
al di la delle stelle ci sei tu,
al di la ci sei tu, per me, per me,
soltanto per me.
Al di Ia del mare più profondo,
ci sei tu... ci sei tu...
Al di la dei limiti del mondo,
ci sei tu... ci sei tu...
Al di la della volta infinita
al di Ia della vita
ci sei tu, al di la,
ci sei tu, per me!

Fonte: QUI

_





Foto di gruppo dei partecipanti al Festival di Sanremo del 1961, tra i quali è possibile riconoscere per il caratteristico ciuffo un giovane Little Tony



Ultima modifica di settenote il Ven Feb 01, 2013 11:06 am, modificato 2 volte
avatar
settenote

Messaggi : 198
Punti : 355
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 63
Località : Prato-Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

1961 SANREMO: I cantanti, le canzoni, i video, i testi - Le prime 10 canzoni classificate

Messaggio  settenote il Ven Gen 18, 2013 11:59 am


11° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA

Classifica finale e relativi interpreti

01. Al di là (testo di Mogol; musica di Carlo Donida) Betty Curtis (CGD) - Luciano Tajoli (CAR Juke-Box)
02. 24mila baci (testo di Piero Vivarelli e Lucio Fulci; musica di Adriano Celentano) Adriano Celentano (Jolly) - Little Tony (Durium)
03. Il mare nel cassetto (testo di Piero Carlo Rolla; musica di Eligio La Valle e Fernando Lattuada) Milva (Fonit Cetra) - Gino Latilla (Fonit Cetra)
04. Io amo tu ami (Gino Redi e Enzo Bonagura) Mina (Italdisc) - Nelly Fioramonti (Galleria del Corso)
05. Le mille bolle blu (testo di Vito Pallavicini; musica di Carlo Alberto Rossi) Mina (Italdisc) - Jenny Luna (CAR Juke-Box)
06. Come sinfonia (Pino Donaggio) Pino Donaggio (Columbia) - Teddy Reno (Galleria del Corso)
07. Febbre di musica (testo di Biri; musica di Vittorio Mascheroni) Arturo Testa (Philips) - Tonina Torrielli (Fonit-Cetra)
08. Mandolino mandolino (Vian e Pugliese) Teddy Reno (Galleria del Corso) - Sergio Bruni (La voce del padrone)
09. Carolina dai (testo e musica di Daniele Pace e Mario Panzeri) Sergio Bruni (La voce del padrone) - Rocco Granata (Bluebell)
10. Un uomo vivo (Gino Paoli) Gino Paoli (Dischi Ricordi) - Tony Dallara (Music)
11. Non mi dire chi sei (testo di Giorgio Calabrese; musica di Umberto Bindi) Umberto Bindi (Dischi Ricordi) - Miranda Martino (RCA Italiana)
12. Lei (testo di Riccardo Pazzaglia; musica di Joe Sentieri) Joe Sentieri (Dischi Ricordi) - Fausto Cigliano (Fonit)


CANZONI CLASSIFICATE:

2. 24MILA BACI

Interprete: ADRIANO CELENTANO

^^Interprete: LITTLE TONY



^^


- Testo: 24MILA BACI
Con 24 mila baci
oggi saprai perché l'amore
vuole ogn'istante mille baci
mille carezze vuole all'ora
con 24 mila baci
felici corrono le ore
d'un giorno splendido perché
ogni secondo bacio te
niente bugie meravigliose
frasi d'amore appassionate
ma solo baci chiedo a te
ye ye ye ye ye ye ye!
Con 24 mila baci
così frenetico e' l'amore
in questo giorno di follia
ogni minuto e' tutto mio
niente bugie meravigliose
frasi d'amore appassionate
ma solo baci chiedo a te
ye ye ye ye ye ye! ye!
Con 24 mila baci
così frenetico e' l'amore
in questo giorno di follia
con 24 mila baci
tu m' hai portato alla follia
con 24 mila baci
ogni secondo bacio te.

Fonte: QUI




3. IL MARE NEL CASSETTO

      

- Testo: IL MARE NEL CASSETTO
Oh oh oh
oh oh oh
oh oh
Vieni a vedere il mio mare
io lo tengo nel cassetto.
Una conchiglia due stelle
tre gocce di mare blu
un cavalluccio marino
e un sasso colore del sol
una manciata di sabbia
per scrivere t'amo
che fa pensare a più dolci
tracce d'amore
un piccolissimo lembo
di vela baciata dal sol
con una scheggia di barca
e fili di rete d'or.
Questo è il mio mare
il mio mondo
che sol di sogni vive
è il più bel mare del mondo
questo è il mio mare.

Questo è il mio mare
il mio mondo
che sol di sogni vive
è il più bel mare del mondo
questo è il mio mare
il mio mare.

Fonte: QUI




4. IO AMO TU AMI

Interprete: MINA

^^Interprete:MINA
Da un cinegiornale dell'epoca, Mina canta "Io amo, tu ami", portata all'ultimo Sanremo insieme a "Le mille bolle blu".


^^



- Testo: IO AMO TU AMI
Quando sussurra il vento
nella notte un dolcissimo canto,
per le strdae del firmamento
va l'amor.
Io amo
come la terra il sole
come le stelle il cielo
amo te, amo te.
Tu ami
come la sete l'acqua
come la vela il mare
ami me, ami me.
Tanto azzurro intorno a te
non vidi mai
non vidi mai
tanto scintillar.
Io amo
come la terra il sole
come le stelle il cielo
e vorrò sempre te amor.
Amore ti chiamo
amore mi chiami
è scritto ed è così
io amo, tu ami
ti amo, ti amo.
Io amo
come la terra il sole
come le stelle il cielo
amo te, amo te.
Tanto azzurro intorno a te
non vidi mai
non vidi mai
tanto scintillar.
Io amo
come la terra il sole
come le stelle il cielo
e vorrò sempre te amor.
Amore ti chiamo
amore mi chiami
è scritto ed è così
io amo, tu ami
io amo tu ami
per sempre così.

Fonte: QUI


5. LE MILLE BOLLE BLU

Storica esibizione di Mina al Festival di Sanremo 1961 con la celeberrima "Le mille bolle blu"; tutti la danno per vincente, la adulano, la rincorrono, ma Mina è provata dalle critiche e dall'invadenza mediatica.
Inoltre dal suo esordio, due anni prima, non ha avuto un attimo di respiro. È stanca e stressata, ma il 26 gennaio si esibisce con "Io amo tu ami" in doppia esecuzione con Nelly Fioramonti. Incline a tonsilliti, il 27 gennaio, con una infiammazione alla gola, presenta "Le mille bolle blu", in doppia esecuzione con Jenny Luna.
La canzone è troppo moderna e in più il suo gesto, con le dita fatte scivolare sulla bocca ad ogni ritornello, a molti spettatori sembra uno sberleffo; i benpensanti non sono disposti a chiudere un occhio e ancora una volta le scatenano contro una campagna stampa negativa.
L'atmosfera si surriscalda quando i giornalisti raccolgono il malcontento e contrappongono a Mina quella che diventerà poi, per qualche tempo, la sua virtuale rivale: Milva.

Il 28 gennaio 1961 è finalista con entrambe le canzoni.
Si classifica al quarto posto con "Io amo tu ami" e al quinto con "Le mille bolle blu". Per Mina è emotivamente la goccia che fa traboccare il vaso, pieno di piccole amarezze e ingiustizie. La cantante viene colta da crisi di pianto e afferma di non volere più partecipare a gare canore, Festival di Sanremo compreso.
Una promessa fatta a se stessa e sempre mantenuta.
Per questa ragazza genuina e spontanea, che ha cominciato a cantare per gioco e ha portato avanti la sua carriera come una festa, è una doccia fredda che la cambierà profondamente.
Malgrado l'esperienza sanremese, comunque la sua popolarità non viene minimamente intaccata e "Le mille bolle blu" riscuote uno straordinario successo di vendite, ma soprattutto di ascolti (in quegli anni la misura del successo di un brano era data anche in base alla richiesta dello stesso nei juke-box).

Interprete: MINA

^^Interprete:JENNY LUNA
Tratto dal film trasmesso in tv: "Rocco e le sorelle" (Italia, 1961)


^^

- Testo: LE MILLE BOLLE BLU
Se tu
chiudi gli occhi e mi baci,
tu non ci crederai!
ma vedo
le mille bolle blu...
E vanno... leggere... e vanno...
si rincorrono,
salgono, scendono, per il ciel...
Blll... le mille bolle blu...
Blll... le vedo intorno a me...
Blll... le mille bolle blu...
che volano
e volano
e volano...
Blll... le mille bolle blu...
Blll... mi sento dondolar...
Blll... tra mille bolle blu...
che danzano
su grappoli
di nuvole.
Dentro a me
le arpe suonano.
Bacio te
e folli immagini
giungono...
Blll... le mille bolle blu...
Blll... le vedo intorno a me
Blll... le mille bolle blu...
che volano
mi chiamano,
mi cercano...
Amor,
impazzisco di gioia
se vedo passeggiar
nel vento
le mille bolle blu...
Un bacio... ancora... un bacio...
S'avvicinano
eccole... eccole... sono qui...
Blll... le mille bolle blu...
Blll... le vedo intorno a me...
Blll... le mille bolle blu...
che volano
e volano
e volano...
Blll... le mille bolle blu...
Blll... mi sento dondolar...
Blll... tra mille bolle blu...
che danzano
su grappoli
di nuvole.
Dentro a me
le arpe suonano.
Bacio te
e folli immagini
giungono...
Blll... le mille bolle blu...
Blll... le vedo intorno a me...
Blll... le mille bolle blu...
che volano,
mi chiamano,
mi cercano...
... e salgono... e scendono
... e volano... e volano... e volano
Blllllllll... nel ciel.

Fonte: QUI


6. COME SINFONIA

Interprete: PINO DONAGGIO

^^Interprete: TEDDY RENO



^^

- Testo: COME SINFONIA
Sogno...
Sogno... e tu sei con me
chiudo gli occhi e in cielo splende
già
una luce...
Sogno d'esserti vicino
e di baciarti
e poi svanire
n questo sogno irreale.
Lassù
sento gli angeli che cantano per noi
dolcemente...
dolcemente....
É un canto fatto di felicità
Ascolto e ti sento
e ti sento ancora più vicino,
la musica che sento
è come sinfonia.
Lassù
sento gli angeli che cantano
per noi
io vorrei...
io vorrei...
che questo sogno
fosse realtà.
Realtà.
Realtà
d'un sogno d'amor...

Fonte: QUI




7. FEBBRE DI MUSICA

Interprete: ARTURO TESTA

^^Interprete: TONINA TORELLI



^^

- Testo: FEBBRE DI MUSICA
Musica scende dal cielo,
musica sale dal mare,
musica, musica,
tutto è una musica in me.

Anche tu devi amar
questa musica;
quando tu sei con me
tutto è musica;
il silenzio, la vita
la gioia, il dolor,
come è musica un bacio d'amor.
Anche tu devi amar
questa musica;
quando tu amerai
questa musica
capirai cos'è
questa febbre di te,
questa febbre di misica in me.

Fonte: QUI


8. MANDOLINO MANDOLINO

Interprete: TEDDY RENO

^^Interprete: SERGIO BRUNI



^^

- Testo: MANDOLINO MANDOLINO
Mandolino nella notte,
c'è il mio cuore che t'ascolta:
sei più dolce di un sogno d'amor,
mandolino del mio cuor,
mandolino...
..........................
Mandolino del mio cuor,
..........................
del mio cuor
..........................
per me suona ancor
..........................
suona ancor:
sei più dolce di un sogno d'amor,
mandolino del mio cuor,
mandolino...
..........................

Mentre la notte tace,
un mandolino
incomincia a suonar.
Lieve come un sogno nostalgico
sento carezzare il mio cuor
da un ricordo d'amor.
...........................

Mandolino nella notte,
etc etc


...Mentre nella notte tace,
tu, mandolino,
suona ancora per me.
..................
Ah! Ah! Ah!!
mandolino!...

Fonte: QUI


9. CAROLINA, DAI

Interprete: SERGIO BRUNI

^^Interprete: ROCCO GRANATA



^^

- Testo: CAROLINA, DAI
Settemila caffè
ho bevuto per te,
sono sveglio ma tu
dici sempre di no...
Dai, dai, dai, Carolina, dai
dammi un bacio e non ti pentirai!
Dai, dai, dai, Carolina, dai
dammi un bacio e ti divertirai!
Tu, tu, tu, dispettosa sei,
ridi giochi con tutti i sogni miei...
Tu, tu, tu, la gattina fai...
mi lusinghi e non mi baci mai.
Finalmente
ti decidi,
finalmente
mi sorridi,
finalmente
hai capito
che l'amore è bello
stando con me!...
Dai, dai, dai, Carolina, dai
dammi un bacio e non ti pentirai!
Dai, dai, dai, Carolina, dai
dammi un bacio e ti divertirai!
No, no, no, non mi stancherò
e per sempre ti ripeterò:
dai, dai, dai Carolina, dai
dammi un bacio e non ti pentirai.
Dammi un bacio e ti divertirai!

Fonte: QUI




10. UN UOMO VIVO

Interprete: GINO PAOLI

^^Interprete: TONY DALLARA



^^

- Testo: UN UOMO VIVO
Io non sapevo per cosa vivevo
io non sapevo a che cosa servivo
ora so, ora so...
I miei occhi mi servono
per vedere te,
le mie labbra mi servono
per parlare a te,
le orecchie mi servono
per sentire la tua voce,
le mie mani mi servono
per stringere te...
e sono un uomo, un uomo vero
un uomo vero perché ti amo
e sono un uomo, un uomo vivo
un uomo vivo perché ti amo
perché ti amo, io ti amo,
io ti amo e tu ami me.

E sono un uomo, un uomo vero
un uomo vero perché ti amo
e sono un uomo, un uomo vivo
un uomo vivo perché ti amo
perché ti amo, io ti amo,
io ti amo e tu ami me.

Fonte: QUI




11. NON MI DIRE CHI SEI

Interprete: UMBERTO BINDI

^^Interprete: MIRANDA MARTINO



^^

- Testo: NON MI DIRE CHI SEI
Non mi dire chi sei
il nome che hai
per me non importa
adesso che sei qui
desidero che tu
rimanga accanto a me
oltre la vita
non mi dire chi sei
se il nome che hai
ci può separare
da oggi se tu vuoi
fintanto che vorrai
saremo solo io e te.
Inseguo sogni fantastici
perdendomi fra le nuvole
perché tu amore impossibile
ora sei vero
sei vivo nella realtà.
Non mi dire chi sei
il nome che hai
per me non importa
vieni e dimentica per me
il passato e torna con me
a credere alla vita.

Inseguo sogni fantastici
perdendomi fra le nuvole
perché tu amore impossibile
ora sei vero
sei vivo nella realtà.
Non mi dire chi sei
il nome che hai
per me non importa
vieni e dimentica per me
il passato e torna con me
a credere alla vita.

Non m'importa il tuo nome
non dirmi chi sei
tu sarai l'amor.

Fonte: QUI

[/center]

12. LEI

Interprete: JOE SENTIERI

^^Interprete: FAUSTO CIGLIANO



^^

- Testo: LEI
Sapete il dolore
di chi non può dire a nessuno
parole d'amore?
Sapete che cosda
è un anno , ed un altro, ed un altro,
di trepida attesa?
Sognando,
attendo
quel viso,
il passo,
il profumo:
lei!

Lei
giungerà
quando il destino vorrà...
lei darà a me
la tenerezza che ha in sè...
lei
mi amerà..
Ed il mio nome non sa...
Lei
nascerà
quando incontrato mi avrà...
Il mondo
così
attorno a noi dirà "Si".
Io non potrò ..te lo dirà
il mio pianto, per me.
- Cercavo te,
cercavo te,
ed ora
tu,
tu sei qui,
io ti aspetto e sei qui..
si,
continua insieme a me
la tua strada...

Fonte: QUI

avatar
settenote

Messaggi : 198
Punti : 355
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 63
Località : Prato-Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum