Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo






Luglio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario



AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale

____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________


_____________________


Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________



________________________


_____________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 19 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr



CANTI SECONDA GUERRA MONDIALE (1939–1945)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CANTI SECONDA GUERRA MONDIALE (1939–1945)

Messaggio  admin_italiacanora il Lun Gen 14, 2013 9:23 am


ILo spirito di dominio sugli altri sfocierà, in Italia, con il fascismo che, come tutti i periodi storici, avrà i suoi canti.
Questi servivano a far marciare i soldati in senso materiale e a far imprimere le idee fasciste al popolo, per far capire alla gente la disciplina che dovevano rigorosamente tenere.
Le canzoni non erano vere e proprie canzoni ma bensì inni e la musica era quella del manganello.

Dietro questa voglia di combattere, facili bollori militareschi, a questo modo di sentirsi superiori subentrerà la tragica esperienza della seconda guerra mondiale.
L'inno ufficiale del fascismo era "Giovinezza", è stato composto nel 1909 da Nino Oxila e Giuseppe Blanc.
La musica di questi inni è come i fascisti la potevano pensare e volere: marciante, ben cadenzata, dall'andamento melodico aggressivo e dal ritmo impetuoso e l'andatura militaresca ripropone quella della 1a Guerra Mondiale.
I canti del fascismo, parole e musica, sono tutti semi colti , molto accurati e ben predisposti ad essere cantati però non erano popolari perchè la gran parte della gente era estranea al fenomeno del fascismo che, alla fine, diventerà il loro nemico principale.
In ogni composizione c'è sempre del volgare virilismo infatti i metodi fascisti non potevano portare ad altro se non a questo.
Anche la resistenza aveva i suoi canti.

In queste pagine ho voluto riunire le canzoni più note legate al secondo conflitto mondiale poiché la musica costituisce una ulteriore fonte per poter leggere e capire meglio la storia.
I testi ci narrano infatti episodi e momenti che richiamano specifici eventi della storia e, nello stesso tempo, possono evocare sentimenti e stati d'animo dei soldati impegnati nella guerra e della popolazione civile.
Per quanto riguarda la seconda guerra mondiale si hanno tre tipologie di canzoni, ossia quella popolare che nasce all'interno del popolo; la canzone di regime, creata per influenzare le menti delle masse; e infine la canzone leggera, composta per divertire e distrarre.


INDICE (cliccando sul titolo sarai portato direttamente alla canzone scelta)


BATTAGLIONI "M"
VINCERE, VINCERE, VINCERE


Ultima modifica di admin_italiacanora il Mer Ago 07, 2013 4:04 pm, modificato 4 volte
avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1816
Punti : 3930
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTI SECONDA GUERRA MONDIALE (1939–1945)

Messaggio  admin_italiacanora il Mer Ago 07, 2013 3:26 pm

VINCERE, VINCERE, VINCERE

   

Temprata da mille passioni
la voce d'Italia squillò!
"Centurie, coorti, legioni,
in piedi che l'ora suono"!
Avanti gioventù!
Ogni vincolo, ogni ostacolo superiamo,
spezziam la schiavitù
che ci soffoca prigionieri del nostro Mar!

Vincere! Vincere! Vincere!
E vinceremo in terra, in cielo, in mare!
E' la parola d'ordine
d'una suprema volontà
Vincere! Vincere! Vincere!
Ad ogni costo, nessun ci fermerà!
I cuori esultano,
son pronti a obbedir,
son pronti lo giurano:
o vincere o morir!

Elmetto, pugnale, moschetto,
a passo romano si va!
La fiamma che brucia nel petto
ci spriona ci guida si va!
Avanti! Si oserà l'inosabile,
l'impossibile non esiste!
La nostra volontà è invincibile,
mai nessun ci piegherà!

Vincere! Vincere! Vincere!
E vinceremo in terra, in cielo, in mare!
E' la parola d'ordine
d'una suprema volontà
Vincere! Vincere! Vincere!
Ad ogni costo, nessun ci fermerà!
I cuori esultano,
son pronti a obbedir,
son pronti lo giurano:
o vincere o morir!

Fonte:



BATTAGLIONI "M"

Versi: Auro D'Alba Musica: Francesco Pellegrino

CENNI STORICI
La Divisione "M" (iniziale di Mussolini) era l'élite della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale e la guardia del corpo del Duce: una versione italiana della più celebre Divisione SS.

I Battaglioni "M" (ove la "M" stava per Mussolini) vennero creati nel corso della seconda guerra mondiale, nell'ottobre 1941 come trasformazione e potenziamento dei battaglioni d'assalto e da montagna della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale (MVSN) che si erano particolarmente distinti in combattimento.
I primi Battaglioni "M" furono quelli provenienti dal Raggruppamento Galbiati (VIII di Varese, il XVI di Como e il XXIX di Arona), veterani della Battaglia di Marizai, ed i battaglioni della 16ª Legione d'Assalto "Leonessa" (XIV di Bergamo e XV di Brescia), citati nel bollettino di guerra 248 del 10 febbraio 1941, seguiti da altri battaglioni d'assalto sempre distintisi in azioni belliche.
Per migliorarne ulteriormente l'efficienza bellica, i Battaglioni "M" venivano sottoposti a speciali corsi di addestramento presso il "Campo Battaglioni M" a Roma-Trastevere, ed erano inquadrati nell'Ispettorato Battaglioni "M" della MVSN (Con.Gen.Giua), che supervisionava l'addestramento e gestiva il flusso dei rimpiazzi.
Per l'impiego operativo i Battaglioni "M" erano solitamente assegnati direttamente alle dipendenze dei Corpi d'Armata o delle Armate, con funzioni di riserva generale e da questi riassegnati in supporto ad unità impegnate in azioni particolarmente impegnative. Furono impiegati principalmente nella campagna di Russia, nella campagna italiana di Grecia e per la progettata invasione di Malta.
Il 25 luglio 1943, giorno dell'arresto del Duce, il battaglione M di Como, in marcia su Roma, veniva fermato poco lontano dalla capitale in seguito ad un ordine impartito dal capo di S.M. della Milizia, generale Enzo Emilio Galbiati. La stessa Divisione M riceveva l'ordine tra il 25 ed il 26 luglio di continuare l'attività di addestramento. L'8 settembre i reparti schierati a nord della penisola, in Francia e nei Balcani aderirono in gran parte alla neonata Repubblica Sociale Italiana, come quelli sbarcati in Corsica in parte collaborarono con i fascisti e i tedeschi.
I reparti passati alla RSI furono assorbiti dalla Guardia Nazionale Repubblicana escluso il I Battaglione M "IX Settembre" che costituitosi nel settembre 1943 a Tolone, combatte ad Anzio e nel fronte dell'Est.
Fonte: [url=http://it.wikipedia.org/wiki/Battaglioni_M]QUI

   

Battaglioni del DUCE, battaglioni
della morte, creati per la vita:
a primavera s’apre la partita,
i continenti fanno fiamme e fior.
Per vincere ci vogliono i leoni
di Mussolini armati di valor.

Battaglioni
della morte,
battaglioni
della vita,
rincomincia la partita,
senza l’odio non c’è amor.

Emme rossa
uguale sorte,
fiocco nero alla squadrista,
noi la morte
l’abbiam vista,
con due bombe e in bocca un fior.

Contro l’oro c'è il sangue — e fa la storia,
contro i ghetti profumano i giardini,
sul mondo batte il cuor di Mussolini:
a Marizai il buon seme germogliò.
Nel clima di battaglia e di Vittoria
la fiamma nera a ottobre divampò.

Contro Giuda, contro l’oro,
sarà il sangue a far la storia,
ti daremo la vittoria,
DUCE, o l'ultimo respir.
Battaglioni del lavoro,
battaglioni della fede,
vince sempre chi più crede,
chi più a lungo sa patir.

Fonte: QUI

avatar
admin_italiacanora
Admin

Messaggi : 1816
Punti : 3930
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 66
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente http://www.italiacanora.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum