Ci "aiuti" a crescere?
Ti ringrazio in anticipo per il tuo




________________________________________

DIVENTA COLLABORATORE!

Italia Canora è in continua crescita e sempre alla ricerca di collaboratori che desiderano partecipare a questo grandioso progetto.

Aiuta Italia Canora a cercare materiale come cover, videoclip testi e quant'altro occorre per inserire le discografie dei nostri grandi artisti italiani!

Se sei appassionato di musica potresti dedicarti ad inserire il tuo artista preferito con delle semplici linee guida.

Lasciami un messaggio (in chat oppure in alto su Messages), ti contatterò quanto prima!

________________________________________






________________________________________



Caricamento video...
AFFILIAZIONI - SITI - BLOG
e FORUM

LaFavolaBlu


Progetto Musico Sognante Italiano
La fiaba del mare della Musica Italiana
ed Internazionale

____________________________


Nonsolosuoni




Un sogno
fatto di musica!

______________________


_____________________


Estatica è l'enciclopedia di musica italiana, internazionale e cultura.

Discografie, recensioni, interviste, monografie, live report, video, ebooks


_____________________



________________________


_____________________



________________________



________________________

Chi è in linea
In totale ci sono 46 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 45 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

mauro piffero

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 118 il Ven Lug 14, 2017 9:34 pm





__________________________________

Ti piace il nostro Portale??
Allora votaci cliccando su questo bottone ... Grazie!!

migliori siti


www.italiacanora.net


Grazie a voi abbiamo vinto questi AWARD
nella classifica di NET-PARADE


Uno dei più belli
In classificasito internet
In classifica
Sito d'argento
DISCLAIMER
Tutte le copertine, testi e video presenti su questo forum sono solo per uso informativo e di intrattenimento.
Puoi scaricare e stampare la copertina se possiedi l'originale e hai bisogno di rimpiazzarla.
Tutto cio' che puo' essere considerato legale, dipende dalle leggi sul copyright del tuo paese di residenza. Non è nostra intenzione infrangere Copyright per cui, se ciò dovesse accadere, prego gli interessati a scrivere agl'amministratori i quali provvederanno alla rimozione immediata o a citare la fonte, se richiesto.
Lo Staff di ItaliaCanora.net non è responsabile dell'utilizzo e di eventuali danni a cose o persone causati dal materiale presente in questo forum, inoltre si tiene a precisare che tutto ciò che è presente in questo forum vi è stato messo in assoluta buona fede e senza alcuno scopo di lucro.
Traduttore - Translater
METEO ITALIA OGGI

Partner

creare un forum



Motori ricerca

Segnala il tuo sito nella directory

http://www.wikio.it

Cerrrca.com la ricerca con tre rrr


LICENZA
Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

LORETTA GOGGI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: LORETTA GOGGI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

LORETTA GOGGI - DISCOGRAFIA (Cover - Video - Testi)

Messaggio  VIOLONE 1950 il Gio Gen 03, 2013 11:29 am


Di seguito viene riportata la discografia completa di LORETTA GOGGI


45 giri

1963 - Se la cercherai/Moscacieca twist
1969 - Fino all'ultimo/Scusa se insisto
1970 - Cibù cibà/Due ragazzi
1971 - Ti chiedo scusa/Per favore
1971 - Io sto vivendo senza te/Ciao, settembre
1971 - Cico e Bum/Le buone azioni di Cico e Bum
1972 - Chi salta il fosso/Pun tan tai
1972 - Vieni via con me (Taratapunzi-e)/Come amico
1972 - Mani mani/Yeah!
1973 - Molla tutto/Mettiamo che tu
1973 - Un pomeriggio con te/Amanti ed angeli
1975 - Loretta con la "O"/Cammino fra la pioggia
1975 - Dirtelo non dirtelo/Ma chi sei?
1976 - Notte matta/Pupo pupazzo
1976 - Ancora innamorati/Monsieur voulez-vous dançer?
1977 - Domani/Il professore
1978 - Voglia/Sto ballando ( con Daniela Goggi)
1979 - Cicciottella/La marcia dei bambini che vanno a letto
1979 - L'aria del sabato sera/Dispari
1980 - Notti d'agosto/Nun t'allargà
1981 - Maledetta primavera/Mi solletica l'idea
1981 - Il mio prossimo amore/Penelope
1982 - Pieno d'amore/Arrivederci stella del nord
1982 - Oceano/Stralunata Roma
1983 - Una notte così/Segreti
1984 - Un amore grande/Solo un'amica
1984 - Notte all'opera/Slowly
1986 - Io nascerò/Un bacio
1988 - Il mio uomo/Questa notte dormo qui


Album

1972 - Vieni via con me
1973 - Formula 2
1978 - Il ribaltone ( con Daniela Goggi)
1981 - Stanno suonando la nostra canzone ( con Gigi Proietti e il cast)
1981 - Il mio prossimo amore
1982 - Pieno d'amore
1986 - C'è poesia
1987 - C'è poesia due
1988 - Donna io donna tu
1989 - Punti di vista
1991 - Si faran... canzone
1999 - Hello, Dolly! O.S.T.
2007 - Se stasera sono qui O.S.T.


Raccolte

1981 - Loretta Goggi (LP)
1986 - Le Piu' Belle Canzoni Di Loretta Goggi (LP)
1986 - Il bello della...Goggi (LP)
2000 - Collection (2 CD)
2005 - Le Piu' Belle Canzoni Di Loretta Goggi
2008 - I grandi successi (2 CD)
2008 - Bella Musica - Stars und Hits aus Italien - Folge 2
2009 - Flashback I grandi successi originali (2 CD)
2010 - Original Album Series 5 album (3 lp inediti su cd; remastered)


DVD

2010 - Dal primo momento che ti ho visto - 2 DVD (con Massimo Ranieri)

Fonte: QUI
avatar
VIOLONE 1950
Admin

Messaggi : 542
Punti : 1588
Data d'iscrizione : 29.11.12
Età : 67
Località : PISTOIA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1963 – SE LA CERCHERAI/MOSCACIECA TWIST (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Ven Set 25, 2015 6:13 pm

1. TITOLO:
 
1963 - SE LA CERCHERAI/MOSCACIECA TWIST
 
# Etichetta: RCA Italiana # Catalogo: PM45-3173 # Data pubblicazione: 1963 # Matrici: OKAW 21837/OKAW 21838 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Distribuito da: RCA Italiana S.p.A. # Pubblicato da: RCA Italiana - Roma
 
Note: Pubblicato col solo nome LORETTA
 
 
2. RECENSIONE:
 
Se la cercherai/Moscacieca twist è il singolo di debutto di Loretta Goggi, pubblicato nel 1963.
Scritto da Nico Fidenco e Tassone, venne pubblicato col solo nome di battesimo della soubrette. Il brano era la colonna sonora del film "Il sangue alla testa" con Jean Gabin.
Il lato B del disco contiene Moscacieca twist, scritto da Nico Fidenco, Tassone, Cassia.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
SE LA CERCHERAI

 
      Lato B:
MOSCACIECA TWIST

 
     

Autori: Nico Fidenco, Nino Tassone
Orchestra: Luis Enriquez Bacalov
 
Testo:
Forse tu non sai e ti chiederai
perché resta lontano da te
ma ritornerà se la cercherai
per averla ancora con te
perché allora capirai
che hai bisogno del suo amor
lei ti parlerà, lei ti spiegherà
ma tu non la vorrai più ascoltar
tu la guarderai, nulla chiederai
hai capito che senza di lei
non c’è vita nel tuo mondo
non c’è niente intorno a te
 
Fonte: QUI
     
Autori: Giuseppe Cassia, Nico Fidenco, Nino Tassone
Orchestra: Luis Enriquez Bacalov
 
Testo:
Mosca cieca, mosca cieca Twist
Mosca cieca, mosca cieca Twist
Mosca cieca, mosca cieca
Mosca cieca Twist
Ti giuro che non guardo
Se giocare a nascondino vuoi con me
Twist, Twist!
Io conto, conto, conto, poi mi volto
E se ti trovo tocca a te
Twist, Twist!
La vita è un nascondino non soltanto per bambini
Perché i grandi qualche volta
Voglion dire le bugie per nascondere lo so
Ti giuro che non vedo
Se giocare a mosca cieca vuoi con me
Twist, Twist!
Ma bada, bada, bada se ti prendo
Poi a cercarmi tocca a te
Twist, Twist!
Il mondo a mosca cieca giuoca quando si vergogna
Per nascondere la testa
Come fanno i trampolieri che si vedono e perciò
Mosca cieca, mosca cieca Twist
Mosca cieca, mosca cieca Twist
Mosca cieca, mosca cieca
Mosca cieca Twist
Cantiamo tutti insieme il ritornello,
Marcondirondirondi’!!!
Twist, Twist!
E gira, gira, gira
Se giocare a girotondo vuoi con me
Twist, Twist!
Il mondo qualche volta gira, gira le parole
Per avere ciò che vuole come quando la frittata
Noi dobbiamo rigirar
E poi se io ti tocco a rincorrere
Lo sai che tocca a te
Twist, Twist!
E corri, corri, corri
Se giocare a questo gioco vuoi con me
Twist, Twist!
Ognuno in questo mondo corre dietro a un desiderio
Più gli sfugge più lo insegue
Fino a quando il desiderio non diventerà realtà
Mosca cieca, mosca cieca Twist
Mosca cieca, mosca cieca Twist
Mosca cieca, mosca cieca
Mosca cieca Twist
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1969 – FINO ALL’ULTIMO/SCUSA SE INSISTO (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Ven Set 25, 2015 10:39 pm

1. TITOLO:
 
1969 - FINO ALL’ULTIMO/SCUSA SE INSISTO
 
# Etichetta: Durium # Catalogo: Ld A 7610 # Data pubblicazione: 1969 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
 
2. RECENSIONE:
 
E' il secondo 45 giri ufficiale di Loretta. Il brano fu inciso sull’onda dello straordinario successo dello sceneggiato televisivo “La freccia Nera” diretto da Anton Giulio Majano e segna l’inizio della collaborazione con la casa discografica Durium, una delle maggiori labels del tempo, per la quale Loretta incise fino al 1973.
Gli autori del brano sono D.A. Ciotti-G. & M. Capuano.
Il lato B “Scusa se insisto” fu poi successivamente inserito nel 33 giri “Vieni via con me”, accorciato di qualche istante rispetto alla versione originale. E’ uno dei dischi più ricercati dai collezionisti, costituisce una vera e propria rarità.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
      
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
FINO ALL’ULTIMO

 
      Lato B:
SCUSA SE INSISTO

 
     

Autori: D.A..Ciotti e M. e G. Capuano
 
Testo:
Mi sveglio al mattino, son più sola che mai
Mi accorgo che un sogno non è
La voce che amo è dentro di me
Mi dice che non ci vedremo più

Fino all'ultimo però non ci credo mai
E' successo tante volte, tornerà
Fino all'ultimo però ho paura che
Questa volta la mia strada lascerà

E’ scesa la sera, fa più freddo che mai
Ancora non torna da me
Son pronta ad aprirgli la porta ma so
Che quella porta chiusa resterà

Fino all'ultimo però io lo aspetterò
E' impossibile che non ritorni più
Fino all'ultimo così io mi illuderò
Che anche lui non possa stare senza me

E' scesa la sera, fa più freddo che mai
Ancora non torna da me
Son pronta ad aprirgli la porta ma so
Che quella porta chiusa resterà

Fino all'ultimo però io lo aspetterò
E' impossibile che non ritorni più
Fino all'ultimo così io mi illuderò
Che anche lui non possa stare senza me

Fino all'ultimo però io lo aspetterò
E' impossibile che non ritorni più
 
Fonte: QUI
     
Autori: D.A..Ciotti e M. e G. Capuano
 
Testo:
Scusa se insisto
Ma forse sei troppo curioso come sei
Basta un mio semplice gesto
E subito chiedi “Ma perché?"

Sorrido “Perché?”
Ti bacio “Perché?”
Perché non lo so
Non ti posso stare accanto
E rispondere a tutti i tuoi mille “Perché?”

Scusa se insisto
Non e' che sia tanto carino ciò che fai
Quando mi assilli la vita con una valanga di “Perché?”

Mi chiedi perché
Sto ancora con te
Io stessa non so
Oramai è una missione
Rispondere a tutti i tuoi mille “Perché?”

Scusa se insisto
Non e' che sia tanto carino ciò che fai
Quando mi assilli la vita con una valanga di “Perché?”

Mi chiedi perché
Sto ancora con te
Io stessa non so
Oramai è una missione
Rispondere a tutti i tuoi mille “Perché?”

Mi chiedi perché
Sto ancora con te
Io stessa non so
Oramai è una missione
Rispondere a tutti i tuoi mille “Perché?”

Oramai è una missione
Rispondere a tutti i tuoi mille “Perché?”
 
Fonte: QUI
 


Ultima modifica di lavaberi il Sab Set 26, 2015 10:12 pm, modificato 1 volta
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1970 – CIBU’ CIBA’/DUE RAGAZZI (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Ven Set 25, 2015 11:01 pm

1. TITOLO:
 
1970 - CIBU’ CIBA’/DUE RAGAZZI
 
# Etichetta: Durium # Catalogo: Ld A 7671 # Data pubblicazione: 1970 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
 
2. RECENSIONE: 
E' il singolo inciso nel 1970 ed è anche una delle poche canzoni dei primi anni 70 della quale esiste una registrazione video.
Il brano fu registrato anche in lingua tedesca e pubblicato dalla casa discografica “Oversea” nel 1971.
Gli arrangiamenti sono di Paki Canzi, leader dei Nuovi Angeli, uno dei gruppi musicali più popolari negli anni 70 (“Anna da dimenticare”, “Donna Felicità”).
La produzione è di Tony Aloisi.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
  
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
CIBU’ CIBA’

 
      Lato B:
DUE RAGAZZI

 
     

Autori: Paolo Limiti-Felice Piccareda-Paki Canzi-I. Krajac-N. Kalogjera
 
Testo:
Quante volte vorrei dirti
Vorrei dirti che ti amo
Infischiandomi della gente che sentirà

Non è facile, sono timida
Ma il sistema c'è, lo vedrai
E' una frase che tu solo capirai…

Cibu' Ciba', Cibu' Cibu' Ciba'
Vuole dire che voglio bene a te
Cibu' Ciba', Cibu' Cibu' Ciba'
E’ un telefono senza fili che
Dal mio cuore “DRIN!” chiama te

Ci-ci-bu' Ciba' posso dirtelo
E gridartelo finché vuoi

Se il ragazzo che ti ama
Non lo dice, non ti chiama
Preoccupandosi della gente che sentirà

Può gridartelo anche in autobus
Col sistema che gli dirai
E’ una frase che tu sola capirai…

Cibu' Ciba', Cibu' Cibu' Ciba'
Vuole dire che voglio bene a te
Cibu' Ciba', Cibu' Cibu' Ciba'
E’ un telefono senza fili che
Dal mio cuore “DRIN!” chiama te

Ci-ci-bu' Ciba' posso dirtelo
E gridartelo finché vuoi
 
Fonte: QUI
     
Autori: Paolo Limiti- Vostok
 
Testo:
Due ragazzi si incontrano per strada
Lei ha vent'anni, lui forse due di più
Si sorridono, è la prima volta
E l'amore ha già colpito

Io li guardo camminano felici
Per un istante ritorno accanto a te
Sembrava eterno questo nostro amore
Un sospiro ed è finito

Ma questa vita dove va?
Ci fa sorridere e poi piangere
Ma questa vita dove va?
Ci fa morire e poi rivivere

Due ragazzi camminano per strada
Lei ha vent'anni, lui forse due di più
Si sorridono, non è la prima volta
E l'amore colpisce ancora

Ma questa vita dove va?
Ci fa sorridere e poi piangere
Ma questa vita dove va?
Ci fa morire e poi rivivere

Ma questa vita dove va?
Ci fa sorridere e poi piangere
Ma questa vita dove va?
Ci fa morire e poi rivivere
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1971 – TI CHIEDO SCUSA/PER FAVORE (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Sab Set 26, 2015 10:37 pm

1. TITOLO:
 
1971 - TI CHIEDO SCUSA/PER FAVORE
 
# Etichetta: Durium # Catalogo: Ld A 7709 # Data pubblicazione: 1971 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
 
2. RECENSIONE:
 
E' il primo singolo del 1971, anno prolifico per quanto riguarda la produzione discografica di Loretta che realizza ben tre 45 giri nell’arco di pochi mesi; il testo del brano, una cover, è scritto da Paolo Limiti e Felice Piccarreda, quest’ultimo ne è anche il produttore.
Gli arrangiamenti sono di Massimo Salerno.
Il lato B, “Per Favore” segna il debutto di Loretta come autrice di testi di canzoni.
La musica invece è di Roberto Chevalier, giovane attore e musicista, con il quale Loretta aveva recitato nel David Copperfield televisivo.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
TI CHIEDO SCUSA

 
      Lato B:
PER FAVORE

 
     

Autori: P. Limiti - F. Picarreda - J. South
 
Testo:
Ti chiedo scusa
Ma non ti ho mai promesso solo rose
Insieme al sole
Un po' di pioggia cade sull'amore

Quando prendi devi dare lo sai
Non dire di no

Ti chiedo scusa
Ma non ti ho mai promesso solo rose

Di promesse ne posso fare ma
Ma l'amore non è soltanto un gioco di parole
Non è un gioco di parole

Se bastasse parlare per far diventare
Tutte vere le cose che ti voglio dire
Vivrei per parlare

Sorridi per un momento allora
Canta con me finché c'è tempo
Ama, vivi e ridi adesso che si può

Ti chiedo scusa
Ma non ti ho mai promesso solo rose
Insieme al sole
Un po' di pioggia cade sull'amore

Ti chiedo scusa
Ma non ti ho mai promesso solo rose

Potrei dirti non so che la luna ti darò
Ma se resti con me per questo è meglio che tu vada sai
E attento a quello che fai

Non illuderti che la vita per noi
Sarà un giardino dove tu potrai trovare solo rose
Trovare solo rose

Sorridi per un momento allora
Canta con me finché c'è tempo
Ama, vivi e ridi adesso che si può

Ti chiedo scusa
Ma non ti ho mai promesso solo rose
Insieme al sole
Un po' di pioggia cade sull'amore

Ti chiedo scusa
Ma non ti ho mai promesso solo rose
Insieme al sole
Un po' di pioggia cade sull'amore
 
Fonte: QUI
     
Autori: L. Goggi - R. Chevalier - Di Miceli
 
Testo:
C'era tanto di quel chiasso, di quell'allegria
Che avrei dato chissà cosa per restare sola
A parlare con me stessa ancora di lui

Io sapevo che avrei pianto ma non m’importava tanto
Mi bastava di cercare nel silenzio il suo respiro
Per rivivere la gioia d'amare con lui

Cosa centra questa gente, che ne sa?
Della mia disperazione che ne sa?
Che ci fate in casa mia?
Per favore, andate via
Io non voglio più ballare
Ne’ più ridere o scherzare
Io non voglio dimenticare

Non è una follia, lui è rimasto in me
Non capite che un amore
Non si butta via…
Non si butta via…
Non si butta via…

Io sapevo che avrei pianto ma non importava tanto
Mi bastava di cercare nel silenzio il suo respiro
Per rivivere la gioia d'amare con lui

Era il prezzo da pagare per un'ora di illusione
Per vedere la sua ombra e non capirne la funzione
Ricordare il suo sapore solo per me

Cosa centra questa gente, che ne sa?
Della mia disperazione che ne sa?
Che ci fate in casa mia?
Per favore, andate via
Io non voglio più ballare
Ne’ più ridere o scherzare
Io non voglio dimenticare

Non è una follia, lui è rimasto in me
Non capite che un amore
Non si butta via…
Non si butta via…
Non si butta via…
 
Fonte: QUI
 


Ultima modifica di lavaberi il Mar Set 29, 2015 8:34 am, modificato 1 volta
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1971 – IO STO VIVENDO SENZA TE/CIAO SETTEMBRE (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Lun Set 28, 2015 6:17 pm

1. TITOLO:
 
1971 - IO STO VIVENDO SENZA TE/CIAO SETTEMBRE
 
# Etichetta: Durium # Catalogo: Ld A 7722 # Data pubblicazione: 1971 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono - Stereo compatibile # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
 
2. RECENSIONE:
 
Con il brano “Io sto vivendo senza te” Loretta partecipa al Disco per l’estate del 1971; purtroppo il pezzo, seppur notevole musicalmente ed interpretato in modo magistrale, non arriva in finale (“Una canzone sprecata”, come lei stessa l’ha definita). Gli autori sono A. & M. Salerno, la produzione è affidata a Felice Piccarreda. Il lato B del 45 giri, “Ciao Settembre” è di Paolo Limiti.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
IO STO VIVENDO SENZA TE

 
      Lato B:
CIAO SETTEMBRE

 
     

Autori: A. Salerno - M. Salerno
 
Testo:
Io sto vivendo senza te
E’ proprio vero che io cammino

E non mi sei vicino
Io ti ho dimenticato, sì
Questo mio cuore la pace ha trovato

Ma se rimango sola so che la mente vola
E all'improvviso rivedo il tuo volto
E mi sento abbracciata al tuo corpo
La la la la la la...

E' l'amore, è l'amore
Più lo vuoi dimenticare
E più lui ti fa morire

E' l'amore, è l'amore
Tu sei un sasso, lui è il mare
Verso il fondo devi andare
Sempre più

Io sto vivendo senza te
La notte e' tutta blu
Se ci fossi tu…

Per me sarebbe giorno
La primavera intorno, si
Il mio paradiso è nel tuo sorriso

Con lui vorrei restare, ma adesso mi fa male
Se all'improvviso rivedo il tuo volto
E mi sento abbracciata al tuo corpo
La la la la la la...

E' l'amore, è l'amore
Più lo vuoi dimenticare
E più lui ti fa morire

E' l'amore, è l'amore
Tu sei un sasso, lui è il mare
Verso il fondo devi andare

E' l'amore, è l'amore
Tu sei un sasso, lui è il mare
Verso il fondo devi andare
Sempre più

Sempre più
 
Fonte: QUI
     
Autori: P. Limiti - Vostok
 
Testo:
Amo il mese di settembre
E settembre ama me
Questa attesa mi fa male
Non resisto senza lui

Amo tutto di settembre
E settembre ama me
Con la pioggia e con la noia
Io lo manderò da te

Da te, sulla spiaggia tua verrà
Grigio più che mai
Freddo e vento butterà
“Torna” ti dirà

Ciao Settembre amico mio
Non sai come soffro io
Ciao Settembre, ciao Settembre
Ciao Settembre…

Vieni presto, vieni e basta
Copri il cielo dalle stelle
Dai settembre, dai Settembre
Dai settembre...

Vieni qui!

Sto aspettandoti settembre
Vieni, cerco solo te
Spegni il sole dell'estate
Che lo tiene via da me

E vai, dove la sua notte è ancor
Dolce più che mai
Porta il freddo che tu hai
Dallo tutto a lui

Ciao Settembre amico mio
Non sai come soffro io
Ciao Settembre, ciao Settembre
Ciao Settembre…

Vieni presto, vieni e basta
Copri il cielo dalle stelle
Dai settembre, dai Settembre
Dai settembre…

Vieni qui!
Vieni qui!
Vieni qui!
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1971 – CICO E BUM/LE BUONE AZIONI DI CICO E BUM (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Lun Set 28, 2015 6:52 pm

1. TITOLO:
 
1971 - CICO E BUM/LE BUONE AZIONI DI CICO E BUM
 
# Etichetta: Durium # Catalogo: Ld A 7725 # Data pubblicazione: 1971 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono - Stereo compatibile # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
 
2. RECENSIONE:
 
E' una tenerissima favola per bambini che si sviluppa nei due lati del 45 giri. Il disco si può considerare una vera e propria rarità poichè veniva unicamente abbinato alla vendita dei pupazzi “Cico e Bum” della Sebino. La copertina è apribile e, all'interno, vi sono le vignette che illustrano la storia.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
  
 
 
  
 
 
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
CICO E BUM

 
      Lato B:
LE BUONE AZIONI DI CICO E BUM

 
     

Autori: L. Beretta - E. Suligoj
 
Testo:
Lungo il fiume camminava Cico
Un pagliaccio senza un vero amico
Era un giorno freddo e pioveva
Era nera l'acqua che correva
Dentro il fiume c'era un cagnolino
Che abbaiava: "Aiuto”", poverino

Nell'acqua Cico saltò
Due volte non ci pensò
Il raffreddore pigliò
Ma il cagnolino salvò
E con il nome “Bum” lo battezzò

Evviva Cico e Bum
Un pagliaccio ed un cane in società
Evviva Cico e Bum
Che ogni cosa dividono a metà
Amici Cico e Bum
Son del circo due gran celebrità
Vedendo loro tutti quanti fanno in coro
“Evviva Cico e Bum!”

Era in gamba Cico a fare il cuoco
E ogni giorno preparava il fuoco
Maccheroni al sugo cucinava
Con l'amico Bum poi li mangiava
Poi schiacciava un lungo pisolino
Dopo aver bevuto un po' di vino

Ma un giorno Cico però
Bevuto aveva un bel po'
Di colpo si risvegliò
Quando il suo Bum abbaiò
Cosi' nel fuoco Cico non bruciò

Evviva Cico e Bum
Un pagliaccio ed un cane in società
Evviva Cico e Bum
Che ogni cosa dividono a metà
Amici Cico e Bum
Son del circo due gran celebrità
Vedendo loro tutti quanti fanno in coro
“Evviva Cico e Bum!”

Sul cappello Cico ha una farfalla
Con un'ala rossa e un'ala gialla
Bum invece per lanciar la moda
Fa dei giochi strani con la coda
Cico ha gli occhi tondi come il mondo
Con un sacco di tristezza in fondo

E con le orecchie a pois
Bum tanto ridere fa
La gente che li vedrà
“Che bella coppia”", dirà
E un lungo battimani gli farà

Amici Cico e Bum
Son del circo due gran celebrità
Vedendo loro tutti quanti fanno in coro
“Evviva Cico e Bum!”
Vedendo loro tutti quanti fanno in coro
“Evviva Cico e Bum!”
 
Fonte: QUI
     
Autori: L. Beretta - E. Suligoj
 
Testo:
Venite a vedere il circo Cico e Bum

Voglio raccontarvi di Belinda
Che era tanto, tanto poverina
Lei desiderava un bel vestito
Per andare a scuola alla mattina
Come Cenerentola sognava
Una fata che l'accontentava

Con Cico e Bum si incontrò
Del suo bel sogno parlò
E Cico allor la portò
Da Fata Bighy che poi
Le disse: "Scegli l'abito che vuoi"

Evviva Cico e Bum
Un pagliaccio ed un cane in società
Evviva Cico e Bum
Che ogni cosa dividono a metà
Amici Cico e Bum
Son del circo due gran celebrità
Vedendo loro tutti quanti fanno in coro
“Evviva Cico e Bum!”

Mamma Titti dorme assai pochino
Quando è notte piange il suo Cialdino
Lei lo prende in braccio e lo trastulla
Quando piange e strilla nella culla
"Dormi amore bello fai la nanna,
dormi amor che è stanca la tua mamma".

Cico passando di li'
Sentì Cialdino strillar
Volendo Titti aiutar
A Bum in groppa saltò
Cialdino rise e poi si addormentò

Evviva Cico e Bum
Un pagliaccio ed un cane in società
Evviva Cico e Bum
Che ogni cosa dividono a metà
Amici Cico e Bum
Son del circo due gran celebrità
Vedendo loro tutti quanti fanno in coro
“Evviva Cico e Bum!”

Luni è una lunatica ragazza
Bella, stravagante e un poco pazza
Ed avendo un animo spaziale
Lei si veste in modo originale
Disse: "Questo e' un mondo di nemici,
Dove sono in terra i veri amici?”

“Vorrei tornare nel blu
sulla mia luna lassu'"
Ma poi parere cambiò
Quando un bel circo arrivò
Conobbe Cico e Bum e qui restò

Amici Cico e Bum
Son del circo due gran celebrità
Vedendo loro tutti quanti fanno in coro
“Evviva Cico e Bum!”

Vedendo loro tutti quanti fanno in coro
“Evviva Cico e Bum!”
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1972 – CHI SALTA IL FOSSO/PUN TAN TAI (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Dom Ott 04, 2015 11:32 pm

1. TITOLO:
 
1972 - CHI SALTA IL FOSSO/PUN TAN TAI
 
# Etichetta: Durium # Catalogo: Ld A 7762 # Data pubblicazione: 1972 # Matrici: D 34853 ST/D 34854 ST # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
 
2. RECENSIONE:
 
Primo 45 giri del 1972, un anno fortunato per Loretta. Il brano “Chi salta il fosso”, una ballata scritta, tra gli altri, da Franca Evangelisti, una delle autrici più prestigiose della musica italiana (suoi molti pezzi di Patty Pravo e Renato Zero), viene presentato in varie trasmissioni televisive tra le quali “Ieri e Oggi” condotta da Arnoldo Foà e "Teatro 11" condotta dalla stessa Loretta e Franco Franchi. Di entrambi è reperibile la registrazione video. Il retro del disco, “Pun tan tai”, Loretta stessa non ricorda di averlo inciso.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 

 
 
    
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
CHI SALTA IL FOSSO

 
      Lato B:
PUN TAN TAI

 
     

Autori: F. Evangelisti - V. Tariciotti - M. Marrocchi
 
Testo:
Ragazza facile io ti parlo da donna a donna
Figlia del tempo, dell'avventura, della tua età
Cosi' arrendevole, cosi' sola da far paura
Concedi al vento la tua bellezza ma il vento va

Ma questa febbre che hai dentro tu
Quando viene non va via più
Non va via più

Uomo arrivato che tieni il mondo con una mano
Com'è lontano quel giorno che eri bambino tu

Ma qualche volta ricorda un po'
Se tu avevi le scarpe o no

Chi salta il fosso non ritorna indietro
Dopo la sbornia non sei più allegro
Chi salta il fosso non ritorna indietro
Non torna il conto, non sei più tu

Soldato semplice non sei niente, non sei nessuno
E’ così assurda la guerra che ora combatti tu

Ma dimmi presto quello che sai
Che poi a casa ritornerai

Chi salta il fosso non ritorna indietro
Dopo la sbornia non sei più allegro
Chi salta il fosso non ritorna indietro
Non torna il conto, non sei più tu

Chi salta il fosso non ritorna indietro
Dopo la sbornia non sei più allegro
Chi salta il fosso non ritorna indietro
Non torna il conto, non sei più tu

Chi salta il fosso non ritorna indietro
Dopo la sbornia non sei più allegro
Chi salta il fosso non ritorna indietro
Non torna il conto, non sei più tu
 
Fonte: QUI
     
Autori: M. Marrocchi - V. Tariciotti - M. Marrocchi
 
Testo:
L'hai perduto, non torna più
La tua voce non potrà sentir
Per chi canti cuore mio
Siamo soli tu ed io

Pun-tan-tai, pa-ra-pun-tan-tai
Se il tamburo tu suonerai
Pun-tan-tai, pa-ra-pun-tan-tai
Col tamburo lo troverai

C'è il silenzio intorno a me
E la luna non mi serve più
Porta il tempo cuore mio
E il tamburo ti seguirà

Pun-tan-tai, pa-ra-pun-tan-tai
Se il tamburo tu suonerai
Pun-tan-tai, pa-ra-pun-tan-tai
Col tamburo lo troverai

E senti in ogni dove il suono fa “Tam Tam”
Due colpi di tamburo e tutto cambierà
Com'è bella la città
Cuore mio eccolo là

Pun-tan-tai, pun-tan-tai
Suona ancora o se ne andrà

Pun-tan-tai, pa-ra-pun-tan-tai
Se il tamburo tu suonerai
Pun-tan-tai, pa-ra-pun-tan-tai
Col tamburo lo troverai

Pun-tan-tai, pa-ra-pun-tan-tai
Se il tamburo tu suonerai
Pun-tan-tai, pa-ra-pun-tan-tai
Col tamburo lo troverai
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1972 – VIENI VIA CON ME (TARATAPUNZI-E)/COME AMICO (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Gio Ott 15, 2015 10:16 pm

1. TITOLO:
 
1972 - VIENI VIA CON ME (TARATAPUNZI-E)/COME AMICO
 
# Etichetta: Durium # Catalogo: Ld A 7780 # Data pubblicazione: 1972 # Matrici: D 34878 ST 4-10-72/ D 34879 ST 4-10-72 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio:Mono – Stereo compatibile # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
 
2. RECENSIONE:
 
Vieni Via con me è la fortunatissima sigla dell’altrettanto fortunata edizione di Canzonissima del 1972, condotta da Pippo Baudo e Loretta, che debutta ufficialmente come show-girl a tutto tondo. Loretta ottiene un grande successo, soprattutto con le sue imitazioni, che nessun’altra imitatrice, a tutt’oggi, ha saputo eguagliare - come imita Mina Loretta non la imita nessuno. Il brano è scritto da Marchesi, Simonetti, Dino Verde e lo stesso Baudo, che però compare come autore solo nella seconda tiratura di ristampe del 45 giri. Il retro si intitola “Come Amico” ed è scritto, tra gli altri, da Oscar Avogadro. Il 45 giri ottiene un grande successo. Di recente Claudio Baglioni ne ha realizzata una personalissima versione inserita nel cd “Anime in gioco”.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
    
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
VIENI VIA CON ME (TARATAPUNZI-E)

 
      Lato B:
COME AMICO

 
     

Autori: D. Verde - M. Marchesi - P. Baudo - E. Simonetti
 
Testo:
Che cos'è, Tatarapunzi-e
Non lo so, Taratapunzi-o
Si saprà, Taratapunzi-a

Se verrai con me te lo spiegherò
Può farti comodo, ti servirà
Quando tu sei giù ti riporta su
Ti fa sorridere pure se non ti va

Tira su, Taratapunzi-u
Bene va, Taratapunzi-a

Se il mondo è fatto a scale tu prendi l'ascensore
E se un amore va c'è un altro amore
Se la settimana è stata un po' una frana
Non ci pensare più perché si sa
Arriva il sabato e ogni cosa cambierà

Se c'è, Taratapunzi-e
E se no, Taratapunzi-o

Guarda quante stelle, ce n'è una in più
Spuntano le rose sull'asfalto blu
Sali allegramente sulla giostra

Dove c'è, Taratapunzi-e
Dove sta, Taratapunzi-a

Pianta tutto lì e vieni via con me
C'è tanta musica tutta per te
E’ una festa...BUM! e guai a chi non c’è
E’ uno spettacolo, Taratapunzi-e

Ma cosa stai facendo, ancora non ti muovi?
La festa che ti do dove la trovi?
Ma forse tu mi snobbi perché coltivi un hobby
E non esagerar a lavorar
Ragazzi è Sabato venite tutti qua

Con me, Taratapunzi-e
E’ uno show, Taratapunzi-o

Guarda quante stelle, ce n'è una in più
Spuntano le rose sull'asfalto blu
Sali allegramente sulla giostra

Dove c'è, Taratapunzi-e
Dove sta, Taratapunzi-a

Pianta tutto lì e vieni via con me
C'è tanta musica tutta per te
E’ una festa...BUM! e guai a chi non c'è

Tutti ne parlano e sai perché?
E' uno spettacolo
Taratapunzi, Taratapunzi
Tataratapunzi, Taratapunzi-e!!!
 
Fonte: QUI
     
Autori: N. Apollonio - O. Avogadro - E. Simonetti
 
Testo:
Non posso darti sai
Più del calore di una carezza
Il sentimento mio
E' come un mare di tenerezza

Io sono piccola, l'amore è grande
Non lo conosco, lo so, però

Sono contenta di averti accanto
Ma per amarti non sono pronta
Tu mi sei caro e te lo dico
Ti voglio bene, ti voglio bene
Ti voglio bene ma come amico
Un vero amico

Un giorno o l'altro puoi
Aver bisogno di un cuore amico
E se mi chiamerai
Verrò, verrò dove tu sarai

Io sono piccola, l'amore è grande
Non lo conosco, lo so, però

Sono contenta di averti accanto
Ma per amarti non sono pronta
Tu mi sei caro e te lo dico
Ti voglio bene, ti voglio bene
Ti voglio bene ma come amico
Un vero amico
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1972 – MANI MANI/YEAH! (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Gio Ott 15, 2015 10:30 pm

1. TITOLO:
 
1972 - MANI MANI/YEAH!
 
# Etichetta: Durium # Catalogo: Ld A 7791 # Data pubblicazione: 1972 # Matrici: D 34902 / D 34903 ST 19-12-72 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio:Mono – Stereo compatibile # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
 
2. RECENSIONE:
 
“Mani Mani” (Marchesi, Verde, Simonetti) è la canzone che accompagna un nuovo ballo lanciato da Loretta in Canzonissima. La canzone diventa una sorta di tormentone che Loretta ripropone in quasi tutte le puntate dello show.
Il retro del 45 giri si intitola “Yeah!”, sempre proposto nello spettacolo televisivo.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
    
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
MANI MANI

 
      Lato B:
YEAH!

 
     

Autori: D. Verde - M. Marchesi - E. Simonetti
 
Testo:
Manifesto, maniscalco
Manicomio, manicure
Manicotto, manichino
Tutti quanti con le mani in su

Tra tante mani io cerco le tue mani
Tra tante mani le troverò
Tra tante mani io trovo le tue mani
Tra tante mani le stringerò

Su, t'insegno a ballar
Mani mani, mani mani fino a domani
Io ti tengo con me, mani mani
E rimani qui
Su, t'insegno a ballar
Mani mani, mani mani fino a domani
Io ti tengo con me, mani mani
E rimani qui

Mani in alto, mani in tasca
Mani ai fainchi, giù le mani
Mani avanti, mani in mani
Tutti quanti con le mani in su

Mani in alto, mani in tasca
Mani ai fainchi, giù le mani
Mani avanti, mani in mani
Tutti quanti con le mani in su

Tra tante mani io cerco le tue mani
Tra tante mani le troverò
Tra tante mani io trovo le tue mani
Tra tante mani le stringerò

Su, t'insegno a ballar
Mani mani, mani mani fino a domani
Io ti tengo con me, mani mani
E rimani qui

Tutti insieme!
Su, t'insegno a ballar….
Mezzo tono sopra...
Su, t'insegno a ballar…
Ancora una volta!
Su, t'insegno a ballar…

Mani mani!
 
Fonte: QUI
     
Autori: M. Marchesi - D. Verde - P. Caruso - P. Baudo
 
Testo:
Yeah! Nel cielo mi tufferò
Yeah! Le nuvole strapperò
Yeah! Il Sole ti do se vuoi
Yeah! L'Estate non passa mai

Scoppia la vita dentro di me
Fiamme negli occhi miei
Dammi una mano, e vola con me
Verso la libertà

Ma non voltarti mai
Ma non voltarti mai
Ma non voltarti più

E se ti innamorerai
Fai il romantico se vuoi
Entrerai nei sogni miei
Ma poi Yeah!

Il viso mi prenderò
Yeah! Nel cielo mi tufferò
Yeah! Le stelle raccoglierò
Yeah! Sul mondo le getterò

Scoppia la vita dentro di me
Fiamme negli occhi miei
Dammi una mano, e vola con me
Verso la libertà

Ma non voltarti mai
Ma non voltarti mai
Ma non voltarti più

E se ti innamorerai
Fai il romantico se vuoi
Entrerai nei sogni miei
Ma poi Yeah!

Yeah! Nel cielo mi tufferò
Yeah! Le nuvole strapperò
Yeah! Il Sole ti do se vuoi
Yeah! L'Estate non passa mai
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1973 – MOLLA TUTTO/METTIAMO CHE TU (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Gio Ott 15, 2015 10:48 pm

1. TITOLO:
 
1973 – MOLLA TUTTO/METTIAMO CHE TU
 
# Etichetta: Durium # Catalogo: Ld A 7834 # Data pubblicazione: 1973 # Matrici: D 34974 - 2 ST/D 34975 – ST 3+11+73 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Distribuito da: Durium # Pubblicato da: Bixio Sam Srl
 
Note: Stampato da Grafica Centonze
 
 
2. RECENSIONE:
 
Di Verde, Amurri e Simonetti, è la sigla della trasmissione TV “Formula 2” che Loretta conduce con Alighiero Noschese a fine 1973.
La trasmissione registra ascolti record e segna la consacrazione di Loretta come imitatrice ed attrice comica. Esilaranti i duetti con Noschese, che tutt’oggi vengono replicati con straordinario successo. Il brano viene inserito nel primo 33 giri ufficiale di Loretta, “Formula 2”, prodotto da Enrico Polito, uno dei più famosi music maker del tempo. Memorabile la sigla, una delle prime a colori, con Loretta che indossa abiti di carta e balla su coreografie di Don Lurio.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
 
   
4. TRACK LIST
 
Lato A:
MOLLA TUTTO

 
      Lato B:
METTIAMO CHE TU

 
     

Autori: A. Amurri - L.Verde - Simonetti
 
Testo:
Nove di sera
Hai lavorato la settimana intera
Adesso è l'ora di chiudere bottega e andare via
E spruzzare la tua sera di allegria
Scherzare, ballare, giocare, cantare....

Molla tutto!
Ma non vedi come sei ridotto?
Dammi retta, vinci un terno al lotto
Se ti fiderai di me

Molla tutto!
A quest'ora quel che è fatto è fatto
Bacia il cane e chiudi fuori il gatto
E poi vieni via con me

Scende la sera, la Luna sale e di lassù
Manda un raggio blu su noi
E come un magico palcoscenico sarà
Tutta la città per noi

Questa, lo sai, è la notte che tu vuoi
E se tu vuoi sarà splendida per noi

Dai, molla tutto, ma proprio tutto
Buttala via, malinconia

Molla tutto!
Metti la cravatta e il doppio petto
Elegante come un baronetto
Vieni fuori insieme a me

Molla tutto!
Le tue grane chiudi nel cassetto
Questa notte non andare a letto
Ma a ballare insieme a me!

Le stelle in cielo si metteranno a tre per tre
Sfileranno poi per noi
Un'avventura per una sera insieme a me
Non ti pentirai, vedrai

E d’ora in poi ogni Sabato è per noi
Tanto lo sai che domani dormirai

Dai molla tutto!
Ma proprio tutto
Buttala via, malinconia

Molla tutto!
Molla tutto e poi facciamo un patto
Per stasera vieni a fare il matto
Fare il matto insieme a me

Molla tutto!
Da stasera questo è il nostro motto
Molla tutto, proprio tutto, tutto

E divertiti con me

Molla tutto!
 
Fonte: QUI
     
Autori: A. Amurri - Simonetti
 
Testo:
Mettiamo che tu non sai chi sono io
Mettiamo che io non ti conosco, non so chi sei
Mettiamo che noi ci incontriamo stasera e così
Ti innamori di me, m'innamoro di te

Io scherzo lo sai, è un gioco fra di noi
Facciamolo dai, fingiamo ciò che non sarà mai
Se mi bacerai ti assicuro che non riderò
Anzi questo chissà, forse mi piacerà

Ecco, mi stringo a te e io tremo, chissà perché
Adesso ti sento mio come se dentro di te ci fossi io
Non è vero però, devi crederci un po' perché

Voglio crederci anch'io

Mettiamo che tu così vicino a me
Capisci che io in fondo sono colei che vuoi
Mettiamo che in noi l'amicizia da’ il posto all'amore
Piacerebbe anche a te, come già piace a me

Ecco, mi stringo a te e io tremo, chissà perché
Adesso ti sento mio come se dentro di te ci fossi io
Forse e' troppo però, devi crederci un po' di più
Devi crederci un po' di più, un po' di più
Perché questa è la verità

Adesso ti sento mio come se dentro di te ci fossi io
Adesso ti sento mio come se dentro di te ci fossi io
Adesso ti sento mio come se dentro di te ci fossi io
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1973 – UN POMERIGGIO CON TE/AMANTI ED ANGELI (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Gio Ott 15, 2015 11:03 pm

1. TITOLO:
 
1973 – UN POMERIGGIO CON TE/AMANTI ED ANGELI
 
# Etichetta: Durium # Catalogo: Ld A 7837 # Data pubblicazione: 1973 # Matrici: D 34987 ST 20-4-73/D 34988 – ST 20-4-73 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Mono # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Stampato da Grafiche Dotti
 
 
2. RECENSIONE:
 
Secondo 45 giri del 1973, estratto dall’album “Formula 2”. Il brano, scritto da Loretta stessa, è un piccolo gioiello musicale, una canzone semplice dal ritornello orecchiabile ma cantata con intimo trasporto. Il retro, “Amanti ed Angeli”, è firmata da un trio d’eccezione Giancarlo Bigazzi, paroliere di grande successo (“Gloria”), Totò Savio ed Enrico Polito.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
 
   
4. TRACK LIST
 
Lato A:
UN POMERIGGIO CON TE

 
      Lato B:
AMANTI ED ANGELI

 
     

Autori: L. Goggi - Wright
 
Testo:
Ormai sono quasi le tre
Dopo l'amore con te
La mia mente si muove un po'
Il mio cuore no

Dentro di me quel profumo
Che talvolta è in te
Riuscivo soltanto a sfiorare
E non avere per me

A ricordar l'amore tuo
Sarà il respiro stanco mio
Che al buio ancora si offrirà
Alle tue mani
Per perdersi nei giochi
Della tua fantasia

Ormai son passate le tre
Ma ho voglia di te
Son qui alla penombra pero'
E' tardi lo so

Avrei tante cose da fare
Ma resto così
In quel disordine che
E' un pomeriggio con te

A ricordar l'amore tuo
Sarà il respiro stanco mio
Che al buio ancor si offrirà
Alle tue mani
Per perdersi nei giochi
Della tua fantasia

Ormai son passate le tre
Dopo l'amore con te
In questo disordine che
E' un pomeriggio con te
 
Fonte: QUI
     
Autori: G. Bigazzi - Polito - T. Savio
 
Testo:
Come un soldato che più vince e più perde
Cercavi verdi terre
Inguaribile sognatore mi parlavi di più di te

Primo uomo nello spazio d'amore
Adesso vuoi dormire
E io mi domando fra noi cosa c'è
A un'altra non voglio pensare

E mi sembra che...

Ancora noi, voliamo insieme
Leggeri e liberi su precipizi e su giudizi che

Inseguo sentimenti in nuvole di piombo
Macchiando chi diverso è

Ma siamo liberi

Ancora noi con il sorriso
Amanti ed angeli senza paradiso

Quando le mani giocano col sole
E' tempo di viole
Tu dov’eri mio dolce amore, non riesco a dormire

Vedrai che col tempo lei si dissolverà
Di cosa parlo il tuo cuore lo sa
A che servirebbe l'amore fra noi
Se tutto dovessi spiegare

L'importante è...

Ancora noi, volare insieme
Leggeri e liberi su precipizi e su giudizi che

Inseguo sentimenti in nuvole di piombo
Macchiando chi diverso è
Ma siamo limpidi

Ancora noi, con il sorriso
Amanti ed angeli senza paradiso

Ancora io e te voliamo insieme
Leggeri e liberi su precipizi e su giudizi che

Ancora noi, con il sorriso
Amanti ed angeli senza paradiso.
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1975 – LORETTA CON LA “O”/CAMMINO FRA LA PIOGGIA (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Gio Ott 15, 2015 11:36 pm

1. TITOLO:
 
1975 – LORETTA CON LA “O”/CAMMINO FRA LA PIOGGIA
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: 3450 # Data pubblicazione: 1975 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
 
2. RECENSIONE:
 
Dopo una pausa di quasi 2 anni, nel 1975 Loretta torna e firma un contratto con la CBS, e la prima incisione è la cover di “Liza with a Z”, un grande successo di Liza Minnelli. Nella versione italiana la canzone diventa “Loretta con la O”. Il brano viene presentato all’interno della trasmissione TV “Punto e Basta” condotta da Gino Bramieri.
Loretta ne presenta un frammento anche in “Un colpo di fortuna”, trasmissione abbinata alla Lotteria Italia presentata da Pippo Baudo. Il retro, “Cammino tra la Pioggia”, è la cover di “Walking in the rain” di Barry White (notare la presenza della voce di Daniela Goggi all’inizio della canzone).
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
 
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
LORETTA CON LA “O”

 
      Lato B:
CAMMINO FRA LA PIOGGIA

 
     

Autori: S. Ebb - J. Kander - C. Vistarini
 
Testo:
Non Laura con “au”, Loretta con la “o”
Non dire con “au” ma “o”, non “au”
Più chiaro di cosi dimmi cosa c'è
Più facile che mai, “Loretta”!

Non Laura con “au”, Loretta con la “o”
Non dire con “au” ma “o”, non “au”
Più chiaro di cosi dimmi cosa c'è
Più facile che mai, “Loretta”!

Se il tuo nome e' Anna tu sei Anna,
Non ci sono dubbi Anna.
O se ti chiami Lia resti Lia e nient'altro che una Lia
O Sandra, o Giorgia, Giovanna, Lucia
Ma se sei Loretta tu devi dir così:

Non Laura con “au”, Loretta con la “o”
Non dire con “au” ma “o”, non “au”
Più chiaro di cosi dimmi cosa c'è
Più facile che mai, “Loretta”!

E poi c'è qualcos’altro, sai
Non e' finito mica qui lo scherzo
Talvolta mi succede che qualcuno chiami:

"Hey Loretta Poggi!"
O “Soggi” o “Gaggi”vo “Maggi”

Ma Goggi mai?
Mi sembra, mi pare
Non ci si azzecca mai

E’ “Goggi” con la “G”, non “Coggi” con la “C”
Ne’ “Buggi” con la “B”, ne’ “C” ne’ “D”
E’ “Goggi” con la “G”, facile così
Semplice da dire “Goggi”!

“Loretta Goggi”
E’ carino, difficilino, niente di più

Sofia Loren è la Loren
Sandra Milo è la Milo, si sa
Ma se c'è chi si chiama
In un modo un po' strano un po' buffo lo sa
Che dispiace sentirsi chiamare così
Con un nome diverso dal suo, non gli va

Non Laura con “au”, Loretta con la “o”
Non dire con “au” ma “o”, non “au”
Più chiaro di cosi dimmi cosa c'è
Più facile che mai, “Loretta”!

E’ “Goggi” con la “G”, non “Coggi” con la “C”
Ne’ “Buggi” con la “B”, ne’ “C” ne’ “D”
E’ “Goggi” con la “G”, facile così
Semplice da dire “Goggi”!

“Loretta Goggi”
E' perfetto. Perfetto
"Lauretta”? No!!!
“Loretta”!
 
Fonte: QUI
     
Autori: B. White - L. Goggi
 
Testo:
Sta incominciando a piovere
Che bello!
La pioggia, io e te e appena a casa telefonarti
Quanto ti amo, mi sento felice

Mentre cammino fra la pioggia
Io vedo te, qui con me
Corro fra la pioggia e ho dentro te

Qui con me
E in ogni goccia sei, con me
Tu mille volte tu intorno a me

Come stare insieme
Lontani o vicini, dovunque sei
Per amarti ancora
L'amore e' come la fantasia
Far l'amore insieme, per sempre
Lo sentirai in ogni gesto, in ogni respiro

Mentre cammino fra la pioggia
Io vedo te, qui con me

Come stare insieme
Ad ogni passo ti cerco
E amarti ancora
E fare l'amore teneramente
Far l'amore insieme, per sempre
Noi abbiamo la chiave dei nostri desideri

Mentre cammino fra la pioggia
Io vedo te, qui con me
Corro fra la pioggia e ho dentro te

Spero che tu sia a casa...

“Pronto?!”
Sono io, devo dirti una cosa…
“Che cosa?”
Ti amo!
“Anch'io ti amo”
Hai visto, piove
“Sì, bello vero?”
Non verresti a prendermi?

Cammino fra la pioggia e ho dentro te
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1975 – DIRTELO NON DIRTELO/MA CHI SEI? (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Ven Ott 23, 2015 11:23 am

1. TITOLO:
 
1975 – DIRTELO NON DIRTELO/MA CHI SEI?
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 3801 # Data pubblicazione: 1975 # Matrici: CI 3801-1N / CI 3801-2N # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Distribuito da: Messaggerie Musicali # Pubblicato da: CBS Sugar S.p.A.
 
Note: Stampato da Reparto Tipografico CBS Sugar
Arrangiato, diretto e prodotto da Enrico Polito
 
 
2. RECENSIONE:
 
Con “Dirtelo, non dirtelo” Loretta nasce come cantante vera e propria.
Il brano esce verso la fine dell’anno e diventa un grande successo. Produttore è ancora Polito, gli autori sono Giancarlo Bigazzi e Totò Savio che inizia con Loretta una collaborazione discografica che durerà fino al 1984. Il brano viene presentato in alcune trasmissioni televisive, “Adesso Musica”, “Un colpo di fortuna” e diventa brano di punta di “Dal primo momento che ti ho visto”, sceneggiato televisivo “musicale”, che vede Loretta protagonista principale accanto a Massimo Ranieri.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
    
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
DIRTELO NON DIRTELO

 
      Lato B:
MA CHI SEI?

 
     

Autori: Savio - Bigazzi
 
Testo:
Dirtelo che un altro mi desidera
Che qualche volta penso a lui
Giocar con la tua gelosia
Oppure no

Non dirtelo, prender la rivincita
Sbagliare una volta anch'io
In fondo che faresti tu
al posto mio?

Ma io voglio bene a te, figurati se ti cambio
L'ascensore dentro me da’ un colpo più forte
Io corro alla porta, rientra un vicino
E non sei tu

Non dirtelo, truccarsi tra le lacrime
Convincersi che è giusto così
Che ho fatto l'impossibile
Per dirtelo

Ma che male fa
Per vendicarsi bere un po' di più
Svegliarsi accanto a un uomo e non sei tu
E ritornare da te, svegliarti apposta e poi

Non dirtelo
E mi rendo conto che sei
Un mare di abitudini
Però non voglio perderti
E a dirtelo ti perderei

Ma che male fa
Tenersi dentro troppa verità
Ed ogni volta l'ultima sarà
E ritornare da te, svegliarti apposta e poi

Non dirtelo
E più mi rendo conto che sei
Un mare di abitudini
E più non voglio perderti
Se a dirtelo ti perderei
 
Fonte: QUI
     
Autori: Sylvester - Levay - S. Pragher - Castellano - Pipolo
 
Testo:
Ma chi sei?
Perché mi batti nella testa?
Non ho che la tua faccia nella mente, ma chi sei?

Ma che rabbia mi fai, io non so chi sei
E che vuoi da me, ma chi sei?
Chiodo fisso in me, io ti caccio e so
Che non te ne vai, ma chi sei?

Perché fra i pensieri sempre te?
Perché una festa sei per me?

Amore ma chi sei? Ma chi sei?
Uomo mio
Ma chi sei? Ma chi sei?
Dimmelo chi sei, dai
Amore ma che vuoi? Ma che vuoi?
Tu vuoi me
Ma che vuoi? Ma che vuoi?
Sconosciuto mio che vuoi?

Sto parlando di te ma non so chi sei
Quanta rabbia mi fai, ma chi sei?
Come malattia nella testa mia
Prigioniero stai, ma chi sei?

Perché proprio tu nel mondo mio?
Perché, sconosciuto uomo mio?

Amore ma chi sei? Ma chi sei?
Uomo mio
Ma chi sei? Ma chi sei?
Dimmelo chi sei, dai
Amore ma che vuoi? Ma che vuoi?
Tu vuoi me
Ma che vuoi? Ma che vuoi?
Sconosciuto mio che vuoi?
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1976 – NOTTE MATTA/PUPO PUPAZZO (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Ven Ott 23, 2015 4:25 pm

1. TITOLO:
 
1976 – NOTTE MATTA/PUPO PUPAZZO
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 4047 # Data pubblicazione: 1975 # Matrici: CI 4047-1N / CI 4047-2N # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
 
2. RECENSIONE:
 
“Notte Matta” è la sigla di “Dal primo momento che ti ho visto”, commedia musicale televisiva del 1976, che ha come protagonisti due giovanissimi Loretta e Massimo Ranieri. Il brano, un vero e proprio esempio di virtuosismo vocale, è composto da Castellano & Pipolo e, per la parte musicale, dal maestro Bruno Canfora (autore di grandi successi tra i quali “Brava” di Mina). Il pezzo, di difficile impatto, esce nei negozi proprio nel periodo di maggiore successo di vendite di “Dirtelo, non dirtelo”, rimanendone “offuscato”. Il lato B è un tenero pezzo, sempre tratto dalla stessa commedia, intitolato “Pupo Pupazzo”.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
NOTTE MATTA

 
      Lato B:
PUPO PUPAZZO

 
     

Autori: Canfora - Castellano - Pipolo
 
Testo:
Notte matta, notte folle
Materasso senza molle
Il soffitto che si abbassa
La parete che rimbalza
Già rimbomba, sarabanda
Con la tromba nella stanza

Il lenzuolo di farfalle
Accarezza la tua pelle
Mille passi, scarpe rotte
Tutto balla nella notte

Suona tromba sgangherata
La mia pazza serenata
Questa notte ti accontento
E’ il momento dell'amore

Senti il sangue, come batte
La notte, la notte

Notte matta, notte fonda
Chi ha paura si nasconda
Mentre dormi nel tuo letto
Sto bussando sopra il legno
Batto, batto con un pugno
Tu non senti ma che importa

Ombra lunga, ombra corta
Passa sotto la tua porta
Ti raggiungo misteriosa
E ti stringo silenziosa

Tienimi stretta fra le braccia
Dammi un bacio sulla bocca
Questa notte ti accontento
E’ il momento dell'amore

Senti il sangue, come batte
La notte, la notte
La notte, la notte
 
Fonte: QUI
     
Autori: Canfora - Castellano - Pipolo
 
Testo:
Pupo pupazzo, fantoccio di pezza
Naso ammaccato, faccia rubizza
Sei un grande amico perché
Se io sorrido sorridi con me
Zio Joe

Pupo pupazzo, fantoccio di pezza
Naso ammaccato, faccia rubizza
Sei un grande amico perché
Se sono triste sei triste con me
Zio Joe

In questo mondo di gente che finge, nasconde il suo viso
Gente che piange in silenzio, nascosta
O, se ride, ridendo non mostra un sorriso
In questa Terra di grande finzione
Di falsi pianti, sorrisi finti
Non ti spaventi e hai il coraggio
Dei tuoi sentimenti, Zio Joe, Zio Joe
Sarò una bambina cresciuta ma averti vicino mi aiuta

Pupo pupazzo, fantoccio di pezza
Naso ammaccato, faccia rubizza
Sei un grande amico perché
Se io sorrido sorridi con me
Sorridi con me
Zio Joe, Zio Joe, Zio Joe
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA GOGGI: 1976 – ANCORA INNAMORATI/MONSIEUR VOULEZ-VOUS DANSER? (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Ven Ott 23, 2015 4:54 pm

1. TITOLO:
 
1976 - ANCORA INNAMORATI/MONSIEUR VOULEZ-VOUS DANSER?
 
# Etichetta: CBS # Catalogo: CBS 4748 # Data pubblicazione: 1976 # Matrici: CI 4748-1N / CI 4748-2N # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Distribuito da: Messaggerie Musicali # Pubblicato da: CBS Sugar S.p.A.
 
Note: Prodotto a Totò Savio
 
 
2. RECENSIONE:
 
L’inverno 1976 è di nuovo una stagione di grandi successi per Loretta.
Esce a fine anno il singolo “Ancora Innamorati”, ed è un nuovo grande successo. Il brano è di Bigazzi e Savio, che ne è anche produttore.
Loretta presenta il disco a "Domenica In", ai tempi presentata da Corrado.
Il retro, “Monsieur Voulez-vous danser?”, è una trascinante e divertente canzone, della quale esiste una versione spagnoleggiante con testo diverso pubblicata in Germania, sempre per la CBS.
Entrambe le canzoni, l’estate successiva, vengono riproposte da Loretta durante lo spettacolo itinerante “Go & Go” assieme alla sorella Daniela.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
ANCORA INNAMORATI

 
      Lato B:
MONSIEUR VOULEZ-VOUS DANSER?

 
     

Autori: Bigazzi - Savio
 
Testo:
Ancora innamorati (Per il tempo di un disco e poi)
Un anno che ci siamo lasciati (Apro gli occhi nel buio)
Ballare ancora insieme

Lei che ci ha presentati (Lei che ci ha presentati)
Deve volerti bene (Deve volerti bene)

Ancora noi vicini
S'intrecciano più forte le mani
Eppure ti conosco, che sciocchezza morire
Per il tempo di un disco

La stessa idea
Piantare tutto in asso e andar via
Adesso non mi sembra follia
L'amore con te
La macchina ferma una sera d'Estate

Ancora innamorati
Nascosto il desiderio si accende
Perché proprio con te che sei quello sbagliato
Il mio corpo si arrende

Due pazzi, due bambini
Che il mondo vuol tenere lontani
Ancora innamorati come la prima volta

Anche senza domani

Chi sarà più forte di noi due?
Chi più solo sarà e questa notte riaprirà
Gli occhi nel buio

La stessa idea
Andare via
Allora non sembrava follia
L'amore con te
La macchina ferma un sera d'Estate

Ancora innamorati
La nostra è una canzone finita
E voi tornate insieme
Lei che ci ha presentati
Deve volerti bene

Chi sarà più forte di noi due?
Chi più solo sarà e questa notte riaprirà
Gli occhi nel buio

Ancora innamorati (Per il tempo di un disco e poi)
Un anno che ci siamo lasciati (Apro gli occhi nel buio)
Ballare ancora insieme ...
 
Fonte: QUI
     
Autori: Bigazzi - Savio
 
Testo:
Monsieur,voulez-vous danser?
seduto che cosa fai
che tanto anche senza te
il mondo gira e non smette mai

Monsieur,voulez-vous danser?
Con me ti divertirai
dai pure la colpa a me
così ti levi di mezzo ai guai

E' Carnevale settantasei
Cappuccetto rosso dove sei
il lupo piange perchè
sta girando tutta Roma
con la tua fotografia

Cassa cambiali e' un purgatorio
dice un uomo con gli occhiali serio
non dipende da me
c'è una tassa sull'uscita
perchè entrate non ce n'è

Monsieur,voulez-vous danser?
Seduto che cosa fai
che tanto anche senza te
il mondo gira e non smette mai

Monsieur,voulez-vous danser?
(Monsieur monsieur)
E il giorno che morirai
(Monsieur monsieur)
dai pure la colpa a me
così ti levi di mezzo ai guai

Come la giri come la volti
passa il tempo ma non ti diverti
finisce la gioventù
quando pensi al primo amore
ma non lo ricordi più

Monsieur,voulez-vous danser?
Seduto che cosa fai
che tanto anche senza te
il mondo gira e non smette mai

Monsieur,voulez-vous danser?
(Bonjour monsieur)
E il giorno che morirai
(Monsieur monsieur)
dai pure la colpa a me
così ti levi di mezzo di guai

...Finisce la gioventù
quando pensi al primo amore
ma non lo ricordi più.

Monsieur,voulez-vous danser?
Seduto che cosa fai
che tanto anche senza te
il mondo gira e non smette mai

Monsieur,voulez-vous danser?
(Bonjour monsieur)
E il giorno che morirai
(Monsieur monsieur)
dai pure la colpa a me
così ti levi di mezzo di guai

Monsieur,voulez-vous danser?
(Bonjour monsieur)
Seduto che cosa fai
(Monsieur monsieur)
che tanto anche senza te
il mondo gira e non smette mai

Monsieur,voulez-vous danser?....
 
Fonte: QUI
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA & DANIELA GOGGI: 1977 – DOMANI/IL PROFESSORE (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Ven Ott 23, 2015 5:37 pm

1. TITOLO:
 
1977 - DOMANI/IL PROFESSORE
 
# Etichetta: CGD # Catalogo: CGD 5408 # Data pubblicazione: 1977 # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Prodotto a Totò Savio
 
 
2. RECENSIONE:
 
Il 1977 segna l’inizio della collaborazione professionale di Loretta con Daniela, la più piccola delle sorelle Goggi, con la quale gira l’Italia con lo spettacolo “Go & Go” nel quale ballano, cantano e recitano, accompagnate da una orchestra dal vivo.
“Domani” è la canzone-sigla dello show, scritta da Bigazzi-Savio, un pezzo in stile disco-music, tuttora modernissimo. Il retro, “Il Professore”, è cantato dalla sola Daniela.
Purtroppo, a quanto pare, non esistono registrazioni televisive dello spettacolo nonostante la Rai ne abbia trasmesso alcuni frammenti all’interno di alcune trasmissioni dell’epoca.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
DOMANI (Loretta & Daniela Goggi)

 
      Lato B:
IL PROFESSORE (Daniela Goggi)

 
     

Autori: G. Bigazzi - T. Savio
 
Testo:
Sento che non pioverà domani
Sento che non perderò quel treno
Un po' paura mi fa Milano
Ma so che il mio giorno sarà domani
E poi ci penserò

Domani!

Svegliami mamma, se puoi, più presto
Tutto è a lavare, come mi vestirò?

“Tornerò”, gli ho detto al mio ragazzo ma
Lui non sa perché piangevo e non capirà

Una sterzata darò domani
Alla mia vita e sarò qualcuno
E vi sorprenderò

Domani!

Stelle, io l'ho già visto in un film
Liza Minnelli incominciava così
Essere allegro quando sei triste - Essere allegro quando sei -
La gente guarda come ti vesti - La gente guarda come ti vesti -
Casca il teatro dai battimani
Fasci di rose nei camerini
Dormi e poi domani si vedrà

Sento che lui ci verrà al treno
Non lascerebbe il suo burattino
Fare l'artista che c'è di male
Esser te stessa è quel che vale e poi

“Tornerò!”, mi ha chiesto “Quando, amore mio?”
“Tornerò!”, gli ho detto e non ci credo neanch'io

Sogno mi sveglio ed è già domani
Cosa è più freddo di una stazione?
Forse lui verrà al treno

Stelle, io l'ho già visto in un film
L'amore è bello quando comincia così

Sento che non pioverà domani - Sento che non pioverà do... -
Sento che non perderò quel treno - Sento che non perderò quel.. -
Troppa paura mi fa Milano
Metti la sveglia e non ci pensare
Dormi e poi domani si vedrà
 
Fonte: QUI
     
Autori: Caliendo-Totò Savio
 
Testo:
Lui non fumava e detestava il chewing gum
guardava l’orologio e ci spiegava
la storia dei poeti e sorrideva
ed era triste se parlava della guerra

Quando il professore
ci raccontava dell’amore
arrossiva e poi diceva fa caldo
e restava coi suoi occhi sul banco

La rivoluzione, la nobiltà, l’imperatore
insegnava, ma leggendo il suo libro
quella volta alzò la testa e guardò me

Male a scuola dai, lo capirai
che non puoi essere promossa
grazie professore
questo brutto tiro non gli perdonai

Aveva gli occhi grandi e buoni come un clown
e in classe aveva l’aria di un attore
ma un giorno in un quaderno c’era un fiore
ed aspettò che terminasse la lezione

Quando a far l’amore
non era più il professore
mi parlava solamente di stelle
e cercava le parole più belle

La litterazione, la schiavitù, Napoleone
tutto dritto con camicia e cravatta
era buffo però me ne innamorai

Male a scuola dai, lo capirai
che non puoi essere promossa
grazie professore
fu così che un giorno io mi innamorai

Era buffo però me ne innamorai
m’innamorai
m’innamorai
 
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LORETTA & DANIELA GOGGI: 1978 – VOGLIA/STO BALLANDO (45 giri)

Messaggio  lavaberi il Ven Ott 23, 2015 6:13 pm

1. TITOLO:
 
1978 - VOGLIA/STO BALLANDO
 
# Etichetta: CGD # Catalogo: CGD 10110 # Data pubblicazione: 1978 # Matrici: 2c 10110-1N/2c 10110-2N # Genere: Pop # Supporto: vinile 45 giri # Tipo audio: Stereo # Dimensioni: 17,5 cm. # Facciate: 2
 
Note: Prodotto a Totò Savio
 
 
2. RECENSIONE:
 
Il successo dello spettacolo “Go & Go” battezza ufficialmente le “sorelle Goggi” come coppia professionale. Antonello Falqui le sceglie come protagoniste assolute de “Il Ribaltone” spettacolo televisivo estremamente innovativo, antesignano dei recenti programmi di satira del Bagaglino e Salone Margherita. La conduzione, oltre che a Loretta e Daniela, è affidata a Pippo Franco con la partecipazione di Oreste Lionello. “Voglia”, di Castellacci, Pingitore e Ferrio, è la sigla finale dello spettacolo. Il retro “Sto Ballando”, è cantato dalla sola Daniela. L’anno successivo il pezzo, inciso in lingua spagnola in coppia con Loretta, diventa un successo internazionale, top nelle charts di tutta Europa.
Il brano fa da colonna sonora ad una nuova tournee di Loretta e Daniela questa volta intitolata “Supergoggi”.
 
Fonte: QUI
 
 
3. COVER:
 
   
 
 
4. TRACK LIST
 
Lato A:
VOGLIA (Loretta & Daniela Goggi)

 
      Lato B:
STO BALLANDO (Daniela Goggi)

 
     

Autori: Castellacci - Pingitore - Ferrio
 
Testo:
Il giorno - Il giorno -
La casa - La casa -
La sveglia - La sveglia -
la doccia - Il cappuccino -
L'ufficio, la spesa
La spesa, l'ufficio
La macchina, il bambino
La macchina

Le chiacchiere al mercato - Le chiacchiere -
Il Babbo come sta? - Come sta? -
Il burro è rincarato - Il burro, il burro -
La Juve vincerà - Vincerà -
bla bla bla bla

Voglia di dare un calcio a tutto
Di rimanere a letto
Voglia di sogni e di sciocchezze, voglia

Di fumo e di carezze
Voglia di giochi, di speranze di illusioni, voglia
Di un tempo che non sia domani
Voglia - Voglia, voglia, voglia -
Di nuvole - Di vento e di aquiloni –
Voglia di giorni senza date, voglia

Di incontri e di sbandate

Voglia senza nome ne’ perché
Voglia di una vita, vita che non c'è

La sera - La sera -
Il ritorno - Il ritorno -
Il traffico - Il traffico -
Il traffico - L'attesa -
La zuppa, il contorno - Il contorno, la zuppa -
La tele sempre accesa - La tele –

Le chiacchiere in famiglia - Le chiacchiere -
Il tempo cambierà - Cambierà -
Bongiorno ti somiglia - Bongiorno, Bongiorno -
La crisi finirà, finirà
bla bla bla bla

Voglia di dare un calcio a tutto
Di rimanere a letto
Voglia di sogni e di sciocchezze, voglia

Di fumo e di carezze
Voglia di giochi, di speranze di illusioni, voglia
Di un tempo che non sia domani
Voglia - Voglia, voglia, voglia -
Di nuvole - Di vento e di aquiloni –
Voglia di giorni senza date, voglia

Di incontri e di sbandate

Voglia senza nome ne’ perché
Voglia di una vita, vita che non c'è

Il giorno - La sveglia, la casa -
La doccia - - Il cappuccino, l'ufficio, la spesa -
La macchina, il bambino

La sera - Il ritorno, il traffico, l'attesa -
Le chiacchiere in famiglia

Voglia di una vita
Vita che non c'è
 
Fonte: QUI
     
Autori: Bigazzi, Savio
 
Testo:
Se ci lasciamo ballando
forse è più facile sai
ti volti verso la bionda
e io mi levo dai guai

Bevo la tua coca cola
come un regalo d’addio
io ballo meglio da sola
o con un’amica mia

Sto ballando
a calci e pugni un po’ mi difendo
col cuore batte insieme il tempo della musica

Fra me e il mondo
c’è un mare troppo azzurro e profondo
quando sto ballando
come sonnambula non mi svegliate mai

Perché ballando
come il Brasile la tristezza nascondo
in fondo tutti hanno bisogno di una maschera
e io stasera mi dimentico di te

Ballando
che intanto è sempre il solito tango
in fondo tutti hanno bisogno di una maschera
e io stasera mi dimentico di te

Ballando

La camicetta sul seno
che sensazione ti da
fare l’amore nel vino
invece di essere qua

Sto ballando
a calci e pugni un po’ mi difendo
col cuore batte insieme il tempo della musica

Fra me e il mondo
c’è un mare troppo azzurro e profondo
quando sto ballando
come sonnambula non mi svegliate mai

Perché ballando
come il Brasile la tristezza nascondo
in fondo tutti hanno bisogno di una maschera
e io stasera mi dimentico di te

Ballando
che intanto è sempre il solito tango
in fondo tutti hanno bisogno di una maschera
e io stasera mi dimentico di te

Ballando
che intanto è sempre il solito tango
in fondo tutti hanno bisogno di una maschera
e io stasera mi dimentico di te

Ballando
e io stasera mi dimentico di te

Ballando
 
 
avatar
lavaberi

Messaggi : 18
Punti : 20
Data d'iscrizione : 27.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Italia Canora :: MUSICA LEGGERA :: 
CANTANTI/GRUPPI ANNI' 60
 :: LORETTA GOGGI

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum